La Turchia

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Ven 15 Lug 2016, 21:33

15/07/2016 23:22
Golpe Turchia,forze armate: coprifuoco

 Dai canali della tv di Stato Trt è sta-
 to annunciato che le forze armate tur- 
 che hanno dichiarato la legge marziale 
 e il coprifuoco. Sotto il controllo un 
 "Consiglio di Pace" per la sicurezza   
 della popolazione. A breve sarà prepa- 
 rata una nuova Costituzione.           

 L'ambasciatore d'Italia,Luigi Mattiolo,
 ha fatto diffondere tramite la rete di 
 comunicazione via sms il consiglio ai  
 tanti italiani presenti in Turchia di  
 restare in casa e di non uscire in     
 strada fino a nuove disposizioni.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Ven 15 Lug 2016, 21:53

15/07/2016 23:35
Turchia, Russia: no bagno di sangue
  
 Colpi d'arma da fuoco sono stati senti-
 ti vicino al palazzo presidenziale ad  
 Ankara, in Turchia, dove è in atto un  
 golpe militare. Lo riportano i media   
 internazionali su Twitter. Occupata la 
 sede del partito di governo Akp, mentre
 il presidente Erdogan sarebbe in viag- 
 gio verso l'aeroporto.                 

 La Russia sollecita: "Evitare bagno di 
 sangue". Poco prima il segretario di   
 Stato Usa, Kerry, si è appellato alla  
 "pace", alla "stabilità" e alla "conti-
 nuità". Renzi segue gli sviluppi della 
 situazione,in contatto con la Farnesina

In una trasmissione video si vedono cittadini che applaudono ai militari sui carri armati.

Nella stessa si vede Erdogan che invita a resistere. Dubito che sia volato all'estero. Con tutta probabilità si trova in una residenza segreta, in Turchia, poco lontano dalla sua sede istituzionale.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Ven 15 Lug 2016, 21:56



15/07/2016 23:48
Erdogan: è "rivolta minoranze esercito"

 "Sono ancora il presidente della Tur-  
 chia e il Commander in chief. Resistete
 al colpo di Stato nelle piazze e negli 
 aeroporti". Così il presidente turco   
 Erdogan spiegando di non ritenere "che 
 il golpe avrà successo".               

 Il presidente turco è apparso, non in  
 tv, ma sui telefonini: è la "rivolta di
 una minoranza dell'esercito. La Nazione
 deve serrare i ranghi e difendere il   
 Paese,la democrazia e il Governo.Il po-
 polo resista e si ribelli". Erdogan si 
 starebbe dirigendo verso l'aeroporto di
 Istanbul per andare ad Ankara.

Eccolo! adesso vediamo se si tratti di un Piccolo o Grande golpe!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Ven 15 Lug 2016, 22:00

Nonostante il coprifuoco, la gente circola senza paura nelle città, pur in presenza di mezzi militari. C'è un certo feeling tra i militari e quella gente.

avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Ven 15 Lug 2016, 22:06

Eccolo qua....

16/07/2016 00:00
Colpo di Stato Turchia, gente applaude

 Mentre i carri armati sfilano a Istan- 
 bul, la gente applaude ai militari. Lo 
 riporta Repubblica.it. Fischi, all'ap- 
 parenza festanti,al passaggio di diver-
 si mezzi dell'esercito che sta portando
 avanti un Colpo di Stato nel Paese.    

 Intanto, la Germania avrebbe rifiutato 
 all'aereo del presidente turco Erdogan 
 l'autorizzazione ad atterrare.Lo scrive
 la tv Usa Msnbc su Twitter.Erdogan ave-
 va detto di essere diretto ad Ankara e 
 ha invitato la gente a ribellarsi al   
 golpe. Scontri tra polizia ed esercito 
 ad Ankara, riporta Al Jazira. 

Strana e comprensibile la notizia che la Germania non abbia autorizzato l'atterraggio di Erdogan... che i militari abbiano agito in coordinazione con la NATO?
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Ven 15 Lug 2016, 22:09

Su la Stampa qualche notizia in più sulla sorte di Erdogan

http://www.lastampa.it/2016/07/15/esteri/erdogan-al-sicuro-durante-il-colpo-di-stato-sarebbe-in-vacanza-a-bodrum-zOfTcSClwhjTR0eI4iKCjP/pagina.html

A naso, Erdogan è ancora in Turkia, in località segreta.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Ven 15 Lug 2016, 22:16

E' una festa di popolo, altro che coprifuoco. Solo le moschee potrebbero agitare una guerra santa, ma non credo che otterrebbero il successo. Per non parlare del discredito che l'Islam ha accumulato con le politiche del terrorismo.

avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Ven 15 Lug 2016, 22:19

16/07/2016 00:12
Turchia, attaché militari preavvertiti

 Gli attaché militari delle ambasciate  
 turche in tutto il mondo hanno ricevu- 
 to, circa mezz'ora prima che in Turchia
 scattassero i movimenti del golpe, un  
 messaggio che li avvertiva che i mili- 
 tari avrebbero preso il potere.        

 Lo riferiscono qualificate fonti diplo-
 matiche europee, specificando che "que-
 sto è il segnale che si tratta di una  
 operazione gestita dai massimi livelli 
 delle forze armate".

Con questa notizia cade l'idea di un piccolo golpe. Il colpo di stato è totale e non vi sono forze militari in grado di resistergli.

Il problema è adesso come si riporterà il paese alla normalità. Se succede quello che è successo in Egitto, sarà come cadere dalla padella nella brace, ma ormai è fatta, e non esiste forza al mondo che possa invertire questo processo storico.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Ven 15 Lug 2016, 23:07

16/07/2016 00:55
Golpe Turchia, Esercito spaccato
    
 L'Esercito turco non appare compatto   
 di fronte al Golpe messo a segno nelle 
 ultime ore da gruppi militari interni. 

 Il Capo della Marina, secondo quanto   
 riferisce la Cnn Turk, ha affermato che
 le forze sotto il suo controllo "non   
 aderiscono alla sollevazione". E il mi-
 nistero della Difesa ha disconosciuto  
 la nota firmata dallo Stato Maggiore   
 diffusa dalla Tv pubblica, durante     
 l'occupazione degli studi. Secondo il  
 ministero si tratterebbe di un comuni- 
 cato "pirata" e "la democrazia uscirà  
 vittoriosa".

Questa potrebbe segnare la fine del golpe. Andiamo a letto, sicuri che nella notte la situazione avrà il tempo per essere meglio chiarita. Quando si tira troppo la corda, caro Erdogan, la democrazia e le libertà sono messe a rischio. Che lo imparino tanti nostri ciarlatani.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 00:51

16/07/2016 02:22
Presidente Erdogan rientra a Istanbul

 Il presidente turco Erdogan è atter-   
 rato all'aeroporto di Istanbul. Lo ha  
 annunciato il ministro della Difesa.   

 Nei minuti successivi al tentativo di  
 golpe Erdogan era stato segnalato in   
 viaggio per la Germania, che aveva ne- 
 gato l'autorizzazione all'atterraggio  
 del suo aereo, e poi verso Londra.     
 Una folla di persone si sta recando    
 all'aeroporto di Ataturk per accoglie- 
 re il presidente. Quella stessa folla  
 che le immagini tv hanno mostrato impe-
 gnata a fermare pacificamente l'avanza-
 ta dei militari.

Peccato che sia finita. Erdogan come male assoluto andava senz'altro abbattuto. Ma nonostante la sua probabile vittoria, sarà proprio la necessaria repressione ad abbruttirne l'immagine in un paese sempre più spaccato, proprio da quella guerra che lui voleva combattere contro la Siria e che gli si è ritorta con la pesantezza che solo nelle prossime ore e nei prossimi giorni, potremo misurare. Questa Turchia, ormai è tagliata fuori dall'Europa e sempre più sprofondata nel Golfo e nelle sue brutali guerre di religione.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 05:07

16/07/2016 04:51
Scontri Ankara-Istanbul,almeno 48 morti

 Almeno 150 feriti sono stati trasporta-
 ti all'Hydarpasa Numune Hospital, nel  
 distretto di Uskudar a Istanbul, dopo  
 il tentativo di colpo di Stato. Lo ri- 
 ferisce una fonte dell'ospedale.       

 In precedenza, la tv privata Ntv aveva 
 riferito di 6 morti portati nella stes-
 sa struttura.                          

 E sono almeno 42 le persone morte negli
 scontri avvenuti ad Ankara, ha riferi- 
 to il Procuratore della capitale turca.


16/07/2016 05:38
Premier turco: ucciso generale golpista

 Proseguono gli scontri in Turchia, in  
 particolare ad Ankara e Istanbul dove  
 le forze armate che non hanno aderito  
 al tentato golpe militare stanno ri-   
 prendendo il controllo insieme alla    
 Polizia e alla Direzione Sicurezza.    

 Un generale golpista è stato ucciso e  
 almeno 130 ufficiali dell'esercito sono
 stati arrestati, ha annunciato il pre- 
 mier turco. Yildrim ha ordinato ai sol-
 dati lealisti di abbattare ogni mezzo  
 aereo ancora in volo sotto il controllo
 dei golpisti.In precedenza aveva dispo-
 sto una no-fly zone su Ankara. 


16/07/2016 06:11
Turchia,bombardata Ankara,altri 5 morti

 L'area del palazzo presidenziale di Er-
 dogan ad Ankara è stata bombardata da  
 un velivolo militare. Lo mostrano le   
 immagini delle tv turche. Una fitta co-
 lonna di fumo si leva ancora dall'area 
 colpita.                               

 Almeno 5 persone sono morte nel bombar-
 damento, mentre il bilancio complessivo
 degli scontri nella città durante il   
 tentato colpo di Stato sale a oltre 60 
 morti.


16/07/2016 06:44
Ankara, abbattuto elicottero golpisti

 Un elicottero militare dei golpisti che
 ha bombardato la sede dell'autorità    
 delle telecomunicazioni satellitari    
 turche è stato abbattuto.              

 Intanto a Istanbul decine di militari  
 stanno abbandonando i tank che bloccano
 il transito sul ponte del Bosforo, in  
 segno di resa, ponendo fine agli scon- 
 tri tra polizia e militari. La città è 
 sorvolata a bassa quota da F-16. L'ae- 
 roporto Ataturk. occupato dai militari,
 dovrebbe tornare alla normalità nelle  
 prossime ore. Salgono a 336 gli arresti
 per il tentato golpe in Turchia.

Sono passate solo dieci ore dall'inizio del colpo di stato militare, che questa mattina appare ormai abbia fallito i suoi obiettivi, ma non sappiamo quante ore ancora e quanti morti ci saranno prima della fine di questo conflitto interno, né quanto vasta sia stata la rivolta nel paese. Certo è che in Turchia sono esplose tutte le tensioni che sono state provocate da una politica dura e fallimentare come è stata quella imposta al popolo turco da Erdogan. Penso che in Siria ed in Iraq, molti saranno contenti che anche il loro nemico sia stato preso nella morsa dello scontro interno e della guerra, a parziale risarcimento di tutti i dolori che la Turchia ha inflitto a quei paesi attraverso la guerra, con Isis ed il terrorismo. E credo che anche i francesi, piangendo i propri morti, avranno in mente la vicenda di un Erdogan e di una Turchia fondamentalista, che insieme all'Arabia Saudita, sta alla base e dietro quel terrorismo violento che ha insanguinato le piazze e le strade di Parigi e Nizza, dopo aver creato quel disastro umanitario che in Siria e Iraq, fino a qualche mese fa non sapevamo come fosse potuto accadere.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 05:24

16/07/2016 07:10
Erdogan: con golpe ripuliremo Esercito

 "Il golpe è un regalo di Dio, che ser- 
 virà per ripulire l'Esercito". Il pre- 
 sidente turco Erdogan interviene ancora
 sul fallito colpo di Stato, anche per  
 ringraziare la folla che ha accolto il 
 suo appello a scendere in piazza.      

 "Voglio ringraziarvi per quello che a- 
 vete fatto a nome mio e della nazione",
 ha detto circondato da migliaia di so- 
 stenitori.Intanto,il premier Yildrim ha
 fatto appello ai deputati per una sedu-
 ta straordinaria del Parlamento. Ha poi
 nominato il nuovo capo di Stato maggio-
 re, Dundar. Destituiti 34 ufficiali.


"Il golpe è un regalo di Dio": ecco Dio ancora una volta tirato in ballo da un terrorista fanatico.
Questo è l'anno zero del fascismo di Erdogan in Turchia. La democrazia sarà solo parvenza e la guerra in Siria e Iraq, riesploderà. Qui si vede se l'Occidente è quello di Obama oppure è quello del Pentagono e delle industrie militari, che si servono di Erdogan e Salman per la politica spiccia.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 07:52

16/07/2016 07:59
Ankara,Ue:tornare a ordine costituzione

 L'Unione europea ha rivolto un appello 
 per "un rapido ritorno all'ordine co-  
 stituzionale in Turchia",dopo il tenta-
 tivo di golpe.Il presidente del Consi- 
 glio europeo Tusk ha sottolineato che  
 le tensioni nel Paese "non possono es- 
 sere risolte con le armi" e che non c'è
 alternativa allo stato di diritto".    

 Di fronte al tentativo di colpo di Sta-
 to,"l'Ue sostiene pienamente il governo
 democraticamente eletto, le istituzioni
 del Paese e lo stato di diritto", si   
 legge nel comunicato congiunto di Tusk,
 Juncker e Mogherini. 

Quanta verità e quanta ipocrisia vi è in queste parole.
La Turchia che fomenta la guerra in Siria e che arma e sostiene i terroristi di Isis, di Al Qaeda e i turcomanni, può essere democratica quanto vuole: è e resta uno stato canaglia al guinzaglio di un Occidente che ha distrutto il sogno di Nasser e le primavere arabe. Il golpe è fallito, e sicuramente anche questi colonnelli non avrebbero portato pace e libertà, ma almeno hanno indebolito la Turchia, l'hanno resa fragile, divisa, come tutti i paesi che non sono capaci di creare quella convivenza interna che è necessaria anche per la pace con chi vive sui suoi confini. Riad delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 08:16

16/07/2016 09:55
Turchia,Gulen: "Non coinvolto in golpe"

 L'Iman Gulen,da anni residente negli   
 Usa,ha negato qualsiasi coinvolgimento 
 nel tentativo di colpo di stato in     
 Turchia. Prima alleato e poi nemico    
 giurato di Erdogan, Gulen, 75 anni, ha 
 affermato: "Ho sofferto per i numerosi 
 colpi di stato militari nel corso degli
 ultimi 50 anni e trovo offensivo essere
 accusato di avere qualche legame con   
 questo tentativo di golpe".            

 Gulen è accusato dal presidente turco  
 di essere la mente del tentato golpe   
 nel Paese.

Interessante questa notizia, e molto belle le parole dell'Iman che spiegano la ragione per la quale non abbia ispirato il Golpe militare, nonostante l'essere nemico giurato di Erdogan. L'accusa di Erdogan a Gulen, dimostra che approfitterà di questa occasione per far terra bruciata con i suoi nemici. Un despota,  come Erdogan di solito fa così e traccia un solco sempre più profondo tra il suo mondo ideale e la realtà materiale. L'Occidente veramente democratico si accorgerà tra breve dei cambiamenti negativi che ci saranno in quel paese. La Turchia, è stata armata e addestrata da Stati Uniti e NATO, proprio come quei combattenti di Al Qaeda in Afganistan e Isis in Siria ed Iraq, ed ora come loro, si ribella e morde la mano del padrone. Riad delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 11:56

16/07/2016 13:11
Ankara, premier:golpe macchia democrazia

 E' di 265 morti, di cui 104 golpisti, e
 1.140 feriti il bilancio del tentato   
 golpe in Turchia. Il primo ministro    
 Yildirim ha affermato che sono 2.939 i 
 militari arrestati. Il tentativo di    
 golpe, continua, "è una macchia" per la
 democrazia turca e i "golpisti" assicu-
 ra "saranno puniti come meritano".     

 Intanto è stato chiuso lo spazio aereo 
 nella regione del Mare di Marmara,dove 
 si affaccia Istanbul, tra l'Egeo e il  
 Mar Nero, fino alle 19 ora italiana. Lo
 rendono noto i media turchi.

La macchia per la democrazia lo è tanto il golpe dei militari quanto il golpe di Erdogan alleato di Isis e del fondamentalismo arabico. Troppo facile prendere i voti mettendo in galera i giornalisti contrari, chiudendo i giornali, e mandando l'esercito a reprimere le manifestazioni del popolo in piazza. Quella è già una dittatura fascista che nulla a ha a che vedere con il governo del popolo, che tradotto, è: la democrazia!



16/07/2016 13:38
Turchia,Renzi: "Democrazia via maestra"

 Il premier Renzi esprime "sollievo" per
 gli sviluppi in corso in Turchia. "La  
 preoccupazione per una situazione fuori
 controllo in un Paese partner Nato og- 
 gi lascia spazio al prevalere della    
 stabilità e delle istituzioni democra- 
 tiche".                                

 Il premier poi ha proseguito: "Auspico 
 che non ci siano rovesci e pericoli per
 la popolazione e per gli stranieri; li-
 bertà e democrazia siano sempre la via 
 maestra da seguire e difendere".  

Questa notte, quando sembrava che il golpe avesse vinto, c'era imbarazzo nelle cancellerie europee quando si parlava di dover dare asilo ad Erdogan. Questo la dice lunga sulle belle parole di Renzi, che non fanno una piega sotto l'aspetto della forma diplomatica, ma che non riescono a nascondere il disagio di essere alleati di un macellaio del suo popolo e di un guerrafondaio islamista, sognatore dell'impero Ottomano e protettore dei terroristi.

Riad delenda est!
Che scritta più correttamente è: Riyadh delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 12:15


I responsabili, insieme a Stati Uniti e a Gran Bretagna, del disastro umanitario in Siria ed Iraq.

Articolo contro corrente:

http://nena-news.it/leuropa-ha-condotto-politiche-sbagliate-e-legittimato-il-terrorismo-in-siria/

Riyadh delenda est!
(Riyadh deve essere distrutta!)
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 14:34

16/07/2016 15:04
Fallito golpe Turchia,via 2.500 giudici

 Le autorità turche hanno rimosso dal   
 loro incarico 2.475 giudici dopo il    
 golpe anti-Erdogan sventato nella not- 
 te.                                    

 A comunicarlo è l'emittente televisiva 
 Ntv, che riferisce di un vertice stra- 
 ordinario del Consiglio superiore di   
 giudici e primi ministri (Hysk), in-   
 detto per decidere le misure da adotta-
 re nei confronti delle toghe considera-
 te vicine allo "stato parallelo" dei   
 golpisti. 

La chiamano democrazia, ma siamo in pieno conflitto. Lo stato parallelo dei golpisti era soltanto l'opposizione democratica, che così viene disarticolata per il plebiscito. La vera democrazia non arriva mai al collasso a cui l'ha portata Erdogan. Che l'Europa se lo ricordi: Erdogan non è democratico, è solo un nazista di questo secolo. Poiché siamo giunti a questo punto per la guerra in Siria, credo che questi contraccolpi allargheranno il conflitto, prima contro i curdi e poi non si sa contro chi. Siamo all'inizio di una nuova era di conflitti e l'Europa divisa, ne sarà coinvolta. Anzi, sconvolta. Per ridurre i danni occorre distruggere la nuova Cartagine.
Riyadh delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 14:46

Turchia [...]tensione con Usa, "chi ospita Gulen è nostro nemico"

Questa forse è la miglior notizia. Una Turchia che accusa gli Stati Uniti di complicità nel colpo di stato, attraverso Gulen, diventa un problema molto diverso da quello che rappresenta ora.
Fa bene Kerry a chiedere le prove della colpevolezza di Gulen. Questa volta la Turchia deve essere vista per quello che è: un paese in cerca di rogne e che si avvia ad estendere una guerra che di fatto ha già perso. Speriamo che con la sua scomposta azione, riesca a far stanare anche l'Arabia Saudita (sempre molto prudente, nascosta e sotto tono), altro stato mostro e feudale nel nostro secolo. 

Tutto il Mondo può unirsi contro gli integralisti mussulmani o imperialisti ottomani che vogliono sottomettere l'umanità sotto il loro potere e la loro legge, dall'Occidente, alla Cina, alla Russia, ed il Consiglio di sicurezza dell'ONU può incominciare a discutere di quanto sino ad ora è successo in Siria, senza i falsi preconcetti di un terrorismo che non è spontaneo, ma costruito e finanziato dall'Arabia e dai paesi del Golfo. Facciamogli pagare il prezzo del disastro umanitario che hanno prodotto con la loro insana e violenta azione.
Che la Russia, l'Europa e l'America, anziché aiutarli, disarmino la Turchia e distruggano Riyadh!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 16:38

16/07/2016 16:55
Merkel: rispettare legge con golpisti

 La Germania è al fianco di tutti quel- 
 li che in Turchia "difendono la demo-  
 crazia e lo stato di diritto".         

 Lo ha detto la cancelliera Merkel che  
 ha condannato "con estrema forza"      
 il fallito golpe in Turchia e ha chie- 
 sto al presidente Erdogan di trattare  
 i golpisti secondo lo stato di diritto.
 Il trattamento "dei responsabili degli 
 eventi tragici della scorsa notte può e
 deve essere in linea al rispetto della 
 legge", ha detto Merkel.

Queste prese di posizione mi mettono in moto qualche pensiero. Non mi pare che la Merkel gioisca piena di felicità alla notizia che Erdogan l'ha passata liscia. Tutto il resto è formalismo diplomatico.

Per non dire di quest'altra notizia:


16/07/2016 17:15
Turchia, chiusa base aerea Incirlik
   
 Dopo il fallito golpe in Turchia il    
 presidente Usa, Obama, ha convocato il 
 Consiglio per la Sicurezza nazionale.  

 Sospesi i voli delle compagnie aeree   
 statunitensi verso Ankara e Istanbul e 
 interdetti quelli provenienti dalla    
 Turchia.                               

 Intanto le autorità turche hanno chiuso
 la base aerea di Incirlik, nel sud del 
 Paese, impiegata dagli Usa e dalla Coa-
 lizione multinazionale anti-Isis. Dob- 
 biamo riprendere pieno controllo della 
 situazione, dice Ankara.   

Mi sa che di questo passo la NATO dovrà invadere la Turchia se vorrà combattere Isis. Speriamo che Putin ci ripensi e rimandi la flotta aerea in Siria a combattere contro i responsabili della guerra in Siria.
Quello che succede in una guerra è davvero imprevedibile e le finte e i tradimenti sono sempre all'ordine del giorno. Per chi vuole guardare in faccia alla realtà, naturalmente, non certo chi nasconde per quattro anni un conflitto che ha creato il disastro umanitario che è sotto gli occhi di tutti.

Riyadh delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 16:45

Se ce la fate, leggetevi questo articolo...
http://www.corriere.it/extra-per-voi/2016/07/16/chi-c-dietro-golpe-fasulloin-turchia-che-cosa-succede-ora-600dabda-4b47-11e6-8c21-6254c90f07ee.shtml
Siamo quasi alla fantapolitica, ma non escludo neppure che sia andata così, anche se per ora resto incredulo.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 17:59

Leggetevi questo articolo di Alberto Negri sul Sole 24Ore (di cui trascrivo le parti interessanti) e ditemi se tutto ciò che dico da mesi non corrisponde a quello che si scrive qui, soltanto oggi.

http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2016-07-16/erdogan-ancora-sella-piu-forte-prima-083659.shtml?uuid=ADTpStt


Erdogan in questi anni - da permier e poi da presidente - si è presentato ai turchi come l’uomo forte che si proponeva di essere il nuovo Ataturk in salsa islamica proiettando il paese alla guida del mondo musulmano. Ma ha anche trascinato la Turchia in una guerra per procura contro Assad facilitando il passaggio di migliaia di jihadisti verso la frontiera siriana: una mossa che con il terrorismo islamista si è rivoltata contro lo stesso Erdogan destabilizzando una pedina fondamentale della Nato. 
Non solo. Ai confini del Paese i curdi siriani, sostenuti da quelli turchi del Pkk, hanno guadagnato terreno e credibilità nella lotta al Califfato ponendo le basi per un possibile stato autonomo. L’irredentismo curdo è un vero incubo geopolitico per la Turchia e le forze armate del Paese hanno sempre combattuto e osteggiato ogni forma di autonomia.
[...]
Sappiamo che i piani di Erdogan in Siria sono affondati con l’intervento della Russia che nel settembre dell’anno scorso ha completamente cambiato le carte in tavola sul fianco sud-orientale della Nato, di cui proprio la Turchia era stato il bastione e il guardiano per oltre mezzo secolo. Il presidente turco è stato quindi costretto a fare marcia indietro...

Ma se le cose stanno così, non si dovrebbero bombardare anche le basi turche da cui partono gli aiuti ed i militanti di Isis? Altro che NATO.

Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 20:47

16/07/2016 20:50
Turchia, Gulen: golpe opera di Erdogan

 "C'è la possibilità che il colpo di    
 Stato in Turchia sia stata una messa in
 scena per continuare ad accusare i miei
 sostenitori".                          

 Così l'imam e magnate turco Fethullah  
 Gulen ai giornalisti fuori dalla sua   
 casa a Saylorsburg, Pennsylvania. "Non 
 penso che il mondo possa credere alle  
 accuse del presidente Erdogan. Ora che 
 la Turchia ha intrapreso il sentiero   
 della democrazia non può tornare indie-
 tro", ha aggiunto secondo quanto ripor-
 tato dal Guardian. 

Credo poco che Erdogan abbia potuto architettare un finto golpe.
In certi casi, se c'è notizia di un golpe, si può far finta di favorirlo, si può anche creare un clima che appaia favorevole alla presa del potere, anche con molti tradimenti, e poi, quando il golpe esce allo scoperto, si materializza, cade nella imboscata, è facile la repressione. La sola notizia che può avvalorare una impresa simile, la ritrovo nel fatto che nelle prime ore si sia detto che che tutti gli attachè delle ambasciate turche all'estero erano venuti a conoscenza del golpe, con un certo anticipo. Come è possibile ciò se poi sono stati così pochi quelli che hanno partecipato al golpe? Se quella notizia fosse vera, allora il golpe potrebbe essere stato davvero una imboscata. Chi vuole conoscere la verità deve investigare e trovare le prove. Senza prove una teoria resta solo una teoria. Ma anche l'accusa di Erdogan a Gulen deve essere provata, e non credo che sia altrettanto facile. Per questo Kerry a Erdogan ha chiesto le prove contro Golen.
Riyadh delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Sab 16 Lug 2016, 21:01

16/07/2016 21:35
Turchia,P.Chigi: ora rispettare diritti

 Scongiurato uno scenario di caos e di  
 guerra civile in Turchia, ora è fonda- 
 mentale che adesso vengano rispettati  
 il diritto e le regole della democrazia
 come richiesto da tutti i Paesi allea- 
 ti, a cominciare dagli Stati Uniti e   
 dall'Unione Europea.                   

 E' questa, secondo fonti di Palazzo    
 Chigi, la posizione italiana frutto dei
 colloqui tra il premier Renzi e i mini-
 stri competenti. 

Parlare di prudenza è persino riduttivo. Qui non si dice proprio niente. Sbagliato fare i golpe, in democrazia, ma è sbagliato anche chiudere giornali, arrestare magistrati e costituzionalisti, o sparare sulla folla di una piazza che non ti piace. Come è capitato più volte. Per non parlare dell'utilizzo di terroristi per minacciare uno stato sovrano come la Siria.
Che i governi Europei imparino a giudicare la Turchia per quello che è e per quello che fa.
Riyadh delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Dom 17 Lug 2016, 07:16

17/07/2016 01:08
Golpe, Egitto blocca atto condanna Onu

 L'Egitto, membro non permanente del    
 Consiglio di Sicurezza dell'Onu,avrebbe
 bloccato l'approvazione di una risolu- 
 zione presentata dagli Stati Uniti per 
 la condanna del golpe in Turchia.      

 E' quanto riferiscono fonti diplomati- 
 che. Il Cairo smentisce. L'Egitto non  
 ha diritto di veto come i 5 membri     
 permanenti, ma in questo caso era ri-  
 chiesta l'unanimità. Il presidente egi-
 ziano al Sisi nel luglio del 2013 con  
 un golpe depose Morsi, espressione del-
 la Fratellanza Musulmana egiziana so-  
 stenuta dal presidente turco Erdogan. 

Così saltano fuori notizie mai lette che fanno riflettere su certi comportamenti di questi attori della politica.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Dom 17 Lug 2016, 07:23

17/07/2016 03:31
Kerry respinge accuse Ankara su golpe

 Il Segretario di Stato Usa, John Kerry,
 respinge le accuse del ministro degli  
 Esteri turco secondo il quale gli Stati
 Uniti sarebbero coinvolti nel fallito  
 colpo di Stato in Turchia, definendole 
 "assolutamente false" e "dannose" per  
 le relazioni tra i due Paesi.          

 Kerry piuttosto invita Ankara a restare
 concentrari sulla lotta contro lo Stato
 islamico. Intanto un piccolo gruppo di 
 manifestanti si è raccolto davanti la  
 casa dell'ex imam Gulen, a Saylorsburg,
 in Pennsylvania, dove risiede, per     
 chiedergli di lasciare subito gli  

Il quadro si complica sempre di più, se queste richieste vengono da un ministro degli esteri turco.
Mi sa che con questo golpe si sia creata una frattura tra la Turchia e gli USA e l'Europa. Credo che Erdogan, tra qualche tempo cercherà di superarla, per evidenti motivi economici, ma si terrà tutta la sua indipendenza. Insomma dopo la Brexit, se ne va dall'Europa anche la Turchia. La cosa è male in se, ma il male non sta tanto nel distacco, quanto nella politica da potenza islamica che Erdogan vuole giocare insieme a Salman, dell'Arabia Saudita. E' a Riyadh la testa del serpente.
Riyadh delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Dom 17 Lug 2016, 11:49

17/07/2016 13:12
Turchia, 6 mila persone arrestate
     
 "Ci sono già seimila arresti e la ci-  
 fra aumenterà. Continuiamo a fare pu-  
 lizia". Lo ha detto il ministro della  
 giustizia turco, Bozdag, parlando degli
 sviluppi del tentato golpe dell'altra  
 notte in Turchia                       

 Sono intanto 2.839 i soldati arrestati,
 tra cui decine di generali, mentre più 
 di 2.700 giudici sono stati rimossi dai
 loro incarichi. 

Annotiamo queste notizie per scandire gli eventi che in Turchia saranno decisivi anche per il futuro.

altre notizie e commenti, qui:
http://www.lastampa.it/2016/07/16/esteri/le-falle-che-hanno-minato-il-colpo-di-stato-7WdHtj7Sz0b5Edm0yg1M2M/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Dom 17 Lug 2016, 12:44

Veniamo alla sintesi. Erdogan, con il suo 52% ha spaccato la società turca, mentre è compito di ogni governo favorire l'unità del paese, governando nel rispetto di tutti. La democrazia che spacca il paese si chiama fascismo, e non c'è bisogno di un colpo di stato militare, o una rivoluzione popolare. Si può arrivare al fascismo anche con la democrazia, come hanno fatto Mussolini e Hitler, che hanno pur sempre continuato a governare formalmente sostenuti dal voto popolare, ma di fatto da istituzioni deboli e piegate alla volontà del potere, e perseguitando ed incarcerando gli oppositori, visti come nemici. Al Sisi con un colpo di stato militare in Egitto, e Erdogan contro un golpe militare in Turchia, si sono avviati già da tempo sulla via del fascismo, come se non capissero verso quali disastri stanno portando i loro popoli. Anche le colpe dei popoli sono determinanti, se in Egitto la democrazia viene vista dai fratelli mussulmani, come la via per la conquista del potere, significa che la gente non ha in testa la democrazia, ma il potere. Quello stesso potere che sta snaturando la democrazia in Turchia. Al Sisi, mostra come non tutti i militari siano lungimiranti come Ataturk o Nasser, ma che assomiglino di più a dei generali sud americani che vedono nel potere, il loro potere. In medio oriente c'è l'aggravante del fanatismo religioso e del terrorismo come strumenti di una guerra asimmetrica che si vuole vincere, in nome dell'Islam. Per questo dico e chiedo che Riyadh sia distrutta, perché è li la testa del serpente che tenta gli uomini di quel terzo mondo che se pure è sfuggito al colonialismo, è rimasto nel medio evo delle monarchie assolute e discendenti dai profeti in forza della divinità.
Toccherebbe a loro stessi fare contemporaneamente una rivoluzione francese ed una russa, perché come si è visto non bastano le timide primavere del 2011. Dubito che nonostante gli esempi, ne saranno capaci. Noi non potremo stare sempre alla finestra a contare i loro profughi ed i nostri morti.

Riyad delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Dom 17 Lug 2016, 15:51

17/07/2016 13:48
Turchia,ordine arresto migliaia giudici

 Il Consiglio supremo dei giudici e     
 procuratori turchi (Hsyk) ha ordinato  
 l'arresto dei 2.745 magistrati che era-
 no già stati rimossi dai loro incarichi
 perché ritenuti fedeli a Gulen, l'imam 
 accusato da Ankara di essere lo strate-
 ga del fallito golpe.                  

 Non è chiaro se questo provvedimento   
 sia incluso tra i circa 6 mila arresti 
 confermati stamani dal ministro della  
 Giustizia, Bekir Bozdag.

Se non è fascismo questo...


17/07/2016 14:18
Erdogan: faremo pulizia del virus Gulen

 "Faremo pulizia all'interno di tutte le
 istituzioni dello Stato del virus" dei 
 sostenitori di Gulen. Lo ha annunciato 
 il presidente turco Erdogan partecipan-
 do a alcuni funerali dei morti durante 
 il tentato golpe.                      

 Erdogan ha ribadito le accuse contro   
 l'ex imam per il golpe di venerdì notte
 e ha detto che la Turchia chiede agli  
 Stati Uniti l'estradizione di Gulen,   
 che vive in auto esilio in Pennsyl-    
 vania. "Fethullah la pagherà" e        
 "vogliamo la pena di morte", gli slogan
 scanditi dalla folla.

Che dire del fatto che è proprio Gulen, agli inizi della carriera politica di Erdogan a costruirne la sua grandezza. Questi terroristi, alla fine mordono sempre la mano del padrone, in Afganistan in Iraq, o in Turchia.

17/07/2016 15:27
Telefonata Kerry-Cavusoglu su Gulen
   
 Il ministro degli Esteri turco Cavuso- 
 glu e il segretario di Stato Usa Kerry 
 si sono sentiti al telefono sulle "pro-
 cedure giudiziarie e i problemi relati-
 vi all'etradizione di Gulen",l'imam ne-
 gli Usa dal 1999 accusato dalla Turchia
 di essere dietro al tentato golpe.     

 Sulla questione,il ministro della giu- 
 stizia turco Bozdag ha detto:non credo 
 che gli Usa continueranno a proteggere 
 Gulen, perché ciò danneggerebbe la loro
 reputazione. I presidenti russo Putin e
 turco Erdogan hanno concordato al tele-
 fono di vedersi presto,a inizio agosto.

Le due notizie: quella della richiesta di estradizione di Gulen, e quella dell'incontro Putin-Erdogan stanno in equilibrio sui piatti della bilancia politica di questa Turchia uscita dal golpe. Putin così si potrà vendicare di un occidente che lo ha inchiodato in Ucraina, dopo avere attaccato la Russia in Afganistan ed in Cecenia, proprio attraverso il terrorismo islamista. Adesso potrà saldare i conti, staccando la Turchia dalla NATO. La cosa bella è che la Turchia sarà più libera, ma anche più sola.


17/07/2016 16:20
Turchia,Incirlik:ripresi raid anti-Isis

 Sono riprese le incursioni aeree della 
 Coalizione internazionale contro l'Isis
 in Iraq e Siria dalla base militare    
 turca e Nato di Incirlik, nell'Anatolia
 meridionale. Lo riferisce il Pentagono.

 Le operazioni erano state sospese saba-
 to dopo la decisione delle autorità    
 turche di chiudere lo spazio aereo at- 
 torno a Incirlik, all'indomani del fal-
 lito golpe nel Paese.                  

 Arrestato per presunta complicità nel  
 golpe il comandante della base, ge-    
 nerale Bekir Ercan.

Con questo gesto la Turchia ha mostrato che vi sono dei limiti su quanto vuole tirare la corda. Molto di ciò che farà, sul piano internazionale, sarà solo fumo per nascondere la propria attuale estrema debolezza, con un paese diviso ed un esercito sotto inchiesta.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Dom 17 Lug 2016, 18:34

http://www.repubblica.it/politica/2016/07/17/news/a_istanbul_il_sultano_e_a_nizza_il_soldato_mohamed-144276697/?ref=HRER2-1

In questo articolo, Eugenio Scalfari dice delle verità, ma neanche lui cita il convitato di pietra: Salman, il re che discende dal Profeta e che governa come un despota l'Arabia Saudita. Tutti lo ignorano, eppure è a Riyadh l'officina del male, che si è ingrandita grazie al petrolio che ha permesso di pagare le guerre imperialiste di Stati Uniti e Gran Bretagna, prima contro il comunismo ed ora contro i nemici di quel regno islamico che vorrebbero fondare dal golfo del Bengala all'Atlantico. Ed i nemici sono stati proprio gli Ataturk, i Nasser e gli Assad, seguiti in tono minore dai Gheddafi e Saddam. Se questi ultimi non avevano grandi valori non erano però dissimili dagli omologhi - i Bush o i Blair -che governavano gli Stati Uniti o la Gran Bretagna, non importa se da conservatori o socialisti.
Occorre distruggere Riyadh e la monarchia che ha messo il terrorismo al servizio del nuovo impero islamico, in alleanza ed in concorrenza con il califfato ottomano. E invece abbiamo distrutto proprio quegli stati che volevano diventare moderni, intralciando i progetti miopi di un occidente in decadenza. E' questo che gli Eugenio Scalfari non vogliono dire, sbagliando ancora una volta.

Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Dom 17 Lug 2016, 21:57

17/07/2016 23:50
Anm:arresto giudici turchi,interveniamo

 Con "sgomento e sdegno" l'Associazione 
 Nazionale Magistrati apprende le noti- 
 zie della destituzione e dell'arresto  
 di oltre 2.700 magistrati turchi da    
 parte delle autorità del loro Paese.   

 Esprimono "solidarietà ai colleghi vit-
 time di una gravissima azione senza    
 precedenti nella Storia". "Intervengano
 gli organi istituzionali italiani" per 
 "interrompere l'inaudita barbarie a    
 danno di chi garantisce legalità.Se non
 sono liberi i magistrati non è libero  
 nessuno", dicono. La Turchia "è tra i  
 47 Stati del Consiglio d'Europa".

Vedremo se il governo italiano e l'Europa avranno il coraggio di dire qualche cosa.
Io spero che dicano qualche cosa.
Riyadh delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum