al voto il 4 marzo

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Lun 01 Gen 2018, 21:28

01/01/2018 21:19
Lista +Europa: raccolta firme unica via

 "La presentazione autonoma, senza alcu-
 na forma di collegamento con altre li- 
 ste, di +Europa con Emma Bonino oggi è 
 una condizione che ci è imposta da un' 
 interpretazione logicamente surreale e 
 giuridicamente incostituzionale di una 
 norma della legge elettorale". Così i  
 promotori della lista,Emma Bonino,Ric- 
 cardo Magi e Benedetto Della Vedova,   
 dando il via alla raccolta delle firme.

 E'una interpretazione,sostengono in una
 nota congiunta, "richiesta a gran voce 
 dalle opposizioni del centro-destra e  
 'ufficializzata' dal Viminale".

Dov'é il problema? Basta raccogliere le firme e si può farlo anche con l'aiuto degli alleati che concorreranno alla coalizione. Se la legge lo consente e questa è la forma, allora via!
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Mar 02 Gen 2018, 20:33

La Bonino descrive bene la situazione delle firme.

http://www.lastampa.it/2018/01/02/italia/politica/bonino-dal-pd-nessuna-risposta-ci-accusano-di-creare-grane-per-una-questione-di-poltrone-o0LrOiGYmQCtyMxS5KmbBL/pagina.html

Credo che nei collegi uninominali i voti del partito della Bonino, non potranno essere di aiuto per il PD, perché il PD non è in grado di dire oggi a +Europa, quali saranno i candidati del PD e dove si presenteranno.

Nell'ultimo minuto non sarà possibile fare alcunché, salvo organizzare tutto adesso e fare uno sforzo nell'ultimo preciso momento disponibile, per la raccolta delle firme, anche per +Europa. La vedo difficile.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Mer 03 Gen 2018, 19:01

Siamo in campagna elettorale e tutte le notizie pesano nella determinazione del consenso, per cui ci mettiamo dentro anche questa:


03/01/2018 18:12
Sacchetti bio,Gozi:così tutela ambiente

 "Basta polemiche strumentali.Basta fake
 news sull'introduzione di sacchetti di 
 plastica biodegradabile.Con l'attuazio-
 ne della direttiva europea 2015/720 an-
 che l'Italia fa una scelta consapevole,
 attenta all'ambiente e alla tasche dei 
 contribuenti". Così il sottosegretario 
 Gozi sui sacchetti bio a pagamento.    

 "La nostra scelta per l'ambiente è     
 quella giusta, fa molto infatti contro 
 il problema dello smaltimento della    
 plastica", aggiunge, "e abbiamo evitato
 i danni economici di una procedura d'  
 infrazione". 

E' la grande distribuzione che produce rifiuti in quantità industriali, ed è giusto trovare una soluzione.E' anche giusto che i sacchetti siano di plastica biodegradabile. Due centesimo non sono né il problema, ne la soluzione, ma un tentativo per far fare qualche riflessione, anche al consumatore. Fino a ieri i sacchetti per la frutta e la verdura non erano biodegradabili, ed oggi lo sono. E' questa la notizia importante, non certo i due centesimi.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Gio 04 Gen 2018, 16:04

avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Ven 05 Gen 2018, 09:46

Anche questa è una notizia che pesa, in qualche modo, sul bilancio pre elettorale. Per questa ragione la pubblichiamo qui.

05/01/2018 10:33
Istat:pressione fisco ai minimi da 2011
  10.33                                 
 Istat:pressione fisco ai minimi da 2011
 La pressione fiscale nel terzo trime-  
 stre del 2017 è stata pari al 40,3%,   
 in calo dello 0,4% rispetto allo stesso
 periodo del 2016.Lo comunica l'Istat.E'
 il valore più basso dal 2011.          

 L'indebitamento netto in rapporto al   
 Pil è pari al 2,1%, in calo dello 0,3% 
 rispetto al terzo trimestre 2016. E' il
 dato più basso dal 2007. La propensione
 al risparmio delle famiglie sale al-   
 l'8,2%, in aumento dello 0,5% rispetto 
 allo stesso periodo del 2016. Reddito  
 disponibile e potere d'acquisto,rispet-
 tivamente a +0,7% e +0,8% sul 2016.

Con la crisi abbiamo perso dieci anni, ma adesso la ripresa c'è.
Ciò significa che il paese nel suo complesso si è rimesso in moto.
Aiutato dalla politica del governo e dalla BCE che ha aperto il credito e tenuto sotto controllo il peso dell'indebitamento, ma tutto ciò non sarebbe bastato se in qualche modo non fosse ritornata la fiducia della gente, a livello paese e al livello del Mondo in cui noi esportiamo.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Sab 06 Gen 2018, 12:23

Tra le notizie che fanno opinione, anche se a bassa valenza politica, c'è questa:

http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2018/01/05/calendaabolire-canone-rai-presa-in-giro_b53f9917-2209-4aca-9891-f7202d7616bf.html

Sull'abolizione o meno del canone RAI.

Non è che la campagna elettorale, anche a sinistra, stia partendo con molti contenuti. Di questo passo si trascinerà sino alla fine, scialba e senza colore.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Dom 07 Gen 2018, 15:59



Grasso, Boldrini, Bersani, si presentano molto meglio di Renzi e codazzo all'inseguimento di berlusconi. La proposta di Liberi ed uguali, Articolo 1 e vattelapesca mi piace molto di più. E' chiaro che sapendo di essere un piccolo partito, conteranno se saranno determinanti per qualche governo. Se le cose si mettono senza vincitori, il loro ruolo sarà davvero importante e si vedrà se alle parole corrisponderanno i fatti.

http://www.lastampa.it/2018/01/07/italia/politica/la-proposta-di-grasso-aboliamo-le-tasse-universitarie-CpHqnE39px0nQgX6IKzgwM/pagina.html

Insomma, questi mi sembrano veri discorsi di sinistra per gente che voglia governare bene un paese.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Mer 10 Gen 2018, 15:43

10/01/2018 11:56
Salvini: cancelleremo obbligo vaccini
  
 "Cancelleremo norme Lorenzin. Vaccini  
 sì, obbligo no. E via la tassa assurda 
 sulle sigarette elettroniche".         

 Lo scrive su Twitter il leader della   
 Lega Salvini, nell'ipotesi in cui il   
 centrodestra andasse al governo.  

10/01/2018 15:18
Di Maio: noi al governo, via 400 leggi

 "Il Paese è ostaggio della burocrazia",
 dice il candidato premier del M5S Di   
 Maio, che annuncia la cancellazione di 
 400 leggi, se il movimento andrà al go-
 verno.Le prime da abolire saranno quel-
 le per "lo spesometro, il redditometro 
 e gli studi di settore", spiega.       

 "Noi presto presenteremo il nostro     
 programma che si chiama quota 41, si   
 basa su un concetto che tu dopo 41 anni
 di lavoro devi andare in pensione", ha 
 poi precisato. E sulla legge Fornero   
 "va abolita non solo per chi deve anda-
 re in pensione ma per tutti i giovani".

10/01/2018 12:38
Renzi:cav e Salvini indietro,noi avanti

 "Berlusconi torna indietro sul lavoro. 
 Salvini torna indietro sui vaccini. La 
 destra italiana di oggi è questa qui.  
 Noi vogliamo andare avanti. Per l'Ita- 
 lia, senza paura".                     

 Lo scrive su Twitter il segretario del 
 Pd Renzi. 

Se queste sono le posizioni per andare al voto, a cui si aggiunge l'eliminazione del canone TV di Renzi, che si può dire di questi governanti che scendono così in basso pur di arraffare qualche voto che faccia la differenza.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Gio 11 Gen 2018, 17:13

11/01/2018 14:28
Bersani:lavoriamo accordo per regionali

 "Stiamo lavorando, faremo di tutto",co-
 sì Bersani risponde a chi gli chiede se
 ci sarà un accordo con il Pd per soste-
 nere gli stessi candidati alle regiona-
 li di Lazio e Lombardia.               

 Bersani però insiste sull'importanza   
 che ci sia un programma alternativo e  
 precisa:"L'importante che non sia una  
 ammucchiata contro la destra o un ac-  
 cordo tra gruppi dirigenti. Serve una  
 proposta alternativa di sinistra ri-   
 spetto a quella di destra". 

Se riuscirà ad andarsi a riprendere quelli che Renzi ha cacciato e fatto scappare, credo che ancora una volta Bersani, avrà fatto bene il suo dovere. Ma nel PD poi dobbiamo mettercela tutta per cambiare questa direzione populista, che negli ultimi anni mi ha fatto vergognare.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Ven 12 Gen 2018, 12:33

Le politiche che un governo può mettere in campo, con l'Europa, sono diverse da quelle che usava lo stato nazionale di un tempo. La leva delle tasse e quella dell'inflazione, unite all'intervento pubblico, erano ciò che un tempo facevano i governi. Adesso, niente intervento pubblico, l'inflazione è quasi scomparsa, sostituita dall'emissione di titoli comperati, entro certi limiti, dalla BCE. Infine, il deficit viene mantenuto entro stretti margini, con tendenza strutturale a zero. Il dover tenere sotto controllo il deficit, obbliga ad un certosino controllo delle spese, e a non poter fare ciò che si vorrebbe, delle tasse. Gli ultimi bilanci, da Monti in Poi, si sono sviluppati proprio in quell'ottica. E gli incentivi, che tanto critica Giuliano Balestrieri, sono stati utilizzati per dare lavoro ai giovani e per alimentare una ripresa spinta dai consumi. Che altro poteva fare un governo? E' la manifattura che avrebbe dovuto espandere i settori di sviluppo e le produzioni a maggior valore aggiunto, non certo il governo, se si voleva fare sano sviluppo. Al di la degli investimenti, è la manifattura che non sa fare abbastanza impresa, in settori in cui per eccellere occorre essere coreani, giapponesi, tedeschi, americani, cinesi e non basta essere italiani. Lo si vede anche da quello che scrive il nostro insigne economista in erba che pare non veda oltre il suo naso.

https://it.businessinsider.com/occupazione-drogata-dagli-incentivi-cosi-il-governo-ha-sprecato-70-miliardi-di-euro/
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Sab 13 Gen 2018, 19:17

Grasso argomenta bene il No a Gori

http://www.repubblica.it/politica/2018/01/13/news/elezioni_grasso_zingaretti_gori-186440667/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P1-S1.8-T1

Neanche io dimentico che Gori ha sostenuto il referendum regionale di Maroni, Referendum a cui non sono andato a votare, per protesta. Non pensi proprio di averli lui i voti utili, dato che si identifica con una posizione troppo equivoca, in cui di sinistra c'è molto poco, anche se capisco, il PCI a Bergamo non andava oltre il 12 %. A me piace stare nel PD, in primo luogo per mandare a casa Renzi, e appena ci sarò riuscito, potrò anche non rinnovare più la tessera. Fino ad allora, la cosa la sento come un dovere!
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Lun 15 Gen 2018, 12:28

15/01/2018 11:09
Grasso: nessuna pregiudiziale sul M5S
  11.09                                 
 Grasso: nessuna pregiudiziale sul M5S  
 Il M5S è "un soggetto politico con cui 
 fare i conti", anche se i Cinquestelle 
 sono "inaffidabili, ondivaghi, con loro
 è difficile trattare". Lo ha detto il  
 leader di Liberi e Uguali Grasso, a    
 Circo Massimo su Radio Capital. "Valu- 
 teremo il loro programma", nessuna pre-
 giudiziale,l'unica "è verso la destra",
 dice.                                  

 Polemiche con Boldrini? "Posizioni di- 
 verse da ricondurre a unità", nel Lazio
 "accordo importante" con Zingaretti, in
 Lombardia "nessun rancore o odio verso 
 il Pd, ma non c'erano le condizioni". 

Grasso, sempre costruttivo ed equilibrato. Non avrei puntato su Gori per la Lombardia. Troppo autorefente e poco di sinistra. Fosse iniziata prima una discussione... forse l'esito sarebbe stato diverso.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Lun 22 Gen 2018, 19:14

22/01/2018 17:32
Elezioni,Cei: promesse a vuoto immorali

 "La Chiesa non è un partito e non      
 stringe accordi con alcun soggetto po- 
 litico". Lo sottolinea il cardinale    
 Bassetti, presidente della Cei, preci- 
 sando che "come ha detto Papa Francesco
 'dialogare non è negoziare'", ma "cer- 
 care il bene comune per tutti".        

 Poi sulla campagna elettorale un moni- 
 to: "Immorale" lanciare promesse a vuo-
 to e "speculare sulle paure".Serve "so-
 brietà". E no a "discorsi sulla razza  
 che pensavamo sepolti". Allarme sulla  
 povertà e sul lavoro, "vera emergenza  
 sociale". Si deve "ricucire il Paese".

Anche la Chiesa dice la sua. Sul piano dei principi non mi dispiace ciò che dicono.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Mar 23 Gen 2018, 19:39

23/01/2018 19:00
Voto,Viminale:ammessi 75 simboli su 103

 Il Viminale ha ammesso alle elezioni   
 politiche del 4 marzo 75 simboli dei   
 103 depositati entro il termine di do- 
 menica scorsa.                         

 In 19 casi il ministero ha chiesto la  
 sostituzione del simbolo e/o l'integra-
 zione della dichiarazione di trasparen-
 za entro 48 ore dalla notifica. Per ca-
 renza documentale, 9 contrassegni non  
 potranno presentare le liste. Sul sito 
 http://dait.interno.gov.it/elezioni sa-
 ranno pubblicati simbolo, programma,   
 liste, statuto e altro di ogni partito,
 movimento o gruppo.

Tanto per sapere come va avanti il processo formale!
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Mer 24 Gen 2018, 09:32

24/01/2018 09:53
Gentiloni:con Berlusconi? No, grazie
  
 "Non sarei interessato" a formare una  
 coalizione con il centro destra guidato
 da Berlusconi. Lo ha dichiarato alla   
 Cnbc il premier Gentiloni,candidato del
 Pd, sottolineando che un esito eletto- 
 rale di un Parlamento in stallo non    
 sarebbe positivo per il Paese.         

 "Dobbiamo essere molto attenti con que-
 ste elezioni a non interrompere il pro-
 cesso di riforme che abbiamo realizzato
 negli ultimi 5 anni con lo sforzo dei  
 lavoratori e delle imprese italiane.   
 Sarebbe molto grave", ha aggiunto Gen- 
 tiloni.

Gentiloni si presenta bene. Ha governato facendo un saggio mantenimento della situazione. Non ha parlato di riforme istituzionali, ma ha guidato la maggioranza in porto non riuscendo a portare a casa solo lo Ius Soli... Insomma, quasi un miracolo con gli indici positivi in su e quelli negativi in giù. Il fatto che Renzi gli faccia ombra, finisce per penalizzare proprio il centro sinistra. preferirei una campagna elettorale con Grasso e Gentiloni, piuttosto che una con Renzi.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Mer 24 Gen 2018, 11:55




http://www.lastampa.it/2018/01/10/italia/politica/lombardia-grasso-apre-al-pd-di-gori-IIjnYRjLGONuBChJUMlDBN/pagina.html

Speriamo che Grasso e Bersani ci ripensino. Se si lotta bene alle regionali in Lombardia, si lotta bene anche per le elezioni politiche.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Ven 26 Gen 2018, 11:03

26/01/2018 11:54
Inps: al via domani reddito inclusione

 Domani ci saranno i primi pagamenti    
 del reddito inclusione, la misura per  
 lenire la povertà. Lo ha reso noto l'  
 Inps che ha anche annunciato di rendere
 pubblico a breve il report sui numeri  
 delle domande accolte.                 

 Da parte sua il ministro del Lavoro Po-
 letti ha ribadito l'inserimento di 600 
 persone nei centri di impiego per oc-  
 cuparsi delle famiglie che hanno il    
 reddito di inclusione (rei) e che do-  
 vranno essere inserite in un progetto  
 per l'occupazione e ha assicurato che  
 chi ha diritto al Rei lo riceverà. 

https://www.guidafisco.it/reddito-inclusione-sociale-nuovo-sussididio-universale-poveri-1496

Si tratta di un aiuto alle famiglie bisognose e non di un reddito di cittadinanza che sarebbe un'altra cosa, quasi sicuramente uno spreco di risorse.

Siamo alla vigilia del voto, ed anche se si tratta di scelte strutturali avrà comunque un suo peso sulla scelta della maggioranza.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Ven 26 Gen 2018, 15:40

26/01/2018 16:19
Grasso: Renzi-Berlusconi si equivalgono

  16.19                                
 Grasso: Renzi-Berlusconi si equivalgono
 "L'astensionismo significa che non si 
 condividono le politiche del Pd" e "noi
 vorremmo recuperare"chi di sinistra"per
 indignazione ha votato M5S".Così Grasso
 leader di Leu,a Kronos su Rai 2. Quanto
 a una possibile alleanza con M5S, af- 
 ferma che per "ora non ci ritroviamo".

 Renzi e Berlusconi?"Nell'inaffidabilità
 direi che si equivalgono",continua.Poi:
 "Se qualcuno ci chiede responsabilità 
 per un governo finalizzato a una nuova
 legge elettorale noi ci siamo, ma solo
 per quello". Sulle liste: il 70% delle
 candidature Leu viene dai territori.  

Piccole schermaglie, campagna piatta!
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Sab 27 Gen 2018, 13:03

Non ho neppure voglia di commentare. Renzi non va neanche rottamato, va proprio cacciato, e vedrete che prima o poi succede, perché nel suo modo di governare come un prepotente, sta consumando la pazienza della gente. E Orfini se ne deve andare con lui. Naturalmente, per cacciarlo dal PD occorre essere del PD.

http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2018/01/27/pd-caos-liste.-le-minoranze-non-votano.-renzi-scelta-devastante_5568a5ae-ae79-4324-8355-c5d61f7cc6e8.html
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Lun 29 Gen 2018, 08:36

Leggendo Enrico Letta gli si può dare persino ragione nei giudizi su come Renzi stia trattando il partito.

http://www.lastampa.it/2018/01/29/italia/politica/enrico-letta-tragici-errori-sulle-liste-il-pd-corre-verso-labisso-KltPURgz1M00obUH0xeTxH/pagina.html

Quello che non mi torna è l'affermazione: non ho la tessera del PD. Proprio come Prodi. E allora, che parlano a fare, loro che hanno avuto responsabilità nella nascita e nella crescita del PD e che poi l'hanno lasciato in balia di Renzi e della Leopolda. Non mi piace la gente che se c'è da governare mette coccarda e se non c'è da governare, se ne va. Può andarsene senz'altro, a fare anche un altro mestiere. Ciò che non deve fare è andarsene dal PD.
E' relativamente facile manipolare un partito, quando si impedisca la discussione interna, a maggior ragione è facile manipolare le elezioni primarie, giocate tutte sui giornali e i talk show, dove la gente che siede dall'altra parte del tavolo, deve applaudire a comando.
L'errore di Letta è stato quello di continuare a fare il Presidente del Consiglio e lasciare ad un timido Cuperlo, la contesa con l'onnivoro Renzi. Renzi avrebbe vinto, ma la divisione tra destra e sinistra nel PD avrebbe avuto altri numeri. E si poteva partire da quelli e non dal vuoto, per cambiare la direzione politica.

La democrazia rappresentativa, si fonda sulla qualità della rappresentanza, che come sempre può essere aristocratica o oligarchica. Quella di Renzi è una rappresentanza oligarchica,  che pensa solo alla sua fazione e non al partito ed alla sua identità nel suo insieme.

Per le stesse ragioni critico chi se n'è andato, togliendo riferimenti di sinistra ad un partito che può avere un futuro solo restando a sinistra.

Sul piano stretto dell'ipotesi teorica, potrebbe anche funzionare un Renzi che porta il PD al centro, lasciando ampi spazi a sinistra. Con una sinistra sguarnita, quello spazio viene colmato dalla Lega e dal M5S. Se l'intento di Bersani era quello, lo si doveva capire meglio e si doveva costruire una concertazione che avesse una sua logica. Così, correndo troppo rapidamente verso il centro e la destra, senza che la sinistra avesse la forza di riprendersi i suoi spazi politici, è avvenuto il disastro.

Si può anche essere portatori di strategie complesse, ma se non sono pensate prima, diventano solo ripieghi naive per giovani politici allo sbaraglio.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Lun 29 Gen 2018, 20:33

29/01/2018 16:12
Orlando:noi rispettati? Renzi non neghi

 "Basta con le polemiche, ora credo sia 
 giusto concentrarsi sulla campagna     
 elettorale, invito però gli esponenti  
 della maggioranza ed il segretario a   
 non negare l'evidenza e a non ritornare
 su questo punto, perchè altrimenti do- 
 vremmo farlo anche noi". Così il leader
 della minoranza Pd, Orlando, sulle po- 
 lemiche per la composizione delle liste

 "Affermare che ci sia Siani e quindi   
 che non sono tutti renziani non è fare 
 un torto alle minoranze ma all'intelli-
 genza. Uno non renziano su 900-dice-non
 dimostra che non lo siano gli altri". 

Renzi sta rottamando il PD! Peccato che sia un ragazzino con la puzza sotto il naso a farlo. Ma i Prodi e i Fassino non dicono nulla e glielo stanno facendo fare. E questo non va bene!
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Mer 31 Gen 2018, 19:46

31/01/2018 12:22
Bersani:Prodi troppo generoso con Renzi

 "E' opinabile quello che ha detto Pro- 
 di.Che Renzi voglia fare il centrosini-
 stra è un giudizio troppo generoso. Non
 so su che basi sia fondato". Così Ber- 
 sani (LeU) a SkyTg24:le affermazioni di
 Prodi "non mi hanno proprio convinto". 

 L'errore di Renzi è "aver pensato che  
 stremando,facendo fuori(...)la sinistra
 potesse ereditare l'elettorato di un   
 Berlusconi ormai al tramonto.Ma è un'i-
 dea balorda, io glielo dissi: la destra
 in questo Paese esiste da prima della  
 sinistra", afferma Bersani,convinto che
 "Renzi alla fine andrà con Berlusconi".

Dipenderà tutto dai numeri. Se Bersani prenderà il 15% e Renzi il 25, sono sicuro che faranno il governo insieme, ma se Renzi prende il 22% e Bersani il 6, com'è più probabile, non c'è neppure la speranza che possano andare a governare né insieme e né con Berlusconi, ma governeranno gli altri.
Votate per LeU e per il PD. E' il massimo che si può fare per salvare il salvabile.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Gio 01 Feb 2018, 13:08

01/02/2018 12:58
Padoan: accelerare abbattimento tasse
 
 "Abbattimento permanente, quindi credi-
 bile e finanziato in modo adeguato,    
 delle imposte": questa la strada indi- 
 cata dal ministro dell'Economia, inter-
 vistato a Telefisco 2018 - Sole 24 Ore.
 "L'inizio della prossima legislatura è 
 l'occasione giusta per accelerare il   
 processo,renderlo più coerente e veder-
 ne tutte le componenti,Irpef compresa".

 Poi, al convegno dei Lincei su grandi  
 imprese italiane ed Europa: il Mediter-
 raneo è confine europeo, non italiano; 
 ci sono domande che chiedono risposte  
 alla Ue.Italia non è fuori da dibattito

Le tasse progressive sono redistribuzione del reddito. Diminuire le tasse dopo il recupero degli sprechi, a parità di welfare, è possibile, a condizione che aumenti il PIL oppure che diminuisca l'evasione.
Se non è così, si riduce il welfare e la redistribuzione.
Altro discorso è tassare le rendite e le attività produttive, in maniera differenziata. Ponti d'oro a chi investe e dà lavoro, e tasse per chi detiene patrimoni legati alla pura rendita che non da lavoro.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Gio 01 Feb 2018, 17:02



E' solo un giornale, ma potrebbe diventare una corrente...

http://sinistradem.it/category/documenti/
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Ven 02 Feb 2018, 17:52

Ecco in pillole, il programma del PD:

http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2018/02/02/elezioni-renzi-nostra-proposta-in-100-passi-in-avanti-_1483b00a-cfa5-4970-a95b-2fadc1d946e3.html

Praticamente: ordinaria amministrazione, con ritocchi. Non poteva essere diversamente, dopo aver governato per cinque anni. Sotto qualche aspetto lo trovo anche logico, visto che le riforme sono state bocciate e la crisi economica, seppure superata, non vede crescite di PIL che diano risorse e mezzi al governo, per politiche di perequazione e di espansione.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Gio 08 Feb 2018, 14:13

08/02/2018 14:03
Premier:non fermare percorso di riforme

 "L'Italia non si può permettere di in- 
 terrompere il percorso di riforme e di-
 lapidare i risultati: deve continuare a
 lavorare per ridurre le diseguaglianze,
 ze, investire su lavoro e innovazione, 
 e ridurre il debito pubblico", lo ha   
 detto il premier Gentiloni a Torino al-
 l'incontro Piano Industria 4.0.        

 "Abbiamo una responsabilità: utilizzare
 la favorevole congiuntura economica per
 ricostituire il tessuto sociale. La ma-
 nifattura italiana ha le carte in rego-
 la per essere nel gruppo di testa e    
 guidare la transizione", ha spiegato.

Non mi dispiacciono queste riflessioni, pure se non si dice in cosa consistano esplicitamente le riforme. Anche: «utilizzare la favorevole congiuntura economica per ricostituire il tessuto sociale», seppure generica, non mi dispiace, come formulazione. Gentiloni ha mostrato di saper dirigere con giusto equilibrio e molto meglio di Renzi, la stessa squadra, ottenendo i buoni risultati che ci hanno tenuti lontani dalle crisi. Adesso che è la destra, chi è accreditato a vincere, ne vedremo delle belle, e con gente come Salvini e Berlusconi o Brunetta, sarà un autentico disastro annunciato.
Tocco ferro!
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Ven 09 Feb 2018, 14:40



Trovo questo articolo di Bersani ricco di riferimenti, ed anche echi alla mia teoria che la produttività deve dare felicità e non disoccupazione. Un po confuso, per chi debba favorire la comprensione di fenomeni così complessi. Meglio del niente che arriva da altre parti.

https://articolo1mdp.it/rassegna-stampa/6357-2/
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Sab 10 Feb 2018, 14:55

10/02/2018 15:40
Padoan:con investimenti Pil oltre il 2%

 La ripresa "ha elementi strutturali an-
 che grazie agli investimenti privati" e
 alle misure "dei governi negli ultimi 4
 anni".Lo ha detto il ministro dell'Eco-
 nomia Padoan al Forex. Se si concretiz-
 zano "gli investimenti pubblici in can-
 tiere,il Pil può crescere oltre il 2%".

 "Il sistema bancario non è in crisi, è 
 un sistema sano che ha passato stati di
 crisi",aggiunge.Le riforme "stanno dan-
 do i frutti.Questo processo deve conti-
 nuare vigorosamente". Padoan si aspetta
 che "il debito pubblico possa comincia-
 re a diminuire negli anni a venire".

Con una situazione come questa, il prossimo governo dovrebbe usare molta cautela con le leggi di bilancio. Se finiscono in regalie per drogare una ripresa che più veloce non può essere, rischiamo di tornare indietro e di aumentare il debito. Un classico per i governi Berlusconi, una premonizione facile con un governo Di-Maio-signor-nessuno.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Sab 10 Feb 2018, 16:43

10/02/2018 17:33
Corteo Piacenza, scontri con la polizia

 Momenti di tensione alla manifestazione
 antifascista a Piacenza. Alcuni dimo-  
 stranti, armati di aste e sassi, hanno 
 provato a forzare il cordone delle     
 forze dell'ordine. Uno dei dimostranti 
 ha dato un calcio a un poliziotto e gli
 agenti hanno risposto a manganellate.  

 "Via fascisti e polizia",hanno urlato i
 manifestanti prima degli scontri e "Ora
 e sempre resistenza". Il corteo vede in
 prima fila alcuni manifestanti con i   
 volti parzialmente coperti da sciarpe e
 tutti con in mano i bastoni. "Casapound
 chiuderà", hanno continuato a urlare. 

Tu vai a fare una manifestazione antifascista, e ci vai con lo spirito di un fascista. Non, non è così che si fa. La società è cambiata. I poliziotti sono cambiati, non sono il nemico, poiché il loro compito è quello di far rispettare l'ordine e per permettere che una manifestazione antifascista si possa tenere, senza che ci sia un conflitto in strada, proprio con Casapound. E non ci si va né con sciarpe sul volto, né con i bastoni. Non siamo nel dopoguerra, quando i bastoni erano in mano solo al servizio d'ordine del partito e del corteo.
...gentaglia di sempre che si crede di sinistra, senza neanche sapere cosa sia stata la sinistra!
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da einrix il Lun 12 Feb 2018, 09:06

La sconfitta annunciata:
http://www.lastampa.it/2018/02/12/italia/politica/pd-allangolo-nei-sondaggi-renzi-adesso-teme-il-crollo-al-per-cento-rJLN8z5gxnR2qkViccMvyH/pagina.html
Sicuri di perdere ora c'è da stabilire quanto sarà la dimensione della disfatta.
Renzi deve sin da ora preparare le dimissioni che dovrà dare un minuto dopo il voto del 4 Marzo.

Credo che ci aspettino cinque anni con un governo di destra che in poco tempo ci porterà al disastro.
avatar
einrix

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: al voto il 4 marzo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum