L'Iraq

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Ven 28 Ott 2016, 15:40

28/10/2016 16:52
Mosul, imminente attacco di terra
   
 L'ingresso delle truppe di Baghadad a  
 Mosul è "imminente". Lo riferiscono due
 alti ufficiali nell'avamposto militare 
 nei pressi di Bazwaia, a 3 chilometri  
 dal perimetro della città nelle mani   
 dei miliziani dell'Isis.               

 La coalizione ha effettuato massicci   
 bombardamenti aerei per colpire le po- 
 stazioni dell'artiglieria di Al Baghda-
 di e ora si prepara a supportare l'at- 
 tacco della fanteria.

Speriamo che non attribuiscano ad ISIs anche i morti per i bombardamenti. Se c'erano scudi umani, o comunque persone, nei fabbricati bombardati, ci saranno anche morti civili. Così vediamo se sono più intelligenti le bombe americane, di quelle siriane o russe.
Ovviamente sto polemizzando con la stampa che usa un peso per Aleppo ed una piuma per Mosul. Fino ad ora sono morti 900 guerriglieri, ma non si dice nulla di quanti civili siano periti negli attacchi alla città.
Noi intanto segniamo! Alla fine, tiriamo le somme.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Sab 29 Ott 2016, 21:17

29/10/2016 21:43
Mosul.Isis ucciderà chi lascia la città

 L'Isis ha piazzato cecchini in tutta   
 Mosul per sparare ai civili che abban- 
 doneranno la città. Lo hanno riferito  
 fonti sul posto all'inviato dell'Ansa. 

 Dagli altoparlanti piazzati a Mosul e  
 nei villaggi attorno, ieri durante la  
 preghiera del venerdì l'Isis aveva di- 
 ramato un ordine perentorio: "Chi ab-  
 bandona Mosul verrà ucciso". Intanto la
 linea avanzata dei Peshmerga sul fronte
 orientale di Mosul è attestata lungo   
 una trincea di 6 chilometri a 3-4 km   
 dall'ingresso di Mosul.

Siamo alla guerra di trincea. Delle due l'una, o l'assedio dura tanto da affamare la gente tanto da farla morire, oppure si va all'assalto casa per casa e la gente muore nelle sparatorie. Oppure ancora, si incominciano a demolire con l'aviazione, le case fortificate, dopo averle individuate e la gente muore sotto le bombe. Insomma la guerra è la guerra a Mosul come ad Aleppo. Solo qualcuno ci vuole far credere che ad Aleppo sia diverso, ma mente.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Lun 31 Ott 2016, 14:51

31/10/2016 15:20
Forze irachene: "Siamo entrati a Mosul"

 Le forze irachene hanno sfondato il    
 fronte orientale e "sono entrate a Mo- 
 sul". Lo ha annunciato il generale     
 Wissam Araji, dei servizi anti-terrori-
 smo, citato da Reuters.                

 Il generale afferma che le truppe sono 
 adesso nel quartiere orientale di Kara-
 ma. Contattato telefonicamente a Bagh- 
 dad, il generale iracheno Mohamad ha   
 confermato all'ANSA che le truppe sono 
 entrate in città attraverso Gagjali, il
 primo sobborgo ad est del centro della 
 'capitale' del Califfato. 

Bella notizia. Se sono entrati nella città, adesso giocano la partita alla pari, e il fatto di liberare i quartieri, restringe lo spazio per i ribelli che dovranno concentrarsi, perdite a parte. 
Siamo al 31 Ottobre, e l'offensiva è partita solo due settimane fa. Adesso vediamo quanto ci vuole per completare la conquista di Mosul, ma centomila uomini, nei confronti di cinquemila, non dovrebbero avere troppe difficoltà.
Nessuno parla di morti di civili se non ad opera di Isis. La propaganda occidentale funziona, come sempre, quando non si debba disturbare il manovratore. Poi delle fosse comuni in cui finiranno le vittime dei bombardamenti si dirà che sono stati uccisi tutti dai ribelli. Che miracolo!
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Lun 31 Ott 2016, 21:05

Più che notizie sono racconti favoleggianti. Uno da grande vuole fare il giornalista, e poi si trova a fare il Gost Writer dei servizi di informazione militare. Anzi, il vice versa. So che non ha senso quello che ho scritto, ma non ha senso neppure quello che leggo!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/10/29/iraq-lisis-agli-abitanti-di-mosul-chi-abbandona-la-citta-verra-ucciso_36dc59bc-8f28-4fd9-a1e0-71f5b41fa11f.html
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mar 01 Nov 2016, 15:10



01/11/2016 14:10
Iraq,Mosul: esercito prende edificio Tv

 Le forze speciali irachene hanno preso 
 l'edificio della tv di Mosul, nel quar-
 tiere orientale di Gogjali, dove ieri  
 le truppe anti-terrorismo hanno sfonda-
 to le linee dell'Isis entrando in città
 Lo annuncia un generale iracheno citato
 dall'Associated Press.                 

 La città è stretta in una morsa a tena-
 glia. L'offensiva anti-Isis è comincia-
 ta lo scorso 17 ottobre e da allora le 
 forze irachene, con i curdi peshmerga, 
 sono avanzati passo dopo passo da est, 
 nord e sud,incontrando una fiera resi- 
 stenza da parte dei jihadisti. 

l'ANSA:
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/10/29/iraq-lisis-agli-abitanti-di-mosul-chi-abbandona-la-citta-verra-ucciso_36dc59bc-8f28-4fd9-a1e0-71f5b41fa11f.html
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mar 01 Nov 2016, 18:32

01/11/2016 17:21
Mosul,gen.Ristuccia:orgoglio per Italia

 Le truppe curdo-irachene sono a Mosul e
 combattono per avanzare in città. "Come
 comandante degli uomini e delle donne  
 che hanno addestrato più di 6mila uomi-
 ni in Kurdistan, non posso che essere  
 orgoglioso,soddisfatto del lavoro svol-
 to".Così il generale Ristuccia, coman- 
 dante del contingente in Iraq inquadra-
 to nell'operazione Prima Parthica.     

 "Con l'addestramento, in particolare   
 sugli ordigni artigianali, abbiamo con-
 tribuito a creare le condizioni per af-
 frontare in modo decisivo l'Isis e ri- 
 sparmiare tante vite".

E' una notizia di guerra, ma non mi dispiace che l'Italia abbia addestrato curdi che combattono contro Isis, però dobbiamo sapere che poi quegli stessi combatteranno contro l'Iraq e contro la Turchia, e questo mi va meno bene, anche se lottano per una causa buona: indipendenza e libertà. Comunque per ora, facciamo una cosa alla volta!
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mar 01 Nov 2016, 19:47

http://www.ansa.it/sito/videogallery/mondo/2016/11/01/a-mosul-infuria-la-battaglia_f34a851c-f14d-4130-ac8a-70f95599d341.html

L'inviato dell'Ansa, verso la fine ci dice che su Mosul sono state gettate 3000 bombe. Ci si può immaginare quali siano i danni collaterali (civili uccisi), per i quali non trapela nessuna notizia sui media. Alla fine poi si dirà che anche i morti sotto i bombardamenti americani, saranno stati uccisi da ISIS.

Questi sono discorsi che hanno un loro significato perché la propaganda contro i bombardamenti di Assad su Aleppo, sono al contrario amplificati proprio da quegli stessi giornali che censurano le notizie da Mosul. 

Possiamo solo ringraziare l'inviato dell'Ansa, Claudio Accogli, per i suoi servizi e per la sincerità con cui da le notizie.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mer 02 Nov 2016, 09:04

02/11/2016 09:02
Mosul: Isis rastrella giovani maschi
 
 "I miliziani dell'Isis hanno rastrella-
 to numerosi giovani maschi nei quartie-
 ri della città e ora sono tenuti in o- 
 staggio nelle moschee del centro". Così
 gli attivisti anti-isis di Mosul.      

 Nel quartiere di Kharama,zona orientale
 a ridosso del cuore della capitale del 
 califfato,"gli abitanti si sono barri- 
 cati nelle case. I miliziani dell'Isis 
 sembrano scomparsi.I civili sono terro-
 rizzati,aspettano l'arrivo dei libera- 
 tori. Ieri molti sono finiti in mezzo  
 al fuoco incrociato. Una famiglia è    
 stata uccisa".
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mer 02 Nov 2016, 09:35

Giordano Stabile l'inviato della stampa ci informa da Mosul.
L'idea che circola è che Al Baghdadi sia a Mosul, e la speranza è che uccidendolo, Isis si possa sfaldare essendo molto debole la catena di comando. Al di la di Al Baghdadi, se in Iraq Isis viene sconfitto, quello è un segno che la fine dello Stato Islamico diviene prossima. Poi toccherà ad Assad ed ai Russi a Raqqa, non senza prima avere ripulito Aleppo da guerriglieri e terroristi. Credo che la flotta russa stia arrivando nel Mediterraneo orientale, proprio per questo.

http://www.lastampa.it/2016/11/02/esteri/mosul-albaghdadi-rimasto-intrappolato-in-citt-yfrNHQAlcPnTFPFErqDP7K/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mer 02 Nov 2016, 17:56

Il filmato dell'inviata di RaiNews, Lucia Goracci,  a Mosul

http://www.rainews.it/dl/rainews/media/Son-goracci-mosul-ore-15-021116-213-5be02bf0-a0f1-404b-b842-828dc971857d.html

Poche informazioni, tranquillizzanti!
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mer 02 Nov 2016, 21:39

02/11/2016 21:58
Mosul, è emergenza per 21mila sfollati
 Mentre prosegue l'avanzata delle forze 
 irachene per liberare Mosul dall'Isis, 
 esplode l'emergenza sfollati. Secondo  
 l'Onu sarebbero già 21mila le persone  
 che hanno abbandonate le loro case a   
 seguito dell'offensiva di Baghdad.     

 "Da lunedì il numero è cresciuto signi-
 ficativamente", dice Sparks dell'Oim in
 Iraq."E'impossibile quantificare l'im- 
 patto dell'avanzata",sottolinea Cappel-
 lazzi di 'Un Ponte per l'Iraq'. E ze-  
 bari,viceministro Kurdistan per rappor-
 ti Onu, denuncia: "i campi sono pieni e
 c'è un problema legato alla sicurezza".

E con la notte, le fughe aumenteranno, se vengono favorite dalle truppe di Bagdad.
Se invece avranno paura di colpi di mano, allora filtreranno tutti, e sarà tutto più difficile, con la gente presa tra due fuochi. Dovevano forse prevedere dei corridoi di sicurezza per gli abitanti che fuggissero da Mosul. Queste guerre che sono a metà tra il terrorismo e le rivoluzioni, sono davvero difficili da ricondurre a conflitti regolati dal diritto internazionale sulla guerra.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Gio 03 Nov 2016, 20:03

Quando si legge in un articolo: "Il conto alla rovescia è partito nei comandi militari, a Washington, Baghdad, Erbil, Ankara, Teheran, i nemici giurati dello Stato islamico" non si può che concludere che il giornalista Claudio Accogli è un bugiardo. Teheran e Bagdad, si, sono sempre stati nemici di Isis, ma gli Stati Uniti e la Turchia hanno addestrato quei terroristi, insieme agli inglesi, e li hanno armati, tutto a spese dell'Arabia Saudita e degli sceicchi del Golfo. Se ora sono nemici è solo perché dopo le promesse e di fronte al fallimento di quelle scelte politico-militari condizionate dall'imperialismo arabico, ora cercano di sterminarli per tappargli la bocca per sempre.



il link 
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/11/02/lisis-accerchiato-a-mosul-al-baghdadi-e-ancora-li_238a5b15-a9fa-4e7d-b060-85e6ea009dd4.html
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Ven 04 Nov 2016, 08:59

04/11/2016 09:46
Mosul, esercito riconquista 6 distretti

 Le forze speciali irachene hanno ricon-
 quistato 6 distretti della città,strap-
 pandoli ai miliziani dell'Isis. Lo ri- 
 feriscono fonti militari del Paese.    

 Stamane l'esercito aveva cominciato l' 
 assalto ai quartieri più urbani di Mo- 
 sul, partendo dalla zona Est.          

 L'offensiva, insieme alle truppe allea-
 te curde e con il supporto della coali-
 zione a guida Usa,è partita lo scorso  
 17 ottobre e procede anche sul fronte  
 meridionale e settentrionale.

Si stringe il cerchio, ma da queste notizie pare che non muoia nessuno. Questa è la guerra meno violenta che ci sia mai stata. Potere della propaganda che a Mosul tace sui particolari, mentre scende nei particolari ad Aleppo, dove sono gli americani e sauditi ad armare ribelli e terroristi che tengono in pugno molti quartieri, proprio come Isis a Mosul, sparando sulla gente che vuole lasciare la città.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Lun 07 Nov 2016, 20:37

07/11/2016 18:30
Mosul.Fossa comune:100 corpi decapitati

 Cento cadaveri decapitati sono stati   
 trovati dalle forze governative irache-
 ne in una fossa comune nella città di  
 Hammam Alil, a 20km a sud di Mosul, la 
 città che è stata strappata nei giorni 
 scorsi al controllo dell'Isis.         

 La cellula per l'informazione sulla    
 guerra dell'esercito ha precisato che i
 corpi sono stati scoperti in una fossa 
 scavata nel campus dell'istito di Agri-
 coltura della città. Indagini sono in  
 corso per identificare gli uccisi,     
 probabilmente vittime di una esecuzione
 di massa. 

Chi li ha armati è il responsabile di quelle stragi
Isis è stato solo uno strumento di quella politica.

Qualche giorno fa riflettevo sul fatto che Israele se ne stesse fuori da tutta questa vicenda, ed ho ipotizzato che in cambio delle trattative con l'Iran, gli Stati Uniti avessero promesso a Israele la distruzione della Siria. Quel proposito non si è ancora compiuto, e la tempestività con cui i curdi, che sono il piano B dopo Isis, che era il piano A, stanno attaccando ISIS nella provincia di Raqqa, significa che gli USA comunque sono intenzionati a ri-spaccare la Siria, da Aleppo a Raqqa, e qualche cosa anche verso la Giordania. A ri-spaccare, perché con ISIS c'erano già riusciti in Siria e Iraq, a fare uno stato islamico, solo che questi si sono montati la testa e sono usciti fuori da ogni controllo, con uccisioni di massa e decapitazioni in stile Guantanamo. E questo avvicina il conflitto tra la Russia e gli Stati Uniti che restano pur sempre potenze nucleari, con un bel numero di missili puntati l'un sull'altro.
Stiamo a vedere i prossimi sviluppi.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Mar 08 Nov 2016, 14:58

08/11/2016 13:51
Mosul,liberati da prigione sotterranea

 Liberati dalle forze governative, che  
 hanno strappato ai jihadisti i territo-
 ri a sud di Mosul, circa mille uomini  
 tenuti dall'Isis in una sorta di pri-  
 gione sotterranea. Lo ha comunicato    
 Hussama al Abbar, consigliere provincia
 di Ninive, di cui Mosul è capoluogo.   

 La scoperta,ha precisato, è stata fatta
 vicino a Shura, 35 km a sud di Mosul,  
 mentre i soldati di Baghdad vagliavano 
 il terreno alla ricerca di mine lascia-
 te dai jihadisti. "Molti prigionieri   
 -ha sottolineato- sono ex soldati o    
 agenti della polizia".
Sempre più triste questo racconto della guerra, e la miseria umana la fa da padrone, insieme al cinismo di chi questa guerra l'ha iniziata.
Isis che era stato reclutato e armato per compiere il lavoro sporco di americani, sauditi, britannici e francesi, in Iraq e Siria, va ringraziata quanto meno, avendone uno proprio, per avere scombussolato i loro piani. E così tutto ciò che è stato costruito nel segreto della congiura, è emerso con le decapitazioni di occidentali in tuta color Guantanamo e con i massacri del Bataclan, in cui giovani mussulmani frustrati delle periferie europee si sono immolati cercando di distruggere più occidente possibile, quello stesso che aveva portato colonialismo e imperialismo nelle loro martoriate terre. Avessero capito che la strada non era quella, avrebbero posto le loro energie e la loro vita al servizio di chi in Medio Oriente ed in Africa cerca una sua via di emancipazione che era iniziata con Nasser, Assad padre e Gheddafi e mai conclusa, per essere stata conculcata da un occidente che li spinge nelle braccia del medioevo ebreo mussulmano, come se la rivoluzione borghese in Francia e quella proletaria in Russia non fossero conquiste per tutti.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Ven 11 Nov 2016, 21:51

Chiacchiere, più che notizie da Mosul

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/isis_allarme_onu_jihadisti_accumulato_armi_chimiche_mosul-2074864.html#

La censura militare fa passare solo quello che vuole.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Dom 19 Mar 2017, 12:39

19/03/2017 11:35
Mosul,circondata moschea dove nacque Is

 Le forze di sicurezza irachene si tro- 
 vano a poche centinaia di metri dalla  
 grande moschea di Mosul, nell'ovest    
 della città, dove Abu Bakr al-Baghdadi 
 proclamò il califfato dell'Isis, nel   
 2014. Droni iracheni stanno monitorando
 i movimenti dei miliziani nella zona.  

 Secondo l'iraniana Press Tv,che cita il
 capo della polizia federale iracheno,le
 forze lealiste sono vicinissime al mi- 
 nareto al'Hadba('il gobbo')e alla gran-
 de moschea di Nuri, nella parte vecchia
 della città, dopo violenti scontri con 
 i miliziani dell'Isis.

A piccoli passi verso la sconfitta di ISIS, dato che non si può certo parlare di vittoria, visti i sacrifici che ci stanno volendo per liberarsi da quel cancro ideologico.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Gio 23 Mar 2017, 18:11

Sembra facile, quando tocca ai russi o ai siriani, ma quando poi tocca a te, le cose cambiano:

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/03/23/iraq-tv-curda-almeno-200-uccisi-in-raid-a-mosul_ee572d3b-6805-4714-b107-a0f039ebe426.html

E non potrebbe essere diversamente, se si combatte quartiere per quartiere in una città densamente popolata.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Sab 25 Mar 2017, 09:24

http://www.lastampa.it/2017/03/25/esteri/tra-baby-kamikaze-e-colpi-di-mortaio-lultimo-miglio-verso-la-citt-vecchia-2nnZmtKerZLdz7dqk5EhhI/pagina.html

Un po di lirica di Giordano Stabile, dalla guerra.

Sostenuta dall'Arabia sunnita contro gli sciiti, ISIS sta morendo.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Sab 24 Giu 2017, 08:30

Sembra che a Mosul si stia arrivando all'ultima ora di ISIS

http://www.lastampa.it/2017/06/23/esteri/mosul-la-fuga-dellisis-GtEHHb1YY7IaYVi1Xu3ULN/pagina.html

Ce n'è voluto di tempo e di sangue, per estirpare quel cancro e chiudere quella ferita, ma se nonostante Trump, gli USA appoggiano gli sciiti in Iraq, lo dobbiamo ad Obama, che è riuscito un po a confondere le carte.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Dom 02 Lug 2017, 08:12

http://www.lastampa.it/2017/07/02/esteri/in-iraq-la-norimberga-dellisis-tra-sospetti-e-processi-sommari-btc607JpgyCFUdkgylQVgL/pagina.html

E' tanto che la stampa occidentale scriva queste cose. In genere si tiene nascosto tutto, anche la guerra, com'è stato fatto in Siria da 2012 al 2016. Non scrive nulla perché è connivente con il terrorismo, insieme ai governi, turchi, francesi, britannici, statunitensi, israeliani che sono i principali finanziatori e addestratori di terroristi, insieme all'Arabia Saudita, per la guerra in Siria, nello Yemen e poi, con schemi incerti e da doppio giochisti, in Iraq. E così hanno distrutto il Medio Oriente, facendo ai nostri confini, terra bruciata.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Dom 09 Lug 2017, 05:56

09/07/2017 04:34
Isis, a Mosul ultime sacche resistenza

 Una nuova pagina della storia dell'Iraq
 si apre con l'annuncio ufficiale della 
 "imminente" liberazione di Mosul, sim- 
 bolo dello Stato islamico. La tv di    
 Stato ha confermato che entro 48 ore,  
 il premier Haider al-Abadi in un di-   
 scorso agli iracheni, annuncerà uffi-  
 cialmente la liberazione della seconda 
 città più importante del Paese.        

 Ma a Mosul ci sono ancora sacche di re-
 sistenza. Su Rai News 24 i reportage   
 della nostra inviata, Lucia Goracci.

Quanto tempo c'è voluto per liberare Mosul e per sconfiggere ISIS almeno in Iraq. Ma non è ancora finita, perché per molto tempo ancora nasceranno i frutti velenosi della guerra seminata da Bush padre e figlio e dalla casa reale saudita. E pensare che i sunniti al tempo di Saddam erano l'etnia più importante dell'Iraq. Anche troppo se si consideri la sottomissione degli sciiti ai tempi di Saddam, e la guerra iracheno iraniana che produsse un numero incalcolabile di morti. Poi, la storia di ISIS, se nasce dalle ceneri della sconfitta di un laico Saddam, prende altra virulenza e colore islamico, e così trova quel sostegno dell'Arabia Saudita che è fondamentale per chi abbia bisogno di trovare i soldi per fare una guerra. Poi, sconfitta quella guerra coperta di americani e sauditi, ecco che ISIS diventa ingombrante, specie quando pensa di mettersi in proprio, approfittando dello sfacelo del Medio Oriente provocato dalle guerre americane e dalla continua pressione militare israeliana.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da einrix il Dom 09 Lug 2017, 20:55

http://www.lastampa.it/2017/07/09/esteri/iraq-abadi-a-mosul-proclama-la-vittoria-sullisis-lesercito-garantisca-la-sicurezza-Deau2gLYdMQ0BsnHHGjCaK/pagina.html

A Mosul è fatta. Adesso occorre capire in che cosa consiste la questione curda in Iraq e se gli americani mantengono basi militari importanti in quel paese, ormai governato dagli sciiti.

Solo quando saranno chiare quelle cose, si potrà capire a che punto stia la guerra. Ci sono troppe contraddizioni e interessi disparati tra iracheni, sauditi, americani, sciiti e sunniti, in un melange che non promette bene.
avatar
einrix

Messaggi : 7336
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Iraq

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum