Catastrofico tornado devasta l’Oklahoma

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Catastrofico tornado devasta l’Oklahoma

Messaggio Da Guya il Mar 21 Mag 2013, 13:25


un gigantesco tornado dal diametro di oltre 3 Km ha letteralmente raso al suolo la cittadina di Moore, in Oklaoma
L’evento è stato molto intenso e ha avuto effetti devastanti sul territorio e sulle strutture. Una scuola è stata letteralmente spazzzata via..


NEW YORK - Almeno 91 morti, fra loro 20 bambini: si erano rifugiati nel posto che doveva essere il più sicuro, la loro scuola. Questi i primi drammatici resoconti dell'impatto del supertornado, che ha colpito ieri pomeriggio con venti al di sopra dei 400 chilometri all'ora l'Oklahoma, per la precisione i sobborghi meridionali, popolatissimi di Oklahoma City.

Un dramma annunciato. Le televisioni riprendevano la formazione di questo tornado, un assembramento scuro, minaccioso, gigantesco largo quasi 2 chilometri che ha cominciato ad avanzare con forza inusisata toccando il livello quattro (su cinque) della scala Fujita. Lungo il suo percorso ha sollevato automobili, trasformato semafori in proiettili micidiali, sollevato animali nel furia del suo mulinello, distrutto interi quartieri e ridotto a un cumulo di macerie le due scuole dove i bambini restavano chiusi proprio per proteggersi dalla furia del tornado in arrivo.

Il tornado, una enorme tromba d'aria che si forma all'improvviso, ha colpito alle 14.56, 16 minuti dopo il primo avvertimento dei metereologi. Le televisioni hanno interrotto i programmi e lanciato gli allarmi. Ma la forza d'urto, la potenza distruttrice è stata incontrollabile. Il tornando ha continuato a correre per 40 minuti, ha percorso 20 miglia e nel corridoio del suo percorso ha colpito in pieno Moore, un sobborgo a sud di Oklahoma City, ha investito le due scuole, la Plaza Elementary School e la Briarwood Elementary School.

All'arrivo i soccorritori hanno visto questa scena orribile: Un'auto, letteralmente sollevata per aria e scagliata dal vento come una bomba contro la scuola aveva divelto il tetto di Briarwood e sfondato una delle pareti, Ma per fortuna sembra che ci fossero solo feriti. Nell'altra scuola invece, i morti: c'era solo un cumulo di macerie con travi d'acciaio divelte e piegate come fossero fatte di burro. Le due scuole non avevano i rifugi sotterranei, gli unici in grado di proteggere in casi di questo genere. I bambini si erano riuniti con gli insegnati in stanze centrali senza finestre. Ma non è bastato.
Obama ha già dichiarato la zona disastrata. Gli aiuti sono partiti da ogni parte del paese, La ricerca fra le macerie continua. Si teme che il numero dei morti, passata la notte potrà aumentare. I feriti per ora sono oltre 150 di questi, 70 sono bambini.


21 maggio 2013
fonte: Il Sole24Ore






avatar
Guya
La Pasionaria

Messaggi : 2071
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 103
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum