AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da flaviomob Ven 19 Lug 2013, 21:49

Grillo ha "visto" il gioco del PD, a modo suo, proponendo Rodotà.
Il PD non lo ha votato, riuscendo a "suicidare" in rapida sequenza sia Marini che Prodi (quindi lo stesso Bersani) e da lì in poi la base ha portato avanti una forte e diffusa protesta.

flaviomob

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 16.07.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Ven 19 Lug 2013, 21:55

No, ma sono divertenti: loro possono fare tutta la tattica che vogliono per cercare di fottere gli altri, facendo solo una marea di autoreti per inciso, mentre gli altri dovrebbero acconciarsi a farsi fregare. Valli a capire...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Bastiano.B.Bucci Ven 19 Lug 2013, 22:30

Vanni il discorso è semplice, al di là delle intenzioni di Mucchetti e dei presentatori di quel disegno di legge, la legge del 57 sul punto in questione è ampiamente esaustiva, si è cercato di farne un'interpretazione, decisamente forzosa, ad uso e consumo di Berlusconi. Nessun giurista degno di questo nome l'avrebbe mai sottoscritta. Ora è evidente che dopo 19 anni in cui si sono graziosamente offerti lasciapassare a Berlusconi ora risulterebbe imbarazzante dover ammettere di essersi sbagliati.
Ma su questo si potrebbe passare sopra, come si sa le cose cambiano e se si fosse fatto un governo coi pentastelluti, l'ineleggibilità sarebbe passata. Invece c'è un governo con Berlusconi, va da sé che lo stesso vada salvato, almeno finché possibile. Quindi è chiaro che il disegno Mucchetti, rebus sic stantibus, non può che apparire uno strumento per procrastinare la questione.
Possibile che il PD non riesca a rendersi conto di quanto gli costerà in termini elettorali, questo continuo doversi calare le braghe, e inoltre fino a dove sarà disposto ad arrivare? fino a quando Il Presidente (di cui non è lecito citare il nome neanche in Parlamento) deciderà di sacrificare il PD sull'altare dell'inciucio. Anche se da quanto va accadendo si può arguire che difficilmente la condanna di Berlusconi sarà confermata in Cassazione, ci saranno altri nodi che verranno al pettine, e inoltre davvero si può pensare di ritoccare la Costituzione, con quei personaggi?
Quando si arriverà all'art. 41 si rinuncerà definitivamente all'economia sociale di mercato... e così avanti... a che punto ci si potrà fermare?
Bastiano.B.Bucci
Bastiano.B.Bucci

Messaggi : 133
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da flaviomob Ven 19 Lug 2013, 22:32

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 1005727_449014721872472_1680909695_n

YIN E YANG

flaviomob

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 16.07.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Ven 19 Lug 2013, 22:37

In effetti quel logo è perfetto...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Bastiano.B.Bucci Ven 19 Lug 2013, 22:52

flaviomob ha scritto:Grillo ha "visto" il gioco del PD, a modo suo, proponendo Rodotà.
Il PD non lo ha votato, riuscendo a "suicidare" in rapida sequenza sia Marini che Prodi (quindi lo stesso Bersani) e da lì in poi la base ha portato avanti una forte e diffusa protesta.

 Assolutamente tardivo, io sono perfettamente convinto che Bersani (lo ha confermato) stesse solo facendo scouting quando ha proposto al 5S di partecipare al governo sulla base degli 8 punti. Ma a quel punto invece di uscirsene con proposte ridicole del tipo se Napolitano vuole può incaricare uno dei nostri oppure... se Bersani vuole parlare con noi rinunci ai rimborsi elettorali o peggio cadere nel trabocchetto come ha fatto quella scema della Lombardi. Avrebbe dovuto accettare senza condizioni a patto che il Presidente del Consiglio fosse Rodotà. A quel punto il PD non avrebbe potuto far macchina indietro.
E' ridicolo che ora il PD possa dire in giro che l'attuale governo sia l'unica soluzione dato il rifiuto dei Grillini. Sappiamo tutti che è una balla colossale, e che il PD non ha mai realmente pensato ad un governo coi 5Stelle.
Il PD è un non partito che rimane unito fino a che può vivere con una sponda a destra con la quale un sua parte anela fortemente di convolare a giuste nozze. Si sperava in un bel partito Monti-Casini, invece la roulette elettorale si è fermata su Grillo.
Bastiano.B.Bucci
Bastiano.B.Bucci

Messaggi : 133
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Sab 20 Lug 2013, 05:27

flaviomob ha scritto:D'Alema non fa parte del PD?
Il PD non aveva i numeri per dichiarare Berlusconi ineleggibile in giunta?
Dunque dov'è la forzatura della legge del 1957?
Se vogliono una nuova legge, bene, la facciano e poi ne valuteremo gli effetti... Ora, è realistico che seghino il ramo su cui sono appoggiati (ovvero, il PDL)? Non credo proprio, quindi faranno una minestrina riscaldata... Oppure, come fu per Prodi, proporranno una buona legge e poi non se la voteranno... :cami:

I fatti di oggi parlano diversamente.
A non votare la legge sono PDL e M5S.
Se la cosa ti fa ridere, divertiti pure ma, per favore, non attribuire la responsabilità a chi quella legge la propone e la vota.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Sab 20 Lug 2013, 05:35

flaviomob ha scritto:Grillo ha "visto" il gioco del PD, a modo suo, proponendo Rodotà.
Il PD non lo ha votato, riuscendo a "suicidare" in rapida sequenza sia Marini che Prodi (quindi lo stesso Bersani) e da lì in poi la base ha portato avanti una forte e diffusa protesta.

Sbagli i tempi per cambiare la storia.
La trombatura di Marini e Prodi è avvenuta dopo l'affossamento del tentativo di Bersani di formare un governo di alternativa.   Governo bocciato con stupidità e arroganza dal M5S, che ha di fatto rimesso in sella Berlusconi.

sarebbe bastata la fiducia tecnica a Bersani, magari in cambio dell'elezione di Rodotà se questo era la massima ambizione dei pentastellati, e poi votare provvedimento per provvedimento senza nessun vincolo come avevano sempre sostenuto in campagna elettorale.
Oltretutto avrebbero assunto un potere politico e contrattuale enorme.

Ma il loro obbiettivo non era e non è il cambiamento.  Il populismo, per sua natura, è conservatore, e cane non mangia cane.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Sab 20 Lug 2013, 05:59

Bastiano.B.Bucci ha scritto:Vanni il discorso è semplice, al di là delle intenzioni di Mucchetti e dei presentatori di quel disegno di legge, la legge del 57 sul punto in questione è ampiamente esaustiva, si è cercato di farne un'interpretazione, decisamente forzosa, ad uso e consumo di Berlusconi. Nessun giurista degno di questo nome l'avrebbe mai sottoscritta. Ora è evidente che dopo 19 anni in cui si sono graziosamente offerti lasciapassare a Berlusconi ora risulterebbe imbarazzante dover ammettere di essersi sbagliati.

Sono invece molti i giuristi che, in passato, hanno dichiarato quella legge non applicabile a Berlusconi e i costituzionalisti che la ritengono anticostituzionale (l'incandidabilità lede il diritto di elettorato passivo - da quì l'esigenza della incompatibilità riportata in tutte le proposte di legge successive).

Del resto se così non fosse non si capiscono tutte le critiche al centrosinistra per non aver mai voluto approvare una legge in materia.

In ogni caso, politicamente parlando, è palesemente ridicolo dichiarare ineleggibile chi siede da 20 anni in Parlamento.   L'incompatibilità lo costringerebbe a fare una scelta definitiva.  Questa norma, naturalmente, varrebbe per tutti, anche nel caso di sua figlia se decidesse di prendere il suo posto.


Ma su questo si potrebbe passare sopra, come si sa le cose cambiano e se si fosse fatto un governo coi pentastelluti, l'ineleggibilità sarebbe passata. Invece c'è un governo con Berlusconi, va da sé che lo stesso vada salvato, almeno finché possibile. Quindi è chiaro che il disegno Mucchetti, rebus sic stantibus, non può che apparire uno strumento per procrastinare la questione.

Questo è un pregiudizio, dal momento che il PD, nonostante il governo Letta,  la proposta di legge l'ha presentata ed è molto rigida.  Sono i pentastelluti a non votarla.

Possibile che il PD non riesca a rendersi conto di quanto gli costerà in termini elettorali, questo continuo doversi calare le braghe, e inoltre fino a dove sarà disposto ad arrivare? fino a quando Il Presidente (di cui non è lecito citare il nome neanche in Parlamento) deciderà di sacrificare il PD sull'altare dell'inciucio.

Premesso che chi governa dovrebbe farlo per il bene comune e non per accrescere i consensi (questo lo fanno i populisti, io ho un'altro concetto della politica), su questo argomento non c'è nessun inciucio.   Inciucio ci sarebbe stato in assenza della proposta Mucchetti.  Chissà cosa avrebbero gridato i detrattori del PD in questo caso.

In ogni caso chi pensa questo, dovrebbe sfidare il PD a calendarizzare la discussione della proposta che ha presentato, o presentarne una propria, non dichiarare che è inopportuna o dichiarare che non la voterà, schierandosi dalla parte di Berlusconi.

A me sembra una contraddizione.


Anche se da quanto va accadendo si può arguire che difficilmente la condanna di Berlusconi sarà confermata in Cassazione, ci saranno altri nodi che verranno al pettine, e inoltre davvero si può pensare di ritoccare la Costituzione, con quei personaggi?
Quando si arriverà all'art. 41 si rinuncerà definitivamente all'economia sociale di mercato... e così avanti... a che punto ci si potrà fermare?

Io non so cosa deciderà la Corte di Cassazione e, al di là dei miei desideri, non mi va di stare al gioco di Berlusconi sulla delegittimazione della Magistratura.  Che i giudici facciano il loro lavoro e la politica il suo.   Ti rendi conto che sono 20 anni che la sinistra ha smesso di fare Politica per rincorrere i processi di Berlusconi?   Questa per me è la vera subalternità culturale.

E proprio per evitare che in Parlamento, a fare le leggi, siedano questi personaggi, dobbiamo tornare a fare Politica.

PS: Non ho usato i colori per urlare il mio pensiero, ma solo per comodità.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Rom Sab 20 Lug 2013, 06:08

Il comportamento del M5S m'interessa poco, e chi lo fa diventare il centro dell'attenzione sta solo cercando di sfuggire il problema, che riguarda invece gli attori che si sono mossi sulla scena in questi vent'anni, ossia Forza Italia - Polo - PDL da una parte e PDS - DS - Ulivo - PD dall'altra. In particolare il PD.

D'altra parte, questo concetto dovrebbe essere propugnato, per intima convinzione, per primi, proprio da coloro che reclamano per il PD il ruolo di "unico, vero partito che fa politica", per di più con "vocazione maggioritaria": o la "responsabilità" è un valore che si evoca solo quando torna utile per facilitare l'arrampicata sugli specchi?

Ricordare le parole di D'Alema non è un bla bla: o sono vere, o sono una falsificazione di Flavio che le ha citate.
Se sono, come sono, vere (e d'altra parte le ricordiamo bene tutti), bisogna rispondere semmai a D'Alema, non a Flavio, che le ha solo riportate: i militanti che oggi si spendono con tanto ardore per sostenere che la legge del '57 è "obsoleta", immagino che anche nel 2001 - nella loro fervida "partecipazione democratica" - siano insorti con altrettanto furore contro le improvvide dichiarazioni di Massimo D'Alema, e dei tanti che allora dicevano le stesse cose, dentro e fuori il partito.
O immagino male?

Ma già, forse non tengo conto del tempo che passa: dodici anni ci separano da allora, e molte cose sono cambiate.
Diciamone due. La prima - mi risulta - è l'assetto delle frequenze, per cui, con una legge dello stesso governo Berlusconi, non rientrano più nel gioco delle "concessioni governative": una legge che non "sana" la questione posta da D'Alema, ma anzi l'aggrava, dimostrando nel concreto in cosa consista il conflitto di interessi.
La seconda, che adesso D'Alema e il PD sono insieme al PdL, nella maggioranza parlamentare e al governo, con la viva e vibrante benedizione del ... capo ufficio stampa, o dell'addetto alle pulizie del Quirinale, secondo la new entry in tema di competenze e responsabilità.

Provate a rispondere a D'Alema, ragassi: non è una cattiveria, non è una trappola, D'Alema era serio e ha detto quello che tutti i non belusconiani dicevano.
E non stiamo in televisione, dove tra un'interruzione pubblicitaria e un'alzata di spalle ogni domanda passa in cavalleria.
Rom
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Sab 20 Lug 2013, 06:26

Bastiano.B.Bucci ha scritto:

 Assolutamente tardivo, io sono perfettamente convinto che Bersani (lo ha confermato) stesse solo facendo scouting quando ha proposto al 5S di partecipare al governo sulla base degli 8 punti. Ma a quel punto invece di uscirsene con proposte ridicole del tipo se Napolitano vuole può incaricare uno dei nostri oppure... se Bersani vuole parlare con noi rinunci ai rimborsi elettorali o peggio cadere nel trabocchetto come ha fatto quella scema della Lombardi. Avrebbe dovuto accettare senza condizioni a patto che il Presidente del Consiglio fosse Rodotà. A quel punto il PD non avrebbe potuto far macchina indietro.
E' ridicolo che ora il PD possa dire in giro che l'attuale governo sia l'unica soluzione dato il rifiuto dei Grillini. Sappiamo tutti che è una balla colossale, e che il PD non ha mai realmente pensato ad un governo coi 5Stelle.
Il PD è un non partito che rimane unito fino a che può vivere con una sponda a destra con la quale un sua parte anela fortemente di convolare a giuste nozze. Si sperava in un bel partito Monti-Casini, invece la roulette elettorale si è fermata su Grillo.
Non puoi cambiare la storia.
La trombatura di Bersani da parte dei pentastellati è avvenuta prima dell'elezione del Presidente della Repubblica, dopo che per due mesi il segretario del PD ha chiesto quasi in ginocchio la fiducia tecnica al suo governo di cambiamento.

Gli è stato detto di no in tutti i modi, compreso le offese e le umiliazioni.  capisco che gli italiani abbiano la memoria corta, ma questa è la storia che tutti abbiamo vissuto poche settimane fa.

Così come è falso che Bersani abbia  proposto di fare un governo insieme al M5S, dopo che questi avevano ripetuto come un mantra che non si sarebbero mai alleati con nessuno.

La proposta di Bersani era un'altra e molto più pragmatica.  Partendo dal fatto che i grillini, in tutte le occasioni, hanno ripetuto che avrebbero votato tutte le proposte che ritenevano nell'interesse del bene comune, ha chiesto di poter dare vita ad un governo che cercasse i numeri in Parlamento.  Non solo, si è impegnato su 8 punti (in tealtà erano 8 titoli e i punti erano molti di più) cari ai grillini.   In pratica si è offerto come ostaggio, dando loro un enorme potere politico anche stando fuori dal governo.    Era però necessaria la fiducia tecnica.   Gli è stato detto di no addirittura con la derisione per due mesi di fila.

Questo non certo per l'ingenuità dei principanti, ma  per per una precisa scelta politica del loro capo.
Se non si parte dai fatti concreti e dall'attribuzione a ciascuno delle proprie responsabilità, è difficile un confronto onesto.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Sab 20 Lug 2013, 06:38

Rom ha scritto:Il comportamento del M5S m'interessa poco, e chi lo fa diventare il centro dell'attenzione sta solo cercando di sfuggire il problema, che riguarda invece gli attori che si sono mossi sulla scena in questi vent'anni, ossia Forza Italia - Polo - PDL da una parte e PDS - DS - Ulivo - PD dall'altra. In particolare il PD.

D'altra parte, questo concetto dovrebbe essere propugnato, per intima convinzione, per primi, proprio da coloro che reclamano per il PD il ruolo di "unico, vero partito che fa politica", per di più con "vocazione maggioritaria": o la "responsabilità" è un valore che si evoca solo quando torna utile per facilitare l'arrampicata sugli specchi?

Ricordare le parole di D'Alema non è un bla bla: o sono vere, o sono una falsificazione di Flavio che le ha citate.
Se sono, come sono, vere (e d'altra parte le ricordiamo bene tutti), bisogna rispondere semmai a D'Alema, non a Flavio, che le ha solo riportate: i militanti che oggi si spendono con tanto ardore per sostenere che la legge del '57 è "obsoleta", immagino che anche nel 2001 - nella loro fervida "partecipazione democratica" - siano insorti con altrettanto furore contro le improvvide dichiarazioni di Massimo D'Alema, e dei tanti che allora dicevano le stesse cose, dentro e fuori il partito.
O immagino male?

Ma già, forse non tengo conto del tempo che passa: dodici anni ci separano da allora, e molte cose sono cambiate.
Diciamone due. La prima - mi risulta - è l'assetto delle frequenze, per cui, con una legge dello stesso governo Berlusconi, non rientrano più nel gioco delle "concessioni governative": una legge che non "sana" la questione posta da D'Alema, ma anzi l'aggrava, dimostrando nel concreto in cosa consista il conflitto di interessi.
La seconda, che adesso D'Alema e il PD sono insieme al PdL, nella maggioranza parlamentare e al governo, con la viva e vibrante benedizione del ... capo ufficio stampa, o dell'addetto alle pulizie del Quirinale, secondo la new entry in tema di competenze e responsabilità.

Provate a rispondere a D'Alema, ragassi: non è una cattiveria, non è una trappola, D'Alema era serio e ha detto quello che tutti i non belusconiani dicevano.
E non stiamo in televisione, dove tra un'interruzione pubblicitaria e un'alzata di spalle ogni domanda passa in cavalleria.
Da quando, per Rom, le parole di D'Alema sono diventate il Verbo?

D'Alema, nel 2001, ha espresso una sua opinione politica, come ha sempre fatto e come continuerà a fare.  Ma non è un guru, e non possiede il dono dell'infallibilità.

Il PD è al governo con il PDL oggi, come lo è stato con il governo Monti.
E' la politica, bello!   E la politica si fa, sempre, con la forza di cui si dispone e nello scenario in cui ci troviamo, non con la forza che si vorrebbe o nel contesto dei nostri sogni.

Tu ritieni che l'interesse dei più deboli si faccia votando a ripetizione.   Io credo che gli elettori si siano pronunciati chiaramente cinque mesi fa e abbiano deciso di non assegnare a nessuno la maggioranza per governare, quindi imponendo un compromesso parlamentare.  Forse un pò di rispetto nei loro confronti non guasterebbe.

Questo governo può non piacere, e a me non piace, ma è l'unico possibile in questa legislatura.
Ha un mandato di 18 mesi. Pungoliamolo affinchè affronti per come può l'emergenza economica e, insieme, pungoliamo il Parlamento affinchè vari la riforma istituzionale delineata al momento del suo insediamento.  Dopo di che torniamo pure al voto.

A me sembra che tu concepisca la politica come una partita di calcio.  Ma in palio non c'è lo scudetto, ci sono le sorti di milioni di italiani.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Shaka_Zulu Sab 20 Lug 2013, 07:08

Vanni Sandro ha scritto:


La proposta di Bersani era un'altra e molto più pragmatica.  Partendo dal fatto che i grillini, in tutte le occasioni, hanno ripetuto che avrebbero votato tutte le proposte che ritenevano nell'interesse del bene comune, ha chiesto di poter dare vita ad un governo che cercasse i numeri in Parlamento.  Non solo, si è impegnato su 8 punti (in tealtà erano 8 titoli e i punti erano molti di più) cari ai grillini.   In pratica si è offerto come ostaggio, dando loro un enorme potere politico anche stando fuori dal governo.    Era però necessaria la fiducia tecnica.   Gli è stato detto di no addirittura con la derisione per due mesi di fila.

Questo non certo per l'ingenuità dei principanti, ma  per per una precisa scelta politica del loro capo.
Se non si parte dai fatti concreti e dall'attribuzione a ciascuno delle proprie responsabilità, è difficile un confronto onesto.

 La proposta di Bersani, sopratutto, aveva una implicazione: l'estromissione, per la prima volta in dodici anni, di Berlusconi dall'area di governo cioè quello che (sulla carta) è la cifra principale dell'M5S.
Non l'hanno voluto fare e non hanno mai spiegato perchè.
Invece hanno preferito rimettere in sella B. e anche questo non l'hanno mai spiegato, forse perchè è molto più figo mandare in streaming i loro parlamentari che protestano, starnazzano, fanno interventi di fuoco ripetendo a memoria i compitini alla Travaglio.
Shaka_Zulu
Shaka_Zulu

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 07:26

Vanni Sandro ha scritto:
Ma il loro obbiettivo non era e non è il cambiamento.  Il populismo, per sua natura, è conservatore, e cane non mangia cane.
Infatti al governo con il pdl c'è il pd...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 07:28

Shaka_Zulu ha scritto:

 La proposta di Bersani, sopratutto, aveva una implicazione: l'estromissione, per la prima volta in dodici anni, di Berlusconi dall'area di governo cioè quello che (sulla carta) è la cifra principale dell'M5S.
Non l'hanno voluto fare e non hanno mai spiegato perchè.
Invece hanno preferito rimettere in sella B. e anche questo non l'hanno mai spiegato...
Si vede che il piano aveva il consenso del pd, che con il nanetto ci governa...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da flaviomob Sab 20 Lug 2013, 07:33

Bene Sandro, supponiamo che tu mi abbia convinto.
A questo punto però non capisco: perché il PD propone una legge sull'incompatibilità già sapendo che nessuno (eccetto forse SEL) gliela voterà?

flaviomob

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 16.07.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Sab 20 Lug 2013, 08:04

flaviomob ha scritto:Bene Sandro, supponiamo che tu mi abbia convinto.
A questo punto però non capisco: perché il PD propone una legge sull'incompatibilità già sapendo che nessuno (eccetto forse SEL) gliela voterà?

Forse perchè era nel programma elettorale del PD.

Forse perchè è compito dei parlamentari, siano essi di maggioranza che di minoranza, presentare le proprie proposte e cercare su queste il consenso parlamentare.  Diversamente le minoranze potrebbero anche essere cancellate e dovrebbe sedere in Parlamento solo chi vince.

Forse perchè il PD è stufo di essere additato come quello che non vuole la legge sul conflitto di interessi perchè preferisce inciuciare con Berlusconi.

Forse perchè è l'ora che ognuno si assuma le proprie responsabilità.

Vedi, il PD ha presentato la proposta anche quando i numeri parlamentari erano sfavorevoli.  In uno dei due governi Prodi fu anche approvato alla Camera e non fu discussa al Senato a causa della fine anticipata della legislatura.  Oggi, per la prima volta, sulla base degli impegni elettorali dei partiti, i numeri ci sono abbondanti.  Credo sia giusto provarci.

Dopo di che è giusto che ognuno metta la faccia sulle proprie scelte.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Shaka_Zulu Sab 20 Lug 2013, 08:06

Montalbano ha scritto:
Si vede che il piano aveva il consenso del pd, che con il nanetto ci governa...

 Se vogliamo fare sempre battute e trovare responsbilità del PD anche nelle previsioni del tempo lo possiamo pure fare, ma la domande rimangono sempre le stesse:
- come mai l'M5S non ha voluto appoggiare, anche esternamente e quindi con fortissimo potere contrattuale, un governo da cui sarebbe stato estromesso Berlusconi che sulla carta è il loro nemico principale? 
- come mai (a parole) lo vogliono buttare fuori dal parlamento, ma appena c'era la possibilità non lo hanno buttato fuori dal governo?
- come mai i grillanti che erano più possibilisti sono proprio quelli che se avessero preso una deisione in merito o addirittura espresso parere favorevole sono proprio quelli che hanno rischiato e rischiano di essere buttati fuori dal partito?
Shaka_Zulu
Shaka_Zulu

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 08:12

Si, tu continua a fare ipotesi, poi io vado a vedere i fatti, non le battute, e il pd governa con il pdl. Io la metto sotto forma di battuta per farmi quattro risate, ma i fatti sono lì, sotto gli occhi di tutti...

PS: dimenticavo. Al punto uno la risposta è molto semplice: essendo una trattativa, non avevano nulla in cambio. Non so tu come fai le trattative, ma io in cambio di nulla non regalo nulla...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Shaka_Zulu Sab 20 Lug 2013, 08:35

Montalbano ha scritto:

PS: dimenticavo. Al punto uno la risposta è molto semplice: essendo una trattativa, non avevano nulla in cambio. Non so tu come fai le trattative, ma io in cambio di nulla non regalo nulla...

 Ok, verissimo, ma in quella trattativa loro non hanno portato nulla se non "mi sembra di essere a Ballarò".
Hanno voluto la diretta streaming per la massima trasparenza, l'hanno avuta e poi non hanno detto altro che quelle quattro cacatine e sorrisetti.
Personalmente io a chi si siede ad una trattativa con sorrisetti e cacatine  gli darei come minimo del cretino o della persona in malafede, ma può anche essere un cretino in malafede.

E' veramente curiosa questa storia per cui c'è chi ha, per definizione, tutte le responsabilità di questo mondo e chi invece non ne ha nessuna.
Shaka_Zulu
Shaka_Zulu

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da einrix Sab 20 Lug 2013, 08:37

veniamo al DPR 30/3 '57 n. 361
Nulla fa pensare che non si tratti di una legge, e salvo non diversamente indicato dalla stessa legge o da altre fonti costituzionali, non si comprenderebbe come non possa essere materia di giudizio della magistratura.

Quindi, dobbiamo cercare nella legge dei riferimenti alla Costituzione, ai regolamenti delle Camere, o a quelli delle Giunte delle elezioni, per capire come stanno le cose.

Se facciamo questa indagine, troviamo la parola Giunta, nell'articolo 87, che afferma: (...) Nessuna elezione può essere convalidata prima che siano trascorsi venti giorni dalla proclamazione. Quindi, nulla che riguardi la ineleggibilità, salvo una nota (168) che compare a margine, che spiega: Per quanto disposto dall'articolo, vedi, anche, art. 66 della Costituzione e il Capo V del Reg. della Camera e del Reg. della Giunta delle elezioni. E'a questo punto che la legge demanda al Parlamento il compito di giudicare i titoli di ammissibilità dei suoi componenti. 

Infatti l'Art. 66 della Costituzione dice: «Ciascuna Camera giudica dei titoli di ammissione dei suoi componenti e delle cause sopraggiunte di ineleggibilità e di incompatibilità». 

A questo punto, non posso che dare ragione a flaviomob e a Montalbano: la legge fissa i termini della ineleggibilità, ed il Parlamento giudica i titoli di ammissione di ineleggibilità e di incompatibilità di ogni componente.

Anche oggi ho imparato qualche cosa, grazie.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da einrix Sab 20 Lug 2013, 08:42

Se il governo con il PdL è a rischio per i motivi che tutti vediamo, non sarebbe stato meno a rischio un governo con Grillo, viste le grandi differenze che ci sono tra i programmi del Centro Sinistra e quelli dei quel centro destra camuffato, rappresentato da Grillo.

La nostra abilità è stata quella di spaccare la destra nei tronconi di Berlusconi, di Grillo e di Monti, la loro, nell'averci sottratto voti di sinistra, con sirene come Grillo e Travaglio, che ci hanno impedito di raggiungere la maggioranza al Senato.

Poco che si organizzino, non potranno che vincere loro, la prossima volta. Noi per vincere dovremmo essere in grado di tenere stretti tutti i nostri voti e capaci di tenere aperte le loro divisioni. Dalle nostre discussioni si dimostra che ciò è quasi impossibile.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da einrix Sab 20 Lug 2013, 09:08

Non dimentichiamo però il punto:


Se la giurisprudenza corrente è che le condizioni della ineleggibilità sono (DPR 30/3/57 n.361, Art. 10, comma 1): (...) coloro che in proprio o in qualità di rappresentanti legali di società o di imprese private risultino vincolati con lo Stato per contratti di opere o di somministrazioni, oppure per concessioni o autorizzazioni amministrative di notevole entità economica, che importino l'obbligo di adempimenti specifici,, l'osservanza di norme generali o particolari protettive del pubblico interesse, alle quali la concessione o l'autorizzazione è sottoposta;


Se la Giunta per le Elezioni, come chiedono il M5S e SEL, votasse contro il disposto di quella legge, e il Parlamento sanzionasse ciò con un voto, può succedere che quell'atto sia nullo - per il Consiglio di Stato (?), la Consulta(?) - e poi si ritorna a Capo.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 09:56

Shaka_Zulu ha scritto:
E' veramente curiosa questa storia per cui c'è chi ha, per definizione, tutte le responsabilità di questo mondo e chi invece non ne ha nessuna.
E' qui che sbagli. Non essendo il loro elettorato fatto di minchioni, alle amministrative hanno pagato. Mentre il pd non paga quello che dovrebbe per 20 anni di malefatte. E' una differenza non da poco...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Shaka_Zulu Sab 20 Lug 2013, 10:16

Montalbano ha scritto:
E' qui che sbagli. Non essendo il loro elettorato fatto di minchioni, alle amministrative hanno pagato. Mentre il pd non paga quello che dovrebbe per 20 anni di malefatte. E' una differenza non da poco...

 Stai attento, GuruGrillo ci ha spiegato che siccome ha vinto a Pomezia, Assemini e Ragusa hanno avuto un grandissimo successo.
Informati!!!! Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 292285641
Shaka_Zulu
Shaka_Zulu

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Sab 20 Lug 2013, 10:34

Comunque sono curioso di capire come si possa accusare  il PD di non volere una legge sul conflitto di interessi e contemporaneamente criticarlo perchè la sostiene.

Voglio solo ricordare che la proposta Mucchetti riprende quella vecchia (che tutti accusano il PD di non aver sostenuto adeguatamente) e la inasprisce.

A me sembra che gli unici incoerenti siano i critici del PD, che non sanno più cosa vogliono (a parte parlar male del PD).
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 10:48

Shaka_Zulu ha scritto:

 Stai attento, GuruGrillo ci ha spiegato che siccome ha vinto a Pomezia, Assemini e Ragusa hanno avuto un grandissimo successo.
Informati!!!! Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 292285641
Per Pomezia concordo con lui, è una città di grande importanza per il Lazio, una grande realtà produttiva in crisi in cui i grillini potranno misurarsi coi problemi concreti della decrescita. Per loro può essere una grande opportunità, meglio di Parma. E va detto che a Pomezia non aveva vinto manco Guglielmi, il mitico direttore di Rai Tre, per cui hanno fatto una bella impresa. Per il resto, di quello che il panzone me ne frega come di quello che dice il Bersy, uno vale l'altro...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 10:52

Vanni Sandro ha scritto:Comunque sono curioso di capire come si possa accusare  il PD di non volere una legge sul conflitto di interessi e contemporaneamente criticarlo perchè la sostiene.

Voglio solo ricordare che la proposta Mucchetti riprende quella vecchia (che tutti accusano il PD di non aver sostenuto adeguatamente) e la inasprisce.

A me sembra che gli unici incoerenti siano i critici del PD, che non sanno più cosa vogliono (a parte parlar male del PD).
Dai, puoi arrivarci anche tu, nonostante le fette di salame. Si parla di una legge del 1957, che non viene applicata, perché non si muove foglia che Silvio non voglia. E per non farla muovere, ma guarda un pò, arriva il mitico Mucchetti a spostare l'obiettivo: non più ineleggibilità, che recide il problema alla radice, ma incompatibilità, in modo di dare al principale punto di riferimento ideologico del pd la possibilità di sfangarla. Come succede da 20 anni. 

Immagina, puoi...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Sab 20 Lug 2013, 11:21

Montalbano ha scritto:
Dai, puoi arrivarci anche tu, nonostante le fette di salame. Si parla di una legge del 1957, che non viene applicata, perché non si muove foglia che Silvio non voglia. E per non farla muovere, ma guarda un pò, arriva il mitico Mucchetti a spostare l'obiettivo: non più ineleggibilità, che recide il problema alla radice, ma incompatibilità, in modo di dare al principale punto di riferimento ideologico del pd la possibilità di sfangarla. Come succede da 20 anni. 

Immagina, puoi...
Per una volta, visto che non ti limiti alle battute cretine, provo a risponderti.

Di quella legge il centrosinistra e la sinistra ne hanno parlato per anni, arrivando alla conclusione che non era applicabile a Berlusconi.    Anche se in Parlamento ci fosse stata una maggioranza sufficiente a dichiararlo ineleggibile, avrebbe potuto impugnare quella decisione per tante ragioni giuridiche.
Una tra queste il fatto che Berlusconi non è proprietario nè legale rappresentante della Fininvest, ma semplice azionista, seppur di maggioranza.  Non avrebbe dovuto pagare parcelle salate a Taormina o Ghedini, ma gli sarebbe bastato un avvocaticchio di periferia.

Sappiamo tutti che in base a quella legge, Confalonieri sarebbe ineleggibile e Berlusconi no.
Se n'è parlato per anni fino alla nausea, arrivando TUTTI alla conclusione che servisse una legge sul conflitto di interessi.

Per anni c'è chi ha polemizzato contro tutto il centrosinistra per non aver mai voluto approvare una legge in materia.  Evidentemente anche i duri e puri ritenevano che fosse necessaria.

Oggi che ci sono i numeri per farlo, gli stessi sono contrari e dicono che non serve.
Dopo che per venti anni Berlusconi siede in Parlamento, vogliono ridicolizzarsi dicendo che è ineleggibile, ovvero offrirgli la palla goal su un piatto d'argento.

La legge sul conflitto di interessi serve, oggi per Berlusconi e domani per chiunque altro.
E non può prendere in considerazione l'ineleggibilità che come tutti i costituzionalisti dicono è incostituzionale perchè non si può privare un cittadino del diritto dell'elettorato passivo (se non per condanne penali).    

Tutti, e sottolineo tutti, anche i più duri, hanno sottolineato l'importanza di introdurre il concetto di incompatibilità.  In base alla proposta Mucchetti, Berlusconi dovrebbe decidere di vendere (non a parenti stretti) le sue azioni Mediaset, oppure rinunciare al seggio parlamentare.

Sempre con questa legge Berlusconi non potrebbe ritirarsi e far entrare sua figlia o un parente stretto, come si sta ventilando in caso di sua condanna penale definitiva.
Per questo Berlusconi vede la legge con il fumo negli occhi.

Non mi sembra strano che Grillo sia contrario (l'ho già scritto, cane non mangia cane).  Trovo strano che lo sia tu, solo perchè non potrai più dire che il PD vuole l'inciucio o recitare la nenia del discorso di Violante in Parlamento.

Capisco l'astio nei confronti del PD, ma arrivare, come stai facendo, a dire tutto il contrario di ciò che sostieni da anni, non è dignitoso neppure per un troll di professione.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 11:50

Sei un mito. Mi ricordi il me stesso di quando ero militonto. Ti auguro di arrivare al mio livello di oggi, vedrai, è una botta di vita non da poco scoprire che c'è vita anche oltre il partito...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 5 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.