AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Nascono come funghi....

Andare in basso

Nascono come funghi.... Empty Nascono come funghi....

Messaggio Da cireno Lun 09 Dic 2013, 10:29

Nascono come funghi. I movimenti populistici che fanno della demagogia e della protesta verso tutto e tutti, sono diventati la nuova moda politica italiana. Ha cominciato la Lega, con una serie di scemenze che poi ha tentato di correggere, pur continuando a parlare alla pancia della gente, sono usciti alcuni movimenti, ricordate quello dei forconi? si è perfino presentato alle elezioni racimolando un sostanzioso 0,8%. Poi è arrivato Berlusconi, che però ha usato una strategia diversa: sempre populismo, sempre demagogia, ma con la corposa aggiunta di promesse (il milione di posti di lavoro ecc.) mai mantenute, chiaramente. E infine tac, colpo di bacchetta magica, dallo stesso palcoscenico dove anche il mago Silvan si è esibito, ecco a voi il comico Grillo che, annusato il momento, è sceso anche lui in piazza con i suoi Vaffaday. Ora siccome la Lega ha perso i pezzi, per le cazzate disoneste di Bossi e del suo cerchio magico, ma anche per la sua inutile presenza visto che sempre Bossi l'ha portata ad essere il cagnolino di berlusconi, ecco che sorge il movimentio dei trattori, che stamane sta bloccando uscite autostradali sulla Milano-Venezia. Li ho visti su RaiTre, li ho ascoltati, e alladomanda "cosa volete" hanno dato le stesse rsiposte che urla Grillo "tutti a casa, basta con questi politici, non ci frega niente del nuovo menestrello (Renzi) appena eletto, sono tutti uguali, andate a lavorare", i soliti refrain che oggi attecchiscono bene alla pancia della gente (comune). Poi spengo la Tv, la riaccende mia moglie, ed eccone un altro, un certo Todaro dall'accento siciliano che dice "siamo già 600mila, e chiederemo a Napolitao di mandare tutti a casa, questi politici sono delegittimati, vadano via, si torni a votare" Ma chi siete, chiede quello della TV "Siamo la Rete Civica Nazionale. 
Un'altra! e tutti a dire le stesse cose. Mi viene voglia di andare in piazza, salire sul monumento di VEmanuele, e urlare "andate a casa, buffoni, mangiapane a tradimenti, andate a lavorare, politici di merda, andate affanculo" scommettiamo che trovo gente ad applaudirmi? Perchè ormai in Italia basta parla male di chi fa, anche se magari fa male ma ci sarà pure qualcuno che farà bene, o no?, basta parlar male dei politici e subito si diventa Grillo, o Todaro, o Salvini che adesso gli fa il verso per cercare di risollevare la Lega.
Viva l'Itala!
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Nascono come funghi.... Empty Re: Nascono come funghi....

Messaggio Da einrix Lun 09 Dic 2013, 13:10

Non è solo un problema italiano. Questi movimenti ci sono a livello mondiale. Sono gli spazi che la democrazia mette a disposizione e che dipende dall'etica e dall'intelligenza della gente il modo con cui la gente la mette a frutto.
Il nostro è un paese che più di altri si presta alla nascita di populismi perché essendo molto frantumato sia territorialmente, che storicamente, culturalmente e socialmente, alle volte fa prevalere spinte che in un certo momento della storia raggiungono la loro massa critica, come il fascismo, il leghismo verde, il berlusconismo.
Ma se vai in Austria, in Finlandia, in Olanda, in Francia, in Belgio e altrove, troppi ne trovi di movimenti simili. La dove vi è più frantumazione sociale hanno più successo.
Lo stesso tea party, negli USA, che altro era?
 
 
Semmai si tratta di vedere se c'è qualcuno che a livello internazionale, li incoraggia, o li finanzia, anche indirettamente, come ambasciatori, logge, ed altre associazioni elitarie trasversali.
 
 
E poi c'è anche questo di rincalzo:
 
http://www.lastampa.it/2013/12/09/italia/cronache/blocchi-e-presidi-la-protesta-dei-forconi-1Hw55F3ctvMa3Nplu13P9I/pagina.html
 
Con Berlusconi e Grillo che gli lisciano il pelo dal verso giusto.
Che poi in fondo, sono proprio gli auto trasportatori il prodotto più infame che la politica delle autostrade e della motorizzazione civile ci ha dato, contro le ferrovie ed i mezzi pubblici. Ed ora che c'è la crisi, alzano la voce, ma sono sempre quelli che hanno mandato al potere Pinochet in Cile, sono loro i padroncini fascisti dell'autotrasporto.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Nascono come funghi.... Empty Re: Nascono come funghi....

Messaggio Da cireno Lun 09 Dic 2013, 14:31

assolutamente d'accordo. UInfatti erano tutti padroncini che blateravano di gente, che non sono loro, che muore di fame, dorme in auto, non ha lavoro. Il bello è che non si capiva una cicca di cosa volessero, continuavano a dire le solite baggianate "tutti a casa, ladri e così via"
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Nascono come funghi.... Empty Re: Nascono come funghi....

Messaggio Da Rom Lun 09 Dic 2013, 18:26

cireno ha scritto:assolutamente d'accordo. UInfatti erano tutti padroncini che blateravano di gente, che non sono loro, che muore di fame, dorme in auto, non ha lavoro. Il bello è che non si capiva una cicca di cosa volessero, continuavano a dire le solite baggianate "tutti a casa, ladri e così via"

Temo che in mezzo ai funghi muffi ci siano anche quelli velenosi: in certi posti qualche mafia ben organizzata, in altri qualcosa di politicamente ancora peggiore, della quale il populismo è soltanto l'aspetto esteriore. Parlo di destra eversiva, non improvvisata, in Italia e non solo in Italia.

A margine di questo, vorrei dire però a Einrix che dobbiamo recuperare una visione meno ecumenicamente auto-lesionistica della democrazia, o diciamo pure non classificatoria e numerica: il populismo è una tendenza incombente, sì, ma è comunque una patologia.
I movimenti xenofobi o razzisti, le Albe Dorate, i neonazi e, perché no?, la stessa Lega non dobbiamo considerarli con sufficienza, come se fossero dei brufoli.
Tutta questa roba è, come dicevo, una patologia: una malattia della società, prima ancora che della democrazia.
Rom
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Nascono come funghi.... Empty Re: Nascono come funghi....

Messaggio Da cireno Lun 09 Dic 2013, 19:48

Infatti a me questo di oggi sembra il movimento dei grilloni più che dei forconi. Un loro capo un certo Ferro ha dichiarato


Fuori dall'euro
Via Equitalia
via i politici
giù il governo
nuove elezioni

Mio padre quando mi parlava del 1919/20 mi raccontava le cose che stanno accadendo oggi. E non è solo una deriva fascista che secondo me esiste in quei movimenti, ma anche una presenza mafiosa. Perchè?
Perchè non c'è logica in quel che chiedono. Cosa vuol dire "fuori tutti i politici"? Sono le stesse parole che urlava Mussolini nel 1921 quando fondò i suoi Fasci di Combattimento: dobbiamo aspettarci i "forconi di combattimento? E a questo che i Berlusconi e i Salvini ma specialmente i Grillo ci stanno portando?
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Nascono come funghi.... Empty Re: Nascono come funghi....

Messaggio Da einrix Lun 09 Dic 2013, 20:12

Di derive fasciste ne abbiamo sempre in corso, più o meno alimentate da piani Solo o da organizzazioni Stay Behind. La manovalanza c'è e lo si vede negli stadi con le tifoserie o nelle manifestazioni con anarco insurrezionalisti e blak bloc. Ma non ci sono le condizioni, perché non usciamo da una guerra e la crisi economica che si trascina, resta comunque sopra il livello di guardia. Se gli americani ritenevano sbagliato il Piano Solo ai tempi di Tambroni, con i comunisti alle porte, e agitavano il paese con la strategia della tensione, quel tanto che bastasse per tenere la gente lontana dalla politica, proprio per non dover essere loro ad intervenire direttamente, che in Europa sarebbe stato impossibile, te lo immagini un discorso come quello fatto da Obama?
Non hanno scampo le mezze seghe di rivoluzionari che abbiamo: restano delle mezze seghe. A questo punto è meglio avere pazienza e fiaccare i forconi che di sicuro sono manovrati dal galeotto che fa la bella vita. Certo, a me piacerebbe andare pesante: la polizia arriva con un mezzo gigante che prende il tir che si trova in mezzo alla strada, e dopo aver per tre volte chiesto che venga tolto, lo prende lo stritola e lo butta via. E poi denuncia il guidatore-padroncino per i delitti del caso. Ma è meglio così. Tanto, più populismo di così dove vuoi che li vadano a trovare i loro elettori, Berlusconi e Grillo. Fin che restano separati sono impotenti, e quando si uniscono, Grillo perde la metà del suo elettorato che ritorna a casa.
Ma di che mi preoccupo. Adesso c'è Renzi e ci pensa poi lui a mettere a posto tutti quegli scapestrati. C'è solo da vedere come: per me li invita in gita a Firenze e gli paga il pranzo. Purtroppo, come sempre con i miei soldi.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Nascono come funghi.... Empty Re: Nascono come funghi....

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.