AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Le Dimissioni di Napolitano e il nuovo Presidente

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Le Dimissioni di Napolitano e il nuovo Presidente - Pagina 3 Empty Re: Le Dimissioni di Napolitano e il nuovo Presidente

Messaggio Da einrix Dom 01 Feb 2015, 09:20

Qualche passo lo può fare, ed anche Napolitano qualcuno lo ha fatto, ma non può rifiutare la sua firma, perché deve rispetto al Parlamento che sulle leggi è sovrano. Altrimenti che equilibrio di poteri ci sarebbe tra Presidenza e Parlamento. Certo, a volere si possono congegnare diversi tipi equilibrio, e rivedere le competenze, modificando la Costituzione, ma con quella di oggi è così. Quando Napolitano dice: torno libero, a casa, significa che quel compito è comunque stringente e ti riduce in un certo senso le tue libertà. Non è la sola professione per la quale ciò accada. Qualsiasi pubblico ufficiale, o un dipendente di ufficio o di impresa, perde parte delle sue libertà in cambio di quell'impiego. Questione complessa su cui ci si può ricamare, ma la sostanza è che anche per il Presidente della Repubblica vi sono dei poteri, dei compiti e dei limiti.

Certo, si può anche argomentare giuridicamente e i consiglieri giuridici il Presidente li ha. Ricordo appunto che molti decreti portati a Napolitano da Berlusconi, ed anche da Renzi, sono tornati indietro per essere riscritti dai ministri. Che è come ha fatto Onida scrivendo sul giornale la spiegazione evidente di ciò che non va. Infatti i decreti che portano la firma del Presidente, a differenza delle leggi, escono solo se il Presidente li firma, e pur trattandosi di leggi urgenti ha discrezionalità nel firmarli o meno. Insomma, anche quello non è un mestiere facile, ed ogni decisione avrà sempre chi l'approva e chi la disapprova. E' così nella vita di tutti.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le Dimissioni di Napolitano e il nuovo Presidente - Pagina 3 Empty Re: Le Dimissioni di Napolitano e il nuovo Presidente

Messaggio Da Rossoverde Dom 01 Feb 2015, 19:23

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/02/01/sergio-mattarella-dopo-gli-onori-gli-oneri-dallitalicum-jobs-act/1386951/
Come si vede aspettative ce ne sono, vedremo cosa farà e come andrà a finire.
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 05.06.13

Torna in alto Andare in basso

Le Dimissioni di Napolitano e il nuovo Presidente - Pagina 3 Empty Re: Le Dimissioni di Napolitano e il nuovo Presidente

Messaggio Da einrix Dom 01 Feb 2015, 22:51

Rossoverde ha scritto:http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/02/01/sergio-mattarella-dopo-gli-onori-gli-oneri-dallitalicum-jobs-act/1386951/
Come si vede aspettative ce ne sono, vedremo cosa farà e come andrà a finire.
Pura propaganda. 
Mattarella non potrà fare "La Consulta", ma dovrà fare il Presidente; e i due articoli principali sono:

Art. 87
Il Presidente della Repubblica è il Capo dello Stato e rappresenta l'unità nazionale.
Può inviare messaggi alle Camere.
Indice le elezioni delle nuove Camere e ne fissa la prima riunione.
Autorizza la presentazione alle Camere dei disegni di legge di iniziativa del Governo.
Promulga le leggi ed emana i decreti aventi valore di legge e i regolamenti.
Indice il referendum popolare nei casi previsti dalla Costituzione.
Nomina, nei casi indicati dalla legge, i funzionari dello Stato.
Accredita e riceve i rappresentanti diplomatici, ratifica i trattati internazionali,
previa, quando occorra, l'autorizzazione delle Camere.
Ha il comando delle Forze armate, presiede il Consiglio supremo di difesa
costituito secondo la legge, dichiara lo stato di guerra deliberato dalle Camere.
Presiede il Consiglio superiore della magistratura.
Può concedere grazia e commutare le pene.
Conferisce le onorificenze della Repubblica

Art. 90
Il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell'esercizio
delle sue funzioni, tranne che per alto tradimento o per attentato alla Costituzione.
In tali casi è messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta comune, a
maggioranza assoluta dei suoi membri. 


 Potrà dare qualche parere personale, in via informale, a qualcuno, e potrà rivolgersi al Parlamento solo se vi è qualche cosa di acclarato. Ma cosa mai possa essere acclarato che non lo abbiano visto altri cinquecento o mille parlamentari. Quindi, non capiterà quasi mai che intervenga per censurare il lavoro del Parlamento. Mentre sui decreti del governo, quelli può ritardare a firmarli.

Il Fatto quotidiano invece elenca tutta una serie di provvedimenti la cui non costituzionalità è secondo il loro punto di vista, e in ogni caso, per tutto ciò che non è costituzionale, c'è la Consulta. Insomma, si prepara il terreno per estendere le polemiche contro Napolitano, a Mattarella, con la solita tecnica ben spiegata da Umberto Eco.

A mio avviso, Mattarella non parlerà per mesi, e sarà quasi un fantasma, sempre che le riforme e la legge elettorale camminino, altrimenti, come Napolitano darà la sveglia al Parlamento e a questa maggioranza.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le Dimissioni di Napolitano e il nuovo Presidente - Pagina 3 Empty Re: Le Dimissioni di Napolitano e il nuovo Presidente

Messaggio Da einrix Mar 03 Feb 2015, 10:11

E con questo discorso di insediamento si chiude la vicenda delle dimissioni di Napolitano.
http://www.youdem.tv/doc/275259/mattarella-sar-arbitro-imparziale-tutti-si-assumano-le-proprie-responsabilit.htm
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le Dimissioni di Napolitano e il nuovo Presidente - Pagina 3 Empty Re: Le Dimissioni di Napolitano e il nuovo Presidente

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.