AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Davigo

Andare in basso

Davigo Empty Davigo

Messaggio Da einrix Ven 17 Giu 2016, 17:31

Davigo 2Q==

Ormai è diventato virale... questo Presidente dell'associazione Magistrati che un giorno si ed un giorno no, esterna i suoi pensieri.
Mi ricorda Cossiga, all'apice della sua nevrosi presidenziale. Così gli dedico una finestra in cui collezionare le sue picconate, molte delle quali se le da proprio sui piedi!

17/06/2016 17:25
                              
 Davigo: aule processi come "suk arabo"
 Il presidente di Anm, Davigo, usa una 
 metafora forte per definire quanto av-
 viene durante i processi.             

 Le aule di giustizia in Italia, dice, 
 sono come "suk arabi", l'opposto di   
 quel che accade negli altri Paesi euro-
 pei e negli Stati Uniti, dove le udienz
 si tengono in "religioso silenzio".   
 Altrove, osserva Davigo, il processo è
 "una cosa seria, tant'è che il 90% de-
 gli imputati si dichiara colpevole e  
 sceglie i riti alternativi", invece in
 Italia "c'è sempre la speranza di non 
 scontare la pena".
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Davigo Empty Re: Davigo

Messaggio Da einrix Sab 09 Lug 2016, 12:28

Davigo 124943007-760d2de8-38e3-4a61-ba68-d8e2773518b8

Per fortuna passa il tempo stando zitto, e se parla, i giornali non lo trasformano in notizia, ma ogni tanto, se non dice scemenze, prorompe in amenità, come in questo articolo dal titolo: Davigo: "Politici perbene non siedano vicino ai corrotti"

http://www.repubblica.it/politica/2016/07/09/news/davigo_politici_perbene_non_siedano_vicino_corrotti_-143739910/?ref=HREC1-2

Come se fosse facile avere notizie di reato così precise da identificare un corrotto senza ombra di dubbio. E se anche ci fossero, non è neppure facilissimo, senza una sentenza che renda ragione di quei sospetti.
A Roma nessuno dovrebbe sedere intorno alla Raggi, nuovo sindaco, accusata non di corruzione, ma di un delitto legato al fatto che non ha dichiarato ciò che avrebbe dovuto.

A chiacchiere ci si può foderare una coscienza, di opinioni, ma è la verità, una verità che sia almeno processuale, la sola cosa che può e deve fare la differenza. Un magistrato dovrebbe saperlo. Specie se i rapporti sono meramente politici e o professionali. Diverso è se vi è un rapporto di familiarità o amicizia. In quel caso qualche misura andrebbe presa. Col mio amico sindaco, dopo essermi trovato ospite a cena con persone che non conoscevo, lungi dal trovare la cosa pregevole, mi sono ripromesso di continuare a frequentarlo dopo la scadenza del suo mandato. Neppure con il pro cugino prima senatore e poi deputato, ho incrementato visite e contatti, anzi, il solo contatto che ho avuto con lui è stato dopo alcuni anni che si era ritirato a vita privata. Sta a noi non chiedere favori prima che ai politici di concederli, e spesso ci dimentichiamo che critichiamo nei politici il riflesso dei nostri vizzi.
In conclusione, Davigo non solo dice delle banalità, ma è molto più arretrato sul piano dell'etica di quanto un comune mortale dovrebbe esserlo, e fa pure il presidente di un ordine di categoria dei magistrati, forse solo perché questo è giunto al punto più basso della sua espressione.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.