SLBM Alfa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

SLBM Alfa

Messaggio Da ART il Gio 09 Mag 2013, 02:59

Negli anni '50 venne discusso dai governi francese, italiano e tedesco un progetto per la fondazione di una forza nucleare europea gestita in comune da quei tre stati, abbandonato alla fine del decennio. La Francia continuò da sola e fondò l'attuale "Force de Frappe", la Germania abbandonò ogni aspirazione a dotarsi di armamenti nucleari mentre l'Italia puntò sulla meno ambiziosa costituzione di una "Multilateral Force" in ambito NATO, ideata nei primi anni '60, in cui alcune navi di paesi membri avrebbero dovuto essere dotate di missili USA a testata nucleare Polaris, lanciabili solo dietro consenso di entrambe le parti.
Dopo le prime sperimentazioni, come ad esempio quelle compiute dall'incrociatore italiano Garibaldi



anche la Multilateral Force fu abbandonata, ma l'Italia non si rassegnò e decise di mettere in piedi autonomamente una forza nucleare. Il primo elemento che si pensò di realizzare era il missile che doveva lanciare le teste nucleari, quindi nei primi anni '70 venne avviato il programma per la costruzione dell'SLBM (missile balistico lanciato da sottomarino) Alfa.
Ne vengono realizzati alcuni prototipi e tutti i lanci sperimentali hanno successo.







Viene costruito anche un reattore nucleare sperimentale che doveva servire come base per il motore del sottomarino in progetto per gli Alfa, ma a causa delle pressioni USA a metà anni '70 anche il progetto Alfa viene abbandonato, con l'adesione italiana al Trattato di non-proliferazione nucleare. Il trattato però reca una clausola che permette all'italia di sviluppare armi nucleari se la cosa viene fatta nell'ambito di un programma comune europeo.
L'unico Alfa superstite è conservato all'aeroporto militare di Cameri, nei pressi di Novara.




Ultima modifica di ART il Gio 09 Mag 2013, 14:29, modificato 3 volte (Motivazione : aggiornamento)

ART

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 14.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: SLBM Alfa

Messaggio Da Adam il Gio 09 Mag 2013, 07:59

Bene: rottamiamolo, ma la testata nucleare se la riportino in America veh!
avatar
Adam

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 85
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: SLBM Alfa

Messaggio Da ART il Gio 09 Mag 2013, 13:48

Rottamarlo sarebbe un atto ignobile, al massimo va sistemato in museo.

Comunque la testata nucleare doveva essere italiana anche quella: il programma era del tutto autonomo anche se la Francia ci avrebbe aiutati fornendo l'uranio. Fra l'altro mi sono scordato di scrivere che fu preparato anche un reattore nucleare sperimentale per il motore del sottomarino per gli Alfa.

ART

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 14.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: SLBM Alfa

Messaggio Da Shaka_Zulu il Gio 09 Mag 2013, 15:14

Molto interessante, una testimonianza delle capacità tecnologiche che abbiamo, ma che troppe volte sono state mortificate o sacrificate.
avatar
Shaka_Zulu

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 61

Tornare in alto Andare in basso

Re: SLBM Alfa

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum