Cronologia dell'unione monetaria europea

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cronologia dell'unione monetaria europea

Messaggio Da ART il Sab 15 Giu 2013, 18:23

Situazione di partenza:
dopo la seconda Guerra Mondiale le economie degli stati europei sono semidistrutte e le principali valute europee vengono ancorate da cambio fisso al dollaro.

1950

Settembre - Fondazione della UEP (Unione Europea dei Pagamenti) con la creazione contemporanea dell' UCE (Unità di Conto Europea), inizialmente proposta col nome di "Epunit", valuta scritturale con una parità aurea di 0,888671 grammi, uguale a quella del dollaro USA.

1960

Novembre - Pierre Werner, primo ministro del Lussemburgo, propone l'istituzione di una valuta di conto europea chiamata "Euror".

1961

Il Comitato per gli Stati Uniti d'Europa (detto anche Comitato Monnet, perchè formato nell'ottobre 1955 su proposta di Jean Monnet) propone di realizzare un'Unione Europea delle Riserve Monetarie, come primo passo verso una moneta europea.

1962

Il Memorandum Marjolin propone una forma di unione monetaria da attuare attraverso cambi fissi fra le valute della CEE.

1966

Novembre - Rapporto Dichgans sulla creazione dell'unione monetaria europea.

1969

Dicembre - I capi di stato e di governo della CEE discutono di alcuni piani per l'istituzione di un'unione monetaria entro il 1977 o 1978 circa, e prospettano l'istituzione di un Fondo di riserva europeo.

1970

Ottobre - Viene presentato il Rapporto Werner sulla realizzazione per fasi dell'unione monetaria. Il progetto prevedeva l'istituzione di una valuta unica il 31 dicembre 1980.

Scansione del documento originale in inglese
http://ec.europa.eu/economy_finance/emu_history/documentation/chapter5/19701008en72realisationbystage.pdf

e in francese
http://ec.europa.eu/economy_finance/emu_history/documentation/chapter5/19701008fr072realunionecomon.pdf

1972

Il MFE (Movimento Federalista Europeo) lancia la "Campagna per la moneta unica europea".

Aprile - Nasce il "Serpente", accordo per la regolazione dei cambi fra Belgio, Francia, Germania, Italia e Paesi Bassi.

Ottobre - Il Consiglio Europeo di Parigi conferma l'obiettivo di unione monetaria proposto a L'Aja.

1975

Marzo - L' UCE (Unità di Conto Europea) viene strutturata come paniere composto da quantità fisse delle valute dei 9 stati della CEE di allora.

Novembre - Il Manifesto del giorno di Ognissanti sull'unione monetaria europea, pubblicato su "The Economist" a firma di nove economisti, contiene la proposta di creazione di una moneta parallela.

1977

Ottobre - Discorso di R. Jenkins (Presidente della Commissione) a Firenze in cui propone di riprendere il progetto di unificazione monetaria.

1978

Aprile - Al Consiglio europeo di Copenhagen, Giscard d'Estaing e Schmidt propongono la creazione dello SME (Sistema Monetario Europeo).

Dicembre - Il Consiglio europeo di Bruxelles istituisce lo SME.

1979

Marzo - Entra in funzione lo SME, a cui partecipano Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Paesi Bassi e Italia. Il valore e la composizione sono inizialmente uguali a quelli dell'UCE e dal gennaio 1981 l'ECU sostituirà l'UCE come unità di conto nei bilanci comunitari.

1984

Febbraio - Il Parlamento europeo approva il progetto del Trattato di unione europea elaborato dalla Commissione Spinelli, che fra l'altro rilancia il progetto di unione monetaria.

1986

Dicembre - Formazione del Comitato per l'unione monetaria dell'Europa (Comitato Giscard d'Estaing-Schmidt).

1988

Marzo - Presentazione della proposta di unione monetaria da parte del Comitato Giscard d'Estaing-Schmidt

Giugno - Il Consiglio europeo di Hannover, presieduto da J. Delors, istituisce il comitato per studiare e proporre le tappe concrete per l'unione monetaria.

1989

Aprile - Presentazione del Rapporto Delors.

Giugno - Il Consiglio europeo di Madrid decide l'inizio della prima fase dell'unione monetaria secondo le direttrici delineate dal Rapporto Delors.

1990

Aprile - Lettera congiunta di Kohl e Mitterrand agli altri capi di stato e di governo che propone di accelerare il processo, fissando un calendario per la conferenza intergovernativa sull'unione monetaria.

Novembre - Progetto di Statuto del SEBC (Sistema Europeo di Banche Centrali) e della BCE.

Dicembre - Si apre a Roma la Conferenza intergovernativa per l'unione monetaria.

1991

Dicembre - Conclusione della Conferenza intergovernativa sull'unione monetaria.

Dicembre - Nel Consiglio europeo di Maastricht si prendono gli accordi finali sui trattati per l'unione monetaria e viene deciso che il passaggio alla terza fase dell'unione monetaria, con l'introduzione dell'Euro, dovrà avvenire entro l'1 gennaio 1999.

1992

Febbraio - Firmato il trattato di Maastricht.

1994

Gennaio - Nascita dell'IME (Istituto Monetario Europeo), precursore della BCE.

1999

Il primo gennaio l'Euro diventa moneta unica, a tutti gli effetti. La quotazione nel suo primo giorno di vita è di 1,1667 sul dollaro. Le vecchie monete e banconote ancora in circolazione fino al 2002 non rappresentano più le ex-valute degli stati ma sono mantenute come suddivisioni non centesimali dell'Euro.

ART

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 14.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum