AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

L'ONU: virtù e limiti

Andare in basso

L'ONU: virtù e limiti Empty L'ONU: virtù e limiti

Messaggio Da einrix Gio 22 Dic 2016, 09:14

22/12/2016 05:15
Onu, voto su stop a colonie israeliane
   5.15                                 
 Onu, voto su stop a colonie israeliane 
 L'Egitto ha fatto circolare una bozza  
 di risoluzione che chiede alle Nazioni 
 Unite di fermare le attività israeliane
 di insediamento in Palestina.          

 Il documento dichiara che le attuali   
 colonie "non hanno alcuna validità le- 
 gale" e sono "una flagrante violazione"
 del diritto internazionale. La risolu- 
 zione, proposta ai membri del Consiglio
 di Sicurezza, sottolinea come "la ces- 
 sazione di tutte le attività di inse-  
 diamento di Israele" sia "essenziale   
 per il recupero della soluzione dei due
 Stati che vivono in pace".Il voto oggi.

Le risoluzioni dell'ONU segnano il cambiamento dei tempi, indicano gli umori degli stati, ma non sono mai stati risolutivi come le guerre, che si fanno con o senza il placet del Consiglio di Sicurezza. In ciò l'ONU è ed è stato un mezzo fallimento, pur rappresentando l'unico luogo in cui le diplomazie possono incontrarsi e scontrarsi a parole.
In genere, quando qualche cosa arriva all'Assemblea Generale dell'ONU è perché il problema non è ancora stato risolto, se ne auspica una soluzione, ma questa verrà quando verrà. Diverso sarebbe se non ci fosse il diritto di veto al Consiglio di sicurezza e le decisioni per la pace e la guerra venissero prese dall'Assemblea Generale. E' anche vero, che in certe circostanze, alcune decisioni importanti potrebbero essere così distruttive per il Pianeta ed anche per l'ONU stesso, che forse è meglio così. Questa apparente elasticità permette il più delle volte di superare le crisi, potendole controllare, in qualche modo.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

L'ONU: virtù e limiti Empty Re: L'ONU: virtù e limiti

Messaggio Da einrix Gio 22 Dic 2016, 09:24

L’Onu crea una task force per indagare sui crimini di guerra commessi in Siria
L’assemblea approva la mozione del Liechtenstein. Dovrà raccogliere, conservare a valutare prove della violazione di diritti umani


L'ONU: virtù e limiti 937c3c0ff5e1cee144132baf21b7d100--330x185-krPG-U11004470652404yH-1024x576%40LaStampa.it

Una task force dell’Onu si occuperà di indagare sui crimini di guerra e sulle violazioni dei diritti umani commessi in Siria. L’ha istituita l’assemblea generale delle Nazioni Unite votando, con 105 favorevoli, 15 contrari e 52 astensioni, la mozione presentata dal Liechtenstein. La task force avrà l’obiettivo di raccogliere, consolidare, conservare e analizzare le prove. Il team lavorerà in coordinamento con la Commissione d’inchiesta dell’Onu sulla Siria creata nel 2011 dal Consiglio dei Diritti Umani dell’Onu a Ginevra. «Abbiamo troppo spesso e troppo a lungo ritardato un’azione significativa sulla responsabilità di quel che sta avvenendo in Siria» ha detto prima del voto l’ambasciatore del Liechtenstein all’Onu, Christian Wenaweser  il link

E quando arriverà ai crimini di ISIS si accontenterà di condannare i mercenari oppure cercherà i mandanti, i sauditi, gli istruttori, gli inglesi e gli americani, quelli che li hanno armati, sempre i sauditi e gli occidentali in genere, e così via. E dei crimini in Iraq, con gli stessi protagonisti, sorvoliamo perché li non ci sono siriani e russi, ma solo americani, inglesi, sauditi, turchi e così via?
Sarebbe bello investigare anche li, ed anche a ritroso nel tempo, sino alle guerre irachene, e ce ne sarebbe di lavoro da fare!
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

L'ONU: virtù e limiti Empty Re: L'ONU: virtù e limiti

Messaggio Da einrix Gio 22 Dic 2016, 11:59

22/12/2016 11:34
Berlino, Nyt: Amri nei radar 007 Usa
 
 Anis Amri, il tunisino super-ricercato 
 per l'attacco al mercatino di Natale a 
 Berlino "era nei radar delle agenzie di
 intelligence statunitensi". Lo scrive  
 il New York Times, citando funzionari  
 americani. "Aveva fatto ricerche online
 su come fabbricare una bomba e ha comu-
 nicato con l'Isis almeno una volta",af-
 fermano le fonti. Amri "era nella no-  
 fly list americana".                   

 Sta intanto lentamente riaprendo il    
 mercato di Natale sulla Breitscheid-   
 platz,a 3 giorni dall'attentato che ha 
 causato 12 morti e 48 feriti. 

E' difficile arrestare uno, solo sulla base dei sospetti, e visto che tutti, dico tutti vengono sistematicamente spiati, sarebbero decine di migliaia di persone, ogni giorno, che solo sulla base di un sospetto, potrebbero finire nella camera di tortura, per confessare delitti non ancora compiuti.

Quindi è stupito dire: noi lo sapevamo. E sono pericolosi e stupidi quelli che pensano di poter invadere la privacy dell'intero pianeta per poi dire: l'avevo detto.

Il Mondo ormai è diventato una Germania dell'Est moltiplicato per dieci, e non per questo è più sicuro.

Posto nella discussione intorno all'ONU, perché avrebbero più di un motivo per regolamentare questa materia di spionaggio, proprio sulla base di quei diritti dell'uomo che ne stanno alla base.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

L'ONU: virtù e limiti Empty Re: L'ONU: virtù e limiti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.