chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mar 16 Lug 2013, 07:40

Siamo quasi alla frutta

Da La repubblica

"Chi pagherà. A farne le spese potrebbero essere proprio i vertici del dipartimento di Pubblica sicurezza, del Viminale, forse anche della questura di Roma. La linea del vicepremier, che insiste nel negare ogni responsabilità, è di sacrificare un'intera linea di comando. Tra i più a rischio ci sono il capo di gabinetto del Ministro, Giuseppe Procaccini; il segretario del dipartimento di sicurezza, Alessandro Valeri; il capo della polizia pro tempore, Alessandro Marangoni. Ieri Pansa ha convocato nel suo ufficio i protagonisti di questa storia. Il dossier servirà a chiarire i dettagli tecnici di una storia peraltro già ampiamente conosciuta. Ma i nodi politici restano tutti. E infatti alla politica, cioè al ministro, spetterà decidere chi "sacrificare" tra i dirigenti. 
"

Credo che se non si dimostra che Berlusconi sia entrato in questa vicenda per fare un favore al suo amico dittatore Kazako, Alfano potrà uscirsene semi pulito, eccetto per il fatto che ha dimostrato di non avere sotto controllo il ministero, e per un Ministro è grave.

Un infortunio può capitare a tutti, e quando poi, accertati i fatti, si tagliano le teste responsabili di quei fatti, quello è anche un modo efficace per gestire un Ministero. Ma è sempre meglio essere capaci di prevenire, che di reprimere. Prevenire porta sempre a dei buoni risultati, mentre reprimere comporta sempre un costo che può anche essere elevato.

Adesso vediamo bene chi viene rimosso e con quali motivazioni. vediamo anche se chi viene rimosso paga un prezzo o se viene promosso: cosa che sarebbe inaccettabile. Se poi hanno fatto questo per insipienza o per carrierismo, peggio mi sento.

E poi, che la Bonino si dia una mossa. Altrettanto lei ha mostrato di non avere la Farnesina in mano. Adesso riporti in Italia madre e figlia, altrimenti fa il paio con Alfano.

Un decreto di espulsione, è un atto ministeriale che non passa dal Parlamento oppure deve passare dal voto parlamentare? Questo non lo so.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da cciappas il Mar 16 Lug 2013, 07:55

c'è poi da chiarire cosa hanno fatto gli israeliani che hanno promosso le indasgini ingaggiando un detecrive privato,,
e bisogna poi spiegare perchè nessuno dei ministeri contattati abbiano ripsosto alle ONG che hanno chiesto in tempo chiarimenti sui sequestro,

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano il Mar 16 Lug 2013, 08:23

Le chiacchiere stanno a zero. La questione adesso diventa di una semplicità assoluta: Alfano deve dimettersi. Lo schifo che contorna questa vicenda non può essere minimizzato. Vedo che alcuni forumisti di area pd non lo hanno fatto. Bene. Nei prossimi giorni verrà discussa in Parlamento la mozione di sfiducia di Sel e M5S contro l'avvocaticchio del satrapo di Hardcore e vedremo se il pd la vota. Perchè poi alla fine è troppo facile fare le parole, ora si debbono pretendere i fatti. Qui si vedrà se al pd hanno messo pure il cuore in cassaforte e se in nome della Ragione di Stato, cioè in nome delle poltrone, sono disposti a far passare pure questo orrore...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da cciappas il Mar 16 Lug 2013, 10:35

Montalbano ha scritto:Le chiacchiere stanno a zero. La questione adesso diventa di una semplicità assoluta: Alfano deve dimettersi. Lo schifo che contorna questa vicenda non può essere minimizzato. Vedo che alcuni forumisti di area pd non lo hanno fatto. Bene. Nei prossimi giorni verrà discussa in Parlamento la mozione di sfiducia di Sel e M5S contro l'avvocaticchio del satrapo di Hardcore e vedremo se il pd la vota. Perchè poi alla fine è troppo facile fare le parole, ora si debbono pretendere i fatti. Qui si vedrà se al pd hanno messo pure il cuore in cassaforte e se in nome della Ragione di Stato, cioè in nome delle poltrone, sono disposti a far passare pure questo orrore...

 ma quale ragione di stato??? qui ci sono in ballo interessi personali ....e non solo di nostri connazionali

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano il Mar 16 Lug 2013, 11:42

Infatti quando parlano di Ragione di Stato, va sempre inteso in quel senso...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mar 16 Lug 2013, 12:17

Aspettiamo a vedere cosa succede: mi aspetto la punizione di un certo numero di dirigenti ed alti dirigenti, ormai individuati, una riorganizzazione di quei processi decisionali, e credo che Alfano la scamperà se farà il tagliatore di teste.

Ma anche la Bonino deve rivedere qualche cosa alla Farnesina. Non basta che lei faccia la trottola e che glielo debbano dire all'estero cosa succede nel suo ministero.

Insomma, sono cose che accadono in un paese come questo, con la gente che c'è, i funzionari e la burocrazia che si alleva, ed i politici che si elegge. E in passato ci sono stati pure italiani peggiori, con funzionari e politici peggiori.

E' importante crescere alla velocità degli altri, ma noi siamo più lenti ovunque, non solo in economia. Ed il ritardo in questo genere di cose, produce queste brutte figure, che faremo tanta fatica a scrollarci di dosso; e ci vorrà molto tempo.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mar 16 Lug 2013, 13:25

Prima testa saltata:

 "Giuseppe Procaccini, capo gabinetto del Viminale, ha rassegnato le proprie dimissioni «per senso delle istituzioni». Una mossa che prova a salvare il ministro dell'Interno Angelino Alfano sul cui tavolo arriva oggi la relazione del capo della Polizia Pansa. "

Se lui non accusa Alfano di averlo costantemente tenuto informato, cosa che deve essere di sicuro accaduta, diventa difficile cacciare Alfano per incompetenza.

Insomma, un modo per mettere in sicurezza formale Alfano.

Adesso vediamo gli altri, chi sono e se danno le dimissioni o se devono essere dimissionati!

Al di la delle teste, che guai se non vengono mozzate, questo governo farà la differenza, se otterrà il rientro in Italia della mamma e della figlioletta. Forza Bonino, forza Enrico Letta, lo vogliamo con grande forza, e faremo una pressione crescente proprio in quel senso.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mar 16 Lug 2013, 17:54

Televideo RAI
 
16/07/2013 18:52
Alfano:andrà via anche prefetto Valeri
18.52
Alfano:andrà via anche prefetto Valeri
"Ho chiesto l'avvicendamento del capo
della segreteria del Dipartimento di
pubblica sicurezza", il prefetto Ales-
sandro Valeri. Lo ha detto il ministro
dell'Interno Alfano,riferendo in Senato
sul caso Shalabayeva.

"Ho accettato le dimissioni del mio
di gabinetto (Procaccini, ndr)" e ho
chiesto "una riorganizzazione comples-
siva del Dipartimento di pubblica sicu-
rezza,a cominciare dalla Direzione cen-
trale immigrazione", ha proseguito il
ministro in Aula.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mar 16 Lug 2013, 21:44

http://www.unita.it/polopoly_fs/1.511361.1374004490!/menu/standard/file/pansadoc.pdf

questo è il documento di Alessandro Pansa, capo della polizia.

Per come è fatto, la prima cosa che farei, licenzierei Pansa.

Com'è possibile che si sia fatto fare un racconto così lacunoso, e pieno di informazioni improbabili. Tra le quali, una, grande come una casa:

com'è possibile che nessuno abbia sentito la richiesta di asilo politico, fatta più volte dalla donna, o che non abbia sentito dire dalla donna che suo marito non era un criminale, ma un oppositore.

Quel documento è da mettere in mano ad un magistrato perché lo ripassi daccapo, interrogando tutti quei soggetti che mentono per coprirsi le spalle.

Anche la storia del non so nulla di Alfano puzza. Come fa a non aver mai risposto ai kazachi, se li indirizza al suo capo di gabinetto.

Un lavoro fatto da perfetti imbecilli, tra i quali di sicuro qualcuno fatto con troppo zelo.

Ha ragione Epifani; se Alfano sapeva, lasci anche lui.
Ma intanto, chieda una indagine più stringente di questa, ad un altro capo della polizia, perché questo è già partito col piede sbagliato.

Enrico Letta, non farti infinocchiare, e da retta ad Epifani, insisti per capire se Alfano è o non è capace di gestire un ministero degli interni, o se sapeva. Meglio che un governo cada nel tentativo di fare chiarezza, che per sfinimento  e perché trascinato nel vuoto.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Vanni Sandro il Mer 17 Lug 2013, 07:04

Per quanto mi riguarda la versione di Alfano non sta in piedi.
Non è plausibile che un funzionario mobiliti 50 agenti per arrestare la moglie e la figlia di un "pericoloso terrorista" e la spedisca in patria con un aereo preventivamente inviato dal Kazakistan, senza che il "capo" ne sapesse niente.

Così come non è credibile la versione che l'ambasciatore del Kazakistan abbia concertato questa operazione direttamente con un funzionario.

E' stata una pagina vergognosa e infamante per il Paese.
Alfano sicuramente sapeva e, probabilmente, ha ordinato l'operazione.  Nessun funzionario si sarebbe accollato una responsabilità del genere.

Se, come dice, è stato fatto a sua insaputa, dal mio punto di vista è un aggravante, perchè significa che non ha il controllo dei suoi sottoposti.

Sento sulle spalle del PD la responsabilità di gestire l'emergenza economica del Paese e sono convinto che le elezioni anticipate aggraverebbero la situazione.     Ma quello che dobbiamo ingoiare inizia ad essere troppo.  Il senso di responsabilità ha un limite, e il mio si sta esurendo.

Che si torni pure a votare e che gli italiani si assumino le loro responsabilità, fino in fondo.
Se daranno al PD la forza di governare e di portare avanti il suo programma elettorale bene.
Diversamente, al prossimo giro, che siano gli altri a togliere le castagne dal fuoco, e il PD se ne lavi le mani!

Un pò per uno in collo a mamma, come si dice dalle mie parti.

Al Congresso riproporrò la "vocazione maggioritaria", senza se e senza ma.   Se gli italiani ci vorranno all'opposizione staremo all'opposizione.
avatar
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 61
Località : Montopoli in Val d'Arno

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Adam il Mer 17 Lug 2013, 08:08

Una eventuale crisi di governo, non implica un voto nell'immediato futuro. E.Letta sarà rinviato alle Camere per cercarsi una nuova maggioranza e comunque si andrà nella peggiore delle ipotesi, ad un governo provvisorio per ottemperare agli obblighi esecutivi e legislativi relativi alla compilazione del documento DEF entro fine Settembre.
avatar
Adam

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 85
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Vanni Sandro il Mer 17 Lug 2013, 08:50

Io credo che il governo Letta abbia le ore contate.
Sappiamo tutti che se la Corte di Cassazione confermerà la condanna a Berlusconi, cosa molto probabile, il centrodestra staccherà la spina.

A questi delle sorti del Paese non importa una mazza. 
Tanto vale far decidere agli italiani cosa vogliono fare da grandi.

Ho sempre lavorato con la logica che il poco è meglio di niente (pensando agli interessi della povera gente), ma se la povera gente è convinta di tutelare i propri interessi votando PDL o M5S è giusto che si tolga la sete con il prosciutto.

Sono stato una vita all'opposizione e posso restarci per il resto dei miei anni.  Se la mia parte politica sarà un giorno chiamata a governare il Paese, voglio che lo possa fare con le sue idee e i suoi programmi, senza subire i ricatti di chi ha interessi diversi da tutelare.

Ripeto: per me la vocazione maggioritaria diventa una questione di principio.    Gli italiani, le poche volte che hanno mandato la sinistra al governo, hanno fatto in modo che fosse condizionata da forze conservatrici.

Una scelta del genere amenterebbe la responsailità degli italiani nella scelta in cabina elettorale.
avatar
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 61
Località : Montopoli in Val d'Arno

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Osservatore il Mer 17 Lug 2013, 08:59

einrix ha scritto:http://www.unita.it/polopoly_fs/1.511361.1374004490!/menu/standard/file/pansadoc.pdf

questo è il documento di Alessandro Pansa, capo della polizia.

Per come è fatto, la prima cosa che farei, licenzierei Pansa.

Com'è possibile che si sia fatto fare un racconto così lacunoso, e pieno di informazioni improbabili. Tra le quali, una, grande come una casa:

com'è possibile che nessuno abbia sentito la richiesta di asilo politico, fatta più volte dalla donna, o che non abbia sentito dire dalla donna che suo marito non era un criminale, ma un oppositore.........
Una relazione che ha dell'incredibile. Per altro, sembra assai improbabile che i funzionari di Polizia che hanno svolto l'operazione, non abbiano dubitato minimamente della affermazioni dell'ambasciatore Khazaho e non si siano presi la briga di fare una comunissima ricerca su internet. Avrebbero infatti trovato, su Wikypedia, versione in lingua inglese, quanto segue: 

Many observers, including the European Parliament[5] and Amnesty International,[6] considered the charges against Ablyazov to be politically motivated. His trial failed to meet international fair trial standards.[7]

It is alleged that Ablyazov was subject to torture, beatings and other ill-treatment while he was in prison.[8] In response to pressure from the international community, including Amnesty International and the European Parliament,[9] he was released in May 2003 after only serving ten months, on the condition that he renounce politics.[10]

Sembra evidente che si stia tentando di proteggere qualche politico, che magari obbediva agli ordini di colui che non deve essere nominato. Comunque sia, una magra e meschina figura dei nostri politicanti e della nostra politica internazionale.


 
avatar
Osservatore

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 01.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mer 17 Lug 2013, 09:21

Starà alla responsabilità dei gruppi del PD deciderlo, tenendo conto dei molti fattori che implicano, decidere se votare o no per le dimissioni di Alfano, ma emerge chiaramente che chi ha reso possibile quel delitto, è stato il Ministro degli interni, che ha demandato alla sua segreteria quel compito. Altro che: non sapevo. E' Procaccini a dirlo: SAPEVA. E' stato lui a dare mandato a Procaccini di fare quello che è stato fatto, forzando le norme, con atti e sviste che hanno prodotto quel delitto, perché visto il crimine, non si può parlare di semplice abuso d'autorità,ma di trasferimento coatto di persona che aveva diritto all'asilo politico.

Il PD può anche votare, per motivi di opportunità contro la sfiducia ad Alfano, però deve dirlo: Alfano è colpevole, ma noi non votiamo la sfiducia perché far cadere il governo in questo momento è problematico per il paese.

Potrebbe ritornare buono, come colpo di sacrificio, se poi, alla fine del mese, con berlusconi condannato, le colombe del PdL restano nel governo, anziché mandarlo a ramengo.

Ma qui, manca l'altra alternativa, la responsabilità del M5S e di SEL di lavorare per un governo col PD e chiudere questa brutta vicenda nel solo modo possibile: mandare il PdL all'opposizione. Ma attenzione: la TAV la voglio, come voglio l'Inceneritore di Parma, in funzione. Non si possono prendere i ostaggio i problemi, solo per fingere di essere ecologisti, quando il paese ha responsabilità e bisogni.

Scrivere una nuova politica, è giusto: va fatto senza demagogia e guardando al paese reale.

Aspettiamo le 13:00 per sapere, dopo l'incontro di Epifani con i Parlamentari del PD, cosa si farà.

Qualunque decisione prendano, avranno il mio appoggio, critico, ma il mio appoggio.

 PS
Il racconto di Procaccini:
"Procaccini racconta di aver saputo dall'ambasciatore kazako della presenza di un "pericoloso latitante" del suo paese e di aver ricevuto l'ambasciatore su richiesta del ministro Alfano. Il capo di gabinetto racconta anche di aver poi informato di nuovo il ministro il giorno successivo, il 29 maggio. E conferma anche di non aver avuto alcuna informazione che, in realtà, si trattava di un dissidente kazako. "

http://www.repubblica.it/politica/2013/07/17/news/procaccini_informai_subito_il_ministro_lascio_solo_per_senso_del_dovere-63137243/?ref=HRER2-1

forse l'alleggerimento della posizione di Alfano è in queste righe:
"Procaccini afferma inoltre di non aver saputo niente del fermo e dell'espulsione della moglie e della figlia di Ablyazov, di averlo poi appreso dai giornali. Ma agli atti dell'inchiesta ci sarebbero le telefonate del consigliere d'ambasciata kazako, mentre la donna e la bimba venivano caricate sull'aereo, verso il numero di cellulare del prefetto. Procaccini nega di aver ricevuto queste telefonate e aggiunge: "Mai nessuno mi parlò dell'espulsione""

Ma se mente, come dai riscontri è probabile, allora si aggrava - comunque - sempre di più la sua posizione, e quella di Alfano se risulta che lui lo tenesse informato passo dopo passo. Cosa che Alfano smentisce, almeno a sentire lui e senza avere altri riscontri.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mer 17 Lug 2013, 11:02

Situazione difficile. Pausa di riflessione ed attesa di eventi, forse le dimissioni dello stesso Alfano!

Non ho elementi, ma penso che Letta abbia chiesto ventiquattro ore.
17/07/2013 11:02Caso Ablyazov,slitta riunione gruppo Pd
11.02
Caso Ablyazov,slitta riunione gruppo Pd
Rinviata a data da destinarsi (forse a
domani) la riunione fissata tra i sena-
tori del Pd e il segretario del partito
Epifani.

La riunione serviva per decidere il da
farsi sulla mozione di sfiducia nei
confronti del ministro dell'Interno Al-
fano,presentata da Sel e M5S.

L'esigenza di verificare l'evolversi
della situazione in queste ore e la ne-
cessità di coordinamento con il gruppo
Pd della Camera sarebbe alla base della
decisione.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da cciappas il Mer 17 Lug 2013, 11:33

einrix ha scritto:Situazione difficile. Pausa di riflessione ed attesa di eventi, forse le dimissioni dello stesso Alfano!

Non ho elementi, ma penso che Letta abbia chiesto ventiquattro ore.
17/07/2013 11:02Caso Ablyazov,slitta riunione gruppo Pd
11.02
Caso Ablyazov,slitta riunione gruppo Pd
Rinviata a data da destinarsi (forse a
domani) la riunione fissata tra i sena-
tori del Pd e il segretario del partito
Epifani.

La riunione serviva per decidere il da
farsi sulla mozione di sfiducia nei
confronti del ministro dell'Interno Al-
fano,presentata da Sel e M5S.

L'esigenza di verificare l'evolversi
della situazione in queste ore e la ne-
cessità di coordinamento con il gruppo
Pd della Camera sarebbe alla base della
decisione. 
======================================================
 stai tranquill che la mozione di sfiducia non la votano... della gente non frega nulla a nessuno... l'importante è che facciano i loro comodi e i lotro interesdsi personali, piegando le istituzioni e i servizi solo ai loro tornaconti personali.

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano il Mer 17 Lug 2013, 11:52

Adesso vediamo il pd alla prova dei fatti, le chiacchiere stano a zero. Chi vota contro la mozione di sfiducia è complice e non solo moralmente del rapimento della Ablyazova e della figlia...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mer 17 Lug 2013, 12:29

cciappas: "stai tranquill che la mozione di sfiducia non la votano... della gente non frega nulla a nessuno... l'importante è che facciano i loro comodi e i lotro interesdsi personali, piegando le istituzioni e i servizi solo ai loro tornaconti personali."

Non è che devo stare tranquillo. Voglio che il PD massimizzi il vantaggio che questi eventi stanno producendo, senza compromettere i bisogni del paese. Insomma, è come tirare in porta con finta ed effetto: tutto quello che serve per far rete.

Se il PdL devono affrontare il caso Alfano, non è che SEL, col suo "tirarsi fuori" o il M5S col suo "vogliamo il governo" stiano tanto meglio. Due figuracce le hanno già fate, l'uno lasciando la coalizione che avevano formato, e l'altro, affossando il governo Bersani che ci ha portato a quello Letta-Alfano. Molti loro elettori, non hanno mica digerito tutto, e adesso che si prepara una svolta, è il PD che deve trovare una soluzione, per tutte quelle possibili.

Credo che la decisione che prenderà il PD, dipenderà da quella che prenderanno tutti gli altri, e chi meglio di un partito come il PD può decidere cosa è giusto fare. Non dimentichiamoci che Enrico Letta ha parlato di azione decisa e massima trasparenza, per questa vicenda, e credo che in queste ore, voglia fugare proprio le ombre che in quel rapporto di pansa, ci sono. Se letta è uomo coglionuto, di sicuro è lui che detterà al partito (PD) la linea, e sarà la linea che converrà maggiormente proprio al PD, con il paese sullo sfondo, e mai nostro ostaggio.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mer 17 Lug 2013, 12:39

Montalbano ha scritto:Adesso vediamo il pd alla prova dei fatti, le chiacchiere stano a zero. Chi vota contro la mozione di sfiducia è complice e non solo moralmente del rapimento della Ablyazova e della figlia...

 Ti sbagli Montalbano. Quella mozione di sfiducia è roba da opposizione, e nel suo contenuto, anche giusta, stante così le cose. Ma poi, dietro a quella mozione che può far cadere Alfano e dietro di lui anche il governo, cosa c'è? Se non c'è niente, votare la mozione di sfiducia come chiedi tu, diventa un tranello anche per il PD, quindi credo che il PD debba fare la cosa migliore che sia concepibile in una situazione come questa.

E sono tante le cose che si possono fare: a) chiedere ad Alfano che si dimetta. b) chiedere ad Alfano che si scusi col Parlamento, ed in quel caso il PD potrebbe non votare a favore della mozione, o potrebbe respingere le sue dimissioni. c) potrebbero esserci contatti in corso con il M5S per vedere se c'è una alternativa di governo d) potrebbe Letta stesso aprire la crisi al buio, (sarebbe la mossa meno conveniente per il PD), e poi se si scandaglia bene lo scibile ce ne sono altre di mosse da fare. 

Spero solo che il partito prenda una decisione e che tutti i parlamentari del PD la confermino nell'urna. Se è così, qualunque decisione verrà presa, sarà per sua natura la migliore per il PD.
Quindi ci deve essere un lavorio anche all'interno dei gruppi per evitare sorprese.

Signori, stiamo parlando di politica, e quindi di uno dei giochi più complessi che esistano in natura.

C'era qualcuno che qualche tempo fa pensasse che la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov  potessero provocare la crisi di governo? la politica è fatta di colpi di scena oltre che di lavorio continuo e da formiche. La Politica è futuro, non storia. Non bisogna mai dimenticarlo.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mer 17 Lug 2013, 13:45

Come dicevo, ecco che anche sui giornali le notizie si articolano meglio intorno a ciò che farà il PD, che intanto si prende un giorno sabbatico, utile, a mio giudizio, visto che il voto al Senato è venerdì. Quindi un giorno di graticola in più per Alfano non potrà che chiarire meglio la situazione e quindi il da farsi.

Nessuno sembra credere al rapporto omissivo del Capo della Polizia, e credo che Letta, prima di andarsene, dovrà sostituirlo con persona più degna di quel nome.

Il link dell'articolo  di La Repubblica sulle discussioni interne al PD; che si dice spaccato, ma che per ora è l'unico partito che discute, anche nella prospettiva del suo Congresso, di cosa fare bene e di giusto per il Paese. Questa volta, con un attento Epifani, le cose dovrebbero andare meglio. Incrocio le dita!

http://www.repubblica.it/politica/2013/07/17/news/cuperlo_alfano_deve_dimettersi_il_pd_rinvia_discussione_su_sfiducia_al_ministro-63154933/?ref=HREA-1
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mer 17 Lug 2013, 13:59

Cavoli anche per il giudice di pace...Vuoi che la Shalabayeva non dica di avere chiesto asilo politico?
Come minimo lo ha chiesto in Kazako ed il giudice non ha capito. O in inglese, ed i giudici che hanno una certa età, magari non lo hanno mai studiato ....

Anche la magistratura si vede quando funziona e quando no. Il giudice dei minori che non ha subito le richieste di Berlusconi su Ruby, è a posto, e questa magistratura che invece ti fa le carte per mandare un ostaggio infiocchettato al dittatore kazako, è la peggior magistratura del paese, o perché burocratica, o perché connivente. Ritengo che il Consiglio Superiore della Magistratura dovrebbe aprire una sua inchiesta per sfoltire il "Melo". Questi giudici e magistrati, hanno fatto veramente schifo, ed il paese sta pagando per la loro connivenza o per la loro stupidità. E c'è del lavoro anche per il ministro della Giustizia, di oggi, o di quello futuro, se dovesse cadere il governo. Da qui l'importanza che si tratti di un governo che voglia andare avanti sulla linea della trasparenza e del lavoro. Non importa con chi, visti i limiti politici e l'inaffidabilità anche del M5S e di SEL.


Mi aspetto che anche la Procura che ha permesso quel crimine, faccia come il Capo della Polizia, Pansa: confonda e nasconda tutto. Meglio chiedere che sia un'altra procura (Perugia?) ad indagare sull'operato di quella di Roma, altrimenti in Porto arriva di nuovo la Nebbia.








17/07/2013 15:37
Procura potrebbe ascoltare Shalabayeva
15.37
Procura potrebbe ascoltare Shalabayeva
Dopo aver analizzato la relazione del
capo della Polizia, Pansa, i pm della
procura di Roma potrebbero avviare una
serie di nuovi atti istruttori. Tra
questi ascoltare Alma Shalabayeva,
tramite rogatoria.

Obiettivo di chi indaga è anche chiari-
re se la donna abbia mai fatto riferi-
mento al suo diritto di asilo politico.
Per questo gli inquirenti potrebbero
sentire anche il giudice di pace che ha
avviato la procedura di trasferimento
della donna al Cie.

avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano il Mer 17 Lug 2013, 14:24

einrix ha scritto:

 Ti sbagli Montalbano. Quella mozione di sfiducia è roba da opposizione, e nel suo contenuto, anche giusta, stante così le cose. Ma poi, dietro a quella mozione che può far cadere Alfano e dietro di lui anche il governo, cosa c'è? Se non c'è niente, votare la mozione di sfiducia come chiedi tu, diventa un tranello anche per il PD, quindi credo che il PD debba fare la cosa migliore che sia concepibile in una situazione come questa.
Sì, ancora co' ste balle. E basta, non stiamo a giocare al piccolo politicante, le lezioncine ammuffite falle ai tuoi compagni di partito...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mer 17 Lug 2013, 15:35

Ad esempio su La Stampa, "Procaccini frena: «Alfano non era informato»", conferma le dichiarazioni del ministro

http://www.lastampa.it/2013/07/17/italia/politica/il-capo-della-polizia-in-aula-traditi-dallinvasivit-delle-autorit-kazake-wBRHm0zn5ESoehpVWV1ZfM/pagina.html

Non sono per niente credibili, ma così sarà il PD che domani deciderà il da farsi. 

Consiglio Epifani di non fare un salto nel buio. Se ci sono le prospettive di un diverso governo: bene, allora si vota la sfiducia ad Alfano, e se non ci sono prospettive, allora ci teniamo Alfano. E metta ai ferri quelli che nel PD non rispettano le decisioni dei Gruppi parlamentari. Tanto Renzi, nonostante tutti i camuffamenti è uno di destra. Si vada a far posto tra Monti e Rutelli.

A me va bene qualunque decisione, ma non mi va bene che in un partito ognuno faccia quello che vuole. Fuori può fare quello che vuole, dentro deve rispettare le regole interne di democrazia.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mer 17 Lug 2013, 15:39

Montalbano ha scritto:
Sì, ancora co' ste balle. E basta, non stiamo a giocare al piccolo politicante, le lezioncine ammuffite falle ai tuoi compagni di partito...

 Caro Montalbano, consiglio ai miei compagni di partito di mollare il PdL se c'è un altro governo in vista, altrimenti di fronte ad un niet di Grillo, Alfano vale quanto lui e Sel messi assieme.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix il Mer 17 Lug 2013, 15:46

Ma leggiamo Alfano:
"Il messaggio di Letta. E mentre in Italia si alza la pressione politica del governo, da Londra dove ha incontrato il pimo ministro britannico David Cameron, il premier Enrico Letta ribdisce il suo intervento venerdì al Senato e precisa: "Ho letto attentamente la relazione del prefetto Pansa, da cui emerge la totale estraneità del ministro Alfano. Ho chiesto dall'inizio la 'total disclosure' su questa vicenda, è tutto pubblico, è tutto chiaro. Parlerò in Parlamento venerdì". E poi lascia intendere che i partiti dovranno assumersi la responsabilità di una eventuale crisi: "La stabilità politica è essenziale per la crescita. Mio primo impegno è per la crescita, la ripresa e le riforme economiche ma, senza stabilità politica sarà impossibile. Chiederò ai partiti del mio paese di continuare su questa strada altrimenti sarà impossibile ottenere la ripresa". 
"

Ha ragione Letta: dal rapporto non emerge la responsabilità di Alfano. Adesso però ci deve dire se lui crede al rapporto, visto che siamo in tanti a non essere convinti della completezza di ciò che è stato scritto, e a dubitare di alcune affermazioni o di trovarle contraddittorie. 

Quando sarà ritornato a Roma, guardi Alfano negli occhi e ci dica cosa ne pensa davvero, e così tiriamo le conclusioni, una volta per tutte. Ma faccia presto, perché già domani il PD avrà concluso la sua analisi della situazione politica ed avrà preso le opportune decisioni.
avatar
einrix

Messaggi : 7334
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano il Mer 17 Lug 2013, 16:03

einrix ha scritto:

 Caro Montalbano, consiglio ai miei compagni di partito di mollare il PdL se c'è un altro governo in vista, altrimenti di fronte ad un niet di Grillo, Alfano vale quanto lui e Sel messi assieme.
Ma non me ne può fregare di meno di un governo così. Infine la questione non è questa, lascia stare il governo. Ma ce l'avete un po' di sangue nelle vene? Questi hanno consegnato una donna e una bambina ad un dittatore, ma chi se ne frega della politica politicante, sono questioni di principio, qui non siamo in Parlamento...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da cciappas il Mer 17 Lug 2013, 17:03

oltre che mangiaspaghetti dovremo sopportare di essere considerati killer  e complici di rapitori e torturatori di bambini???

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano il Mer 17 Lug 2013, 17:10

Eh, però abbiamo gli F35 a ritirare su il nostro prestigio internazionale, vuoi mettere?

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Vanni Sandro il Mer 17 Lug 2013, 17:43

einrix ha scritto:Ma leggiamo Alfano:
"Il messaggio di Letta. E mentre in Italia si alza la pressione politica del governo, da Londra dove ha incontrato il pimo ministro britannico David Cameron, il premier Enrico Letta ribdisce il suo intervento venerdì al Senato e precisa: "Ho letto attentamente la relazione del prefetto Pansa, da cui emerge la totale estraneità del ministro Alfano. Ho chiesto dall'inizio la 'total disclosure' su questa vicenda, è tutto pubblico, è tutto chiaro. Parlerò in Parlamento venerdì". E poi lascia intendere che i partiti dovranno assumersi la responsabilità di una eventuale crisi: "La stabilità politica è essenziale per la crescita. Mio primo impegno è per la crescita, la ripresa e le riforme economiche ma, senza stabilità politica sarà impossibile. Chiederò ai partiti del mio paese di continuare su questa strada altrimenti sarà impossibile ottenere la ripresa". 
"

Ha ragione Letta: dal rapporto non emerge la responsabilità di Alfano. Adesso però ci deve dire se lui crede al rapporto, visto che siamo in tanti a non essere convinti della completezza di ciò che è stato scritto, e a dubitare di alcune affermazioni o di trovarle contraddittorie. 

Quando sarà ritornato a Roma, guardi Alfano negli occhi e ci dica cosa ne pensa davvero, e così tiriamo le conclusioni, una volta per tutte. Ma faccia presto, perché già domani il PD avrà concluso la sua analisi della situazione politica ed avrà preso le opportune decisioni.

 La crisi di governo è inevitabile.  E credo anche che non ci siano le condizioni per un governo alternativo perchè se con il PDL è complicato governare, con gli altri è impossibile dal momento che sono lì per caso, senza arte ne parte.


Se non sarà a causa di Alfano sarà per la sentenza della Corte Costituzionale.  Quindi ad ottobre voteremo.   L'importante è non restare con il cerino in mano perchè gli elettori non perdoneranno chi brucerà in pochi mesi tutti i sacrifici economici fin qui fatti.  Dispiace che molti esponenti del PD non se ne rendano conto.

Sarebbe saggio rinviare di qualche mese il Congresso e concentrarsi sul programma elettorale e sulle primarie per il leader.   Con un preambolo: nessuno degli attuali parlamentari sia ricandidato.
avatar
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 61
Località : Montopoli in Val d'Arno

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da cciappas il Mer 17 Lug 2013, 18:18

altrimenti sarà impossibile ottenere la ripresa". 

=================
ma quale ripresa??
e perchè sinora non hanno fatto nulla per la ripresa.?????
e ora che abbiamo fatto i sacrifici umani come nella preistoria  avremo buoni raccolti????

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum