Schulz? «No comment!»

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Schulz? «No comment!»

Messaggio Da Erasmus il Dom 25 Mag 2014, 01:57

2. [EU Elections] Vote for Schulz to ensure a German commission president, says ad - 23/05/2014 13:52:54
----------------------------------------------------------------------------
EU Commission candidate Martin Schulz's party has run an ad in Germany's 
largest newspaper saying a vote for Schulz is the only way to ensure a 
German head of the EU executive.

http://euobserver.com/eu-elections/124252


–––––––


avatar
Erasmus

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 22.05.13
Località : Unione Europea

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schulz? «No comment!»

Messaggio Da einrix il Dom 25 Mag 2014, 08:23

Martin Schulz non è uomo che entusiasmi. Sta di fatto che i socialisti europei a grande maggioranza lo hanno eletto loro candidato per concorrere alla Presidenza della Commissione Europea.
 
Se è stato nominato candidato è perché ha i numeri per svolgere quell'incarico, e perché dietro di lui si è formato un consenso che è anche una spinta ed un sostegno ad una politica che i socialisti europei vogliono condurre in Europa.
 
Certo, per chi volesse delle star ce ne sono altri come Berlusconi che sono più capaci di reggere il palcoscenico, ma se si preferiscono persone serie, allora anche uno Schulz, visto in una compagine capace di sostenerlo, può essere una buona scelta.
 
Ad ogni modo, queste elezioni, comunque vadano, non spostano il segno politico di una Comunità economica che non ha per niente voglia di divenire nazione, e la Germania, non sarà certo per Schulz, che cambierà quella politica nazionale che fa concorrenza a quelle altrettanto nazionali di Francia, Gran Bretagna, solo per citare le più grosse, ma ce ne sono molte altre dietro, con i propri egoismi e le proprie peculiarità. Basta prendere la Polonia che preferisce sentirsi protetta dagli USA più che dalla Germania.
 
http://it.wikipedia.org/wiki/Martin_Schulz
avatar
einrix

Messaggi : 7333
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schulz? «No comment!»

Messaggio Da Erasmus il Dom 25 Mag 2014, 15:32

einrix ha scritto:[...] una Comunità economica che non ha per niente voglia di divenire nazione ...
Ancora?
E' l'ennesima volta che fraintendi le proposte dei "padri fondatori" [ossia la prospettiva di una Federazione Europea, cioè "Stati Uniti d'Europa"] con questo strafalcione ("divenire nazione").

Per favore,  leggiti magari qualche "bignamino" che contenga almeno i rudimenti più elementari del linguaggio della politica.
Insomma: prima di mettersi a scrivere romanzi, imparare almeno l'alfabeto ... 

––––––––––
Il tuo accenno a Berlusconi in risposta ad un mio 'post' di apertura d'un nuovo thread è quantomeno "meschino".

-------------
Le "larghe intese" – eufemismo per intendere vere "collusioni" tra forze politiche formalmente avverse ma ... "solidali" quando si tratta di conservare il potere e i privilegi ad esso annessi – mi puzzano parecchio!

Occhio a non favorire l'esportazione delle "porcate" anche in PE!
[E sai bene che a volere lo sbarramento alle europee è stato soprattutto Veltroni e – guarda caso! – in "collusione" (pardon, mediante una "larga intesa" con l'allora presidente del Consiglio Berlusconi.
In Germania la Corte Costituzionale ha fatto togliere lo sbarramento alle europee – che era al 3%]

Non è, magari, che non sei ancora guarito dal cosiddetto "centralismo democratico" (di staliniana memoria, durato in PCI fino a Natta compreso ed Occhetto escluso)?

In coscienza Schulz non piace neanche a te, ma siccome i vertici del tuo partito l'hanno approvato devi per forza sostenerlo anche tu, a costo di arrampicarti sugli specchi e cadere in sofismi ridicoli!

Ti sei sempre unito al coro di accusatori della Germania responsabile – secondo voi – del dramma della Grecia e di forzare in generale l'austerity con gravi conseguenze sulla recessione, sulla disoccupazione ecc. 
[Occhio: la Cancelliera è la Merkel della CDU: ma il suo governo tedesco è ... di "larghe intese" (große Koalition) tra CDU/CSU e  SPD, il partito del tuo sostenuto Schulz].

E adesso insisti per Schulz che cavalca il nazionalismo e fa leva sull'orgoglio della superiorità tedesca! 
[Deutschland über alles!]

Bella coerenza, non c'è che dire!

Ma che ti dicevo altrove? 
«Il mondo è bello perché è vario»!

Bye bye
avatar
Erasmus

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 22.05.13
Località : Unione Europea

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schulz? «No comment!»

Messaggio Da einrix il Dom 25 Mag 2014, 16:34

citazione:"cioè "Stati Uniti d'Europa"] con questo strafalcione ("divenire nazione")".
 
A me caro Erasmus, non frega proprio niente dei padri fondatori. Di loro raccolgo il testimone e il restante percorso lo corro come mi pare. Se per te Stati Uniti d'Europa e Nazione sono concetti diversi è solo un problema tuo. Per me l'Europa o è una nazione piena di europei soggetti ad uno stesso governo ed a una stessa legge, o si fottano. Dodecapoli etrusche e leghe arabe o comunità europee, non mi interessano. Sono al più questioni da ministro degli esteri che costruisce alleanze per momentanei tornaconto. L'Europa Stato sovrano e indivisibile, come fosse l'Italia, quella è la sola espressione che ci fa fare un balzo in avanti. Chi voglia restare un pigmeo alla corte francese, tedesca o britannica, si accomodi.Tu erasmus che fai?
 
Non mi piace neppure tutta l'importanza che dai alle persone snobbando i sistemi politici. Schulz è uno dei tanti che nel PSE possono ambire a quel ruolo. Per me che ne vada l'uno o l'altro, (in prima approssimazione)è indifferente, purché il processo di costruzione della leadership sia democratico.
 
Quanto alla Germania: non fa nient'altro di quanto non abbia fatto ogni altro grosso paese di questa sciagurata Europa. Pensa ai suoi interessi prima di quelli altrui. E dove sta il problema della Germania se fanno così anche i finlandesi e quelli di San Marino? Parlando delle vicende che mostrano il disinteresse per una Europa NAZIONE, viene facile parlare della opulenta Germania che pensa ad esportare più che può ben guardandosi di favorire le politiche degli stati più deboli. Ma se vuoi dico le stesse cose anche dell'Italia che non mira ad una Europa diversa di quella per cui lavora la Germania. I socialisti promettono più solidarietà e non vanno molto oltre, ma che posso fare io, se non ripetere cento volte :- "voglio una Nazione chiamata Europa" - basta con Comunità del carbone e dell'acciaio, e simili. Che ci si debba passare attraverso una federazione di stati che forse un giorno diventeranno confederazione, è irrilevante. Per me ciò che importa è il punto d'arrivo e che non si tratti di tempi biblici.
 
Leggendoti, poi, vedo che hai dei gran rovelli in testa: non sto ad elencarli, rileggiti, e metà sono i rovelli a cui mi riferisco. Al contrario io ho una sola idea, anzi, due: Europa e socialismo, credo che bastino e avanzino.
 
Speriamo che al voto partecipi molta gente, e che tanta di quella gente aspiri all'Europa Nazione.
Auguri a tutti.
Enrico.
avatar
einrix

Messaggi : 7333
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schulz? «No comment!»

Messaggio Da Erasmus il Dom 25 Mag 2014, 17:56

Prendo atto della tua risposta.


Bye bye
---------
avatar
Erasmus

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 22.05.13
Località : Unione Europea

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schulz? «No comment!»

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum