AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

La Famiglia

Andare in basso

La Famiglia Empty La Famiglia

Messaggio Da Lara Dom 11 Ago 2013, 00:08

C’è un brivido, che sta percorrendo la schiena di molti italiani in questi ultimi giorni.
La sensazione che nulla ci sarà risparmiato, neppure la saga familiare.
Dopo la bufala dell’imprenditore che si è fatto da sé, tocca ora alla favola della bella ereditiera capace e volitiva, degna figlia di suo padre, che riscatta il genere femminile, prendendo le redini di un impero politico ed economico.
Naturalmente, lei è certamente un’ereditiera, che può permettersi  il lusso di farsi definire bella e capace, anche se non è né l’uno né l’altra, ma chirurgia e fotografi fanno miracoli, mentre  consigliori occulti e ufficiali ne dirigono le mosse all’interno dei CDA in cui è stata piazzata.
Se questo è un riscatto di genere, si prega di ripassare la storia della Belisario e di quante si sono veramente conquistate una posizione col frutto del proprio lavoro e del proprio talento.
Marina B. è una delle tante telecomandate al traguardo dei posti di prestigio dalla rete di solidissimi interessi che fanno capo al centrodestra italiano.
Già si staranno preparando i numeri di “Chi”, con le copertine patinate di quel musetto seminascosto da capelli scomposti che cercano di dare un carattere ad un volto ordinario, la parata di famiglia con marito aitante e figli eleganti, lei alla scrivania di presidenza della Mondadori, lei in vacanza nella villa al mare, lei alla prima della Scala, lei che diventa il sogno inarrivabile di tante donne di destra, di tante donne e basta, teen-agers o anziane di paese, che sfogliano “Chi” e non sanno neppure chi siano gli avversari della loro principessa di carta. Conoscono solo lei, e voteranno solo lei.
“Berlusconi 2 - la vendetta”   è il prossimo film di cartello in questo squallido cinema di periferia che è diventata l’Italia.
Almeno la commedia all’italiana degli anni sessanta, come Bollywood, accompagnava un boom economico che allargava il benessere economico a fasce sempre più vaste di popolazione, mentre questa  asfittica replica ventennale di cupola familistica non fa che depredare e depauperare il paese in modo sempre più visibile e irreversibile.
Anche le Santanchè e le Mussolini, come i Brunetta e gli Alemanno, dovranno ingoiare il rospo della successione dai sacri lombi, perché così funziona la suggestione elettorale del popolo di destra arcaica che ancora vive e vegeta nel paese di Machiavelli. Lo dice Bisignani, lo dicono i sondaggi. Lo dirà anche Libero e Ferrara.  Con presupposti del genere, non c’è ambizione personale che tenga, non ci sono idee e principi da difendere, anche se per caso ne avessero.
Il piccolo particolare che anche su Marina B. pende un procedimento che discende dagli stessi reati del padre non costituirà evidentemente un deterrente, anzi.  Ormai, si va costituzionalizzando la teoria che i voti  lavino le sentenze e che i disonesti diventino onesti in virtù di acclamazione popolare: una chirurgia estetica praticata dalla massa, fotografata da certi giornali, e servita come naturale e genuina, il riscatto delle brutte e dei mariuoli.
Lara
Lara

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

La Famiglia Empty Re: La Famiglia

Messaggio Da einrix Dom 11 Ago 2013, 08:02

Che bell'intervento Lara. Non rispondo neppure nel merito per paura di rovinarlo, in qualche modo. La tua costruzione è perfetta, come: "Quel ramo del lago di Como..."
Grazie.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.