L'Era di Trump Presidente

Pagina 10 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12, 13  Seguente

Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 04 Ott 2017, 11:04



Le armi e la democrazia:

http://www.lastampa.it/2017/10/04/esteri/lo-scudo-di-bannon-alla-lobby-delle-armi-per-un-business-da-miliardi-di-dollari-TJUAS77SO1EBZvk0arLMFO/pagina.html

Trecento milioni di armi in un paese di trecento milioni di abitanti, alla prima vera crisi economica e sociale possono portare alla catastrofe.

Possibile che le forze politiche degli US non lo capiscano e preferiscano cavalcare l'industria selvaggia delle armi, come fosse un rodeo?

Ed ecco quello che succede nell'attesa del disastro.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 04 Ott 2017, 21:39

04/10/2017 22:29
Trump visita feriti strage Las Vegas
 
 Donald Trump ha lodato il "lavoro in-  
 credibile e il coraggio" del personale 
 medico che ha assistito i feriti del   
 massacro compiuto domenica scorsa a    
 Las Vegas. "Ti rende orgoglioso di es- 
 sere americano vedere il lavoro che    
 hanno fatto", ha detto durante una vi- 
 sita a uno degli ospedali impegnati    
 nell'opera di assistenza.              

 Il presidente americano ha invitato i  
 sopravvissuti alla Casa Bianca e ha ri-
 petuto che il killer autore della stra-
 ge era "un uomo malato". 

Quanta prosopopea! Anziché vergognarsi di essere concittadino di gente che ha una quarantina di armi e migliaia di munizioni in casa, grazie alle sue leggi, e si commuove per la dedizione dei soccorritori.
Ma mi faccia il piacere. Trump appartiene alla categoria di quelli che chiudono la stalla quando i buoi sono scappati!
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Dom 08 Ott 2017, 07:13

08/10/2017 03:56
Usa, Dem a Trump: revoca Obamacare? Mai

 Dopo i molteplici tentativi falliti in 
 seno ai repubblicani divisi sul dossier
 Sanità, il presidente Usa,Trump, chiama
 i democratici per lavorare insieme sul-
 la revoca e sostituzione di Obamacare. 

 E i democratici rispondono: se Trump   
 vuole migliorare la riforma, noi ci    
 siamo, fa sapere Schumer, leader della 
 minoranza democratica al Senato, convo-
 cato da Trump per discutere sull'argo- 
 mento. Poi Schumer:era "un altro tenta-
 tivo per revocare e sostituire (Obama- 
 care), e ho risposto che è fuori di-   
 scussione". 

Ma come fa, uno ricco sfondato a togliere la sanità pubblica ai più poveri!
Vuole davvero farsi odiare dalla gente? In democrazia, e non solo, chi semina odio poi finisce per raccoglierne i frutti.
Berlusconi, pur essendo il prototipo dei ricchi che investono in politica, non lo avrebbe mai fatto. Quanto meno per carattere. Noi italiani siamo sempre precursori di sviluppi inconsueti della forma politica degli stati, ma come è successo in passato con la Germania, gli altri ci superano in determinazione e brutalità.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Dom 08 Ott 2017, 08:55

Chi è Trump secondo Carl Bernstein

http://www.lastampa.it/2017/10/08/societa/carl-bernstein-la-presidenza-trump-pi-pericolosa-del-caso-watergate-bWJo4rYuk3j1CJ2XDmowBO/pagina.html

e ne esce un ritratto impietoso, ma non sorprendente, quasi lo avessimo già capito.


Gli spunti che escono da questa intervista, superano Trump stesso, e danno una immagine impressionante dei popoli di queste democrazie logorate "dalla pace".

Tra i passaggi chiave:
"«Abbiamo ancora di gran lunga l’economia più stabile del mondo e un futuro economico eccezionalmente brillante in senso macroeconomico, ma allo stesso tempo non abbiamo adempiuto ai nostri obblighi nei confronti delle nostre persone, soprattutto quelle della classe operaia che hanno registrato un calo del reddito reale negli ultimi trent’ anni. E abbiamo creato una plutocrazia moderna. Abbiamo avuto epoche plutocratiche nel nostro passato, ma mai una plutocrazia enorme con decine e centinaia di migliaia di americani - questo cosiddetto “uno per cento” - che vive una vita fatta di agi, privilegi e vantaggi»"

Oppure:

"«Tutte le democrazie, comprese quelle degli ex regimi comunisti d’Oriente e Occidente, hanno diviso paesi e culture. Tutti. In termini estremi, stiamo parlando dell’Ungheria, della Polonia o della Repubblica ceca. Le divisioni che stiamo vedendo sono consistenti, e la tentazione è quella della demagogia, dell’autoritarismo, qualcosa di simile a quello che stiamo vedendo con il Trumpismo. Guardate il sentimento anti-immigranti in tutta Europa, est e ovest. Ma è più complicato di questo. Come lo sono gli impulsi nazionalistici»"

Tutti campanelli di allarme che una grande crisi potrebbe far degenerare il mondo moderno, nella catastrofe, se le menti illuminate non si unissero per far fare al mondo un nuovo salto nella civiltà e nel progresso.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Dom 08 Ott 2017, 13:47

avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Dom 08 Ott 2017, 19:38

08/10/2017 21:22
Usa,giocatori in ginocchio.Pence lascia

 Il vicepresidente degli Stati Uniti    
 Mike Pence ha lasciato lo stadio duran-
 te una partita di football a San Fran- 
 cisco dopo che alcuni giocatori si sono
 inginocchiati durante l'inno.          

 Donald Trump ha plaudito al gesto di   
 Pence e su un social network online ha 
 scritto: "Ho chiesto io al VP Pence di 
 lasciare lo stadio se i giocatori si   
 fossero inginocchiati, mancando di ri- 
 spetto al nostro Paese. Sono orgoglioso
 di lui e della Second Lady Karen".

Si sono inginocchiati per protesta contro Trump ed il suo governo.
Sono in molti negli USA che mancano di rispetto a quel paese. In special modo quelli che fomentano l'odio e le diseguaglianze. Gli USA sono troppo divisi ed ha ragione Carl Bernstein, la plutocrazia (un fortissima minoranza di ricchi sfondati) è lei che governa l'economia ed ha posizioni chiave del Governo di quel paese, e Trump è il loro degno rappresentante, proprio alla presidenza. Da noi no, ma li la P2 ha vinto!
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Lun 09 Ott 2017, 08:40

Non avevo mai letto articoli così furiosi contro un presidente americano...

http://www.repubblica.it/esteri/2017/10/09/news/trump-corker_e_scontro_frontale_ma_donald_litiga_ormai_con_tutti-177737169/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P6-S1.4-T1

Le accuse sono gravissime e vengono da personalità molto importanti. Credo che si sia vicini alla rottura.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Lun 09 Ott 2017, 16:14

09/10/2017 15:24
Mogherini:"No a nuovo fronte con Iran"

 "L'Aiea ha certificato per otto volte  
 il rispetto da parte dell'Iran dell'ac-
 cordo sul nucleare. Ora con la nuova   
 minaccia nella Corea del nord non pos- 
 siamo aprire un nuovo fronte".         

 Lo ha detto Federica Mogherini in un   
 messaggio registrato inviato alla XX   
 conferenza Amaldi sulla International  
 Cooperation for Enhancing Nuclear Safe-
 ty,Security,Safeguards and Non-Prolife-
 ration in corso all'Accademia Lincei.  
 "L'accordo con l'Iran ha dimostrato il 
 potere della cooperazione internaziona-
 le",ha aggiunto la Mogherini.

Adesso che non ci sono più gli inglesi, la Mogherini può dire qualche cosa in più.
Trump cerca agganci con gli ex colonialisti francesi, ma pare che i tempi siano cambiati e certi argomenti non facciano più presa, come un tempo.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 11 Ott 2017, 07:13

11/10/2017 05:54
Nordcorea, manovre usa su aerei di Seul

 Due bombardieri strategici usa B-1b    
 hanno volato nella notte con i jet di  
 Seul nei cieli della penisola coreana, 
 nell'ultima prova di forza verso la Co-
 rea del nord: partiti ieri pomeriggio  
 da Guam, i B-1b sono entrati nella zona
 di identificazione di difesa aerea co- 
 reana (Kadiz) intorno alle 20:50 locali

 Secondo il comando di stato maggiore   
 congiunto di Seul, i supercaccia Usa   
 hanno simulato un attacco aria-terra   
 sul Mar del Giappone con due jet mili- 
 tari sudcoreani F-15k e volato poi ta- 
 gliando la penisola. 

Le provocazioni prima o poi portano alla guerra, che si sa, in questo caso, le conseguenze potrebbe essere pericolose. Con uno scemo al potere i rischi sono molti, ma con due scemi è proprio difficile che non succeda niente.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 11 Ott 2017, 14:21


“Trump vuole decuplicare l’arsenale atomico”

ora, le testate nucleari, sono 4000...

Chi è più pazzo, Kim Jong Un o Trump?

http://www.lastampa.it/2017/10/11/esteri/trump-vuole-decuplicare-larsenale-atomico-Tx5BG8BY3FmA5s6ffptzVK/pagina.html

Ohps! volevo dire più STUPIDO.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 11 Ott 2017, 20:39

11/10/2017 22:23
Trump:decuplicare arsenale nucleare?Mai
  22.23                                 
 Trump:decuplicare arsenale nucleare?Mai
 Voglio che il nostro arsenale nucleare 
 sia "al top delle sue possibilità".    

 Lo ha detto il presidente degli Stati  
 Uniti, Donald Trump, smentendo di aver 
 chiesto di decuplicare l'arsenale nu-  
 cleare americano, in risposta a domande
 dei giornalisti nello Studio Ovale a   
 margine dell'incontro con il premier   
 canadese Justin Trudeau.               

 Trump ha quindi nuovamente attaccato i 
 media, affermando che "è disgustoso che
 possano scrivere ciò che vogliono".

E pensare che è stato proprio un testimone (il segretario di Stato, Rex Tillerson) a riferire di questa sua ultima gaffe, definendolo «un deficiente» («A moron»). Quando intorno al tavolo si è detto che negli anni della guerra fredda gli USA avevano 32 mila testate, mentre ora ne hanno 4000, la sua battuta sarà stata: «occorre ritornare a quei tempi». Solo uno stupido non capisce cosa siano cento ordigni nucleari e che 4000 siano più che sufficienti per distruggere gran parte della Terra, se chi viene aggredito ne può lanciare altrettante.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Gio 12 Ott 2017, 17:31

12/10/2017 16:04
Usa escono da Unesco: "E' anti-Israele"

 "E' anti-Israele". Con questa motiva-  
 zione gli Stati Uniti escono dall'     
 Unesco e sostituiscono la rappresentan-
 za con una "missione di osservatori" . 

 "Mi rammarico profondamente per la de- 
 cisione", si legge in un comunicato    
 della direttrice dell'Organizzazione   
 Irina Bokova. "E'una perdita per la    
 famiglia delle Nazioni Unite e per il  
 multilateralismo -scrive- continueremo 
 a lavorare per un secolo più giusto,   
 pacifico ed equo e ci serve l'impegno  
 di tutti gli stati".


12/10/2017 18:49
Dopo Usa anche Israele lascia Unesco
 
 Il premier e ministro degli Esteri     
 israeliano, Netanyhau, ha dato istru-  
 zioni di "preparare l'uscita di Israele
 dall'Unesco in parallelo con gli Usa". 

 Lo riferisce l'ufficio del primo mini- 
 stro, secondo cui "la decisione del    
 presidente Trump è coraggiosa e morale,
 perchè l'Unesco è diventato un teatro  
 dell'assurdo e perchè piuttosto che    
 preservare la storia la distorce". 



L'UNESCO è un'agenzia specializzata delle Nazioni Unite creata con lo scopo[3] di promuovere la pace e la comprensione tra le nazioni con l'istruzione, la scienza, la cultura, la comunicazione e l'informazione per promuovere "il rispetto universale per la giustizia, per lo stato di diritto e per i diritti umani e le libertà fondamentali" quali sono definite e affermate dalla Carta dei Diritti Fondamentali delle Nazioni Unite.

E' giusto che due nazioni che abbiano commesso anche recentemente, crimini contro l'Umanità, se ne escano.

Solo la Sira è li a dimostrare, con centinaia di migliaia di morti e 4 milioni di profughi cosa sia quella guerra asimmetrica che Stati Uniti, Arabia Saudita e Israele, combattono contro il Mondo, dalle Filippine alla Nigeria. Che se ne vadano dall'Unesco, dato che non hanno niente di culturale da promuovere. Lo si è visto a Palmira.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 13 Ott 2017, 11:41




Trump approva la nuova strategia per l’Iran: “Il mondo si unisca nella battaglia per fermarli”
Dal nucleare all’influenza nella Regione, un piano in 6 punti. Il presidente: «Non commetterò gli stessi errori di Obama»

http://www.lastampa.it/2017/10/13/esteri/trump-approva-la-nuova-strategia-per-liran-il-mondo-si-unisca-nella-battaglia-per-fermarli-oSsTKGi1PmkaS6VXH4ACGO/pagina.html

Chi ha armato Al Quaeda, l'Iran o l'Arabia Saudita?
Chi ha addestrato Al Quaeda, la Russia o gli USA e la GB?

Chi ha armato ISIS? l'Iran o l'Arabia Saudita?
Chi ha addestrato ISIS, la Russia o gli USA e la GB?

Chi sta armando tutti i terroristi Islamici che combattono dalle Filippine al Niger, l'Iran o l'Arabia Saudita?

Sono gli USA e l'Arabia Saudita quelli che minacciano il Mondo e che hanno colpito l'Europa con il terrorismo, non l'Iran o la Russia.

Gli USA per noi, e per tutti i paesi del Mondo, sono più pericolosi della Corea del Nord. Non sempre Repubblica e Democrazia sono Repubblica e Democrazia, e se lo sono, spesso nascondono l'Oligarchia che è feroce se usa le crisi ed il terrorismo, per mantenere il potere.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 13 Ott 2017, 14:39

13/10/2017 15:58
Cina e Russia:rischi se via intesa Iran

 L'eventuale rifiuto americano di certi-
 ficare l'accordo sul nucleare "potrebbe
 peggiorare la situazione"", "azioni del
 genere potrebbero compromettere la pre-
 vedibilità,la sicurezza, la stabilità e
 la non proliferazione in tutto il mon- 
 do",ha detto Peskov,portavoce di Mosca.

 Sull'argomento, Pechino fa appello af- 
 finché l'accordo sul nucleare raggiunto
 nel 2015 possa essere salvato:è "impor-
 tante per garantire il principio di non
 proliferazione, la pace e la stabilità 
 nella regione",ha detto la portavoce   
 del Ministero degli Esteri.

Anche Russia e Cina sono i garanti di quell'accordo. Ammettiamo che gli USA cambino le carte in tavola, e lo facciano con l'evidenza che non sia l'Iran a a non rispettarli, ma che di fatto siano loro. A quel punto cosa può succedere?
Una ipotesi è che Russia e Cina si sentano minacciate dagli Stati Uniti e reagiscano in qualche modo. Del resto, di fronte ad ogni aggressione, la Russia sta già rispondendo su diversi fronti (Siria, Mar Nero, Baltico), ed il fronte russo si può allargare a dismisura se la Cina va da quella parte.
Non è detto che come gli USA hanno piazzato testate nucleari in Italia, anche la Russia le possa piazzare in Iran, e magari autorizzando l'Iran, se minacciata, di reagire proprio con un'arma atomica made in Russia.

Ma potrebbe anche essere una frustrante manfrina... vuole ottenere qualche risultato in politica estera ed allora prova ad appoggiare le rivendicazioni israeliane per avere in cambio una qualche forma di pace in Palestina. Solo un demente può pensare che funzioni. Per questo ho fatto questa ipotesi, proprio pensando a Trump che è di fatto un demente con la patente di Presidente degli US.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 13 Ott 2017, 18:15

13/10/2017 19:37
Trump decertifica intesa nucleare Iran

 "Il mio obbligo è garantire la sicurez-
 za del popolo americano. Pronte misure 
 affinchè l'Iran non abbia mai l'arma   
 atomica".Così Trump nel discorso alla  
 nazione sull'accordo nucleare del 2015.

 "L'Iran è sotto il controllo di un re- 
 gime di fanatici che sostengono il ter-
 rorismo",dice. "Non certificherò l'ac- 
 cordo perchè non rispetta lo spirito   
 dell'intesa sul nucleare",dichiara,e   
 chiede al Congresso nuove sanzioni per 
 i Pasdaran (Guardiani della Rivoluzio- 
 ne),e agli alleati di unirsi contro il 
 programma missilistico di Teheran.

Ecco che Trump fa di testa sua. Bene! Quando avrà combinato un bel pasticcio speriamo che negli Stati Uniti qualcuno gliene chieda conto.

Intanto noi europei dobbiamo segnare le distanze, anche approfittando del fatto che la GB è fuori.

Ci vogliono anche i Trump come i Berlusconi per farti capire da che parte stare. Berlusconi al confronto di Trump era e resta un poppante.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 13 Ott 2017, 18:42

Leggete qui...

http://www.repubblica.it/esteri/2017/10/13/news/trump_iran_nucleare-178138625/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P1-S1.8-T1

Per questo, ha concluso Trump, "dopo aver consultato i nostri alleati, abbiamo studiato una nuova strategia per contrastare il regime iraniano. Nuove sanzioni, per fermare la proliferazione dei missili iraniani e il sostegno della guardia rivoluzionaria al terrorismo. Il più grande sponsor del terrorismo non deve avere il nucleare".

Al termine del discorso, immediate "congratulazioni" a Trump dal premier israeliano Netanyahu, per "l'audacia dimostrata nell'affrontare il regime terrorista dell'Iran", e pieno sostegno dall'Arabia Saudita.

Così gli alleati degli USA sono L'Arabia Saudita e Israele: i veri fautori della crisi in M.O., naturalmente, insieme a US e GB.


E poi c'è la dichiarazione puntuale e coraggiosa della Mogherini (a cui mando un abbraccio):

Dura Federica Mogherini, alto rappresentante della politica estera dell'Unione europea: "Non possiamo permetterci di mettere fine a un accordo che sta dando risultati" e di cui l'Aiea "ha verificato per otto volte il rispetto". Inoltre, l'accordo sul nucleare iraniano del 2015 "non può essere rotto da un solo Paese, perché non è un'intesa bilaterale ma internazionale, avallata da una risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump non ha il diritto di rescinderlo".

Che racconta tutta un'altra storia. Ma ciò ci fa pensare che Trump vuole sentirsi libero, con Arabia Saudita e Israele, di continuare il conflitto, in M.O., contro Siria, Iraq, Turchia, Iran e via dicendo.

Ci sono tutti gli ingredienti per cui la Terza Guerra Mondiale, per loro è già cominciata. Siamo noi in ritardo a vedere gli effetti di quella loro disumana politica, ma se continua così, presto tutti ne saremo coscienti e dovremo decidere da che parte stare.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 13 Ott 2017, 19:12

13/10/2017 20:41
Nato:azione in Corea sarebbe devastante

 Il segretario generale della Nato Jens 
 Stoltenberg in una intervista all'Afp  
 sottolinea la pericolosità di un inter-
 vento militare contro la Nordcorea che 
 "avrebbe conseguenze devastanti. Penso 
 che nessuno lo voglia veramente" dice  
 il segretario dell'Alleanza Atlantica. 

 "Gli Usa hanno il diritto di difendersi
 e difendere i loro alleati, ma sono as-
 solutamente certo che nessuno voglia   
 una soluzione militare", aggiunge rife-
 rendosi alla retorica di guerra utiliz-
 zata dal presidente Trump nella solu-  
 zione delle crisi coreana. 

Nientemento il Segretario Generale della NATO...
Peccato che non dica nulla sull'Iran, e sulla guerra in M.O.

Quando dico che l'Europa è costretta a prendere le distanze dagli USA, è perché ci sono delle ragioni che stanno diventando grandi come muri. La stessa vicenda del trattato di Parigi sul clima...

Aspettiamo solo che salgano i dazi e poi si vedrà come andrà a finire da questa parte del mondo.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 13 Ott 2017, 20:33

13/10/2017 21:15
Iran,Merkel-May-Macron:accordo è valido

 Germania, Francia e Regno Unito "pren- 
 dono atto" della decisione del presi-  
 dente Usa Trump di non certificare l'  
 accordo con l'Iran sul nucleare, ma re-
 stano per parte loro "impegnate" a ri- 
 spettarlo e a favorire una sua "piena  
 attuazione da tutte le parti".         

 Lo si legge in una dichiarazione con-  
 giunta di Angela Merkel, Emmanuel Ma-  
 cron e Theresa May diffusa da Downing  
 Street, nella quale si definisce il    
 mantenimento dell'intesa nel "comune   
 interesse nazionale" di Berlino, Parigi
 e Londra. 

Anche il Regno Unito... incredibile!

Che dicevo. A questo punto è un bene che Trump mostri la sua faccia.
Quos vult Iupiter perdere, dementat prius, tradotta letteralmente, significa "a quelli che vuole rovinare, Giove toglie prima la ragione" ...
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Sab 14 Ott 2017, 07:42

13/10/2017 21:36
Iran:Trump non può fare ciò che vuole

 "L'accordo sul nucleare è stato ratifi-
 cato dall'Onu, Trump non può fare ciò  
 che vuole". E' la reazione del presi-  
 dente iraniano Rouhani alle accuse di  
 Trump che definisce "infondate".       

 "Sono gli Stati Uniti che hanno rovina-
 to l'Iran -dice-,gli Usa hanno favorito
 la guerra Iran-Iraq. Allora gli Usa so-
 stenevano Saddam Hussein, l'Iran ha su-
 bìto bombardamenti missilistici e anche
 un attacco chimico". Il discorso di og-
 gi è stato "grave" aggiunge Rouhani,ri-
 cordando che "gli Usa sostengono Israe-
 le che costruisce armi nucleari". 

Equilibrata e vera la denuncia dell'Iran. A me non piace una democrazia teocratica, ma il Presidente Rouhani ha ragione: sono gli Stati Uniti che hanno aggredito l'Iran, non il vice versa, salvo per chi creda al Lupo e non all'agnello della favola di Fedro.

questa è la favola con il suo truce finale:
Un lupo e un agnello spinti dalla sete erano andati allo stesso ruscello; il lupo stava più in alto e l'agnello di gran lunga più in basso. Allora il prepotente spinto dalla gola malvagia portò un motivo di litigio. "Perché" disse "mi hai reso torbida l'acqua che bevo?". L'agnello come risposta disse temendo: "Come posso io, di grazia, fare quello di cui ti lamenti, o lupo? L'acqua scorre da te alla mia bocca". Quello respinto dalla forza della verità: "Sei mesi fa tu hai parlato male di me". L'agnello rispose: "Ma io non era nato.". "Tuo padre, per Ercole, ha parlato male di me". E così (il lupo) lo sbrana dopo averlo afferrato con una ingiusta morte. Questa favola è stata scritta a causa di quegli uomini i quali opprimono gli innocenti per mezzo di falsi pretesti.

Ma noi speriamo che sia il lupo questa volta a fare una brutta fine - anzi, che il lupo mi perdoni, Trump - grazie alla saggezza di Fedro, del Mondo e degli stessi statunitensi bravi.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Sab 14 Ott 2017, 08:22



La Casa Bianca avverte l’Italia e la Ue: “Dovete adottare le nostre sanzioni”

http://www.lastampa.it/2017/10/14/esteri/la-casa-bianca-avverte-litalia-e-la-ue-dovete-adottare-le-nostre-sanzioni-a9JfxVoix1T44tqMnery1L/premium.html

Adesso ci minacciano. Bene! Sta arrivando il momento di dare all'America di Trump, il benservito. L'Europa e l'Italia hanno già risposto a Trump e certe risposte non si cambiano. Se ne faccia una ragione. Ed il popolo di destra, di sinistra e di centro europeo ha forza a sufficienza per resistere alle minacce di Trump.
Noi vogliamo essere amici degli USA che hanno salvato l'Europa da nazismo, non certo amici di nazisti moderni che hanno fatto della guerra e del terrorismo, la loro missione.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 18 Ott 2017, 09:11

18/10/2017 09:16
Mosca,'fake news'pagate da "chef" Putin

 Gli investigatori Usa del Russiagate   
 ritengono che a finanziare la società  
 tecnologica russa "Internet Research   
 Agency" (Ira) di San Pietroburgo, che  
 ha usato i social media per diffondere 
 fake news nelle elezioni americane, sia
 stato l'oligarca locale Evgheni Prigo- 
 zhin, soprannominato dai media russi   
 "lo Chef" di Putin. Lo riferisce la Cnn
 citando fonti investigative anonime.   

 Nella società c'era un "dipartimento   
 delle provocazioni" dedicato a seminare
 fake news e divisioni sociali in Occi- 
 dente.

Putin avrà anche finanziato le fake, ma Trump ve lo siete votato voi, cari americani. Come autogol non è poi male. Adesso, per almeno quattro anni avrete una trottola impazzita che farà di tutto e il contrario di tutto, e così il risultato sarà a somma zero, però dissipando un sacco di risorse. Ben vi sta.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Lun 23 Ott 2017, 14:19



[...]"L'aviazione militare americana sta per diramare un allerta per i propri bombardieri nucleari B52 perchè siano pronti ad agire, se necessario, anche in 24 ore. Questo in seguito alle crescenti tensioni tra l'amministrazione Trump e il regime della Corea del Nord. Lo riportano alcuni media usa citando fonti del Pentagono. E' la prima volta che accade dai tempi della Guerra Fredda."

Russi e cinesi, appena scatta quell'allerta, elevano la loro allerta, un livello sopra, pronti a respingere qualsiasi attacco. E' questo quello che succede in certi casi, con buona pace dell'imbecille ex tedesco che gli statunitensi hanno avuto la malaugurata idea di investire del ruolo di Presidente.

Il despota coreano, nei confronti di Trump, è un angioletto.
Un attacco atomico sulla Corea, non finisce li, ma distrugge la pace nel mondo. Trump, queste minacce al Mondo, sono una cosa vergognosa che solo dittatori come Hitler avrebbero potuto pensare e volere. Si vede che cattivo sangue, non mente.


http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/10/23/trump-allerta-bombardieri-nucleari-b52_356ff6cc-a957-432f-b034-bf120a023920.html
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 25 Ott 2017, 08:32

25/10/2017 07:35
Clapper:Trump, rischio guerra mondiale

 L'ex numero uno dell'intelligence ame- 
 ricana, James Clapper, lancia l'allarme
 sulla Corea del Nord: in una intervista
 alla Cnn si è detto preoccupato per lo 
 scoppio di "una possibile guerra mon-  
 diale" a causa dell'escalation della   
 tensione nelle ultime settimane.       

 Clapper ha criticato l'atteggiamento   
 del presidente americano Donald Trump  
 che - a suo giudizio - rischia di pro- 
 vocare la goccia che farà traboccare il
 vaso,generando una inevitabile reazione
 da parte del regime di Kim Jong-un. 

Sono suggestioni di uno addeto ai lavori, ma il fatto che le abbia avute e manifestate fa capire di quanto discredito Trump goda nei palazzi del potere. E questo, in qualche modo si configura come un sistema di sicurezza contro la follia. Il problema nasce se intorno a Trump si forma una gabbia di matti, con personaggi simili a quelli che lo hanno eletto. In quel caso, le possibilità di mettergli un freno, diventa più improbabile.

Se Trump alza il livello di allarme, nel mondo, russi e cinesi come minimo, alzano il loro. E se dalle basi americane partono bombardieri e missili, anche da quelle russe e cinesi partono analoghi bombardieri e missili. Sulla rotta per la Corea ci sono anche la Russia e la Cina. In ciò sta la follia.

Se poi Trump intendesse bombardare con esplosivi chimici la Corea e questa rispondesse con le atomiche che ha, dove può arrivare il livello dello scontro, nessuno lo sa, dato che è imprevedibile prevedere quando un sistema di sicurezza molto complesso si mette in moto. 

Insomma, negli USA non potevano scegliersi un Presidente meno scemo di questo? Sono così in astinenza di persone per bene?
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 27 Ott 2017, 08:15

27/10/2017 08:00
Nordcorea, Mattis: non vogliamo guerra

 Washington "non ha come obiettivo la   
 guerra" con la Corea del Nord. Così il 
 segretario Usa alla Difesa, Mattis, in 
 visita in Corea del Sud. Il presidente 
 Trump sarà nel Paese il 7 novembre.    

 Visitando la Zona di sicurezza congiun-
 ta tra le due coree,Mattis ha detto che
 gli Usa intendono avviare un processo  
 finalizzato alla "completa denucleariz-
 zione" della penisola coreana.         

 A novembre è prevista una insolita ma- 
 xi-esercitazione militare con 3 portae-
 rei Usa nell'area Asia-Pacifico.


le parole dicono una cosa, i fatti raccontano un'altra storia se tre portaerei si avvicinano alla penisola coreana. Come sempre può trattarsi di un bluff, ma è possibile che si possa trattare di un attacco a sorpresa. Non che manchino risorse logistiche nella Corea del Sud. Forse questa è la ragione che rassicura di più, ma le rassicurazioni, spesso traggono in inganno. Per usare gli impianti in Corea del Sud gli USA devono chiedere il permesso a Seul, mentre se attaccano dalle portaerei, non devono chiedere il permesso ad alcuno, e la forza basata su tre portaerei è cospicua per un piano esteso di bombardamenti, tenendo i cieli sotto controllo.

Se fosse davvero così, dopo il primo attacco statunitense, la Corea del Nord potrebbe davvero fare un test nucleare in mare, ma l'area del test sarebbe quella delle portaerei americane.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 27 Ott 2017, 20:07

Povero Presidente nord coreano...

...leggete questa notizia: Putin lancia quattro missili balistici e nessuno dice niente. Quanti poi ne lanci Trump, nelle esercitazioni, nessuno lo dice, e tutti sanno invece quanti peli abbia sullo stomaco Kim Jong Un: 793.

https://it.sputniknews.com/mondo/201710275193807-putin-lancia-missili-balistici/
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Dom 29 Ott 2017, 20:12

29/10/2017 21:04
Nuovo crollo di popolarità per Trump

 A nove mesi dall'insediamento alla Casa
 Bianca i sondaggi indicano un ulteriore
 crollo di popolarità per Donald Trump. 
 A parlare è una ricerca di Nbc e Wall  
 Street Journal, secondo cui solo il 38%
 degli americani approva l'operato del  
 presidente mentre a bocciarlo è il 58%.

 Il valore è il più basso mai rilevato  
 per un presidente americano nei primi  
 9 mesi di mandato. I sondaggi compiuti 
 negli stessi termini per gli ultimi    
 leader Usa diedero la popolarità di    
 George W. Bush all'88%, quella di Obama
 al 51%, quella di Clinton al 47%.

In senso relativo, non è che dica molto... anche un 38% è una popolarità astronomica per un tipaccio antipatico come lui. Però, in senso assoluto, poiché il 38% di 300 milioni fa circa 110 milioni di americani che credono in lui, allora, più che dir molto è preoccupante che ci sia così tanta gente in giro che faccia il tifo per uno come lui.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Lun 30 Ott 2017, 13:17

30/10/2017 13:42
Russiagate,si costituisce Paul Manafort

 Paul Manafort, il manager che ha guida-
 to la campagna elettorale di Trump, in-
 dagato per il Russiagate,si è consegna-
 to nella sede dell'Fbi a Washington.   

 L'indagine coinvolgerebbe Mosca che    
 avrebbe interferito con la campagna per
 le ultime presidenziali, con presunti  
 legami tra il comitato elettorale di   
 Trump e il Cremlino. Le accuse contro  
 Manafort costituiscono una accellera-  
 zione significativa per l'inchiesta che
 getta un' ombra su Trump. Coinvolto an 
 che Ricki Gates, ex socio di Manafort.

Gli statunitensi hanno truccato le elezioni di mezzo mondo (soldi, spionaggio, terrorismo sotto forma di Strategia della Tensione, sulla nostra pelle in Italia, con centinaia di morti) ed ora sono loro che si lamentano dei trucchi dei russi. Ben gli sta. Chi la fa l'aspetti.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Lun 30 Ott 2017, 14:51

30/10/2017 15:05
Russiagate,75 mln sui conti di Manafort

 Dopo che Manafort l'ex capo della cam- 
 pagna elettorale di Trump si è costi-  
 tuito, il Procuratore speciale sull'in-
 chiesta Russiagate ha reso noto che    
 sui conti offshore di Manafort sono    
 transitati oltre 75 milioni di dollari.
 Manafort avrebbe riciclato 18 milioni  
 assieme al suo ex socio Gates.         

 I capi d'imputazione sono dodici, dalla
 cospirazione contro gli Usa, a non es- 
 sersi registrati come agenti di uno    
 stato straniero e riciclaggio, dice il 
 procuratore Mueller. Manafort e Gates  
 compariranno tra qualche ora in aula.

Tra le accuse più infamanti, ma anche risibili c'è: quella di non essersi registrati come agenti di uno stato straniero. Le le cose viaggiano a quella velocità, anche Trump potrebbe essere accusato di essere un agente straniero non registrato. Pur di salvarsi, magari, butta una atomica su Pyongyang, per mostrarsi più americano di Putin.

Confesso che mi sto divertendo moltissimo per questa commedia dell'assurdo. Uno pieno di soldi, che si faccia aiutare da Putin la trovo esilarante.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Lun 30 Ott 2017, 17:19

30/10/2017 16:13
Russiagate,Trump: "Nessuna collusione!"

 "Mi dispiace, ma questo risale ad anni 
 fa, prima che Paul Manafort fosse parte
 della campagna di Trump. Ma perché il  
 focus non sono la corrotta Hillary e i 
 Dem????": su twitter la prima reazione 
 del presidente Usa agli sviluppi del   
 Russiagate.                            

 Trump aggiunge: "Nessuna collusione!"  
 tra la campagna elettorale e la Russia.

 Manafort, ex capo della campagna Trump,
 è sotto accusa con 12 imputazioni. L'  
 accusa di cospirazione comprende un pe-
 riodo che va dal 2006 al 2017. 

Berlusconi era molto più furbo, nel fare le cose, meno da Papi in poi. Trump deve essere sempre stato uno del "se va, va, e io smentisco sempre".

Come si fa a dire: risale ad anni fa, mentre l'accusa di cospirazione va dal 2006 al 2017? Si è distratto o mente?

e neanche un'ora dopo, Papadopulos: si è dichiarato colpevole d'aver mentito sui tempi e se certe circostanze che portano a quelle accuse di "cospirazione"...


30/10/2017 17:49
Russiagate, collaboratore: mentii a Fbi

 George Papadopolous, ex consigliere di 
 Trump durante la campagna elettorale,si
 è dichiarato colpevole per aver reso   
 false dichiarazioni all'Fbi nell'ambito
 delle indagini sul Russiagate del pro- 
 curatore speciale Mueller. Lo rende no-
 to l'ufficio dello stesso procuratore  

 Papadopolous ha mentito all'Fbi "sui   
 tempi, l'estensione e la natura dei    
 suoi rapporti e della sua interazione  
 con certi stranieri che aveva capito   
 avere strette connessioni con alti     
 dirigenti del governo russo". 

Da ciò ne viene che anche Trump mente. Di questo passo Trump, di toppa in toppa, allargherà il buco.

un link

http://www.ilpost.it/2017/10/30/manafort-gates-indagine/
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mar 31 Ott 2017, 09:59

31/10/2017 03:42
Russiagate, Papadopoulos collabora
  
 Stando a quanto emerge da documenti    
 depositati dall'ufficio del procuratore
 speciale Mueller, George Papadopoulos -
 il volontario collaboratore della cam- 
 pagna per eleggere Trump cha ha ammesso
 di aver mentito all'Fbi su contatti con
 rappresentanti russi- sta collaborando 
 in maniera "proattiva" con gli investi-
 gatori che indagano sul Russiagate.    

 L'elemento sottolineato dagli investi- 
 gatori sulla collaborazione di Papado- 
 poulos che secondo esperti interpellati
 da diversi media in Usa può anche far  
 pensare che abbia registrato i colloqui

Se fossero davvero saltate fuori delle registrazioni, la cosa diverrebbe più importante. Ma per passare dalle illazioni ai fatti ci vuole tempo, e non è detto che ci sia l'intenzione di scoprire tutta la verità. Kennedy docet.
avatar
einrix

Messaggi : 8621
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 10 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12, 13  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum