26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Pagina 7 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da Vanni Sandro il Gio 30 Mag 2013, 11:34

Non sono affatto contrario alle scuole materne e ai nido pubblici, ci mancherebbe altro. L'ho scritto in tutte le salse. Una buona amministrazione si giudica dalla quantità e qualità dei servizi che offre ai propri cittadini.

Dico semplicemente che sono battaglie che si combattono sul piano POLITICO, non sul piano ideologico.

Io credo che l'educazione, la formazione e l'istruzione debbano essere materia di competenza dello Stato (attenzione però al totalitarismo culturale perchè funziona solo se lo stato è laico e non è detto che sia sempre così) . Così come devono esserlo la sanità (ospedali, diagnostiche, case di riposo, centri diurni, comunità terapeutiche e chi più ne ha più ne metta). Oppure la gestione dell'acqua o dei rifiuti.

Tutte cose sacrosante in via di principio, per mille motivi.

Sono consapevole però che allo stato attuale, così facendo, lascierei metà italiani senza servizi. Ed è di li che bisogna partire, non da principi astratti.
avatar
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 61
Località : Montopoli in Val d'Arno

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da Vanni Sandro il Gio 30 Mag 2013, 11:38

Guya ha scritto:


mi preme specificare e chiarire una cosa
Le scuole Infanzia adesso si chiamano, appunto, scuole e non più asili, perchè è decaduta la loro iniziale specificità
Quando nacquero erano appunto asili e volti al sostegno delle famiglie disagiate: dei veri e propri parcheggi.
Ora la scuola per l'infanzia è propedeutica alla scuola dell'obbligo e svolge veri e propri programmi didattici e pedagogici
Durante tutto l'ultimo anno di scuola infanzia, i bambini seguono un percorso didattico - chiamato di continuità - insieme ai bambini della prima classe della Scuola Primaria. Questo percorso, fa parte dei programmi ministeriali del primo ciclo della scuola dell'obbligo.
Come vedi gli asili che esistevano quando eravamo noi bambini, si sono evoluti... sia da un punto di vista pedagogico sia da un punto di vista propriamente didattico

Lo so bene e ne sono contento. Ma ai tre quarti dei bambini italiani la scuola d'infanzia, come tu la intendi, è negata.
avatar
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 61
Località : Montopoli in Val d'Arno

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da Montalbano il Gio 30 Mag 2013, 11:39

Infatti al Sud c'è la Mafia che si occupa dei principi reali. Tra poco il pd ci dirà che bisogna considerare la pratica, non i principi astratti e che la criminalità organizzata è un buon interlocutore, l'andazzo è quello...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da cciappas il Gio 30 Mag 2013, 11:39

Sono consapevole però che allo stato attuale, così facendo, lascierei metà italiani senza servizi. Ed è di li che bisogna partire, non da principi astratti.

????????????

non è vero....ho sempre letto che con quel milione che si da alla curia il comune avree dato il posto all'asilo a tutti.

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da Guya il Gio 30 Mag 2013, 11:48

Vanni Sandro ha scritto:
Lo so bene e ne sono contento. Ma ai tre quarti dei bambini italiani la scuola d'infanzia, come tu la intendi, è negata.


Vanni santa polenta ! è negata perchè i Comuni devolvono una parte dei soldi pubblici alle private.
E' questo che è sbagliato. Per Costituzione
avatar
Guya
La Pasionaria

Messaggi : 2071
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 103
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da cciappas il Gio 30 Mag 2013, 11:54

scommetto che vanni sandro giustifica anche il fatto che la curia ha rifiutato di ricevere marino mentre sta facendo propaganda per alemanno,

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da Montalbano il Gio 30 Mag 2013, 15:27

Scherzi? Marino è pericoloso, un cattolico che fa del laicismo la sua bandiera è molto peggio di un puttaniere ateo che si proclama cattolico e fa le marchette a tutto spiano pur di ingraziarsi le gerarchie. Infatti il pd si è alleato con il puttaniere e adesso i militonti hanno smesso di parlarne male...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da cciappas il Gio 30 Mag 2013, 18:16

Montalbano ha scritto:Scherzi? Marino è pericoloso, un cattolico che fa del laicismo la sua bandiera è molto peggio di un puttaniere ateo che si proclama cattolico e fa le marchette a tutto spiano pur di ingraziarsi le gerarchie. Infatti il pd si è alleato con il puttaniere e adesso i militonti hanno smesso di parlarne male...

ogni riferimento a fatti reali è solo intenzionale.

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da Montalbano il Gio 30 Mag 2013, 19:06

Per inciso vorrei ricordare alle menti confuse che qualche anno fa l'Unità titolava sulla scuola più bella del mondo (titolo assegnato dall'estero), un asilo emiliano. Scuola, si diceva nel titolo, ma adesso fanno finta di scordarlo...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da Vanni Sandro il Gio 30 Mag 2013, 20:03

cciappas ha scritto:scommetto che vanni sandro giustifica anche il fatto che la curia ha rifiutato di ricevere marino mentre sta facendo propaganda per alemanno,
Non metto piede in Chiesa da quando avevo 15 anni.
La mia casa è sicuramente indemoniata perché non viene benedetta da almeno 30 anni.
Ho depositato in Comune il mio testamento biologico nel quale, tra l'altro, ho scritto che non voglio i funerali religiosi (nè quelli civili).
Non ho niente da spartire con la Chiesa né con altre religioni.
Ciò premesso rispetto chi crede e sostengo il diritto dei cittadini di educare i propri figli come cazzo vogliono e che lo Stato ha il dovere di metterli nelle condizioni di poterlo fare. Se in una società questo è permesso solo a chi ha i soldi, quella società è ingiusta perché discrimina.
Io non divido i cittadini in base al colore della pelle, alle condizioni economiche o alle loro convinzioni politiche o religiose, perchè sono LAICO, e laicità significa permettere a tutti di vivere secondo i propri principi. E uno Stato laico deve garantire a tutti questo diritto.
Sono stato più chiaro ora?
PS: Marino è un iscritto e dirigente del PD. Evidentemente ha del PD una opinione diversa dalla tua.
avatar
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 61
Località : Montopoli in Val d'Arno

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da rikkitikkitavi il Gio 30 Mag 2013, 20:41

Vanni Sandro ha scritto:

Ciò premesso rispetto chi crede e sostengo il diritto dei cittadini di educare i propri figli come cazzo vogliono e che lo Stato ha il dovere di metterli nelle condizioni di poterlo fare. Se in una società questo è permesso solo a chi ha i soldi, quella società è ingiusta perché discrimina.
Io non divido i cittadini in base al colore della pelle, alle condizioni economiche o alle loro convinzioni politiche o religiose, perchè sono LAICO, e laicità significa permettere a tutti di vivere secondo i propri principi. E uno Stato laico deve garantire a tutti questo diritto.

e invece no. lo stato ha il dovere di garantire una educazione a tutti, e ha il dovere di garantire la migliore possibile secondo parametri condivisi.

non ha assolutamente il dovere di pagare quel cazzo che vogliono i genitori per i loro figli. se uno domani volesse educare i propri figli secondo i principi del terzo reich o secondo la religione celtica del dio po, lo stato dovrebbe pagare insegnanti e scuole? ma col caxxo!

e scusate lo stilnovismo.
avatar
rikkitikkitavi

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da Montalbano il Gio 30 Mag 2013, 20:46

Questa dello Stato che dovrebbe garantire il diritto all'istruzione di tutti pagando la scuola privata è un'altra perla. Lo Stato ha il dovere di garantire il diritto di tutti ad andare nelle sue strutture, chi vuole andare in quelle private se le paga. Punto. Mai letta una tale sequenza di scempiaggini...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da Montalbano il Gio 30 Mag 2013, 20:48

Vanni Sandro ha scritto:
Io non divido i cittadini in base al colore della pelle, alle condizioni economiche o alle loro convinzioni politiche o religiose, perchè sono LAICO, e laicità significa permettere a tutti di vivere secondo i propri principi. E uno Stato laico deve garantire a tutti questo diritto.
Sicuro, ma senza pagare un euro.

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26 maggio 2013. Bologna divisa sul Referendum per la scuola dell'Infanzia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum