La Siria

Pagina 17 di 18 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18  Seguente

Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 14 Set 2018, 14:39

Interessante e polemico questo articolo di Analisi Difesa... Concordo con lo spunto polemico. Inoltre non so neppure cosa voglia dire, per la politica tedesca un bombardamento in siria, per far piacere ai francesi, i britannici e gli statunitensi. Se così fosse, roba da grulli!

https://www.analisidifesa.it/2018/09/la-germania-andra-alla-guerra-contro-assad/
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 14 Set 2018, 17:09



Oggi fanno vedere come nelle città della provincia di Idlib la gente protesta contro Assad ed il suo regime. Peccato che non si possa manifestare a favore. Chi lo facesse , verrebbe arrestato, come sono stati arrestati i fautori della riconciliazione, e con tutta probabilità i renitenti alla leva forzata per la guerriglia.

Per me, questo eccesso di dialogo tra turchi e russi, è tutto tempo perso. Molto meglio partire subito in quarta e fare quello che si deve fare, e che i russi prestino l'aiuto necessario a proteggere le truppe siriane dalle armi distruttive di americani ed europei.

A quel punto, molti siriani potrebbero ribellarsi contro i ribelli che di fatto tengono una parte della popolazione in ostaggio.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 15 Set 2018, 11:13





Oggi siamo a metà di Settembre,. Sul fronte sud della provincia di Idlib la novità sono i carri armati turchi (blu) che si stanno interponendo tra le forze armate siriane e i ribelli. 
La sola spiegazione che vedo è che, dopo gli accordi di lunedì pv, che in queste ore devono essere in via di perfezionamento, i turchi dovrebbero fare da apripista, per tranquillizzare la popolazione e chiedere la resa dei ribelli.


La cosa funziona solo se i ribelli si arrendono. Se invece non si arrendono, neppure sotto la garanzia turca, potrebbero essere di intralcio ad una rapida avanzata.


Certo che se ne vedono di strategie, guardando gli sviluppi della situazione sul campo, ora per ora.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mar 18 Set 2018, 08:26

18/09/2018 09:00
Siria, jet russo abbattuto per errore
 L'aereo militare russo scomparso la    
 notte scorsa mentre sorvolava il Medi- 
 terraneo di ritorno dalla Siria è stato
 abbattuto per errore dalle difese anti-
 aeree siriane: lo scrive la Cnn, che   
 cita un anonimo ufficiale statunitense.

 Secondo la fonte, in quel momento Dama-
 sco si stava difendendo dall'attacco   
 israeliano. Sempre secondo l'emittente 
 Usa,il velivolo è stato abbattuto da un
 sistema di difesa anti-aerea venduto ai
 siriani dai russi diversi anni fa. A   
 bordo del jet c'erano 14 militari. 

Penso che i russi si siano arrabbiati, e non certo con la Siria, ma con Israele, la Francia e con quanti stiano attorno alla Siria come dei beccamorti. La situazione ad Idlib è stata congelata, per avere i turchi alleata contro i curdi e gli statunitensi. Questo incidente sposta l'opinione pubblica contro Israele, gli Stati Uniti, la Francia, la Gran Bretagna, sempre ammesso che se ne diano le notizie in modo obiettivo.

La guerra è sempre imprevedibile ed evolve in modi difficili da regolare, data la complessità dei rapporti che si creano tra i contendenti, tra aggressività e paura.


https://it.sputniknews.com/mondo/201809186510781-Russia-Siria-Francia-raid-incidente-Mediterraneo-bombardamenti-sicurezza-difesa-militari-esercito-Il-20/
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mar 18 Set 2018, 16:56

Altro articolo di Sputnik che parla con la voce ufficiale di Mosca

https://it.sputniknews.com/politica/201809186511558-Russia-Siria-raid-incidente-Il-20-abbattimento-Israele-Francia-Occidente-Assad-difesa-conflitto/

Non sono le prime perdite russe in questo conflitto, ma la Russia il modo di riequilibrare i conti, lo ha sempre trovato. Putin, da questo punto di vista è un giocatore di scacchi esperto.

E la Francia, che si è messa a sparare missili, nascondendo la mano... Sono davvero alla ricerca di forti emozioni!
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mar 18 Set 2018, 20:36



«Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan dopo i negoziati a Sochi hanno firmato un memorandum sulla stabilizzazione nella zona di de-escalation a Idlib. Entro il 10 ottobre, le armi pesanti verranno ritirate. Pertanto, Russia e Turchia sono state in grado di trovare una soluzione senza alcun coinvolgimento degli USA o dei paesi UE.
L'esperto egiziano sulla Siria e analista politico Ahmed al-Tabi ha detto a Sputnik, che grazie all'accordo tra il presidente russo e quello turco, la provincia di Idlib tornerà sotto il controllo del governo siriano con mezzi pacifici».

https://it.sputniknews.com/politica/201809186515013-Putin-Erdogan-firmano-memorandum-risoluzione/

L'accordo russo-turco mette fuori gioco gli USA. E poiché i turchi sono più nemici dei curdi di quanto non lo sia il governo siriano, credo che adesso la Siria affronterà il problema delle terre occupate dai curdi e dagli americani, con uno spirito diverso.

Senza contare che la guerra non è sui confini degli Stati Uniti, ma della Turchia, che sarà di sicuro preoccupata per qualsiasi sviluppo possa scappare di mano.

La nuova pax in Medio Oriente, ormai è in mano ai turchi ed ai russi, mentre gli occidentali, con buona pace di Salman, sono fuori.

Questo è quello che si dice: un bel colpo, oppure: un'ottima mossa.

Naturalmente la guerra non finisce qui, ma sino ad oggi qualcuno ha guadagnato e qualcun altro ha perso. Domani si vedrà.

Sputnik è un giornale di propaganda russa, ma l'incontro e l'accordo, ci sono stati.
Nessun giornale italiano, di quell'incontro e di quegli accordi ne ha parlato. Che facciano anche loro propaganda, non parlandone? Qualche cosa hanno detto solo dell'aereo russo abbattuto...
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 29 Set 2018, 14:37

29/09/2018 11:11
Siria riapre confine con Giordania

 Damasco ha annunciato di aver riaperto 
 il confine di Nasseb con la Giordania, 
 tre anni dopo la chiusura per la guerra
 civile.Ne dà notizia la stampa siriana.
 L'accesso,al momento,è limitato al com-
 mercio, con il passaggio dei camion tra
 i due paesi e il Libano.Il passaggio di
 persone tra Giordania e Siria potrebbe 
 richiedere più tempo,finché non saranno
 adottate adeguate misure di sicurezza. 

 La riapertura di oggi darà ossigeno al-
 le imprese giordane e libanesi che cer-
 cano di risollevare le economie,messe a
 dura prova dalla chiusura dei confini. 

Il Libano, quella guerra l'ha dovuta subire, ma la Giordania ne è stata complice di Inglesi e statunitensi.
Quella guerra, insieme ai disastri della Libia fa da anni male anche all'Italia, ma non facciamo nulla per farle finire. Anzi, siamo un po complici, proprio come i giordani.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 12 Ott 2018, 13:23

I turchi vogliono sloggiare YGP da Mambij, dove tra gli altri, ci sono gli USA. I 90 giorni concessi sono psaati senza che accadesse qualche cosa. Anzi, pare si stiano scavando trincee. A questo punto la Turchia potrebbe intervenire  e gli USA devono decidere che atteggiamento tenere.

Qeste le notizie:


41 minuti fa                                           £? Fonte
Erdogan: le unità YPG non hanno lasciato Manbij e la Turchia farà ciò che è necessario fare

Erdogan: "L'organizzazione separatista ha nominato sindaco della città e delle organizzazioni municipali, non possiamo tollerarlo"

Erdogan: "Ora stanno scavando le trincee a Manbij, che cosa significa? Hanno preparato la tomba, entreremo in quella zona"

Il presidente Erdogan su Manbij: "Ci hanno promesso, hanno detto, partiremo tra 90 giorni e, come vedi, non se ne sono andati"
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mar 16 Ott 2018, 20:49

Analisi difesa fa il punto sulla guerra in Siria, nell'articolo:

https://www.analisidifesa.it/2018/10/istituita-a-idlib-la-zona-demilitarizzata-assad-guarda-al-dopoguerra/

mi sembra molto strano che degli specialisti possano scrivere: Gli S-300 preoccupano Israele
Il 12 ottobre la Russia ha smentito la possibilità che i sistemi di difesa aerea S-300 recentemente consegnati al governo di Damasco possano cadere nelle mani dei consiglieri militari iraniani inviati in Siria, come ipotizzato da Israele.

Ma se i russi hanno già venduto gli S 300 all'Iran, dopo gli accordi sul nucleare, non vedo perché debbano avere certe preoccupazioni, oppure ci siamo persi una parte del film:

https://www.ilprimatonazionale.it/esteri/russia-missili-s-300-iran-21269/

Poi c'è sempre la curiosità di sapere se i turchi litigheranno prima con gli americani a Manbij, oppure con i russi ed i siriani a Idlib.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 27 Ott 2018, 19:20




A Istambul oggi c'è stato un incontro russo-turco, presenti Erdogan e Putin, sul futuro della Siria,a cui hanno partecipato Merkel e Macron. I giornali come La Stampa e la Repubblica non ne hanno fatto neppure cenno. Che questa sia informazione, ne dubito, dato che passano solo le notizie che interessano loro.

Nel trafiletto di Sputnik c'è solo la notizia che interessa Mosca, ma la foto che li ritrae tutti e quattro è una testimonianza dell'incontro oscurato dalla stampa italiana.

https://it.sputniknews.com/mondo/201810276693890-Putin-Damasco-provocazioni-idlib/
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mer 31 Ott 2018, 15:04

Oggi, giornata movimentata sul fronte siriano.

I turchi bombardano i curdi a Cobane e i russi parlano di nuovi tentativi dei Caschi Bianchi(mercenari pagati dai servizi segreti britannici e statunitensi) nel simulare e documentare un attacco chimico fasullo. 

Essendo questi pilotati da GB e USA, non importa il finto attacco chimico in se, ma il pretesto che gli USA e la GB costruiscono per aggravare il loro intervento in quel paese, che per loro sta prendendo una brutta piega. 

Purtroppo per loro, i turchi non sono della partita occidentale. Anzi, sparano e bombardano posizioni molto vicino alle forze di occupazione americane, e questo la dice lunga sulle prospettive di questo conflitto.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Lun 05 Nov 2018, 22:19

"La Siria è stata presa da una militanza di mercenari sostenuta dalle potenze straniere dal marzo 2011. Il governo siriano afferma che il regime israeliano e i suoi alleati occidentali e regionali hanno aiutato i gruppi terroristici Takfiri a scatenare il caos nel paese. Le prove sono ormai tante e alcuni degli stessi esponenti dell'establishment USA hanno ammesso il piano di utilizzare i terroristi dei vari gruppi, fatti infiltrare in Siria, per destabilizzare il paese.
La resistenza dell'Esercito siriano, con l'aiuto dei suoi alleati, ha permesso di bloccare il piani di USA, Arabia Saudita e Israele."

Questa è la semplice e vera pura verità! Le altre sono tutte menzogne!

https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/201811056734205-Assad-redarguisce-Europa-delegazione-polacca-visita-Siria/
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 17 Nov 2018, 17:49



Non credo che i russi siano così ingenui da non aggiornare le procedure degli S300 dati alla Siria, col rischio che facendo brutte figure, non possano poi vendere gli S400.

http://www.difesaonline.it/mondo-militare/esercitazione-congiunta-greco-israeliana-funzione-anti-s-300-siriani
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 22 Nov 2018, 16:02



[...] Il ritorno sulla scena degli agenti del Qatar concordato con i turchi punta a garantire il trasferimento dei combattenti di Hayat Tahrir Al Sham in Afghanistan o nel Sahel. Ora c'è da chiedersi cosa ne penseranno gli americani o i francesi che si ritroveranno i combattenti di Al Qaida trasferiti dalla Siria sui fronti afghani e del nord Africa. [...]

https://it.sputniknews.com/opinioni/201811226827481-turchia-siria-qatar-evacuazione-militanti-al-qaida/


A fare i conti senza l'oste deve essere sport nazionale per molti paesi, e poi va a finire così!
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 23 Nov 2018, 09:00

https://it.sputniknews.com/mondo/201811236830501-ombrello-protettivo-russia-confonde-piani-israele-analisti-haaretz-esitorialista-quotidiano/

La "notizia" è che gli S300 di Assad possono tenere sotto controllo anche i cieli del Libano, che così potrebbero essere più sicuri, prevenendo attacchi israeliani.

Ovviamente, col consenso dei russi, che così diventerebbero protagonisti anche per il Libano, qualora venisse nuovamente aggredito da Israele.

A ben riflettere, con il Libano e la Siria sotto l'ombrello dei russi, magari armati dall'Iran, Israele finirebbe per essere costretto alla pace con i suoi vicini. Occorre però sterilizzare gli statunitensi, e li, nessuno meglio della Turchia potrebbe farlo, specie ad est dell'Eufrate. Insomma, questa guerra asimmetrica, in cui è stato usato il terrorismo per distruggere la Siria ed assoggettare tutta la regione assiro-babilonese, sembra che stia volgendo al termine, e pare che a vincerla saranno gli assiro babilonesi con l'aiuto dei turchi e dei russi.

L'Europa, in fondo si è defilata, salvo quattro scemi francesi o britannici che sperano di tener bandiera, e gli statunitensi sono ormai soli con gli israeliani che potrebbero avere troppa carne al fuoco, finendo per soffrirne di prima persona, a differenza degli americani che vivono dall'altra parte del mondo.

Insomma, si stanno chiudendo gli spazi del breve imperialismo americano, proprio con questi conflitti, come se non fossero bastati quelli combattuti in Corea o in Vietnam.

Speriamo in un nuovo mondo, con nazioni più propense ai commerci ed alle arti, e meno alle armi. In fondo, in quest'ultimo caso si avvicinerebbe solo l'ora della distruzione, che non credo convenga a qualcuno che non fosse un pazzo, alla Dottor Stranamore.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 29 Nov 2018, 21:25

avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 02 Dic 2018, 21:51



https://it.sputniknews.com/mondo/201812026886803-zona-demilitarizzata-sabotaggio-russia-turchia-estremisti-azioni-creazioni/

A Idlib la situazione è di stallo, e la cosa non credo che dispiaccia ai russi, quanto meno, visto che di mano in mano il tempo passa, si chiarisce nei dettagli quel comportamento aggressivo degli statunitensi che stanno armando i curdi,non certo contro Isis, ma nella prospettiva di uno scontro con Damasco.
La cosa non deve piacere molto ai turchi che di Curdistan non ne vogliono proprio sentir parlare. Così, naturalmente, quello scontro che serviva a demolire Assad e la Siria, adesso rischia di finire per demolire l'alleanza della Turchia con gli Stati Uniti, e di conseguenza, con la NATO e l'Europa.
Un segnale sarà la vicenda degli S400 in alternativa agli F35, ed anche l'altra del Turkstream, in attesa che si decida se ci deve essere scontro in Siria, in ragione dei curdi, che ora si credono forti, ma che nella realtà sono solo ostaggi di una politica, molto più grande di loro.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 20 Dic 2018, 15:38

Con l'abbandono della Siria da parte degli USA, si apre davvero una prospettiva di pace:

"SOHR: dopo la decisione statunitense di ritirarsi. La dirigenza della SDF e il governo siriano stanno organizzando una riunione alto livello per discutere della consegna dei giacimenti petroliferi nella parte orientale orientale dell'Eufrate"
https://syria.liveuamap.com/en/2018/20-december-sohr-after-the-us-decision-to-withdraw-sdf-leadership


Una notizia così significa un sacco di cose.
- La sconfitta dell'Arabia Saudita, in primis, abbandonata dagli USA al suo destino
- Una pax turca, ai suoi confini, sostenuta dalle garanzie date da Putin e dall'Iran che parla anche a nome dell'Iraq.

il resto sono quisquilie!
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 21 Dic 2018, 22:17

"Erdogan dice che Trump gli aveva chiesto di occuparsi dell'ISIS in Siria, che gli Stati Uniti si ritiravano, la Turchia si sentiva obbligata a stabilire pace e sicurezza nella zona e  a rimuovere gli elementi dell'ISIS"

https://twitter.com/ragipsoylu/status/1076103359898243072

Se la notizia è vera, il taglio che viene dato alla situazione è del tipo: tu Erdogam sei mio alleato? Allora lavora per me e fallo bene!
E' nello spirito di quello che crede che gli americani spendano soldi per difendere gli arabi e gli europei.

Ovviamente, o non ha capito niente, oppure fa il finto tonto per mangiare il pane fresco.

Vediamo, fino a che punto bluffa e fino a che punto è tonto!
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Lun 24 Dic 2018, 11:51

Lavrov: Risolvere il problema della presenza armata illegale degli Stati Uniti sul territorio siriano non sarà facile
                                                      G? Fonte
. @ realDonaldTrump: il presidente @RT_Erdogan della Turchia mi ha informato molto fortemente che sradicherà tutto ciò che rimane delI'ISIS in Siria .. ed è un uomo che può farlo più, la Turchia ha ragione "accanto". Le nostre truppe stanno tornando a casa

Una notizia dopo l'altra a distanza di qualche ora. I russi non sembrano convinti del fatto che gli statunitensi, lascino la Siria.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Lun 24 Dic 2018, 21:03

Opinioni interessanti:

https://it.sputniknews.com/opinioni/201812247002325-Siria-ritiro-USA-Trump-Turchia-Erdogan/

Si se pensa alla situazione di due anni fa, questa è oro! Capisco che Erdogan possa fare il furbo, ma non può farlo, neppure più di tanto. Intanto occorre vedere se gli USA lasciano le basi e se ne vanno.
Se succede, Erdogan può mantenere il suo spazio di manovra a patto che la Siria sia d'accordo, altrimenti la guerra della Siria, continuerebbe contro la Turchia, con gli USA che si leccano i baffi e i russi che fingono di starsene in disparte, per modo di dire, visto che loro gli uomini e le basi le mantengono per altri cinquant'anni.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Lun 24 Dic 2018, 23:03

Questi sono gli strani discorsi che fanno i russi in questo momento. Tutta la vicenda mi appare surreale!

https://it.sputniknews.com/politica/201812247003921-Russia-Turchia-Erdogan-Eufrate-curdi-Siria-sicurezza-YPG/

Non pensavo che Sauditi e statunitensi ammettessero la sconfitta con tanta facilità. Credo che il voltafaccia dei turchi, dopo l'intervento russo, sia stato determinante per l'evoluzione della vicenda siriana. In fondo, prima sostenevano ISIS perché faceva fuori i curdi. Adesso, con i curdi ha lo stesso problema e dovendoli fare fuori da soli cerca di non trovare impedimenti in Russia o in Siria... sempre che non pretenda di cambiare la linea di frontiera.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mar 25 Dic 2018, 11:50

Tutto è possibile ma anche io sono del parere che Trump come faccia promesse, se le rimangi, magari inventandosi una qualche scusa

https://it.sputniknews.com/mondo/201812257005922-Russia-dubita-usa-ritireranno-truppe-siria/
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mar 25 Dic 2018, 20:47



Tra le cose che potevano succedere è che YGP, temendo l'azione dei turchi, si voglia far proteggere dai siriani. Fino a quando c'erano gli americani, per loro arrivavano soldi, armi e assistenza aerea nel caso la Siria avesse voluto spingersi oltre l'Eufrate (com'è successo più a sud, molti mesi fa). Ma adesso, senza protettori, tra i turchi ed i siriani, essendo pur sempre siriani anche loro, seppure di nazionalità curda, preferiscono chiedere aiuto ad Assad.
E così, fatto inedito, proprio verso Mambji potrebbero arrivare truppe siriane.
La cosa, se viene gestita bene, potrebbe finire bene, dato che ygp sarebbe costretto a scegliere la sovranità siriana, abbandonando, almeno dalla Siria, l'idea di costruire uno stato curdo.

Con gli americani, tutto l'est dell'Eufrate, poteva costituirsi in stato autonomo, e di quello stato il nerbo dell'esercito sarebbe stato curdo, mentre gli arabi si sarebbero accontentati dei proventi del petrolio, abbondante da Deir es Zor al confine iracheno. Un tale stato, sarebbe stato un rifugio per i ribelli curdi, ed un pericolo per i turchi che di stato curdo non ne vogliono proprio sentir parlare.

Insomma, sulla scacchiera sono queste le mosse possibili.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 28 Dic 2018, 15:38

Questa è davvero la notizia che segue quella del Trump che lascia la Siria.

«Le forze armate siriane, in risposta alle richieste della popolazione, sono entrate nella città di Manbij, che precedentemente era controllata dalle formazioni curde dell'YPG venerdì e hanno issato la bandiera siriana secondo una dichiarazione dello Stato maggiore delle forze armate della Siria».

https://it.sputniknews.com/mondo/201812287021717-Esercito-siriano-entra-manbij-controllata-curdi/
E con quest'altra dichiarazione:

«"Noi, le forze di autodifesa del popolo, dopo il ritiro delle nostre truppe da Manbij, dichiariamo che le nostre forze si concentreranno sulla lotta contro lo Stato Islamico su tutti i fronti ad est dell'Eufrate", si legge nella dichiarazione pubblicata sul sito web dell'YPG»

https://it.sputniknews.com/mondo/201812287021425-autodifesa-curde-ritirata-fronti-ISIS-est-Eufrate/

Si può dire che Assad stia vincendo su tutti i fronti, e proprio con l'aiuto di YPG nemico dei turchi.

Se fosse davvero questa la partita ed i pezzi sulla scacchiera, presto siamo allo scacco matto!


Intanto, pochi minuti fa le fonti americane dichiaravano:


1. Le truppe americane rimangono a Manbij, in Siria, nonostante le forze siriane si trovino fuori città. Nessun piano immediato per tirarli fuori, dicono i funzionari americani Oggi, la milizia kurda sostenuta dagli Stati Uniti dice di voler ridare a Manbij le forze siriane, non le forze turche che sarebbero viste come invasori

2. Risoluzione intrinseca: nonostante le informazioni errate sui cambiamenti alle forze militari nella città di Manbij, in Siria, CJTFOR non ha visto alcuna indicazione che queste affermazioni siano vere Chiediamo a tutti di rispettare l'integrità di Manbij e la sicurezza dei suoi cittadini».

Si può quasi dire che gli americani avevano subodorato la situazione, e quella è la vera ragione del ritiro ordinato da Trump. Adesso però gli eventi si stanno manifestando in modo precipitoso, e solo la buona diplomazia può consentire agli americani di andarsene in modo onorevole o spintonati dalla popolazione siriana di Manjii che non vogliono turchi nelle loro zone.

Nulla da dire. Il tempo politico in Siria, volge al bello. Speriamo bene che duri.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 28 Dic 2018, 15:43



Una notizia di fonte russa:

"Putin ha discusso con la situazione del Consiglio di sicurezza russo in Siria, ha sostenuto lo spiegamento dell'esercito siriano a Manbij"

Insomma, la mossa di cavallo, si può fare!
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 10 Gen 2019, 13:30

Le ultime voci dicono che HTS (affiliati ad Al Qaeda), hanno prevalso nella regione di Idlib, sullesercito libero e i turcofoni. La Turchia non è riuscita a far espellere HTS da Idlib, ed a questo punto, mi pare che decadano gli accordi con la Russia, per pervenire ad Idlib ad una composizione negoziata. Così che è facile aspettarsi che presto scatti l'invasione della Provincia di Idlib da parte dell'esercito siriano, supportato dall'aviazione russa.

Sul fronte ad est dell'Eufrate, i curdi, abbandonati di fatto dagli USA, devono scegliere se combattere contro la Turchia, oppure trovare un accordo con il governo di Bagdad.

Questa potrebbe essere una strada per chiudere il conflitto in pochi mesi.

Stiamo a vedere...
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 10 Gen 2019, 16:23

10/01/2019 17:10
Pompeo:ritiro Siria,annientato 99% Isis
  17.10                                 
 Pompeo:ritiro Siria,annientato 99% Isis
 Il segretario di Stato americano, Pom- 
 peo, nel corso di una conferenza stampa
 al Cairo, ha affermato che in Siria è  
 stato praticamente annientato l'Isis.  

 "Ritireremo le nostre forze dalla Siria
 - ha detto -e sono in grado di dire che
 abbiamo annientato il 99% del Califfa- 
 to". Poi ha aggiunto che il presiden-  
 te Trump "è disposto a riprendere l'a- 
 zione militare in Siria, ma speriamo   
 che non dovrà farlo".Pompeo si trova in
 Egitto, tappa della sua missione in 9  
 Paesi del Medio Oriente per rassicurare
 i paesi arabi sul ritiro dalla Siria. 

Qualcuno ci capisce qualche cosa? A furia di parlare hanno perso il filo del discorso. Intanto hanno deciso d'andarsene, anche se pare che ve ne siano molti con poca voglia... così tirano e mollano in attesa di eventi che possano riaprire il gioco. Idlib può essere uno di quelli? Anche con HTS di Al Qaeda?
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 11 Gen 2019, 17:10

avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 11 Gen 2019, 22:23


 a giudicare da quello che succede sul campo, gli statunitensi se ne vanno, i turchi si preparano ad attaccare i curdi e i siriani tentano la riconquista di Idlib, con un occhio ai curdi, se venissero a patti...
Insomma una partita che parte col piede militare ma che potrebbe finire sul tavolo della trattativa.

Gli statunitensi sperano in un passo falso dei siriani, ma ci penseranno i russi (si spera) a dargli i giusti tempi e le relative dritte per giocare bene questo importante finale di partita.

Anche questa sera, lanci di razzi (forse israeliani) sulla Siria e gli S300 che entrano in azione. C'è ancora chi non si arrende.
avatar
einrix

Messaggi : 9256
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 17 di 18 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum