La Turchia

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Dom 17 Lug 2016, 22:08

La Turchia riapre la base aerea di Incirlik agli aerei militari americani utilizzati per combattere lo Stato islamico. Lo ha fatto sapere il Pentagono, con una nota. 
 
«Dopo stretto coordinamento con i nostri alleati turchi, hanno riaperto lo spazio aereo ai velivoli militari. Come risultato, le operazioni aeree della coalizione anti-Isis sono riprese in tutte le basi aeree in Turchia», afferma. Le operazioni aeree erano state sospese venerdì, a seguito del tentato golpe. 
 
Il portavoce Peter Cook ha spiegato che le «strutture Usa a Incirlik stanno operando con fonti energetiche proprie, ma speriamo di attivare l’energia commerciale presto».

http://www.lastampa.it/2016/07/17/esteri/riapre-la-base-di-incirlik-in-turchia-riprendono-le-operazioni-antiisis-qJuyfRzjNtfYRAokWkGUVL/pagina.html

frasi non molto chiare, specie l'ultima in cui si dice le «strutture Usa a Incirlik stanno operando con fonti energetiche proprie, ma speriamo di attivare l’energia commerciale presto». Sembra che l'energia elettrica fosse stata tolta per impedire l'uso della base, agli americani. Se fosse così, gli americani, dopo aver messo in condizioni operative la base, hanno ripreso ad usarla con buona pace dei turchi. Incirlik è una struttura USA, e loro, fino a quando non li cacciano, la usano come vogliono. Adesso vediamo se ci sarà qualche tira-molla. Liberarsi del Pentagono, sarà duro anche per la Turchia. Sono li perché hanno vinto una guerra, con buona pace dei turchi.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Lun 18 Lug 2016, 06:43

18/07/2016 03:41
Turchia: tutti in piazza pro Erdogan
 
 Migliaia di turchi sono di nuovo scesi 
 in piazza nella notte in segno di pro- 
 testa contro il tentativo di golpe     
 militare che ha scosso il governo del  
 presidente Recep Tayyip Erdogan.       

 Piazza Taksim a Istanbul, o sulla piaz-
 za Kizilay di Ankara,migliaia di uomini
 donne e bambini si sono riuniti svento-
 lando bandiere turche e brandendo ri-  
 tratti di Erdogan. Il primo ministro   
 turco Binali Yildirim, che ha fatto un'
 apparizione a sorpresa sulla piazza    
 Kizilay, ha esortato i suoi connaziona-
 li a continuare la mobilitazione 

Quella è solo la metà del paese. L'altra metà è chiusa in casa e ha paura. Cos'altro è il fascismo.
L'altra piazza non potrà esserci, perché verrebbe caricata e dispersa dalla polizia. La democrazia c'è quando il governo difende i diritti delle minoranze, la dittatura, quando li reprime.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Lun 18 Lug 2016, 06:49

18/07/2016 04:20
Turchia: 1800 agenti giunti a Istanbul

 Circa 1.800 agenti delle forze speciali
 di polizia sono arrivati di rinforzo a 
 Istanbul dalle province vicine, secondo
 quanto riporta l'Anadolu,l'agenzia di  
 stampa statale turca.                  

 Gli agenti hanno preso posizione nelle 
 strutture critiche e pattugliano la    
 città.Mustafa Caliskan,capo della poli-
 zia di Istanbul ha avuto l'ordine di   
 abbattere qualsiasi elicottero in volo 
 senza autorizzazione sopra la città.Il 
 presidente Erdogan aveva già ordinato  
 ai caccia F-16 di pattugliare lo spazio
 aereo turco a livello nazionale. 

Questo può solo significare che vi sono ancora unità militari che non si vogliono arrendere e che sono decise a combattere, non tanto per vincere, quanto per vendere cara la pelle. In genere la gente viene spinta alla macchia, quando si sente braccata, ed è così che inizia la guerriglia del PKK, o dei curdi, e adesso anche dei turchi dell'esercito che ha tentato il golpe. Erdogan è molto più forte in una Turchia molto più debole, così come molti qualificati commentatori hanno detto.
Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Lun 18 Lug 2016, 07:15

18/07/2016 08:26
Consiglio Esteri Ue su Turchia e Nizza

 "Lanceremo un forte messaggio per il   
 rispetto dello stato di diritto e del  
 principio della divisioni dei poteri,  
 che devono essere protetti e rispettati
 per il bene della Turchia stessa". Lo  
 ha detto il capo della diplomazia Ue,  
 Mogherini, al suo arrivo alla riunione 
 con i ministri degli Esteri europei.   

 "Parleremo anche di Nizza, per un omag-
 gio alle vittime", ma anche "per uno   
 scambio sul controerrorismo e sul se-  
 guito da dare alla strategia globale   
 dell'antiterrorimo", ha aggiunto Moghe-
 rini. 
Sono queste le cose con cui si apre un duro contenzioso con l'Ankara di Erdogan, e credo che per quante domande si faranno, non ci saranno risposte. L'exit della Turchia ormai è più avanti di quello britannico. L'Italia può tranquillamente ritirare i suoi missili anti-missile dal sud est della Turchia e riportare a casa i suoi duecento soldati. La Turchia oggi ha in mente altri fronti ed i suoi nemici sono oltre il Bosforo, proprio come per i terroristi di Isis e per l'Arabia Saudita.
Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Lun 18 Lug 2016, 12:03

18/07/2016 12:27
Usa:Turchia fornisca prove contro Gulen

 La Turchia deve portare "prove, non ac-
 cuse" contro Gulen, l'imam oppositore  
 di Erdogan che vive da anni negli Usa, 
 indicato come la mente del fallito gol-
 pe contro il presidente turco.         

 Nessuna richiesta di estradizione per  
 Gulen è ancora arrivata agli Usa, ha   
 inoltre puntualizzato Kerry, "né abbia-
 mo elementi che ci permettano di consi-
 derare tale ipotesi". "Certamente con- 
 buiremo a individuare i responsabili   
 del colpo di Stato,ma mettiamo in guar-
 dia da azioni che vadano oltre questa  
 intenzione".

Più chiaro di così non si potrebbe dire, e come se non bastasse, in un crescendo, prima vi è un comunicato congiunto UE-USA - quasi NATO - 


18/07/2016 13:02
Usa-Ue insieme:Turchia rispetti diritti

 Ue e Usa sono uniti nel chiedere che la
 Turchia "rispetti la democrazia, le    
 libertà fondamentali e lo Stato di     
 diritto" nella risposta al tentativo di
 golpe.                                 

 Lo hanno dichiarato l'Alto rappresen-  
 tante europeo, Federica Mogherini, ed  
 il segretario di Stato americano, John 
 Kerry,nella conferenza stampa congiunta

 "La Nato valuterà molto attentamente   
 cosa sta succedendo in Turchia", ha    
 aggiunto Kerry.

E poi è la Mogherini che dice chiaro e tondo: niente pena di morte o altrimenti la porta dell'Europa è chiusa per la Turchia.


18/07/2016 13:37
Mogherini: nessuno in Ue con pena morte

 "Nessun paese può diventare membro del-
 l'Ue se introduce la pena di morte".Co-
 sì l'Alto Rappresentante per la Politi-
 ca estera Ue, Federica Mogherini, sull'
 ipotesi di un ripristino della pena di 
 morte in Turchia dopo il fallito golpe.

 "La Turchia -ha ricordato- è membro del
 Consiglio d'Europa, ed è vincolato al  
 rispetto della Convenzione europea dei 
 Diritti dell'Uomo"."Siamo stati i primi
 a sottolineare la necessità di proteg- 
 gere le istituzioni democratiche, ma   
 non ci sono scuse per allontanare il   
 Paese dallo Stato di diritto",ribadisce

Credo che a questo punto la Turchia dovrà decidere del suo destino: se stare con i terroristi e l'Arabia Saudita di Salman, avendo in mente un impero Ottomano del terzo millennio, oppure rassegnarsi alla pace ed alla democrazia con l'Europa. La Russia di Putin, potrà sfruttare questo momentaneo stato di debolezza della Turchia per far pagare alla NATO la tensione che l'Europa e gli USA hanno provocato ai suoi confini in Ucraina, ma non potrà ottenere molto di più, perché una Turchia lontana dall'Europa non sarà mai vicino alla Russia, ma farà blocco con gli stati del Golfo, almeno sino al Pakistan dei talebani, che ha deterrenza nucleare. E ciò per la Russia è il pericolo maggiore. Morale: Putin giocherà con un Erdogan debole, ma per impedirgli di diventare forte. Credo che l'Europa e la NATO abbiano perso definitivamente la Turchia che dovrà allinearsi con qualche altro blocco.
Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Lun 18 Lug 2016, 14:27

18/07/2016 15:00
Turchia, Gentiloni: "No alle vendette"

 La reazione della Turchia "non può es- 
 sere di vendetta" ma gli arresti dei   
 giudici sanno di "epurazione". Lo dice 
 il ministro degli Esteri Gentiloni a   
 margine del summit dei ministri degli  
 Esteri Ue con Kerry. "Colleghi turchi" 
 rassicurano a riguardo ma "vediamo se- 
 gnali che vanno in un'altra direzione".

 Posizione "assolutamente condivisa" da 
 parte della Ue, a sostegno alle istitu-
 zioni democratiche dopo il fallito gol-
 pe, ma il ventilato ritorno alla pena  
 di morte "sarebbe uno dei simboli di   
 quello che l'Europa non può accettare".


18/07/2016 15:45
Turchia,no espatrio dipendenti pubblici

 Ancora pugno di ferro di Erdogan dopo  
 il golpe fallito. Le autorità turche   
 hanno vietato l'espatrio ai dipendenti 
 pubblici. Non potranno allontanarsi dal
 Paese. Solo poche le eccezioni per al- 
 cuni passaporti speciali. Ma anche in  
 questo caso per lasciare la Turchia si 
 dovrà avere l'approvazione dell'istitu-
 zione presso cui si lavora.            

 Lo riporta la tv di stato Ntv. Secondo 
 alcune stime, il provvedimento riguar- 
 derebbe quasi il 5% della popolazione  
 turca.La nuova stretta dopo migliaia di
 arresti e migliaia di rimozioni. 

Le epurazioni per categorie sono già in corso. Il fascismo turco si è tolta la maschera. Adesso occorre bombardare Isis ed aiutare Iraq e Siria a cacciarli dai loro territori. Quello è il solo modo per sconfiggere Erdogan e Salman e la loro politica imperialista islamica. Ma è difficile... perché per quattro anni li abbiamo lasciati fare, fino a che Putin non è intervenuto per rompere il loro sogno infernale. E sarebbe Putin il nostro nemico?
Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Lun 18 Lug 2016, 18:28

18/07/2016 18:29
Nato, Stoltenberg: solidali con Turchia

 "La Turchia è un alleato valido della  
 Nato con il quale sono solidale in que-
 sto momento difficile". Così il segre- 
 tario generale della Nato, Stoltenberg,
 dopo un colloquio telefonico con il    
 presidente turco Erdogan.              

 Stoltenberg ha però sottolineato come  
 sia "essenziale per la Turchia come per
 tutti gli alleati", in quanto "parte di
 una comunità unica di valori,assicurare
 il pieno rispetto della democrazia,del-
 le sue istituzioni, dell'ordine costi- 
 tuzionale, dello Stato di diritto e    
 delle libertà fondamentali".  

Solo uno stolto, di fronte alla più cruda delle evidenze, parla come Stoltenberg.
Erdogan come ogni dittatore sanguinario deve percorrere tutta la strada della violenza.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Lun 18 Lug 2016, 22:24

18/07/2016 22:37
Consiglio Stato turco: rispetto diritti

 Il Consiglio della giustizia ammini-   
 strativa turco è intervenuto con una   
 nota sull'arresto di oltre 2700 giudici
 dopo il fallito golpe di venerdì scorso

 "E' inderogabile dovere dello Stato    
 -si legge- rispettare la Convenzione   
 europea dei diritti dell'uomo, salva-  
 guardando l'indipendenza e autonomia   
 della magistatura, rispettando i prin- 
 cipi dello Stato di diritto,della lega-
 lità delle pene, nonché del giusto pro-
 cesso". Il Consiglio si appella al Pre-
 sidente Mattarella e alle altre cariche
 perché facciano pressione sulla Ue.

Questi turchi non sono come Erdogan, Le Pen, Farage, Salvini, Grillo, ma sono come noi che vogliamo il rispetto dei diritti civili, l'equilibrio dei poteri ed un governo che pensi alla nazione, non solo ad una parte, la propria, per quanto maggioritaria possa essere.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mar 19 Lug 2016, 10:22

19/07/2016 11:50
Erdogan:"Moschea e caserma su P.Taksim"

 "Che lo vogliano o meno, ricostruiremo 
 la caserma ottomana, il primo teatro   
 dell'opera al posto del centro cultura-
 le Ataturk e una moschea a Piazza Tak- 
 sim". Il presidente turco rilancia il  
 progetto di modifica di Piazza Taksim, 
 che aveva scatenato nel 2013 la rivol- 
 ta di Gezi Park.                       

 "Gulen è un terrorista come Bin Laden",
 intervistarlo è come intervistare Osama
 dopo l'11 settembre, dice poi Erdogan  
 parlando dell'ex imam,residente negli  
 Usa,accusato del golpe. E sulla pena di
 morte:"Solo in Europa non c'è",darò ok.

Bene, così Erdogan è automaticamente fuori dall'Europa ed ora deve essere buttato fuori anche dalla NATO per la complicità nell'aggressione alla Siria e per avere sostenuto Isis ed il terrorismo islamico che ha colpito l'Europa.
Al suo posto prendiamo la Russia.
Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mar 19 Lug 2016, 14:20

19/07/2016 14:10
Ankara:inviati 4 dossier su Gulen a Usa

 Gli Stati Uniti "smettano di ospitare  
 quel terrorista" di Fethullah Gulen,   
 che "non fa bene né all'umanità né all'
 Islam". Così il premier turco Yildirim,
 ha annunciato  l'invio a Washington di 
 dossier sulle sue presunte responsabità
 nel fallito golpe. "Presenteremo più   
 prove di quelle che vogliono",assicura.

I servizi segreti turchi informarono i 
 vertici dell'esercito sulla preparazio-
 ne di un tentativo di golpe alle 16 di 
 venerdì , diverse ore prima del suo    
 inizio. Lo scrivono in un comunicato le
 stesse Forze armate di Ankara.

Ecchilo! Questa è la notizia che fa capire tutto il giro del fumo di Erdogan.
E non è neppure da escludere che abbia anche fatto in modo che qualcuno ci provasse per cascare nella rete. Nella sua rete!
Se è così, il colpo di stato c'è stato e lo ha fatto Erdogan, non i poveracci che sono cascati nel tranello.

Restiamo in attesa di altri riscontri, che i servizi segreti della NATO dovrebbero ben conoscere.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mar 19 Lug 2016, 14:41

altre notizie da memorizzare per vedere se nel futuro troveranno riscontri

http://www.repubblica.it/esteri/2016/07/19/news/il_retroscena_una_cisterna_americana_ha_rifornito_gli_f-16_e_ora_erdogan_va_in_pressing_sull_alleato-144402675/?ref=HRER3-1
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mar 19 Lug 2016, 16:52

19/07/2016 16:15
Ankara. 10 mila arresti, anche tra Imam

 Sono 9.322 le persone che affrontano   
 procedimenti legali in Turchia in rela-
 zione al fallito colpo di Stato del 15 
 luglio. Lo riferisce il vicepremier,   
 Numan Kurtulmus.                       

 La presidenza turca per gli affari     
 religiosi (Diyanet), massima autorità  
 islamica, ha allontanato 492 dipenden- 
 ti, tra cui imam e docenti di religio- 
 ne, per il sospetto di legami con la   
 rete di Fethullah Gulen, accusato di   
 essere dietro al fallito golpe. Per lo 
 stesso motivo il ministero dell'educa- 
 zione ha sospeso 15.200 dipendenti.

La Turchia sconfitta in Siria dalla Russia è ormai una nazione persa per l'occidente e per la NATO. Ormai ha scelto il Piano B, che non è nient'altro che uno stato mussulmano a partito unico, visto che insegnanti, magistrati, imam e giornalisti sono stati epurati come si fa nei regimi dittatoriali.
Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mar 19 Lug 2016, 21:45

19/07/2016 20:36
Obama a Erdogan: "Rispetti democrazia"

 Il Presidente Obama ha telefonato al   
 premier turco Erdogan ribadendo il     
 "forte impegno" di Washington nei con- 
 fronti del governo eletto democratica- 
 mente ad Ankara.                       

 Il presidente Usa ha offerto aiuto per 
 le indagini avviate successivamente al 
 tentativo di colpo di Stato. Obama ha  
 sottolineato come gli Usa e la Ue siano
 preoccupati dagli arresti di massa in  
 corso nel Paese anatolico e auspica    
 che "la Turchia conduca indagini che   
 riflettano valori democratici e un     
 giusto processo".

Per quanto scontate siano queste parole, è pur sempre Obama che le dice, e Obama è un Presidente degli Stati Uniti, molto diverso dai suoi predecessori. Certe cose le dice perché le sente e ci crede.

Che vergogna questa Turchia che fa notizia non solo per un colpo di stato militare, ma per la repressione che fa un partito religioso che ha appoggiato Isis e ha fomentato la guerra in Siria.
Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mer 20 Lug 2016, 16:01

20/07/2016 16:34
Turchia,nuove epurazioni all'università

 Ancora purghe negli atenei turchi. Il  
 Consiglio per l'Alta Educazione (Yok)  
 ha sospeso 95 membri del personale ac- 
 cademico dell'università statale di    
 Istanbul e i rettori di altre 4 univer-
 sità turche per sospetti legami con la 
 rete di Fethullah Gulen, accusato di   
 essere dietro al fallito golpe.        

 Due militari arrestati dopo il tentati-
 vo di colpo di stato in sono evasi dal-
 l'ospedale militare Gulhane di Ankara, 
 dove erano ricoverati. I due, secondo  
 la polizia, sono armati. Lo riferisce  
 l'agenzia di stampa Anadolu.

Se fossi in Turchia, avrebbero epurato anche me. E la chiamano democrazia.
Di questo passo la Turchia sta diventando il Cile di Pinochet o l'Egitto di Al Sissi con l'aggravante del califfato islamico

E pensare che l'Arabia Saudita è così da sempre e passa persino inosservata. Avete notato che mai nessuno ne parla?
Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mer 20 Lug 2016, 21:33

Leggetevi questo pezzo di televideo...

 Erdogan: forse dietro golpe altri Paesi
 "Lo spazio aereo della Turchia è stato 
 violato ripetutamente, ma non sappiamo 
 se i piloti" che hanno abbattuto a no- 
 vembre il jet russo al confine siriano 
 "abbiano qualche legame" con la rete di
 Gulen. Indagherà la magistratura". Così
 il presidente turco Erdogan a Al Jazira

Adesso apprendiamo che ad autorizzare l'abbattimento del Jet russo potrebbe essere stata la NATO? Che a fare il golpe è stata la NATO? Ridicolo quel :indagherà la magistratura come se su certe cose la magistratura potesse intervenire senza i segreti di questo o quello stato, senza contare le false prove e i depistaggi.

Se proprio aveva di simili dubbi Erdogan doveva dirlo subito. Avrebbe dovuto dire: Io non ne so niente, adesso chiamo il generale responsabile e lo chiedo a lui. Invece ha solo insistito sul fatto che l'aereo russo aveva violato lo spazio turco, anche se non era vero. E non ha chiesto alcuna scusa ai russi ma ha manifestato solo cordoglio, che è molto poco per uno che non ne sapeva niente.

Che in tutto l'Ocidente Erdogan fosse un fardello troppo pesante dopo l'islamizzazione della Turchia ed il sostegno ad ISIS, era persino troppo evidente. Anche io ho pensato subito che i militari avessero fatto un golpe contro il sultano Erdogan, proprio per seguire la via della laicità dello stato di Ataturk. Ed anche se i generali non mi piacciono mai, potevano essere il male minore. Non vedo perché certi pensieri non li abbiano potuti fare le varie cancellerie europee, e non solo europee. Quando si parlò di dare ospitalità ad Erdogan, fosse anche una bufala, tutti mettevano le mani avanti, pur di non dover ammettere che Erdogan in quel momento era un personaggio ingombrante.

Ovviamente, quella dichiarazione vuole essere una carota lanciata alla Russia per paventare chissà quale cambiamento di campo. In realtà il cambiamento di campo c'è giò stato e lo si identifica in quello di Riyadh, di Salman, dell'Arabia Saudita, con relativo terrorismo. Ma quello è anche un vicolo cieco in cui con Salman, Erdogan, starà ancora più stretto.

Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mer 20 Lug 2016, 22:03

20/07/2016 22:47
                               
 Erdogan: tre mesi di stato di emergenza
 Va eliminata qualsiasi minaccia alla   
 democrazia. Così il presidente turco,  
 Erdogan, annunciando tre mesi di "stato
 di emergenza", deciso dal Consiglio dei
 ministri per "affrontare rapidamente"  
 le minacce legate al fallito colpo di  
 Stato di 5 giorni fa. Erdogan sarà an- 
 che il capo delle Forze Armate per ri- 
 pulire i "virus" tra i militari.       

 Il presidente turco afferma di aver    
 agito seguendo la Costituzione.Le misu-
 re sono state adottate per fermare il  
 movimento di Gulen (l'ex imam accusato 
 di essere il regista del golpe Ndr).

Come fa, solo qualche ora dopo il golpe a dichiarare che è Gulen il responsabile.
Se lo sa un'ora dopo, allora lo sa anche un'ora prima. E' questa un'altra prova del tranello in cui alcuni militari sono finiti, trascinati proprio da Erdogan? La supposizione non è peregrina. I servizi sono sempre al lavoro e le spie e chi fa il doppio gioco, in un esercito che vuole fare un colpo di stato, ce ne sono sempre. In genere raggiunge gli obiettivi quando i comandanti riescono a coinvolgere tutto l'esercito; non soltanto una piccola parte, come è stato in questo caso. E se qualche generale avesse dato un falso appoggio ,già pronto a tradire la congiura? Insomma, se Erdogan ha le prove che il golpe fosse stato organizzato da Gulen, le tiri fuori, oppure cerchi di costruirle, perché semplici dichiarazioni non bastano, se Gulen ribatte che lui non c'entra.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Gio 21 Lug 2016, 15:38

21/07/2016 16:01
Ankara,Gentiloni:inaccettabile reazione

 La reazione di Ankara al fallito colpo 
 di Stato "è inaccettabile". Così il mi-
 nistro degli Esteri,Gentiloni,a margine
 della Conferenza ministeriale della    
 coalizione globale anti-Isis in corso a
 Washington.                            

 "Ormai la lunga scia delle vendette,   
 delle liste di proscrizione, delle epu-
 razioni e degli arresti di massa è dav-
 vero inaccettabile" ha detto Gentiloni.
 Rinnoviamo "l'invito al governo e alle 
 autorità turche a contenere questa rea-
 zione nell'ambito del rispetto delle   
 regole e dello stato di diritto".

Se quelle sono le parole di un "Diplomatico", figuriamoci cosa può pensare il Presidente del Consiglio e gli altri ministri. Erdogan è davvero un Pinochet in borghese. Speriamo che non diventi un Videla o un Al Sisi, viste le sparizioni e gli assassinii di giovani che ci sono state in Argentina e che ci sono in Egitto. Ma già definirlo un Erdogan sta acquistando un significato ferale.
Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Gio 21 Lug 2016, 16:00

Se vi leggete questo articolo

http://www.nytimes.com/2016/07/21/world/europe/obama-erdogan-turkey-coup-attempt.html?hp&action=click&pgtype=Homepage&clickSource=story-heading&module=second-column-region&region=top-news&WT.nav=top-news&_r=0

Saltano fuori cose e questioni che non si sono ben capite da ciò che per anni è stato scritto.

Pare che Erdogan in un primo tempo non volesse intervenire contro Assad in Siria, temendo le conseguenze di un movimento curdo che si rafforzava ai suoi confini. Se è così non è stata la Siria a cominciare ma USA e GB, con i soldi di Salman che ha finanziato i mercenari di ISIS. E pare anche che non volesse neppure più embargo contro l'Iran, prima che si finisse col raggiungere gli accordi sul nucleare.

Insomma, Erdogan come paladino di una Turchia un po più indipendente dall'occidente. A questo si può legare il dubbio che ad abbattere l'aereo russo in Siria sia stato qualcuno che servisse un altro padrone: voleva creare una crisi tra la Russia e la Turchia. Perché le notizie non ci vengono date giuste subito, oppure vengono omesse anche quando hanno un impatto importante per noi?

Ricostruire la verità a questo modo, non è per nulla facile.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Ven 22 Lug 2016, 12:18

22/07/2016 12:00
Boldrini:in Turchia sembra golpe civile

 "Abbiamo fatto bene a condannare il    
 golpe militare ma quello che sta acca- 
 dendo oggi sembra quasi un golpe civi- 
 le", "contrario allo stato di diritto".
 Erdogan, "col pretesto del golpe mili- 
 tare porta avanti un disegno politico  
 prestabilito. Tutti dobbiamo  fare in  
 modo che Erdogan non vada avanti su    
 questa strada". Così la presidente del-
 la Camera Boldrini a Rainews24.        

 "La Ue non deve fare compromessi al ri-
 basso".E "aver trattato con la Turchia 
 sui migranti è stato un errore", non c'
 erano i requisiti civili, aggiunge,

Del senno di poi son piene le fosse. Occorreva parlare qualche anno fa contro la Turchia che faceva affari con ISIS. Invece ci siamo trovati con il disastro umanitario solo a Settembre del 2015, quando tutto era iniziato, ed a certi livelli doveva essere noto sina dal 2012.
Riyadh delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Dom 24 Lug 2016, 12:04

24/07/2016 13:53
Turchia, 13.165 le persone arrestate

 Sono 13.165 le persone arrestate fino  
 ad ora in relazione al tentato colpo di
 stato in Turchia del 15 luglio. Lo ri- 
 vela lo stesso presidente Erdogan.     

 "8.838 dei detenuti sono soldati, 2.101
 giudici, 1.485 ufficiali di polizia, 52
 funzionari locali e 689 civili". Tra i 
 "5863 detenuti in carcere ci sono 123  
 generali, 282 funzionari di polizia di 
 alto rango e 1559 giudici". Chiuse per 
 ordine dell'autorità giudiziaria 93    
 scuole, 109 studentati, 15 università, 
 104 fondazioni, 35 cliniche, 1125 asso-
 ciazioni e 19 sigle sindacali,

Intanto teniamo conto dei numeri e poi osserviamo come evolverà la situazione politica interna ed esterna, così da capire dove sta andando la Turchia e con la Turchia, il Medio Oriente.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Dom 24 Lug 2016, 21:24



Turchia, scende in piazza l'opposizione: "No al golpe, ma difendiamo la democrazia"
Centinaia di migliaia di persone in piazza Taksim a Istanbul alla manifestazione organizzata dal partito laico socialdemocratico. Poster di Ataturk, slogan contro lo stato d'emergenza e le minacce di svolta autoritaria. La repressione continua. Amnesty: "Prove credibili di torture, incluso lo stupro, nei centri di detenzione"
il link
http://www.repubblica.it/esteri/2016/07/24/news/turchia_manifestazione_golpe-144751097/?ref=HRER3-1

Dalla Turchia arrivano notizie buone e notizie cattive, e non sappiamo nulla sul golpe salvo le accuse a Gulen ed il fatto che sia fallito.
Il tempo ci dirà come stiano effettivamente le cose e quanto abbia pesato la sconfitta di non si capisce bene chi (i militari, Erdogan, la NATO o chi altro), per la Siria. Tutta la vicenda presenta lati scuri, perché per anni non siamo stati informati da chi avrebbe dovuto farlo, ed oggi ci troviamo che non conosciamo le forze in campo né in quel paese, né in Arabia Saudita, dove di sicuro ci deve essere una rivolta interna, tenuta in sordina dalla censura militare. E non deve trattarsi solo di sunniti o sciiti, ma anche di conservatori e progressisti, di laici e di confessionali, di chi detiene il potere e di chi lo rivendica.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Lun 25 Lug 2016, 12:04

25/07/2016 11:35
Turchia,Media:"Golpe finanziato da Cia"

 Il quotidiano turco "Yeni Safak", vici-
 no al presidente Erdogan, punta il dito
 contro il generale Usa,John F. Campbell
 e gli Usa per il tentativo di colpo di 
 Stato, accusando la Cia di averlo fi-  
 nanziato attraverso una banca con sede 
 in Nigeria.                            

 Il generale, ex comandante di una mis- 
 sione Nato in Afganistan, è in pensione
 dallo scorso maggio. Queste nuove accu-
 se sono destinate a complicare i rap-  
 porti tra Ankara e Washington, gia tesi
 in relazione alla richiesta turca di   
 estradizione per Fethullah Gulen.

Se la CIA ha finanziato il Colpo di Stato lo dicano apertamente. Girare intorno ad un generale in pensione, mi sembra un po forzato.
Intorno a quel colpo di stato dovevano essere stati in molti a sfogliare la margherita, e poiché in una società complessa come quella turca, pareva non avere futuro, molti si sono sfilati finendo di fatto per denunciare il golpe. Per ora credo più alla "trappola" in cui i golpisti sono caduti, che alla CIA che organizza un golpe in Turchia. Altrimenti non è più la CIA di una volta. Per avere pronte le liste di migliaia di Magistrati, e di professori da estromettere, occorreva aver lavorato alla trappola da molto tempo. Magari la CIA non ha appoggiato il trappolone, e si è ben guardata dal finirci dentro, così che ora, agli occhi di Erdogan, qualche responsabilità deve avercela. Purtroppo, dal 2011 ad oggi, le notizie sulla Turchia, sono state poche, contraddittorie tanto che non ci hanno permesso di delineare con continuità la sua evoluzione politica. Così non ci resta che fare qualche ragionamento e aspettare che maturino le nuove cose.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mer 27 Lug 2016, 11:32

27/07/2016 11:25
Ankara.Nuova retata cronisti,47 arresti

 Le autorità turche hanno emesso un man-
 dato d'arresto nei confronti di 47     
 giornalisti per presunti legami con la 
 rete di Fethullah Gulen,l'imam accusato
 da Ankara del fallito golpe.           

 Tra questi, ci sono molti ex reporter  
 del quotidiano Zaman,sequestrato a mar-
 zo.Della lista fanno parte anche gli ex
 direttori dell'edizione inglese del    
 giornale,Bulent Kenes e Sevgi Akarcesme

 E' dei giorni scorsi l'arresto di altri
 43 reporter.Rimossi altri 32 professori
 universitari.

Quando i nemici sono i giornalisti ed i professori universitari, la si può chiamare democrazia quanto si vuole, ma si adatta meglio il termine: dittatura.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Gio 28 Lug 2016, 07:03

27/07/2016 23:36
Golpe Turchia: chiusi oltre 130 media
 
 Le autorità turche hanno ordinato la   
 chiusura di oltre 130 media. In parti- 
 colare sono state chiuse tre agenzie di
 stampa, 45 giornali, 16 canali tv, 23  
 emittenti radio, 15 riviste e 29 case  
 editrici. Tra essi, l'agenzia Cihan, la
 tv curda IMC, e i quotidiani di opposi-
 zione Taraf e Zaman, e Kanalturk.      

 Lo si apprende dal decreto sullo stato 
 di emergenza pubblicato sulla gazzetta 
 ufficiale turca.                       

 La decisione è arrivata a seguito del  
 fallito golpe del 15 luglio scorso. 

Che bella la democrazia, quando puoi fare tutto ciò che vuoi.
Ecco uno  che ha aperto davvero, a furor di popolo, Parlamento e Paese, come una scatola di sardine. Grillo sarà contento.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Ven 29 Lug 2016, 14:31



Uno stralcio dall'intervista a Gulen


«Durante la campagna elettorale del 2002, il partito di Erdogan promise di portare avanti il tentativo di ingresso della Turchia nell’Unione europea, di difendere i diritti umani e le libertà e di porre fine alla discriminazione dei cittadini sulla base della loro visione del mondo e appartenenza a gruppi sgraditi. Nessun altro partito portava avanti riforme democratiche e per l’ingresso nell’Ue quanto il partito di Erdogan. Durante il suo primo mandato, Erdogan applicò davvero alcune riforme democratiche e fu elogiato per questo dai leader europei. Ma sembra che, dopo essere rimasto al potere troppo a lungo, il presidente Erdogan e il suo partito siano stati affetti dal veleno del potere. Non mi pento di aver appoggiato le riforme democratiche. Se fosse stato un partito diverso a promuoverle, lo avrei sostenuto ugualmente. Adesso, col senno di poi, mi rendo conto di avergli dato troppa fiducia. Mi pento di aver creduto che fossero sinceri sulle cose che promettevano di portare a termine».

http://www.corriere.it/esteri/16_luglio_28/parla-fethullah-gulen-turchia-erdogan-rimasto-avvelenato-potere-d00419e0-5503-11e6-b3c8-d7c5a8f396df.shtml

Questa è la sua versione credibile, ma si dovrebbe capire meglio perché se ne andò via dalla Turchia, tanti anni fa.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Dom 31 Lug 2016, 20:55

31/07/2016 21:30
Ankara:via visti o stop intesa migranti

 Ankara ha minacciato lo stop degli ac- 
 cordi sui rifugiati dello scorso marzo,
 se i cittadini turchi non saranno esen-
 tati dal visto per entrare nell'Unione 
 europea entro il mese di ottobre.      

 All'avvertimento del ministro degli    
 Esteri turco, Cavusoglu, ha replicato  
 la Commissione Ue. "Se la Turchia vuole
 la liberalizzazione dei visti, deve    
 soddisfare i criteri" indicati, ha af- 
 fermato un portavoce. "Continuiamo a   
 fornire sostegno alle autorità turche  
 per accelerare le riforme necessarie   
 per soddisfare i criteri", ha aggiunto.

Se amano il nazionalismo, dovranno imparare a restare in Turchia.
In politica ognuno può fare come vuole, ma anche gli altri adeguano le contromisure. E' un eufemismo parlare di intesa su migranti. Quella è gente che scappa dalla guerra provocata da turchi, israeliani, sauditi e Giordani in Siria e Iraq. Senza dimenticare gli emirati del golfo.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mar 02 Ago 2016, 14:27



Turchia, Erdogan attacca: "Mogherini venga qui a vedere prima di parlare"
"L'Occidente è dalla parte della democrazia o del golpe? E l'Italia si occupi della mafia, non di indagare su mio figlio: questa vicenda può rovinare le nostre relazioni", minaccia il presidente intervistato da Rai News 24

http://www.repubblica.it/esteri/2016/08/02/news/turchia_erdogan_attacca_mogherini_venga_qui_a_vedere_prima_di_parlare_-145235195/?ref=HRER1-1

Erdogan, ciurla nel manico! Il golpe dei militari, in reazione alla sua islamizzazione della società turca sembrava un richiamo alla dottrina laica di Ataturk. Restava sempre un colpo di stato militare fatto da dei generali sconosciuti che alla fine potevano essere degli altri Al Aziz egiziani. Nessuna euforia per un colpo di mano, nonostante le preoccupazioni per la politica fascista di Erdogan, tutto teso a mettere il bavaglio alle opposizioni. E poi c'è il dopo golpe. C'é la politica delle liste di epurazione che saltano fuori poche ore dopo il golpe fallito. In così poco tempo non si fa nulla se non lo si era già fatto prima, e questo alimenta il dubbio che i servizi di Erdogan lo avessero preavvertito in modo da far fallire il golpe, con conseguente giro di vite sulle libertà individuali e di associazione. Erdogan vuole girare la frittata e si è già dimenticato degli affari che faceva la sua famiglia con i terroristi dell'Isis, che agivano indisturbati in Turchia. Suo figlio? Se è indagato qualche problema con la giustizia del nostro paese lo deve avere. Passi per la nipote di Mubarak con Berlusconi, ma per il figlio di Erdogan con Renzi, non permetteremo pasticci.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mar 02 Ago 2016, 14:45

A proposito del figlio di Erdogan...
"”. Erdogan ha fatto riferimento all’indagine avviata dalla Procura di Bologna sul figlio Bilal, accusato di riciclaggio dopo un esposto presentato alla fine dello scorso anno da Murat Hakan Huzan, oppositore politico del presidente turco rifugiatosi in Francia. Bilal Erdogan era tornato a Bologna alla fine della scorsa estate per completare il dottorato alla John Hopkins University, iniziato nel 2007. A marzo ha però lasciato l’Italia per imprecisati “motivi di sicurezza"

Ciò che è risibile è che un dottorato di ricerca duri dal 2007 al 2015. Non ci dicono nulla di come sia finito, ma a occhio e croce qui siamo oltre il Trota del Bossi.

il link dell'Unità.

http://www.unita.tv/focus/erdogan-spara-a-zero-sullitalia-e-la-mogherini-pronto-un-nuovo-idolo-per-salvini-co/
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mar 02 Ago 2016, 14:50



Fotografie che ritrarrebbero il figlio del presidente turco, Bilal Erdogan, insieme a un leader dell’Isis durante una cena a Istanbul

il curricula è da far paura.
leggetevi questo articolo. Se anche fosse vero solo in parte, basterebbe a capire con che gente abbiamo a che fare. Questi sono peggio della mafia e governano un grande paese. Il che è tutto dire.
http://ilsapereepotere.blogspot.it/2015/12/chi-compra-il-petrolio-dellisis-la.html


Ultima modifica di einrix il Mar 02 Ago 2016, 14:58, modificato 1 volta
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da einrix il Mar 02 Ago 2016, 14:54

Si parlava della Johns Hopkins. E' proprio lui

avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Turchia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum