AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Panama Papers

Andare in basso

Panama Papers Empty Panama Papers

Messaggio Da einrix Lun 04 Apr 2016, 12:33

04/04/2016 13:37                                
 Panama papers,Cremlino: Putin bersaglio
 Gli autori di queste inchieste "inven- 
 tano ciò che scrivono","sappiamo bene  
 chi fa parte di questa comunità giorna-
 listica: Cia e altri servizi speciali".

 Così il portavoce del Cremlino Peskov  
 sui Panama papers. Siamo dispiaciuti   
 delle accuse "sui presunti legami" del 
 presidente russo. Si è reso necessario 
 denigrare Putin dopo i "successi del-  
 l'esercito russo in Siria e la libe-   
 razione di Palmira". Il Cremlino non   
 intende rispondere per vie legali, ma  
 così si spiega il livello di 'putinofo-
 bia' raggiunto fuori dalla Russia.     

Quando questo genere di notizie sono uscite davvero dai servizi segreti, le persone che le hanno portato fuori sono dovute fuggire per evitare accuse di alto tradimento e pesanti condanne. E gli esempi sono ancora nella nostra memoria.
Questi Panama papers, hanno ragione i russi nel definirle della CIA ed altri servizi, perché nessuno di quelli che hanno divulgato queste notizie segrete, sono stati perseguiti dal governo americano, o da altri governi che le possedessero, e sembrano troppo riservate per essere farina di fonti giornalistiche, non attrezzate per questo tipo di investigazioni che per  loro natura devono essere illegali.

Insomma, i servizi segreti americani, e suoi alleati, devono essere la fonte diretta di queste informazioni, e poiché il loro intento, a differenza di Wikileacks non è quello di aprire gli occhi al mondo su tutto, ma solo su alcuni personaggi ed alcune situazioni, allora queste rivelazioni, possono anche essere non totalmente inventate, ma costruite, grazie ai dubbi che sollevano, come fa la macchina del fango che anche noi in Italia abbiamo imparato a conoscere.

Insomma, i giornalisti, anche questa volta hanno mostrato di essere conniventi con il potere politico (servizi segreti) e con i proprietari dei loro giornali (Soros, ad esempio) o delle loro televisioni.
La stampa non è più da tempo un potere autonomo, ma dipende dai governi e dalle lobbies, quindi, i cittadini devono attrezzarsi per cercarsi la verità da soli, sfruttando i mille rivoli che la trasportano ovunque senza enfasi, e che è riconoscibile solo se si presta attenzione ai segnali deboli, che il potere pensa possa possano passare inosservati.

qualche link

https://wikileaks.org/
https://wikileaks.org/wiki/Wikileaks/it
https://it.wikipedia.org/wiki/WikiLeaks

Come dicevo....
"È probabilmente prematuro anche cercare di capire se l’inchiesta sia una genuina operazione giornalistica oppure un attacco a determinati assetti di potere. I politici tirati in ballo sembrerebbero piuttosto trasversali ai “partiti geopolitici” in campo, anche se per il momento stupisce l’assenza di grandi nomi statunitensi. L’Icij non sembra del resto un’organizzazione poi così innocente, o quanto meno sembra decisamente caratterizzata da un approccio politico-ideologico ben caratterizzato. Nato come progetto di una ong chiamata, con spirito giacobino, The Center for Public Integrity, oltre ad avere tra i suoi sponsor l’Open Society di Soros, costituisce di fatto un network che raggruppa tutti i principali giornali di “sinistra riformista” del mondo (Le Monde, El Pais, The Washington Post etc). Insomma, la puzza di bruciato c’è. Vedremo nei prossimi giorni quanti fuochi ci saranno.
Read more at http://www.ilprimatonazionale.it/prima/panama-papers-cosa-ce-dietro-42875/#R0rHsWP6EdwbljUv.99"

http://www.ilprimatonazionale.it/prima/panama-papers-cosa-ce-dietro-42875/
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Panama Papers Empty Re: Panama Papers

Messaggio Da einrix Mar 05 Apr 2016, 10:10

L'Espresso ci dice:

Una fonte anonima, un "whistleblower", è entrato in possesso di migliaia di documenti dello studio Mossack Fonseca: 2,6 terabyte di materiale. La fonte lo ha passato al quotidiano tedesco Suddeutsche Zeitung che, di fronte a una montagna di dati, si è rivolto ad ICIJ per condividere la ricerca e scoperchiarne il contenuto. In quanto unico partner italiano di ICIJ, "l'Espresso" ne è entrato in possesso.

E ci dice pure che nessun cittadino americano fa parte di quella lista


Poiché è impossibile che lo studio Mossack trattasse con tutto il mondo, meno che con gli Stati Uniti, basta fare due più due e si può capire che almeno uno dei possibili scopi fosse quello di diffamare tutti i nemici degli Stati Uniti. Non mi meraviglierebbe che la fonte anonima fosse dei servizi statunitensi e che fosse autorizzata dalla più alta autorità del suo paese.

Le notizie non è per questo che perdono di valore, ma acquistano una finalità di lotta a cui verranno date altre risposte da parte degli stati che si saranno sentiti aggrediti da quel tipo di informazioni. E poi, non è detto che tra quelle notizie non ve ne siano anche di verosimili, tra un mare di notizie vere, il che rende tutto più evanescente e incerto.

http://espresso.repubblica.it/inchieste/2016/04/04/news/panama-papers-10-cose-da-sapere-sulla-piu-grande-fuga-di-notizie-di-tutti-i-tempi-1.256879?ref=HRBZ-1
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Panama Papers Empty Re: Panama Papers

Messaggio Da einrix Mer 06 Apr 2016, 17:06

Panama Papers Obama_captain_america_lobo_lobofakes

Col passare dei giorni mi sto convincendo che sia stato Obama a commissionare quella fuga pilotata di notizie, e lo abbia fatto proprio per punire chi elude le leggi del proprio paese.
Ovviamente, se non ha pubblicato i dati dei cittadini americani, questi ora li conosce di sicuro, e credo che in qualche modo cercherà di far venir fuori quell'elusione e quella evasione, in modo discreto ma fermo e determinato.
Vi è poi quella legge del febbraio 2015 che tassa al 19% le società che fanno profitti OFFSHORE.

http://it.blastingnews.com/economia/2015/02/obama-propone-una-tassa-del-19-sui-profitti-offshore-delle-multinazionali-per-il-2016-00257057.html

Insomma, per gli USA lui ha fatto una legge ad hoc e per l'estero, allo scopo di riequilibrare i conti, a fatto come wikileaks, pubblicizzando files presi a Panama! Non male per un presidente americano. Quasi un Capitan America.

Questa è la mia fantapolitica, lo ammetto, che però potrebbe anche avere molte probabilità di essere in qualche modo la verità.

Se è così, bravo Obama!
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Panama Papers Empty Re: Panama Papers

Messaggio Da einrix Gio 07 Apr 2016, 11:09

Che sia stata l'America a divulgare quei nomi e quelle situazioni societarie, è tutto da dimostrare, sta di fatto che chi ha fatto la soffiata aveva uno scopo ben preciso: smascherare Panama come paradiso fiscale. Un po come fu fatto dai tedeschi con la Svizzera. E credo che quei sistemi, per quanto brutali, siano gli unici che possano smontare quel giro di affari, o quanto meno ridurli a quel minimo di chi è disposto a rischiare, sapendo che potrebbe venire scoperto.

http://www.repubblica.it/economia/2016/04/07/news/panama_papers_trasparenza_fisco_presidente-137086968/?ref=HREA-1
 Non resta che sperare che vi siano altre fughe di notizie. se adesso si mettono i governi a farlo, tanto di guadagnato, almeno entro certi limiti.

Naturalmente, ogni notizia dovrà avere riscontri ed essere verificata dagli inquirenti, ai quali auguro: buon lavoro.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Panama Papers Empty Re: Panama Papers

Messaggio Da einrix Sab 09 Apr 2016, 10:50

09/04/2016 10:27
                            
 Panama Papers,perquisizioni in Salvador
 Blitz delle autorità di El Salvador ne-
 gli uffici dello studio legale panamen-
 se Mossack Fonseca, al centro dello    
 scandalo internazionale dei 'Panama    
 Papers'. Lo hanno riferito le autorità 
 locali, mentre alcuni funzionari, su   
 Twitter hanno precisato che dall'uffi- 
 cio sono stati sequestrati documenti e 
 apparecchiature informatiche.          

 L'operazione è stata supervisionata dal
 procuratore generale di El Salvador    
 Douglas Melendez. Secondo alcune fonti,
 lo studio legale si stava trasferendo.

criptiche queste notizie. Chissà se altrove troviamo spiegazioni e riscontri.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Panama Papers Empty Re: Panama Papers

Messaggio Da einrix Sab 09 Apr 2016, 10:54

Notizie da Napoli...

http://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/panama_papers_nomi_lista_napoli_napoletani-1658642.html
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Panama Papers Empty Re: Panama Papers

Messaggio Da einrix Sab 09 Apr 2016, 10:56

Ambrosione Francesco, Cuneo, imprenditore 
Angiolini Marco Angelo, Varese, immobiliarista 
Anti Michele, Roma, procuratore finaziario 
Apolloni Gianluca, Roma, commercialista 
Astarita Ercole, Napoli, imprenditore 
Baglietto Giovanni Battista, Savona, imprenditore 
Battistini Andrea, Rimini, imprenditore 
Benfenati Gabriele, Reggio Emilia, armatore 
Bertè Mariele, Milano, imprenditore 
Bigi Mauro, Firenze, imprenditore 
Bizzarro Salvatore, Napoli, commercialista 
Calugi Candido, Firenze, imprenditore 
Caracciolo Borra Filippo, Como, imprenditore 
Carturan Mauro, Padova, commerciante 
Chimento Adriano, Vicenza, gioielliere 
Cialella Giovanni, Roma, imprenditore 
Cimino Simone, Milano, finanziere 
Contini Roberto, Milano, imprenditore 
Corallo Francesco, Catania, imprenditore 
Cuffaro Vincenzo, Roma, imprenditore 
D’Urso Barbara, Roma, presentatrice tv 
Da Silva Rigo De Righi Neli, Roma, imprenditore 
Da Vià Abramo, Belluno, imprenditore 
Daniele Antonio, Ferrara, imprenditore 
De Carlo Pantaleo, Udine, imprenditore 
De Leo Domenico, Bologna, commercialista 
De Montis Marco, Roma, imprenditore 
Della Salda Paolo Angelo, Milano, rchitetto 
Di Feo Gioacchino, Imperia, imprenditore 
Di Girolamo Nicola, Roma, ex senatore Pdl e avvocato 
Fagioli Giovanni, Reggio Emilia, armatore 
Faraone Alessandra, Milano, commercialista 
Fazio Alfio, Siracusa, imprenditore 
Fazio Carlo, Siracusa, imprenditore 
Fiolis Maurizio, Cuneo, amministratore 
Focarelli Carlo, Roma, broker 
Fonseca Daniel, Como, ex calciatore e procuratore 
Fraissinet Fabio, Napoli, imprenditore 
Gandolfo Giuseppe Giorgio, Milano, imprenditore 
Garavani Valentino, Londra, stilista 
Giammetti Giancarlo, Londra, manager 
Golfarini Renzo, Bologna, imprenditore 
Hoekstra Jacob, Vercelli, imprenditore 
Impellizzeri Giovanni Luca, Catania, agente di scommesse 
Iossa Fasano Arturo, Milano, imprenditore 
Iuraca Diego, Genova, imprenditore 
Jacchia Maurizio, Firenze, imprenditore 
Khan Sageer, Bari, musicista 
Lapenna Eugenio, Roma, procuratore 
Lauri Francesco, Roma, avvocato 
Lelli Alessandro, Pesaro, manager 
Losev Petr, Roma, manager 
Marabotti Franco, Firenze, dirigente 
Marazzini Lorenzo, Milano, imprenditore 
Marin Walter, Vicenza, procacciatore d’affari 
Massini Rosati Gianluca, Perugia, fiscalista 
Menichetti Marcello, Firenze, amministratore 
Monteleone Lorenzo, Biella, imprenditore 
Montezemolo Luca, Modena, manager 
Morgano Gianfranco, Napoli, albergatore 
Natangelo Roberto, Lucca, imprenditore 
Nicosia Donaldo, Miami, manager latitante 
Novero Eugenio, Torino, imprenditore 
Nucera Andrea, Genova, imprenditore 
Ortonovi Francesco, Modena, imprenditore 
Ottaviani Roberto, Roma, imprenditore 
Ottaviani Stefano, Roma, imprenditore 
Paciello Lorenzo, Milano, amministratore 
Palazzolo Christian, Estero, imprenditore 
Palazzolo Pietro, Estero, imprenditore 
Palmieri Alessandro, Bologna, imprenditore 
Palvarini Roberto, Monza, imprenditore 
Perelli Cippo Marco, Milano, dirigente 
Perrucci Gian Angelo, Genova, imprenditore 
Pianesani Augusto, Modena, imprenditore 
Raccah Simeone, Roma, immobiliarista 
Rizzi Flaminio, Milano, imprenditore 
Rovelli Oscar, Svizzera, erede Nino Rovelli 
Russo Corvace Giancarlo, Roma, avvocato 
Sacchi Silvio, Napoli, avvocato ed ex magistrato 
Senesi Sergio, Genova, imprenditore 
Sibona Bruna, Cuneo, imprenditore 
Sibona Giancarlo, Cuneo, imprenditore 
Smid Thomas, Rimini, ex tennista 
Spiriti Andrea, Varese, manager 
Strafingher Friedrich, Modena, imprenditore 
Sturlese Marco, La Spezia, finanziere 
Taroni Paolo, Imperia, imprenditore 
Toseroni Marco, Roma, broker 
Vacca Santiago, Savona, commercialista 
Valentini Emanuele, Roma, imprenditore 
Valiante Giulio, Milano, imprenditore 
Vanelli Lorenzo, Massa Carrara, imprenditore 
Verdone Carlo, Roma, attore 
Vicari Sergio, Rieti, imprenditore 
Vicari Simone, Rieti, imprenditore 
Villevielle Bideri Flavio, Roma, editore 
Villevielle Bideri Silvia, Roma, editore 
Villevielle Valentino, Roma, editore 
Zito Angelo, Lussemburgo, broker 
Non li ho contati ma dovrebbero essere i primi cento nomi italiani...
Che strano, neanche un politico!
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Panama Papers Empty Re: Panama Papers

Messaggio Da einrix Sab 09 Apr 2016, 11:18

Un chiarimento interessante:

E’ vero che non ci sono americani coinvolti e che è un complotto contro Putin finanziato da Soros?
Sui forum e sui social network in molti si sono chiesti perché, nei primi articoli usciti, non siano apparsi nomi di cittadini americani. Per qualcuno la mancanza non è casuale, ma dettata da una precisa regia di matrice statunitense. Tesi argomentata con il fatto che uno dei politici coinvolti dallo scandalo è il grande nemico degli Usa, Vladimir Putin. E che tra i finanziatori di ICIJ c'è la Open Society Foundations di George Soros, finanziere vicino agli Usa e arcinemico di Putin.
I Panama Papers contengono in realtà migliaia di nomi di cittadini americani, ma nessuno di eccellente è finora emerso dalle verifiche. Il lavoro delle varie testate del consorzio, fra cui "l'Espresso", sta continuando, ed è quindi possibile che nomi di cittadini americani appaiano in futuro. Va notato anche che molte società offshore sono registrate proprio negli Usa, negli Stati del Delaware e del Nevada, noti paradisi fiscali. E che l'ICIJ, in altre inchieste come quella intitolata Luxleaks , ha scoperto il coinvolgimento di diverse multinazionali americane.


Adesso sappiamo che ci sono anche nomi di cittadini americani. Il grande complotto ci può sempre essere, ma gli americani ci sono, in quei files.
In fondo è un complotto tutto sommato positivo. Un colpo contro i paradisi fiscali, senza precedenti.
http://espresso.repubblica.it/inchieste/2016/04/04/news/panama-papers-10-cose-da-sapere-sulla-piu-grande-fuga-di-notizie-di-tutti-i-tempi-1.256879
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Panama Papers Empty Re: Panama Papers

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.