La Siria

Pagina 4 di 15 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 15  Seguente

Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 03 Apr 2016, 10:31



Come sono bravi i giornalisti. Adesso che sappiamo tutto ci raccontano tutto quello che sappiamo già. Ma fino a Settembre dell'anno passato, dopo tre anni e mezzo di guerra, non sapevamo niente, salvo i profughi che venivano a disturbare la nostra stolida tranquillità. E i nostri governi? Loro sapevano e tacevano! Vergogna.

http://www.lastampa.it/2016/04/03/esteri/nella-palmira-liberata-dove-a-guidare-le-operazioni-sono-i-russi-HBeMlHknVAv9aJAYk5ymqN/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 10 Apr 2016, 08:20

10/04/2016 09:08
                               
 Siria, opposizione: tregua è alla fine 
 Il cessate il fuoco in Siria, in vigore
 dal 27 febbraio, "sta per finire". E'  
 l'allarme lanciato da un membro del-   
 l'Alto comitato negoziale dell'opposi- 
 zione siriana, Bassma Kodmani, a tre   
 giorni dalla ripresa dei colloqui di   
 pace con il governo a Ginevra.         

 "Negli ultimi 10 giorni abbiamo assi-  
 stito a un serio deterioramento della  
 situazione e la tregua per finire" per-
 ché "sono ricominciati i bombardamenti 
 con 'barrel bombs'" (bombe imballate in
 fusti), ha detto Kodmani in un'intervi-
 sta a un quotidiano francese.

Non mi spiego come vengano bombardate aree di combattenti che hanno accettato la tregua. Hanno un centro per coordinamento in cui possono discutere delle questioni logistiche che dovrebbe evitare gli errori.
Quindi se c'è chi vuole far cessare la tregua è per altri motivi che fa queste denunce.

Il sette di aprile, Interfax dava notizia di un forte concentramento di guerriglieri di Al Nusra a nord di Aleppo, e già nei giorni scorsi vi erano stati bombardamenti e combattimenti in un'area affollata di fazioni in lotta. Se come sembra, al Nusra ha intenzione di attaccare battaglia, intorno ad Aleppo ci sarà da combattere, con la difficoltà di poter evitare un territorio ed una fazione piuttosto che un'altra. Ciò non avverrebbe se le fazioni che hanno accettato la tregua, si coordinassero per combattere al Nusra e Isis. 

Stiamo a vedere!
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Lun 11 Apr 2016, 21:12

Incredibile, ventimila divise prodotte in un paese NATO scoperte sei mesi fa, e distrutte in Spagna.

http://www.corriere.it/esteri/16_aprile_11/spagna-sequestrate-5-tonnellate-divise-destinate-stato-islamico-d8787c0c-fff8-11e5-8c9c-128b0570e861.shtml

L'articolo fa capire che fossero state confezionate in Turchia (il paese NATO) e pagate dall'Arabia Saudita... Perché fossero finite a Cadice, deve dipendere dal bisogno di depistare, o perché era più lungo il giro per la destinazione.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 21 Apr 2016, 19:58

21/04/2016 21:39
                               
 Mosca:completato sminamento di Palmira
 Lo sminamento dell'area archeologica di
 Palmira da parte delle truppe russe "è
 stato completato in pieno".           

 Lo ha detto il generale Stavitski in  
 una video conferenza con Vladimir Pu- 
 tin. Lo riferiscono le agenzie russe. 

 Il leader del Cremlino ha evidenziato 
 che i militari russi "hanno fatto un  
 lavoro enorme per disinnescare mine,  
 bombe e altri ordigni nella parte sto-
 rica" di Palmira, ma che c'è "ancora  
 molto da fare per bonificare la parte 
 abitata della città".    

Questa è un po una cretinata!
Forse era meglio cominciare dalla parte abitata...
O forse è solo la battuta di un giornalista!
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 22 Apr 2016, 20:52

22/04/2016 19:34
                             
 Siria: trovato deposito bombe a Palmira
 Gli artificieri russi che si occupano 
 dello sminamento della zona di Palmira
 hanno trovato e neutralizzato uno dei 
 più grandi arsenali dell'Isis.        

 Trovati più di 12.000 "oggetti esplosi-
 vi" tra cui proiettili e mine: lo dice
 un portavoce del ministero della Difesa
 russo precisando che il deposito si   
 trova nella periferia di Tadmor.      

 "Il deposito era ben camuffato ed è   
 stato trovato con l'uso di attrezzature
 speciali", aggiunge il portavoce.     


Tanto per restare sul pezzo e mettere assieme notizie che fanno la storia di questa guerra.
Poi, qualcuno ci potrebbe anche dire quale sia la provenienza di quelle armi e proiettili, visto che in genere  le casse riportano sempre segni di riconoscimento.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 28 Apr 2016, 20:06

28/04/2016 21:26
                              
 Siria,Onu: Usa-Mosca premano per tregua
 Il portavoce del segretario dell'Onu  
 Ban ki-Moon chiede che Stati Uniti e  
 Russia esercitino pressioni sulle parti
 in guerra in Siria, per fermare i com-
 battimenti e garantire una credibile  
 indagine sugli attacchi che hanno di- 
 strutto un ospedale ad Aleppo, facendo
 decine di vittime.                    

 Gli Usa da parte loro, per voce del se-
 gretario di Stato Kerry, chiedono che 
 la Russia "spinga il regime di Assad ad
 adempiere ai propri impegni e rispetta-
 re pienamente la tregua".             

In realtà mi è parso di capire che non c'è accordo tra chi è terrorista e chi è patriota. Così ci sono scontri tra esercito di Assad e quelli che in special modo i russi ritengono terroristi, ma che non li ritengono tali gli americani. Giusto che la sbroglino loro due quella matassa. E che facciano rispettare gli accordi che loro prendono, a turchi, sauditi e siriani. Cosa più facile a dirsi che a farsi.
Se Assad non riconquista subito il territorio occupato dallo stato islamico e non fa una amnistia ed accordi con i ribelli siriani, la cosa può durare ancora per degli anni. Meglio sbrigarsi!
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 30 Apr 2016, 08:19

30/04/2016 08:40
                               
 Siria,entrata in vigore tregua parziale
 E' entrata in vigore la scorsa notte  
 la tregua di 24 ore annunciata dall'e-
 sercito siriano per Damasco e la regio-
 ne di Ghouta orientale.               

 Lo riferisce il sito della BBC, citando
 un comunicato delle forze armate del  
 regime. La tregua annunciata dovrebbe 
 durare 72 ore nella provincia setten- 
 trionale di Latakia. Il cessate il fuo-
 co, raggiunto grazie alle pressioni di
 russi e americani, non riguarda la    
 città di Aleppo.                      

Che strane notizie, come se avessimo perso un pezzo!
Eravamo rimasti che c'era una tregua su tutto il territorio tra Damasco e ribelli riconosciuti come non terroristi di Isis e al Qaeda (e associati), e adesso scopriamo che quella tregua non c'è più e che deve ripartire.
Cari giornalai-giornalisti, potete darci le notizie, per favore? O volete continuare a somministrarci brodini raffreddati! Se lavoratori sono quelli che lavorano, giornalisti sono quelli che danno le notizie. Non basta saper scrivere per essere giornalisti, occorre raccontare il mondo che ci sta intorno senza omettere nulla. La libertà ai giornalisti serve per quello, non per nascondere le notizie! Altrimenti che libertà è.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mer 04 Mag 2016, 22:41

Metto questa notizia in Siria, anche se riguarda l'Iraq, visto che comunque Isis è un problema per tutti e due.

http://www.repubblica.it/esteri/2016/05/04/news/iraq_peshmerga_respingono_offensiva_is-139061484/
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 06 Mag 2016, 11:21



http://www.repubblica.it/esteri/2016/05/06/news/siria_aleppo_assad-139200686/?ref=HREC1-2

[...]"La riunione di lunedì pomeriggio, a cui partecipa il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, di fatto è stata sollecitata da Francia, Gran Bretagna e Turchia, Paesi in prima linea fra gli alleati degli Stati Uniti, che però vedono con gelosia il fatto che Washington abbia avviato una serrata trattativa diretta con Mosca per congelare la guerra siriana. Kerry in qualche modo è sotto tiro degli stessi alleati europei per il suo rapporto speciale con il suo collega russo Sergei Lavrov e in definitiva per la sua considerazione delle idee diplomatiche russe".

francesi, britannici e turchi mi fanno un po schifo. Sono loro che insieme ai sauditi e giordani hanno perseguito ed animato la distruzione della Siria, anche permettendo che loro concittadini francesi e britannici andassero ad ingrossare le fila dei terroristi tagliagole dello Stato Islamico. Adesso gli USA di Obama e Kerry hanno detto basta (dopo aver chiuso bocca, occhi ed orecchie per quattro anni), constatando che il regime di Assad è ancora in piedi, grazie all'aiuto decisivo della Russia, che credo sia pronta a rimandare i suoi bombardieri se francesi, britannici, turchi e sauditi si azzardassero ancora a ritentare di assestare un colpo mortale alla Siria.

Se Russia e Stati Uniti (di Obama) preferiscono parlare insieme e da soli, è perché sanno che francesi, britannici, turchi e sauditi sono nemici della pace. Come sanno pure che dispongono della forza necessaria a chiudere in qualche modo la situazione. Devono farlo in fretta, perché dopo Obama e Kerry non sarà più lo stesso, sia che vinca il Berlusconi americano che la moglie di Clinton.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mar 17 Mag 2016, 18:30

17/05/2016 19:05
                               
 Lavrov:in Siria sosteniamo lotta a Isis
 "La Russia non sostiene Assad, ma la  
 lotta al terrorismo".Così il ministro 
 degli Esteri russo, Lavrov, "correg-  
 gendo" il collega americano Kerry,nella
 conferenza a conclusione del Gruppo di
 sostegno sulla Siria, a Vienna.       

 "Non si vede sul terreno una forza più
 reale ed efficace,malgrado tutte le sue
 debolezze,dell'esercito siriano e delle
 forze di opposizione con cui abbiamo  
 avviato un dialogo".E: "Ci sono le basi
 per un nuovo round di colloqui inter- 
 siriani per la pace".                 

Dopo la partenza dei russi, in Siria il conflitto si è stabilizzato.
Ora spetta alla conferenza di pace chiudere le divergenze tra gli stati che hanno prodotto la spaccatura e la ribellione nel paese. E se Russia, Stati Uniti, Turchia, e Arabia accetteranno di uscire da quel conflitto, per favorire la pace, le forze interne della Siria potranno trovare quegli accordi che sono necessari per ripristinare l'unità interna: la sola che può rafforzare il paese contro chi lo minaccia dall'esterno.
Naturalmente, Assad dovrà contribuire, anche se non si sa come. La democrazia non è dietro l'angolo e gli stati in cui clan e tribù sono così importanti, devono trovare forme di convivenza e di governo compatibili con quelle stesse strutture sociali.
Come si vede in Iraq, ISIS non è ancora stato sconfitto, e la questione curda è stata solo rinviata, così che ci sono ancora tutte le ragioni per ricominciare a combattere.E' questo il grande dilemma, di fronte al quale ognuno deve assumersi le proprie responsabilità.





Dell'articolo ho messo il link, ma ho fatto un ritaglio della prima pagina, che cambia continuamente.


Ultima modifica di einrix il Lun 01 Ago 2016, 12:14, modificato 3 volte
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 17 Giu 2016, 08:20

NEW YORK - Rivolta al dipartimento di Stato sulla Siria. Ben 51 alti dirigenti della diplomazia Usa hanno firmato un documento interno che critica la prudenza di Barack Obama e invoca un intervento militare contro Bashar Al Assad, per punire le sue continue violazioni del cessate il fuoco e provocare la caduta del suo regime. [...] L'appello dei dirigenti della diplomazia statunitense sollecita una sterzata netta, in favore del "regime change", con raid aerei direttamente mirati contro il governo di Damasco.


Al Dipartimento di Stato, negli USA ci sono davvero 51 criminali
che non vedono l'ora che Obama se ne vada, per poter fare la politica di sempre: quella che ha portato alla distruzione del Medio Oriente e del Nord Africa, ad Isis ed i suoi eccessi, ed alla crisi umanitaria per milioni di siriani. Andrebbero tutti arrestati e processati per crimini contro l'umanità, insieme ad Erdogan e a Salman, il Mussolini e l'Hitler di questa brutta guerra.

http://www.repubblica.it/esteri/2016/06/17/news/siria_diplomatici_usa-142199312/?ref=HREC1-7
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 08 Lug 2016, 15:01



Scarseggiano le notizie dalla Siria, dove la guerra non si è ancora conclusa. E' l'Ansa a passarci questa notizia:

Siria: chiuso ultimo accesso Aleppo est

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/08/siria-chiuso-ultimo-accesso-aleppo-est_35c188f1-c2fd-47c0-b831-becd886c4b7e.html

Di che ribelli stiamo parlando? Fanno parte di quelli con cui sono in corso le discussioni. Oppure le discussioni non ci sono più.
Avremmo diritto ad una qualche informazione, ed invece: nulla!

Non si può che ringraziare una stampa amena, che ci mantiene tranquilli con la guerra alle porte di casa, mentre da ampia risonanza alle piccole beghe interne, come se solo quelle fossero le notizie che possono interessare alla gente.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 09 Lug 2016, 06:53

09/07/2016 01:10
Bombe dei ribelli su Aleppo, 31 morti

 Morti almeno 31 civili e altri 120 sono
 rimasti feriti nei bombardamenti dei   
 ribelli contro alcuni quartieri della  
 città siriana di Aleppo controllati dal
 regime. Lo riferisce l'Osservatorio    
 siriano dei diritti umani.             

 Tra le vittime 10 donne e 4 bambini. I 
 ribelli hanno lanciato razzi contro i  
 quartieri occidentali. Queste violenze 
 arrivano qualche ora prima della sca-  
 denza a mezzanotte di una tregua di 72 
 ore decretata da Damasco. 
Parlano di ribelli, ma non ci dicono se sono alleati di Isis, o se sono alleati dei turchi, se fanno parte delle forze che rientrano nelle trattative fatte a Vienna. Che razza di giornalisti sono!
Sempre con la stessa genericità ci informavano che ieri si era completato l'accerchiamento di ribelli non meglio specificati, in Aleppo. Oggi si parla di una tregua di 72 ore che avrebbe avuto inizio due giorni prima... E' questo il modo di informare? A me pare che sia un far finta di informare, più per insinuare che per dire la verità.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 09 Lug 2016, 21:58

09/07/2016 22:39
Siria, Isis abbatte elicottero russo
  
 Un elicottero militare russo è stato   
 abbattuto dall'Isis vicino a Palmira,  
 in Siria. I due piloti a bordo sono    
 morti. Lo riferisce Russia Today.      

 L'elicottero era intervenuto su richie-
 ta di Damasco per frenare l'avanzata   
 dei jihadisti quando è stato colpito,si
 legge in una nota della Difesa russa.  
 I due piloti stavano portando munizioni
 nella zona di Homs quando hanno ricevu-
 to la richiesta di aiuto. Il comandante
 del velivolo ha deciso per un attaco,  
 ma è stato colpito dall'Isis ed è pre- 
 cipitato, prosegue la Difesa di Mosca.

Isis è ancora vicino a Palmira. Si pensava fossero più distanti...
Non è ancora finita, e qualcuno ad Isis da razzi anti aereo: I sauditi che non vogliono mollare?
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 10 Lug 2016, 14:05

Da questa immagine si capisce come e perché intorno a Palmira si combatta ancora



Peccato che i russi se ne siano andati così in fretta. Forse farebbero bene a tornare per almeno un altro paio di mesi, allo scopo di concludere il lavoro.

E' anche vero che con quello che hanno fatto, la Turchia non è più in grado di dare assistenza e di commerciare con Isis. Dopo un primo sbandamento sembra però che l'Arabia Saudita abbia ripreso la sua politica di interferenza in tutta l'area medio orientale, ed anche in Africa. Lo si vede dagli sviluppi della guerra nel Sud Sudan e dalla ripresa di Boko Haram in Senegal. Per marginalizzare Isis ed il terrorismo di matrice islamica, la testa da schiacciare è a Riad. Riad delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Lun 11 Lug 2016, 18:21

Con qualche ritardo i giornali ci dicono che è Al Nusra (il ramo siriano di Al-Qaeda,) che fa il bello ed il cattivo tempo da quelle parti, ed ora sono in trappola ad Aleppo.

http://www.lastampa.it/2016/07/11/esteri/ribelli-in-trappola-ad-aleppo-fallisce-lattacco-per-riaprire-la-via-dei-rifornimenti-R7bNAyVGV4U3mBZVqKmGxJ/pagina.html

altre notizie interessanti sulle formazioni ribelli, sono qui

http://www.lastampa.it/2016/02/13/esteri/quella-galassia-di-sigle-che-mosca-e-damasco-considerano-terroriste-GfloOePtT1gEKXvC8AI86N/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Lun 25 Lug 2016, 06:33



https://it.wikipedia.org/wiki/Guerra_civile_siriana

Riepilogo interessante, con luci ed ombre.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 29 Lug 2016, 08:40

29/07/2016 01:19
Siria, al Nusra si separa da al Qaeda
  
 Al Nusra, ala siriana di al Qaeda, si  
 separa consensualmente dalla casa madre
 per evitare di subire i bombardamenti  
 russi e americani nel Nord della Siria.

 Intanto a Ginevra delegati russi e sta-
 tunitensi sono in procinto di definire 
 un accordo per "stabilizzare" Aleppo,  
 città divisa in due, con la parte Est  
 in mano agli insorti anti-regime e og- 
 getto nelle ultime ore di iniziative   
 "umanitarie" russe.

Certe separazioni sembrano più di convenienza che dettate da un qualche sentimento. Ma va bene anche così, se sono costretti a separarsi per minimizzare le proprie perdite. Significa che la guerra la sta vincendo Assad e che la pace camufferà quella che di fatto sarà una resa dei movimenti pilotati dall'estero e che hanno provocato quel caos e quella crisi umanitaria. Al Nusra è pagato dagli emirati del Golfo e da Salman di Arabia, ciò che indica quanto anche questi si sentano sconfitti, al punto di volere una tregua, se non la pace. Dovesse vincere Trump, per loro sarebbe pure peggio della Clinton, che comunque si deve vendicare delle figuracce che ha dovuto subire in Libia, proprio grazie ai fondamentalisti.
Messa così, tutta la vicenda Medio Orientale, poteva andare peggio, se anziché gli sciiti (Iran, Siria, LIbano), avessero vinto i terroristi sunniti (Arabia, Quatar, Turchia, Giordania, Pakistan).
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 29 Lug 2016, 18:23

29/07/2016 18:55
Isis, Ong: jihadisti uccidono 24 civili

 L'Isis ha giustiziato sommariamente 24 
 civili nel nord della Siria in una     
 località tra il confine turco e Manbij,
 roccaforte jihadista assediata da forze
 arabo-curde filo-Usa.                  

 Lo riferisce l'Osservatorio Nazionale  
 per i Diritti Umani (Ondus), secondo   
 cui i jihadisti hanno ucciso i civili  
 a Buyir, villaggio conquistato nelle   
 ultime ore alle forze democratiche si- 
 riane, la piattaforma sostenuta dagli  
 Stati Uniti e dalla coalizione aerea   
 anti-Isis. 

In guerra si muore, ma quando si muore da civili è ancora più triste. Se poi si muore da civili e giustiziati sommariamente, allora siamo in presenza di delitti.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 30 Lug 2016, 14:04

30/07/2016 15:44
Siria,decine di famiglie in fuga Aleppo

 Decine di famiglie in fuga dai quartie-
 ri orientali di Aleppo, sotto assedio e
 colpiti dai bombardamenti del regime   
 siriano,attraverso i "corridoi umanita-
 ri" creati su iniziativa della Russia. 
 Circa 300 mila i civili intrappolati.  

 I fuggiaschi sono stati fatti salire su
 autobus che li hanno trasferiti verso  
 rifugi temporanei. L'iniziativa dei    
 "corridoi" era stata presa con cautela 
 da Onu, Usa e ong perché sospettata di 
 essere un modo per fare evacuare tutti 
 i civili e costringere i ribelli alla  
 resa.
  
Sulla prima parte,nulla da eccepire. Trovo buono che si apra un corridoio umanitario tale da permettere ai civili assediati, di sfuggire all'assedio, salvando la propria vita.

Quello che stona è la seconda parte. Quel prendere con cautela quella iniziativa, per paura che fosse una mossa per costringere i ribelli ad una resa. Il che avvalora l'idea che i civili fossero considerati scudi umani dagli assediati, cosa del resto non vera, visto che il corridoio, perché funzioni, deve essere condiviso anche dai ribelli. 

E allora, cosa sono quelle parole in libera uscita, che riferiscono un pensiero dell'ONU che neppure posso prendere in considerazione.

Usa, passi, ma ONU proprio no, e neppure è ammissibile che vi siano ONG che facciano il tifo per i ribelli e non per i civili intrappolati.

Insomma, una notizia confusa, e di scarso buon senso.

Capisco solo che la conquista di Aleppo da parte delle truppe di Damasco, è molto vicina, così che dovrebbe essere vicina anche la fine della guerra.

Un'ultima annotazione. Damasco è in guerra con i ribelli che non fanno parte del circuito delle trattative, e quindi si tratta di ribelli, considerati, tra virgolette, "Terroristi" ed abbandonati da tutti al loro destino.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Lun 01 Ago 2016, 12:01

Esempio di manipolazione dell'informazione.

Il titolo in prima pagina:
I ribelli siriani contro l’assedio di Aleppo. 
Abbattuto un elicottero russo: 5 morti

il titolo nella pagina dell'articolo:
I ribelli all’attacco per rompere l’assedio di Aleppo
I civili bruciano copertoni per impedire i raid. Abbattuto elicottero russo a Idlib: morti i 5 militari a bordo

la notizia relativa all'abbattimento dell'elicottero russo che portava aiuti:
La conferma del Cremlino  
Sono tutte morte le cinque persone, 3 membri dell’equipaggio e 2 ufficiali del «Centro di riconciliazione», che si trovavano a bordo dell’elicottero militare da trasporto russo MI-8 abbattuto nella provincia nord-occidentale siriana di Idlib. Secondo il ministero della Difesa, l’elicottero è stato colpito con fuoco da terra mentre rientrava nella base militare di Hmeimim dopo aver consegnato aiuti umanitari ad Aleppo. 


Qui si vede cosa faccia La Stampa per mimetizzare i fatti e confondere la gente. Mettono in prima pagina la notizia dell'abbattimento di un elicottero russo, come se fosse un mezzo da combattimento. Mettono nella pagina dell'articolo il titolo dell'offensiva dei ribelli, e poi, solo in fondo all'articolo, nell'ultima riga scrivono che è stato abbattuto dopo aver portato aiuti umanitari ad Aleppo.

La Stampa di Torino conferma di essere un giornale che ha assecondato la guerra contro i siriani, come certa - chiamiamola massoneria, ma potrebbe essere qualsiasi cosa - che con tutta probabilità dipende dalla NATO o direttamente dal Pentagono, che deve pur trovarlo un modo per far spendere al contribuente statunitense quei seicento miliardi di dollari che corrispondono a metà del nostro PIL nazionale e che dà da vivere - da noi - a trenta milioni di persone.

Il link dell'articolo
http://www.lastampa.it/2016/08/01/esteri/aleppo-offensiva-dei-ribelli-per-rompere-lassedio-mqeeovb62y5Q3aGwkZH6RK/pagina.html




Dell'articolo ho messo il link, ma ho fatto un ritaglio della prima pagina, che cambia continuamente.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Lun 01 Ago 2016, 13:23

Ho scritto alle 12:01

la notizia di televideo è delle 13:20


01/08/2016 13:20
Mosca: velivolo abbattuto portava aiuti

 Sono tutti morti i 5 militari a bordo  
 dell'elicottero russo abbattuto in Si- 
 ria. Lo riferisce il portavoce del     
 Cremlino, Peskov. "Quelli che si trova-
 vano sull'elicottero, secondo l'infor- 
 mazione ricevuta dal ministero della   
 Difesa, sono morti. Morti eroicamente  
 perchè hanno cercato di allontanare il 
 velivolo per evitare vittime a terra". 

 L'elicottero militare è stato abbattuto
 da fuoco sparato da terra mentre rien- 
 trava nella base aerea russa di Khmei- 
 mim dopo aver consegnato aiuti umanita-
 ri ad Aleppo.

Forse ripresa dalla Reuters come mostra la figura  dell'intervento precedente. 

Qui, il fatto è chiaro e va messo nel quadro delle azioni per creare il corridoio umanitario e la distribuzione di aiuti agli assediati. I russi di sicuro interverranno contro le forze che hanno abbattuto l'elicottero, se vorranno continuare con la loro azione umanitaria, in questa fase difficile e quasi conclusiva della guerra in Siria.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 07 Ago 2016, 15:09

La battaglia di Aleppo continua. I ribelli dicono d'aver rotto l'assedio, ma deve trattarsi solo della fuga di qualche reparto, perché i media confermano che l'assedio continua.

http://www.lastampa.it/2016/08/07/esteri/continua-la-battaglia-ad-aleppo-i-ribelli-rotto-lassedio-ma-le-truppe-di-assad-smentiscono-NyDtsyaetRNWolsKWN4yzH/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mer 10 Ago 2016, 18:51

http://www.lastampa.it/2016/08/10/esteri/assedio-di-aleppo-mosca-oltre-mille-morti-in-quattro-giorni-kUuTqJUGrkLkfhwFPqGt2I/pagina.html

Articolo confuso. Sembra una raccolta di notizie tutte da verificare.

Mi ha colpito l'iniziativa turca a Mosca per trovare una soluzione. 
La soluzione è semplice: si cessano gli scontri tra ribelli riconosciuti da Mosca ed i Siriani di Assad, e si completa lo smantellamento di ISIS. Assad esce vincitore comunque e se qualcuno si aspetta che se ne vada, sbaglia. Forse è meglio accettare l'amnistia che lui ha proposto, per chi abbandona le armi. Si può anche riscrivere la Costituzione, ma Assad non si fa cancellare dalla competizione per il potere, e sa di essere il più forte.
Se la Turchia aderisce a questa soluzione, non c'è più spazio per nessuno, dagli USA all'Arabia, alla Gran Bretagna. E questa oggi è la possibilità che dopo gli eventi turchi (causati proprio dal suo forzato coinvolgimento in Siria e per la sconfitta subita da ISIS e dall'Arabia Saudita) si riesce a vedere meglio.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 11 Ago 2016, 11:59

11/08/2016 09:44
Siria, appello a Obama da medici Aleppo

 Un appello al presidente americano af- 
 finchè intervenga per imporre una no-  
 fly zone su Aleppo per salvare i civili
 intrappolati nella città è stato lan-  
 ciato dagli ultimi medici rimasti nei  
 quartieri orientali sotto il controllo 
 dei ribelli. L'appello è stato firmato 
 da 29 medici, preoccupati per l'inten- 
 sità degli attacchi dell'ultimo periodo

 E' intanto prevista in queste ore la   
 pausa nelle ostilità di 3 ore annuncia-
 ta dalle forze russe per Aleppo.La tre-
 gua prevista ogni giorno dovrebbe con- 
 sentire la consegna di aiuti ai civili.

Questa è la guerra. C'é un tavolo di trattative che pare si sia perso, e questa è l'alternativa. Non si scherza su certe questioni.
Una No Fly Zone americana è una estensione della guerra, non certo la sua conclusione. Sanno i medici di cosa parlano? Dispiace anche a me che ci sia la guerra, ma a volerla non è stato Assad, ma chi ha fatto di tutto per scalzarlo, Obama compreso. Adesso è la volta di Aleppo che deve essere riconquistata ed i ribelli devono essere o annientati o cacciati. Solo dopo Aleppo tocca a Raqqa, o vogliamo che la guerra continui per altri cinque anni?
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 12 Ago 2016, 19:44

12/08/2016 16:55
Siria,curdi: rapiti 2000 civili da Isis

 Le cosiddette Forze democratiche siria-
 ne,coalizione di miliziani curdi soste-
 nuta dagli Usa, avrebbero preso il con-
 trollo di Manbij, roccaforte dell'Isis 
 nel nord della Siria. Lo riferisce la  
 tv Al Jazira.                          

 Fonti curde, citate dalla stessa emit- 
 tente, dicono che i jihadisti si sono  
 ritirati portando con loro duemila o-  
 staggi civili da usare come scudi      
 umani contro i bombardamenti. Secondo  
 le stesse fonti, i miliziani del Calif-
 fato sono in fuga verso Aleppo. 

In fuga verso Aleppo? A maggior ragione occorre finire presto con Aleppo.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 13 Ago 2016, 12:51

13/08/2016 02:16
Siria:ribelli,tagliate via fuga all'Is

 La riconquista della città siriana di  
 Manbij,vicina al confine turco, "taglia
 le vie di fuga" dell'Isis verso la     
 Turchia e l'Europa, oltre a impedire la
 comunicazione con Aleppo e Raqqa:lo di-
 chiarano i ribelli curdi e siriani del 
 Fronte democratico siriano (Sdf),soste-
 nuti dagli Usa, che dopo 73 giorni di  
 combattimento sono riusciti all'Isis.  

 Dopo la liberazione di Manbij, i membri
 dell'Isis non potranno più viaggiare   
 liberamente da e verso l'Europa", ha   
 detto, citato da Bbc, Salih Muslim,    
 leader curdo siriano.

I turchi non saranno contenti per un potenziale stato curdo formato da regioni curde di Siria e Iraq, dopo la fine di questo conflitto. Ma così sembra vogliano gli americani, che diventeranno il principale promotore di questo stato. Non è neppure detto che Siriani e iracheni non possano cedere a questa prospettiva. In fondo sono decenni che combattono contro questa ipotesi, ma su quel piano, di fatto hanno perso. Per i russi la cosa è indifferente, tanto statunitensi ed inglesi sono già dappertutto nel Golfo ed in Nord Africa. Una piccola regione in più non sposta gli equilibri. Inoltre, uno stato curdo circondato da altri stati non potrà che cercare di realizzare buoni rapporti, almeno con Siria ed Iraq.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 14 Ago 2016, 13:30

14/08/2016 10:42
Siria, raid su Aleppo. Morti 50 civili
 
 Almeno 51 civili sono stati uccisi nei 
 bombardamenti sulla città siriana di   
 Aleppo. E'l'ultimo bilancio dell'Osser-
 vatorio siriano per i diritti umani.   

 I raid delle forze governative sulle   
 zone orientali della città, roccaforte 
 dell'opposizione, hanno provocato 15   
 morti, tra cui 2 donne e un bambino.   
 Inoltre,i bombardamenti siriani e russi
 hanno fatto 27 vittime nella periferia 
 occidentale di Aleppo. Mentre, nella   
 parte controllata da forze vicine al   
 presidente Assad, sono morti 9 civili  
 per razzi lanciati dai ribelli.

Insomma, ad Aleppo si combatte ancora e chissà per quanto altro tempo.
Dubito che le forze Curde ed i loro alleati possano spuntarla a Raqqa, senza l'aiuto dei russi e dei soldati di Assad. Credo però che gli americani vogliano conquistare più territorio possibile per dare ai guerriglieri siriani il potere di contrattare le condizioni della pace e la forma di stato. E l'unico modo per farlo è avanzare sul territorio siriano.
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mar 16 Ago 2016, 11:49

I russi stanno facendo progressi, in politica estera, se riescono a ottenere basi in Iran per bombardare la Siria. Un attacco all'Iran da parte degli israeliani, potrebbe creare delle complicazioni sino a ieri non prevedibili.

http://www.lastampa.it/2016/08/16/esteri/jet-russi-in-missione-in-siria-decollati-dalliran-Ioggf0zq5mYpAT9j0ZGO6I/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 20 Ago 2016, 21:46

[...]Ma i raid degli ultimi due giorni contro le forze curde a Hasaka aprono diversi interrogativi su un possibile cambio di strategia di Damasco, che negli oltre cinque anni del conflitto aveva evitato di prendere di mira direttamente le milizie dell’Ypg. Queste ultime, a loro volta, si sono finora astenute dallo sfidare l’autorità del governo centrale, limitandosi a difendere le regioni nel nord e nel nord-est del Paese, in particolare contro l’Isis. La settimana scorsa avevano anche strappato allo Stato islamico dopo una offensiva di dieci settimane la città di Manbij. [...]
Questa notizia può anche significare che negli accordi russo-turchi è previsto che i curdi siriani ne facciano le spese. Per loro credo che si sia promessa autonomia, ma non indipendenza e stato curdo.

Il link:

http://www.lastampa.it/2016/08/19/esteri/nessuna-tregua-in-siria-missili-russi-dal-mediterraneo-sJ8O7AURCuYb8bbRRs8gdM/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 8782
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 15 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 15  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum