AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Ma non è che il PD è un partito di matti?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da cireno Ven 19 Apr 2013, 16:56

Applaudono entusiasti ieri sera al nome di Prodi, e oggi votano Rodotà, Bonino, Andreotti, Dalema e fanno fare a Prodi una figura pazzesca.
Commentateli voi, a me sembrano tutti matti: stanno facendo del loro meglio per dare una mano a Berlusconi.
Ridicoli. Folli. E pure stupidi.
E comunque, e mi spiace scriverlo, il PD è un partito che sta morendo.
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da VERCINGETORIGE Ven 19 Apr 2013, 17:05

Potremmo forse vedere le cose da un altro punto di vista: non tutti pensano con la testa del capo, a differenza di quanto avviene nel PDL E', in fondo, l'equilibrio incerto fra democrazia interna. ordini di scuderia e coscienza propria. Il risultato è quello che abbiamo visto oggi. Inutile dire che tutto questo va a solo vantaggio della destra di Berlusconi.

VERCINGETORIGE

Messaggi : 215
Data d'iscrizione : 11.04.13

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da Adam Ven 19 Apr 2013, 17:15


Il PD è un morto che cammina insieme a tutti gli altri della seconda repubblica.
Si salvano i Nuovi di M5S e il vecchio partito di Berlusconi, perché non è un partito, ma una ditta dove i dipendenti si dicono associati per non perdere lo stipendio e finire disoccupati.

E questo, piaccia o non piaccia è merito della rivoluzione balzana di Casaleggio e Grillo che in politica (che non tollera vuoti) stanno prendendo il posto del vecchio sistema e Renzi che, piaccia o non piaccia l'antifona l'ha capita tempo fa sopravvive e galleggia tra i rottami del naufragio.

Ora si tratta di vedere se la casa del PD rimane in piedi come struttura e, in tal caso, i nuovi inquilini saranno gli eredi dei vecchi se Barca riuscirà a partecipare alla occupazione dello stabile.








Adam
Adam

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 89
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da Vargas Ven 19 Apr 2013, 17:23

Siamo a un bivio: puntare tutto su Rodotà con il cinque stelle o tutto su D'Alema con Berlusconi. Ma è perfino possibile che non funzioni nemmeno così. Il Parlamento è lo specchio del paese, diviso in tre parti pressoché uguali e che - per la prima volta nella nostra storia recente - non si riconoscono l'un l'altra come interlocutori validi, prima ancora che confrontarsi o anche solo scontrarsi sulla sostanza delle rispettive proposte.
Vargas
Vargas

Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 55

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da cireno Ven 19 Apr 2013, 18:29

Prodi, per la sua storia, sarebbe stato un ottimo PDR: ha carsma notevole in campo internazionale.
Rodotà è una persona di cui non si può non avere stima, ma purtroppo la coppia NO NO, Grillo Casaleggio dopo aver rifiutato qualsiasi proposta degli altri ne ha brucitao il nome: votare Rodotà per il PD vorrebbe dire una nuova umiliazione.
Resta Dalema, e l'accordo con il PDL. Io sono così incazzato e demoralizzato che mi auguro che davvero vinca Dalema, che Berlusconi salvi il culo e continui a imperversare per dieci anni, che gli italiani continuino a stare con il culo per aria.
Dei 27 paesi europei solo Italia e Portogallo in questi ultimi dieci anni stanno peggio che prima: il Portogallo è meno 4,5% e l'Italia meno 7,5%, il dato peggiore di Europa. Ok, speriamo che chi è concausa di questo dramma possa vincere le prossime elezioni e continuare a portare la sua faccia di bronzo sugli schermi degli italiani dal cervello spento.
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da freg53 Ven 19 Apr 2013, 19:36

una giornata drammatica.sto vivendo lo stesso clima del 98, quando per un voto venne cacciato il primo governo riformista degli ultimi 50 anni.queste merdacce che applaudono e poi nel segreto dell'urna compiono l'atto più ignobile dovrebbero essere fucilitate all'istante.che vergogna.
freg53
freg53

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.04.13
Età : 72
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da Shaka_Zulu Ven 19 Apr 2013, 19:43

Io sono davvero sconfortato, dentro al PD c'è gente che si contenta di una misera vittoria personale piuttosto che un successo da condividere.
Ai tempi della vecchia DC con i franchi tiratori tgliavano la testa ai leaders, ma si guardavano bene dal terremotare il partito; qui pur di segare il tizio od il caio fanno naufragare l'intero partito e consegnano il paese a due debosciati come Berlusconi e Grillo.

Solo ora si capisce davvero l'entità dei danni che ha fatto il rifiuto dei debosciati grillanti.
Avessero accettato di far nascere il governo Bersani le varie fazioni del PD avrebbero dovuto, almeno temporaneamente, abbozzare; impedendolo invece hanno avuto modo di emergere tutte le forze autodistruttive del PD.

Magnifico, ci saranno un sacco di galli che canteranno sulle macerie, ma quelle macerie saranno fatte da noi gente comune.
Shaka_Zulu
Shaka_Zulu

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da rikkitikkitavi Ven 19 Apr 2013, 19:48

fatevene una ragione: il pastrocchio non c'è più. e meno male.
rikkitikkitavi
rikkitikkitavi

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 101

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da Shaka_Zulu Ven 19 Apr 2013, 19:59

rikkitikkitavi ha scritto:fatevene una ragione: il pastrocchio non c'è più. e meno male.

Se le cose continuano così ci saranno due schieramenti: i filodelinquenti berlusconiani e i piagnoni savonaroliani e ignoranti grillanti con la bava alla bocca.
Non potremo più dire neanche meno male.
Shaka_Zulu
Shaka_Zulu

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da rikkitikkitavi Ven 19 Apr 2013, 20:15

Shaka_Zulu ha scritto:

Se le cose continuano così ci saranno due schieramenti: i filodelinquenti berlusconiani e i piagnoni savonaroliani e ignoranti grillanti con la bava alla bocca.
Non potremo più dire neanche meno male.

ascolta un secondo.

la legge fornero sulle pensioni chi l'ha votata? il pastrocchio

l'abolizione dell'articolo 18 chi l'ha votata? il pastrocchio

il governo monti che ci ha condotto alla stagnazione chi lo ha sostenuto? il pastrocchio

indipendentemente da tutte le troiate che ha fatto prima, tu lo rimpiangi?
rikkitikkitavi
rikkitikkitavi

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 101

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da il Monitore Ven 19 Apr 2013, 20:20

VERCINGETORIGE ha scritto:non tutti pensano con la testa del capo, a differenza di quanto avviene nel PDL E', in fondo, l'equilibrio incerto fra democrazia interna.
Questa cosa non esiste. Nei partiti esiste la democrazia interna che è importante e la guida politica che è ancora più importante. L'obiezione di coscienza NON ESISTE. Esiste solo il dare le dimissioni e cambiare partito. La democrazia è una cosa, l'anarchia è altra cosa. Ce lo insegnavano alcuni millenni fa.
il Monitore
il Monitore

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 11.04.13

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da einrix Ven 19 Apr 2013, 21:26

Quando sollevavo il problema del metodo e della correttezza, anteponendolo a questo o a quello a seconda dei propri gusti, avevo ragione.

Avevo capito in quale difficoltà avessero messo Bersani già con la Bocciatura di Marini, e pensavo che le dimissioni le desse subito, in quel momento. E invece poi, visto che c'era l'alternativa Prodi, ha resistito ancora, fino a quando tra SEL, renziani e chi ha insistito a votare per Rodotà non hanno dimostrato di non possedere un minimo di serietà. Non si può votare all'unanimità per Prodi, nella riunione del gruppo misto di camera e senato, e poi tradire il mandato nel segreto dell'urna.

E così Bersani da le dimissioni da un minuto dopo che sarà stato eletto il presidente della repubblica, e fa molto bene, ha tutta la mia comprensione ed il mio appoggio.

Le parole di Bersani:

«Per me è troppo. Consegno all'assemblea le mie dimissioni. Operative da un minuto dopo l'elezioni del Presidente della Repubblica». Lo ha detto Pier Luigi Bersani all'assemblea dei Grandi elettori del Pd al teatro Capranica.

«Abbiamo prodotto una vicenda di una gravità assoluta», ha detto Bersani ai grandi elettori. «Sono saltati meccanismi di responsabilità e di solidarietà»: «Oggi è stata una giornata drammaticamente peggiore di ieri». Sull'elezione del presidente: «Faremo un'assemblea domani e mi auguro che si trovi una proposta». Domattina il partito si asterrà.

«Continuerò a dare una mano. I capigruppo con me devono da subito contattare le altre forze politiche per trovare una soluzione definitiva sul Quirinale. Noi da soli il Presidente della Repubblica non lo facciamo», ha aggiunto il segretario dimissionario all'assemblea.

«Me ne sarei andato al Congresso, ma ora non c'è alternativa», ha sottolineato Bersani. «Ci sono pulsioni a distruggere e a questo non c'è rimedio - ha spiegato - spero che la mia decisione serva per arrivare a un'assunzione di responsabilità».

«Abbiamo preso una persona, Romano Prodi, fondatore dell'Ulivo, ex presidente del Consiglio, inviato in Mali e lo abbiamo messo in queste condizioni», ha sottolineato Bersani. «L'assemblea è fatta di dirigenti che oggi hanno preferito l'ovazione e l'unanimità, poi uno su quattro di noi qui ha tradito. Prodi ha rinunciato, lo capisco, io non posso accettare quello che è successo e oggi il Pd impedisce una soluzione per il Quirinale. Con tutta la disponibilità e la responsabilità, per me è troppo. Ci sono state in alcuni pulsioni a distruggere senza rimedio. Spero che la mia decisione serva ad arrivare ad un'assunzione di responsabilità», ha concluso.


In fondo, l'Italia è anche la loro, e quindi, si arrangino.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da Shaka_Zulu Ven 19 Apr 2013, 22:35

rikkitikkitavi ha scritto:

ascolta un secondo.

la legge fornero sulle pensioni chi l'ha votata? il pastrocchio

l'abolizione dell'articolo 18 chi l'ha votata? il pastrocchio

il governo monti che ci ha condotto alla stagnazione chi lo ha sostenuto? il pastrocchio

indipendentemente da tutte le troiate che ha fatto prima, tu lo rimpiangi?

Non parlo del prima, parlo di ciò che potrebbe essere:
- la sx non esiste più, l'abbiamo visto con la lista di Ingroia
- il PD si sta liquefacendo, almeno così sembra
- rimangono due populismi, non essendoci populismi di dx e sx diciamo uno di governo e uno d'opposizione.
Uno di ladri e uno di ignoranti con la bava alla bocca.
Tutto qua.
Shaka_Zulu
Shaka_Zulu

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da Shaka_Zulu Ven 19 Apr 2013, 22:37

einrix ha scritto:Quando sollevavo il problema del metodo e della correttezza, anteponendolo a questo o a quello a seconda dei propri gusti, avevo ragione.

Avevo capito in quale difficoltà avessero messo Bersani già con la Bocciatura di Marini, e pensavo che le dimissioni le desse subito, in quel momento. E invece poi, visto che c'era l'alternativa Prodi, ha resistito ancora, fino a quando tra SEL, renziani e chi ha insistito a votare per Rodotà non hanno dimostrato di non possedere un minimo di serietà. Non si può votare all'unanimità per Prodi, nella riunione del gruppo misto di camera e senato, e poi tradire il mandato nel segreto dell'urna.

E così Bersani da le dimissioni da un minuto dopo che sarà stato eletto il presidente della repubblica, e fa molto bene, ha tutta la mia comprensione ed il mio appoggio.

Le parole di Bersani:

«Per me è troppo. Consegno all'assemblea le mie dimissioni. Operative da un minuto dopo l'elezioni del Presidente della Repubblica». Lo ha detto Pier Luigi Bersani all'assemblea dei Grandi elettori del Pd al teatro Capranica.

«Abbiamo prodotto una vicenda di una gravità assoluta», ha detto Bersani ai grandi elettori. «Sono saltati meccanismi di responsabilità e di solidarietà»: «Oggi è stata una giornata drammaticamente peggiore di ieri». Sull'elezione del presidente: «Faremo un'assemblea domani e mi auguro che si trovi una proposta». Domattina il partito si asterrà.

«Continuerò a dare una mano. I capigruppo con me devono da subito contattare le altre forze politiche per trovare una soluzione definitiva sul Quirinale. Noi da soli il Presidente della Repubblica non lo facciamo», ha aggiunto il segretario dimissionario all'assemblea.

«Me ne sarei andato al Congresso, ma ora non c'è alternativa», ha sottolineato Bersani. «Ci sono pulsioni a distruggere e a questo non c'è rimedio - ha spiegato - spero che la mia decisione serva per arrivare a un'assunzione di responsabilità».

«Abbiamo preso una persona, Romano Prodi, fondatore dell'Ulivo, ex presidente del Consiglio, inviato in Mali e lo abbiamo messo in queste condizioni», ha sottolineato Bersani. «L'assemblea è fatta di dirigenti che oggi hanno preferito l'ovazione e l'unanimità, poi uno su quattro di noi qui ha tradito. Prodi ha rinunciato, lo capisco, io non posso accettare quello che è successo e oggi il Pd impedisce una soluzione per il Quirinale. Con tutta la disponibilità e la responsabilità, per me è troppo. Ci sono state in alcuni pulsioni a distruggere senza rimedio. Spero che la mia decisione serva ad arrivare ad un'assunzione di responsabilità», ha concluso.


In fondo, l'Italia è anche la loro, e quindi, si arrangino.

Bersani è l'unico capo di partito che sia una persona seria, le sue dimissioni lo confermano.
Shaka_Zulu
Shaka_Zulu

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da il Monitore Ven 19 Apr 2013, 23:12

Shaka_Zulu ha scritto:Uno di ladri e uno di ignoranti con la bava alla bocca.
Finchè non guarirete dalla vostra spocchia non farete un solo passo in avanti.
il Monitore
il Monitore

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 11.04.13

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da VERCINGETORIGE Ven 19 Apr 2013, 23:29

Ma non è che il PD è un partito di matti? Bersdimesso_super

VERCINGETORIGE

Messaggi : 215
Data d'iscrizione : 11.04.13

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da freg53 Sab 20 Apr 2013, 04:23

Nel novembre del 2011 il pd con lo slogan,prima di tutto l'Italia,non volle andare ad elezioni che avrebbe vinto facilmente.Una assunzione di responsabilità che probabilmente è la causa principale di tutti i guai odierni.Dopo un anno di governo tecnico i problemi italiani invece di essere sanati si sono acuiti e la sconfitta elettorale ha completato il quadro.Purtroppo il dramma del pd sta trascinando il paese allo sfascio.Non era mai accaduto in 60 anni di storia repubblicana.Il partito era sempre stato una risorsa per istituzioni democratiche, ora invece è il maggiore problema di questo paese.E' evidente che senza un partito forte,autorevole e affidabile la storia di questo paese cambierà in modo radicale.Restano in campo due populismi di segno opposto,nei prossimi mesi avremo l'alternativa di scegliere l'albero a cui impiccarci.
freg53
freg53

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.04.13
Età : 72
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da cireno Sab 20 Apr 2013, 05:50

il Monitore ha scritto:
Finchè non guarirete dalla vostra spocchia non farete un solo passo in avanti.

Ma quale spocchia, Montore, quelli come te(quelli che votano destra voglio dire) non capiscono cosa vuol dire un prtito dove c'è la democrazia vera: siete abituati al padrone che comanda a bacchetta i suoi fattorini: Bossi Berlusconi Grillo sono tre padroni, Bersani è un segretario.
Io stamane sono nauseato, schifato, demoralizzato: non si può buttare tutto quel fango da parte di gente che si dichiara piddina sulla faccia di un uomo serio come Bersani, e non si può distruggere l'unico nome che ci avrebbe portato prestigio per giochi interni da cani affamati, ma ancora di più non i può avere una faccia pubblica e una morale nascosta nello sfintere, come hanno quei centouno delegati piddini che hanno sputato sul nome di Prodi.
Bersani ha fatto bene. La Bindi ha fatto bene: andassero affanculo.
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da Vargas Sab 20 Apr 2013, 05:54

Hai ragione, Freg, quando esprimi angoscia sulle alternative che restano nel panorama italiano alle spalle del fallimento del PD. Ma con chi prendersela, scusa? I centodieci voti sono mancati all'interno del partito. Non pensi che quest'ultimo abbia dimostrato particolare incapacità di governo, perfino al suo interno? E perché poi non sostenere Rodotà, già presidente del PDS?
Vargas
Vargas

Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 55

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da cireno Sab 20 Apr 2013, 06:01

Vargas ha scritto:Hai ragione, Freg, quando esprimi angoscia sulle alternative che restano nel panorama italiano alle spalle del fallimento del PD. Ma con chi prendersela, scusa? I centodieci voti sono mancati all'interno del partito. Non pensi che quest'ultimo abbia dimostrato particolare incapacità di governo, perfino al suo interno? E perché poi non sostenere Rodotà, già presidente del PDS?

Rodotà ha due difetti: è stato proposto da Grillo e ha più di 80 anni, per il resto è un grande personaggio. Ma un'assemblea che non elegge Prodi, che se permetti ha qualche marcia in più di Rodotà, dovrebbe saper scegliere? Adesso parleranno di Draghi, della Cancellieri, di Cssese, perfino di Grasso. Dopo la figura fatta con Prodi io sono solo demoralizzato.
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da cireno Sab 20 Apr 2013, 06:03

VERCINGETORIGE ha scritto:Ma non è che il PD è un partito di matti? Bersdimesso_super

Mi spiace davvero tanto per Bersani: uno dei pochi uomini seri che cercano di fare politica. E mi spiace tanto anche se non posso dimenticare quell'aver accettato il nome di Marini.


Ultima modifica di cireno il Sab 20 Apr 2013, 07:29, modificato 1 volta
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da freg53 Sab 20 Apr 2013, 06:21

facciamo i conti,per essere eletto rodotà avrebbe bisogno di almeno 300 voti dei 395 che ieri hanno votato per prodi.obiettivo difficile da raggiungere.l'unica possibilità che vedo in prospettiva è di riconfermare napolitano.non ne vedo altre.ormai è un impazzimento generale.il sistema delle primarie ha consegnato almeno 200 parlamentari ai giochi del social network.bastano due messaggini e una citazione per impaurire questi ragazzotti.
freg53
freg53

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.04.13
Età : 72
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da freg53 Sab 20 Apr 2013, 06:29

in effetti quei 101 voti eranno arrivati al pd solo per questa assurda legge elettorale.non erano voti del pd.consoliamoci con questo.
freg53
freg53

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.04.13
Età : 72
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da freg53 Sab 20 Apr 2013, 06:33

in questi anni c'è stato un tiro al piccione contro il pd.gli attacchi sono arrivati da tutte le sponde,da destra,sinistra,dai poteri forti e da tanti altri versanti.l'obiettivo è stato raggiunto ma ora cominceranno i guai, si accorgeranno che senza il presidio del pd i problemi per il paese saranno ben più ampi.si è segata una gamba,e nessun tavolo può restare in piedi senza una gamba.
freg53
freg53

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.04.13
Età : 72
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da Vargas Sab 20 Apr 2013, 06:43

Avete ragione. Hai ragione, Cireno, a stigmatizzare un'assemblea che non ha votato Prodi: ma non l'hanno votato per primi quelli del PD, mica altri. Berlusconi si sapeva con l'avrebbe fatto,e dal suo punto di vista è comprensibile. Hai ragione, Freg, a lamentarti della vuota politica dei guru e dei messaggini, e a dire che sentiranno (sentiremo) la mancanza di un soggetto equilibrato qual era il PD, nel nostro panorama politico. Ma di nuovo: chi è che ha fatto affondare il PD se non i suoi stessi componenti? Cireno, sono d'accordo con te quando dici che Rodotà ha il difetto di essere stato proposto da Grillo (per di più a mo' di esca, come io stesso avevo scritto), ma i numeri sono spietati, il paese è diviso in tre parti quasi uguali, occorre combinarne due, e né tu né io vogliamo che lo si faccia col PDL, giusto? Resta Grillo, purtroppo, il quale tuttavia aveva almeno detto che se il PD avesse sostenuto Rodotà, avrebbe aperto a intese di governo già dal giorno dopo. Come osservato da Adam, io sarei andato a vedere il punto.
Vargas
Vargas

Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 55

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da cireno Sab 20 Apr 2013, 06:58

Vargas ha scritto:Avete ragione. Hai ragione, Cireno, a stigmatizzare un'assemblea che non ha votato Prodi: ma non l'hanno votato per primi quelli del PD, mica altri. Berlusconi si sapeva con l'avrebbe fatto,e dal suo punto di vista è comprensibile. Hai ragione, Freg, a lamentarti della vuota politica dei guru e dei messaggini, e a dire che sentiranno (sentiremo) la mancanza di un soggetto equilibrato qual era il PD, nel nostro panorama politico. Ma di nuovo: chi è che ha fatto affondare il PD se non i suoi stessi componenti? Cireno, sono d'accordo con te quando dici che Rodotà ha il difetto di essere stato proposto da Grillo (per di più a mo' di esca, come io stesso avevo scritto), ma i numeri sono spietati, il paese è diviso in tre parti quasi uguali, occorre combinarne due, e né tu né io vogliamo che lo si faccia col PDL, giusto? Resta Grillo, purtroppo, il quale tuttavia aveva almeno detto che se il PD avesse sostenuto Rodotà, avrebbe aperto a intese di governo già dal giorno dopo. Come osservato da Adam, io sarei andato a vedere il punto.

Ma come ci si può fidare di un esaltato commediante come Grillo? Parla un linguaggio volgare, offensivo ed è totalmente inaffidabile. Grillo ha proposto Rodotà proprio come esca, e proponendolo tradisce perfino se stesso perchè Rodotà è un uomo dell'apparato Casta. Per quanto riguarda il mio pensiero Rodotà NON deve essere votato, è un uomo che spaccherebbe la sinistra e forse è proprio per questo che Grillo, che è chiaramente un uomo di destra così come il suo socio in affare, lo ha proposto e non ha accettato Prodi che pur era nell'elenco dei votati alle sue quirinarie.
Rodotà non deve diventare PDR, quello che resta del PD sarebbe sfasciato e totalmente rottamato.

Ritornando al disastro Prodi un partito che vota contro il proprio fondatore, mi dispiace per FREG, non ha diritto di esistere: il PD così com'è se ne deve andare. Speriamo nelle iniziative di Fabrizio Barca.

Una cosa devo però aggiungere, più che altro rivolgendomi a FREG: non c'è più l'ideale del socialismo di Marx a tenere unite le genti, e oggi nel PD entrano anche persone che odiano il comunismo, gente che entra per fare un lavoro ben retribuito. Personalmente conosco un deputato del PD di recente nomina: è un socio del Circolo, ed è quello che a me mi chiama, amichevolmente, Bertinotti, per significare la mia vicinanza al comunismo. Quando io gli ho chiesto, a tavola un giorno, PRIMA che venisse eletto "ma perchè tu sei iscritto al PD? ma non è un partito di sinistra"? la risposta è stata "stiamo costruendo un partito democratico sul modello del parito democratico americano". Questo è un renziano, ma con il socialismo, non dico il comunismo, con il socialismo non ha niente a che fare. Che ti aspetti da gente come questa?
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da Vargas Sab 20 Apr 2013, 07:13

Si, ma Cireno, mio nobile amico, con Berlusconi no, e non ci piove; con il Grillo volgare e inquietante no, e ti do ragione; con chi nel PD non è autentica sinistra no: che cosa resta? Come penseresti di governare, figurati di eleggere un presidente della Repubblica, con i numeri che ti restano?
Vargas
Vargas

Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 55

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da cireno Sab 20 Apr 2013, 07:25

Vargas ha scritto:Si, ma Cireno, mio nobile amico, con Berlusconi no, e non ci piove; con il Grillo volgare e inquietante no, e ti do ragione; con chi nel PD non è autentica sinistra no: che cosa resta? Come penseresti di governare, figurati di eleggere un presidente della Repubblica, con i numeri che ti restano?

Amico Vargas, per uno come me che per tutta la vita ha lottato, e per pura scelta di cuore, perchè non sono mai stato un disperato delle case alveare di Quarto Oggiaro o della Comasina, per affermare le idee socialiste, vedere come si è ridotta la sinistra oggi nel Paese, ti garantisco che è un colpo al cuore. Oggi sono così demoralizzato, sarà forse anche perchè ho qualche problema sorto recentemente di salute, che mia moglie stamane mi ha detto che ho la faccia di uno che sta seguendo un funerale. E io gli ho risposto "ma come? hai votato a sinistra insieme a me e non vedi che c'è oggi il funerale di quelle che sono state le nostre speranze di una vita? Non vedi che gli italiani stanno scegliendo per loro stessi il suicidio collettivo? E' questo il Paese che lasceremo ai nostri nipoti? Altro che faccia da funerale, vorrei sprofondare, o andarmene via, in India, in Africa, via dall'Italia, via via"



cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da Vargas Sab 20 Apr 2013, 07:46

Ti comprendo, amico, e mi spiace per gli affanni del corpo, che si aggiungono a quelli dello spirito. Questa mattina alle sette attraversavo il ponte Cavour, tradito anch'io, come gli altri romani, da un ritorno grigio e caliginoso dell'inverno, dopo l'afa luccicante dei giorni scorsi. A volte, da adolescente, capitava che si fosse invano spesa la notte prima dietro a una ragazza, in una festa o per le strade del borgo, faticando ad accettare che non ti voleva, che non su di te cadeva la sua scelta sovrana: e l'alba fumosa di nebbie era allora una tristezza dolce che quasi ci cullava con piacere nell'autocompiacimento del dolore. Questo mi sembrava, questa mattina, mentre un camion della nettezza urbana faceva retromarcia sul selciato bagnato di una piazza Navona superbamente vuota. E mi tornavano alla mente le parole di un'artista boliviana che mi rimproverava, alcuni giorni fa, per il modo in cui piangiamo di noi e sprechiamo le nostre ricchezze e le nostre forze. Per vizio, vizio di uomini e donne ancora sazi. L'Africa che evochi, amico, lotta ogni giorno e ogni giorno è attraversata da energie squassanti, dalla voglia di conquistare qualcosa - tutto quello che abbiamo perduto, tu, io e chi ci circonda. Una voce mezzo africana ma italianissima canta da una radio tra i negozi che aprono le serrande, in via dei Giubbonari, e dice qualcosa come senza di noi, ancora, con la smania di fuggire sola. Non lo so.
Vargas
Vargas

Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 55

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da cireno Sab 20 Apr 2013, 08:06

E' sempre un grande piacere leggerti, carissimo: mi hai fatto vedere, chiudendo gli occhi, il ponte Cavour bagnato dalla pioggia, piazza Navona "seperbamente vuota"(incredibile, e una via che non ho mai attraversato, dove una volta sicuramente si confezionavano giubbe per la servitù....bravo, davvero.
Gli affanni del corpo? eggià, sia la mia gatta che io siamo stati colpiti da una infiammazione al pancreas che ci fa disperare: lei mamgia mezzo chilo di buste al giorno e dimagra in continuazione, io non riesco a mangiare altro che insalata e buscopan. Comunque il dottore dice che devo soffrire ma non sono in pericolo di vita. Del resto lo siamo tutti in pericolo di perdere la vita, Bersani parlando di Grillo che usa sempre la parola morte, siete tutti morti, ha detto che "Tutti siamo quasi morti, per ora frequentiamo il quasi"

Più che l'Africa sarebbe l'India il Paese dove vorrei fuggire in questi momenti. Mi limiterò ad andare a fare un giro in Bosnia, poi in Serbia. Sto programmandomi.
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Ma non è che il PD è un partito di matti? Empty Re: Ma non è che il PD è un partito di matti?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.