La Corea del Nord

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Sab 15 Apr 2017, 08:18

Apriamo una discussione per mettere assieme tutte le notizie che riguardano questa crisi, anche sperando di non aver troppo bisogno di parlarne.
Partiamo da queste notizie:


15/04/2017 05:27
Nord Corea festeggia fondatore Stato 
 Con una grande parata militare la Corea
 del Nord celebra l'anniversario della  
 nascita di Kim Il-sung, fondatore dello
 Stato, "presidente eterno" e nonno del-
 l'attuale leader del Paese Kim Jong-un.

 Dalle prime immagine trasmesse dai me- 
 dia internazionali la parata militare  
 appare come un'esibizione di forza.


15/04/2017 07:00
Corea del Nord: pronti a guerra totale

 "Risponderemo a una guerra totale con  
 una guerra totale, e a una guerra nu-  
 cleare con il nostro stile di un attac-
 co nucleare". Lo ha detto Choe Ryong-  
 hae, ritenuto il secondo più potente   
 ufficiale nordcoreano.                 

 Il Paese è pronto ad affrontare qual-  
 siasi minaccia posta dagli Stati Uniti,
 ha proseguito l'ufficiale.             

 Choe ha accusato gli Usa di aver creato
 "una situazione di guerra" nella peni- 
 sola coreana, inviando mezzi militari  
 strategici nella regione.  


Più chiari di così... e non c'è neppure da sperare che esagerino, dato che qualunque stato che si sentisse aggredito e che disponesse di armamento nucleare, risponderebbe allo stesso modo alle minacce.

Credo che andrebbero separati i due campi: quello della politica interna segnato da dogmatismo e totalitarismo, e quello esterno, rivolto ad affermare la propria indipendenza e la propria dignità di nazione sovrana.
Poi, per la Corea, c'è la questione della divisione provocata dalla guerra di mezzo secolo fa, che come per la Germania, pone il problema della riunificazione, che io spero nel futuro, vada verso la Corea del Sud, e non viceversa.

La proliferazione delle armi nucleari deriva dalle minacce che gli stati che posseggono l'arma atomica, rivolgono a stati più piccoli, che non ce l'hanno. Non ci fossero le minacce, non ci sarebbe bisogno di un'arma letale per difendersi. Anche per ridurre la proliferazione e le guerre come quelle che si prospettano con l'Iran e la Corea, occorrerebbe abbassare i toni e non pretendere di dominare il mondo economicamente e militarmente, come hanno fatto gli USA nell'ultimo quarto di secolo, privo di pace a causa loro e dell'Arabia Saudita che grazie ai proventi del petrolio finanzia le guerre anglo-americane e il terrorismo islamico ovunque si manifesti.

Stante il loro comportamento imperialista e da addestratrice di terroristi, sono contento che la Gran Bretagna lasci l'Europa che gli va troppo stretta. Avrei preferito che l'Europa fosse riuscita ad imbrigliarla, ma non essendoci riuscita meglio così!
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Sab 15 Apr 2017, 08:59

Da leggere l'articolo di Paolo Mastrolilli

http://www.lastampa.it/2017/04/15/esteri/trump-prepara-i-raid-contro-la-corea-del-nord-pechino-conflitto-vicino-0a0eENzOfmFi6cJFKdV2mM/pagina.html

ma anche questo di un giornale cinese del PCC


http://www.atimes.com/article/attacking-north-korea-please-try-everything-else/

La sua analisi ci dice che in corea comanda una cricca militare, quasi di livello criminale, che ha bisogno di pochi soldi per vivere bene, e che il popolo si arrangi. Quei pochi soldi vengono dall'estero con una miriade di attività che potrebbero essere bloccate, provocando la caduta della casta politico criminale che governa la Corea.
D'altro canto, la Corea è abbastanza forte per creare problemi a chiunque volesse attaccarla, ciò che consiglierebbe di agire su quel piano che blocca i fondi che vanno al regime e che dovrebbero bastare per provocarne la crisi.

Non è che questa descrizione della situazione mi soddisfi troppo. Sono sicuro che governi una cricca militare-criminale, ma credo che dovrebbe essere il popolo stesso a cambiare il regime, e a nessuna potenza straniera, ciò dovrebbe essere concesso.

Se un attacco americano alla Corea del Nord, si trasformasse in un analogo attacco alla Corea del Sud, gli USA avrebbero commesso un atto criminale che finirebbero per pagarlo i coreani del sud. E visto che è prevedibile, ciò non è assolutamente accettabile.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Sab 15 Apr 2017, 14:04

15/04/2017 15:45
Corea,Cina chiama Mosca per distensione

 La Cina chiede aiuto alla Russia per   
 allentare la tensione nella penisola   
 coreana, dopo lo scambio di minacce tra
 Usa e Corea del Nord. Lo riferisce il  
 ministero degli Esteri di Pechino.     

 Il ministro degli Esteri, Wang Yi, ha  
 infatti telefonato all'omologo russo,  
 Lavrov, auspicando una "cooperazione"  
 per "incoraggiare le parti a riprendere
 il dialogo".                           

 Wang ha detto a Lavrov che "impedire la
 guerra e il caos nella penisola è un   
 interesse comune". 

La colpa di questo aumento di tensione è di Trump e di Kim Jong-un, e la Cina e la Russia cooperano per la distensione.
Come si vede, c'è sempre chi sfrutta le situazioni a suo vantaggio, ma in questo caso ci sono prove di alleanza tra Cina e Russia per fronteggiare le minacce di estensione di conflitto, che una guerra in Corea può provocare.

Bombardare la Corea può farlo chiunque, ma c'è un prezzo da pagare, e se anche quel prezzo lo pagassero al sud, non sarebbe meno caro. Senza contare che ci sono sistemi per lanciare bombe nucleari o sporche, che se sono alla portata di una banda di guerriglieri, a maggior ragione deve essere facile per uno stato attrezzato.

Ecco quali sono i rischi che Trump sta facendo compiere all'Asia e che tipo di dispotismo guerrafondaio vuole mettere in campo anche in M.O. ed in Europa.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Sab 15 Apr 2017, 14:17

http://www.corriere.it/esteri/17_aprile_15/01-esteri-a6corriere-web-sezioni-f2242abc-214d-11e7-80c8-c640cceeac84.shtml

Altre ipotesi, simili a quelle già fatte. Vediamo se Trump ha le palle o la testa, per simili giochi.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Dom 16 Apr 2017, 21:27

solo chiacchiere...
http://www.lastampa.it/2017/04/16/esteri/nordcorea-fallisce-nuovo-test-missilistico-razzo-esplode-sulla-rampa-di-lancio-ME6EOQqtD38DucRnj3artJ/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Lun 17 Apr 2017, 08:15

stanno capendo che la linea di Trump se non è un bluff, è pure peggio: una minaccia indiscriminata per la pace.


17/04/2017 08:20
Nordcorea,Abe: no a escalation militare

 "La Corea del Nord sta mostrando la sua
 potenza militare, ma è importante man- 
 tenere la pace attraverso gli sforzi   
 diplomatici". Lo ha detto il premier   
 giapponese, Abe, nel corso di una riu- 
 nione della Commissione bilancio della 
 Camera bassa del Parlamento nipponico. 

 Pyongyang eviti altre provocazioni. E' 
 necessario "esercitare la massima pres-
 sione affinché la Corea del nord ri-   
 sponda seriamente al dialogo",ha affer-
 mato Abe, auspicando che la Cina eser- 
 citi tutta la sua influenza sull'allea-
 to regionale. 

Momento delicato per la Corea, alla vigilia di elezioni.
Non deve essere facile per i partiti, sostenere le idee di Trump:


17/04/2017 07:14
Nordcorea, Pence: era pazienza è finita

 Con la Corea del Nord "l'era della pa- 
 zienza strategica è finita". Lo ha af- 
 fermato il vicepresidetne degli Stati  
 Uniti, Pence, in visita in Corea del   
 Sud.                                   

 Gli Usa, ha affermato il vicepresiden- 
 te, useranno insieme ai loro alleati   
 "mezzi pacifici o in ultima analisi    
 qualsiasi mezzo necessario" per proteg-
 gere la Corea del Sud e stabilizzare la
 regione. Oggi Pence incontrerà il pre- 
 mier, Hwang Kyo-ahn, che ricopre tempo-
 raneamente anche la carica di presiden-
 te in attesa delle prossime elezioni.

Non si protegge la Corea del sud attaccando guerra alla Corea del Nord. Credo che i coreani vorrebbero essere padroni del loro destino e non eterodiretti da Washington. Anche il loro silenzio può essere imbarazzo per un alleato che non rispetta le loro esigenze ed i loro tempi.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Lun 17 Apr 2017, 22:09

17/04/2017 19:34
N.Corea, Trump: spero in soluzione pace
  19.34                                 
 N.Corea, Trump: spero in soluzione pace
 Il presidente Usa, Trump, dopo l'avver-
 timento lanciato dal suo vice Pence,   
 da Seul, al leader nordcoreano con     
 chiare parole ('l'era della pazienza è 
 finita'), dichiara di continuare a spe-
 rare "che sia possibile una soluzione  
 pacifica".                             

 Poi si rivolge direttamente a Kim      
 Jong-Un: "Comportati bene".

Kim Jong-un e Trump sono due criminali, e fanno anche gli spiritosi.
Vorrei che i governi degli altri paesi li tenessero a distanza, come individui pericolosi.
Frequentarli non porta bene.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Mar 18 Apr 2017, 11:26


18/04/2017 09:50
Corea Nord, Abe e Pence:serve negoziato

 Il premier giapponese, Abe, e il vice- 
 presidente Usa, Pence, in visita a     
 Tokyo, hanno espresso la volontà di far
 fronte comune alle minacce della Corea 
 del Nord.                              

 "Trump è determinato a lavorare con il 
 Giappone, la Corea del Sud e gli allea-
 ti nella regione, insieme alla Cina,per
 raggiungere una soluzione pacifica e la
 denuclearizzazione dell'intera penisola
 coreana", ha affermato Pence. "Puntiamo
 al mantenimento della pace, al pari del
 Giappone,tuttavia la pace si raggiunge 
 solo con sforzi", ha proseguito Pence. 

Ecco che Abe vuol dire la sua...per non parlare del governo coreano del sud, che per ora tace. Solo Trump sembra sicuro del fatto suo, al pari del dittatore Coreano che mostrano i muscoli per la stampa.

Coraggio, fatevi sotto, che aspettate?

I sistemi della diplomazia e della strategia sono complessi, articolati, e ci sono anche alcune variabili impazzite che rompono la logica. Trump è una di quelle, a differenza dello stesso Kim Jong-un, che tutto sommato è prevedibile.

Adesso arriverà nel Mar Giallo o nel Mar del Giappone, la flotta statunitense del Pacifico. Per fare che cosa?
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Dom 23 Apr 2017, 11:21

23/04/2017 13:05
Corea Nord avverte:affonderemo nave Usa

 La Corea del Nord si dice pronta ad    
 affondare la portaerei Uss Carl Vinson,
 impegnata col suo gruppo d'attacco in  
 un breve ciclo di manovre congiunte con
 due cacciatorpedinieri giapponesi nel  
 Pacifico occidentale, quando si troverà
 nelle acque della penisola coreana.    

 "Le nostre forze rivoluzionarie sono   
 pronte ad affondare una portaerei Usa a
 propulsione nucleare con un singolo    
 attacco", ha riportato un commento mi- 
 naccioso del Rodong Sinmun,il quotidia-
 no ufficiale del partito dei lavoratori

Ovviamente non lo faranno, se gli americani non scaricheranno missili sulla Corea o qualche super bomba sui siti in cui si sperimentano gli ordigni nucleari. Ma non c'è da dubitare che andrà proprio così, se i bombardamenti americani ci saranno, e voglio proprio vedere se qualcuno (con spirito libero ed indipendente) darà ragione all'America.

Senza contare che se la squadra navale statunitense fa esercitazioni con i caccia giapponesi, questi ultimi, non si vorranno far invischiare in un conflitto di cui loro sarebbero tra i primi ad essere coinvolti. Quindi credo che i Coreani del Nord, potranno dormire sonni tranquilli, almeno sino a quando il livello delle provocazioni non avrà superato un certo limite.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Lun 24 Apr 2017, 13:04

24/04/2017 09:58
Corea Nord, telefonata tra Trump e Abe

 Telefonata tra il presidente Usa Trump 
 e il primo ministro giapponese Abe sul-
 le tensioni con la Corea del Nord.     

 I due leader hanno concordato di intra-
 prendere le misure necessarie per con- 
 tenere "le azioni provocatorie" della  
 Corea del Nord.                        

 Abe ha inoltre sottolineato "il forte  
 appoggio" di Tokyo alla linea Usa verso
 Pyongyang, che prevede "tutte le opzio-
 ni" per contrastare i programmi missi- 
 listici e nucleari nordcoreani,"minacce
 gravi" per la comunità internazionali.

A me sembra molto strano che Abe abbia davvero concordato quanto dichiarato.
Credo invece che questi colloqui si siano resi necessari proprio per quella esercitazione congiunta che non può e non deve costituite un pretesto per lo scatenamento di un conflitto con la Corea del Nord. Infatti, i toni parlano di contenere le azioni provocatorie della Corea del Nord. Ma può l'esperimento di un missile, essere provocatorio, quando in quello stesso tratto di mare vi sono potenze con missili ben più sofisticati di quelli Coreani?
Lo stesso esperimento di un ordigno nucleare non può essere ritenuto provocatorio se chi fa la politica delle Cannoniere, di testate atomiche ne abbia a migliaia.

In caso di conflitto, i territori più soggetti ad attacco nucleare sono le basi statunitensi in Corea del Sud e in Giappone. Per queste ragioni credo che Giappone e Corea del Sud temano più la deflagrazione di un conflitto che non la stessa eliminazione della Corea del Nord. Per gli USA la cosa è diversa, dato che sono lontani dal teatro di quegli scontri. E come spesso accade, sono gli statunitensi che spingono l'acceleratore della guerra oltre ogni limite, in Vietnam come in Iraq, senza contare l'Afganistan e le cento altre guerre di terrorismo sotto tono di cui gli statunitensi sono responsabili insieme agli israeliani ed ai sauditi.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Lun 24 Apr 2017, 20:17

24/04/2017 17:35
Usa:"In campo se Corea farà nuovo test"

 "Se la Corea del Nord farà il sesto    
 test nucleare allora il presidente     
 Trump entrerà in campo e deciderà cosa 
 fare".Così l'ambasciatrice Usa all'Onu,
 Nikki Haley in una serie di interviste 
 sulla crisi coreana.                   

 "Non faremo qualcosa a meno che la Co- 
 rea non ce ne dia motivo", e Haley cita
 ad esempio un ipotetico attacco ad una 
 base militare statunitense o l'uso di  
 un missile intercontinentale da parte  
 dei nordcoreani,e non esclude raid Usa.

Uno o due passi indietro, rispetto alle minacce. Se anche la Corea facesse il sesto test nucleare, gli USA possono decidere di iniziare una guerra o di non fare niente, esattamente come adesso. Non credo che abbiano bisogno della finta esecrazione mondiale, per fare un gesto di rottura. Certo è che se scoppia una guerra perché la Corea del Nord sperimenta a casa sua, nel sottosuolo una atomica, voglio vedere con quale motivazione, chi abbia fatto migliaia di esperimenti (di cui decine nell'atmosfera) possa dire qualche cosa.
Non amo la Corea della dittatura comunista, ma allo stesso modo non amo neppure Trump e la sua America fascista.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Mar 25 Apr 2017, 15:17

25/04/2017 12:20
N.Corea:pronti attacco contro Usa, Seul

 "E' finita l'era in cui gli Usa costi- 
 tuivano in via unilaterale una minaccia
 nucleare", spiega un editoriale del Ro-
 dong Sinmun,il quotidiano ufficiale del
 Partito dei Lavoratori,commemorando gli
 85 anni delle Forze Armate nord coreane

 Pyongyang ha "la volontà e le capacità 
 di rispondere a ogni tipo di guerra",  
 prosegue l'editoriale, aggiungendo che 
 se Usa e Corea del Sud continuano "la  
 preparazione incauta di un attacco pre-
 ventivo", il Nord ne "lancerà uno senza
 preavvisi per punizione, trasformando  
 le loro terre in inferni ardenti".

Siamo alla follia, è vero, ma in un mondo di folli.
Basta leggere le ultime dichiarazioni di Trump e si vede la simmetria di simili ragionamenti. Il fatto è che sono uno più bestia dell'altro, e mi dispiace per i coreani del sud ed i giapponesi che devono convivere con queste realtà criminali. E poi parlano di democrazia!


Infatti:

"La Naval Forces Corea ha smorzato i toni definendo l’arrivo del Michigan come una visita «di routine» utile a sottolineare l’alleanza tra Stati Uniti e la Marina della Corea del Sud. Ma la presenza del sottomarino nella regione, anche se non se ne prevede la partecipazione a esercitazioni, è destinata a mandare un messaggio forte a Pyongyang, in special modo dopo le dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti che annunciavano l’invio di una potente «armada» con tanto di sottomarini nucleari.  "

http://www.lastampa.it/2017/04/25/esteri/nuova-sfida-di-trump-a-kim-usa-inviano-anche-un-sottomarino-nucleare-nei-mari-coreani-flq0kcTHeJMcUsjTq2yO2H/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Mer 26 Apr 2017, 08:38


Siete amici o truppe di occupazione? dice il cartello della manifestazione!


Angelo Aquaro traccia un quadro realistico della situazione in Corea. A mio avviso, sono proprio i coreani quelli che a Nord e a Sud, corrono i maggiori rischi per un conflitto voluto soltanto da Trump, e la Cina, di sicuro non è neutrale in una contesa che vede accumularsi tensioni proprio sul suo confine, senza trascurare i motivi di crisi nel confronto con gli USA ed il Giappone, per le isole artificiali del Mare Cinese.

http://www.repubblica.it/esteri/2017/04/26/news/corea_del_nord_il_mistero_del_test_nucleare_potrebbe_slittare_seul_prepara_lo_scudo-163905598/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P4-S1.8-T1
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Mer 26 Apr 2017, 16:29



Gli Stati Uniti hanno sperimentato con successo un missile intercontinentale che ha percorso oltre seimila chilometri, per colpire un obiettivo nelle isole Marchal e la Corea del Nord non può farlo!
D'altra parte la notizia l'ha data solo Interfax. I giornali occidentali se ne guardano bene dal sollevare questioni, riservando i fuochi d'artificio a quando sarà la Corea a fare qualche esperimento.
E poi ci si meraviglia del fatto che all'improvviso scoppino le guerre!

http://www.interfax.ru/world/560161
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Mer 26 Apr 2017, 21:30

26/04/2017 19:54
Corea Nord: stop a sistema antimissile

 "La Cina chiede con forza a Usa e Corea
 del Sud di fermare le azioni che peg-  
 giorino le tensioni regionali e danneg-
 gino interessi della sua sicurezza     
 strategica, di cancellare il dispiega- 
 mento dei sistemi antimissile Thaad e  
 di rimuovere gli equipaggiamenti".     

 Lo ha affermato il portavoce del mini- 
 stero degli Esteri Geng Shuang, sul-   
 l'installazione dei sistemi antimissile
 americani in Corea del Sud. La Cina, ha
 aggiunto, "prenderà tutti i passi ne-  
 cessari per difendere i suoi interessi"

Con i sistemi antimissile, ti puoi difendere quando attacchi. Quindi non sono mezzi solo di difesa, ma armi che integrati in un sistema completo possono servire anche ad aggredire senza sopportarne le conseguenze.

La Cina poi, teme proprio i sistemi radar statunitensi ai propri confini. 
Insomma Trump farà fare passi avanti alla tensione nel mondo ed allontanerà la pace.

Una bella stagione per le industrie che producono armamenti.


L'ANSA
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2017/04/26/crisi-corea-del-nord-pechino-il-pericolo-di-guerra-e-grande_82186f34-691d-448a-8a8e-228645fb2c93.html
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Ven 28 Apr 2017, 10:34



A leggere Interfax, pare che la Corea del Sud non voglia pagare il miliardo di dollari chiesto da Trump per l'installazione del sistema radar finalizzato  alla difesa antimissile.
Neppure i cittadini della località in cui il sistema dovrebbe essere installato, lo vogliono, temendo serie conseguenze.
Comunque Trump parla di rapporti difficili con la Corea del Nord e della forte probabilità che ci possa essere una guerra.
Bluffare in politica, non paga mai. Meglio rapporti trasparenti e tendenti alla ricerca di accordi politici. Ma non tutti i politici sono uguali e come ci sono quelli che puntano sulla diplomazia, ve ne sono altri che puntano alla guerra. Trump pare uno che punti alla guerra, almeno nei termini in cui la minaccia.
Questo è il link di Interfax, ammesso che riusciate a farvelo tradurre, dal vostro browser.

http://www.interfax.ru/world/560369?utm_source=topmain
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Lun 01 Mag 2017, 15:51




I razzi della Corea del Nord fanno flop, ma nessuno si preoccupa dei razzi delle società private americane, che mandano nello spazio satelliti spia e di chissà quale altro genere.

http://www.repubblica.it/tecnologia/2017/05/01/news/spacex_satellite_spia-164377314/?ref=RHPPRT-BS-I0-C4-P1-S1.4-T1

Così non si capisce a quale titolo, gli USA, che hanno invaso l'Iraq e l'Afganistan e che hanno sostenuto l'aggressione alla Siria possano fare quello che vogliono, mentre la Corea del Nord, no.

La Corea del Nord avrà anche un dittatore sanguinario, ma hanno fatto più morti gli statunitensi di quanti non ne abbiano oppressi i comunisti coreani.

La Corea del Nord è la pagliuzza, gli USA sono il trave, ma c'è chi non la vede così: potenza dell'ideologia!
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Mar 02 Mag 2017, 13:10

02/05/2017 10:18
N.Corea, tensione per sorvolo jet Usa

 La Corea del Nord ha accusato gli Usa  
 di portare la penisola coreana "sull'  
 orlo della guerra nucleare" dopo il    
 sorvolo dello spazio aereo della peni- 
 sola coreana da parte di due bombardie-
 ri strategici,nel corso di esercitazio-
 ni con l'aeronautica sud-coreana e     
 giapponese.                            

 Per l'agenzia di stampa nord-coreana   
 Kcna l'esercitazione condotta dai due  
 B-1B statunitensi è stata una "provoca-
 zione militare sconsiderata" che "porta
 la situazione nella penisola più vicina
 all'orlo della guerra nucleare".

Chi sono questi militari americani che sorvolano la corea del Nord con dei bombardieri, i figli dei piloti criminali che gettarono le bombe atomiche su Yroshima e Nagasaky?
I terroristi di Isis gli fanno un baffo, sia a loro che ai carcerieri di Guantanamo.
E non mi dicano che lo fanno perché in Corea del Nord c'é una dittatura. Fino a vent'anni fa la dittatura militare c'era anche al Sud e nessuno diceva niente!
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Dom 14 Mag 2017, 11:14

14/05/2017 07:32
Usa:Russia non plaude a test nordcorea

 Il presidente Donald Trump "non può im-
 maginare che la Russia sia contenta"   
 del test missilistico di stamane della 
 Corea del Nord in quanto il missile è  
 caduto molto vicino al territorio rus- 
 so.Così il portavoce della Casa Bianca.

 Il portavoce puntualizza che il missile
 è caduto più vicino alla Russia che al 
 Giappone e sottolinea che la Corea del 
 nord è stata una "fragrante minaccia   
 per troppo tempo". Gli Usa mantengono  
 il loro "impegno ferreo" di stare ac-  
 canto ai loro alleati di fronte alla   
 seria minaccia della Corea del Nord.

Tutte scuse! La Corea del Nord è controllata a vista da Cina e Russia, senza bisogno che gli USA si scomodino. In realtà sono gli USA che vogliono mantenere la loro influenza nella regione dell'est asiatico,a ridosso di Cina e Russia, e quello "stare accanto ai propri alleati" suona più come la favola del pastore e del gregge, a cui toglie la lana e gli mangia l'agnello.
Resta il fatto che la deterrenza atomica protegge la Corea del Nord più di quanto Saddam, senza atomica, abbia potuto proteggere l'Iraq. Se non fosse per la protezione della Russia, anche l'Iran correrebbe altrettanti pericoli proprio grazie agli Stati Uniti, all'Arabia Saudita e Israele. Quindi, che la Corea del Nord si armi pure. Chi fa veramente paura è la politica imperialista dei grandi stati. Altro discorso è la forma del potere in Corea, ma quella possono farla cambiare solo i coreani, e meglio se del nord.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Lun 15 Mag 2017, 12:03

Putin ragiona in modo assennato:

http://www.repubblica.it/esteri/2017/05/15/news/corea_del_nord_putin_il_lancio_del_missile_e_controproducente_e_dannoso_ma_non_si_tocchi_kim_-165499572/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P6-S1.4-T2

Gli Stati Uniti in Asia sono troppo lontani da casa. Cosa ci stanno a fare? A provocare conflitti con la politica delle cannoniere? Adesso che la Cina è ormai una super potenza, in quell'area è lei che non vuole fastidi e gli Stati Uniti sono li a dar fastidio.
prima o poi lo capiranno. Tra dieci anni la Cina avrà un potenziale militare analogo a quello degli USA e diverrà una potenza incontrastata. Si rassegnino e se ne tornino a casa.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Mer 21 Giu 2017, 06:51

21/06/2017 06:24
Nordcorea,Ue media su nucleare con Cina

 L'Unione Europea sta trattando con la  
 Corea del Sud e la Cina un suo possibi-
 le ruolo da mediatore per le trattative
 del programma nucleare nordcoreano.    

 Lo riporta il Wall Street Journal ci-  
 tando  alcune fonti, secondo le quali  
 l'Ue ha discusso di un suo possibile   
 coinvolgimento con il premier cinese Li
 Keqiang durante la sua visita a Bruxel-
 les in maggio e con la diplomatica sud 
 coreana Cho Yoon-je. Un eventuale ruolo
 dell'Unione Europea dovrebbe essere ap-
 poggiato dagli Stati Uniti e dagli     
 stati membri dell'Ue.

Strano, questo protagonismo dell'Europa nei confronti della Cina (piuttosto che verso la Corea del Nord).
E più strano ancora è che gli USA lo appoggino.
Credo si tratti di "un niente", al punto che tra qualche giorno tutti se ne saranno dimenticati.
Resta il fatto che la Corea del Nord può sperare di non essere aggredita dagli USA solo se minaccia gli USA con l'atomica.
Non che quella sia l'unica e la migliore strada. Avessero scelto di essere una nazione normale, con un governo democratico normale, ci sarebbe stata la possibilità di vivere in pace in quella parte del mondo, con l'aspettativa di un ricongiungimento tra la nazione del sud e quella del nord.
Volendo essere una dittatura militare - poco importa se rossa o nera - tutto diventa più difficile, perché ad allontanarli dalla riunificazione sono proprio le differenze di regime. E se a queste si associa una schizofrenia legata ai fallimenti di una costruzione sociale così lontana dalla democrazia, può succedere che il conflitto sia causato proprio da questo.
Hanno ragione tutti a temere una qualche esplosione sociale che può prendere la forma di una fissione nucleare, tanto per sfuggire ad una dura realtà. Credo che convenga attendere una implosione del sistema politico nord coreano, che col tempo verrà, cercando di minimizzare il conflitto proprio per non dare sfogo alla pulsione totalitaria quando sarà giunta ormai alla fine, nelle forme plateali di una conflagrazione nucleare.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da einrix il Mer 05 Lug 2017, 08:26

05/07/2017 01:34
Missile.Onu:Nordcorea rispetti obblighi

 Il lancio del missile balistico inter- 
 continentale da parte della Nord Corea 
 "è un'altra pesante violazione delle   
 risoluzioni del Consiglio di Sicurezza 
 e costituisce una pericolosa escalation
 della situazione", è la "ferma condan- 
 na" del segretario generale dell'Onu   
 Antonio Guterres.                      

 "La leadership di Pyongyang deve evita-
 re altre azioni provocatorie e rispet- 
 tare i propri obblighi internazionali",
 ha avvertito,sottolineando l'importanza
 che "la comunità internazionale sia    
 unita per affrontare questa sfida".

Sul punto che la Corea del Nord tema di essere aggredita dagli USA non ci piove. Gli Stati Uniti tengono sotto minaccia decine di stati ed in alcuni stanno conducendo guerre, come in Afganistan, in Siria, in Iraq, nello Yemen e in Libia. Che la deterrenza nucleare sia una strategia che salvaguarda la pace, è comprovato dai settant'anni in cui il mondo è vissuto nel terrore proprio di un conflitto nucleare, per gli armamenti che Russia e Stati Uniti posseggono sin dagli anni quaranta-cinquanta, a cui si sono aggiunti altri paesi come la Francia, la Gran Bretagna, Israele, la Cina, l'India, il Pakistan, e buon ultima, la Corea del Nord. Molti altri paesi, come la Germania e l'Italia, detengono sul proprio territorio, basi missilistiche ed ordigni nucleari per conto degli Stati Uniti.

E' risibile che l'ONU chieda alla Corea del Nord di rispettare gli obblighi che la comunità internazionale gli impone, quando è sicuro che se gli Stati Uniti aggredissero la Corea del Nord, nessuno,e neppure l'ONU interverrebbe in suo aiuto.

Certo, la Corea del Nord è una spietata dittatura, ma non erano spietate le dittature sud americane e del Centro America, controllate dagli Stati Uniti?

Non è certo per l'aggressione degli altri popoli che in Iraq, in Somalia, in Libia sia fiorita la democrazia.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Corea del Nord

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum