AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

L' ultimo pdc a targa Pd.

Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Rossoverde Dom 23 Mar 2014, 07:30

Speriamo che la magistratura e Renzi facciano chiarezza , è vero o non è vero , che Marco Carrai presidente di ADF e vicino a CL, abbia pagato l'affitto di 900 euro al mese per 34 mesi a Renzi e che Renzi vi abbia trasferito la residenza? Spero di no , che sia solo una calunnia dei suoi nemici, non voglio nemmeno lontanamente crederci e per il buon nome del Pd e soprattutto per i nostri amici del Pd di questo forum che non se lo meriterebbero affatto. Speriamo che non sia affatto vero, anzi mi aspetto anche che Renzi denunci per diffamazione chi ha messo in circolazione questa notizia, come ebbero a fare Cossutta ed altri per molto meno.
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 05.06.13

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da freg53 Dom 23 Mar 2014, 11:23

ei,non siamo al disfatto quotidiano.siamo in un forum di discussione politica e non di inutili ed inconcludenti pettegolezzi.
freg53
freg53

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.04.13
Età : 72
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da einrix Dom 23 Mar 2014, 17:11

Caro Freg, c'è sempre la questione morale all'ordine del giorno.
Pur lasciando perdere le insinuazioni pilotate di Rossoverde, per me restano molti dubbi sul finanziamento e sui finanziatori di qualcuno, nel partito, e non del partito. Mi sono sempre chiesto come trovasse i soldi Renzi, per fare quello che ha fatto, e mi sono sempre chiesto se quei soldi li dovesse trovare per se o per il PD. Quindi, pur lasciando perdere il gossip, resta grande come una casa la questione politica del come ci si sta in un partito. Questi comportamenti sono una dannazione delle primarie quando non si facciano le cose secondo i dettami e si ciurli nel manico. I troppi soldi finiti nelle campagne di Renzi costituiscono un muro che mi nasconde le finalità dell'uomo.

Non dimentichiamoci di Di Pietro, altro moralizzatore che adesso in molti riconosciamo essere un furfantello, ma quanti non volevano crede che quelle chiacchiere sui soldi in prestito, l'appartamento e la mercedes in uso, fossero brutti segni, prima ancora che cominciasse con la politica.

Credo che nel caso di Renzi ci sia già sotto una questione morale, che credo rovinerà prima o poi la sua immagine politica, indipendentemente da quello che farà.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Rossoverde Dom 23 Mar 2014, 17:18

Ormai sempre più simili al peggio della vecchia DC , almeno Scajola diceva che una parte era stata pagata a sua insaputa, i piddini oltre a non smentire hanno l'impudenza di considerarlo normale, almeno così pare se il post precedente è di un sostenitore del Pd , ma non gliene faccio una colpa , sono proprio così , del resto Renzi il governo Renzi è partito con 4 indagati del suo stesso partito, indagati che prima neanche avrebbero messo in lista, ora li mettono al Governo del paese. Mi dispiace per voi piddini, ma vostro malgrado,state diventando sempre più portatori di voti al M5S.
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 05.06.13

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Rossoverde Dom 23 Mar 2014, 17:24

einrix ha scritto:Caro Freg, c'è sempre la questione morale all'ordine del giorno.
Pur lasciando perdere le insinuazioni pilotate di Rossoverde, per me restano molti dubbi sul finanziamento e sui finanziatori di qualcuno, nel partito, e non del partito. Mi sono sempre chiesto come trovasse i soldi Renzi, per fare quello che ha fatto, e mi sono sempre chiesto se quei soldi li dovesse trovare per se o per il PD. Quindi, pur lasciando perdere il gossip, resta grande come una casa la questione politica del come ci si sta in un partito. Questi comportamenti sono una dannazione delle primarie quando non si facciano le cose secondo i dettami e si ciurli nel manico. I troppi soldi finiti nelle campagne di Renzi costituiscono un muro che mi nasconde le finalità dell'uomo.

Non dimentichiamoci di Di Pietro, altro moralizzatore che adesso in molti riconosciamo essere un furfantello, ma quanti non volevano crede che quelle chiacchiere sui soldi in prestito, l'appartamento e la mercedes in uso, fossero brutti segni, prima ancora che cominciasse con la politica.

Credo che nel caso di Renzi ci sia già sotto una questione morale, che credo rovinerà prima o poi la sua immagine politica, indipendentemente da quello che farà.
E vero o non è vero? io non piloto un bel niente, se Renzi dovesse essere un irresponsabile che non è in grado di controllarsi , il problema è tutto vostro che lo avete votato e continuate nonostante tutto a sostenerlo senza porvi nessun problema, vedi Freg53 , che s'inalbera a sproposito, capisco che la fede è grande, ma un po' di raziocinio non guasterebbe. Ti saluto
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 05.06.13

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da cireno Lun 24 Mar 2014, 08:03

Le fatiche di Sisifo, non so cosa devo fare per entrare in questo forum : faccio il login e sparisce il collegamento. Vabbè, adesso ci sono, forse, riuscito.

Solo persone in malafede possono vedere del marcio nel fatto che un amico paghi un affitto di 900 euro al mese per corrompere un politico. Se uno come Renzi valesse 900 euro al mese allora saremmo davvero a livello di chi crede che bastino 900 euro al mese per corrompere un politico del PD.
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Rom Lun 24 Mar 2014, 09:04

Hai ragione, Cire', ma non è questione di corruzione, come non lo era per la Cancellieri: dunque, ti rimando - si fa per dire - a quello che a suo tempo dissi a riguardo.
D'altra parte, se ci si scandalizza per le mutande verdi di Cota, che costeranno al massimo una decina di euro, tutto è possibile.
Se proprio vogliamo tirar fuori un senso a questo volo di stracci al quale ci siamo ridotti, cerchiamo di vedere le cose sotto l'aspetto della "normalità", a prescindere dal volume delle cifre in gioco, o dal fatto stesso che ci siano o no delle cifre in gioco.
E' normale, come nel caso Scajola, che uno acquisisca la proprietà di una casa da un milione di euro "a sua insaputa"?
E' normale che una persona possa telefonare al ministro della Giustizia per chiedergli un favore?
E' normale che un tifoso, o un semplice curioso, possa vedere una partita di calcio in tribuna centrale senza pagare il biglietto da cento euro?
E' normale che uno scalzacane qualunque, stipendiato dalla regione, dal Comune, dal Parlamento, debba andare al "lavoro" in una macchina pagata da altri, gli stessi altri che invece usano la metro o la propria macchina?

Sull'affitto di una casa, è capitato anche a me di abitare in un villino al mare gentilmente concesso (gratis) da un amico, così come è capitato che io abbia fatto acquistare a un prezzo convenientissimo a un amico un piccolo appartamento in una zona pregiata di Roma: la differenza sta nel potenziale conflitto o convergenza d'interessi che questo genere di rapporti "amichevoli" lasciano intendere.
Anche l'adulterio, o la frequentazione di escort - perfino fare le corna in una foto di cerimonia - sono traffici del tutto privati che possono riguardare tutti noi, ma che mal si conciliano con il ruolo di leader politico, o peggio ancora di primo ministro della repubblica.
Per citare il prode Schettino: "non rispondere a quella telefonata, cazzo!", "lascia subito quell'appartamento, cazzo!".
Rom
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Rossoverde Lun 24 Mar 2014, 09:51

Portate pazienza , ho toccato un nervo scoperto ,mi dispiace , che sono solo 900 euro x 34 mesi un inezia , Renzi costa molto meno di Scajola, prendetevela pure avete ragione se si fosse venduto, s'è venduto come un accattone da quattro soldi. 
Poi se volete mischiare le corna di Berlusconi o una casa di proprietà prestata, fate pure, anche se sono cose non paragonabile per niente fra loro.
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 05.06.13

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Adam Lun 24 Mar 2014, 10:00

Questo thread mi dimostra quanto sia giustificata e giusta la mia assenza, il mio scaduto interesse a partecipare a questo e a tutti i forum ingenerale.

Qui si disserta, si fa gossip, accademia, filosofia, si chiacchiera a ruota libera, ma mai che si affrontino i problemi che questo Governo si trova ad affrontare ne, tanto meno, si analizzano e si criticano i provvedimenti che sono presi o che sono in procinto di essere presi.

Chiedo scusa, ma così non mi avrete più come ospite. Il che sarà un fatto irrilevante per i più, sollievo per pochi e rammarico forse per nessuno.

Buon proseguimento.
Adam
Adam

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 89
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Arzak Lun 24 Mar 2014, 11:04

Amico Adam di tempi migliori. Se me lo permetti (è un artificio retorico), approfitto del tuo post per trarne delle considerazioni generali, senza quindi alcun intento di personalizzare il ragionamento.

Ho l'impressione che il tuo discorso somigli molto a quello dell'amante deluso, che avendo in cuor suo già deciso di lasciare la propria bella avendone incontrata una migliore, per compensare il proprio senso di colpa inizia a trovare nella prima difetti che prima considerava trascurabili, o addirittura inesistenti, amplificandoli fino a giustificare la rottura.

Ciò che tu denunci, amico Adam, non è una peculiarità di questo forum nè di altri, è al contrario il sale con cui viene condita la pietanza che fa parte dell'argomentare tipico degli esseri umani. Condimento di cui tutti fino ad oggi tutti hanno fatto uso, e che è stato presente fin dall'inizio qui come nei forum da cui tutti veniamo.

E' normale che una pietanza costituita prevalentemente da sale risulti poco gradevole, ma evidentemente la situazione non migliora se ad essa vengono sottratte le parti commestibili. Ritirarsi dalla discussione facendo mancare il proprio costruttivo apporto, per poi lamentarsi di come sia divenuta meno appetibile, è un controsenso che non dovrebbe sfuggire alla tua intelligenza.  
Senza contare che, per la soggettività di cui tutti siamo schiavi, ciò che consideri sale per altri può essere sostanza.

Buona fortuna, comunque. Per me rimane il cruccio di aver perso l'unico lettore...  L' ultimo pdc a targa Pd. 97389705


Ultima modifica di Arzak il Lun 24 Mar 2014, 12:03, modificato 1 volta
Arzak
Arzak

Messaggi : 363
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Rom Lun 24 Mar 2014, 11:14

Adam ha scritto:Questo thread mi dimostra quanto sia giustificata e giusta la mia assenza, il mio scaduto interesse a partecipare a questo e a tutti i forum ingenerale.

Naturalmente, Adam, sei libero di partecipare o no, e di gradire o no quello che si dice: quindi in discussione non è la tua libertà, o la legittimità delle tue decisioni, ma semmai sono opinabili le tue ragioni e i tuoi giudizi, sempre in nome di quella libertà che è anche la nostra.

Innanzi tutto ti devo dire che una certa insofferenza, del tutto soggettiva, credo che riguardi tutti, per l'uno o l'altro degli argomenti che vengono agitati da qualcuno, in questo e in altri forum. Direi che è inevitabile.
Anche io attraverso di tanto in tanto dei momenti di disinteresse, o di vera e propria irritazione: ma non credo di avere il diritto di dichiararli, tanto meno con aria ultimativa e schifata, all'ingrosso. Tanto più che nessuno mi obbliga a partecipare a discussioni o argomenti che reputo poco in linea coi miei gusti, mentre la varietà delle proposte, dei thread, delle sezioni è abbastanza ampia e diversificata.

Inoltre, non capisco: non ti va bene il gossip, non ti va bene l'accademia, non ti va bene la filosofia, non ti va bene la conversazione a ruota libera (che tu chiami chiacchiera), e dunque mi chiedo con quale formula dialettica si dovrebbero affrontare, eventualmnte, i "problemi che questo governo etc.": con il politichese? con il burocratese? in musica?

In effetti, credo però che il problema sia un altro. Semplicemente, tu hai un'idea molto precisa su cosa si dovrebbe trattare e sul come farlo, in materia politica, e tutto ciò, tutte le angolazioni, tutti i linguaggi che non corrispondono alla tua idea li trovi inopportuni, sbagliati e riprovevoli.
Ebbene, forse ti sorprenderà, ma io capisco questa tua esasperata soggettività, e in parte la condivido: non ne condivido l'esagerazione, ma soprattutto non ne condivido le conseguenze.
Credo - e cerco di essere conseguente con questa convinzione - che l'insofferenza vada motivata, ossia che dovrebbe spingere a intervenire per spiegarla e per difendere la propria idea "diversa", più che fare i capricci e sbattere la porta. A meno di casi estremi, in cui c'è uno scontro che si evolve in malo modo, dopo aver provato e riprovato a ragionare - come è successo proprio a me, in un caso tuttavia che era diventato personale.
Rom
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Rom Lun 24 Mar 2014, 11:19

Rossoverde ha scritto:Portate pazienza , ho toccato un nervo scoperto ,mi dispiace , che sono solo 900 euro x 34 mesi un inezia , Renzi costa molto meno di Scajola, prendetevela pure avete ragione se si fosse venduto, s'è venduto come un accattone da quattro soldi. 
Poi se volete mischiare le corna di Berlusconi o una casa di proprietà prestata, fate pure, anche se sono cose non paragonabile per niente fra loro.

Hai capito poco (eufemismo) quello che è stato detto, anche da me.
Insert coin and play again.
Rom
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Rossoverde Lun 24 Mar 2014, 12:09

Rom ha scritto:

Hai capito poco (eufemismo) quello che è stato detto, anche da me.
Insert coin and play again.
Non ti preoccupare , la sostanza è quella che conta, è inutile girarci intorno, quella vi manca, poi se volete accontentarvi con tutti i distinguo di questo mondo , fate pure accomodatevi, senza ressa c' è spazio per tutti e Renzi ne è la dimostrazione lampante, e come vedi non c'è niente di così difficile da capire, ritenta non sa mai.
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 05.06.13

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Arzak Lun 24 Mar 2014, 12:15

Approfitto sempre dell'intervento di Adam come spunto per altre riflessioni. In effetti stiamo vivendo tutti una fase di polverizzazione, frutto di cause generali diverse ma concorrenti. I forum si disintegrano in entità individuali, le coppie si separano per quelli che una volta erano "futili motivi", la società diventa sempre più una somma di egoismi, lo stesso stato si sta frantumando per via di ambizioni locali, l'Europa non è che un insieme sgangherato di interessi inconciliabili, l'Universo è ancora in espansione, fino al prossimo collasso, se è giusta la teoria di Turok, il GB Vico della scienza...
Beh, è perlomeno consolante sapere che anche il nostro piccolo forum fa parte di un fenomeno cosmico così grandioso...
 L' ultimo pdc a targa Pd. 2938734515
Arzak
Arzak

Messaggi : 363
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da freg53 Lun 24 Mar 2014, 14:05

Matteo Renzi guadagna 4.900 euro al mese.sono sicuro che fra qualche mese ci sarà qualcuno che scriverà,ma come fa il presidente del consiglio a cambiare vestito ogni giorno? facciamo i seri,occupiamoci dei veri problemi del paese e non del gossip di serie zeta.naturalmente l'amico rossoverde farà il mea culpa quando la magistratura fiorentina avrà archiviato il caso.
freg53
freg53

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.04.13
Età : 72
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da einrix Lun 24 Mar 2014, 14:53

Ho bisogno di puntualizzare i miei pensieri, e la riflessione che mi è permessa dalla scrittura è superiore a quella che posso mettere il campo con il solo pensiero. E quindi, quando voglio ragionare, scrivo, rileggo, correggo, eccetera. Il forum mi consente anche di essere criticato, e quelle critiche talvolta riescono a mettere a fuoco meglio alcuni problemi, anche indirettamente, come su questa apertura di Rossoverde.
Questa è la ragione per cui passo una parte del mio tempo in un forum, in questo forum, per riflettere e mettere a punto i miei pensieri. Più persone ci sono, capaci di analisi acute e di critiche, e meglio è. Quindi va bene Rossoverde come Adam. Se non ci fossero loro, e neppure gli altri, continuerei a scrivere, magari solo per me e con lo stesso scopo, ma di sicuro i miei monologhi risentirebbero della mancanza di una sana critica, e talvolta di un aiuto a conoscere fatti che cambiano la prospettiva.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Arzak Lun 24 Mar 2014, 16:04

Devo dire che è sorprendente (o forse no...) che la questione sollevata venga considerata un banale pettegolezzo. Un uomo politico che appartiene ad un partito che ha fatto della lotta alla corruzione un suo carattere distintivo (visto che la giustizia sociale ed i diritti civili sono stati rimandati a data da destinarsi) non può permettersi di comportarsi come un Formigoni qualsiasi.
E' ovviamente del tutto lecito fare le vacanze o abitare un una casa a spese di un amico. Non è più lecito, checché ne dirà la magistratura, che l'amico sia proprio quello che casualmente riceve incarichi, appalti o contratti da parte della pubblica amministrazione. Perché il possibile beneficiato, in questo caso, non è l'uomo politico che effettua quel misero risparmio, ma l'amico del cuore che si può eventualmente giovare di un trattamento di favore.

Ciò anche nel caso in cui non vi siano situazioni di rilevanza penale, per via della storia della moglie di Cesare, ma soprattutto per rispetto dei propri stessi militanti che credono in una politica più pulita. Ed è anche sorprendente che un politico accorto non se ne curi, se non altro per togliere argomenti pretestuosi (?) agli avversari. Una simile superficialità non è un buon viatico per una buona politica. Ancor meno lo è l'arroganza per cui chi se frega di quello che dicono sindacati, giornalisti ed avversari, io sono quello che cambierà l'Italia.
Arzak
Arzak

Messaggi : 363
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da einrix Lun 24 Mar 2014, 18:08

Concordo perfettamente col tuo punto di vista Arzak.
Se andiamo a cercare il perché della corruzione nel PCI (non mi interesso degli altri) ai tempi di mani pulite, si vede che la quasi totalità andava alle correnti del partito, e a Milano, a quella Migliorista, visto che a Cossutta arrivavano gli ultimi rubli da Mosca. Oggi, e mi interesso solo del PD, il rischio c'è con le Primarie, perché nonostante siano normate, se non c'è una lunga e costosa preparazione dell'immagine, a monte, non si riescono neppure a raccogliere le firme per poter partecipare. Renzi ha speso un fumo di quattrini, raccolti di sicuro correttamente, ma non li ha raccolti per il PD, li ha raccolti per se. Ed è questo uno dei punti nodali. Insomma, anche Bersani ha partecipato alle primarie, anche Bersani ha raccolto fondi per la sua campagna elettorale, ma per arrivare li, non ha fatto delle Leopolda costate non si sa quanto e pagate non si sa da chi. E allora, se le regole ci sono e soggetti diversi si comportano in maniera diversa, questo per me è un valore di giudizio; a prescindere da tutto il resto.

Ad ogni modo, questo PdC targato PD non mi dispiace quando:

"Renzi declina invito a cena con re Olanda e parte per Italia
"Stasera torniamo in Italia di corsa per continuare il nostro lavoro": e infatti, come confermano fonti dell'entourage del presidente del Consiglio, Renzi partirà subito dopo la riunione straordinaria del G7, senza partecipare alla cena di gala organizzata dal re d'Olanda"
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

L' ultimo pdc a targa Pd. Empty Re: L' ultimo pdc a targa Pd.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.