AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il PD e Letta

Andare in basso

Il PD e Letta Empty Il PD e Letta

Messaggio Da einrix Mar 23 Mar 2021, 19:16

Interessante questa intervista:

https://www.partitodemocratico.it/news/letta-la-sfida-del-mio-pd-per-cambiare-litalia/?fbclid=IwAR005ZwcZ5SyDOijGka3faK81v5n_0AaweSGRsYk8cc8yDuxJt9QKRG-mSQ

Chi bene incomincia è a metà dell'opera, ma c'è tanto da fare!

Ho aperto questa "discussione" per raccogliere informazioni e commenti su questa stagione tutta in salita per il Partito Democratico.
Vediamo cosa succede.

Un saluto.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Il PD e Letta Empty Re: Il PD e Letta

Messaggio Da einrix Dom 28 Mar 2021, 10:07

"
Pd, Enrico Letta: “Un mese fa abbiamo toccato il fondo. La storia del partito ha rischiato di finire e io sono tornato per questo”
Credo che sia una esagerazione, questo suo giudizio espresso nell'incontro con i segretari dei circoli di Firenze, ma non lontano dal vero.
Senza finanziamenti pubblici e senza campagne di raccolta fondi non si mantengono aperte le sezioni o i circoli di un partito e senza circoli la base diventa a mala pena una tessera per giustificare incarichi di dirigenza. Il PD come molti altri partiti, senza innovarsi rischia davvero di marginalizzarsi, o di finire in balia della "Stampa & TV" che ormai rappresentano i soli "Luoghi" di aggregazione e che sono controllati non certo da Cipputi. Ma c'è sempre un rimedio per tutto e quella stanza fisica può diventare la nuova stanza virtuale della PAD (Politica a Distanza). E' tutto su questa innovazione che si punta e che può salvare la democrazia di un partito e credo che Letta quanto meno ci proverà. Tra l'altro i costi della PAD per la partecipazione, ognuno si paga il suo senza bisogno di raccolta fondi e fa parte dell'hardware e della connessione che ognuno già possiede per altre finalità. Può persino funzionare con le nuove generazioni in special modo.
Sistemata la questione dei Circoli Virtuali, poi occorre passare ai contenuti di un partito di sinistra  che guarda al centro. Su molti punti c'è il buio completo sui temi cruciali del lavoro e della difesa del territorio dalle ingerenze straniere. Noi ad esempio siamo colonizzati sia con le basi militari che con le multinazionali e non abbiamo leve per tenere sotto controllo la disoccupazione. L'Europa, purtroppo è soltanto una espressione geografica mentre potrebbe essere lo Stato decisivo per le nostre sorti di europei, contro Stati Uniti e Cina. Abbiamo partiti a favore o contro l'Europa, ma la politica dei padroni americani non si tocca, e così restiamo tra i pochi paesi a sovranità limitata che vivono solo facendo altri debiti, non avendo il coraggio di dire: basta, ora si cambia.
"
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.