L'Iraq

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'Iraq

Messaggio Da einrix il Ven 17 Giu 2016, 16:46



Non che stesse meglio degli altri stati vicini, o fuori dalla guerra, ma l'occhio del ciclone era sulla Siria e sulla Libia, quindi se ne parlava solo marginalmente, ma adesso è venuto il momento di tenere la lente d'ingrandimento anche su questo paese, in un momento in cui i nodi vengono al pettine e visto il ritardo con cui si giunge a quell'auspicata integrazione tra sciiti, sunniti e curdi, che non è ancora avvenuta.

La notizia di oggi:
"Iraq, riconquistato il municipio di Falluja. Ammainata la bandiera dell'Is"

http://www.repubblica.it/esteri/2016/06/17/news/iraq_riconquista_falluja_isis-142239795/?ref=HREC1-13

Ormai, Isis, abbandonato da turchi e sauditi, avendo contro Europa, Stati Uniti e Russia, solo per citare i grandi protagonisti di questo conflitto, sta per diventare il capo espiatorio di una controrivoluzione che era il principale impegno dell'Arabia Saudita, del Re Salman e del suo predecessore.

Quella politica è stata definitivamente sconfitta, e dopo le sconfitte, i regni che hanno perso l'appuntamento con la storia, in genere, ne subiscono le conseguenze.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Lun 20 Giu 2016, 19:34




20/06/2016 21:01
Isis, liberate 350 donne yazide Falluja

 Oltre 350 donne yazide, che erano in  
 mano all'Isis, sono state liberate a  
 Falluja. La città a ovest di Bagdad è 
 stata riconquistata nei giorni scorsi 
 dalle forze lealiste irachene.        

 La notizia è stata data dal direttore 
 degli affari yazidi della provincia   
 nord-occidentale irachena di Dohuk, Do-
 bany: "350 donne sono state liberate e
 aspettano di tornare nella regione del
 Kurdistan iracheno". Dall'estate 2014 
 si erano diffuse notizie del rapimento
 e uccisione da parte dell'Isis di molte
 donne yazide.                         

Spero che il tribunale per i diritti dell'uomo, intervisti quelle donne per costruire i capi d'accusa che devono mandare in galera ogni singolo combattente che si sia macchiato di crimini.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Lun 20 Giu 2016, 19:42

sempre sull'Iraq-Arabia Saudita:

"BAGHDAD (Pars Today Italian) - Il ministro iracheno degli Esteri ha convocato l’ambasciatore dell’Arabia Saudita, Samer al-Sabhan (foto), per rammentargli l’obbligo di non ingerirsi negli affari interni del Paese.

Sulla propria pagina Facebook, l’ambasciatore aveva aspramente criticato la presenza di consiglieri militari iraniani a fianco delle forze irachene che lottano per liberare Falluja da Daesh.

Inoltre, il 12 giugno scorso, una delegazione condotta dal primo segretario dell’ambasciata saudita, Salah Abdallah Hatlani, ha fatto visita ai prigionieri sauditi detenuti ad al-Hout (Nasriyah). Ai prigionieri è stato assicurato che il regno saudita sta facendo tutto ciò che è in suo potere per liberarli. Ebbene, questi uomini sono imprigionati per crimini commessi in quanto membri di Daesh.

Lo scorso aprile il regno aveva proposto di inviare l’esercito a combattere Daesh in Iraq. Eppure, secondo numerosi responsabili politici iracheni, è proprio l’Arabia Saudita uno dei principali sostenitori occulti dell’organizzazione terroristica".

il link:
http://parstoday.com/it/news/world-i21742-l%E2%80%99iraq_convoca_l%E2%80%99ambasciatore_dell%E2%80%99arabia_saudita
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Sab 09 Lug 2016, 18:26

Qualche notizia sta arrivando anche dall'Iraq con le truppe governative all'offensiva:


Iraq, l’esercito conquista base strategica a 80 km da Mosul
Preso l’aeroporto di Qayyara, islamisti dell’Isis in fuga

http://www.lastampa.it/2016/07/09/esteri/iraq-lesercito-conquista-base-strategica-a-km-da-mosul-XiQRc5tyNC6Ph6m87JFoZO/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mar 13 Set 2016, 21:45

13/09/2016 22:16
Iraq,Usa: raid su sito armi chimiche Is

 Il Pentagono ha annunciato un attacco  
 aereo su un ex impianto farmaceutico in
 Iraq usato per produrre armi chimiche. 

 Caccia e bombardieri B-52 degli Stati  
 Uniti sono entrati in azione per bom-  
 bardare il sito dove l'Isis produrrebbe
 armi a base di cloro e gas mostarda.   
 Armi usate per colpire i civili.       

 Nel corso dell'operazione sarebbero    
 stati distrutti almeno 50 obiettivi    
 all'interno del sito.

Obama, con le elezioni alle porte, ha fretta di finire. Tutto ciò faciliterà il compito di chi vuole sconfiggere ISIS ed emiri del Golfo che vi sono dietro, e l'Arabia Saudita che gioca un ruolo ideologico e finanziario enorme. Salman, il vero mostro del male che grazie agli introiti del petrolio sognava un impero grande come quello che fu di Maometto ed ora si ritrova quasi a stare nascosto per non finire in prima pagina come il massimo responsabile delle sciagure di questo inizio di secolo.
Con la Clinton tutto peggiorerà perché si farà ingabbiare da quei poteri forti con cui Obama ha anche avuto il coraggio di fare a braccio di ferro. L'Industria della guerra negli usa occupa trenta milioni di persone che si mangiano una fetta di bilancio da seicento miliardi di dollari, senza contare quella parte del paese che lavora per l'esportazione, che forse vale altri quaranta miliardi di dollari.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mer 28 Set 2016, 19:12

28/09/2016 19:58
Isis, Usa invieranno nuove truppe Iraq

 Gli Stati Uniti sono pronti a inviare  
 altri soldati in Iraq, con il ruolo di 
 consiglieri e addestratori, a sostegno 
 dell' offensiva per riconquistare la   
 città di Mosul in mano all'Isis dal    
 giugno 2014.                           

 Lo si apprende da fonti del Pentagono  
 che non specificano il numero dei mili-
 tari che si aggiungeranno alle forze   
 Usa già presenti (4.400). "Le forze    
 armate irachene inizieranno l'offensiva
 contro la roccaforte dello Stato Isla- 
 mico nel nord Iraq il 1° ottobre",aveva
 annunciato il capo stati maggiori Usa.

Tra le poche notizie che vengono dall'Iraq, questa è una bella notizia. Speriamo che presto le truppe irachene conquistino Mosul, così che anche le truppe statunitensi, potranno ritornarsene a casa.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Ven 30 Set 2016, 10:06


Da La Stampa
[...] Prime operazioni dei caccia da guerra francesi per strappare Mosul ai terroristi dell’Isis. I Rafale si sono alzati in volo alle prime ore del mattino dalla portaerei Charles-de-Gaulle giunta da pochi giorni nel Mediterraneo orientale. L’obiettivo è preparare la grande offensiva contro i santuari dello Stato islamico nella zona. Mosul è la seconda città più grande dell’Iraq dove circa un milione di civili vivono sotto il dominio del Califfato. 

http://www.lastampa.it/2016/09/30/esteri/parigi-fa-alzare-i-caccia-per-strappare-mosul-allisis-aZXEbNTvZuu8p7q3tpLTQP/pagina.html

Mettere sotto assedio Mosul e bombardare per fiaccare la resistenza degli occumanti, assomiglia molto a ciò che sta avvenendo ad Aleppo. Se Isis non lascia la città prima dei bombardamenti e dell'assedio, disperdendosi al vento, e resiste come ad Aleppo, cosa potrà mai succedere di diverso, specie se l'assedio durasse diversi mesi.

Non resta che aspettare e vedere se l'indignazione del Mondo per Mossul sarà la stessa di quella esternata per Aleppo. Non auguro ai cittadini di Mosul che l'assedio duri a lungo, ma se ciò capitasse, possono essere sicuri che verranno dimenticati dalla stampa occidentale.

L'attacco a Mosul è pianificato per il primo di Ottobre.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Sab 01 Ott 2016, 13:14



Perché, pur essendo il primo di  Ottobre, non se ne parla, nonostante debba scattare l'offensiva di Bagdad contro Mosul?

Un articolo di le Monde

SET 2016
10.35
I rischi per l’Iraq dopo la battaglia di Mosul

Le Monde, Francia
Baghdad non vede l’ora di farla finita con i jihadisti. Il 20 settembre il primo ministro iracheno Haider al Abadi ha annunciato che l’esercito ha lanciato un’operazione per strappare ai combattenti del gruppo Stato islamico (Is) l’importante località di Shirqat.

Quest’offensiva strategica dovrebbe aprire alle forze governative e della coalizione la strada verso Mosul, la seconda città del paese, caduta nelle mani dell’Is nel giugno del 2014. Da allora la città del nord, diventata una delle roccaforti jihadiste, vive nella paura e i suoi abitanti sono disperati.

Durante un colloquio a New York con Abadi, il presidente statunitense Barack Obama ha messo in evidenza i pericoli della missione: “La battaglia sarà dura. Mosul è una grande città e l’Is si è profondamente radicato”. Ma cosa succederà se l’operazione dovesse avere successo? Secondo il sito Politico non si può escludere che l’Iraq ripiombi in una nuova guerra civile, a causa dei forti contrasti tra le sue componenti etniche.

Le organizzazioni umanitarie temono inoltre che il costo della liberazione di Mosul sarà molto alto e che l’esodo di massa provochi una crisi umanitaria senza precedenti. Gli stessi iracheni fanno previsioni angosciose per “il giorno dopo” e, in particolare, per le eventuali rappresaglie contro le persone che saranno accusate di aver collaborato con gli uomini di Abu Bakr al Baghdadi.

Sui social network circolano già delle minacce – con tanto di foto e indirizzi – contro i presunti collaboratori dei jihadisti, accompagnate da messaggi espliciti come: “Vi aspettano morte e vendetta. A presto”.

(Traduzione di Andrea De Ritis)

il link

http://www.internazionale.it/notizie/2016/09/22/iraq-battaglia-mosul-rischi

Lo dicevo proprio ieri, il 30 Settembre, che ciò che potrebbe accadere assomiglia molto a ciò che accade ad Aleppo. Chi ha scatenato questo massacro è responsabile di ciò che accade: Salman, Erdogan, Obama con francesi ed inglesi, più gli emiri del Golfo.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Ven 07 Ott 2016, 18:09

avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Dom 16 Ott 2016, 20:12

Per Mossul non c'è da 15 giorni alcuna notizia, anche se l'assalto alla città aveva come target il primo di Ottobre.
Sentiamo solo questo commento di Maurizio Molinari che qualche cosa dice, al riguardo, e indirettamente, nei giorni in cui si mettono le sanzioni alla Russia per i bombardamenti su Aleppo Est, si tace dei bombardamenti francesi, britannici, statunitensi su Mosul. Insomma anche noi siamo trattati come nemici da chi non ci informa.

http://www.lastampa.it/2016/10/16/multimedia/cultura/incombe-la-battaglia-la-sfida-di-mosul-fra-le-potenze-del-medioriente-XEWGf6b1wljXfhovgs5koN/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Dom 16 Ott 2016, 20:49

Almeno oggi - 16 ottobre 2016 - l'Unità, con Adriano Sofri  ci dice qualche cosa:

Dice di scrivere da Mosul, la città irachena spaccata in due


Ed è una analisi abbastanza completa del massacro che si sta preparando, grazie alle guerre del golfo, alle rivalità sunnite e sciite ed al nuovo imperialismo dell'Arabia Saudita o il militarismo turco che risolleva la testa.

il link
http://www.unita.tv/focus/reportage-mosul-iraq-sofri-isis/
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Lun 17 Ott 2016, 04:21


17/10/2016 02:25
Mosul: iniziata offensiva anti-Isis
Il primo ministro iracheno Haider al-
Abadi ha annunciato l'inizio di una
grande offensiva per riprendere la cit-
tà irachena di Mosul occupata dallo
Stato Islamico (IS). Lo rifeferisce la
televisione di Stato irachena. L'opera-
razione è condotta dall'esercito ira-
cheno insieme alla milizia dei pesch-
merga curdi e alle milizie sciite.

Il blitz per riconquistare Mosul è la
più grande operazione militare in Iraq
da quando le truppe Usa si sono ritira-
te nel 2011 e, se coronata da successo
sarebbe un duro colpo per l'Isis.

Adesso vedremo con quanta delicatezza i fracesi, gli inglesi e gli americani bombarderanno Mosul.
Intanto non ci hanno scritto neppure una riga di queste due settimane che hanno preparato il terreno dal cielo, a quella operazione militare di vasta scala.
E poi Rampini ci dice che solo nella Russia di Putin non si dice la verità alla gente.
E noi abbiamo scoperto la guerra vergognosa in Siria solo un anno fa, con l'esodo dei siriani cacciati da una guerra iniziata nel 2012. Seicentomila morti e quattro milioni di profughi senza scrivere una riga e poi ci si viene a parlare di libertà e trasparenza.


avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Lun 17 Ott 2016, 08:21

17/10/2016 08:06
Mosul, iniziata offensiva anti Isis
     
 Iniziata l'offensiva per la riconquista
 di Mosul, nel nord dell'Iraq, mentre   
 l'Onu lancia l'allarme per la sorte di 
 un milione e mezzo di civili. Secondo  
 "Sky Arabia" l'esercito iracheno ha già
 abbattuto la prima linea difensiva po- 
 sta fuori della città.                 

 L'esercito iracheno ha iniziato a muo- 
 versi verso la zona di Sahl Ninve e an-
 che dalla direttrice di Hamam al Halil,
 a sud della città, dove si registrano  
 numerosi incendi appiccati dai milizia-
 ni dell'Isis per ridurre la visibilità 
 e ostacolare i raid aerei dei caccia.


17/10/2016 08:47
Iraq, curdi tolgono a Isis 7 villaggi
 
 Le forze curde dei peshmerga hanno tol-
 to all'Isis il controllo di sette vil- 
 laggi nell'ambito dell'offensiva lan-  
 ciata dal governo di Bagdad per strap- 
 pare la città di Mosul ai jihadisti    
 dello Stato islamico. Lo riferisce Al  
 Jazira.                                

 Come rivela la tv curda Rudaw,dall'ini-
 zio dell'offensiva, decine di miliziani
 dell'Isis sono scappati in Siria con le
 famiglie.A difendere Mosul,controllata 
 dall'Isis da oltre due anni,vi sarebbe-
 ro ancora dai 3.000 ai 4.500 miliziani.


17/10/2016 10:01
Iraq, curdi: "Non entreremo a Mosul"
  
 Le forze dei peshmerga curdi partecipa-
 no all'operazione per circondare Mosul 
 ma non entreranno in questa città mul- 
 tietnica e multiconfessionale, lascian-
 do il compito alle forze governative di
 Bagdad per non fomentare tensioni.     

 Lo ha detto Mahmud Karim, consigliere  
 per i media di Barzani,presidente della
 regione del Kurdistan iracheno. E ha   
 precisato che il compito di entrare a  
 Mosul è affidato alla 16ma divisione   
 dell'esercito. Intanto i jihadisti han-
 no allestito posti di blocco per impe- 
 dire ai civili di lasciare la città. 

Che bravi! stanno entrando a Mosul senza fare neanche un morto. Senza lanciare un missile o sganciare una bomba. Sono davvero dei soldati fantastici. Mentre ad Aleppo tirano le bombe, sparano, ed anche li, se non muoiono ribelli, muoiono civili, specialmente piccoli. Che orrore!
E pensare che questa guerra l'hanno iniziata proprio quelli che ci tappano le orecchie con la bambagia, e ce le stappano solo quando vogliono farci sentire quello che vogliono. La stampa è nata per informare, ma vive facendo propaganda, per i governi e per chi tiene a libro paga i giornalisti.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Lun 17 Ott 2016, 11:33

17/10/2016 11:05
Onu:"A Mosul civili come scudi di Isis"

 L'Onu è "estremamente preoccupata" per 
 la sorte degli 1,5 milioni di civili a 
 Mosul e teme che "migliaia di loro si  
 trovino sotto assedio" delle truppe go-
 vernative o che diventino "scudi umani"
 nelle mani dell'Isis.                  

 Lo afferma il sottosegretario per gli  
 Affari umanitari, O'Brien, facendo ap- 
 pello a "tutte le parti affinché ri-   
 spettino i loro obblighi di proteggere 
 i civili in base alla legge umanitaria 
 internazionale". E "in questo momento -
 insiste O'Brien- nulla è più importante
 che garantire la sicurezza ai civili". 

Eccoli serviti gli Americani e gli inglesi che vogliono mettere le sanzioni alla Russia perché bombardano Aleppo Est, dove ci sono i loro terroristi amici. Hanno fatto male ad iniziare questa sporca guerra, gli americani per primi, e parlo sin da Saddam, perché questo disastro è frutto proprio di quelle che apparivano stupende vittorie. Stupidi come nessun altro, sbrigatevi a farla finire, questa sporca guerra. Distruggete i pupazzi che voi stessi avete creato, e andatevene.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Lun 17 Ott 2016, 12:02

Con questo articolo si da notizia di cosa fanno gli italiani in Iraq:
Si iniza dicendo che difendono la diga di Mosul, poi che gli elicotteri che stazionano ad Erdbil dovranno fare la spola tra i feriti sul campo e gli ospedali, in un crescendo, per finire con le "Manguste", cannoniere volanti che di fatto partecipano alla guerra.

Tutto con estremo tatto e con la politica dei piccoli passi...

http://www.repubblica.it/esteri/2016/10/17/news/iraq_mosul_italiani_diga-149952052/

In questa fase, a me non dispiace, perché serve a smontare quel terrorismo che gli americani hanno messo in piedi insieme agli inglesi, pagati dai sauditi, che si chiama Isis.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Lun 17 Ott 2016, 18:50

17/10/2016 19:40
Iraq: Onu, campi per 400mila profughi
  19.40                                 
 Iraq: Onu, campi per 400mila profughi  
 "Stiamo lavorando senza sosta per apri-
 re entro le prossime settimane altri   
 22 campi di emergenza che ospitino fino
 a 400mila profughi in fuga da Mosul":  
 lo ha detto Lisa Grande, coordinatrice 
 dell'Onu per l'Iraq, in videoconferenza
 da Baghdad.                            

 "Ad ora abbiamo sei campi in grado di  
 ospitare 60mila persone", ha precisato,
 definendo "cupo" lo scenario che si ar-
 rivi a mezzo milione di cittadini in   
 fuga da Mosul.

Se i sauditi non avessero pagato le armi americane e le macchine giapponesi da dare a Isis, per combattere il governo sciita iracheno e quello siriano, adesso non ci sarebbe il problema Mosul. E siamo al disastro umanitario anche in Iraq, per l'ennesima volta, grazie alle politiche di Salman d'Arabia e del Pentagono che deve dare da vivere a trenta milioni di americani che lavorano per gli armamenti e nell'esercito, Tanti devono essere quelli che si spartiscono i seicento miliardi di dollari del bilancio della difesa, statunitense. Si parla si profughi, ma non dei morti che già ci sono, salvo che non siano in Siria nonostante abbia anche più bisogno di liberarsi da ribelli e terroristi. In queste guerre l'ipocrisia è diffusa quanto il veleno che ha ormai intaccata la coscienza di troppa gente.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mar 18 Ott 2016, 20:00



La lettura di questo articolo, nonostante la censura e i depistaggi, è interessante:

"Le nostre forze aeree hanno partecipato agli interventi su Mosul". Lo ha detto il premier turco, Binali Yildirim, confermando il ruolo tutt'altro che marginale assunto dalla Turchia nell'attacco alla roccaforte dell'Isis nel nord iracheno...."

Quindi, hanno bombardato Mosul. Si sa nulla dei morti provocati dalle bombe inteligenti? E l'ONU non dice di fare una tregua? In questo articolo non c'è una notizia cher non sia stata pesata dai governi che si nascondono dietro il silenzio e l'anonimato. Salta fuori solo la questione turca perché gli iracheni hanno chieste che se ne vadano e lascino il campo. E lo fanno con note ufficiali, non sotto banco, come avviene tutto il resto.


http://www.repubblica.it/esteri/2016/10/18/news/battaglia_di_mosul_tensione_per_il_ruolo_della_turchia-150031748/?ref=HREC1-10
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mar 18 Ott 2016, 20:16


18/10/2016
GIORDANO STABILE INVIATO A ERBIL, scrive un articolo un po più da giornalista serio. Pare sia ad Erbil di persona. Ed Erbil è non molto lontano da Mosul, a sud est. 

Secondo lui l'avanzata è dei Peshmerga che dopo aver superato d'impeto i villaggi poco difesi, intorno alla città, adesso vorrebbero consolidare la conquista, per evitare trappole di ogni genere.

Ad ogni modo, essendoci un milione di cittadini, si dice che i 5000 jihadisti rimasti a difenderla, si siano rimescolati tra la gente, facendo fortini di ogni palazzo da conquistare uno alla volta. Così si dice che ci vorranno molti mesi per catturare e bonificare la città.
Se sono davvero soltanto cinquemila e se si sono organizzati a pelle di leopardo, senza riuscire a tenere il perimetro della città, ci si attende che la gente scappi abbastanza facilmente. Il resto lo devono fare i cinquantamila che vogliono prenderla.


http://www.lastampa.it/2016/10/18/esteri/trappolebomba-kamikaze-scudi-umani-cos-lisis-resiste-a-mosul-Mi1kNxhlFKf4OqfNXt6SIJ/pagina.html

Nella leggenda della cartina si parla di forze speciali francesi e britanniche. Devono essere le stesse che prima hanno addestrato i terroristi siriani, iracheni e i mercenari che sono arrivati da tutta Europa e dalla Russia, passando dalla Turchia. Adesso, quelle stesse forze, sono passate dall'altra parte per uccidere il mostro che loro stessi hanno creato. Proprio un bell'esempio di forze che combattono per la Pace sin da quando hanno cercato di mettere fuori combattimento Nasser, l'unico arabo che avesse il desiderio di liberare l'Egitto ed altri popoli, dal colonialismo. Il problema è che quella guerra non l'hanno vinta e non è ancora finita.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mer 19 Ott 2016, 08:05

19/10/2016 09:23
Pentagono: civili scudi umani a Mosul

 I jihadisti usano i civili come scudi  
 umani a Mosul.Un portavoce del Pentago-
 no, Jeff Davis, afferma alla Bbc online
 che "sono trattenuti contro la loro vo-
 lontà". Secondo la Bbc,nella città ira-
 chena si trovano ancora 700 mila civili
 e 5 mila miliziani.A Erbil,intanto cen-
 tinaia di cristiani sfollati da Qara-  
 qosh,a Sud di Mosul, festeggiano l'of- 
 fensiva di forze irachene e curde con- 
 tro l'Isis, cominciata lunedì.         

 Gli Usa si aspettano che l'Is usi armi 
 chimiche per respingere l'avanzata su  
 Mosul, dice un funzionario alla Reuters

Come sono cattivi i terroristi di Mosul che utilizzano i civili come scudi umani. Ad Aleppo invece sono cattivi i soldati siriani perché bombardando i ribelli che talvolta sono anche dei terroristi legati allo stato islamico, colpiscono anche civili.
Lo sappiamo come vanno le cose in guerra, e sappiamo anche come vadano le cose per convincere la popolazione per gli atti che si devono e vogliono compiere. Il problema è la guerra. Occorre capire chi l'abbia voluta, chi ha armato quelli che hanno innescato il massacro, e quella mano è in primo luogo saudita, ed in secondo luogo anglo americana. In terzo luogo vengono i paesi vassalli dell'America, tra i quali vi è anche l'Italia, seppure molto defilata, al limite dello sparire.
E salta fuori anche la storia delle armi chimiche. Tutte le armi si basano su di un propellente esplosivo che è chimico. Poi ci sono quelle atomiche. Parlate di Gas, ma non ne siete sicuri, così dicendo "chimiche" siete sempre dalla parte del sicuro? L'allusione però è quella!
Gli iracheni sono stati tre volte vittime degli americani e dei loro alleati, e lo stesso vale per la Siria, coinvolta più volte in conflitti con i francesi, gli inglesi, gli israeliani, gli statunitensi, ed ora sauditi e turchi.
Se ci sono terroristi, scudi umani e vittime innocenti, queste sono colpa di chi ha iniziato queste guerre, e nessun altro.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mer 19 Ott 2016, 16:10

avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Gio 20 Ott 2016, 16:29

avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Sab 22 Ott 2016, 14:06

La guerra continua


22/10/2016 15:30
Mosul,bandiera Iraq su chiesa Bartella

 Proseguono senza sosta i combattimenti 
 e i raid aerei della coalizione contro 
 i miliziani dell'Isis epr liberare     
 Mosul.                                 

 Secondo quanto riferito dall'inviato   
 dell'Ansa, sulla chiesa di Bartella,uno
 dei principali villaggi cristiani a 10 
 chilometri a sud-est di Mosul, sventola
 la bandiera irachena, mentre tutt'in-  
 torno infuria la battaglia.


Link dell'Ansa
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/10/20/iraq-a-mosul-offensiva-peshmerga-su-larga-scala_74baba80-2a4a-4da7-862a-849e52dbae5d.html

Un link per l'approfondimento

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/21/mosul-isis-usa-civili-come-scudi-umani_1e852257-316d-4146-9871-6b9502e48cdb.html

Qui di certo non ci si scappella per le vittime civili. Mica siamo ad Aleppo Est, che neanche i morti di Aleppo Ovest importano, alla Merkel.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Sab 22 Ott 2016, 18:02

avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Dom 23 Ott 2016, 08:16

23/10/2016 09:56
Iraq:nuova offensiva peshmerga a Mosul

 I peshmerga hanno lanciato una nuova   
 offensiva su Bashiqa, 20 Km a sudest di
 Mosul. L'attacco curdo è supportato dai
 raid della coalizione, con lo scopo di 
 liberare almeno due villaggi nella zona

 Intanto il'califfo nero'Al Baghadi pre-
 para la battaglia finale per Mosul. Le 
 trincee sono state riempite di petrolio
 che sarà dato alle fiamme all'avvici-  
 narsi delle forze curdo-irachene.Bambi-
 ni e donne sono usati come scudi umani 
 sui tetti delle case contro i raid ae- 
 rei.La città è disseminata di ordigni  
 carichi di sostanze chimiche nocive.

Se tutto quello che c'è scritto qui, nei riguardi dei civili è vero, allora voglio vedere come faranno ad avanzare e a bombardare quelli della coalizione. E voglio vedere quale stupida voce si alzerà per dire "no al massacro" come fanno un giorno si ed uno no per Aleppo, dove i problemi sono gli stessi, ed eppure occorre combattere e andare avanti.
Sono del parere che per far finire questa guerra occorra combatterla. Non dovevano iniziarla americani e sauditi, con il loro codazzo di servitori sciocchi, e non dovevano armare e pagare ribelli e terroristi, sempre gli stessi, da l'Afganistan alla Libia. Ma ora è tardi ed il disastro è stato abbondantemente compiuto senza chiedere neppure scusa. Vergogna, islam ed occidente. Avete martoriato, e lo state ancora facendo, tutti i popoli del medio oriente.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Dom 23 Ott 2016, 11:29



http://www.repubblica.it/esteri/2016/10/23/news/iraq_mosul_isis-150393658/?ref=HRER1-1

Ecco cosa succede quando si creano i mostri come Isis, cari Obama, Salman, Erdogan e Cameron o Theresa May. Adesso rimettere nel vaso di Pandora quei mostri che avete liberato, non sarà facile come averlo scoperchiato. Certo che Putin vi ha fatto un bello scherzo, rompendovi il gioco, che in quattro anni non siete riusciti a concludere, con la guerra che volevate. Non ve lo aspettavate questo disastro quando assoldavate gentaglia fanatica, per fare quella guerra, promettendo che li avreste ricompensati con bottino e territorio, ed adesso, dopo il tentato sterminio di minoranze, inaccettabili dalla vostra stessa opinione pubblica, e dopo le decapitazioni in tuta arancio, che ricordavano le torture di Guantanamo, siete già al piano B. Di questo passo ci vorrà un piano C, visto che lo scenario si sta allargando tanto da sfuggirvi di mano.
Rijad delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Dom 23 Ott 2016, 16:12

I Peshmerga curdi a 9 km da Mosul


23/10/2016 17:55
Forze curde: "A meno di 9km" da Mosul

 Le forze curde, conosciute anche come  
 Peshmerga, fanno sapere di aver isolato
 otto villaggi a nord-est di Mosul e di 
 trovarsi a meno di 9km dalla roccaforte
 del califfato. Poi affermano di aver   
 sigillato un'area di circa 100km qua-  
 drati e di aver ripulito un tratto im- 
 portante di autostrada per limitare i  
 movimenti dei jihadisti dell'Isis.     

 Questo è il 7° giorno dell'offensiva   
 contro l'Isis che controlla la città   
 irachena dal 2014. Sono circa 100mila  
 gli uomini impegnati nell'operazione,  
 che prosegue, affermano,"con successo".

Vediamo quanto dura, e chi ci rimane a Mosul. E vediamo se Isis da Raqqa manda rinforzi o tenta delle sortite.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Dom 23 Ott 2016, 17:49

In questi giorni le notizie, belle e brutte, arrivano dall'Iraq:





23/10/2016 19:00
Iraq, Onu: 5.000 fuggiti da area Mosul

 Secondo l'Ufficio Onu per gli Affari   
 Umanitari oltre 5000 persone sono fug- 
 gite dall'area intorno a Mosul dall'i- 
 nizio dell'offensiva militare per sot- 
 trarre la città all'Isis.              

 E' necessario prepararsi al peggio, ha 
 detto il responsabile Onu,Elkorany.    
 200mila iracheni saranno in fuga nelle 
 prossime settimane. L'Unicef denuncia  
 intanto le condizioni "molto precarie" 
 in cui sono costretti a vivere i bambi-
 ni. I miliziani dello Stato islamico   
 hanno lanciato un attacco a Ratba, de- 
 finito "feroce" dal sindaco della città

Il link per l'Ansa
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/10/20/iraq-a-mosul-offensiva-peshmerga-su-larga-scala_74baba80-2a4a-4da7-862a-849e52dbae5d.html

La presenza di Isis in questi giorni


Da queste mappe non si capisce come possano avere una tale mobilità sul territorio, dopo essere stati sconfitti nelle città più importanti, almeno in Iraq.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Lun 24 Ott 2016, 09:03


qui l'Ansa:
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/10/20/iraq-a-mosul-offensiva-peshmerga-su-larga-scala_74baba80-2a4a-4da7-862a-849e52dbae5d.html
Qui televideo
24/10/2016 09:41
Iraq. Presa Bashiqa,curdi a porte Mosul

 I peshmerga annunciano la conquista di 
 Bashiqa, a 20 km da Mosul, e avanzano  
 verso Hamdaniya,località ritenuta stra-
 tegica per liberare Mosul.             

 I combattenti curdi hanno poi riferito 
 di aver sventato un attacco dell'Isis  
 a Sinjar, enclave yazida a Ovest di Mo-
 sul.Almeno 15 jihadisti uccisi e 7 auto
 bomba distrutte. Lo scopo dell'assalto 
 era quello di distogliere i curdi dall'
 offensiva su Mosul e assicurare vie di 
 rifornimento all'Isis verso la Siria.  
 Catturato intanto il regista degli at- 
 tacchi dei giorni scorsi a Kirkuk.     

Nell'articolo dell'Ansa è interessante leggere del ruolo degli italiani come addestratori di 12500 soldati curdi, e degli americani che sono sul campo (non si vogliono far fotografare, chissà perché) con gli scarponi e i mortai, e che grazie ai radar di campo continuano a bombardare i ribelli Isis. Questa mattina è stata conquistata proprio quella località di cui parla l'Ansa.

A mettere insieme tutte queste notizie, alla fine nascerà un quadro ben più chiaro di quello che ci sarebbe se, ad una ad una, queste notizie le dimenticassimo tutte.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Gio 27 Ott 2016, 19:38



le notizie dell'Ansa su Mossul

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/27/iraq-232-giustiziati-dallisis_3e8a2cad-983e-4799-b430-a635453279c4.html

La battaglia è entrata nel vivo e la linea del fronte per ora si sta stabilizzando, in attesa di attacchi e contro attacchi.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Ven 28 Ott 2016, 13:31

28/10/2016 14:18
Mosul,Onu: Isis cattura migliaia civili
  14.18                                 
 Mosul,Onu: Isis cattura migliaia civili
 Sono decine di migliaia i civili, com- 
 prese donne e bambini, che sono stati  
 catturati dai jihadisti dell'Isis nei  
 dintorni di Mosul per essere condotti  
 nella città ed essere usati come scudi 
 umani contro le forze irachene che a-  
 vanzano per liberare la città. Lo de-  
 nuncia l'Ufficio dell'Alto commissario 
 per i diritti umani.                   

 Molti di loro sono stati uccisi, tra   
 cui 232 persone, di cui 190 ex membri  
 delle forze irachene e 40 civili, giu- 
 stiziati mercoledì perché si rifiutava-
 no di obbedire ai loro ordini.

Come è buono l'ONU a dare addosso ad Isis, adesso. Quando siamo ad Aleppo diventano protettivi, ma a Mosul indicano subito il mostro. E' così che chi usa la doppia faccia, perde la fiducia della gente. Che poi, dire ONU è troppo esteso, se chi blatera è solo il Segretario o qualche suo portavoce. A Mosul succede quello che succede ad Aleppo. Speriamo che facciano più in fretta, visto che loro la forza ce l'hanno. Perché più tempo passa e più la gente soffre per l'assedio e per gli assediati.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum