AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Dal dire al fare...

Andare in basso

Dal dire al fare... Empty Dal dire al fare...

Messaggio Da einrix Dom 29 Nov 2015, 19:35

C'è di mezzo il mare!

Dal dire al fare... Grillo
... o a Livorno! Tanto per stare alla battuta...


Uno stralcio dell'articolo, nelle parti che più interessa mostrare perché mette in evidenza quanto sia facile gridare e come sia difficile fare bene anche per quelli del M5S, specie se non sono amministratori preparati, come deve essere questo sindaco di Livorno.

[...] Sono, infatti, circa 400 i dipendenti che rischiano di non ricevere più uno stipendio e che ieri, in un consiglio comunale infuocato, hanno manifestato tutta la loro rabbia.


L’ingresso del primo cittadino è stato scandito dalle grida di “bugiardo” e “buffone” e lo stesso Nogarin si è girato verso chi gestiva la seduta lamentandosi: “Non sono qui per farmi offendere”.
Insomma, la fascia tricolore sembra aver dimenticato l’era grillina del “vaffa” in cui la rabbia dei cittadini non andava demonizzata ma, anzi, accolta e raccolta. Ora, invece, quello che emerge è fastidio e insofferenza, anche nei confronti di chi sta perdendo il lavoro e vede svanire promesse ripetute a più riprese.



Il link

http://www.unita.tv/focus/livorno-il-sindaco-cinquestelle-accolto-dai-cittadini-al-grido-di-buffone/
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Dal dire al fare... Empty Re: Dal dire al fare...

Messaggio Da einrix Dom 13 Dic 2015, 08:39

"Se l'è cercata". Questo il commento scritto su facebook 

Dal dire al fare... 141938959-67527661-4363-4070-9a66-0a50dab215e7

Un altro esempio di grillismo pratico è questo della delegata del sindaco di Civitavecchia, il consigliere M5S Rossanna Lau.
Per fortuna altri sindaci di cinque stelle si sono dissociati stigmatizzando quella brutta battuta, ma chi crede di essere portatore di innovazione e miglior morale, ne ha - troppo spesso - solo la presunzione, ma non la capacità, e si scopre essere, come molti altri mascalzoni-e-non, che non sono all'altezza del loro ruolo.
Solo a guardarla in faccia si capisce come la psico somatica di quei lineamenti non facciano presagire nulla di buono per l'animo ed il carattere di quella donna. E penso che anche quando pronunciava il vaffa, con un sorriso sarcastico, alla Grillo, non dovesse essere più rassicurante, ma alla fine, era quello, in sintesi, l'animo che sottendeva l'arco delle sue battute velenose.

Muoiono ogni giorno donne, nel mondo, uccise dai loro uomini, e non c'è nulla di peggio che scaricare su di una comunità di immigrati una responsabilità che attiene a comportamenti più diffusi ed indipendenti dalla provenienza geografica o sociale.

Avere associato la violenza e la morte della donna, al fatto che l'omicida fosse tunisino è tra le conclusioni più stereotipe e volgari che si possano escogitare in materia.

Ad ogni modo, nel momento della verità e della vergogna, ha saputo agire bene, la Lau: si è dimessa, a parziale risarcimento del danno compiuto. Di ciò gliene siamo grati.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Dal dire al fare... Empty Re: Dal dire al fare...

Messaggio Da einrix Mer 13 Gen 2016, 18:13

Dal dire al fare... 200443770-42a7c302-151c-4dc9-a190-ac82743e4a3f



"Quarto, le carte dei pm. La Capuozzo: "Sì, a noi voti sporchi"

il link:
http://napoli.repubblica.it/cronaca/2016/01/13/news/quarto_le_carte_dei_pm_la_capuozzo_si_a_noi_voti_sporchi_-131153714/?ref=HREC1-5

Dal dire al fare... 204107568-6854abac-df84-4dfc-ae08-f10cdc029dfb
 Concetta Aprile, Consigliere del M5S, uscendo dalla Procura, dice: La bomba esploderà vedrete, anche a Roma, a Napoli. Non siamo attrezzati a fronteggiare queste infiltrazioni ".

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2016/01/12/news/caso_quarto_il_consigliere_aprile_ma_questa_bomba_scoppiera_anche_altrove_vedrete_-131128042/

Quando parlo del "Paese", non lo faccio a caso. La Politica è la sola istituzione che può difenderci dal malaffare. Chiunque diffami la politica, non aiuta la giustizia, in questo Paese, ma fa di tutto per affossarla, e tutto ciò per un piatto di lenticchie: quattro voti in più che talvolta possono pure essere della camorra, come a Quarto.

E Grillo, pur sapendo che è così, mette in piedi una gazzarra senza senso, dato che io sono il primo che amando la politica, e non amando il M5S, la voglio pulita, e non confusa, professionale e non arruffona. Ma so che non è facile perché il Paese, seppure di alto livello, ha i suoi limiti.

Dal dire al fare... Grillo10
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Dal dire al fare... Empty Re: Dal dire al fare...

Messaggio Da einrix Gio 14 Gen 2016, 13:28

Tra le perle del M5S alla prova dei fatti...


"Certo – afferma l’opposizione – se non fossimo consapevoli che quest’uomo ha in mano il destino di una città, allora potremmo anche giudicare la reazione di Cozzolino semplicemente per quella che è apparsa: esilarante. Poi invece bisogna fare i conti con una realtà che vede insediati, ai posti di massima responsabilità, personaggi del tutto impreparati, supponenti e che, abbiamo scoperto, sotto pressione divengono appannati e rabbiosi. Invece di ringraziare l’opposizione consiliare che con la diffida inviata ai membri della commissione giudicatrice del bando sul fondo immobiliare ha evitato alla stessa commissione di compiere un atto potenzialmente illegittimo, il sindaco sbatte i piedi come un bambino capriccioso"

Leggetevi anche l'articolo:
http://www.unita.tv/focus/civitavecchia-il-sindaco-grillino-vuole-epurare-anche-gli-altri-partiti/
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Dal dire al fare... Empty Re: Dal dire al fare...

Messaggio Da einrix Lun 18 Gen 2016, 11:51

Dal dire al fare... E6b0691d0863065cf3adb59214349d8b-kLJE-U10603138460703U5C-700x394@LaStampa.it
Confrontate questi due articoli.
parlano degli stessi fatti, ma ciascuno trae una morale diversa:

La Stampa: "La Capuozzo rincara la dose via Facebook: «É inutile avere le mani pulite se poi le si tiene in tasca. Il M5S - scrive - ha avuto l’occasione di combattere il malaffare in prima linea con un suo Sindaco che lo ha fatto, ma ha preferito scappare a gambe levate,"

Per la Stampa, il M5S, non ha gestito per niente bene la vicenda, senza contare il fatto che fosse infiltrato di malaffare, ovunque.

Mentre il Fatto Quotidiano Dal dire al fare... Logo-header-navbar
"Fico non ha ripensamenti sul suo comportamento. “Noi dopo il 24 dicembre abbiamo studiato la questione e abbiamo deciso di chiedere a Rosa Capuozzo di dimettersi a gennaio”. E perché non chiedete lo scioglimento per infiltrazioni del comune? “Sarà il Prefetto Gerarda Pantalone a dovere decidere se ci sono gli elementi per nominare una commissione di accesso”.

Invece Perotti pensa che il direttorio abbia sbagliato: “Mi sento come un figlio schiaffeggiato e poi abbandonato dal padre che ora va in giro a parlare male di me in tv. Fico allora non ci ha mai messo in guardia e noi lo avevamo informato. Oggi io voglio che lui, Di Maio, Sibilia, Grillo e Casaleggio vengano a Quarto a fare una manifestazione con noi"

Per il Fatto Quotidiano, si sceglie una formula più dubitativa, sino a fornire qualche elemento di conforto, per i militanti, con quel: "Oggi io voglio che lui, Di Maio, Sibilia, Grillo e Casaleggio vengano a Quarto a fare una manifestazione con noi".
Insomma, quello che per il PD è il Fango Quotidiano, per il M5S diventa un foglio molto comprensivo, nell'aggiustare, edulcorare quella vicenda.

Il giornalismo è fatto così: parte come diritto all'informazione e poi si riduce ad essere un foglio di propaganda che sfrutta tutto per parare e colpire a seconda della propria linea editoriale e dei propri interessi di bottega.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/01/17/quarto-quello-che-il-direttorio-m5s-sapeva-cero-vi-racconto-gli-incontri-tra-fico-e-sindaco/2382535/

http://www.lastampa.it/2016/01/18/italia/politica/la-sindaca-di-quarto-ai-pm-informai-fico-lLWxPmzbrsLX3NyZfd9HUK/pagina.html
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Dal dire al fare... Empty Re: Dal dire al fare...

Messaggio Da einrix Lun 18 Gen 2016, 12:22

Dal dire al fare... UNITA32_20160116093154905-755x515

Per non dire dell'Unità, che si esercita proprio in questo genere di contraddizioni, tenendo - come faccio io, del resto, che non sfuggo ai limiti della natura umana - una apposita rubrica.
Tant'è che qui si salta subito alla morale!
"Insomma la credibilità politica del Direttorio nella faccenda Quarto è sempre più compromessa. Anche in base a quanto si sta delineando grazie alle ricostruzioni del vicesindaco di Quarto, Andrea Perotti, che ha partecipato agli incontri tra Rosa Capuozzo e Roberto Fico, compresi gli ultimi due a casa di Fico a Posillipo, dove erano presenti anche due parlamentari del Direttorio: Carlo Sibilia e Luigi Di Maio."

il link:
http://www.unita.tv/focus/ora-capuozzo-accusa-il-direttorio-davanti-al-malaffare-sono-scappati/
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Dal dire al fare... Empty Re: Dal dire al fare...

Messaggio Da einrix Lun 18 Gen 2016, 13:05

Quando ci si infila nel buco, poi è difficile uscirne fuori....

sentite questa di Televideo:

18/01/2016 12:45                               
 M5S:da verbali Capuozzo nulla di nuovo 
 "Quanto emerge nei verbali delle di-   
 chiarazioni rese da Rosa Capuozzo con- 
 ferma che il MoVimento 5 Stelle non sia
 mai stato portato a conoscenza della   
 natura ricattatoria delle 'pressioni'  
 del consigliere De Robbio". Lo afferma-
 no  gruppi parlamentari del M5S di Ca- 
 mera e Senato in una nota congiunta.   

 E "la stessa sindaca di Quarto - si    
 legge ancora - pare accennare i primi  
 riscontri sulle presunte minacce subite
 ai pm solo negli ultimi interrogatori  
 della scorsa settimana".

Dopo aver letto sopra quegli articoli, questa smentita non smentisce proprio nulla, ed il movimento nato sull'onda "dell'aprire il Parlamento come una scatoletta di sardine", si ritrova invischiato nelle miserie molto umane di una sindachessa che ha qualche illecito urbano, molto comune da quelle parti e non solo..., ma che ne fa l'oggetto di un ricatto, e poi di un giro di consultazioni (così si chiamano le chiacchiere tra i politici) che non fanno che peggiorare il tutto, sino ad arrivare alla magistratura, eccetera eccetera.

Eppure, la politica peggiore, si affida proprio a queste pagliuzze mentre rinuncia a guardare alla trave: come può un cittadino che ha piccoli o grandi illeciti amministrativi fare campagna elettorale, per farsi eleggere come persona al di sopra di ogni sospetto! E poi, proprio con un partito che vuole essere immune da una tale corruttela, e che di ciò ne fa una campagna sulla purezza che depura.
Lo avevamo già visto in Sicilia, come poi fossero finiti in Parlamento, parenti di persone già elette in regione, esprimendo con ciò un nepotismo di fatto che contraddiceva "la faccia" del Movimento.

Non sono un Savanarola, come sono i Grillo ed i Casaleggio, perché credo che nessun partito, nonostante le migliori intenzioni, possa evitare situazioni simili. La soluzione sta nel fatto che la politica di un partito non debba voler favorire chi delinque, coprendone i delitti - com'è successo con Berlusconi. E poi, la responsabilità di accertare i fatti deve essere lasciata alla magistratura, essendo essa la sola ad avere gli strumenti per intervenire quando la legge venga violata, ricordando che la responsabilità è personale, in primo luogo.

Si può fare di meglio, per evitare che persone discutibili possano salire i gradini alti della politica, ma oggi che la politica ed i partiti, sono meno radicati sul territorio, e più liquidi, è facile per persone o piccoli gruppi organizzati tentare piccole e grandi scalate. Occorre esserne consapevoli, lasciar lavorare la giustizia, e non trasformare ogni incidente personale in un evento politico, che attraverso la propaganda snatura la stessa rappresentanza democratica, se in democrazia conta più una "testata" di giornale che una "Testa" di chi ha diritto al voto.

E' importante, per i cittadini, riuscire a discernere tra i veri problemi che ogni partito si impegna a risolvere ed i finti problemi che servono solo per millantare crediti immeritati. Questo tipo di stampa di partito o a difesa di interessi lobbistici, fa esattamente il contrario, ed in ciò sta il pericolo ed il limite per la democrazia e le libertà a cui, nonostante tutto aspiriamo.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Dal dire al fare... Empty Re: Dal dire al fare...

Messaggio Da einrix Mar 09 Feb 2016, 19:04

Su FaceBook, ma anche altrove, in questi giorni c'è stata la telenovela del M5S per la multa che il PD vorrebbe infliggere a chi, come Grillo, non vuole fare il bilancio certificato del suo partito (che è proprio suo, con tanto di atto dal notaio). Bilancio certificato previsto dalla legge, anche se per la sanzione si deve ricorrere al decreto milleproroghe: si vede che la legge non lo stabilisce in maniera esplicita. Una legge senza punizioni, che si fa a farla, se non ce una qualsiasi pena, per chi la infrange.

Adesso,c'è l'altra faccia della frittata. Casaleggio vorrebbe multare quegli eletti (150 mila euro a cranio) che cambiassero casacca, facendogli firmare delle impegnative. E' la Costituzione che per i parlamentari dice che rispondono solo a loro stessi ed al Parlamento, del loro operato (politico). Non vedo perché ciò non dovrebbe esserlo per tutti quelli che vengono eletti alle cariche pubbliche, consiglieri comunali, compresi. Il contratto lo fanno con i cittadini che li votano, non con Berlusconi o Casaleggio.

Avete capito, spero, dove c'è il pasticcio! Se non lo avete capito, preoccupatevi!
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Dal dire al fare... Empty Re: Dal dire al fare...

Messaggio Da einrix Ven 12 Feb 2016, 22:32

???

http://www.unita.tv/interviste/le-purghe-romane-del-m5s-un-espulso-ci-mostra-le-mail-di-grillo/
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Dal dire al fare... Empty Re: Dal dire al fare...

Messaggio Da einrix Gio 25 Feb 2016, 19:19

Per quel che valgono i sondaggi...
http://www.unita.tv/focus/effetto-voltafaccia-m5s-perde-due-punti-in-una-settimana/

L'ultimo voltafaccia del M5S credo abbia fatto riflettere molte persone sulla scarsa credibilità del movimento. Come dire: dal dire al fare...
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Dal dire al fare... Empty Re: Dal dire al fare...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.