Appello disperato di una mamma: “Toglietemi la cittadinanza italiana!”

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Appello disperato di una mamma: “Toglietemi la cittadinanza italiana!”

Messaggio Da il Monitore il Lun 10 Giu 2013, 12:53

Egregio Sig.Presidente della Repubblica e Sig.Presidente del Consiglio,

«Scrivo questa lettera aperta da inoltrare ai giornali tramite l’ass.ne Legittima Difesa, non scriverò pubblicamente il mio nome onde evitare ulteriori vessazioni da parte di chi dovrebbe tutelare la gente in difficoltà.
Io chiedo di perdere la cittadinanza italiana e diventare una extracomunitaria, lo chiedo perchè sono stanca di non poter vivere con mio figlio solo perchè italiana e come italiana non ho diritto ad agevolazioni in materia di aiuto..in particolare di punteggio per l’assegnazione di una casa popolare.

Sono attualmente senza lavoro, dopo anni di lavoro saltuario, nell’ultimo anno dopo la separazione ho vissuto a Milano avevo un lavoretto ed una famiglia che mi ospitava…ma mio figlio , che vive con i nonni, ha cominciato a sentire la mia mancanza..sono quindi tornata nella mia città pur di stare qualche ora al giorno con lui, ospite di amici ..una settimana in un posto, poi altro posto..il sacrificio in attesa della casa popolare..ritenevo di avere tutti i requisiti…volevo ricongiungermi a mio figlio….ma non rende punteggio un solo figlio e non nello stato di famiglia…qualcuno dovrà spiegarmi senza una casa come posso dichiarare un nucleo famigliare….non mi spettano aiuti diversamente dalle famiglie straniere..io italiana non sono gradita nella mia terra…l’Italia è un paese fondato sul lavoro…Bugie….il lavoro è prima per gli stranieri…le case popolari prima agli stranieri…i contributi prima agli stranieri…

Non mi uccido perchè non do questa soddisfazione e poi comunque mio figlio ha bisogno di me..ma vi prego con il cuore toglietemi la cittadinanza Italiana e fatemi diventare extracomunitaria, voglio avere una casa per vivere con mio figlio, mi sento discriminata per essere Italiana…chiaramente questo appello è anche alla Sig.ra Ministro pari opportunità….mi dia le stesse opportunità di chi italiano non è.

Fiduciosa di una risposta..anche se dubito…I miei riferimenti personali sono a conoscenza dell’Ass.ne Legittima Difesa che invierà questa mia richiesta ai giornali».

In fede M.M.

http://www.notiziario360.it/appello-disperato-di-una-mamma-toglietemi-la-cittadinanza-italiana/
avatar
il Monitore

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 11.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello disperato di una mamma: “Toglietemi la cittadinanza italiana!”

Messaggio Da Guya il Lun 10 Giu 2013, 13:08


mah.. :readpaper:

sinceramente, trovo stucchevole l'utilizzo di questo tipo di propaganda per sottolineare ciò che di fatto non è reale
Ma se piace... pazienza
avatar
Guya
La Pasionaria

Messaggi : 2071
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 103
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello disperato di una mamma: “Toglietemi la cittadinanza italiana!”

Messaggio Da il Monitore il Lun 10 Giu 2013, 13:33

Guya ha scritto:
mah.. :readpaper:

sinceramente, trovo stucchevole l'utilizzo di questo tipo di propaganda per sottolineare ciò che di fatto non è reale
Ma se piace... pazienza
Questa è Ravenna:

http://www.comune.ra.it/content/download/409050/4799983/file/graduatoria-aprile-2013.pdf

avatar
il Monitore

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 11.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello disperato di una mamma: “Toglietemi la cittadinanza italiana!”

Messaggio Da Ospite il Lun 10 Giu 2013, 13:42

io in quell'elenco (Ravenna) vedo nomi italiani e stranieri e ciò mi pare smentisca l'assunto della lettera postata all'inizio e la colloca obiettivamente nel settore "stampa e propaganda", che potrebbe tranquillamente esserci risparmiato.


Ultima modifica di Bessarione13 il Lun 10 Giu 2013, 13:44, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello disperato di una mamma: “Toglietemi la cittadinanza italiana!”

Messaggio Da Guya il Lun 10 Giu 2013, 13:43


A parte il fatto che se in una famiglia ci sono più figli è ovvio che quel (inteso come straniero) cognome appaia più volte...
Le graduatorie mi sembrano (pure questa di Ravenna) rispettanti i criteri di punteggio. Infatti compaiono nomi sia italiani, sia stranieri

Mi pare di sentire i discorsi (uguali uguali) degli anni 60 riguardo i meridionali che venivano a lavorare al Nord :readpaper:

Puoi darmi tutte le graduatorie che vuoi (che per altro conosco) ma la questione non cambia nel suo nocciolo...
Quella denunciata in quel link, è una situazione resa paradossale per inasprire gli animi.. e, di fatto, non reale

mah !


avatar
Guya
La Pasionaria

Messaggi : 2071
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 103
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello disperato di una mamma: “Toglietemi la cittadinanza italiana!”

Messaggio Da il Monitore il Lun 10 Giu 2013, 19:59

Bessarione13 ha scritto:io in quell'elenco (Ravenna) vedo nomi italiani e stranieri e ciò mi pare smentisca l'assunto della lettera postata all'inizio e la colloca obiettivamente nel settore "stampa e propaganda", che potrebbe tranquillamente esserci risparmiato.
Oddio leggendo la prima pagina si può anche sostenere che 32 stranieri su 52 sia una proporzione equa e che quindi gli italiani non si debbano lamentare nel vedersi tolto il diritto ad una casa da uno straniero. Che si fottano o rinascano più fortunati. Poi se quella madre non ha nemmeno la figlia con sè non avendo casa, come può pretenderla? Eh beh beh ...

avatar
il Monitore

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 11.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello disperato di una mamma: “Toglietemi la cittadinanza italiana!”

Messaggio Da il Monitore il Lun 10 Giu 2013, 20:13

Case popolari, un miraggio per oltre tremila
Boom di richieste all'ultimo bando per gli alloggi Erp del Comune di Firenze. Ma in realtà chi entra in graduatoria conquista un diritto, non una casa, perchè gli alloggi disponibili sono una goccia nell'oceano rispetto all'esercito dei richiedenti

Firenze - Case popolari, un sogno per gli oltre 3mila che hanno partecipato all’ultimo bando del Comune di Firenze. Se tutto andrà bene, un sogno che si tramuterà in realtà per appena un centinaio di famiglie. E neanche in tempi brevi, perché le case per tutti non ci sono e l’unica è aspettare che si liberino alloggi occupati. In pratica una goccia nell’oceano dell’immensa emergenza abitativa della città. Proviamo a fare due conti. Delle migliaia di domande giunte al Comune, gli ammessi alla graduatoria provvisoria (i termini per la presentazione dei ricorsi sono scaduti il 2 Maggio, la graduatoria definitiva è attesa per i primi di Luglio) sono 2348, gli esclusi 558. «Ben più della metà sono cittadini extra comunitari, circa il 58%» spiega Simone Porzio, segretario provinciale del Sunia. E in effetti basta dare una rapida scorsa alla lista dei nomi per rendersene conto. Ora, anche ipotizzando che nella graduatoria definitiva gli ammessi aumenteranno (sono moltissimi i ricorsi contro l’interpretazione restrittiva della morosità incolpevole attuata da Palazzo Vecchio) resta il fatto che solo una piccola quota degli aventi diritto avrà poi accesso effettivamente ad una casa. «Di alloggi ne verranno assegnati 100 o al massimo 120 entro l’anno, sempre se si liberano» spiega Lorenzo Bargellini, del Movimento di Lotta per la Casa. E davanti a tutti ci sono poi quelli che ancora attendono l’assegnazione dell’alloggio in base al Bando del 2010. «Ci sono 40 nuovi alloggi Erp in via del Pesciolino che dovrebbero essere assegnati entro Giugno - specifica Porzio - A questi si aggiungono una trentina di alloggi già assegnati che potrebbero liberarsi a breve. Praticamente le assegnazioni fatte in questi anni sono frutto della programmazione dei due mandati precedenti e addirittura della Giunta Primicerio».
...

http://www.stamptoscana.it/articolo/societa/case-popolari-un-miraggo-per-oltre-tremila
avatar
il Monitore

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 11.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello disperato di una mamma: “Toglietemi la cittadinanza italiana!”

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum