Obiezione di coscienza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Obiezione di coscienza

Messaggio Da Rom il Lun 28 Ott 2013, 13:07

Anche i forumisti hanno una coscienza, e possono usarla per fare obiezione.
Su Berluscatz abbiamo detto il dicibile.
Sull'identità, il comportamnto e i problemi del PD abbiamo detto il dicibile.
Idem su Grillo e sui grillini.
La prospettiva, vista attraverso il fermo-immagine attuale, è quella di un epico confronto fra Renzie, il Caimano (o la lucrtola Marina) e Grillo.

Il forumista è autorizzato, quindi, ad appendere la tastiera al chiodo, astenendosi da ogni ulteriore onanismo.
avatar
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Obiezione di coscienza

Messaggio Da Tarzan il Lun 28 Ott 2013, 15:54

E' che tutti sono convinti di essere soli. Invece la società è formata da diversi e molteplici interessi e sensibilità. La politica ha fortunatamente sostituito la guerra nel cercare di far convivere la diversità sotto lo stesso tetto. Ora sotto lo stesso tetto è impossibile? Va beh, cerchiamo un'abitazione condominiale con alcune scale. Scala A, scala B, ecc...Poi una scala perde? Vincono gli altri! Vinciamo? Perdono gli altri! E per vincere bisogna avere il maggiore consenso dunque... meno puzza sotto il naso e cerchiamo di sopravvivere.
avatar
Tarzan

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 17.04.13
Età : 75
Località : Pesaro - Aosta

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum