AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Governo delle inutili attese

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Condor Dom 23 Giu 2013, 17:33

einrix ha scritto:
Come siamo lontani da una visione che rimetta in discussione tutti i rapporti sociali e li rifondi per una società del futuro in cui il lavoro sia solo una componente limitata dell'uomo, ed in cui prevalgano altri consumi estetici e sociali oltre a quelli strettamente necessari allo sviluppo biologico, ed alla riproduzione della specie!
E come facciamo capire alla popolazione mondiale che affinché ci sia lavoro per tutti occorre ridurre le nascite?
Glielo facciamo capire con i principi del Nuovo Ordine Mondiale?
Glielo facciamo capire bombardando un po' qua e là qualche nazione sovrappopolata del Terzo Mondo?
Glielo facciamo capire con una imposizione fiscale che conduca l'individuo al suicidio?
O glielo facciamo capire con una saggia e attenta ridistribuzione della ricchezza, iniziando a non illudere la gente che molto si lascia condizionare dalla “scatoletta” (TV)?

Forse quest'ultima sarebbe ottima soluzione.
Bene, io proporrei di iniziare ad educare noi stessi italiani, cominciando proprio dalla TV, con la drastica riduzione degli stipendi dei conduttori televisivi e del management a sostegno dell'emittente pubblica.
____________________________________
Stipendio dei VIP – Personaggi Televisivi
I compensi 2009 dei conduttori RAI

 
Nel mese di giugno 2010 il settimanale L’Espresso ha pubblicato i compensi percepiti dai dipendenti RAI “illustri” nel 2009, sopperendo così alla loro mancata pubblicazione - prevista dal contratto di servizio - nel sito internet della tv pubblica.
Il più pagato, con una cifra annuale che sfiora i 2 milioni di euro, è Fabio Fazio, mentre fra le donne quella con il compenso più elevato sembra essere Antonella Clerici, che può vantare un cachet di 1,5 milioni di euro annui, comprendenti anche la conduzione del Festival di Sanremo. A seguire, Carlo Conti, che si attesta sugli 1,3 milioni. Più pagato nella categoria dei giornalisti-conduttori è Bruno Vespa, con 1,2 milioni di euro. Pippo Baudo vanta un compenso di 900.000 euro l’anno, seguito da Piero Angela, con 750.000 euro, e Serena Dandini, con 700.000 euro.

In fondo alla lista figura la giornalista Milena Gabanelli, che dichiara di percepire fra i 150 e i 180.000 euro l’anno, a seconda del numero di puntate andate in onda.
(Fonte: L’Espresso)  http://www.iltuosalario.it/main/stipendio/stipendiovip-politici/personaggi-tv
___________________________________

Per noi popolo di provata fede cristiana e di spiccata apertura mentale verso le problematiche sociali, far capire a certi personaggi che con 60mila euro lordi  l'anno si può condurre una vita più che dignitosa, dovrebbe essere una bazzecola.
Condor
Condor

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 11.04.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Montalbano Dom 23 Giu 2013, 21:00

Vorrei dare un piccolo contributo, a mo' di precisazione. Il diluvio è arrivo con il CAF, quando ad un sistema che sino ad allora era stato solo clientelare, se ne è aggiunto uno di chiaro stampo banditesco, unito a politiche tendenti a distruggere tutti gli istituti e le politiche che sino ad allora avevano consentito un tenore di vita più che discreto alla grande maggioranza degli italiani. Diluvio iniziato con il famoso referendum sulla Scala Mobile, quando agli italiani fu fatto credere che la moderata spinta inflazionistica provocata da questo istituto fosse all'origine di ogni male. Una volta aperta la falla, invece di ripararla la si è allargata a dismisura. Basti ricordare che oggi parliamo di mercato immobiliare fuori da ogni logica, mentre negli anni '70, grazie a ad un istituto grezzo come l'Equo Canone ancora le case si potevano comprare a prezzi decenti. Invece di sostituire l'Equo Canone con uno strumento più rifinito che ne eliminasse i difetti, si è preferito lasciare libera mano al mercato, ed ecco i risultati. E rimango stupefatto nel sentir parlare di giovani che pagano il conto per quelli che li hanno preceduti, quando è del tutto chiaro che i giovani di oggi e di domani pagano e pagheranno il conto della distruzione di ogni idea di socialità e solidarietà in nome del libero mercato, lo stesso che ha portato alla crisi attuale. Infine le classi dirigenti: buone nei limiti del possibile sino alla scomparsa dei Moro, Berlinguer, Nenni, La Malfa eccetera, tutte persone che pur muovendosi nelle strettoie imposte dalla Guerra Fredda hanno saputo costruire qualcosa, pessime tutte quelle arrivate dopo, con la tragedia dell'attuale classe di satrapetti e parassiti che speriamo venga presto messa in disparte, prima che succeda veramente qualcosa di irreparabile...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da einrix Dom 23 Giu 2013, 22:24

Caro Condor, non lo farei nei modi che indichi tu.

La cosa è molto più semplice: si approfitta dell'alta produttività del lavoro per lavorare di meno, e per continuare a vivere dignitosamente, consumando quello che è necessario ed anche un po di più.

Il paese deve essere autosufficiente e deve produrre in più per quello che non possiede o non sa fare. Lo fa la Svizzera e la Svezia, perché non possiamo farlo noi.

Si deve perorare una società in cui non ci sia paura del Welfare-che-non-ci-possiamo-permettere, ma che sia fondata su di un welfare sempre più efficiente e sempre meno costoso. 

Quelli che sono pieni di soldi che non sanno dove metterli? Ecco, a loro occorre dargli un taglio, quanto basta per chiudere la forbice.

Non è che poi ci voglia tanto, e non ci sarebbero neppure i disoccupati, dato che sarebbero diversamente-occupati in tutto quel terziario avanzato che c'è già in molti paesi più avanti del nostro.

Dimenticavo: mettere alla parta chi abbia idee reganiane da Tea Party, perché con loro, in un paese come il nostro, è più facile ritrovarsi in Argentina.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Condor Dom 23 Giu 2013, 22:48

einrix ha scritto:Caro Condor, non lo farei nei modi che indichi tu.

La cosa è molto più semplice: si approfitta dell'alta produttività del lavoro per lavorare di meno, e per continuare a vivere dignitosamente, consumando quello che è necessario ed anche un po di più.

Il paese deve essere autosufficiente e deve produrre in più per quello che non possiede o non sa fare. Lo fa la Svizzera e la Svezia, perché non possiamo farlo noi.

Si deve perorare una società in cui non ci sia paura del Welfare-che-non-ci-possiamo-permettere, ma che sia fondata su di un welfare sempre più efficiente e sempre meno costoso. 

Quelli che sono pieni di soldi che non sanno dove metterli? Ecco, a loro occorre dargli un taglio, quanto basta per chiudere la forbice.

Non è che poi ci voglia tanto, e non ci sarebbero neppure i disoccupati, dato che sarebbero diversamente-occupati in tutto quel terziario avanzato che c'è già in molti paesi più avanti del nostro.

Dimenticavo: mettere alla parta chi abbia idee reganiane da Tea Party, perché con loro, in un paese come il nostro, è più facile ritrovarsi in Argentina.

In un certo senso hai risposto al mio quarto punto (...attenta e saggia ridistribuzione della ricchezza).
Insomma, basta trovare il giusto tornaconto per tutti! Rolling Eyes
Condor
Condor

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 11.04.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Vanni Sandro Lun 24 Giu 2013, 05:32

Raskol ha scritto: ma la sua "vocazione maggioritaria" si propone invece di interpretare e rappresentare le aspettative di chi ha votato finora Casini o Berlusconi o Scilipoti.
E questo dove sta scritto? Il bipolarismo serve anche a creare un solco e marcare le differenze con quel tipo di aspettative.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da einrix Lun 24 Giu 2013, 18:38

Condor ha scritto:

In un certo senso hai risposto al mio quarto punto (...attenta e saggia ridistribuzione della ricchezza).
Insomma, basta trovare il giusto tornaconto per tutti! Rolling Eyes

Solo se ci guadagnano tutti si sta in democrazia. Le rivoluzioni o i colpi di stato si fanno solo per far fuori qualcuno, e non sempre a fin di bene. Credo nella società aperta preconizzata da Popper, in cui ognuno fa in funzione di quello che può, in armonia con gli altri, non contro gli altri. E quell'armonia è prodotta da istituzioni che sanno stare in equilibrio e che non si parlano sopra, e da forze sociali che mettono insieme le proprie risorse umane, tecniche e materiali per il successo della società nel suo complesso. Non si dice mai abbastanza che il liberismo reganiano, quello della Tacher ora rappresentato negli USA dal Tea Party e in italia, dal berlusconismo, sono i nemici di quella società aperta che può farci crescere in pace.

Con la società aperta, quello che c'è si divide nella misura in cui sia necessario a stabilire la concordia, e quindi, alla fine, se si lavora quanto è necessario, ce n'è per tutti, specie oggi con una produttività sconosciuta in altri tempi. Ovviamente per tenere in piedi una società aperta, occorre combattere i suoi nemici, altrimenti,se si abbassa la guardia i più prepotenti mettono sotto i più deboli o i più sfortunati.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da einrix Mar 25 Giu 2013, 18:29

E' sempre un governo PD-Monti-UDC-PdL, ma era da tanto tempo che non si sentivano frasi come queste:
Da Televideo RAI
19.02
Letta:scandalosi stipendi certi manager
"Penso anche io che sia uno scandalo
che ci siano, nelle società pubbliche,
dirigenti che guadagnano dei multipli"
assolutamente sproporzionati rispetto
ai loro dipendenti. Lo afferma il pre-
sidente del Consiglio, Letta, nella sua
replica al Senato sul Consiglio Ue.

Letta, parlando di fisco, definisce an-
che "scandalosa" la quantità di denaro
"che è fuori dai confini italiani su
cui non sono mai state pagate le tas-
se". Infine ribadisce: la soluzione
della crisi "deve essere europea" e
deve ripartire "dal lavoro".

Un AD che prenda 6 o 7 milioni di € , guadagna come sessanta o settanta dirigenti che prendano centomila €.

Non c'è una ragione perché debbano guadagnare così tanto. Duecentocinquantamila euro sono più che sufficienti, e se non si accontentano, che se ne vadano loro all'estero, a lavorare, ce ne faremo una ragione. E troveremo gente brava abbastanza che accetti di lavorare per meno.

Non ricordo le cifre stabilite dal governo Monti per i manager pubblici, ma quei soldi bastano e avanzano, in un paese decente.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da einrix Mar 25 Giu 2013, 19:27

Letta incontra Berlusconi

Dopo la condanna e l'interdizione dai pubblici uffici, penso che Letta Enrico abbia fatto molto male ad incontrare Berlusconi: Capisco le difficoltà che ne sarebbero derivate, ma è anche vero che la sentenza e la condanna erano attese da tempo, per cui avrebbe dovuto evitare l'incontro con Berlusconi, per dare anche un taglio alla sua ingombrante presenza politica.

Questa la ritengo una mossa sbagliata di Enrico Letta, e evitare questa eventualità sarebbe stato anche nell'interesse d'Alfano, che doveva essere aiutato a prendersi un po più di iniziativa e di responsabilità in quel partito.

Come si vedrà, da questo incontro il governo non ne uscirà rafforzato. Se va bene, non succede niente tranne la visibilità di Berlusconi che così viene sdoganato da una condanna all'interdizione.

Anche in condizioni difficili, caro Enrico, si può far meglio, anzi si deve far meglio e deve essere possibile non farlo solo con i più deboli e forse i più onesti, come la Idem, ma anche con i birbanti forti e disonesti del calibro di Berlusconi.
Questa la segno tra le cose da ricordare col segno meno. Poi alla fine faremo un bilancio.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da einrix Mer 26 Giu 2013, 10:23

sentiamo Boeri che critica il governo. Non ho capito come si articola la sua proposta, ma penso abbia qualche ragione sui soldi che si spendono con troppa fretta.


http://video.repubblica.it/dossier/articolo-18/dl-lavoro-boeri-enorme-spreco-di-denaro-poche-assunzioni/133184/131701?ref=HRBV-1



Sentiamo gli altri commenti.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da einrix Mer 26 Giu 2013, 14:03

Questo è il commento del Segretario del PD, molto più ottimista, anche se ritiene che questo provvedimento sui giovani vada protratto nel tempo e sostenuto da politiche che favoriscano gli investimenti.

http://www.youdem.tv/doc/256364/piano-lavoro-epifani-bene-operazione-governo-per-giovani.htm
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da freg53 Mer 26 Giu 2013, 14:49

anche la CGIL ha dato un giudizio positivo.E' una boccata d'ossigeno in un contesto economico particolarmente difficille.Nell'ultimo anno il PIL italiano è stato sostenuto dalle nostre esportazioni,esportazioni che potrebbero rallentare a causa del rallentamento dell'economia cinese e delle recenti decisioni della Federal Reserve di non stampare più dollari per sostenere l'economia americana.IL governo prevede che si creeranno 200mila posti di lavoro,speriamo che questo auspicio si concretizzerà.
freg53
freg53

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.04.13
Età : 72
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Rossoverde Mer 26 Giu 2013, 15:43

freg53 ha scritto:anche la CGIL ha dato un giudizio positivo.E' una boccata d'ossigeno in un contesto economico particolarmente difficille.Nell'ultimo anno il PIL italiano è stato sostenuto dalle nostre esportazioni,esportazioni che potrebbero rallentare a causa del rallentamento dell'economia cinese e delle recenti decisioni della Federal Reserve di non stampare più dollari per sostenere l'economia americana.IL governo prevede che si creeranno 200mila posti di lavoro,speriamo che questo auspicio si concretizzerà.
Sarà come tu dici ,  la Cgil  ha dato un giudizio positivo? Peccato che pochi giorni fa abbiano fatto una manifestazione contro, forse ti sarà sfuggita? cose che capitano, pazienza. 

http://www.iltempo.it/politica/2013/06/23/dai-sindacati-in-piazza-l-ultimatum-a-letta-il-tempo-e-scaduto-1.1150433
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 05.06.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da freg53 Mer 26 Giu 2013, 15:56

Rossoverde ha scritto:
Sarà come tu dici ,  la Cgil  ha dato un giudizio positivo? Peccato che pochi giorni fa abbiano fatto una manifestazione contro, forse ti sarà sfuggita? cose che capitano, pazienza. 

http://www.iltempo.it/politica/2013/06/23/dai-sindacati-in-piazza-l-ultimatum-a-letta-il-tempo-e-scaduto-1.1150433
se sky tg24 non ha fatto un trucco ho sentito la Camusso dire che è un decreto positivo perché tende a creare nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato.possiamo essere contro il governo delle larghe intese ma se il governo stanzia dei soldi per risolvere qualche problema possiamo e dobbiamo essere contenti.o no ? ps. a quella manifestazione c'era pure il segretario del pd,ognuno partecipa con motivazioni diverse e la Camusso e la CGIL non possono essere contrari a provvedimenti del governo che tendono a risolvere qualche problema occupazionale.
freg53
freg53

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.04.13
Età : 72
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Montalbano Mer 26 Giu 2013, 16:05

Ah bè, apprendiamo con ilarità che il segretario del pd va ad una manifestazione contro il governo che sostiene. Ormai siamo alla pura dissociazione mentale...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da freg53 Mer 26 Giu 2013, 16:16

Montalbano ha scritto:Ah bè, apprendiamo con ilarità che il segretario del pd va ad una manifestazione contro il governo che sostiene. Ormai siamo alla pura dissociazione mentale...

non capisci nemmeno l'italiano.montalbano non cominciare con le provocazioni,cerca di comportarti in modo civile.ho l'impressione che stai cominciando con il tuo solito stile,ma perché non rimanevi a dialogare con i tuo sodali dell'altro forum.
freg53
freg53

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.04.13
Età : 72
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da einrix Mer 26 Giu 2013, 17:07

Montalbano,la Camusso non è ancora Segretario del Partito Denocratico, ma il Segretario della CGIL.  Ad ogni modo, Epifani che, lui si è il segretario del PD, non si è espresso male, pur essendo ex Segretario della CGIL. Ha aggiunto che questi provvedimenti daranno risultati solo se verranno riconfermati anche nei prossimi anni. Era anche quella la critica di Boeri: soldi dati in fretta si spendono sempre male, ed in questo caso vanno a chi comunque avrebbe assunto. Per lui tanto valeva non darli.

Ma se non si comincia...

Ad ogni modo io non sono ancora stato in grado di farmi un quadro completo intorno a questa materia. Ho sempre in mente Bersani: far costare di più il lavoro cattivo e di meno il lavoro buono.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Rossoverde Mer 26 Giu 2013, 19:22

Montalbano ha scritto:Ah bè, apprendiamo con ilarità che il segretario del pd va ad una manifestazione contro il governo che sostiene. Ormai siamo alla pura dissociazione mentale...

Ha ragione freg53, le manifestazioni non hanno più il senso che potevano avere anni fa , ormai sono solo dei momenti di relax dove ci si ritrova indipendentemente dalle motivazioni e dal che fare, si sta insieme ci si ritrova ci si saluta e poi si torna a casa e tutti vissero felici e contenti. eppoi vuoi mettere che a fronte di soldi dati alle imprese , forse potrebbero esserci forse, molto forse , posti di lavoro.
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 05.06.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da il Monitore Mer 26 Giu 2013, 20:39

Zaia contro Letta: «Sberleffo al nord»
l presidente della Regione sul decreto occupazione: «Fa ribrezzo constatare che poco o nulla arriverà ai 170mila nostri disoccupati e alle migliaia di espulsi dal mondo del lavoro. Buon senso vorrebbe almeno un’uguale misura. A noi solo le briciole anche se siamo a livello di emergenza sociale»


VENEZIA. «La disoccupazione al nord non esiste. Lo ha certificato oggi il Governo di Roma con l’ennesimo sberleffo a quei territori, come il Veneto, che mantengono l’intera Italia, prima di tutto quelle sprecona, che piange il morto per fregare il vivo». Lo dichiara il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, commentando «nella maniera più negativa possibile» il decreto sull’occupazione varato oggi dal governo Letta. 
«Fa ribrezzo constatare - rileva Zaia - che di quanto previsto dal decreto legge per il rilancio dell’occupazione poco o nulla arriverà per dare anche una parziale risposta ai 170 mila disoccupati del Veneto e alle altre decine di migliaia di uomini e donne espulsi dal mondo del lavoro da una crisi che ha colpito prima di tutto il nord, che lavora, che produce e che sta combattendo in drammatica solitudine la battaglia per sopravvivere».

«Il grosso di quanto deciso oggi - incalza Zaia - andrà per l’ennesima volta al Sud e per l’ennesima volta al Nord resteranno le briciole. È una grave ingiustizia che si perpetua - prosegue il presidente del Veneto - ma anche una stupidaggine, perchè il buon senso vorrebbe che in un momento di profonda crisi come questo i sostegni andassero, almeno in egual misura, sui territori effettivamente produttivi, dove ci sono le aziende che producono e danno lavoro e dove, proprio per questo, la situazione occupazionale è più grave, al limite dell’emergenza sociale».

http://www.larena.it/stories/dalla_home/529171_zaia_contro_lettasberleffo_al_nord/
il Monitore
il Monitore

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 11.04.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Montalbano Mer 26 Giu 2013, 21:22

Ma freg ci fa o ci è? Allora riepilogo: 

Rossoverde: Sarà come tu dici ,  la Cgil  ha dato un giudizio positivo? Peccato che pochi giorni fa abbiano fatto una manifestazione contro, forse ti sarà sfuggita? cose che capitano, pazienza. 


Freg: ps. a quella manifestazione c'era pure il segretario del pd,ognuno partecipa con motivazioni diverse


Montalbano: Ah bè, apprendiamo con ilarità che il segretario del pd va ad una manifestazione contro il governo che sostiene. Ormai siamo alla pura dissociazione mentale...


Freg: non capisci nemmeno l'italiano.montalbano non cominciare con le provocazioni,cerca di comportarti in modo civile


A freg, sai che te dico? Torna a scuola, che non ho tempo da perdere coi bambini dell'Asilo Mariuccia!!!


PS: io dopo una figura del genere mi assenterei per qualche mese, ma ognuno ha la sua soglia del ridicolo, si vede che quella di freg è elevatissima...


:cami::cami::cami:

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Condor Mer 26 Giu 2013, 22:53

il Monitore ha scritto:Zaia contro Letta: «Sberleffo al nord»
l presidente della Regione sul decreto occupazione: «Fa ribrezzo constatare che poco o nulla arriverà ai 170mila nostri disoccupati e alle migliaia di espulsi dal mondo del lavoro. Buon senso vorrebbe almeno un’uguale misura. A noi solo le briciole anche se siamo a livello di emergenza sociale»


VENEZIA. «La disoccupazione al nord non esiste. Lo ha certificato oggi il Governo di Roma con l’ennesimo sberleffo a quei territori, come il Veneto, che mantengono l’intera Italia, prima di tutto quelle sprecona, che piange il morto per fregare il vivo». Lo dichiara il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, commentando «nella maniera più negativa possibile» il decreto sull’occupazione varato oggi dal governo Letta. 
«Fa ribrezzo constatare - rileva Zaia - che di quanto previsto dal decreto legge per il rilancio dell’occupazione poco o nulla arriverà per dare anche una parziale risposta ai 170 mila disoccupati del Veneto e alle altre decine di migliaia di uomini e donne espulsi dal mondo del lavoro da una crisi che ha colpito prima di tutto il nord, che lavora, che produce e che sta combattendo in drammatica solitudine la battaglia per sopravvivere».

«Il grosso di quanto deciso oggi - incalza Zaia - andrà per l’ennesima volta al Sud e per l’ennesima volta al Nord resteranno le briciole. È una grave ingiustizia che si perpetua - prosegue il presidente del Veneto - ma anche una stupidaggine, perchè il buon senso vorrebbe che in un momento di profonda crisi come questo i sostegni andassero, almeno in egual misura, sui territori effettivamente produttivi, dove ci sono le aziende che producono e danno lavoro e dove, proprio per questo, la situazione occupazionale è più grave, al limite dell’emergenza sociale».

http://www.larena.it/stories/dalla_home/529171_zaia_contro_lettasberleffo_al_nord/

Toh! Zaia parla di ribrezzo verso un decreto che non prevede aiuti alla sua regione?
Ma gli aiutati, per il popolo veneto di "provata fede cristiana", non sono sempre stati quegli individui tacciati di parassitismo: vermi, zecche, pidocchi e molto diffusi nel Mezzogiorno d'Italia?
E cosa è mai successo, all'improvviso alla locomotiva d'Italia manca il carburante per dimostrare di essere produttiva?
Ma allora, l'aiuto - a veduta dei veneti, non mio - è indispensabile ad un sistema produttivo!
Ma che "governatore" coi fiocchi ha 'sta regione Veneto. Un governatore che non si è mai accorto che i primi lestofanti e parassiti erano annidati proprio all'interno del suo movimento.
Un governatore che ha sempre guardato "lontano", negli affari dei miserabili meridionali, e non ha mai visto vicino, tra le mura, nella sede del suo partito.
Però! Un uomo così in Italia mancava, per completare il quadro di quella classe dirigente nazionale coi contro...zzi
Condor
Condor

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 11.04.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Montalbano Mer 26 Giu 2013, 23:43

Però non ho capito una cosa. Dice Zaia che il Veneto mantiene tutta l'Italia e poi vuole aiuti. Vedo che la confusione non regna solo su questo forum e che c'è molta gente che deve fare la pace con il proprio cervello...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Vanni Sandro Gio 27 Giu 2013, 05:37

Rossoverde ha scritto:

Ha ragione freg53, le manifestazioni non hanno più il senso che potevano avere anni fa , ormai sono solo dei momenti di relax dove ci si ritrova indipendentemente dalle motivazioni e dal che fare, si sta insieme ci si ritrova ci si saluta e poi si torna a casa e tutti vissero felici e contenti. eppoi vuoi mettere che a fronte di soldi dati alle imprese , forse potrebbero esserci forse, molto forse , posti di lavoro.
Le manifestazioni si fanno sulla base di piattaforme politiche e/o sindacali.
La manifestazione di sabato non era contro il governo, ma per il lavoro.

Il giudizio dato dai sindacati sulle misure economiche del governo sono sostanzialmente positive.  Chiedono che si trasformino da misure di emergenza in misure stabili e, soprattutto di osare di più.  Ma stimolare a fare di più, nella consapevolezza delle difficoltà economiche e politiche in cui si muove Letta, non significa affatto ostilità verso l'esecutivo.

La manifrestazione di sabato, pur proposta dai sindacati, aveva un aspetto più "politico" che sindacale, a partire dal tema generale, dalla ritrovata unità tra CGIL, CISL e UIL che il PD ha sempre auspicato e dalla volontà di "stimolare" i partiti, il Governo e il Parlamento.  

Per queto la presenza del segretario PD è stata coerente e giusta.  Mi immagino cosa avrebbero detto i soliti noti se non ci fosse andato...
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da freg53 Gio 27 Giu 2013, 06:28

l'asilo Mariuccia e pulcino pio sono residui del forum precedente.ora ci troviamo in un nuovo contesto e vorremmo dialogare con serenità.la manifestazione sindacale non era contro il governo ma di stimolo a fare qualcosa.qualcosa è stato fatto,il governo dice che si creeranno 200mila posti di lavoro.aspettiamo i risultati.ho visto il dibattito di ieri sera fra il ministro giovannini  e l'economista boeri che era stato molto critico per le decisioni del governo.nel dibattito mi è parso meno critico.ogni italiano con un minimo di responsabilità si augura che il governo abbia qualche risultato.invece c'è gente che è contraria a prescindere.
freg53
freg53

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.04.13
Età : 72
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Montalbano Gio 27 Giu 2013, 08:19

Freg, hai fatto una figura barbina, rassegnati, il provocatore sei tu, ma come al solito parti per suonare e torni suonato. Chiedi umilmente  scusa, io sono buono, ho un afflato solidaristico verso i più deboli, non ho alcuna intenzione di infierire...

Governo delle inutili attese - Pagina 3 292285641Governo delle inutili attese - Pagina 3 292285641Governo delle inutili attese - Pagina 3 292285641

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Rossoverde Gio 27 Giu 2013, 10:05

Vanni Sandro ha scritto:
Le manifestazioni si fanno sulla base di piattaforme politiche e/o sindacali.
La manifestazione di sabato non era contro il governo, ma per il lavoro.

Il giudizio dato dai sindacati sulle misure economiche del governo sono sostanzialmente positive.  Chiedono che si trasformino da misure di emergenza in misure stabili e, soprattutto di osare di più.  Ma stimolare a fare di più, nella consapevolezza delle difficoltà economiche e politiche in cui si muove Letta, non significa affatto ostilità verso l'esecutivo.

La manifrestazione di sabato, pur proposta dai sindacati, aveva un aspetto più "politico" che sindacale, a partire dal tema generale, dalla ritrovata unità tra CGIL, CISL e UIL che il PD ha sempre auspicato e dalla volontà di "stimolare" i partiti, il Governo e il Parlamento.  

Per queto la presenza del segretario PD è stata coerente e giusta.  Mi immagino cosa avrebbero detto i soliti noti se non ci fosse andato...


Ultima modifica di Rossoverde il Gio 27 Giu 2013, 10:07 - modificato 1 volta. (Motivo della modifica : Non funziona il cursore per la risposta...)
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 05.06.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Montalbano Gio 27 Giu 2013, 10:17

Sono ammirato dai contorsionismi verbali di cui sono capaci i piddini. Insomma, la manifestazione di sabato era contro il governo, ma riescono a dargli una connotazione politica nel senso dell'unità sindacale. In pratica, contro il governo e per l'unità sindacale, il segretario del pd ci va e fa bene (ettepareva, per loro faceva bene anche a non andare), in quanto lui guardava solo il secondo aspetto, il primo non aveva notato, era distratto. ormai sono andati oltre il "Ma anche" veltroniano. A proposito, che fine ha fatto il mitico slogan "Oltre"? Sarebbe il caso di rispolverarlo...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da einrix Gio 27 Giu 2013, 14:11

L'articolo:
Dl Lavoro, ci sono i bonus per le imprese:
"650 euro al mese per assunzioni stabili"
il LInk
http://www.repubblica.it/economia/2013/06/26/news/dl_lavoro_in_cdm_in_bozza_bonus_assunzioni-61867625/?ref=HREC1-12

Caro montalbano, il sindacato non è un partito politico, quindi se deve manifestare per portare avanti le sue istanze, contro il governo e la confindustria, o per far conoscere il suo punto di vista al paese, fa bene a farlo. I dirigenti sindacali hanno anche bisogno di un dialogo con la loro base, con gli iscritti, e le manifestazioni sono momenti importanti per la costruzione di quella unità all'interno delle organizzazioni, che poi si può spendere nella trattativa e nella lotta. Montalbano, per i tuoi anni di militanza nei partiti di sinistra, dovresti saperle queste cose.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Montalbano Gio 27 Giu 2013, 14:59

Io le so, forse non le sa Epifani. O non capisce. Non so quale delle due sia peggio. Anche in questo caso siamo oltre, oltre il semplice collateralismo di una volta, siamo proprio alla confusione. Essendo una manifestazione contro il governo, e non lo dico io, il segretario del maggior partito che appoggia il governo non doveva andare. Punto. Ma del resto per un partito che mandava Fassino alle manifestazioni per la pace e poi votava per le missioni di guerra, sono semplici quisquilie...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da einrix Gio 27 Giu 2013, 15:26

Fare una manifestazione per rivendicare una politica, non necessariamente significa essere contro il governo, come non significa essere a favore se si firma un accordo con il governo.

Nella CGIL ci saranno iscritti che hanno votato per il centro sinistra, altri che avranno votato per Grillo, e ognuno alla manifestazione andrà con il suo animo. La Camusso di sicuro non è contenta di questi provvedimenti sull'IMU ad esempio, dato che preferisce venga defiscalizzato il lavoro, e rivendica questa linea. D'altra parte il governo non è di Bersani, ma di larghe intese, e quindi ci sono compromessi da fare. E non sarà contenta neppure di come procedano i dialoghi con la confindustria sui contratti. E poi ci sono da sanare i buchi della Fornero, e via dicendo. Ma la Camusso ha anche giudicato positivamente una parte del decreto sul lavoro, ma chiama alla lotta perché non basta.

Personalmente vedo estremamente positivo questo muoversi del sindacato per rivendicare un cambiamento di politiche economico-sociali. Trovo che siano ancora arretrate alcune piattaforme rivendicative, non per colpa loro, ma perché un padronato forte di tanta disoccupazione, tratta e non tratta, tenendosi tutti gli assi nella manica. Spetta al governo dire una parola sui temi delle protezioni sociali (assegno di disoccupazione e non cassa integrazione, per chi sta perdendo il lavoro) e sulle politiche di rilancio della nostra economia.

In questo grigio appiattimento dovuto alla crisi e ad un po troppo qualunquismo, queste manifestazioni della gente che lavora, sono fiammelle di speranza per il paese.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da einrix Gio 27 Giu 2013, 15:35

Detto questo, tu insisti sul fatto che Epifani abbia partecipato alla manifestazione della CGIL e degli altri sindacati:

Queste sono le parole di Epifani:
"In testa al corteo si affaccia anche il segretario del Pd, Guglielmo Epifani: «È una giornata importante e ho voluto esserci». Il Pd, dice «è al fianco di questa manifestazione di lavoratori unitaria con rispetto e condivisione degli obiettivi di rimettere il lavoro al primo posto e del ruolo che ha il sindacato in una crisi come questa». Arriva anche il leader di Sel, Nichi Vendola: «Abbiamo bisogno di un governo che sia in grado di imprimere una svolta: se non sono in grado di farlo se ne vadano a casa», basta «spot pubblicitari. Non abbiamo bisogno di Carosello, la realtà è drammatica». "

http://www.youdem.tv/doc/256205/lavoro-epifani-priorit-pd-al-fianco-dei-sindacati-uniti.htm

Qui si evidenzia ancora meglio il concetto che questo è un governo di servizio, se non serve, che governo di servizio è?

einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Governo delle inutili attese - Pagina 3 Empty Re: Governo delle inutili attese

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.