AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 11:57

Vanni Sandro ha scritto:
1) Anche se in Parlamento ci fosse stata una maggioranza sufficiente a dichiararlo ineleggibile, avrebbe potuto impugnare quella decisione per tante ragioni giuridiche.
Una tra queste il fatto che Berlusconi non è proprietario nè legale rappresentante della Fininvest, ma semplice azionista, seppur di maggioranza.  Non avrebbe dovuto pagare parcelle salate a Taormina o Ghedini, ma gli sarebbe bastato un avvocaticchio di periferia.
Vedi, quando tu leggi le veline che arrivano dal partito, dovresti sempre assicurarti di non avere di fronte degli sprovveduti. Perchè poi si fanno figure di palta non da poco, come in questo caso. La legge Gasparri, infatti, è del 2004, mentre il centrosinistra ha vinto le elezioni del 1996 e aveva la maggioranza nella giunta chiamata a decidere per la ineleggibilità. Per cui, non lo ha voluto fare, per incapacità o perchè prende i soldi, tertium non datur. Punto.

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Admin Sab 20 Lug 2013, 12:14

Piccola considerazione tecnica per la leggibilità dei testi. 
Noto un uso a volte eccessivo delle citazioni Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Etiquo10, specialmente se il post richiamato è quello immediatamente precedente o è molto lungo, caso in cui sarebbe più opportuno riportarne solo i passi salienti. 
Se si desidera rispondere senza necessariamente citare l'interlocutore è meglio usare il tasto Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Etiris10
Admin
Admin

Messaggi : 519
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Rom Sab 20 Lug 2013, 16:03

Vanni Sandro ha scritto:
Da quando, per Rom, le parole di D'Alema sono diventate il Verbo?
D'Alema, nel 2001, ha espresso una sua opinione politica, come ha sempre fatto e come continuerà a fare.  Ma non è un guru, e non possiede il dono dell'infallibilità.
Il PD è al governo con il PDL oggi, come lo è stato con il governo Monti.
E' la politica, bello!   E la politica si fa, sempre, con la forza di cui si dispone e nello scenario in cui ci troviamo, non con la forza che si vorrebbe o nel contesto dei nostri sogni.

Le parole di D'Alema le condivido, quando corrispondono a ciò che penso io - e non mi sembrano un'opinione personale quando corrispondono a ciò che scrivono e dicono molti altri nello stesso periodo di tempo: sto dicendo delle ovvietà, potevi risparmiarti la domanda.
Tu piuttosto, non rispondi: cosa pensi di quello che diceva allora D'Alema (come opinione politica, sì, certo, non infallibile, etc etc)? Ossia, cosa pensi dell'opinione politica di uno dei leader del tuo partito (che allora consideravo assai più di adesso anche mio, anche se già con grandissime perplessità) che così divergente dalle opinioni politiche altrettanto fallibili dei leader di adesso?

Per il resto, lasciamo stare i sogni: qui siamo nel campo degli incubi.
Questa non è "la politica", ma la sua dissoluzione, o, se preferisci un'immagine meno drammatica, la prova della sua inutilità. Bello.

Non ho voglia di ripetere cose già dette, e quindi mi limito a chiederti: c'è un confine oltre il quale il senso della decenza comincia ad avere un peso, nella coscienza di chi fa questa politica? Mi piacerebbe una tua opinione, non infallibile.
Rom
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Ospite Sab 20 Lug 2013, 16:24

Vanni Sandro ha scritto:Per una volta, visto che non ti limiti alle battute cretine, provo a risponderti.
Improvvida iniziativa, facevi meglio a rimanere nascosto dietro lo sdegno verso le battute.
Infatti,  che la legge del '57 non fosse applicabile a B. io sapevo che era la scusa trovata dalle maggioranze berlusconiane per non applicarla, con scandalo proclamato, anche dal PD (vedi il d'alema che ti è stato già invano ricordato), per l'assurdità giuridica non della legge ma di tale "brillante" interpretazione, che ha le conseguenze che ricordi circa Confalonieri.
Apprendiamo, invece, che quella è divenuta l'interpretazione corretta e fatta propria anche dal PD. Effetti collaterali delle grandi intese?

Sorprende poi sentire chi si vanta di una militanza politica pluridecennale fra le felici comunità di donne e di uomini via via succedutesi nella val d'arno affermare
Anche se in Parlamento ci fosse stata una maggioranza sufficiente a dichiararlo ineleggibile, avrebbe potuto impugnare quella decisione per tante ragioni giuridiche.
Infatti - per quello che è un principio basilare delle democrazie che non dovrebbe essere ignoto a chi di politica si occupa  - vi è l'assoluta autonomia del Parlamento nel decidere circa la propria composizione, onde dette decisioni non sono impugnabili.
Quindi, una volta dichiarato ineleggibile, Berlusconi tale sarebbe rimasto (così come, infatti, eleggibile è rimasto per le passate decisioni, senza che nessuno abbia potuto impugnarle).

Ma, evidentemente, le grandi intese non mutano solo la storia passata ma anche - per il solo fatto di esistere e senza nemmeno bisogno di metter mano alla Costituzione - principi basilari e la loro unanime interpretazione universale. Infatti non manchi di affermare
E non può prendere in considerazione l'ineleggibilità che come tutti i costituzionalisti dicono è incostituzionale perchè non si può privare un cittadino del diritto dell'elettorato passivo (se non per condanne penali).
E chi sono tutti questi costituzionalisti, parenti stretti di quelli che hanno deciso che la Costituzione impone la ricerca di una larga maggioranza per l'elezione del PdR?  

Che qui a Roma il pudore fosse un oggetto sconosciuto ai politici mi è noto da tempo. Mi spiace che tu mi tolga la speranza che qualche traccia ne sia rimasta in qualche anfratto della valle d'Arno.

Bah.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 16:36

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 292285641 Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 292285641 Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 292285641 

A Bessario', te diverti a sparà sulla croce rossa, eh? Nun te facevo così maramaldo...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 17:17

Bessarione13 ha scritto:Infatti - per quello che è un principio basilare delle democrazie che non dovrebbe essere ignoto a chi di politica si occupa  - vi è l'assoluta autonomia del Parlamento nel decidere circa la propria composizione, onde dette decisioni non sono impugnabili.
Quindi, una volta dichiarato ineleggibile, Berlusconi tale sarebbe rimasto (così come, infatti, eleggibile è rimasto per le passate decisioni, senza che nessuno abbia potuto impugnarle).

Ma, evidentemente, le grandi intese non mutano solo la storia passata ma anche - per il solo fatto di esistere e senza nemmeno bisogno di metter mano alla Costituzione - principi basilari e la loro unanime interpretazione universale. Infatti non manchi di affermare
Il bello è che pure Einrix ha detto la stessa mazzata. Le cose sono due: o nelle sezioni del pd fanno il lavaggio del cervello, oppure aveva ragione Goebbels e una falsità ripetuta milioni di volte diventa verità...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Sab 20 Lug 2013, 20:05

Rom ha scritto:

Le parole di D'Alema le condivido, quando corrispondono a ciò che penso io - e non mi sembrano un'opinione personale quando corrispondono a ciò che scrivono e dicono molti altri nello stesso periodo di tempo: sto dicendo delle ovvietà, potevi risparmiarti la domanda.
Tu piuttosto, non rispondi: cosa pensi di quello che diceva allora D'Alema (come opinione politica, sì, certo, non infallibile, etc etc)? Ossia, cosa pensi dell'opinione politica di uno dei leader del tuo partito (che allora consideravo assai più di adesso anche mio, anche se già con grandissime perplessità) che così divergente dalle opinioni politiche altrettanto fallibili dei leader di adesso?

Per il resto, lasciamo stare i sogni: qui siamo nel campo degli incubi.
Questa non è "la politica", ma la sua dissoluzione, o, se preferisci un'immagine meno drammatica, la prova della sua inutilità. Bello.

Non ho voglia di ripetere cose già dette, e quindi mi limito a chiederti: c'è un confine oltre il quale il senso della decenza comincia ad avere un peso, nella coscienza di chi fa questa politica? Mi piacerebbe una tua opinione, non infallibile.
Veramente ho risposto in tutte le salse.
Penso che chi si trova nelle condizioni di Berlusconi non sia nelle condizioni di poter fare il parlamentare nè di essere titolare di altre cariche istituzionali.

Credo che la legge del 1997, varata due anni dopo la nascita della prima rete rai in bianco e nero, sia superata e di diffile applicazione in questo senso; tant'è che Berlusconi è parlamentare da venti anni e tutta la sinistra chiede sia varata una nuova legge sul conflitto di interessi.

Probabilmente l'intenzione dei legislatori del 1957 era quella descritta da D'Alema, ma l'articolato non è al passo con i tempi e la rende inapplicabile.  Tra l'altro se cedesse tutte le sue azioni ai suoi eredi verrebbero meno le condizioni di ineleggibilità stabilite da quella legge ma non i suoi interessi.

Serve dunque una buona legge che tenga conto dei tempi, delle osservazioni dei costituzionalisti e dei giuristi.  La proposta Mucchetti risponde a queste esigenze, presenti e future, e sfido chiunque a dimostrare il contrario. 
Perchè non è stata fatta prima?  Per te a causa della mancanza di volontà, per me per l'impossibilità data dai numeri parlamentari.

Comunque la si veda, la domanda è perchè non la si vuole più.  Sei tu che sfuggi a questa domanda, non io.

Un proverbio del Mali, una terra maledetta con un equilibrio ambientale delicatissimo, dove un albero impiega molti anni per dare i primi frutti, recita più o meno così:
"il miglior periodo per piantare un albero era venti anni fa.   Se non l'hai fatto, il miglior periodo è oggi".

Vogliamo vararla una volta per tutte questa benedetta legge?
O è più utile continuare a ripetere il matra di cosa dissero a cavallo del secolo scorso, ora D'Alema e ora Violante (a secondo di cosa ci torna utile)?
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Sab 20 Lug 2013, 20:09

Montalbano ha scritto:Sei un mito. Mi ricordi il me stesso di quando ero militonto. Ti auguro di arrivare al mio livello di oggi, vedrai, è una botta di vita non da poco scoprire che c'è vita anche oltre il partito...

Come volevasi dimostrare.  Tempo perso, non sai andare oltre alle batture idiote.
Non ripeterò l'errore.  
Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 838073520
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Sab 20 Lug 2013, 20:22

Bessarione13 ha scritto:
Improvvida iniziativa, facevi meglio a rimanere nascosto dietro lo sdegno verso le battute.
Infatti,  che la legge del '57 non fosse applicabile a B. io sapevo che era la scusa trovata dalle maggioranze berlusconiane per non applicarla, con scandalo proclamato, anche dal PD (vedi il d'alema che ti è stato già invano ricordato), per l'assurdità giuridica non della legge ma di tale "brillante" interpretazione, che ha le conseguenze che ricordi circa Confalonieri.
Apprendiamo, invece, che quella è divenuta l'interpretazione corretta e fatta propria anche dal PD. Effetti collaterali delle grandi intese?

Sorprende poi sentire chi si vanta di una militanza politica pluridecennale fra le felici comunità di donne e di uomini via via succedutesi nella val d'arno affermare

Infatti - per quello che è un principio basilare delle democrazie che non dovrebbe essere ignoto a chi di politica si occupa  - vi è l'assoluta autonomia del Parlamento nel decidere circa la propria composizione, onde dette decisioni non sono impugnabili.
Quindi, una volta dichiarato ineleggibile, Berlusconi tale sarebbe rimasto (così come, infatti, eleggibile è rimasto per le passate decisioni, senza che nessuno abbia potuto impugnarle).

Ma, evidentemente, le grandi intese non mutano solo la storia passata ma anche - per il solo fatto di esistere e senza nemmeno bisogno di metter mano alla Costituzione - principi basilari e la loro unanime interpretazione universale. Infatti non manchi di affermare

E chi sono tutti questi costituzionalisti, parenti stretti di quelli che hanno deciso che la Costituzione impone la ricerca di una larga maggioranza per l'elezione del PdR?  

Che qui a Roma il pudore fosse un oggetto sconosciuto ai politici mi è noto da tempo. Mi spiace che tu mi tolga la speranza che qualche traccia ne sia rimasta in qualche anfratto della valle d'Arno.

Bah.
Perchè, se la cosa era così palese,  nessun parlamentare, dell'IdV, del PdCI, di SEL, di RC, e di chi vuoi tu, ha mai portato in aula questa richiesta?
Perchè tutti, e sottolineo tutti, hanno sempre chiesto che fosse varata una legge sul Conflitto di interessi?
Tutti idioti, tutti servi del PD e di Berluscomi, o cosa?

E smettila di fare stupida ironia che fa sorrideroe solo te. 
All'epoca ho seguito attentamente la questione e tutti, sottolineo TUTTI, i costituzionalisti, concordavano con la necessità di superare il concetto di ineleggibilità, per le ragioni che ho detto.  Tantè che tutte le proposte presentate, anche se mai arrivate a fine iter, contenevano questo concetto.

Non ho voglia di cercarle, ma ci sono state anche diverse note in questo senso della Corte Costituzionale.
Capisco l'ignoranza.  Meno come si possa esserne orgogliosi.

Resta il fatto che oggi, se Berlusconi fosse dichiarato ineleggibile per quella legge, avrebbe gioco facile a dimostrare che è una sconfitta politica della sinistra incapace di batterlo sul piano politico.
Non solo, basterebbe un ricorso alla Corte Costituzionale per rimandare tutto al Parlamento.

Più semplicemente potrebbe mantenersi le azioni Mediaset, andare in pensione e farsi sostituire da sua figlia, come più volte ventilato.
Oppure cedere le sue azioni ai figli e restare in Parlamento.

La legge Mucchetti impedirebbe tutto questo e leverebbe dalle palle, una volta per tutte, Berlusconi e tutta la sua famiglia.
Ma spiegarlo a chi non vuol sentire è tempo sprecato.
Il tuo nemico non è Berlusconi, di cui in questo momento difendi gli interessi, ma il PD.

Almeno fatti furbo e vai a battere cassa!
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 20:36

Vanni Sandro ha scritto:

Come volevasi dimostrare.  Tempo perso, non sai andare oltre alle batture idiote.
Non ripeterò l'errore.  
Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 838073520
Ce credo, con quella figura che hai fatto. Me la ridici questa del giudizio sulla ineleggibilità da portare di fronte alla giustizia ordinaria? E' troppo carina...

:lol!:

PS: tu neanche ci arrivi alle battute idiote, sei al di sotto di ogni sospetto...


Ultima modifica di Montalbano il Sab 20 Lug 2013, 20:50 - modificato 1 volta.

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 20:40

Vanni Sandro ha scritto:
Perchè, se la cosa era così palese,  nessun parlamentare, dell'IdV, del PdCI, di SEL, di RC, e di chi vuoi tu, ha mai portato in aula questa richiesta?
Perchè tutti, e sottolineo tutti, hanno sempre chiesto che fosse varata una legge sul Conflitto di interessi?
Il bello è che ci insisti pure. Berlusconi è stato dichiarato eleggibile, andando in maniera palese contro la legge del 1957, grazie ai parlamentari del tuo partito. Anche quando il centrosinistra era maggioranza, nel 1996. E tutti hanno sempre chiesto una legge sul conflitto di interessi proprio perchè grazie ai parlamentari del tuo partito la legge del 1957 veniva bypassata. Guarda, è un concetto semplice anche per un militonto...

PS: per inciso quei parlamentari che hai nominato votavano contro la eleggibilità del nanetto, a differenza dei collusi del tuo partito...


Ultima modifica di Montalbano il Sab 20 Lug 2013, 20:49 - modificato 1 volta.

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 20:49

Ma a questi verrà mai da dire: scusate la mia palese ignoranza, pensavo che la questione fosse in altri termini? No, per carità, il partito ha sempre ragione...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Ospite Sab 20 Lug 2013, 20:54

Vanni Sandro ha scritto:
Non ho voglia di cercarle, ma ci sono state anche diverse note in questo senso della Corte Costituzionale.
Mi ricordi la storia della volpe e l'uva ... Cerca, cerca con calma, che non c'è fretta, che il desiderio di imparare ci rende pazienti.

Capisco l'ignoranza.  Meno come si possa esserne orgogliosi.
... basterebbe un ricorso alla Corte Costituzionale per rimandare tutto al Parlamento.
Parole sante Vanni, parole sante!
E a proposito, fatti spiegare da tutti i costituzionalisti che consulti abitualmente lì in val d'arno (sempre quelli dell'obbligo di ricercare ampie maggioranze per l'elezione del PdR, suppongo) come si fa un ricorso alla Corte Costituzionale, così poi ce lo illustri assieme alle numerose note di cui sopra, che nel frattempo avrai trovato in abbondanza.

Ma quando si dicono delle fesserie e si viene sbugiardati non è meglio far finta di niente invece di insistere e aggravare la situazione?


Ultima modifica di Bessarione13 il Dom 21 Lug 2013, 16:45 - modificato 1 volta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da flaviomob Sab 20 Lug 2013, 21:58

Scusa Sandro, ma se la legge Mucchetti fosse davvero così efficace, credi che davvero il PD la sosterrebbe in tempi sufficientemente contenuti per far fuori Berlusconi in questa legislatura, determinando l'inevitabile contraccolpo del furore pidiellino e la più che probabile morte in culla del governo Letta? E poi perché mai il PD, che governa con il PDL, propone un testo di legge che dovrebbe votare M5S per passare, contro il PDL stesso?
Io credo che finirà nel solito binario morto... passerà questa legislatura, poi se ne riparlerà in quella dopo e così, keynesianamente, saremo tutti morti...

Postilla: secondo l'incompatibilità Berlusconi non potrebbe vendere ai parenti stretti... e se vendesse a qualche scatola cinese con sede in Lussemburgo o nelle Cayman di proprietà ignota che poi sotto sotto...?

flaviomob

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 16.07.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 22:04

Ormai non leggo nemmeno tutte le sciocchezze del lottatore di classe della Val d'Arno, ma questa della Corte Costituzionale mi era sfuggita. E' grandiosa, ho attaccato a ridere e adesso stanno chiamando la Neuro, non riesco più a fermarmi. Bessariò, abbi pietà pure te, me state a distrugge co' sto ping pong tra te e l'ultimo dei giapponesi...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 22:07

Pardon, er penultimo dei giapponesi, ce n'è pure un'altro che sostiene la possibilità di ricorrere alla giustizia ordinaria per i casi di ineleggibilità decisi dal Parlamento. Tutti fini costituzionalisti e giuristi, dalle parti del pd, poi magari tra qualche anno ci posteranno queste famose note della Corte Costituzionale, ma solo se trovano il tempo, eh, perchè sono impegnati, sorbole...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Sab 20 Lug 2013, 22:08

flaviomob ha scritto:Io credo che finirà nel solito binario morto... passerà questa legislatura, poi se ne riparlerà in quella dopo e così, keynesianamente, saremo tutti morti...
Se continuano a dire boiate, si rischia di morire presto, ma dal ridere...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Dom 21 Lug 2013, 21:00

flaviomob ha scritto:Scusa Sandro, ma se la legge Mucchetti fosse davvero così efficace, credi che davvero il PD la sosterrebbe in tempi sufficientemente contenuti per far fuori Berlusconi in questa legislatura, determinando l'inevitabile contraccolpo del furore pidiellino e la più che probabile morte in culla del governo Letta? E poi perché mai il PD, che governa con il PDL, propone un testo di legge che dovrebbe votare M5S per passare, contro il PDL stesso?
Io credo che finirà nel solito binario morto... passerà questa legislatura, poi se ne riparlerà in quella dopo e così, keynesianamente, saremo tutti morti...

Postilla: secondo l'incompatibilità Berlusconi non potrebbe vendere ai parenti stretti... e se vendesse a qualche scatola cinese con sede in Lussemburgo o nelle Cayman di proprietà ignota che poi sotto sotto...?
Ho  linkato il testo della proposta di legge, ma evidentemente, è più comodo non leggerla, per poter così scrivere di fantasia quello che più fa comodo.
Non è una legge contro Berlusconi, ma sul conflitto di interessi.  Se fosse approvata non andrebbe interpretata ma semplicemente applicata, a Berlusconi ma non solo.

Berlusconi, visto che è di lui che si parla, avrebbe un anno di tempo per vendere tutte le sue azioni a soggetti con i quali non ha nessun grado di parentela.  Se non lo facesse decadrebbe dalla carica elettiva.
Dovrebbe vendere le sue azioni anche per far eleggere sua figlia, come da tempo viene ipotizzato.
Viceversa, anche se dovesse essere dichiarato ineleggibile, con l'attuale normativa potrebbe farsi sostituire da sua figlia.

Non a caso vede questa proposta con il fumo negli occhi e "casualmente" ha trovato un appoggio in Grillo, senza il quale questa legge non ha i numeri per esere approvata.

Qualcuno è arrivato a dichiarare che è soltanto una foglia di fico, presentata per salvare la faccia, con l'intenzione vera di non portarla mai in aula.   Stranamente, gli stessi, dicono che è tempisticamente inopportuna.   Sarebbe più logico che sfidassero il PD a stringere i tempi.   Ma così  va il mondo.  L'obbiettivo non è una giusta legge, nè mandare a casa Berlusconi, ma sparare contro il PD qualsiasi cosa faccia

Dal mio punto di vista il tempo rende sempre giustizia.  Ora non ci sono più alibi ed è chiaro chi vuole la legge e chi non la vuole.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Dom 21 Lug 2013, 21:27

flaviomob ha scritto:
Postilla: secondo l'incompatibilità Berlusconi non potrebbe vendere ai parenti stretti... e se vendesse a qualche scatola cinese con sede in Lussemburgo o nelle Cayman di proprietà ignota che poi sotto sotto...?

Vabbè.  Se è per questo Berlusconi manterebbe intatto il suo potere sui parlamentari anche stando fuori dal Parlamento (Grillo docet).

Comunque una legge sul conflitto di interessi è giusta e necessaria.  Quella Mucchetti è senz'altro la più rigida finora proposta dal centrosinistra ma può essere sicuramente migliorata.
Quello che è assurdo è che oggi, proprio quelli più intransigenti che ripetono in modo ossessivo la litania con le parole di Violante alla Camera, vengano a dire che non è "opportuna" o che "non serve".

Tra l'altro insistono sul concetto di ineleggibilità, beandosi della loro ignoranza ed idiozia.
Negli anni passati si è discusso fino alla nausea sull'interpretazione dei concetti di incandidabilità, ineleggibilità e incompatibilità.  TUTTI i costituzionalisti ritengono che i primi due limitino il diritto inalienabile all'elettorato passivo, mentre il terzo no, perchè permette la rimozione della causa ostativa.

Ci sono varie note della Corte Costituzionale e addirittura sentenze che richiamano questo concetto.

Questa, a titolo di esempio, è una.  Basta leggere la parte centrale per capire l'orientamento della Corte.

http://www.cortecostituzionale.it/actionSchedaPronuncia.do?anno=1996&numero=141

Capisco i parlamentari pentastellati che si trovano lì per caso e non hanno nè arte nè parte, ma chi ha seguito la politica degli ultumi anni dovrebbe avere più memoria e conoscenza.
Riportare ogni volta il confronto politico all'anno zero, serve solo a non voler cambiare niente.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Ospite Lun 22 Lug 2013, 05:14

Vanni Vanni,
ti avevo consigliato di attenersi all'unico atteggiamento sensato quando si dice qualche cazzata e non si ha il coraggio di ammetterlo e cioè di tacere sperando che la cosa passi nel dimenticatoio.

Tu invece insisti e proclami ancora
Ci sono varie note della Corte Costituzionale e addirittura sentenze che richiamano questo concetto.
Questa, a titolo di esempio, è una.  Basta leggere la parte centrale per capire l'orientamento della Corte.
http://www.cortecostituzionale.it/actionSchedaPronuncia.do?anno=1996&numero=141
Evidentemente, fidando nella comunità di costituzionaliste e costituzionalisti uniti dalla stessa ignoranza (o malafede) cui ti ispiri, non hai nemmeno letto la sentenza che ti hanno indicato: non posso infatti supporre - per rispetto della tua intelligenza - che tu l'abbia letta e non l'abbia capita.

Quando la leggerai, vedrai che la decisione in questione riguarda la legge che escludeva dalla candidabilità coloro che fossero imputati di reati di tipo mafioso e ciò sulla base della giusta considerazione che il diritto all'elettorato passivo non può essere escluso finchè l'accertamento del reato non sia definitivo.
Con l'inelegibilità di chi goda di concessioni statali - fatto oggettivo che non richiede nessun processo per essere accertato - non c'entra un beneamato, come vede chiunque non abbia una velina (malfatta) davanti agli occhi.

Torno a consigliarti perciò di cambiare discorso e di risparmiarci anche l'illustrazione, che ti avevo richiesto, del procedimento con cui Berlusconi potrebbe far ricorso alla Corte Costituzionale, su cui persino la suddetta comunità unita dalla stessa ignoranza/malafede non ha saputo illuminarti.

Discutere così con te non offre nessuna soddisfazione, è come prendersela con un bambino d'asilo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Lun 22 Lug 2013, 05:32

Bessarione13 ha scritto:Vanni Vanni,
ti avevo consigliato di attenersi all'unico atteggiamento sensato quando si dice qualche cazzata e non si ha il coraggio di ammetterlo e cioè di tacere sperando che la cosa passi nel dimenticatoio.

Tu invece insisti e proclami ancora

Evidentemente, fidando nella comunità di costituzionaliste e costituzionalisti uniti dalla stessa ignoranza (o malafede) cui ti ispiri, non hai nemmeno letto la sentenza che ti hanno indicato: non posso infatti supporre - per rispetto della tua intelligenza - che tu l'abbia letta e non l'abbia capita.

Quando la leggerai, vedrai che la decisione in questione riguarda la legge che escludeva dalla candidabilità coloro che fossero imputati di reati di tipo mafioso e ciò sulla base della giusta considerazione che il diritto all'elettorato passivo non può essere escluso finchè l'accertamento del reato non sia definitivo.
Con l'inelegibilità di chi goda di concessioni statali - fatto oggettivo che non richiede nessun processo per essere accertato - non c'entra un beneamato, come vede chiunque non abbia una velina (malfatta) davanti agli occhi.

Torno a consigliarti perciò di cambiare discorso e di risparmiarci anche l'illustrazione, che ti avevo richiesto, del procedimento con cui Berlusconi potrebbe far ricorso alla Corte Costituzionale, su cui persino la suddetta comunità unita dalla stessa ignoranza/malafede non ha saputo illuminarti.

Discutere così con te non offre nessuna soddisfazione, è come prendersela con un bambino d'asilo.
Qua le uniche cazzate che vengono scritte sono le tue.  Evidentemente non sai leggere o non capisci cosa leggi.

Ti ho scritto che quella sentenza non è sulla ineleggibilità per il possesso di frequenze pubbliche, ma nell'articolato la CC spiega bene quale sia il suo orientamento sulla questione.
L'ineleggibilità, salvo i casi di sentenze penali, lede un principio ritenuto inalienabile: quello dell'elettorato passivo, e possedere delle azioni pubbliche, in Italia, non è reato.

L'incompatibilità, invece, non toglie questo diritto ma consente all'interessato di rimuovere le cause ostative.

L'ignoranza e malafede è soltanto la tua.  Probabilmente hai letto la velina sbagliata.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Ospite Lun 22 Lug 2013, 06:27

Vanni Sandro ha scritto:
Qua le uniche cazzate che vengono scritte sono le tue.  Evidentemente non sai leggere o non capisci cosa leggi.

Ti ho scritto che quella sentenza non è sulla ineleggibilità per il possesso di frequenze pubbliche, ma nell'articolato la CC spiega bene quale sia il suo orientamento sulla questione.
L'ineleggibilità, salvo i casi di sentenze penali, lede un principio ritenuto inalienabile: quello dell'elettorato passivo.

L'ignoranza e malafede è soltanto la tua.  Probabilmente hai letto la velina sbagliata.
Dal che si deduce che affermi di aver letto l'articolato (?) in questione, onde ritiro quanto ho premesso nel precedente post: hai letto e non ci hai capito una mazza, tant'è che limiti ai soli casi di sentenze penali di condanna la legittimità della previsione di ineleggibilità, che viceversa è stata riconosciuta valida dalla stessa Corte quando mira a garantire il superiore interesse pubblico che sia escluso un possibile fattore di turbativa della par condicio che in campagna elettorale (per esempio per quanto riguarda i Presidenti delle regioni, per i quali, a differenza dei consiglieri, la ineleggibilità è stata ritenuta legittima: sent. 344/93).
E non mi pare sia dubitabile che il titolare di svariate concessioni televisive sia in grado di turbare la suddetta par condicio (se no che senso ha la proposta Mucchetti?)

A questo punto, dato che non vuoi ascoltare il consiglio di cambiare discorso, torniamo ad attendere la spiegazione di come secondo la tua comunità di costituzionaliste e costituzionalisti uniti dalla stessa ignoranza/malafede si fa un ricorso alla Corte Costituzionale (potrebbe anche essere un modo elegante di liberarti di montalbano, visto che lui teme di non reggere alle risate).

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Lun 22 Lug 2013, 06:35

Va bè.  Mi inchino alle dotte considerazioni del costituzionalista Bessarione e la tronco qui.
Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 3158053569
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Ospite Lun 22 Lug 2013, 06:42

Vanni Sandro ha scritto:Va bè.  Mi inchino alle dotte considerazioni del costituzionalista Bessarione e la tronco qui.
Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 3158053569
Bravo, vedo che finalmente ascolti il mio consiglio: cambia discorso e bevi per dimenticare (e la prossima volta leggile le sentenze, non solo le veline)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Lun 22 Lug 2013, 06:52

Bessarione13 ha scritto:
Bravo, vedo che finalmente ascolti il mio consiglio: cambia discorso e bevi per dimenticare (e la prossima volta leggile le sentenze, non solo le veline)

Le uniche veline pubblicate sono le tue, che pur di dare contro al PD sei pronto a sostenere tutto  il contrario di tutto, incurante di esporti al ridicolo.

Sei padronisimo di essere orgoglioso della tua ignoranza, ma se vuoi interloquire con me, d'ora in poi cambia tono.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Ospite Lun 22 Lug 2013, 07:07

Vanni Sandro ha scritto:

Le uniche veline pubblicate sono le tue, che pur di dare contro al PD sei pronto a sostenere tutto  il contrario di tutto, incurante di esporti al ridicolo.

Sei padronisimo di essere orgoglioso della tua ignoranza, ma se vuoi interloquire con me, d'ora in poi cambia tono.
Chi sta usando un tono aggressivo e offensivo, mostrando tutta la sua orgogliosa ignoranza, non sono io che - sia pure con un certo sfottò che non guasta nelle discussioni politiche - ho sempre motivato e documentato le mie affermazioni e letto le sentenze e quant'altro mi veniva proposto, senza rinviare a imprecisati pareri di "tutti i costituzionalisti" nè sostenere che le decisioni in questione contengono principi che, viceversa, non ci sono.

Quanto al senso del ridicolo, sto ancora aspettando di colmare la mia ignoranza apprendendo come si fa un ricorso alla Corte Costituzionale.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Lun 22 Lug 2013, 07:22

Bessarione13 ha scritto:
Quanto al senso del ridicolo, sto ancora aspettando di colmare la mia ignoranza apprendendo  come si fa un ricorso alla Corte Costituzionale.
Affermando che il pd è l'unico partito democratico e non padronale e che la comunità di uomini e donne in cui si riconosce la Val d'Arno è troppo presa a ridere delle battute involontarie del lottatore di classe de noantri, per pensarci realmente. In attesa il Signore vede e provvede e chi non salta Grillo è...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Montalbano Lun 22 Lug 2013, 07:25

Vanni Sandro ha scritto:
Sei padronisimo di essere orgoglioso della tua ignoranza, ma se vuoi interloquire con me, d'ora in poi cambia tono.
Occhio Bessario', che questo apre un altro mitico topic per avvertire che se non la pianti, lui se ne va. E io rischio veramente de finicce stecchito dal gran ridere, come l'altra volta. Abbi pietà de me...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Ospite Lun 22 Lug 2013, 07:36

Montalbano ha scritto:
Occhio Bessario', che questo apre un altro mitico topic per avvertire che se non la pianti, lui se ne va. E io rischio veramente de finicce stecchito dal gran ridere, come l'altra volta. Abbi pietà de me...
vabbè montalba', a tutela della tua salute non chiederò più come si fa un ricorso alla Corte Costituzionale.
Me lo farò spiegare da uno di quegli avvocati di provincia cui si rivolgerebbe Berlusconi, evitando le esose parcelle di Ghedini.

(Sto zompettando: chi non salta Casaleggio è, è!)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Vanni Sandro Lun 22 Lug 2013, 07:50

Bessarione13 ha scritto:
Chi sta usando un tono aggressivo e offensivo, mostrando tutta la sua orgogliosa ignoranza, non sono io che - sia pure con un certo sfottò che non guasta nelle discussioni politiche - ho sempre motivato e documentato le mie affermazioni e letto le sentenze e quant'altro mi veniva proposto, senza rinviare a imprecisati pareri di "tutti i costituzionalisti" nè sostenere che le decisioni in questione contengono principi che, viceversa, non ci sono.

Caro Bessarione, non stiamo discutendo di una questione politica, ma del suo aspetto giuridico.

Principi giuridici:

Incandidabilità:  Ci sono casi previsti dalla normativa, che stabiliscono chi non può candidarsi al Parlamento.  E' una pesante limitazione al diritto dell'elettorato passivo e per questo ristretto ai casi di condanne penali definitive che prevedano l'interdizione dai pubblici uffici, per la durata delle stesse.

Ineleggibilità: Stabilisce che chi non è incandidabile, lo possa fare.  Quindi non limita il diritto all'elettorato passivo.
Ma questo diritto viene immediatamente cancellato se l'eletto non risponde a determinati requisiti stabiliti dalla legge "x". 
E' una palese contraddizione perchè non concede il tempo di mettersi in regola.   O meglio, il cittadino dovrebbe farlo prima di candidarsi (ma in questo caso il legislatore limiterebbe di fatto il diritto all'elettorato passivo, andando contro i dettami costituzionali).

Incompatibilità: Non limita in nesun modo il diritto all'elettorato passivo.  Una volta eletto il cittadino ha un congruo periodo di tempo per togliere le cause ostative alla sua elezione.  E' questa la strada indicata dai costituzionalisti e dalle note contenute in diverse sentenze della Corte Costituzionale, tra cui quella che ti ho linkato.

Ti ripeto che non stiamo dando un parere politico ma di natura giuridica.


Comunque io sono un povero analfabeta.  Prova a leggerti, solo per approfondire la tua sapienza, questo documento (ma ce ne sono a decine).

http://www.forumcostituzionale.it/site/images/stories/pdf/documenti_forum/paper/0015_zanon.pdf



Quanto al senso del ridicolo, sto ancora aspettando di colmare la mia ignoranza apprendendo  come si fa un ricorso alla Corte Costituzionale.

Prova a ripassarti qualche nozione scolastica:
http://www.atuttascuola.it/siti/elenuccia/diritto_pubblico/la_corte_costituzionale.htm

 

Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi - Pagina 6 Empty Re: Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.