AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 11:47

Pensate quello che abbiamo dovuto sopportare noi cittadini del Lazio: uno scontro tra la Sporverina a Emma Bonino. Praticamente ci hanno chiesto in quale modo volevamo morire...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix Sab 20 Lug 2013, 11:52

Talvolta la satira incomincia, la dove finiscono gli argomenti.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 11:58

Ti riferisci ai repubblichini? Il pezzo che ho riportato è loro. Comunque hai ragione, la tua satira è inarrivabile, per quanto involontaria...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 11:59

Comunque, almeno una occhiata all'articolo potevi darla. Immagina, puoi...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix Sab 20 Lug 2013, 12:35

Cari CARLO BONINI e FABIO TONACCI, quando scrivete


«LA PRIMA MENZOGNA
Tradotto in italiano, il cablo 22/3-1614  -  come documentano gli atti dell'inchiesta interna del Capo della Polizia  -  viene trasmesso alla Questura di Roma alle 16.57. E dunque, è possibile sostenere, senza ombra di dubbio, che, il pomeriggio del 28, la nostra Polizia, il capo di gabinetto del ministro dell'Interno, Alfano stesso, appunto. abbiano le informazioni necessarie per sapere che, nell'operazione di "cattura del pericoloso latitante", balli anche il nome della moglie che con lui vive. La Shalabayeva,
Chi ha sostenuto il contrario, non dice il vero. E chi "non ricorda" di aver "mai sentito parlare di una donna"  -  e sono in molti, diciamo pure tutti i protagonisti dell'affaire all'interno del Viminale  -  o ricorda molto male o tace la verità. »

Come fate a sostenere che ne venga informato anche Alfano? 

O avete altri riscontri, oppure non vi è nessun legame logico che porti alla colpevolezza di Alfano per dimostrazione.

Quel Cablo arriva all'Interpol che lo traduce, va alla Questura di Roma; dite forse da qualche parte che arriva anche sul tavolo del ministro? No, non mi pare. E allora, dov'è la sostanza della vostra accusa documentata contro Alfano. Voi pensate come me che Alfano c'entri, ma né voi né io abbiamo prove che lui abbia pilotato la vicenda, sino a quegli esiti. Mentre ne siamo tutti certi, date le testimonianze emerse che sia stato lui ad indirizzare al suo Capo di Gabbinetto l'ambasciatore Kazako. 

Capite?, Non basta dire: "il capo di gabinetto del ministro dell'Interno, Alfano stesso, appunto, abbiano le informazioni necessarie per sapere". Mentre si circostanzia l'arrivo di un cablo al Capo di gabbinetto, come si circostanzia la comunicazione di quello stesso cablo ad Alfano? 

Non è impossibile dimostrarlo, ma occorre indagare presso la segreteria di Alfano, vedere quali documenti sono stati protocollati in visione al ministro, e cercare di dimostrare che quei documenti furono letti e vistati come letti da ministro stesso.

Per questo ci vorrebbe una Commissione di Inchiesta Parlamentare. La sfiducia è stata solo un atto politico, non una indagine sui fatti, come maldestramente ha fatto il Capo della Polizia Pansa.

Ovviamente mi aspetto che siano già state fatte sparire tutte le prove, i protocolli, i documenti e le firme di Alfano che potessero comprometterlo sul piano della correità. E soltanto il suo capo di gabinetto e la segreteria di Alfano potrebbero testimoniare di un suo coinvolgimento, in un processo o in una commissione di Inchiesta. 

Qui, non stiamo parlando di sentimenti, di pensieri, di umori, di se, di ma; stiamo parlando di reati commessi o non commessi da qualcuno, e allora sono le prove la via maestra per la verità processuale.

La verità politica è altrettanto e sempre "vera", perché è relativa al ruolo, e non è un caso che l'opposizione a questo governo dichiari Alfano colpevole, mentre il PD che sostiene il governo, ritiene dubbia la posizione di Alfano, e per ora accetta la versione ufficiale, solo per evitare che cada il governo di Enrico Letta, al buio, tra le altre cose. 

In mancanza della certezza processuale sia chi lo ritiene politicamente colpevole, chi  dubiti della sua innocenza, o chi lo ritenga innocente, tutti hanno sacrosantamente ragione. Ma troppe ragioni non fanno neppure un pezzo di verità. Mentre è appunto questa che cerchiamo.

http://www.repubblica.it/politica/2013/07/20/news/quel_cablo_da_astana_deportate_la_shalabayeva_l_ordine_arrivato_dal_kazakhstan_che_inchioda_alfano-63344076/?ref=HREC1-1
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix Sab 20 Lug 2013, 12:38

Montalbano ha scritto:Ti riferisci ai repubblichini? Il pezzo che ho riportato è loro. Comunque hai ragione, la tua satira è inarrivabile, per quanto involontaria...

 No, Montalbano, mi riferivo alle tre scimmie, in primo luogo. Non che non le trovassi simpatiche e ben fatte, ma perché si può dire di più e di meglio.

Cosa che ho fatto riprendendo l'articolo de La Repubblica.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 15:32

Mamma mia, ma allora proprio non ci volete arrivare, siete irrecuperabili. Ti voglio dare una notizia sensazionale che discolpa il pd: Gesù Cristo è morto di freddo. E non se ne parli più...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da flaviomob Sab 20 Lug 2013, 22:13

Dovrebbe dimettersi l'intero governo.

flaviomob

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 16.07.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 23:34

Sarebbe ora, è il nulla compresso, fa rimpiangere pure i governi balneari della DC...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da flaviomob Dom 21 Lug 2013, 08:47


Londra: "Ablyazov è un rifugiato politico"

Ma la caccia all'uomo non fu fermata

Un dispaccio della nostra ambasciata a Londra, il 4 giugno, confermava che il dissidente kazako non era un pericoloso latitante. E che moglie e figlia avevano libertà di movimento. Ma quella comunicazione fu ignorata dal Viminale e dal ministro dell'Interno, Alfano

http://www.repubblica.it/politica/2013/07/21/news/londra_ablyazov_un_rifugiato_politico_ma_la_caccia_all_uomo_non_fu_fermata-63393269/

flaviomob

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 16.07.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano Dom 21 Lug 2013, 09:21

Insomma, i nostri ministeri sono una dependance del Kazakhstan. Dopo Renzi che affitta i monumenti di Firenze, adesso abbiamo Letta che affitta i nostri ministeri ad una dittatura. Chiamarlo Lettamaio mi sembra il minimo...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano Dom 21 Lug 2013, 17:36

Comunque la protesta di occupypd ormai dilaga. Adesso il Pippo e la Puppa hanno addirittura aderito all'hashtag mobbasta. I dirigenti del pd si stanno ancora tenendo la pancia dal gran ridere per il dissenso esplicitato da questa dirimente iniziativa. La prossima iniziativa di occupypd sarà una raccolta di firme per chiedere che Epifani cambi la linea del partito e dia vita ad un hashtag denominato mo' pasta. Cucina chef D'Alema...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix Mar 23 Lug 2013, 07:06

Il punto oggi su La Repubblica

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Tnsc--2137324789

Così Cancellieri e la leader radicale hanno avallato le tesi del Viminale. Chi è stato toccato dalla vicenda sta cominciando a muoversi in autonomia
ROMA - Come il morto che si afferra ai vivi, il ministro dell'Interno Angelino Alfano trascina nel suo abisso di omissioni, contraddizioni, opacità chi con lui ha politicamente condiviso il caso Ablyazov nei cinquanta giorni di silenzio (31 maggio-12 luglio) successivi all'espulsione di Alma
[b class="page-number" style="font-weight: bold; margin-left: 12px; position: absolute; right: 10px; top: 10px; -webkit-user-select: none; "]Pagina 2 di 3[/b]

Shalabayeva e della sua bimba Alua. Il ministro degli esteri Emma Bonino, quello della Giustizia Annamaria Cancellieri, lo stesso Presidente del Consiglio, Enrico Letta. E polverizza ogni traccia di residua collegialità del Governo, costringendo ora ciascuno dei protagonisti dell'affaire, a muoversi in ordine sparso per dar conto, in solitudine, delle proprie mosse.

UN'INFORMAZIONE VELENOSA 
Nella lunghissima dissimulazione di quanto accaduto tra il 28 e il 31 maggio nel quadrilatero Viminale - Questura di Roma - villa di Casal Palocco - Ufficio Stranieri - il peccato originale è infatti nella rapidità con cui, il 3 giugno (dopo aver ricevuto un primo appunto dalla Questura di Roma), il ministero dell'Interno liquida la vicenda come un'ordinaria pratica di espulsione che ha seguito altrettanto "ordinarie" prassi amministrative. L'informazione - come è ormai documentalmente accertato - è infatti significativamente inesatta, monca, e ha la capacità di contagio della peste. In quei primi giorni di giugno, ad esempio, la avalla il capo della Polizia, Alessandro Pansa, salvo doverla correggere, più di un mese dopo, con la sua indagine interna e con un equilibrismo linguistico durante la sua audizione di fronte alla Commissione diritti umani del Senato. "La rapidità della procedura di espulsione di Alma Shalabayeva - converrà il capo della Polizia - non è stata ordinaria, ma neppure anomala".

LE RASSICURAZIONI ALLA GIUSTIZIA
È un fatto che quella prima informazione alla camomilla diffusa dal Viminale viene accreditata con l'ufficio di gabinetto del ministro di Giustizia Annamaria Cancellieri convincendola ad una presa di posizione ufficiale sulle procedure di espulsione della Shalabayeva ("Perfette", le definisce. Così come accredita l'assoluta regolarità dell'udienza di fronte al giudice di pace di Roma che ha verificato la legittimità dell'espulsione). E questo, mentre la Farnesina e Palazzo Chigi seguono altre strade. La Bonino - per quanto è stato possibile ricostruire - viene avvisata della vicenda Shalabayeva da una e-mail che i legali della donna, lo studio Vassalli-Olivo, le spediscono intorno alle 20 del 31 maggio, più o meno contemporaneamente al lancio Ansa che dà conto dell'espulsione. E, di lì in avanti, decide di muoversi in autonomia.

LE MOSSE DELLA BONINO
Sappiamo dai documenti allegati alla relazione di Pansa che la Bonino attiva la nostra ambasciata a Londra il 3 giugno per verificare lo status di rifugiati politici di Ablyazov e della Shalabayeva nel Regno Unito (ne riceverà un riscontro positivo il 4). E scopriamo anche - per quanto ne riferiscono a "Repubblica" i diretti interessati - che interloquisce durante il mese di giugno "almeno cinque o sei volte" con gli stessi legali dello studio Olivo. Quasi sempre attraverso i suoi più stretti collaboratori.
[b class="page-number" style="font-weight: bold; margin-left: 12px; position: absolute; right: 10px; top: 10px; -webkit-user-select: none; "]Pagina 3 di 3[/b]

Di più. Come riferiva ieri un'informata cronaca di Luca Sofri su "il Post", il 7 giugno il ministro degli Esteri "chiede informazioni a Letta, alla presenza del consigliere diplomatico Armando Varricchio e del proprio capo di Gabinetto Benassi" e "torna a chiedere al mistero dell'Interno informazioni sulle procedure seguite nell'espulsione".

LA RIUNIONE A PALAZZO CHIGI 
Che Interno ed Esteri non comunichino in quei primi giorni di giugno e che Alfano e la Bonino non abbiano nessuna ragione al mondo per fidarsi l'uno delle risposte dell'altro è evidente anche dalle scelte del Presidente del Consiglio. Il 3 giugno - per quanto riferiscono fonti qualificate di Palazzo Chigi - Enrico Letta convoca infatti il suo consigliere diplomatico Armando Varricchio e il sottosegretario Patroni Griffi per affidare a loro una raccolta discreta di informazioni con i due ministeri che consentano di venire a capo o quanto meno di avere un'idea di quanto accaduto tra il 28 e il 31 maggio. Un lavoro che, a quanto pare, procede silenziosamente per l'intero mese di giugno e che le stesse fonti di Palazzo Chigi definiscono "assiduo" e fitto di "ulteriori contatti" con Alfano e Bonino (anche se di questi contatti non è dato sapere con esattezza né il numero, né le circostanze).

LA RESA DEI CONTI
Sicuramente, la situazione precipita a inizio luglio. È allora, infatti, che Palazzo Chigi ha la percezione della totale inerzia del ministro Angelino Alfano nel voler andare fino in fondo alla vicenda Ablyazov e, contemporaneamente, del nervosismo della Bonino che, per altro, continua a ricevere la pressione delle Nazioni Unite, dell'Unione Europea, delle Ong. Di qui, la decisione di drammatizzare politicamente la vicenda tentando un'operazione che fallirà. Affidare cioè al capo della Polizia un'indagine interna che assolva il ministro dell'Interno Alfano ma trovi comunque un responsabile nelle burocrazie, scommettendo che quella resa dei conti pilotata contribuisca a spegnere l'incendio. L'esito - come ormai evidente - sarà esattamente l'opposto. Fino alle parole di ieri della Bonino. Chiare nel loro significato e quindi precipitosamente corrette. La dimostrazione - ammesso ce ne fosse bisogno - che, come una peste, appunto, la menzogna politica che segna dall'inizio questa vicenda ha avvelenato tutto ciò che poteva avvelenare. 
 ----------


Vediamo adesso quali ulteriori sviluppi ci saranno, aspettando il 30 luglio.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix Mar 23 Lug 2013, 10:27

qualche altra info interessante: il passaporto centro africano non è falso (!!)

"E la moglie di Ablyazov?
«Ha presentato un passaporto di cittadina della Repubblica Centrafricana a nome Alma Ayan. È stata decisa una perizia dalla quale è risultato che Shalabayeva aveva presentato un passaporto falso».
In realtà già il 30 maggio l'ambasciata della Repubblica Centrafricana in Svizzera ha scritto una lettera alle autorità italiane confermando che la donna è titolare di un passaporto diplomatico ed è cittadina centrafricana. Il tutto è stato ribadito il 21 giugno, con un'altra lettera, dal ministro della giustizia in persona. L'avvocato Riccardo Olivo, che difende la Shalabayeva, ha poi spiegato che il nome Ayan è stato usato per garantire la sicurezza della donna."

http://www.corriere.it/politica/13_luglio_23/premier-kazako-shalabayeva-puo-uscire-con-garanzie_631b9476-f367-11e2-8b7b-cca7146f8a5e.shtml

è veramente tutto un casino. Il nostro ministero degli esteri non ne sa niente, i kazaki dicono che è falso...

Se non si fa una commissione di inchiesta parlamentare non se ne viene a capo di nulla.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Kazakistan: caro Letta, ora vogliamo i fatti

Messaggio Da Guya Mar 23 Lug 2013, 20:41

Scritto da PierGiorgio Gawronski on 16 Luglio 2013

Gentile signor Presidente del Consiglio, nonostante l’enorme tristezza e l’umiliazione che provo – come italiano – per il caso della moglie del dissidente kazako Mukhtar Ablyazov – signora Shalabayeva -, poiché in questa prima parte d’estate siamo tutti stanchi e nervosi, preferisco non soffiare anch’io sul fuoco della polemica politica circa le responsabilità per l’illegale espatrio forzoso.

Quello che mi muove è un altro sentimento, che oggi si somma agli altri: la paura. Il dettagliatissimo resoconto della Shalabayeva, pubblicato dal Financial Times, è stato smentito dalla Questura, ma senza nessuna spiegazione: ancora non abbiamo una versione ufficiale dei fatti. E però la facilità della ‘cattura’ della donna kazaca e della figlia sembrerebbe aver deluso i nostri bellicosi agenti: è stata meno ‘eroica’ del previsto. Oltre a insultare e terrorizzare la donna e la bambina, non potevano proprio andare. Ma poi, pare, hanno trovato un cognato da pestare. Signor Presidente: potrebbe succedere anche a me, alla mia famiglia?

L’oligarchia politica, pur di mantenersi al potere, svuota di contenuto democratico i partiti, organizza finte primarie ‘aperte’, ci priva della possibilità di scegliere i nostri rappresentanti in Parlamento, cambia la Costituzione (che nessuno – salvo i politici e qualche svitato – vuole cambiare), impone politiche economiche impopolari e autodistruttive. Intende anche continuare a tollerare modalità operative violente della Polizia, irrispettose dell’incolumità fisica e morale e della dignità dei residenti (che pagano lo stipendio dei funzionari PS)? Magari per il solo fatto di scrivere questo post, debbo temere che un giorno la Polizia entrerà in casa mia senza qualificarsi, minacciando la mia famiglia, e rompendomi il naso? Tanto per sapere, per organizzarmi il futuro.

Lo so, c’è quella smentita della Questura. E d’altra parte sembrerebbe esserci un certificato del pronto soccorso che prova il contrario…E le modalità descritte paiono simili a molti altri episodi del passato, alcuni dei quali finiti tragicamente…Vorrei perciò essere rassicurato: da Lei, dal Governo, dal Parlamento del mio paese (se questo paese è ancora ‘mio’ e non solo ‘vostro’). Un poliziotto cattivo, ogni tanto, capita nelle migliori democrazie. Ma ciò che rassicura quei cittadini è che il poliziotto cattivo – quando viene beccato - non viene protetto da smentite di facciata, cortine fumogene, insabbiamenti: viene degradato, licenziato, condannato; e i colleghi insabbiatori vengono trattati anche peggio! Dimodoché le forze dell’ordine conservano tutti gli incentivi a restare corretti. Per esempio, in Svizzera. Ciò che mi preoccupa, Signor Presidente, è che dopo lo scandalo del G8 di Genova(2001) la classe politica – e Lei stesso – non ha mai proposto ed approvato alcuni provvedimenti semplici, da più parti invocati, vigenti in molti paesi avanzati, che cambierebbero gli incentivi e la cultura della polizia. Ecco il punto: Lei è partito bene, rifiutandosi di insabbiare questa storia. Intende andare fino in fondo e trarne le conseguenze, varando le riformine che aspettiamo da dodici anni, o intende lasciare che si continui indolentemente su questa china?

L’altra paura che ho dentro è per la sorte delle due kazake: sono ora in mano ai torturatori di Nazarbayev. Il quale, con tutta evidenza, ha organizzato questo rapimento (di fatto) per ricattare il marito-padre, rifugiato a Londra. E questo è inaccettabile. Signor Presidente, se vivo in un paese democratico, allora il Suo governo è il mio governo, perciò mi sento corresponsabile, e non avrò pace finché la situazione di Alma e Alua non si sarà risolta. Lei intende inalberarsi come ha fatto l’India con noi nel caso dei due Marò? Intende chiedere il rimpatrio in Italia, sulla base del fatto che l’espatrio è stato illegale? Intende far percepire in qualche modo al Kazakistan il diverso modo di pensare e di reagire di un paese democratico, al di là dei deplorevoli errori commessi? L’idea dell’Europa si giustifica spesso con l’argomento: ‘Uniti, ci facciamo rispettare di più nel mondo’: vogliamo vedere se è vero?

Cordialmente suo.
PierGiorgio Gawronski

Guya
Guya
La Pasionaria

Messaggi : 2071
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 106
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da cciappas Mer 24 Lug 2013, 04:20

quest'ultima lettera, uniamente a quella di bertinotti più sopra, dimostrano il grado di disagio sociale e politico in cui è precipitata l'italia

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix Mer 24 Lug 2013, 05:56

Condivido molto di questa lettera, ma questo no!

"L’oligarchia politica, pur di mantenersi al potere, svuota di contenuto democratico i partiti, organizza finte primarie ‘aperte’, ci priva della possibilità di scegliere i nostri rappresentanti in Parlamento, cambia la Costituzione (che nessuno – salvo i politici e qualche svitato – vuole cambiare), ...".

Sarà  il nipote di Jas Gawronski, che è europarlamentare di Forza Italia, e vorrà farsi perdonare qualche cosa di suo zio o nonno, ma così credo che abbia esagerato. Non si scrivono certe cose, specie per un partito contendibbile  in cui parte di queste oligarchie, paradossalmente è Renzi che vuole rottamare tutti, o un Bersani che si è fatto tutta una gavetta e che non vuole rottamare nessuno. Il segretario del mio circolo, l'ho eletto io, ed in cascata lui ha fatto lo stesso con gli altri segretari. Bersani, come candidato Presidente, lo abbiamo scelto in primarie in cui oltre alla Puppato e Renzi, c'era anche il segretario di SEL ed un altro rappresentate del centro politico che partecipava al centro sinistra. Falsità e Verità li confonde chi non ha la coscienza pulita.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix Mer 24 Lug 2013, 06:05

P.S. 

adesso capisco: Questo PierGiorgio Grawronski è un altro "Rosso" che scrive sul Fatto Quotidiano, insieme all'altro "Super Rosso" Travaglio! Le stelle polari dei nuovi comunisti.

Insomma, la Versione di Sinistra Confusa che fa il paio con la versione della Destra decisa che era il Giornale di Indro Montanelli.

Basta dosare opportunamente verità e menzogna, agitare vigorosamente, e sparare sul mercato sottostante che è super ricettivo, anzi, vorace di notizie pre-confezionate, su coi non dover ragionare, visto che parte subito con gli umori di "pancia", ed il gioco è fatto.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Rom Mer 24 Lug 2013, 16:22

einrix ha scritto:
adesso capisco: Questo PierGiorgio Grawronski è un altro "Rosso" che scrive sul Fatto Quotidiano, insieme all'altro "Super Rosso" Travaglio! Le stelle polari dei nuovi comunisti.
Insomma, la Versione di Sinistra Confusa che fa il paio con la versione della Destra decisa che era il Giornale di Indro Montanelli.
Basta dosare opportunamente verità e menzogna, agitare vigorosamente, e sparare sul mercato sottostante che è super ricettivo, anzi, vorace di notizie pre-confezionate, su coi non dover ragionare, visto che parte subito con gli umori di "pancia", ed il gioco è fatto.

Qualche giorno fa ho scritto un post che percorre gli stessi argomenti di questa lettera di Gavronskj: http://areaforum.forumattivo.it/t598-il-diavolo-nei-dettagli.
Questo dovrebbe essere sufficiente a dimostrare che, eventualmente, si è capaci di sbagliare da soli, ossia che non c'è bisogno di stelle polari o di giornali che "dettano la linea".
Se hai qualche minuto di tempo e non ci sono controindicazioni sanitarie, invece di obiettare alla lettera del perfido Gawronskj, puoi replicare al mio post, nel secessum in cui l'ho pubblicato, modesto ma privo di anteFatti malvagi.
Rom
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano Mer 24 Lug 2013, 16:51

einrix ha scritto:P.S. 

adesso capisco: Questo PierGiorgio Grawronski è un altro "Rosso" che scrive sul Fatto Quotidiano, insieme all'altro "Super Rosso" Travaglio! Le stelle polari dei nuovi comunisti.

Insomma, la Versione di Sinistra Confusa che fa il paio con la versione della Destra decisa che era il Giornale di Indro Montanelli.

Basta dosare opportunamente verità e menzogna, agitare vigorosamente, e sparare sul mercato sottostante che è super ricettivo, anzi, vorace di notizie pre-confezionate, su coi non dover ragionare, visto che parte subito con gli umori di "pancia", ed il gioco è fatto.
E ditelo che siamo su Scherzi a parte, no?

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Montalbano Mer 24 Lug 2013, 16:56

I piddini preferiscono i loro nuovi amici, Gasparri, Cicchitto, la Mussolini, i maestri del pensiero democratico...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Adam Mer 24 Lug 2013, 21:52

Pier Giorgio Gawronsky è uomo del centrosinistra che critica un episodio vergognoso a scapito di uno Stato di Diritto che è l'unica barriera a difesa delle persone oneste, una condizione di civiltà giuridica garanzia di giustizia che ogni Nazione deve difendere per difendere se stessa.

L'illecito è stato compiuto su sollecitazione di personaggi che hanno agito nell'ombra e che hanno esposto al pubblico ludibrio un Ministro della Repubblica che si autoproclama innocente contro ogni evidenza logica. Altri istituti dello Stato si sono resi colpevoli di ignavia spontanea o, peggio, assunta come veste di protezione da dirette responsabilità.

E c'è un Presidente del Consiglio che pur di non veder turbata la sua quotidiana azione di Governo, avvalla l'operato del suo Ministro, mostrando uno sconcerto che appare più di facciata che frutto di una personale convinzione. L'avvallo implica responsabilità in solido e quindi giustifica le critiche che dall'interno come dall'estero vengono rivolte al nostro paese.

Il segretario del Partito Democratico, a parole si ribella e si unisce al coro dei critici, ma di fatto appoggia l'operato del suo Presidente, ordinando il voto contrario alla procedura di sfiducia che altri avevano presentato.

I soci provvisori nel Governo, pretendono la solidarietà della repulsione della mozione di sfiducia e la ottengono mentre il capo del centrodestra ha a che fare con i suoi guai giudiziari a un passo dalla loro deleteria conclusione e giura che nessuna turbativa colpirà il Governo, qualunque sia l'esito del terzo grado di giudizio.

A me pareva che questa debolezza fosse l'occasione per mettere alla prova la consistenza reale della precaria maggioranza, ma evidentemente, come si dice, il coraggio se uno non ce l'ha, non se lo può dare.
Adam
Adam

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 89
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix Gio 25 Lug 2013, 07:02

Rileggerò con calma Rom e adam e poi risponderò (adesso vado al mare). Intanto posto, a solo scopo documentativo, un commento su quanto detto dalla Bonino nell'audizione in parlamento: "«Massima chiarezza» è la richiesta del ministro degli Esteri Emma Bonino in apertura dell’audizione alle commissioni Esteri e Diritti mani in Senato riferendosi al caso di Alma Shalabayeva, moglie del dissidente kazako, espulsa dall'Italia il 29 maggio scorso. E ancora il ministro sottolinea l’importanza di fare attenzione perché non si indebolisca «la nostra struttura diplomatica ad Astana». Duro, invece, il suo giudizio sull’ambasciatore kazako a Roma il cui comportamento è stato definito da Emma Bonino «intrusivo e inaccettabile». Sebbene per adesso non si pensi ad un’espulsione, Bonino scandisce che verranno valutate «tempestivamente le misure da adottare nei confronti dell'ambasciatore Yelemessov». «Alla luce di quello che è successo è chiaro che il mantenimento dei rapporti diplomatici con il Kazakistan dipenderà molto dalla collaborazione di Astana sul terreno dei pieni diritti e libertà di movimento - le parole del ministro». Su questo punto è immediata la reazione del vice premier kazako che sentenzia: «Se viene espulso ambasciatore reagiremo». 

L'audizione

Durante l’audizione Bonino chiarisce anche di non avere mai pensato alle dimissioni, di affrontare la questione «serenità», pur ammettendo di essere stata «tormentata» dalla vicenda kazaka: «Ho vissuto con grande amarezza in queste settimane - spiega - ma non ho mai pensato di dimettermi», ma la «mia credibilità è l’unico patrimonio che ho». Poi, dopo giorni di polemiche passa alla descrizione della sua versione dei fatti. «Sono stata informata telefonicamente da esponenti della società civile il 31 maggio, a cose già avvenute, e da allora ho lavorato attivamente, con una azione che continua ancora oggi e si è mossa su te direttrici: assicurare il rispetto dei diritti della signora, promuovere la necessaria raccolta di informazioni, raccogliere documenti circa l'espulsione in Kazakistan. Il 2 giugno, in occasione della parata per la festa della Repubblica, ho sensibilizzato il ministro Alfano».

Emma Bonino conferma che sin «dal 3 giugno», la Farnesina è stata protagonista di «interventi continui ed incessanti e continueranno in questa direzione fino a quando sarà necessario». E ancora rivela di essere «orgogliosa» di quanto fatto e di essere riuscita a far aprire un’indagine."

http://www.unita.it/italia/bonino-ambasciatore-kazako-intrusivo-br-la-replica-se-espulso-reagiremo-1.512683

preciso solo per Rom che di quell'articolo di Grawronski, ritengo gratuito e sbagliato solo quanto ho sottolineato, riportato e commentato.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da cciappas Gio 25 Lug 2013, 07:27

intanto sul FATTO   di oggi si parla di corruzione all'interno dei ministeri interessati.
ma forse è una falsa pista per non dare la responsabilità ai ministri la bonino intanto continua a far pena col suo continuo cicalccio insulso e autoincensante.

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da flaviomob Gio 25 Lug 2013, 07:46

Mi sembra condivisibile l'articolo di Gawronski, certo sulle primarie aperte c'è chi ha provato a farle e chi non si è minimamente messo in discussione; del resto se in un programma di governo Bersani scrive chiaramente che bisogna ridimensionare gli F35 e poi, in maggioranza, il PD lo sconfessa, bisogna domandarsi a che cosa sono servite. Nelle parlamentarie invece è emersa la questione delle "quote" del listino bloccato.

flaviomob

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 16.07.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix Gio 25 Lug 2013, 08:38

cciappas ha scritto:intanto sul FATTO   di oggi si parla di corruzione all'interno dei ministeri interessati.
ma forse è una falsa pista per non dare la responsabilità ai ministri la bonino intanto continua a far pena col suo continuo cicalccio insulso e autoincensante.
Di rilevante emerge a mio avviso, un potere della macchina burocratica, che fa politica autoreferenziale, proteggendo i propri interessi. In vent'anni si è incistata una classe di burocrati che ha curato in primo luogo i propri interessi, anche contro l'interesse generale del paese. Se ne è parlato all'inizio della vicenda, da parte di qualche commentatore, poi, tutto è finito all'ombra della vicenda politica.
Per dare una sistemazione al settore pubblico, non basta la spending review, ma occorre ristrutturare i minister per renderli più efficienti. Ci vorrebbe un ministero per la riorganizzazione della funzione pubblica. Se funzionasse, ne deriverebbero guadagni economici e funzionali. Ma ci vuole qualche statista e qualche ministro che avesse una idea di cosa sia una riorganizzazione del settore amministrativo burocratico. Nè la Bonino, nè Alfano pare abbiano la stoffa per un compito simile, e lasciando fare, ispirando aspettative di successo, sono stati dominati dalla routine e dall'interesse personale per la carriera.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix Gio 25 Lug 2013, 08:44

flaviomob ha scritto:Mi sembra condivisibile l'articolo di Gawronski, certo sulle primarie aperte c'è chi ha provato a farle e chi non si è minimamente messo in discussione; del resto se in un programma di governo Bersani scrive chiaramente che bisogna ridimensionare gli F35 e poi, in maggioranza, il PD lo sconfessa, bisogna domandarsi a che cosa sono servite. Nelle parlamentarie invece è emersa la questione delle "quote" del listino bloccato.

 Lo sconfessa...
Il Governo Bersani è quello del centro sinistra, il governo Letta è una specie di Governo Monti senza Monti.
Il PD non smentisce propio niente, è costretto a fare una politica di compromesso con il PdL.
Che non mi si domandi perché, dato che dovrebbe almeno questo, essere chiaro a tutti.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da cciappas Gio 25 Lug 2013, 09:17

einrix ha scritto:
Di rilevante emerge a mio avviso, un potere della macchina burocratica, che fa politica autoreferenziale, proteggendo i propri interessi. In vent'anni si è incistata una classe di burocrati che ha curato in primo luogo i propri interessi, anche contro l'interesse generale del paese. Se ne è parlato all'inizio della vicenda, da parte di qualche commentatore, poi, tutto è finito all'ombra della vicenda politica.
Per dare una sistemazione al settore pubblico, non basta la spending review, ma occorre ristrutturare i minister per renderli più efficienti. Ci vorrebbe un ministero per la riorganizzazione della funzione pubblica. Se funzionasse, ne deriverebbero guadagni economici e funzionali. Ma ci vuole qualche statista e qualche ministro che avesse una idea di cosa sia una riorganizzazione del settore amministrativo burocratico. Nè la Bonino, nè Alfano pare abbiano la stoffa per un compito simile, e lasciando fare, ispirando aspettative di successo, sono stati dominati dalla routine e dall'interesse personale per la carriera.

 e non solo per la carriera.. ma anche per i privilegi.,.. dal pullman gratuito per portare  le famiglie allo stabiimento balneare del corpo o del ministero, all'asilo nido incorporato, all'appartamento gratuito o semigratuito, sino ai ristoranti dove si pssono portare gli amici a pasteggiare quasi gratis, sino agli elicotteri per portare le spigole in montagna per festeggiare non si sa cosa,,alle assicurazioni per ogni categoria, sulla vita e malattia,  è tutto un magnamagna di cui usufruiscono sia le amministrazioni centrali che periferiche, alla faccia di chi si vede offrire solo impieghi precari, nelle stesse amministrazioni,,

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da einrix Gio 25 Lug 2013, 10:39

cciappas ha scritto:

 e non solo per la carriera.. ma anche per i privilegi.,.. dal pullman gratuito per portare  le famiglie allo stabiimento balneare del corpo o del ministero, all'asilo nido incorporato, all'appartamento gratuito o semigratuito, sino ai ristoranti dove si pssono portare gli amici a pasteggiare quasi gratis, sino agli elicotteri per portare le spigole in montagna per festeggiare non si sa cosa,,alle assicurazioni per ogni categoria, sulla vita e malattia,  è tutto un magnamagna di cui usufruiscono sia le amministrazioni centrali che periferiche, alla faccia di chi si vede offrire solo impieghi precari, nelle stesse amministrazioni,,
Ti posso garantire che quel magna magna talvolta si instaura anche nel privato. Ma li prima o poi finisce, perché appena i conti vanno in rosso, si chiude o si cambia. Nel pubblico, si può solo cambiare, a patto che ci sia chi sia capace di cambiare.
Per dirlo tutta: se Maroni è il bravissimo ministro degli interni del governo Berlusconi, ed il suo ministero ti combina un troiaio come quello, allora il ministro Maroni, a cui è succeduta per un anno la Cancellieri, è stato un pessimo ministro, perché non ha disboscato quella massa di burocrati che ha mostrato inezia, quando non spiccato interesse privato in atti pubblici.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da cciappas Gio 25 Lug 2013, 19:57

einrix ha scritto:
Ti posso garantire che quel magna magna talvolta si instaura anche nel privato. Ma li prima o poi finisce, perché appena i conti vanno in rosso, si chiude o si cambia. Nel pubblico, si può solo cambiare, a patto che ci sia chi sia capace di cambiare.
Per dirlo tutta: se Maroni è il bravissimo ministro degli interni del governo Berlusconi, ed il suo ministero ti combina un troiaio come quello, allora il ministro Maroni, a cui è succeduta per un anno la Cancellieri, è stato un pessimo ministro, perché non ha disboscato quella massa di burocrati che ha mostrato inezia, quando non spiccato interesse privato in atti pubblici.

 nel privato mangano solo i manager,,, sino  a quando non spolpano tuttio...
nel pubblico  magnano tutti dal più alto vertice sino all'ultimo portaborse.
per questo le imposte non bastano mai,

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Torna in alto Andare in basso

chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan? - Pagina 5 Empty Re: chi ha “venduto” la moglie e la figlia di Mukhtar Ablyazov al governo del Kazakhstan?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.