AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da Tarzan Lun 01 Lug 2013, 20:25

Adam ha scritto:Significativa la classifica fatta da einrix, da vero "comunista non pentito" Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 292285641 , ma Renzi non è mai stato comunista come i leader che sono stati classificati, ma è un Riformista come pochi comunisti lo sono stati.

La rottamazione è stata la provocazione che lo ha fatto conoscere, il pragmatismo (non populismo, caro Vanni) è quello che lo sta facendo emergere come leader credibile del Partito Democratico.

L'unica cosa che temo (e che si sta profilando) è che all'interno del partito ci sia chi non avendo aspirazioni, ma curando la sua posizione personale, possa individuarlo come vincente e salire sul suo carro al pari di coloro che invece lo hanno seguito sin dalla prima ora. Conformismo non nuovo in tutti i partiti, quando le acque si agitano.

Caro Adam, poi ci sono pure quelli - come me - che pensandola come einrix, non saliranno mai su quel carro...anzi dandogli tre come valutazione lo sto avversando. Parla troppo e dice bugie. Chiunque incontri lungo la sua strada gli promette la sua collaborazione e la sua stima. Tutte balle! Passata la festa gabbato lu santo: Basta chiedere a Bersani, l'aiuto che ha avuto. Poi questo lo chiederemo in ordine di tempo anche a Letta.
Tarzan
Tarzan

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 17.04.13
Età : 78
Località : Pesaro - Aosta

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da Vanni Sandro Mar 02 Lug 2013, 05:42

cireno ha scritto:
Che Renzi tenda alla presidenza del consiglio mi sembra normale, e a cosa dovrebbe tendere, a fare il fattorino alle poste? La scelta del candidato premier è importante: se il PD si presenta con la gran parte dei suoi dirigenti di partito le chances di vincere saranno molto scarse. Non così se si presenterà con Renzi candidato.

Non vorrei che il pregiudizio rovinasse ancora una volta il tuo partito

C'è un fatto che trascuri.
La norma dello statuto che fa coincidere le due cariche, non toglie che in un congresso di partito si scelgono innazitutto i dirigenti, tra cui il segretario nazionale, non il premier.

Quella norma è stata superata nei fatti per la stessa volontà di Renzi, che lo scorso anno ha preteso che fosse cambiata ad hoc.

Nella sciagurata (ma probabile) ipotesi di elezioni anticipate ad ottobre, le due cariche tornerebbero probabilmente a coincidere, ma in caso di vittoria il PD si troverebbe senza guida politica.

Non credo che ce lo possiamo permettere.

L'oggetto di questo congresso dovrà essere la linea politica e l'elezione dei nuovi gruppi dirigenti.   Se si ridurrà ad una conta interna per decidere il candidato a premier, non solo sarà un'occasione persa, ma sarà la fine del PD (per come lo conosciamo e per ciò che ambiva a diventare). 

Scopo del Congresso deve essere quello di rafforzare il PD ed impedire la sua omologazione al resto dei partiti learderistici e padronali.
Poi sarà il PD, con le regole che saranno decise, ad esprimere il candidato alla Presidenza dl Consiglio (che potrà anche essere Renzi), al Parlamento, alla Regione,  nei Comuni, ecc...
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da Vanni Sandro Mar 02 Lug 2013, 05:53

cireno ha scritto:
Non vorrei che il pregiudizio rovinasse ancora una volta il tuo partito

Nessun pregiudizio.    Resto in attesa di un suo documento politico.  Fin tanto che continuerà a incentrare il dibattito intorno alla sua persona avrà un mio secco no, pregiudiziale non a lui, ma al suo modo di intendere la politica, diametralmente opposto al mio.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da cireno Mar 02 Lug 2013, 05:55

Guardiamoci in faccia, Vanni, ma anche Einrix, anche Tarzan e anche chi la vede come voi riguardo a Renzi, guardiamoci in faccia e diciamoci la verità:
-io voto a sinistra del PD, e la sinistra che voto io, Ferrero o Vendola che siano, è ancora troppo poco sinistra, purtroppo, quindi figuriamoci se vedo Renzi con occhio di favore. Però non sono scemo e non ho preconcetti per cui, nella lotta politica italiana dove ci sono due partiti padronali, M5S e PdL, io sono obbligato a votare PD per contrastarli. Quindi come elettore, non come simpatizzante, occasionale del PD vorrei che il PD vincesse le elezioni, quanto meno per impedire a Grillo e a Berlusconi di farlo. E chi può far vincere il PD alle elezioni? Due nomi, Barca e Renzi. Altri? Non ne vedo. Ora c'è Letta in auge, bene, Letta è forse più a sinistra di Renzi? Ma per favore.............
La verità è che la figura classica che rappresentava il PD è stato Veltroni e voi lo avete bruciato. Ora non potete pensare a Cuperlo come candidato, sembra un cono gelato, non "attira". Quindi, o Renzi o Barca o, se siete svegli, la Puppato che io voterei con entusiasmo.
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da Rom Mar 02 Lug 2013, 15:14

Vanni Sandro ha scritto:
E' questo il punto.  Il populismo non è mai servito a cambiare, ma sempre a conservare.
Vedi, io credo che l'unico modo di stare in un partito sia quello di rispettarne le regole.  Tra le regole ce n'è una che credo sia basilare, non solo nel PD ma in qualsiasi associazione, bocciofile comprese, ovvero che le decisioni, siano esse di sintesi che prese a maggioranza, si rispettano.  

In una bocciofila l'essenziale sono le bocce, non le regole.
Anche se, conveniamone, le regole sono certamente la cosa essenziale in una bocciofila finanziata dal Comune: chi è il presidente, chi i consiglieri in quota, chi il cassiere, da quale assessorato dipende l'associazione, chi paga la bolletta della luce ...

Quando un partito si riduce ad essere un soggetto burocratico, dove "le regole" diventano l'essenziale, non ha più senso parlare di populismo, di conservazione o innovazione, cioè di politica: vince la partita chi riesce a indovinare il giro giusto al gioco delle "regole".
Rom
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da Tarzan Mar 02 Lug 2013, 17:39

Rom ha scritto:

In una bocciofila l'essenziale sono le bocce, non le regole.
Anche se, conveniamone, le regole sono certamente la cosa essenziale in una bocciofila finanziata dal Comune: chi è il presidente, chi i consiglieri in quota, chi il cassiere, da quale assessorato dipende l'associazione, chi paga la bolletta della luce ...

Quando un partito si riduce ad essere un soggetto burocratico, dove "le regole" diventano l'essenziale, non ha più senso parlare di populismo, di conservazione o innovazione, cioè di politica: vince la partita chi riesce a indovinare il giro giusto al gioco delle "regole".
Certo che all'interno di una macelleria uno si aspetta di trovare carne, come all'interno di una bocciofila ci si aspetta di trovare le bocce, gentile Rom! Ma è altrettanto vero che in macelleria, una mezzena di bue non va servita intera e gettata addosso al cliente. Va venduta secondo i tipi di tagli che si desidera. Così come le bocce, magari di bronzo (come quello che possiedo) vanno usate per accostare verso il boccino o per togliere il punto avversario bocciando le altrui....non per tirarsele addosso o in testa.
Tarzan
Tarzan

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 17.04.13
Età : 78
Località : Pesaro - Aosta

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da Shaka_Zulu Mar 02 Lug 2013, 17:56

Montalbano ha scritto:Sì, magari il giovane Renzies ci facesse sapere come vuol risolvere l'eterna crisi italiana, perchè alla fine fine, a rottamare sono buoni tutti...

 Concordo, ancora non ho sentito da Renzi qualcosa di veramente concreto, ma forse sono io a non avere un buon udito.

E' chiaro invece che lui vuole andare a comandare e anche che lo vuole impedire a chiunque altro.
Shaka_Zulu
Shaka_Zulu

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da rikkitikkitavi Mar 02 Lug 2013, 19:46

ma sapete una cosa? a me della candidatura di matteo renzi alla segreteria del pastrocchio interessa tanto quanto della sua candidatura a segretario del club di topolino.
il ciclista panzone ha ragione su poche cose, ma sul fatto che questi siano tutti dei morti che camminano proprio non ci piove.
rikkitikkitavi
rikkitikkitavi

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 101

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da Vanni Sandro Mar 02 Lug 2013, 19:59

Rom ha scritto:

In una bocciofila l'essenziale sono le bocce, non le regole.
Anche se, conveniamone, le regole sono certamente la cosa essenziale in una bocciofila finanziata dal Comune: chi è il presidente, chi i consiglieri in quota, chi il cassiere, da quale assessorato dipende l'associazione, chi paga la bolletta della luce ...

Quando un partito si riduce ad essere un soggetto burocratico, dove "le regole" diventano l'essenziale, non ha più senso parlare di populismo, di conservazione o innovazione, cioè di politica: vince la partita chi riesce a indovinare il giro giusto al gioco delle "regole".
Vedi, un rapporto di coppia nasce se ci sono affinità e interessi comuni. Ma senza regole condivise un rapporto di coppia salta il giorno dopo.
Le regole sono ancor più indispensabili per tenere insieme una grande comunità di uomini e donne.
Le regole di convivenza non sono burocrazia, sono le basi su cui si poggia la democrazia.



.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da Rom Mar 02 Lug 2013, 23:09

Vanni Sandro ha scritto:
Vedi, un rapporto di coppia nasce se ci sono affinità e interessi comuni.  Ma senza regole condivise un rapporto di coppia salta il giorno dopo.

Affinità, interessi e regole: cose delle quali discutono gli psicologi che assistono le coppie in crisi e gli avvocati.
Tu pensi che sia il codice e lo statuto delle "regole" che attrae un giovane verso il partito?
Rom
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da Vanni Sandro Mer 03 Lug 2013, 06:07

Rom ha scritto:

Affinità, interessi e regole: cose delle quali discutono gli psicologi che assistono le coppie in crisi e gli avvocati.
Tu pensi che sia il codice e lo statuto delle "regole" che attrae un giovane verso il partito?

No. Credo che ciò che può attrarre un giovane (e non solo) verso un partito siano i valori, le idee e i progetti.
Ma queste cose non bastano, perchè si possono avere anche senza un partito.
Un partito è semplicemente uno strumento tramite il quale un giovane può mettersi in gioco, insieme ad altri, per far vivere i propri ideali.

Senza regole certe e condivise, quello strumento non esisterebbe.  Tutto lì.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da einrix Mer 03 Lug 2013, 06:42

Barca cerca di proporsi come candidato alla segreteria, in un modo del tutto corretto: ha lanciato un documento - confuso, secondo il mio punto di vista - che ora cerca di affinare con incontri in lungo ed in largo nel partito di questo paese. Potrebbe anche riuscirci, se ne ha le qualità, e potrebbe anche diventare un buon segretario. Per ora non ha altri incarichi importanti, come essere sindaco di una città o presidente di una regione, e ciò può essergli favorevole. Sento discussioni di Barca sul partito, ma non ha innestato una polemica pretestuosa come ha fatto Renzi: prima voleva contendere al segretario, con le primarie il posto da presidente del consiglio, ora vuole che quella posizione non la si possa contendere. Berlusconi ritaglia le regole sui suoi interessi. Bersani ad esempio, le ha modificate alle ultime elezioni per quella lealtà e generosità che lo contraddistingue.
Nessun altro che oggi contenda il posto di segretario del partito, sta facendo azione di demolizione come lui, pur di ritagliarsi un posto in prima fila. Tre, è pure troppo, e se diventerà segretario del PD, avendone così diritto, sarà sempre un segretario da tre, che riconoscerò per spirito democratico, non certo per alcun merito esibito in rapporto a ciò che penso io debba essere la figura di un segretario di partito: il congresso gli affida un compito che è costruire una macchina da guerra per vincere le elezioni ed andare al governo -punto.
Poi se il signor X è la persona che gode della massima fiducia nel paese, e che abbia le doti di onestà e correttezza, e le capacità dello statista, quello vincerà le primarie di partito e/o di coalizione, e sarà il candidato per rivendicare la guida del governo.

Tra le persone fortemente attive e capaci, ci vedo la Serracchiani. Anzi, se proprio dovessi scegliere tra Renzi e Serracchiani voterei Serracchiani 5 a uno. Ma anche la Serracchiani ha bisogno di sgrezzarsi in alcuni punti; deve acquisire una mentalità meno provinciale. Insomma, il segretario che penso io è uno con le palle della Serracchiani e la testa di Cuperlo, tanto per stare nei nomi noti. Avendo visto e conosciuto segretari come Togliatti, Nenni, Moro, ora capite che ritrovarmi con un Renzi, mi sembra di essere tornato dalla Storia all'asilo. Poi, certo, ci sono stati anche segretari come De Mita, Occhetto, ma permettete che voglia-aspiri puntare un po più in alto?

Parlare di nomi serve solo in termini didascalici, spero che dietro i nomi non vediate solo quelle facce, ma le anime di quelle persone; il solo modo di rendere un discorso un po più serio ed impegnato, senza cadere il quel determinismo del popolo secondo cui chi più grida meglio lo si sente e più lo si ascolta - non importa quello che abbia da dire.

Per riassumere: questi mesi servono al PD per cercare tra i suoi iscritti il segretario. Ora, non è che salterà fuori per incanto il segretario che non c'è, o quello che si nasconde così bene  che nessuno mai potrà vederlo, ma consiglierei di scartare anche quelli che si notano troppo e subito, perché nel mondo delle comunicazioni le bufale sono sempre in agguato.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD - Pagina 2 Empty Re: Matteo Renzi si candida alla segreteria del PD

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.