Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Dom 19 Nov 2017, 20:07

GIORDANO STABILE È UN POETA, MA QUANDO DA BEIRUT CERCA DI RACCONTARE RIAD, PRENDE MOLTI SVARIONI. ...


http://www.lastampa.it/2017/11/19/esteri/la-lotta-alla-corruzione-di-salman-spaventa-gli-investitori-stranieri-bHcAMlRkWmbbH3urnEAlSK/pagina.html



il clu  è che gli investitori stranieri temono di non trovare le interfacce giuste e quindi di perdere i propri investimenti senza neppure sapere il perché


Me lo avesse spiegato meglio, magari lo avrei capito, invece scrive di certe cose in maniera illogica e surreale, senza dirci proprio niente.


PS


mi scuso, ma per qualche motivo o la tastiera o il programma non mi permettono di usare il minuscolo...
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Sab 25 Nov 2017, 08:39

25/11/2017 04:49
Mali, attacchi a forze Onu: 5 morti
  
 Quattro Caschi blu dell'Onu e un solda-
 to maliano morti e altri 21 militari   
 feriti in 2 attacchi contro le forze di
 pace avvenuti ieri in Mali dove presun-
 ti jihadisti hanno attaccato i Caschi  
 blu impegnati in operazioni con le for-
 ze di difesa maliane a Indelimane.Altri
 assalitori attaccato un convoglio Onu  
 nella regione di Mopti.                

 Il segretario generale delle Nazioni   
 unite Guterres ha condannato"gli attac-
 chi oltraggiosi" avvertendo che gli at-
 attacchi ai soldati Onu potrebbero co- 
 stituire crimini di guerra,sanzionabili

Chi li spinge e chi li finanzia? La risposta dovrebbe essere abbastanza semplice: L'Arabia Saudita ed i suoi emiri del golfo.E poi, perché li chiamano genericamente Jihadisti? Chiamano Jihadisti anche quelli che hanno distrutto una moschea in Egitto. Non c'è forse una voluta confusione per disorientare chi legge le notizie ed evitare che certi fatti facciano capire più del dovuto?
Se non si distrugge Riad non si ferma il terrorismo; neppure quello della CIA o degli inglesi, che quando è congeniale alla politica imperialista dell'Arabia, è questa che li paga. Proprio come ai tempi Iran-Contras.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Sab 23 Dic 2017, 08:45

Qui non si parla proprio di strategia, ma anche questa è l'Arabia Saudita: uno stato teocratico che fa il paio con la razzista e teocratica democrazia di Israele.


23/12/2017 02:01
Arabia: 6mld di cauzione per al-Walid
   2.01                                 
 Arabia: 6mld di cauzione per al-Walid  
 Sei mld di dollari, un terzo della sua 
 ricchezza. E' la somma che il principe 
 saudita Al Walid bin Talal, 62 anni,con
 partecipazioni in società straniere    
 (Twitter ma in passato anche Apple e   
 General Motors),dovrà pagare per essere
 rimesso in libertà.                    

 Il 4 novembre, su ordine dell'erede al 
 trono, il potentissimo 32enne Mohammed 
 bin Salman,lui ed altre decine di prin-
 cipi e ministri (320 in totale) sono   
 finiti agli arresti dorati nell'hotel  
 Ritz-Carlton di Riad accusati a vario  
 titolo di corruzione.  

Si sta facendo le ossa, Salman Jr. Poi si tratterà davvero di capire se le accuse di corruzione siano vere accuse oppure un modo per sottomettere con la forza (della legge?) altri principi e nobili con la tendenza alla fronda. Ma non credo che lo capiremo mai. I governi, nel segreto, fanno quello che vogliono, specie nelle monarchie assolute e quando le libertà dei cittadini siano solo un optional da pagarsi con milioni di dollari.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Dom 14 Ott 2018, 13:15



La sparizione del giornalista khashoggi, entrato nel Consolato dell'arabia saudita a Istambul, e pare, mai uscito vivo, secondo i turchi, sta creando al Re Salvan, qualche fastidio, di cui si da conto delle reazioni in questo articolo de La Stampa.

http://www.lastampa.it/2018/10/14/esteri/caso-giornalista-khashoggi-riad-reagiremo-a-misure-punitive-intanto-la-borsa-saudita-crolla-hhcERp1cis9cJvn0Syr6vN/pagina.html

E' chiaro che khashoggi non può essersi volatilizzato, ma fatto a pezzetti, si, è possibile ed è l'ipotesi più accreditata che sta circolando nel mondo. Trattandosi di un delitto efferato, e trattandosi di un giornalista che scriveva per il Washington Post, c'è da pensare che la cosa non si chiuderà molto rapidamente. Poiché gli interessi in gioco, specie quelli degli Stati Uniti, sono molto rilevanti, c'è da credere che si inventeranno un sacco di bugie per trasformare una semplice verità in dubbi, contando sul fatto che tanto khashoggi non c'è più a testimoniare. Se è vero che sia la moglie a possedere le prove, allora sarà necessario proteggerla come testimone, oppure gli amici di Salman, la uccideranno proprio come devono aver fatto con suo marito.

Leggetevi anche questo articolo ANSA per capire come anche l'ipocrisia di Stati Uniti e GB si metta in campo, alla ricerca di una qualche scappatoia che lasci false tracce della memoria, quando tutto sarà terminato.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2018/10/14/usa-e-gb-verso-il-no-a-davos-deserto_0c2b94d5-ec15-4b98-a3b5-e142b234602f.html

Riad delenda est è la sola condizione per far cessare d'incanto il terrorismo islamico che USA e GB usano contro Russia, Cina, Iran, Siria, Libia, Somali, Niger, Pakistan, India, e tanti altri stati, per indebolirli e metterli sotto controllo militare.

Da quelle guerre anche l'Europa viene indebolita strumentalmente. Per noi è bene che quelle guerre cessino e che gli USA se ne ritirino nell'America del Nord, smettendo di provocare il Mondo.

Anzi, io comincerei a fare un embargo proprio verso gli USA, smettendo di andarci e di commerciare. Cerchiamoci altri partner e clienti. E' possibile farlo e se lo si fa, un Mondo più numeroso che cresce, supera di gran lunga la possibilità degli scambi che adesso ci sono necessari con gli USA.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Lun 15 Ott 2018, 15:48

Khashoggi, l’Arabia Saudita apre il consolato agli investigatori turchi

http://www.lastampa.it/2018/10/15/esteri/khashoggi-larabia-saudita-apre-il-consolato-agli-investigatori-turchi-FZJrUAg5KbAGBZueKtpERI/pagina.html

Siccome i turchi non troveranno niente, la questione verrà liquidata. In cambio del silenzio, il pagamento sarà l'ammorbidimento dell'embargo per la Turchia. Anche Erdogan ha il suo prezzo e non è neppure troppo elevato.

Adesso devo solo verificare se ho ragione o torto. Spero di aver torto, ma temo che finirò per avere ragione.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Lun 15 Ott 2018, 21:28

15/10/2018 20:22
Media: corpo Kashoggi sciolto in acido?
  20.22                                 
 Media: corpo Kashoggi sciolto in acido?
 La polizia turca "indaga seriamente"   
 sull'ipotesi che il corpo del giornali-
 sta saudita Jamal Khashoggi, scomparso 
 all'interno del suo consolato a Istan- 
 bul, sia stato sciolto nell'acido. Lo  
 riferisce il quotidiano Haberturk, sul-
 la base di una denuncia del capo dell' 
 associazione dei media turco-arabi.    

 Inquirenti turchi hanno perquisito il  
 consolato, insieme a colleghi di Riad. 

 Il presidente Usa Trump ha sentito il  
 re Salman: "Ignora cosa sia successo". 
 Khashoggi lavorava al Washington Post.


Bellissima la frase: l presidente Usa Trump ha sentito il  
 re Salman: "Ignora cosa sia successo". Se è un Re, basta che lo chieda e glielo dicono. Possibile che non lo abbia ancora chiesto? 
Quando se la devono prendere con il povero Assad, credono a qualsiasi cosa accusi Assad, pur di dargli addosso. Adesso che Salman ha un consolato che fa sparire i giornalisti, bisogna credere a lui: Ignoro quello che è successo! E credono pure in Dio, oppure mentono anche se quello!

Riad delenda est! se si vuole portare un po di pace nel mondo.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Mar 16 Ott 2018, 07:48

16/10/2018 09:00
Kashoggi, ispezione turca in consolato

 Si è conclusa nel corso della notte    
 l'ispezione turca all'interno del con- 
 solato saudita di Istanbul, nell'ambito
 delle indagini sulla scomparsa di Jamal
 Khashoggi. Secondo al Jazira, che cita 
 fonti anonime della procura turca,gli  
 inquirenti "hanno trovato prove dell'o-
 micidio" del giornalista nell'edificio.
 Oltre 20 gli inquirenti turchi che han-
 no partecipato all'ispezione.          

 Nelle prossime ore potrebbe arrivare   
 da Riad l'ammissione che il giornalista
 critico verso il principe ereditario   
 Mohamed bin Salman, è stato ucciso. 


16/10/2018 09:28
Kashoggi, Salman approvò interrogatorio

 Il principe ereditario saudita Mohammed
 bin Salman "approvò" l'interrogatorio  
 "poi finito male"di Jamal Khashoggi nel
 consolato di Istanbul,per il quale ave-
 va disposto un trasferimento forzato in
 Arabia Saudita. Lo scrive il New York  
 Times citando fonti vicine a Riad.     

 L'ufficiale di intelligence che ha con-
 dotto l'interrogatorio era "un amico   
 del principe". Lo 007 si sarebbe spinto
 troppo oltre, finendo con l'uccidere il
 giornalista dissidente, "per dimostrare
 le sue capacità" in un'operazione se-  
 greta.

Delle due notizie, la prima è importante se gli inquirenti turchi hanno veramente trovato tracce dell'omicidio e se saranno liberi di portare la loro testimonianza. La seconda notizia è invece un romanzo tutto da dimostrare, con la sola eccezione forse, dell'amicizia tra salman e lo 007, che però non dimostra nulla.

Una volta scoperto l'omicidio, trovare gli esecutori non dovrebbe essere difficile. Dato che gli esecutori sono passati sotto le telecamere degli aeroporti e dell'ambasciata, in ingresso ed uscita, più volte. Poi viene il turno dei mandanti, in via gerarchica o confidenziale. Ed è in quest'ultimo caso che occorre trovare chi sia disposto a confessare.

Sconfitta in Siria, l'Arabia Saudita, sta mostrando tutta la sua estrema debolezza.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Mar 16 Ott 2018, 08:23

[...]L’Arabia Saudita è pronta ad ammettere che il giornalista Jamal Khashoggi, scomparso il 2 ottobre nel consolato di Istanbul, è morto in “un interrogatorio andato male” durante un’operazione che aveva come scopo di rapirlo e riportarlo in Arabia Saudita. L’operazione sarebbe stata condotta senza avvertire i “massimi vertici” del Regno. Questa versione è stata probabilmente concordata fra Turchia, Stati Uniti e Arabia Saudita per uscire dall’impasse che rischiava di far saltare le alleanze statunitensi nella regione[...]

http://www.lastampa.it/2018/10/16/esteri/khashoggi-morto-in-un-interrogatorio-laccordo-trumpre-salman-per-salvare-il-principe-RjDvkKaWOlLddp8rpe4TlN/pagina.html

Se questo è l'approccio, Turchia e Stati Uniti, Erdogan e Trump diventano complici di quell'omicidio, perché proteggono esecutori e mandanti.

[...]Donald Trump e Re Salman si sono sentiti al telefono domenica sera e hanno trovato una versione “accettabile” sul caso. Oggi è previsto l’incontro fra il sovrano e il segretario di Stato Mike Pompeo. Questi sviluppi vedono il principe ereditario Mohammed bin Salman, l’uomo forte del Regno, apparentemente messo ai margini. La frase del re, «non so che cosa è successo a Khashoggi» potrebbe indicare che il principe ha agito senza consultare il padre. Trump e Re Salman lo copriranno comunque. Non sarà coinvolto nell’indagine interna saudita. Verranno imputati gli agenti che hanno condotto l’operazione, un commando di 15 persone, e forse i loro diretti superiori[...]

Da questa frase emerge che il mandate è il figlio del Re. Secondo le leggi di quel paese, andrebbe decapitato. Che si fa, si fa finta di niente?

Adesso voglio proprio vedere chi sarà il primo governante europeo che si recherà in Arabia Saudita, per incontrare la famiglia regnante.

Se finisce così, caro Erdogan, sei proprio un doppiogiochista, e tu Trump, un quaraquaquà.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Mar 16 Ott 2018, 09:03

Questa è la traduzione, più o meno raffazzonata dell'articolo che compare oggi sul giornale saudita Alhayat. Se leggete l'articolo potete capire quali siano gli stati alleati di Riad e di come questi siano sulla difensiva sul caso del giornalista assassinato dai servizi sauditi in Turchia. Buona lettura

"Riyad - «vita» | 6 ore fa il 16 ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento il 16 ottobre 2018 / 12:33
Le fonti del Custode delle Due Sacre Moschee Re Salman bin Abdulaziz, il pubblico ministero ordinato un'inchiesta Jamal Khashoggi, scomparso dopo aver lasciato il regno consolato a Istanbul il secondo del mese di ottobre (ottobre) ha detto questo problema. L'agenzia Bloomberg e la rete della CNN che la guida al Procuratore generale arriva a fare ogni sforzo per trovare la verità. Nel frattempo, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto ieri di aver telefonato a King Salman e il ministro degli Esteri Mike Pompeo si recherà in Arabia Saudita.

La CNN ha riferito che il presidente degli Stati Uniti ha confermato di aver contattato il re Salman bin Abdul Aziz e ha dichiarato che avrebbe mandato il Segretario di Stato americano a incontrarlo. Ha aggiunto che "gli assassini canaglia potrebbero essere stati dietro la scomparsa di Khashoggi". "Mi è sembrato come se gli assassini canaglia fossero dietro l'operazione, chi lo sa? Cercheremo di arrivare alla verità molto presto. "




"Ho appena parlato con il monarca saudita che ha detto che stava lavorando a stretto contatto con la Turchia per trovare una risposta", ha scritto il presidente in un tweet pubblicato sulla sua pagina ufficiale su Twitter. Ha aggiunto: "Il ministro Pompeo si recherà in Arabia Saudita" e potrebbe andare in altri paesi se necessario. 

La Banca depositaria del Two Santo ha tenuto una conversazione telefonica con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan , il primo dei ieri, ha espresso i suoi ringraziamenti per accogliere Erdogan s' proposta per formare il Regno di un gruppo di lavoro congiunto per discutere il problema della scomparsa del cittadino saudita Jamal Khashoggi. 

Il presidente turco ha sottolineato «le relazioni storiche fraterne tra i due paesi e i due popoli fratelli» e la sua acutezza nel rafforzarli. 

Funzionari sauditi e turchi si sono incontrati con membri del gruppo di lavoro congiunto per indagare sulla scomparsa di Khashoggi alla direzione della sicurezza di Istanbul. L'agenzia di stampa turca Anatolia ha riferito che è stato il primo incontro tra le due parti da quando il gruppo di lavoro iniziale ha annunciato lo scorso giovedì che è stato ristabilito durante una conversazione telefonica tra il re Salman e Erdogan. È stato riferito ieri sera che il personale di sicurezza turco è entrato nell'edificio del consolato saudita a Istanbul come parte del gruppo di lavoro congiunto con la parte saudita. 

Solidarietà araba e ha 

emesso ieri più posizioni arabe in solidarietà con l'Arabia Saudita di fronte a tutto ciò che danneggerebbe la sovranità e gli abusi. 

Il Kuwait ha espresso il suo "totale rifiuto della campagna ingiusta contro il Regno, che è le accuse e le accuse contro lo sfondo del caso del cittadino saudita Jamal Khashoggi". Il Sultanato dell'Oman ha anche affermato il suo sostegno agli sforzi dell'Arabia Saudita per scoprire la verità, chiedendo "nessuna fretta e conferma prima di emettere una sentenza". 

Allo lo stesso tempo, il presidente della la Camera dei Rappresentanti del Bahrain , Ahmed bin Ibrahim Al- Mulla ha sottolineato «Manama solidarietà con Riyadh, su tutta la sua esposizione al dannoso e informazioni campagne organizzate», elogiando « il ruolo diArabia Saudita nel mantenimento della sicurezza e della stabilità regionale e internazionale». 

Un portavoce per l' egiziana consulente del ministero degli Esteri Ahmed Hafez ha detto che «Il Cairo sta seguendo con preoccupazione le conseguenze della scomparsa Khashoggi», notando che il suo paese «mette in guardia da un tentativo di sfruttare questa questione politicamente su Arabia Saudita». 

Il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha dichiarato ieri in una dichiarazione: «ha apprezzato le posizioni solide dell'Arabia Saudita», sottolineando che il suo paese «era e rimane, e resterà a fianco del Regno». Egli ha anche espresso Affari Esteri e Ministro della cooperazione internazionale negli Emirati Arabi Uniti , lo sceicco Abdullah bin Zayed, per «completare il suo paese 's il rifiuto di tutti i tentativi che danneggerebbero il ruolo fondamentale di Arabia Saudita nello stabilire la sicurezza e la pace regionale». 

Il segretario generale del Consiglio di cooperazione del Golfo, Abdullatif Zayani, la campagna mediatica contro Riyadh, sullo sfondo della scomparsa di Khashoggi. Ha detto che "ciò che viene discusso da alcuni media arabi e internazionali è false accuse e false accuse che non sono basate su fatti e hanno lo scopo di danneggiare l'Arabia Saudita". 

"È inaccettabile, nel quadro delle relazioni tra i paesi, segnalare l'uso di sanzioni economiche come una politica o uno strumento per raggiungere obiettivi politici o unilaterali", ha detto ai giornalisti una fonte autorizzata nella segreteria della Lega araba. 

"La posizione del Regno e la sua centralità nelle relazioni internazionali lo rendono più dei sospetti promossi dai media, che mirano alla sua sicurezza, stabilità, risultati e processo di riforma", ha detto il segretario generale dell'OIC.
"
http://www.alhayat.com/article/4607572/%D8%B3%D9%8A%D8%A7%D8%B3%D8%A9/%D8%A7%D9%84%D8%AE%D9%84%D9%8A%D8%AC/%D8%A7%D9%84%D9%85%D9%84%D9%83-%D8%B3%D9%84%D9%85%D8%A7%D9%86-%D9%8A%D8%A3%D9%85%D8%B1-%D8%A7%D9%84%D9%86%D8%A7%D8%A6%D8%A8-%D8%A7%D9%84%D8%B9%D8%A7%D9%85-%D8%A8%D8%A7%D9%84%D8%AA%D8%AD%D9%82%D9%8A%D9%82-%D9%81%D9%8A-%D8%A7%D8%AE%D8%AA%D9%81%D8%A7%D8%A1-%D8%AE%D8%A7%D8%B4%D9%82%D8%AC%D9%8A
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Mar 16 Ott 2018, 16:33

16/10/2018 17:27
Riad agli Usa,inchiesta per Khashoggi

 Il console dell'Arabia Saudita a Istan-
 bul è stato richiamato in patria a due 
 settimane  dalla scomparsa del giorna- 
 lista saudita Khashoggi, entrato nel   
 consolato di Istanbul e mai più uscito.

 A Riad è arrivato il segretario di sta-
 to Usa,Pompeo,che ha ricevuto da parte 
 del re e del principe ereditario,Salman
 rassicurazioni per "una inchiesta tra- 
 sparente",dopo la perquisizione della  
 polizia turca nella sede del consolato 
 arabo. Londra,Parigi e Berlino chiedo- 
 no "una posizione unita della comunità 
 internazionale" sulla vicenda.

Di sicuro l'inchiesta sarà così trasparente che non si riuscirà a vedere nulla.
E' un bene che gli americani ci ficchino dentro il naso. Così, quando si accerterà che nessuno è colpevole, i colpevoli saranno loro.
Intanto l'affare da 80 miliardi di dollari sulle armi, va avanti.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Mer 17 Ott 2018, 10:48

Giornali americani sostengono invece che almeno quattro dei cinque uomini del commando finora identificati fanno parte dell’entourage del principe ereditario Mohammed bin Salman, uno in particolare lo avrebbe accompagnato anche negli Stati Uniti. 
 
La tesi «difensiva» che il giornalista sarebbe morto «durante un interrogatorio» e che i «massimi vertici sauditi non fossero a corrente dell’operazione», regge sempre meno. 
 
Il presidente americano Donald Trump però continua a difendere Riad. Questa notte, rispondendo ai giornalisti, ha detto che l’Arabia Saudita è «innocente fino a prova contraria»: «Dobbiamo capire prima che cosa è accaduto. Altrimenti, come si dice, “si è colpevoli finché non si prova la propria innocenza”, e a me questo non piace». 
 
La missione di Mike Pompeo a Riad si è conclusa con sorrisi e abbracci con il principe ereditario Mohammed bin Salman. Questa mattina Pompeo è arrivato ad Ankara. 

http://www.lastampa.it/2018/10/17/esteri/khashoggi-fatto-a-pezzi-quando-era-ancora-vivo-NvsA4U2WyCpT3ftpgCxCvM/pagina.html

Come si giudicano notizie come queste se non come "corresponsabilità" nell'omicidio di un oppositore. Se le accuse valgono per Putin, perché non dovrebbero vale per Trump o Salman? La Giustizia, fondata sulle basi dell'Etica, è o non è uguale per tutti? E qual'è la moralità di cittadini che accettano l'omicidio, voltandosi dall'altra parte?

Riad delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Mer 17 Ott 2018, 11:11

Raccapricciante: la prova sonora è stata parzialmente divulgata da un giornale:

https://www.repubblica.it/esteri/2018/10/17/news/caso_khashoggi_trump_difende_l_arabia_saudita_non_ci_sono_prove_-209148448/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P8-S1.4-T1

Chiunque difenda Salman padre e figlio è un complice di quell'assassinio. A cominciare da Trump, naturalmente, ma poi ci sono francesi, britannici, tedeschi, italiani...alla corte di quel re criminale.

Riad delenda est!

https://www.middleeasteye.net/content/105
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Gio 18 Ott 2018, 07:39

18/10/2018 08:30
Khashoggi,chiesta registrazione delitto

 Gli Stati Uniti hanno richiesto alla   
 Turchia la registrazione che, secondo  
 Ankara, proverebe che il giornalista e 
 dissidente saudita, Jamal Khashoggi, è 
 stato ucciso nel consolato saudita, a  
 Istanbul.                              

 Lo ha riferito lo stesso presidente Usa
 Trump, parlando con i giornalisti alla 
 Casa Bianca. "Lo abbiamo richiesto, se 
 esiste", ha dichiarato Trump. 

Se ci sono accordi con la Turchia per insabbiare il caso, allora basta che la Turchia non dia la registrazione e la cosa muore li, per Trump.
Anche nel caso la Turchia desse un file sonoro dubbio, senza riferimenti, la cosa verrebbe archiviata come inconsistente ed il caso verrebbe chiuso.
Perché il caso resti aperto, la magistratura turca deve procedere nelle indagini e deve aprire un processo per sequestro ed omicidio di persona. Dopo di che, tutte le prove che possiede, se non sono in mano alla polizia segreta, dovranno confluire nel processo. Nel caso si trattai di prove legate allo spionaggio in ambasciata, la cosa si fa più complicata, per le responsabilità della Turchia, verso i sauditi spiati.
Insomma, ci sono tutte le condizioni per un processo rapido, oppure per un insabbiamento altrettanto rapido. Per l'uno o l'altro, sarà determinante la politica e gli scambi politici tra Turchia e USA e tra Turchia e Arabia saudita.
Come andrà a finire, l'insabbiamento, è abbastanza prevedibile, e lo si vedrà anche dalle contropartite. Neanche i russi insistono molto sulla vicenda, anche loro per ragion di stato, dato che con l'Arabia Saudita hanno in ballo il petrolio e le vendite d'armi.

Ma allora, vien da chiedersi: perché la Turchia ha aperto il caso? La risposta può essere: per tenere per le palle Trump attraverso Salman, anello debole della catena militare USA in M.O.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Gio 18 Ott 2018, 08:36

Una perquisizione che magistrati e tecnici della scientifica vogliono estendere ai veicoli in dotazione al consolato, in cerca di prove da aggiungere a quelle già trovate nella vicina sede diplomatica. Ma Trump continua a serrare i ranghi intorno a Riad. «Spero che il re e il principe ereditario non sapessero. Abbiamo bisogno dell'Arabia Saudita in termini di lotta al terrorismo, di tutto quello che sta accadendo in Iran e in altri posti», ha detto il presidente Usa, ribadendo che si tratta di un cliente cruciale dell'export di armi.

https://www.ilmessaggero.it/mondo/khashoggi_morte_ultime_notizie_17_ottobre_2018-4045238.html

Loro che sono la fabbrica dei terroristi e gli USA che sono i loro primi clienti, non si smentiscono: si coprono l'un l'altro.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Ven 19 Ott 2018, 08:54

19/10/2018 04:19
Khashoggi.CNN,Turchia seppe della morte
  04.19                                 
 Khashoggi.CNN,Turchia seppe della morte
 La Turchia avrebbe saputo solo poche   
 ore dopo la sua scomparsa che il gior- 
 nalista saudita Jamal Khashoggi era    
 morto.                                 

 Lo riporta la CNN citando alcune fonti.

Si iniziò dicendo che avevano delle spie (microspie) all'interno dell'ambasciata, ed ora i turchi sanno dell'omicidio solo alcune ore dopo.
Pare che la situazione si complichi per l'evidenza delle prove. Non si parla più dell'orologio sincronizzato con l'iPhone in possesso della moglie (futura moglie), forse per proteggerla. Insomma, al Re dell'Arabia Saudita è andata molto male questa uccisione in Turchia. Per un omicidio c'è sempre una condanna. E' ciò che vogliamo vedere anche per questo caso.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Sab 20 Ott 2018, 08:27

20/10/2018 01:35
Riad conferma morte Khashoggi, arresti
  01.35                                 
 Riad conferma morte Khashoggi, arresti 
 Riad ha confermato questa sera che il  
 giornalista Jamal Khashoggi è morto. Lo
 riferisce la televisione dell'Arabia   
 Saudita citata da media internazionali.
 Khashoggi sarebbe deceduto in seguito a
 una colluttazione con alcune persone   
 con cui si era incontrato nel consolato
 saudita a Istanbul. E' la ricostruzione
 che emerge dai risultati preliminari di
 un'inchiesta saudita.                  

 Intanto 18 cittadini sauditi sono stati
 arrestati dalle autorità di Riad ed è  
 stato rimosso dall'incarico il generale
 dei servizi Dahmed al-Asiri.  
20/10/2018 05:17

Khashoggi, Trump:credibile spiegazione
  05.17                                 
 Khashoggi, Trump:credibile spiegazione 
 La spiegazione data dai sauditi sulla  
 morte di Jamal Khashoggi per il presi- 
 dente americano Donald Trump "è credi- 
 bile".                                 

 Lo afferma la Casa Bianca che chiede a 
 Riad di"fare giustizia tempestivamente,
 in maniera trasparente e in conformità 
 con un processo equo".  

Trump è stato troppo veloce nel voler credere ai sauditi. E' sicuro che siano stati degli Sherpa a fare il lavoro sporco, ma a dare l'ordine è stato di sicuro un principe o un re di quella brutta dinastia di assassini.
Riad delenda est!
Gli hanno tagliato le dita, lo hanno sedato e poi gli hanno tagliato la testa. Infine lo hanno fatto a pezzi, messo in una valigia e fatto sparire. Ma di quale colluttazione parlano!
http://www.lastampa.it/2018/10/20/esteri/larabia-saudita-ammette-khashoggi-morto-in-una-colluttazione-fOnoQcl6IcSvPTGBGwxT3M/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Sab 20 Ott 2018, 11:10

20/10/2018 12:58
Kashoggi,Nyt: strangolato fino a morire
  12.58                                 
 Kashoggi,Nyt: strangolato fino a morire
 Jamal Khashoggi doveva essere rimpa-   
 triato con la forza in Arabia Saudita, 
 secondo gli ordini di Riad,ma "ha ten- 
 tato di fuggire dal consolato, lo hanno
 fermato,preso a pugni.Lui ha iniziato a
 urlare,e allora uno dei presenti lo ha 
 preso al collo, strangololandolo fino  
 alla morte". Lo scrive il N.York Times,
 citando un "alto funzionario saudita". 

 "C'è un ordine generale del regno di   
 far rientrare i dissidenti che vivono  
 all'estero. Quando Khashoggi ha contat-
 tato il consolato, il generale Assiri  
 ha inviato il team di 15 uomini". 

Balle. Hanno impiegato due settimane a costruire questa versione che serve solo a salvare Salman e figlio, dall'accusa di essere i mandanti di un omicidio premeditato.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Lun 22 Ott 2018, 08:15

La verità nuda e cruda, promessa da Erdogan, sta venendo fuori:

http://www.lastampa.it/2018/10/22/esteri/riad-difende-il-principe-ma-la-turchia-accusa-parl-al-telefono-con-khashoggi-4LKP3bGHSRoXnLhhnNBKNM/pagina.html

L'Europa pare abbia posto un embargo sulla vendita di armi all'Arabia Saudita.

Riad delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Mar 23 Ott 2018, 12:23

23/10/2018 13:07
Khashoggi, video su ruolo al Qahtani
  13.07                                 
 Khashoggi, video su ruolo al Qahtani   
 Mentre in parlamento Erdogan accusa Ri-
 ad di aver fatto rimuovere l'hard disk 
 delle telecamere in consolato prima    
 dell'omicidio di Khashoggi, fonti dei  
 servizi turchi riferiscono che il pre- 
 sidente turco avrebbe una registrazione
 che prova la partecipazione di Saud al 
 Qahtani all'omicidio del giornalista e 
 dissidente. Stretto collaboratore del  
 principe ereditario saudita Mohammad,  
 Qahtani avrebbe guidato via Skype gli  
 uomini che in consolato trattennero,   
 interrogarono e uccisero Khashoggi.    

 Oggi a Riad Gina Haspel, direttore Cia.

Saud al-Qahtani è stato licenziato come consigliere della corte reale del regno sabato.

https://www.aljazeera.com/news/2018/10/saud-al-qahtani-fired-saudi-royal-court-adviser-181020125449478.html

Questi sauditi sono proprio gentaglia della peggiore specie. Ricchi da far paura grazie al petrolio, lo usano per destabilizzare i paesi di religione islamica, con lo scopo di creare un nuovo impero. Per questo spendono in armi quanto la Russia. Ma non ne usciranno vivi, tra una rivoluzione francese possibile o una sconfitta sul piano militare,nonostante l'appoggio di chi condivide con loro i petrol dollari: USA e GB in primis.
Riad delenda est!
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Mer 24 Ott 2018, 20:49

24/10/2018 22:05
Khashoggi:Italia pensa stop armi a Riad
  22.05                                 
 Khashoggi:Italia pensa stop armi a Riad
 L'Italia sta "senz'altro valutando" la 
 possibilità di bloccare la fornitura di
 armi dall'Italia all'Arabia Saudita do-
 po il caso Khashoggi come ha già fatto 
 la Germania. Lo ha detto il ministro   
 degli Esteri Enzo Moavero Milanesi.    

 "Peraltro non sono a conoscenza di si- 
 tuazioni specifiche riguardo a fornitu-
 re in corso. Quindi valuteremo anche la
 questione alla luce di questo caso", ha
 aggiunto il ministro Moavero.

Mi sa che l'Italia pensa a stop armi a Riad perché non gliene vende.
Le bombe che spediva dalla Sardegna erano prodotte da una società tedesca...
A mio avviso Riad delenda est, e finiscono metà dei problemi.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Gio 25 Ott 2018, 12:58

25/10/2018 13:49
Kashoggi,Riad:"Fu omicidio premeditato"
 L'omicidio del giornalista dissidente  
 saudita Khashoggi "fu premeditato stan-
 do alle informazioni raccolte dagli    
 inquirenti turchi". Lo afferma una nota
 del procuratore generale saudita,ripor-
 tata dall'agenzia di stato Spa.        

 La nota aggiunge che sono "giunte alla 
 Procura informazioni da parte della    
 squadra di lavoro congiunta del regno e
 della Turchia secondo cui i sospettati 
 in questo incidente hanno compiuto il  
 loro gesto in modo premeditato".Finora 
 a Riad sono state arrestate 18 persone.

Dovranno morire per aver obbedito ad un Re e ad un Principe despoti. Se anziché portarla in Iraq, la democrazia, la portavano in Arabia Saudita, era molto ma molto meglio.
Riad delenda est.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Gio 25 Ott 2018, 15:47

25/10/2018 16:30
Europarlamento: "Embargo armi a Riad"
  16.30                                 
 Europarlamento: "Embargo armi a Riad"  
 Con una risoluzione non legislativa, e 
 quindi non vincolante, l'Europarlamento
 ha sollecitato gli Stati membri a im-  
 porre un embargo sulla fornitura di ar-
 mi all'Arabia Saudita, dopo l'omicidio 
 del giornalista dissidente Khashoggi   
 avvenuto nel consolato saudita a Istan-
 bul.                                   

 Strasburgo ha chiesto agli Stati membri
 di essere pronti a imporre sanzioni,in-
 cluso il blocco dei visti e il congela-
 mento degli asset verso personalità    
 saudite e una inchiesta internazionale.

Presa di posizione molto forte del Parlamento europeo. Vediamo come se la cavano la Francia ed altri che vendono grandi quantità di armi ai sauditi. E vediamo se le decisioni del Parlamento europeo, servono a qualche cosa.

Ho messo anche qui, la notizia che avevo già incluso in una discussione sull'Europa.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Ven 26 Ott 2018, 08:46

26/10/2018 04:54
Il figlio di Khashoggi giunto negli Usa

 E' arrivato negli Usa, a Washington,   
 Salah bin Jamal Khashoggi,figlio mag-  
 giore di Jamal Khashoggi,il giornalista
 saudita collaboratore del Washington   
 Post,assassinato a Istanbul nel conso- 
 lato dell'Arabia Saudita il 2 ottobre. 

 Lo ha rivelato alla Cnn una fonte vici-
 na alla famiglia, dopo che Salah era   
 stato fotografato mentre riceveva le   
 condoglianze del re Salman e del prin- 
 cipe Mohammed bin Salman, da molti     
 considerato il mandante dell'omicidio  
 di Khashoggi.

Una fuga? E' andato via solo? E poi, perché negli Stati Uniti! E' un messaggero del Re Salman, magari che tiene la sua famiglia in ostaggio?
Quante ipotesi si possono fare, e tutte hanno una base a fondamento, trattandosi di una monarchia assoluta bestiale.

Vediamo Davos del deserto:

Il fondo sovrano russo ha annunciato che il fondo di investimento pubblico saudita diventerà un partner nel fondo di investimento russo-cinese. Ha aggiunto in un comunicato: «nel l' quadro del contratto, contribuirà al fondo sovrano saudita di $ 500 milioni nel l' Russo - fondo di investimento cinese, il capitale totale a salire a $ 2,5 miliardi di». 

I sauditi comprano il silenzio con i petroldollari, e nel gioco delle parti, ci stanno anche russi e cinesi, in competizione con gli USA che fa la parte del leone.

Degli USA, si dice:  «gli Stati Uniti rimarranno una parte essenziale dell'economia saudita, perché ciò che ci lega a interessi più grandi invece che indebolirlo attraverso la fallita campagna di boicottare la conferenza».

da 
http://www.alhayat.com/article/4609091/%D8%B3%D9%8A%D8%A7%D8%B3%D8%A9/%D8%A7%D9%84%D8%AE%D9%84%D9%8A%D8%AC/%D8%B5%D9%81%D9%82%D8%A7%D8%AA-%D8%A8%D8%A8%D9%84%D8%A7%D9%8A%D9%8A%D9%86-%D8%A7%D9%84%D8%AF%D9%88%D9%84%D8%A7%D8%B1%D8%A7%D8%AA-%D8%AA%D8%AE%D8%AA%D8%AA%D9%85-%D8%AF%D8%A7%D9%81%D9%88%D8%B3-%D9%81%D9%8A-%D8%A7%D9%84%D8%B5%D8%AD%D8%B1%D8%A7%D8%A1
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Sab 27 Ott 2018, 07:36

27/10/2018 07:02
Yemen,da agosto ucciso un civile ogni 3
   7.02                                 
 Yemen,da agosto ucciso un civile ogni 3
 Da agosto in Yemen è stato ucciso un   
 civile ogni 3.Lo denuncia Oxfam, confe-
 derazione internazionale di organizza- 
 zioni non profit.                      

 Scontri tra coalizione a guida Saudita 
 e Houti stanno causando una crescita   
 esponenziale di vittime.Da agosto al 15
 ottobre sono morti 575 civili, di cui  
 136 bambini e 63 donne. Oltre 1 mln di 
 persone sono state contagiate dal cole-
 ra e negli ultimi 18 mesi ne sono morte
 2.000.Per Oxfam, che denuncia l'inerzia
 delle grandi potenze, si tratta della  
 più grave emergenza umanitaria al mondo

Non ci sono parole. Gli Stati Uniti e l'Europa fingono di non vedere quel conflitto sanguinoso e se fanno qualche cosa, è che aiutano l'Arabia saudita ad ammazzare più gente possibile. Questo è il punto di massima esposizione e di discredito internazionale dell'Arabia saudita e dei suoi alleati. E' questo il momento di portare alla ribalta il conflitto yemenita, per farlo cessare, o quanto meno per far cessare l'aggressione saudita a quel popolo, che ha diritto di determinare da solo il proprio destino.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Mer 31 Ott 2018, 23:15

Da Televideo
31/10/2018 23:41
Khashoggi "strangolato appena entrato"
 Il giornalista saudita Khashoggi è sta-
 to strangolato subito dopo essere en-  
 trato nel Consolato dell'Arabia Saudita
 di Istanbul,il 2 ottobre scorso.       

 Così una nota del Procuratore capo di  
 Istanbul,Irfan Fidan,al termine degli  
 incontri con il suo omologo saudita,   
 Saud Al Mojeb, che è rientrato a Riad.

Questi adesso sono fatti, non semplici notizie. 
Quindi, per gli esecutori, quindici o diciotto che fossero, c'è da stabilire il grado di responsabilità ed emettere le sentenze di condanna.
I mandanti sono sicuramente il Re e suo figlio, o solo suo figlio. Per loro non ci sarà un giudice capace di incriminarli, e così dei meri assassini al comando del principe, moriranno per mano del principe, che si salverà proprio a causa di quella condizione. Altro che Medio Evo.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Gio 01 Nov 2018, 20:59




da Al Hayat
E indagini concluse Admirer dopo aver visitato il consolato saudita di Istanbul e incontri avuti con il suo omologo turco, funzionari di intelligence turchi, mentre l' agenzia ha riferito «Demir Orin» agenzia di stampa turca che il pubblico ministero saudita ha condotto la notte prima dei colloqui di ieri con i funzionari della sede regionale della della National Intelligence turca Istanbul. 


Il ministro degli Esteri saudita Adel al-Jubeir ha recentemente confermato che i responsabili della morte di Khashoggi sarebbero stati processati nel regno e che l'inchiesta avrebbe richiesto del tempo. 


Egli ha sottolineato la necessità per coloro che sono coinvolti nella contabilità dopo la conclusione delle indagini, condotte nel Regno e la Turchia, chiamando non a prendere posizioni e incolpare uno prima della conclusione della indagine. 


Ha sottolineato che il Regno adotterà meccanismi per «non ripetere un incidente così doloroso».

Se l'«egli ha sottolineato» si riferisce al ministro degli Esteri saudita Adel al-Jubeir, è come se avesse ammesso la colpa del figlio del Re Salman. I delitti, per loro natura sono perseguiti sempre e ovunque dalla legge. 

Solo quando per il Potere incontrollato ed incontrollabile di qualche potente, non sono ritenuti delitti, ma atti di gistizia, succede che si prende un Khashoggi che da fastidio, con le sue critiche, ed alla prima occasione, prima gli si tira il collo e poi lo si fa a pezzi per farlo sparire.
Per l'Arabia di Salman, fino ad ieri si poteva e doveva fare così; domani, chissà, a sentire il Ministro degli esteri, forse no! Ma che potere ha un Ministro degli esteri in una Monarchia assoluta. Può forse dire al Re come si deve comportare?
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Gio 08 Nov 2018, 11:19

Notizie sull'embargo di armi all'Arabia

https://www.analisidifesa.it/2018/11/le-scarse-prospettive-di-un-embargo-alla-vendita-di-armi-allarabia-saudita/

Si vede che per l'Europa ci sono solo chiacchiere e le armi e munizioni vengono ancora vendute.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da einrix il Mar 13 Nov 2018, 15:31

13/11/2018 11:00
Khashoggi,NYT: nuove accuse a principe

 Il principe ereditario saudita Mohammed
 Bin Salman sarebbe chiamato in causa   
 nel delitto Khashoggi dalle parole pro-
 nunciate da un uomo del team saudita   
 inviato nel consolato di Riad a Istan- 
 bul.                                   

 Secondo quanto riferito dal New York   
 Times, l'uomo telefonò a un superiore  
 dicendogli di "dire al tuo capo" che la
 missione è stata portata a termine. Per
 il quotidiano americano, il "capo" sa- 
 rebbe -ma non ci sono prove- il princi-
 pe Salman. La telefonata sarebbe stata 
 registrata dai servizi turchi.

Da questo stillicidio di informazioni, la monarchia saudita pare essersi macchiata di un crimine di cui ci sono prove dirette, sicuramente in mano, sia ai magistrati turchi che sauditi. Se non è la fine della monarchia saudita, il discredito cui è giunta potrebbe cambiare molte prospettive, anche se il petrolio è un domino di cui gli Stati Uniti non possono farne a meno.
Sta di fatto che lo stato saudita, non solo è retto da una monarchia assoluta, ma grazie ai proventi del petrolio ha pensato, per un ventennio, di ricostruire un impero islamico, e per farlo, avendo soldi, ma non eserciti, ha pianificato l'uso del terrorismo islamico per destabilizzare gli stati, che in Africa e in Asia, gravitavano nell'area della cultura islamica. E in questo, britannici e statunitensi si sono accodati, sin dall'Afganistan, pur sapendo che si trattava di scelta pericolosa che nella pratica, ha comportato le politiche anti occidentali di Al Qaeda prima, ed ISIS dopo che sono culminate, con Al Qaeda,  nella distruzione delle Torri Gemelle, e con ISIS, negli attentati di questo ultimo periodo, in Europa. Molte armi e molti militanti nel terrorismo, per le guerre in Siria e in Libia, vengono dagli stati europei, un po per toglierseli di torno, un po per alimentare la guerriglia contro Assad, non riflettendo abbastanza che un giorno sarebbero tornati, avendo sperimentato il conflitto e maturi per atti di terrorismo. Ora che quelle scelte sono state sconfitte, restano solo i ruderi delle città distrutte e la questione umanitaria dei profughi: un autentico autogol a cui l'Europa è stata spinta da Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti. Speriamo che con la sconfitta del terrorismo in Siria, l'Europa abbia imparato la lezione, e che la Francia abbandoni finalmente la sua politica post colonialista, che per la nostra parte ne è stata la causa principale.
avatar
einrix

Messaggi : 9126
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 76
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco la strategia dell'Arabia Saudita

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum