Airbus una ipotesi inquitante

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Airbus una ipotesi inquitante

Messaggio Da einrix il Gio 26 Mar 2015, 09:48



E' interessante questo articolo de La Stampa che ci spiega i protocolli di accesso alla cabina di pilotaggio e le contro mosse per per impedirlo. In pratica se si vuole entrare in una cabina di pilotaggio protetta da porta blindata occorre conoscere i codici, e dall'interno della cabina, si può impedire che quei codici abbiano effetto, per impedire che chi li avesse comunicati sotto minaccia delle armi faccia aprire la porta.

Se un pilota, come si ventila, era fuori e non è riuscito ad entrare, allora significa che chi era dentro la cabina di pilotaggio ha voluto impedirglielo. Se non fosse stato in gradi di impedirglielo perché svenuto per un malore, i codici avrebbero consentito l'apertura.

Ne devo dedurre che per qualche ragione, il pilota ai comandi dell'aereo abbia voluto suicidarsi.

http://www.lastampa.it/2015/03/26/esteri/porte-blindate-e-codici-per-i-piloti-ma-le-procedure-vengono-violate-4bAtDQj6nCXowRtloygRjN/pagina.html


Salvo che... con il pilota fuori uso e l'aereo in picchiata...non funzionasse il dispositivo di apertura della porta... E' irragionevole, ma possibile!
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Airbus una ipotesi inquitante

Messaggio Da einrix il Gio 26 Mar 2015, 11:13

ad ogni modo, si tenga conto anche di queste raccomandazioni.


26/03/2015 10:30
                            
 Airbus, Berlino: "No a speculazioni"   
 Il ministro dell'Interno tedesco de    
 Maiziere ha chiesto di non speculare   
 sulle cause del disastro dell'A320 Ger-
 manwings, dopo lo scoop del New York   
 Times, secondo cui uno dei piloti era  
 rimasto fuori dalla cabina. "Nell'inte-
 resse di tutti, nessuna speculazione è 
 utile, tanto meno quelle basate su     
 possibili dati parziali", ha avvertito.

 Analogo invito dal direttore del Bea,  
 Ente francese sicurezza di volo: "Quel-
 lo che si sente va interpretato e ana- 
 lizzato coerentemente con gli altri da-
 ti" della 2a scatola nera, non trovata.

Anche se resta comunque sempre difficile stabilire un'unica verità - aldilà della difficoltà in sé,  quando vi siano interessi di vario genere a tenerla nascosta. Basta vedere cosa è successo con Itavia, o con l'aereo precipitato in Ucraina e in tanti altri casi, per capire che la verità è una chimera.
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Airbus una ipotesi inquitante

Messaggio Da einrix il Gio 26 Mar 2015, 17:58

E questa dovrebbe essere la conferma definitiva: Il copilota ha puntato verso le montagne per schiantarsi insieme a tutti i passeggeri. Chissà quali saranno le ragioni che lo hanno determinato a quella decisione definitiva e crudele, visto che coinvolgeva altre 150 persone inconsapevoli ed innocenti.
Certo è che a vivere in questo mondo se ne sentono e se ne vedono proprio di tutti i colori, e non ci rendiamo neppure conto del perché!


26/03/2015 12:55
                               
 Copilota al comando, voleva lo schianto
 Secondo la registrazione della scatola 
 aerea, "il copilota è rimasto solo al  
 comando dell'aereo e ha azionato "vo-  
 lontariamente" la discesa del velivolo.

 Lo afferma il procuratore di Marsiglia 
 Robin, nella conferenza stampa sul di- 
 sastro aereo dell'Airbus 320 della Ger-
 manwings in Francia.                   

 Stando ai dati recuperati, al momento  
 dell'impatto il copilota era vivo e    
 aveva "la volontà deliberata" di fare  
 precipitare l'aereo.Prima dello schian-
 to non c'è stato alcun "mayday".
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Airbus una ipotesi inquitante

Messaggio Da einrix il Gio 26 Mar 2015, 20:20


Andreas Guenter Lubitz

Le notizie dei giornali parlano di "depressione". Un segnale debole di qualche tempo fa, che sottovalutato, ha prodotto questo disastro. Non è facile capire per tempo certe situazioni, ed è inutile accanirsi con chi non c'è più e neppure con chi non si è accorto di quello stato dell'animo, che non sempre è riconoscibile in tutta la sua gravità. Se fossimo macchine, forse sarebbe più facile, ma ancora non è così.

http://www.repubblica.it/esteri/2015/03/26/news/copilota_andreas_gunter_lubitz-110527716/?ref=HRER3-1

http://www.lastampa.it/2015/03/26/esteri/i-controlli-sulla-salute-mentale-dei-piloti-solo-se-sono-gi-emersi-dei-problemi-s9CIRiXOlW1UjhoW2kLk5K/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 7339
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Airbus una ipotesi inquitante

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum