L'Era di Trump Presidente

Pagina 7 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 19 Apr 2017, 10:15

Era un bluff?

http://www.lastampa.it/2017/04/19/esteri/la-portaerei-di-trump-contro-la-corea-del-nord-ha-navigato-per-sette-giorni-in-direzione-opposta-XnQov46HkaAJQwscoCcPgM/pagina.html

L'articolo avvalora l'ipotesi.

In realtà dipende dove si trovava la flotta quando fu dato l'ordine di dirigersi verso la Corea.
Se si trovava ad occidente dell'Australia, lo stretto tra le isole di Giava e Sumatra, è obbligato per salire verso Nord.
Quindi, arriverà in Corea nel tempo che ci vuole.

Per percorrere cinquemila miglia, anche senza soste, ci vuole un po più di una settimana. Quindi, se sono a metà percorso, in pochi altri giorni arriveranno nel mar della Cina o in quello del Giappone. Non si sa a fare cosa. Più si avvicinano alla Corea e più sono sotto il pericolo di attacchi del nemico.

Dal punto di vista strategico, l'aver agitato la flotta era senza significato, perché se si vuole bombardare la Corea del Nord ci si arriva meglio dalla Corea del Sud, o per mezzo di bombardieri che possono partire da molte isole dell'Oceano indiano e dal Pacifico. La Flotta ha una deterrenza globale quando non si dispone di basi ed aeroporti in prossimità degli obiettivi, e contro paesi incapaci di difendersi, altrimenti è davvero uno strumento facile da colpire e distruggere, specie se si dispone di ordigni nucleari.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 19 Apr 2017, 18:52

19/04/2017 19:40
Gentiloni: "Alleanza con Usa è dovere"

 "Ritengo che il mantenimento dell'al-  
 leanza comune di Italia e Stati Uniti  
 sia non solo un'opportunità, ma un do- 
 vere politico". E' uno dei passaggi del
 discorso che, a quanto si apprende, il 
 premier Gentiloni, in volo per gli Usa,
 pronuncerà domani mattina a Washington.

 "Dobbiamo collaborare per contenere i  
 conflitti e per gestire meglio le cri- 
 si". E sulla Libia: "Resta in cima alle
 nostre priorità". Tra i temi anche il  
 'Migration compact': "Dovrebbe essere  
 confermato e ampliato nella portata".

Quante parole! Cosa ci va a fare Gentiloni negli USA? Cosa va a chiedere? Cosa va a dare?
Mai come ora la politica della Presidenza americana è antieuropea e favorevole ai conflitti nel mondo. Va forse Gentiloni a dire che noi vogliamo essere europei e che vogliamo risolvere i conflitti non per gli Stati Uniti ma per quelli che quei conflitti li subiscono?
Ovviamente non parlo della Corea del Nord, dove un pazzo fa da contraltare ad un altro pazzo, ma al Medio Oriente, all'Africa sotto lo scacco di Israele e dell'Arabia Saudita che fomentano il terrorismo islamico.
Non si può dire che sia tutta colpa di Trump, dato che sono politiche trentennali quelle che stanno causando il disastro, ma Trump, quelle politiche criminali le accelera, e questo non va bene. Che il mio presidente del Consiglio glielo dica A Trump, come presidente di una nazione che spende seicento miliardi di dollari in armamenti e che quest'anno ha voluto aumentare quelle spese, del dieci per cento.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Sab 22 Apr 2017, 13:49

avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 26 Apr 2017, 08:13

26/04/2017 10:00
Usa, muro Messico non sarà nel bilancio

 Trump fa un passo indietro sul progetto
 del muro tra Usa e Messico e annuncia, 
 per evitare lo stallo minacciato dai   
 democratici nell'approvazione del bi-  
 lancio, che i finanziamenti non saranno
 inseriti nel budget.                   

 "Auspicabilmente raggiungeremo un ac-  
 cordo nei prossimi 2 giorni", ha detto 
 il leader della maggioranza al Senato, 
 McConnell, senza escludere una breve   
 proroga per l'approvazione. Il ministro
 degli Esteri messicano, Videgaray, ha  
 detto che il progetto non è solo una   
 cattiva idea, ma una "azione ostile". 

Vediamo se il Partito di Obama riesce a resistere. La democrazia non basta. Ci vuole la Civiltà!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Gio 27 Apr 2017, 05:57

27/04/2017 05:27
Pentagono deciderà su truppe contro Is
 
 Tump ha dato al Pentagono l'autorità   
 per determinare il numero di truppe Usa
 necessarie in Iraq e in Siria nell'am- 
 bito della lotta contro l'Is, ripristi-
 nando un meccanismo che era in vigore  
 prima delle amministrazioni Bush,Obama.

 Sarà dunque il segretario alla difesa  
 James Mattis a decidere se bisognerà   
 inviare più soldati per sostenere le   
 forze Usa già presenti in Iraq per ap- 
 poggiare le forze locali impegnate     
 nella riconquista di Mosul e in Siria  
 per appoggiare i ribelli alleati impe- 
 gnati nell'offensiva verso Raqqa.

Com'era prevedibile, la politica imperialista degli USA è affidata al Pentagono ed alle industrie della guerra. Un buono a nulla come Trump serviva proprio per quella lobby delle armi e della guerra, tenuta a freno da Obama.
Occorre chiedere che gli USA dimezzino il loro bilancio militare, altro che sesta atomica della Corea del Nord!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 28 Apr 2017, 07:41

28/04/2017 09:03
Trump:possibile conflitto con NordCorea

 "C'è la possibilità che si finisca per 
 avere un grande conflitto con la Corea 
 del Nord". Lo ha detto il presidente   
 Usa Trump, alla vigilia dei suoi primi 
 100 giorni in carica. "Ci piacerebbe   
 risolvere le cose diplomaticamente, ma 
 è molto difficile", ha aggiunto.       

 Trump ha lodato l'impegno del presiden-
 te cinese Xi nel cercare di frenare la 
 Corea del Nord. Si dice quindi pronto a
 rinunciare a un'altra telefonata con la
 presidente di Taiwan,data la contrarie-
 tà cinese alla sua indipendenza da Pe- 
 chino.  
Trump è un nazista nell'animo. Un dottor stranamore che non va oltre i propri soldi e la gnocca. Come si fa a parlare di guerra quando questa può essere inutilmente la causa di distruzione e disperazione. Che democrazia è quella che vota per la guerra preventiva contro uno stato piccolo che non può fare gran che, salvo farti arrabbiare. Che gente è quella che vota per un nazista come Trump. Ci vuole ben altro per considerare buono, civile e democratico un paese e gli Stati Uniti che hanno votato per Trump sono feccia dell'umanità.
Hanno molta più dignità i coreani del nord che devono subire una dittatura.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 28 Apr 2017, 19:19

28/04/2017 17:58
Tillerson a Onu:"Corea,minaccia reale"

 "La minaccia di un attacco nucleare    
 della Corea del Nord contro Seul,Tokio 
 è reale".Così il Segretario di Stato   
 Tillerson al Consiglio di Sicurezza.   
 "E'solo questione di tempo prima che la
 NordCorea possa effettuare un attacco  
 nucleare che raggiunga il continente a-
 mericano",aggiunge il capo della diplo-
 mazia statunitense;"tutte le opzioni   
 per rispondere restano sul tavolo".    

 Tillerson ha sollecitato "nuove sanzio-
 ni per chi sostiene il programma atomi-
 co coreano,tagliando relazioni diploma-
 tiche e commerciali,invitando a farlo".

Gli unici che hanno gettato, non una, ma due bombe atomiche sul Giappone, sono stati proprio loro: gli Statunitensi. Ed anche oggi, chi minaccia la Corea anche con le atomiche, sono gli Stati Uniti. Quel risentimento, con buona pace di Tillerson è ancora vivo in Giappone. Sono proprio i giapponesi ed i coreani del sud a temere le imtemperanze di Trump, piuttosto che quelle del despota coreano, perché tra i due è Trump l'essere più minaccioso e pericoloso. Lo abbiamo visto in Siria, per come brutalmente ha bombardato approfittando della prima bugia, costruita a posta come per le armi di distruzione di massa di Saddam.
Sono gli Stati Uniti che minacciano con le loro flotte e le basi, la Corea del Nord, e non vice versa. Neanche a me piace il governo dittatoriale della Corea del Nord, ma tanto meno mi piace il governo imperialista e fascista degli Stati Uniti di Trump.

Vergogna, Tillerson, resti un lupo feroce anche se vesti le pelli di un agnello.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Sab 29 Apr 2017, 07:57

29/04/2017 01:55
Trump,N.Corea manca di rispetto a Cina

 "La Corea del Nord ha mancato di ri-   
 spetto agli auspici della Cina"e al suo
 "rispettato presidente lanciando oggi, 
 anche se senza successo, un missile.   
 Male!", Lo ha twittato Donald Trump.   

 L'amministrazione Trump potrebbe ri-   
 spondere all'ultimo fallito test missi-
 listico nordcoreano accelerando l'ipo- 
 tesi di nuove sanzioni nei prossimi    
 giorni e con ulteriori esercitazioni   
 navali o l'invio di aerei o navi come  
 prova di forza. Lo riferiscono alcuni  
 media Usa citando fonti della Casa     
 Bianca.
Trump, il furbo caga-sotto, devia in angolo, verso la Cina! 
Che poi, i caga-sotto sono i tipi più pericolosi, dato che la paura fa prendere quasi sempre le decisioni sbagliate.
Trump deve rassegnarsi: un paese può armarsi fin che vuole se ci sono paesi come gli USA che spendono seicento miliardi di dollari per aggredire i paesi piccoli, e ciò vale anche per la Corea del Nord, seppure governata da satrapi.
Nell'istante in cui i satrapi decidessero di aggredire qualcuno, solo allora può scattare la legittima difesa, e commisurata all'offesa, non troppo in eccesso quindi, perché a pagarne le conseguenze sono sempre i popoli ed i dittatori mai nella misura che meriterebbero.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mar 02 Mag 2017, 21:11

02/05/2017 22:04
Telefonata Trump-Putin:bilaterale a G20

 Colloquio telefonico tra il presidente 
 degli Stati Uniti Donald Trump e il    
 presidente russo Vladimir Putin,la pri-
 ma dopo i raid Usa sulla Siria.        

 I due leader hanno concordato di "fare 
 tutto il possibile per mettere fine al-
 la violenza in Siria", azioni comuni   
 contro il terrorismo, e di "come risol-
 vere al meglio la pericolosa situazione
 in Corea del Nord".Trump e Putin si so-
 no detti d'accordo ad organizzare un   
 incontro bilaterale a margine del sum- 
 mit del G20 del 7 e 8 luglio ad Amburgo
 in Germania, riferisce il Cremlino.

Quelle di Trump sono chiacchiere! I suoi scatti li paga con il potere reale in mano ai militari ed all'industria bellica del suo paese. Putin è molto più lineare, più padrone del governo e della politica del suo paese, e quindi, da questi dialoghi e incontri, persegue qualche cosa di suo. Putin è un Presidente che interpreta la Russia, Trump interpreta solo se stesso e la politica degli USA la fanno altri.
Queste notizie, sono delle non-notizie!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 03 Mag 2017, 07:22

03/05/2017 05:01
Agenti uccisero nero,no accuse federali

 Non subiranno accuse federali i 2 agen-
 ti bianchi che nel luglio del 2016 uc- 
 cisero a Baton Rouge, Louisiana, Alton 
 Sterling, un 37 enne afroamericano che 
 vendeva cd per strada, causando un'on- 
 data di proteste in tutto il Paese con-
 tro le violenze e i pregiudizi razzisti
 della polizia contro i neri.           

 La decisione arriva mentre l'ammini-   
 strazione Trump è sotto esame per vede-
 re come tratterà i poliziotti in casi  
 di sparatorie a sfondo razziale, su cui
 l'amministrazione Obama aveva una repu-
 tazione aggressiva.

Questo non è Trump, ma è l'America di Trump, che è pure peggio.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Gio 04 Mag 2017, 22:29

04/05/2017 22:36
Trump esulta: Obamacare una catastrofe

 Soddisfatto il presidente Usa Trump per
 il primo round vinto alla Camera ameri-
 cana sull'abolizione dell'Obamacare.   

 "E' una vittoria incredibile e lo sarà 
 di più quando il piano verrà approvato 
 anche dal Senato", ha commentato davan-
 ti ai deputati repubblicani riuniti al 
 Rose Garden della Casa Bianca. La Came-
 ra dei Rappresentanti ha dato il via   
 libera alla riforma sanitaria che non  
 solo cancella ma sostituisce in gran   
 parte quella varata da Barack Obama.   
 "E' stata una catastrofe, ora è morta",
 ha aggiunto Donald Trump.

Sono contento anche io, così un'altra volta imparano ad eleggere certa gente.
Adesso la prima cosa che ti chiedono, appena metti piede da un medico o in ospedale è chi paga! Poi, solo dopo ti chiedono di che cosa hai bisogno.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 05 Mag 2017, 10:02

Leggendo Interfax si apprendono dettagli sulla legge che il Parlamento degli USA sta votando sulle nuove regole di embargo alla Corea del Nord. 
I russi dichiarano di rispettare solo le risoluzioni dell'ONU e non le Leggi americane che violano il diritto internazionale, dove è scritto che gli USA controlleranno i porti delle nazioni straniere per verificare se l'embargo da loro predisposto, dovesse essere violato.

riporto la traduzione malfatta dell'articolo Interfax ed il link perché ognuno se lo possa leggere e riflettere, Visto che la nostra stampa, glissa su certe notizie oppure le da così: Un po rimescolate e parziali...
http://www.lastampa.it/2017/05/05/esteri/laccusa-di-pyongyang-cia-e-sudcoreani-hanno-tentato-di-uccidere-kim-IBZXRolTPBZJcMhyxZhHBP/pagina.html

senza mostrare i punti dove diventano illegali e provocatorie nei confronti degli altri stati. Cosa che invece questo articolo di Interfax mostra.

----------------------
http://www.interfax.ru/russia/561271
 
IN RUSSIA 00:16, 5 maggio 2017
Il Consiglio della Federazione è stata chiamata assurda la legge degli Stati Uniti sul controllo delle porte RF
In precedenza, il Congresso degli Stati Uniti ha approvato un documento che prevede misure analoghe nel quadro del controllo dell'esecuzione delle sanzioni contro la Corea del Nord

Il Consiglio della Federazione è stata chiamata assurda la legge degli Stati Uniti sul controllo delle porte RF
Mosca. 5 maggio. INTERFAX.RU - Capo del Comitato per la Difesa e Sicurezza Viktor Ozerov chiamato la Camera dei Rappresentanti ha approvato il controllo degli Stati Uniti nel corso dei porti russi del disegno di legge assurda come Mosca si attiene rigorosamente a risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulle sanzioni contro la Corea del Nord.

"Naturalmente, la Russia non è solo uno dei suoi porti, ma anche nelle acque territoriali senza permesso non permetterà questo disegno di legge è assurdo, è come una favola." - ha detto Ozerov "Interfax" il Venerdì.

"RF osserva rigorosamente le sanzioni contro la Corea del Nord della Russia -. Uno stato responsabile, e se il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha votato a favore di misure restrittive nei confronti della Corea del Nord, li soddisferà", - ha detto Ozerov, ricordando che il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto che proibiva non solo la consegna della Federazione russa, ma anche il transito attraverso la Russia di attrezzature e materiali che sono vietate dalla risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

"Come gli Stati Uniti controllare i nostri porti, non è chiaro che siamo uno stato sovrano.", - ha sottolineato il capo del comitato profilo della camera alta del parlamento russo.

"Se l'attuale generazione di membri del Congresso degli Stati Uniti non hanno ancora capito che hanno l'opportunità unica" - ha detto il senatore.

commento Pushkov
"Mentre gli Stati Uniti stanno per effettuare questo controllo, non è chiaro ed è ovvio che la Russia non permetterà di esercitare tale controllo." - ha detto il capo del comitato della Federazione del Consiglio sulla politica di informazione, il Comitato di Difesa del Consiglio della Federazione Aleksey Pushkov un membro del "Interfax" il Venerdì.

"Credo che la legge è inapplicabile, in contrasto con il diritto internazionale e di fatto assurdo," - ha detto il senatore.

Egli stava commentando notizie di stampa che prima che la Camera dei Rappresentanti ha approvato un disegno di legge per rafforzare le sanzioni contro la Corea del Nord, che, in particolare, implica che il governo degli Stati Uniti potrebbe assumere un controllo speciale del porto di Vladivostok, Nakhodka e Vanino in termini di prestazioni del regime delle sanzioni. Secondo il progetto, il presidente degli Stati Uniti deve essere inviato al Congresso una relazione sui porti e aeroporti in violazione della risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite contro Pyongyang.

Secondo Pushkov, il controllo degli Stati Uniti nel corso dei porti russi è semplicemente impossibile.

"Dov'è che fanno è visto e come stanno andando a svolgere questo controllo Sono per bloccare le nostre porte, e controllerà la corte, che ha avuto luogo nei porti, non saranno ammesse, è del tutto evidente ??" - il senatore ha detto.

Il disegno di legge "implica una grave violazione del diritto internazionale, poiché il controllo dei propri porti e nelle acque territoriali deve indicare che queste porte appartengono a", - ha detto Pushkov.

"Io non sono niente affatto così non mi ricordo una specie di azione legislativa della guerra, mi sembra assolutamente oltre il senso comune." - ha detto il senatore.

Egli è profondamente convinto che se la stessa esigenza sarà presentata contro la Cina, che sarà seguita da una reazione simile.

"Programma nucleare della Corea sono interessati, sia la Russia e la Cina, e in altri paesi, ma in legge degli Stati Uniti fanno di questa una questione che dovrebbe essere negoziato, non rientranti nel campo della cooperazione, e nella sfera del conflitto automatica '- ha detto Pushkov.

Ha chiamato il disegno di legge americano "un'invasione diretta sulla sovranità di un altro stato, e in questo caso la Federazione Russa".

Il senatore non capisce da cui è venuto i parlamentari americani, quando abbiamo preso questo disegno di legge, ma sono sicuro che il documento ha una maggiore probabilità di ottenere lo status di legge.

media ha riferito che prima che la Camera dei Rappresentanti ha approvato una legge per rafforzare le sanzioni contro la Corea del Nord, che, in particolare, implica che il governo degli Stati Uniti potrebbe assumere un controllo speciale del porto di Vladivostok, Nakhodka e Vanino in termini di prestazioni del regime delle sanzioni. Lo scopo del disegno di legge - di garantire il controllo dell'attuazione delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che limitano il commercio della Corea del Nord con gli altri paesi. In Corea del Nord è vietato dalla fornitura di armi e missili, nucleare e altre tecnologie.

Secondo il progetto, il presidente degli Stati Uniti deve essere inviato al Congresso una relazione sui porti e aeroporti in violazione della risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite contro Pyongyang.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 10 Mag 2017, 07:56

10/05/2017 06:05
Corea Sud,Moon apre alla Corea del Nord

 Il neo presidente sudcoreano Moon      
 Jae-In sarebbe d'accordo a visitare i  
 "rivali" della Corea del Nord alle     
 "giuste condizioni". Parlando all'as-  
 semblea nazionale durante la cerimonia 
 di giuramento e insediamento, Moon non 
 ha fornito sul punto dettagli.         

 Ha però confermato l'approccio molto   
 più morbido e di dialogo dei suoi pre- 
 decessori nel trattare con Pyongyange  
 le sue ambizioni nucleari e missilisti-
 che. 

Ecco un guastafeste. Vediamo se adesso Trump lo fa ammazzare!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 12 Mag 2017, 09:16

Uno legge una frase così...


"Ora, se riusciamo a fare passare la riforma sanitaria risparmieremo da 400 a 900 miliardi di dollari. E quei soldi serviranno per la riduzione delle imposte. Un risparmio tremendo". La conclusione o una delle tante? "Faremo cose che renderanno le persone felici".

E che fa, ci crede?

In Italia la spesa sanitaria a carico dello stato è di circa 120 miliardi di €. Moltiplicata per cinque, in rapporto alla popolazione negli USA, sorvolando sui decimali del cambio $/€, la spesa sanitaria negli Stati Uniti corrispondente sarebbe di circa 600 miliardi $. Non sapevo davvero che lo stato negli USA spendesse molto più di 900 miliardi di $ per una sanità che per i democratici aveva bisogno anche della Obamacare. Devo concludere che negli USA la sanità pubblica e privata, per una qualche ragione (le assicurazioni private?) è una voragine. Altro che risparmio potrebbe fare Trump se trasferisse negli USA la sanità italiana, estendendola a tutti, anziché, come sta facendo, portandola via ai poveri.

il link (che parla d'altro, eccetto che per quella frase):
http://www.repubblica.it/esteri/2017/05/11/news/usa_viceministro_giustizia_convocato_da_aula_senato-165220994/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P4-S1.8-T1
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 12 Mag 2017, 14:23

12/05/2017 16:16
Trump: Comey speri no registrazioni
  16.16                                 
 Trump: Comey speri no registrazioni    
 "E' meglio che James Comey speri che   
 non vi siano 'registrazioni' delle no- 
 stre conversazioni prima che si metta a
 dare notizie alla stampa". E' l'avver- 
 timento lanciato in un tweet dal presi-
 dente Trump all'ex direttore dell'Fbi, 
 licenziato dal tycoon. E minaccia anche
 lo stop ai briefing con la stampa.     

 Intanto la Casa Bianca sembra aver ab- 
 bondanato l'idea di una visita di Trump
 alla sede dell'Fbi a giorni. Dietri il 
 rinvio,secondo quanto riferisce un di- 
 pendente dell'agenzia, il timore di    
 Trump di non essere accolto con calore.

Che personaggio, questo Trump. Se l'interrogazione di Comey la fa il Senato voglio vedere, nel caso che ci fosse una registrazione, per quale motivo Comey dovrebbe preoccuparsene.
Per il resto valgono i protocolli stabiliti dalla legge tanto per Comey che per Trump.
Resto sempre più allibito dalla protervia di quest'uomo che approfitta delle libertà e della democrazia per fare le sue scorribande nel paese. Ma è giusto così. Devono patire solo i coreani del nord che non cacciano Kim Jong-Un? Che patiscano anche gli americani che lo hanno eletto.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Dom 14 Mag 2017, 19:37



14/05/2017 20:52
Usa,ex capo 007: Trump mina istituzioni

 Le istituzioni americane sono minaccia-
 te non solo dall'esterno ma anche dal- 
 l'interno, ossia dal presidente. A lan-
 ciare la pesante accusa sulla Cnn è    
 l'ex capo della National intelligence  
 James Clapper.                         

 "Penso che le nostre istituzioni siano 
 minacciate in molti modi dall'esterno e
 la principale notizia qui è che la Rus-
 sia ha interferito nelle nostre elezio-
 ni. Ma penso anche che le nostre isti- 
 tuzioni siano minacciate dall'interno".
 Alla domanda se si riferisse a Trump ha
 risposto: "esattamente". 

Troppo generica come accusa. Ci dicesse a quale Banda Armata o a quale Loggia Coperta è iscritto!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Lun 15 Mag 2017, 22:26

avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mar 16 Mag 2017, 07:51

16/05/2017 02:10
Warner:segreti a russi, schiaffo a 007

 Prime reazioni alla notizia che il pre-
 sidente Trump avrebbe rivelato informa-
 zioni segrete al ministro degli Esteri 
 russo Lavrov.                          

 "La Casa Bianca deve fare presto qual- 
 cosa per riportare se stessa sotto con-
 trollo e nell'ordine", ha dichiarato il
 repubblicano Bob Corker,presidente del-
 la commissione Esteri del Senato. Il   
 senatore democratico Mark Warner,vice- 
 presidente della commissione Intelli-  
 gence, ha twittato: "Se vero, questo è 
 uno schiaffo in faccia alla comunità   
 dell'intelligence".

Se neppure il Presidente di uno stato può rivelare notizie secretate, nessuno le può conoscere, tanto che si arriva all'assurdo che neppure esistono.
Credo invece che se un presidente debba servirsi di alcune notizie riservate, nell'ambito di colloqui con terze persone, con l'intento di costruire una linea politica, lo possa fare. Ovviamente il Presidente di una repubblica presidenziale o il presidente del consiglio di una repubblica parlamentare sono figure che pur non sfuggendo alla legge, sono singolari, al punto che possono dichiarare la guerra. Potrà essere che le costituzioni non prevedano alcunché intorno a simili circostanze, ma non per questo è impossibile che quelle, prima o poi si manifestino.
Vedo molto isterismo e partigianeria in simili accuse, più finalizzate al discredito dell'avversario che al sostegno di una tesi ragionevole quanto legittima.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mar 16 Mag 2017, 17:59

Trump sarà anche un coglione, ma quanti sono gli stupidi che lo circondano?


16/05/2017 19:45
Ue, rischio stop scambi 007 con Usa
    
 I paesi dell'Ue potrebbero smettere di 
 condividere informazioni di intelligen-
 ce con gli Stati Uniti se Donald Trump 
 avesse condiviso informazioni segrete  
 con la Russia.                         

 Lo riferiscono fonti ufficiali europee 
 all'Associated Press.                  

 Lo stesso Trump,smentendo il suo staff,
 ha rivendicato in prima persona il di- 
 ritto di condividere con Mosca informa-
 zioni sul terrorismo e sulla sicurezza 
 dei voli aerei.                        

Possibile che si sia così legati gli uni agli altri che se la Germania deve dire qualche cosa a Putin, deve chiedere il permesso a Washington?
Non è assolutamente così, e allora cosa sono tutte queste manfrine?

Di sicuro chi spinge la popolazione a votare questi personaggi, vuole mettere in difficoltà la politica, per trarre dal caos un qualche interesse privato. Si sa che quando la governabilità diventa incerta, alcuni poteri sfuggono ai controlli e così si sentono più forti. Chi è che nel Mondo di oggi opera da Stay Behind per farsi i propri interessi ed in qualche modo tenere i popoli sotto controllo?
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 17 Mag 2017, 07:24

17/05/2017 05:52
Usa: Dem in rivolta dopo caso Comey
 
 I democratici in rivolta per l'ennesimo
 scandalo della Casa Bianca di Trump.   
 Dopo l'ammissione di Trump di aver ri- 
 velato informazioni segrete alla Russia
 ora scoppia la nuova grana James Comey.

 Il presidente avrebbe chiesto all'ex   
 direttore Fbi di insabbiare le indagini
 su Flynn, il consigliere alla sicurezza
 travolto dal Russiagate."Quando è trop-
 po è troppo" sbotta il parlamentare    
 dem, Adam Schiff.Se fosse provato -dice
 un senatore indipendente - potrebbe av-
 vicinarsi l'ipotesi di un impeachment. 
 I democratici parlano di 'grave abuso' 

Si questo è troppo. Trump nel provocare pasticci è molto più veloce di Berlusconi.

Credo che per un impeachement i democratici potrebbero trovare sostenitori anche tra i repubblicani. 

La cosa mi fa venire in mente il fallito colpo di stato contro Erdogan. Trump assomiglia molto ad Erdogan e se in quel paese ci fossero forze di destra tali da assumere il potere,potrebbero anche tentare qualche espediente per riuscirvi, compreso un finto colpo di stato.

Quello contro Erdogan forse non era finto, ma era così mal congegnato che pareva organizzato apposta per preparare il contro colpo di stato che invece, ha funzionato benissimo. Con le Torri Gemelle c'è stato sempre il dubbio che i servizi sapessero cosa poteva accadere, ma che si lasciò fare alla ricerca di un pretesto per invadere l'Iraq. Insomma, ciò che è evidente non necessariamente è vero, e la propaganda si fonda su ciò che è evidente.

Della serie: riflessioni barocche!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 17 Mag 2017, 15:05

avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 17 Mag 2017, 17:05

17/05/2017 18:33
Trump, nessuno trattato peggio di me

 "Nessun politico nella storia è stato  
 trattato peggio e più ingiustamente di 
 me". Parole di Donald Trump ai giovani 
 cadetti della Guardia Costiera Usa a   
 New London, Connecticut,puntando ancora
 una volta il dito contro i media dopo  
 le rivelazioni del Washington Post e   
 del New York Times sul Russiagate.     

 "Non smetterò mai di combattere per voi
 - ha detto - non sono stato eletto per 
 servire i media di Washington".

Se continua così mi metto a piangere! Per lui deve essere stato così per tutta la vita. Forse è per questo che ha voluto che lo eleggessero Presidente, per non avere nessuno che lo trattasse male. Ma ha sbagliato. Certe cose non succedono ormai più neppure nelle monarchie costituzionali. Per essere al riparo dalle critiche dovrebbe farsi fare una macchina del tempo, e forse nel remoto passato, trova il momento e lo stato giusto per soddisfare le sue aspirazioni.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Dom 21 Mag 2017, 15:04



Leggetevi questa intervista di  Silvia Gernini ad Alan Friedman

http://www.unita.tv/interviste/impeachment-la-lunga-agonia-quanti-danni-fara-ancora-trump-parla-alan-friedman/

è abbastanza interessante perché dice che c'è già qualcuno al lavoro per l'Impeachement...
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 24 Mag 2017, 08:45


24/05/2017 09:38
Tre doni dal Papa.Trump:"Molto onorato"

 Papa Francesco ha donato al presidente 
 Usa,Trump,una copia dei suoi deocumenti
 "Evangelii Gauduium","Amoris Laetitia" 
 e "Laudato Sii" e una copia del messag-
 gio per la Giornata della Pace. Il Pon-
 tefice ha offerto anche la raffigura-  
 gurazione di un Ulivo per la Pace.     

 Il presidente Usa si è congedato dicen-
 dogli: "Per me è stato un grandissimo  
 onore incontrarla".La moglie Melania ha
 chiesto la benedizione di un rosario   
 che aveva stretto tra le mani. Dopo lo 
 scambio di doni,il Papa ha benedetto   
 altri rosari portati su un vassoio, 

Non serve a niente! Appena uscito torna a fare quello che gli pare.
Intanto ha già venduto all'Arabia Saudita - il diavolo - cento miliardi di armi che faranno chissà quante vittime, oltre quelle che ha già fatto.
Povero francesco, quello non è fratello lupo, ma una belva come tante altre, assetato di potere e gonfia di egoismo.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 24 Mag 2017, 14:36



A guardare la faccia di Francesco, per lui deve essere stata una giornata molto difficile, molto più di quella del Santo omonimo con Fratello Lupo.

Se quelli sono cristiani, la cruna dell'ago gli è stata costruita su misura.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mer 24 Mag 2017, 16:53

24/05/2017 18:11
Trump in Belgio ricevuto dai reali
  18.11                                 
 Trump in Belgio ricevuto dai reali     
 La coppia presidenziale Usa, Trump e   
 Melania, sono stati ricevuti a palazzo 
 reale a Bruxelles dal re dei belgi Fi- 
 lippo e la regina Matilde.             

 La Casa Bianca in una nota ufficiale   
 conferma quanto Trump si è detto con il
 Papa: "Ha rinnovato l'impegno degli Usa
 nel combattere la fame nel mondo, con  
 uno stanziamento di 300mln, in partico-
 lare per Yemen,Sudan,Somalia e Nigeria"
 Poi, sul terrorismo:"Trump si è soffer-
 mato su come gli Usa, la Santa sede e  
 la comunità internazionale possano la- 
 vorare insieme contro il terrorismo".

300 milioni per la fame nel mondo, per un paese che ha un PIL di 17000 miliardi di dollari, la percentuale è una cifra percentuale decimale piccolissima, mentre un contratto da 100 miliardi di dollari per la vendita di armi alla sola Arabia Saudita fanno quasi trecento volte di più di quelli spesi per la fame nel mondo. E c'era bisogno d'andare dal Papa?
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Ven 26 Mag 2017, 20:40

Leggendo quello che sta accadendo a Taormina...

G7 Summit in Taormina (ANSA)

Patto contro il terrorismo ma il nodo clima resta

In pratica ci dicono che con il terrorismo non cambia nulla: continuano ad armare terroristi per le loro guerre contro la Siria e l'Irak, in Libia, nell'Africa Sub Sahariana, in Somalia, nelle Filippine ed in qualsiasi altro posto che temono possa sfuggire alla loro influenza.

Sul clima invece, la moral suasion che si fa in positivo, con la bufala del riscaldamento del pianeta, agli americani non piace, perché deinquinare costa troppo, secondo Trump ed i suoi amici. Da questo punto di vista, considerato che il deinquinamento va a beneficio delle popolazioni, chi non deinquina paga in proprio lo scotto, mentre le popolazioni lontane, ne risentono molto meno.
Come a Pechino degli anni venti non arrivava il fumo di Londra, dovuto al riscaldamento della città fatto a spese del carbone fossile, così non sono i fumi di Shanghai, oggi, ad inquinare Londra. Che gli americani si avvelenino pure come credono e vogliono. Noi possiamo consigliare loro di aumentare il controllo dell'aria e dell'acqua per migliorare la qualità della vita della loro gente, ma se fanno spallucce, si arrangino. L'importante è che in Europa si tengano bassi i livelli di rischio per la salute.

Alla fine, le decisioni che si prenderanno, gireranno intorno a queste logiche. In fondo non sono mica degli Dei. A malapena sono uomini politici che si trovano li quasi per caso, eletti da persone che li hanno votati facendo una croce su di una scheda, spesso non sapendo neppure perché.

Il link:

http://www.ansa.it/g7_italia_2017/notizie/2017/05/25/donald-trump-a-taormina-al-via-il-g7-dellitalia_0a583022-c64e-4d7e-893e-68fac7f6e329.html
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Mar 06 Giu 2017, 15:09

06/06/2017 10:50
Sindaco di Londra: No a visita di Trump

 Il sindaco di Londra, Khan, ha chiesto 
 al governo britannico di annullare la  
 visita del presidente Usa Trump nel Re-
 gno Unito."Non penso dovremmo srotolar-
 gli il tappeto rosso, le sue politiche 
 vanno contro tutto ciò per cui noi ci  
 battiamo", ha detto Khan a Channel 4.  

 La presa di posizione dopo le critiche 
 a Khan di Trump sulla sua valutazione  
 del rischio di terrorismo.             

 "Non c'è ragione" per cancellare la    
 visita, ribatte a Khan Johnson, mini-  
 stro degli Esteri conservatore. 

Curiosa disputa tra conservatori e laburisti, quella su Trump, visto come uomo che divide. Ne prendiamo diligentemente nota, anche se sappiamo che l'alleanza con gli USA non è in discussione.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Gio 15 Giu 2017, 07:34

15/06/2017 04:50
Truppe Afghanistan, Trump delega Mattis
   4.50                                 
 Truppe Afghanistan, Trump delega Mattis
 Il presidente  Usa, Trump, delega il   
 Pentagono a stabilire il numero dei    
 soldati necessari in Afghanistan. Lo ha
 annunciato il segretario alla Difesa   
 Mattis, precisando che la mossa non si-
 gnifica un immediato aumento di soldati
 ma consentirà di gestire meglio gli    
 sforzi americani contro i talebani.    

 La decisione segna una rottura rispetto
 a Obama, che voleva avere l'ultima pa- 
 rola sul numero dei militari all'estero
 Mattis ha rivelato: una più ampia stra-
 tegia sull'Afghanistan sarà presentata 
 al presidente nelle prossime settimane.

L'industria militare gongola: possono spendere come, quando, quanto e dove vogliono, magari coinvolgendo altri stati che così si devono armare per combattere. Aveva ragione Obama a voler l'ultima parola sugli impieghi militari. Quello era un modo proprio per dare alla politica la responsabilità e la forza di dirigere una nazione, che così viene abbandonata ai gruppi di potere interessati al proprio interesse. Negli usa ci sono più di trenta milioni di persone che vivono sulla guerra, e con Trump ora possono vivere meglio.
Gli afgani? e chi se ne frega!
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da einrix il Gio 15 Giu 2017, 07:43

http://www.lastampa.it/2017/06/15/esteri/washington-post-trump-sotto-inchiesta-per-ostruzione-alla-giustizia-vu4yd0xDCvkLLltJjW2ztM/pagina.html

qualche cosa c'è sotto, se ha cercato in ogni modo di far cessare le indagini. Vediamo! Non ci resta che attendere il lavoro degli investigatori e vedere poi quale sarà la risposta politica del Congresso e del paese.
Le persone con troppi soldi che possono spendere per le loro campagne elettorali non dovrebbero partecipare ad alcuna competizione politica, proprio per i molteplici conflitti di interesse che sono incompatibili con le cariche istituzionali.
avatar
einrix

Messaggi : 7929
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 75
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Era di Trump Presidente

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum