AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

La Siria

Pagina 22 di 25 Precedente  1 ... 12 ... 21, 22, 23, 24, 25  Seguente

Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Gio 17 Ott 2019, 11:40

Da una parte i curdi vorrebbero l'aiuto dei siriani per combattere i turchi, dall'altra Mosca dice chiaramente che i patti con i turchi sono questi: "Ministero degli Esteri russo: Damasco deve assumere il controllo del confine con la Turchia".
Quindi niente curdi sui confini se si vuole che cessino i combattimenti ed i turchi se ne tornino a casa.
Sembra che i curdi stiano creando problemi. Gli stessi che hanno provocato l'intervento turco.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Gio 17 Ott 2019, 12:35

In queste ore ci sono troppi combattimenti. E ciò significa che qualcosa non sta andando per il verso giusto a causa dei curdi e dei ribelli filo turchi, che sono una delle cause di questa guerra, non certo la soluzione. Turchi e russi devono cercare di sterilizzare queste forze combattenti allontanandole dal fronte e dai confini.
In alternativa, ma occorre essere cinici: sbatterli uno contro l'altro sino a quando non si siano annientati. La Turchia pare che come piano B lo stia mettendo in atto, mentre per i curdi, pare siano loro stessi ad auto eliminarsi, senza aiuto dei Russi o dei siriani. E poi ci si meraviglia del perché non ne azzecchino una!
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Gio 17 Ott 2019, 20:12

iria,Usa: accordo con Ankara su tregua

 "Buone notizie dalla Turchia". Così il 
 presidente degli Stati Uniti, Trump sul
 web, prima della conferenza ad Ankara  
 del vice presidente Usa Pence e il Se- 
 gretario di Stato Usa, Pompeo. "Milioni
 di vite saranno risparmiate",dice Trump

 Accordo per un cessate-il-fuoco in Si- 
 ria tra Turchia e Stati Uniti: 120 ore 
 di tregua in cui gli Usa favoriranno   
 l'evacuazione dei combattenti curdi    
 dalla zona di sicurezza concordata con 
 Ankara. Lo ha detto Pence. Ritiro delle
 milizie curde entro 5 giorni, ritiro   
 turco,poi revoca sanzioni Usa ad Ankara

Un capolavoro di Trump che aiuta Putin e Assad


17/10/2019 20:28
Siria,Ankara: tregua è "pausa", per ora

 L'accordo con gli Usa costituisce una  
 "pausa" delle operazioni militari della
 Turchia in Siria che si trasformerà in 
 una fine definitiva dell'offensiva solo
 se i curdi si ritireranno interamente, 
 come concordato.                       

 Lo ha detto il ministro degli Esteri   
 turco, Cavusoglu. il quale ha precisato
 che secondo l'intesa i combattenti cur-
 di dell'Ypg dovranno lasciare la 'safe 
 zone' (zona di sicurezza) della Tur-   
 chia, essere disarmati e le loro strut-
 ture militari distrutte.

Ci sta! Anche la Siria vuole che i curdi si ritirino dalla frontiera, ma per controllare che i curdi non rtornino sulla frontiera Assad deve poterli controllare. E come si fa a controllare i curdi? Li si integrano nelle forze armate in qualche modo e li si comanda. Altrimenti i turchi ricominciano.

Vediamo se tutto sarà così semplice, visto che per ora tutti (meno i curdi) si sentono dei vincitori.
E poi vedremo anche come sarà la partita con la Bad Company di Idlib e Afrin.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Gio 17 Ott 2019, 20:16

20 minuti faFonte
Generale Mazloum Abdi: negli ultimi 3 giorni abbiamo negoziato un cessate il fuoco sulla base della richiesta di Trump


21 minuti faFonte
SDF si dichiara pronto a rispettare l'accordo sul "cessate il fuoco"


22 minuti faFonte
Il comandante della SDF Mazlum Kobani: questo cessate il fuoco è solo per la lotta scoppiata negli ultimi 9 giorni a Ras al-Ayin e Tall Abyad. Faremo di tutto per rendere questo cessate il fuoco un successo. Nel frattempo, le nostre forze rimarranno in altri luoghi.

Ma già da queste notizie si capisce che i curdi non mollano la loro idea di continuare a comandare ad Est dell'Eufrate. Occorre vedere se gli altri arabi dell'Est condividano la loro lotta anche ora che gli USA non fanno gli ufficiali pagatori ed i contanti possono arrivare solo da Damasco.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Gio 17 Ott 2019, 20:20

Anche la campana russa di Sputnik suona con analoghi rintocchi...

https://it.sputniknews.com/mondo/201910178196682-usa-e-turchia-daccordo-sul-cessate-il-fuoco-in-siria---pence/

L'articolo spiega bene cosa sta avvenendo e fa capire che in futuro con i curdi, saranno possibili nuovi problemi, a seconda delle convenienze delle parti che sfrutteranno, i curdi, appunto.

Le guerre sono proprio così. Si sa quando cominciano, ma non si sa mai quando finiscono e neppure come finiscono.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Ven 18 Ott 2019, 13:39

18/10/2019 13:16
Siria,Curdi:violato accordo,ancora raid

 "Nonostante l'accordo per fermare i    
 combattimenti, gli attacchi aerei e di 
 artiglieria continuano a colpire le po-
 sizioni dei combattenti,gli insediamen-
 ti civili e l'ospedale di Serekaniye   
 Ras al-Ayn.                            

 "La Turchia sta violando l'accordo di  
 cessate il fuoco continuando ad attac- 
 care la città dalla scorsa notte". Così
 su Twitter Mustafa Bali,portavoce delle
 Fds, Forze democratiche siriane a mag- 
 gioranza curda.E l'agenzia curda Firat,
 afferma che i raid turchi hanno ucciso 
 5 combattenti curdo-siriani, feriti due.

I curdi sono il problema. Loro non vogliono lasciare la fascia di confine e i turchi allora bombardano. Perché i turchi rispettino ora la tregua e domani i confini siriani, si deve interporre tra i turchi e i curdi, l'esercito siriano e la polizia militare russa. Quella è la sola condizione perché si instauri il circuito virtuoso della pace. Ma pare che non sia così. I curdi vogliono che il loro ruolo sia quello che credevano di aver ricevuto dagli USA e che non era di combattere ISIS soltanto, ma qualche cosa di più, come per tanti anni era stato in Iraq. Gli USA hanno bisogno di chi crei instabilità nella regione ed i curdi sono da molti anni perfetti e sperimentati, per quel ruolo. Con i curdi, ci sarà sempre occasione per intervenire, contando sul loro aiuto a disfare la Siria, come l'Iraq, o l'Iran e la stessa Turchia.

La dimostrazione è in queste dichiarazioni di qualche minuto fa:

- Erdogan: non vi è alcun problema per la Turchia in presenza delle forze del regime siriano nelle aree in cui i combattenti curdi si sono ritirati

- Il presidente del Consiglio dell'UE @donaldtusk sull'accordo negoziato da @VP e Turchia: "questo cosiddetto cessate il fuoco, non è quello che ci aspettavamo. In realtà non è un cessate il fuoco, è una richiesta di capitolazione dei curdi".

- Macron: apprezziamo la guerra della Turchia al terrorismo, ma la SDF non è un'organizzazione terroristica.

E' chiaro che SDF sono diversi da YGP ma ora combattono insieme e per i turchi ci sono tutte le premesse per un conflitto che deve avere una soluzione definitiva.
Il fatto stesso di non volere rientrare nei ranghi, in Siria, di non voler collaborare senza se e senza ma, con il governo di Damasco, dimostra che vi sono ancora ambizioni non sopite che possono riesplodere con l'aiuto di Macron, di Tusk ed anche di Trump, come del resto, con la scusa di combattere ISIS è stato già fatto. Ed ISIS era davvero la scusa, perché ISIS è stata finanziata con i soldi del petrolio del Golfo, armata dagli americani e dagli europei e costituita da decine di migliaia di mercenari lasciati partire dall'Europa al solo scopo di rovesciare il legittimo governo siriano. Poi le cose, si sa, possono degenerare come in quell'11 Settembre delle Due Torri a New York.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Ven 18 Ott 2019, 17:04

18/10/2019 17:47
I curdi: "Abbattuto elicottero turco"
 Un elicottero militare turco sarebbe   
 stato abbattuto nel Nord-Est della Si- 
 ria in circostanze ancora da verifica- 
 re. A riferirlo sono le forze curdo-si-
 riane, che hanno mostrato foto delle   
 lamiere del velivolo.                  

 L'abbattimento sarebbe avvenuto nella  
 zona di Ayn Issa, tra Raqqa e il confi-
 ne con la Turchia. I curdi affermano di
 averlo colpito con raffiche di mitra-  
 gliatore. Nessuna notizia sulle sorti  
 dell'equipaggio, no comment almeno per 
 ora dalle autorità turche.

Certo che questi sembrano dispetti che si fanno da una parte e dall'altra.
Se non si fanno accordi precisi e se non si è gentiluomini poi succedono questi fatti.

Se fossero svegli, i turchi, i siriani, i libanesi, gli iraniani e gli iracheni farebbero un bel Mercato Comune, da allargare fino al Marocco, premessa per una politica di pace e di prosperità. E invece sono li a prendersi a morsi.
Stupidi.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Ven 18 Ott 2019, 17:19

[...]Come ha osservato questa mattina il presidente turco Erdogan: «In base all'accordo con gli Stati Uniti, le nostre truppe non lasceranno la zona di sicurezza» concordata nel nord-est della Siria dopo la fine delle ostilità. Al punto 6 dell’accordo infatti, si specifica come la presenza turca sarà mantenuta ai fini di evitare infiltrazioni terroristiche nell’area. 

https://www.lastampa.it/politica/2019/10/18/news/l-ambasciatore-turco-le-parole-di-roma-sulla-nostra-azione-militare-in-siria-un-danno-alle-relazioni-diplomatiche-1.37760166

In pratica i tweet di Trump dicono una cosa, poi gli accordi che fa il Dipartimento di stato ed il Pentagono, recitano tutta un'altra storia. Questi statunitensi sono davvero degli imbroglioni di bassa lega. In pratica non vogliono che la guerra finisca e premono sui curdi per continuare a fare pasticci.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Sab 19 Ott 2019, 08:20

La Siria - Pagina 22 8024498

Articolo troppo ottimistico a favore di siriani e russi.

In realtà i curdi pare che non abbiano intenzione di rinunciare ai territori di cui si sono appropriati, salvo la linea di confine, e non credo neppure che rinunceranno alle armi pesanti, e come si vede, non mollano territorio la dove contano di fondare la loro economia, come i pozzi di petrolio.
Quindi ci saranno ancora scontri anche con Damasco, salvo che non firmino la loro capitolazione. Gli USA, con le basi nel golfo possono ancora colpire i siriani che diano fastidio ai curdi.
Con la Turchia gli USA hanno fatto degli errori, ma non abbastanza per rompere l'alleanza e ciò rende ancora più problematica tutta la vicenda. La guerra è fatta così: non si molla sino alla fine e la fine, per quanto dilatata c'è sempre, prima di un nuovo inizio.

https://it.sputniknews.com/opinioni/201910188198774-siria-tra-i-due-litiganti-la-russia-gode/
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Sab 19 Ott 2019, 14:31

[...] Presidente turco: se non riusciamo a trovare una soluzione con Putin sulle forze pro-Assad schierate nel nord della Siria, attueremo i nostri piani


Capito cari curdi? Quindi sbrigatevi a decidere, oppure credo che Putin ed Assad, vi diranno che ve la dovrete vedere con Erdogan.


IN un mondo che cerca di creare nazioni sempre più grandi senza le guerre, proprio per ridurre il pericolo dello scontro, che ci siano politici che fomentino l'odio culturale associato alle nazionalità è davvero criminoso.


Io so già, cari curdi che vi sottometterete solo con la forza, ma come non sopporto i leghisti di casa nostra o i catalani in Spagna, così non sopporto voi.
Fondetevi con i vostri vicini, chiede e lottate per la democrazia e non rompete più le scatole. Bastano i danni che avete già provocato.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Dom 20 Ott 2019, 19:01

Oggi pare che la tregua abbia retto e che i curdi abbandonino la fascia di confine, mentre gli USA con centinaia di camion si dirigono nelle basi in Iraq.

"As part of the agreement to pause militaty operations with Turkey with American mediaition. Today, we have evacuated the city of Ras Al-Ain from all SDF fighters. We don't have any more fighters in the city - Kino Gabriel SDF Spokesperson"

Ma fino a quando i siriani non riprendono il controllo di tutta l'area ad est dell'Eufrate, la guerra civile non si potrà considerare conclusa.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Dom 20 Ott 2019, 21:10

20/10/2019 17:33
Siria,iniziato ritiro combattenti curdi

 La Turchia conferma che i combattenti  
 curdi si stanno ritirando dalla città  
 di confine di Ras al-Ain, rispettando  
 la tregua mediata con gli Stati Uniti. 

 "Un convoglio di circa 55 veicoli è en-
 trato in Ras al-Ain e un convoglio di  
 86 veicoli è partito in direzione di   
 Tal Tamr", ha dichiarato il ministero  
 della Difesa turco, distribuendo anche 
 le immagini dell'evacuazione. Secondo  
 gli accordi il ritiro completo delle   
 forze curde dovrebbe avvenire entro    
 martedì sera. Anche i civili stanno ab-
 bandonando la città.

Altra notizia positiva dal fronte. Va anche detto che i curdi si sottraggono agli assedi dei turchi. Potrebbe anche essere una mossa che in questo momento conviene, ma che non lascia presagire nulla di buono.
Il segnale sarà se faranno accordi con il Governo di Damasco o se continueranno a sperare nell'aiuto degli Stati Uniti.
Per capirlo non ci vorrà molto tempo, e dipenderà anche dagli arabi che vivono ad est dell'Eufrate, se senza soldi e promesse degli USA, terranno o meno il gioco dei curdi.
Qualche sfondamento dell'Eufrate i siriani di Bagdad lo hanno fatto, ma non credo che basti, specie se la popolazione viene spinta loro contro dai loro capi tribù.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Lun 21 Ott 2019, 10:26

"Segretario alla Difesa degli Stati Uniti: terremo alcune truppe statunitensi vicino ai giacimenti petroliferi nella Siria nord-orientale"

E bravi!
I giacimenti non si mollano per diversi motivi, tutti uno peggio dell'altro.

Consiglio alla Siria di predisporre gli S 300, magari rinforzati dagli S 400 e S 500 russi, per mantenere una No fly Zone nella zona dei giacimenti, mandando subito truppe scelte per occuparli.

Molto meglio farlo ora, con i turchi sulla frontiera nord. Domani sarebbe più difficile, vista la possibile piega che possono prendere i provvedimenti.

Con i proventi di quei giacimenti gli USA pagano i curdi e i notabili arabi che vivono a est dell'Eufrate. Senza quei giacimenti ai curdi ed ai capi tribù non arrivano più soldi - si fa per dire - statunitensi, visto che si tratta di un furto di petrolio siriano finalizzato alla guerra civile.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Lun 21 Ott 2019, 15:52

Anche Sputnik parla di questa idea di tenere in Siria 200 uomini:
"Oltre a pattugliare la zona, vegliando su una possibile resurrezione dell'ISIS nella regione, i militari di Washington saranno anche impegnati nel supportare le milizie curde nel mantenimento del controllo sui siti petroliferi che si trovano da quelle parti."

Lo dice fingendo una grande ingenuità, pur sapendo che saranno gli aerei americani della coalizione ad intervenire, in caso di richiesta.
Per me questa è una notizia pericolosa, anzi, una minaccia.

https://it.sputniknews.com/mondo/201910218206904-trump-favorevole-a-lasciare-200-uomini-dei-reparti-speciali-nella-siria-orientale/
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Lun 21 Ott 2019, 20:38

Con un Tweet Trump dice:

"Trump: non è necessario mantenere le nostre truppe in Siria se non per proteggere il petrolio".

La spregiudicatezza in persona, a differenza della spregiudicatezza nascosta della sua amministrazione.
Resta il fatto che ci sono altre nazioni emergenti, e ciò crea competizione su più livelli, cosa che complica le cose.

Se uno pensa alla Turchia, deve pensare a cosa pensano i turchi dei curdi, e se non lo fa, si ritrova un nemico al posto di un amico.
La Russia, insieme all'Arabia (ma anche gli USA) è tra i maggiori produttori di gas e petrolio e a differenza degli USA, non lo consuma tutto, ma lo esporta. Sono cose che cambiano la prospettiva. Per non parlare della Cina che ha un mercato interno da un miliardo e mezzo di consumatori ed una capacità produttiva, per molti beni, tale da soddisfare le esigenze di un'ampia esportazione, con costi sempre molto bassi, grazie anche alla produttività, non solo per i bassi salari, che sono in crescita, anche per sostenere il mercato interno
Insomma gli USA stanno perdendo la Turchia, ma non si capisce neppure perché non dovrebbero perdere l'Europa.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Mar 22 Ott 2019, 09:11

Ultimo giorno di tregua sul fronte nord (confine turco). Si vedrà questa sera se i turchi saranno soddisfatti dall'abbandono dei curdi delle posizioni di frontiera.
A Idlib è ripreso il normale bombardamento siriano e russo delle posizioni dei ribelli a ridosso della linea del fronte.
Tutti i problemi in sospeso non potranno che essere perseguiti con i tempi della guerra e in Siria c'è ancora molto da fare, anche se la svolta c'è stata due anni fa con l'intervento russo.
Ma come si vede, sino a quando non sia finita, intervengono sempre fatti nuovi, quando le volontà siano ancora forti e le rinunce solo momentanee e parziali.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Mar 22 Ott 2019, 13:07

"

Iraq: "Tutte le forze statunitensi che si sono ritirate dalla Siria hanno ricevuto l'approvazione per entrare nella regione del Kurdistan in modo che possano essere trasportate fuori dall'Iraq. Non è concesso il permesso per queste forze di rimanere all'interno dell'Iraq".

"
Non avrei mai creduto di leggere notizie simili, ma il mondo sta proprio cambiando. Adesso agli USA restano le basi navali e aeree nel Golfo Persico per muovere gli attacchi alla Siria. In alternativa c'è la base di Comiso e la flotta che si trova nel Mediterraneo.

Delle basi in Turchia, meglio non parlarne!
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Mar 22 Ott 2019, 19:45

Lavrov: l'operazione turca "The Peace Spring" è finita

Testo completo dell'accordo turco e russo sulla Siria settentrionale (in inglese), che ha spinto YPG a 30 km dal confine turco, siriano

1.  The two sides reiterate their commitment to the preservation of the political unity and territorial integrity of Syria and the protection of national security of Turkey.
2.  They emphasize their determination to combat terrorism in all forms and manifestations and to disrupt separatist agendas in the Synan territory.
3.  In this framework, the established status quo in the current Operation Peace Spring area covering Tel Abyad and Ras Al Ayn with a depth of 32 km will be preserved.
4.  Both sides reaffirm the importance of the Adana Agreement. The Russian Federation will facilitate the implementation of the Adana Agreement in the current circumstances.
5.   Starling 12.00 noon of October 23. 2019. Russian military police and Syrian border guards will enter the Syrian side of the Turkish-Syrian border, outside the area of Operation Peace Spring, to facilitate the removal of YPG elements and their weapons to the depth of 30 km from the Turkish-Syrian border, which should be finalized in 150 hours. At that moment, joint Russian-Turkish patrols will start in the west and the east of the area of Operation Peace Spring with a depth of 10 km. except Oamishli city.
6.  All YPG elements and their weapons will be removed from Manbij and Tal Rifat.
7.   Both sides will take necessary measures to prevent infiltrations of terrorist elements.
8.   Joint efforts will be launched to facilitate the return of refugees in a safe and voluntary manner.
9.  A joint monitonng and verification mechanism will be established to oversee and coordinate the implementation of this memorandum.
10.  The two sides will continue to work to find a lasting political solution to the Syrian conflict within Astana Mechanism and will support the activity of the Constitutional Committee.

1. Le due parti ribadiscono il loro impegno a preservare l'unità politica e l'integrità territoriale della Siria e la protezione della sicurezza nazionale della Turchia.
2. Sottolineano la loro determinazione a combattere il terrorismo in tutte le forme e manifestazioni e a interrompere le agende separatiste nel territorio siriano.
3. In questo quadro, verrà preservato lo status quo stabilito nell'attuale area operativa Peace Spring che copre Tel Abyad e Ras Al Ayn con una profondità di 32 km.
4. Entrambe le parti ribadiscono l'importanza dell'accordo di Adana. La Federazione russa faciliterà l'attuazione dell'accordo di Adana nelle circostanze attuali.
5. A partire dalle 12:00 del 23 ottobre 2019. La polizia militare russa e le guardie di frontiera siriane entreranno nella parte siriana del confine turco-siriano, al di fuori dell'area dell'Operazione Peace Spring, per facilitare la rimozione degli elementi YPG e delle loro armi al profondità di 30 km dal confine turco-siriano, che dovrebbe essere finalizzato in 150 ore. In quel momento, pattuglie congiunte russo-turche inizieranno a ovest e ad est dell'area dell'Operazione Peace Spring con una profondità di 10 km. tranne la città di Oamishli.
6. Tutti gli elementi YPG e le loro armi saranno rimossi da Manbij e Tal Rifat.
7. Entrambe le parti adotteranno le misure necessarie per prevenire le infiltrazioni di elementi terroristici.
8. Saranno avviati sforzi congiunti per facilitare il ritorno dei rifugiati in modo sicuro e volontario.
9. Sarà istituito un meccanismo congiunto di monitoraggio e verifica per sorvegliare e coordinare l'attuazione del presente memorandum.
10. Le due parti continueranno a lavorare per trovare una soluzione politica duratura al conflitto siriano all'interno del meccanismo di Astana e sosterranno l'attività del Comitato costituzionale.
 
Adesso vediamo cosa dovranno fare i siriani e i russi per far si che i curdi cedano la loro autorità al governo centrale.
Anche se questo sembra un atto definitivo, senza i curdi al tavolo, ogni atto ha un valore limitato specie se gli americani soffieranno sul fuoco, bruciando in quel caso, i loro rapporti con la Turchia.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Mar 22 Ott 2019, 19:49

Il commento di Sputnik sulla vicenda delle discussioni e degli accordi di Soci sulla Siria.

L'articolo ribadisce che occorrono sforzi tra il governo siriano ed i curdi per superare il separatismo e la guerra civile e che i profughi devono poter rientrare su base volontaria.

https://it.sputniknews.com/politica/201910228213186-terminati-i-colloqui-a-sochi-tra-putin-ed-erdogan/
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Mar 22 Ott 2019, 19:55

22/10/2019 21:19
Senato Usa:Trump,lasci soldati in Siria

 Il leader della maggioranza repubblica-
 na al Senato degli Stati Uniti, Mitch  
 McConnell, introdurrà una risoluzione  
 con cui chiederà al presidente Donald  
 Trump di interrompere il ritiro delle  
 truppe dalla Siria.                    

 Giorni fa, la Camera ha approvato a    
 grande maggioranza una risoluzione in  
 cui si condanna la decisione di Trump  
 di ritirare i soldati americani dalla  
 Siria. La risoluzione di McConnell si  
 concentra sugli "interessi strategici" 
 Usa in Medioriente e "riconosce le gra-
 vi conseguenze del ritiro Usa".

E quel popolo di sessanta milioni di americani che vivono di guerra e sulla guerra che prende simili decisioni di morte. E qui non fanno differenza, democratici e repubblicani.
Si può solo sperare che Trump prenda un'altra decisione. In fondo lui non è peggio di chi gli vota a favore o contro. La vera bestia assetata di potere e di sangue sono gli Stati Uniti d'America, ormai nemici di tutto il Mondo.
Lasciate in pace il Popolo siriano. Smettete di fomentare l'odio e tornatevene con le vostre truppe a casa. Poi chiederemo che lo facciano anche gli altri.
L'Italia ha bisogno di pace nel Mediterraneo per prosperare, non della vostra guerra.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Mer 23 Ott 2019, 16:57

Mosca chiede agli Usa di fermare l'occupazione di Al-Tanf

I russi mettono le mani avanti ed avvisano gli americani. Alla fine dei conti i siriani hanno il diritto di chiedere che se ne vadano e potrebbero anche agire militarmente. Gli americani possono nascondersi solo dietro ISIS, gli elmetti bianchi che loro pagano per fare spionaggio e i profughi che sono facili da manipolare e ricattare, ma è una situazione che sul piano morale è aberrante.

https://it.sputniknews.com/mondo/201910238216362-mosca-chiede-agli-usa-di-fermare-loccupazione-di-al-tanf/
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Mer 23 Ott 2019, 17:00

Questa è una bella notizia:

Vice Ministro degli Esteri russo: i diritti dei curdi devono essere preservati nella nuova costituzione siriana

einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Ven 25 Ott 2019, 10:09

Notizia di un paio di ore fa:

"Pentagono: invieremo più truppe per proteggere i pozzi di petrolio in Siria".

I curdi che ruolo vogliono avere in relazione ai pozzi che sono in aree arabe e non curde, che si trovano molto più a nord?

Gli statunitensi (è una mia ipotesi) vogliono quei pozzi per trovare i soldi da dare ai curdi, senza bisogno di autorizzazione del Congresso, anche se si tratta in qualche modo di corruzione, visto che è la Conoco che con tutta probabilità li passa di nascosto al Governo e dal Governo arrivano ai curdi ed anche agli arabi ribelli.

Se i siriani mandano direttamente truppe per occupare i pozzi rischiano i bombardamenti americani, con la scusa di difendere i propri soldati che fanno da esca. Meglio allora bombardare i soldati americani, predisponendosi ad una difesa contraerea, e solo in un secondo tempo, tentare di occupare i pozzi. 
In alternativa sarebbe conveniente fare accordi con Conoco, assicurandogli diritti di estrazione per un certo numero di anni. Sempre che ciò basti agli USA per abbandonare la presa. Se la Conoco è solo di facciata, indipendente, ma di fatto uno strumento del Governo statunitense, allora non cederà ed occorrerà espugnare l'area, facendo molta attenzione agli attacchi aerei statunitensi, che partendo da basi lontane, potrebbero essere intercettati per tempo.
Insomma, questa è una parte della partita, molto difficile da vincere, ma la Siria deve vincerla, avendo bisogno di petrolio. Altra strada sarebbe quella di utilizzare forze speciali contro forze speciali, con supporto simmetrico. Manterrebbe il conflitto nei limiti e diventerebbe costoso per gli USA, altrettanto di quanto lo sarebbe per la Siria.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Ven 25 Ott 2019, 12:04

"La protesta nella città di Ash-Shahil, che si è svolta con lo slogan Assad e l'Iran sono l'asse del terrorismo, per chiedere l'espulsione del governo di Assad e dell'Iran dall'Eufrate orientale"

Non è un caso che quelle proteste nascano proprio nell'area in cui la Conoco da lavoro anche ai siriani e soldi ai curdi.
Sarà un gatta da pelare, cacciare gli statunitensi dai pozzi del petrolio e del gas, ma sarà necessario farlo, senza fretta, nei tempi dovuti.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Ven 25 Ott 2019, 13:36

[...]"Il Pentagono non ha commentato i dati sul contingente inviato in Siria, precedentemente resi noti da numerosi media americani. In particolare il Wall Street Journal ha riferito che 500 soldati statunitensi sarebbero stati inviati nella regione. Inoltre questo scenario prevede il dispiegamento di diverse decine di carri armati nell'area, come precedentemente scritto da Newsweek.


Secondo Fox News, i mezzi pesanti possono essere concentrati nella provincia di Deir ez-Zor vicino all'impianto di lavorazione del gas Conoco. Il Washington Post ha aggiunto che i carri armati probabilmente andranno lì, accompagnati dai blindati Bradley."


Interessanti queste notizie che riferisce Sputnik, e se lo scrivono loro, i russi, significa che adegueranno la loro strategia a questo evento.

Decine di carri armati... e che sono mai in un conflitto, se non l'espressione di una volontà che non demorde. Chi vorrà sconfiggerli dovrà dotarsi o di armi anticarro o di altrettanti carri.
Non resta che aspettare e vedere in concomitanza alle vicende giudiziarie ed elettorali di Trump.

https://it.sputniknews.com/mondo/201910258221018-usa-invieranno-truppe-aggiuntive-in-siria-nord-orientale/



La notizia del The Washington Post, e questa volta ISIS è la scusa per il Gas e la Conoco che serve a pagare i ribelli siriani e i curdi.


Trump’s focus on protecting oil in Syria highlights an evolving U.S. mission

https://www.washingtonpost.com/world/national-security/trumps-focus-on-protecting-oil-in-syria-highlights-an-evolving-us-mission/2019/10/24/fbb91f3e-f68d-11e9-829d-87b12c2f85dd_story.html
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Sab 26 Ott 2019, 08:34

"Il contratto di esportazione di petrolio viene attuato dalla società controllata dagli americani Sadcab, creata sotto la cosiddetta "Amministrazione Autonoma orientale della Siria." Le entrate derivanti dal contrabbando di petrolio siriano attraverso le società di intermediazione finiscono sui conti delle compagnie militari private e dei servizi segreti statunitensi.
Dato che il costo di un barile di petrolio siriano di contrabbando è di 38 $, le entrate mensili di questa "impresa privata" delle forze speciali statunitensi superano i 30 milioni di dollari.

Per un flusso finanziario così continuo, fuori controllo e senza la tassazione americana, la leadership del Pentagono e di Langley sarà pronta a proteggere e difendere i giacimenti petroliferi in Siria dalle mitiche "cellule nascoste dell'Isis" per sempre."

Eccolo qua! Proprio come pensavo!
Allora, cari russi, adesso tocca a voi distruggere tutti i trasporti di petrolio e gas statunitensi, come avete fatto in passato per ISIS, proprio per togiliere risorse alle compagnie militari private ed a quei servizi segreti. Visto che queste cose le conoscevate anche prima, credo che il fatto che pubblichiate la notizia sia perché si avvicina il tempo della vostra azione, magari provando i caccia ed i bombardieri di ultima generazione.

https://it.sputniknews.com/mondo/201910268224190-che-cosa-fanno-in-realta-gli-usa-petrolio-siriano-spiega-ministero-difesa-russo/
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Sab 26 Ott 2019, 11:44

La Siria - Pagina 22 8225131

Da quello che si vede lo sviluppo della situazione secondo gli accordi russo turchi, la Turchia mantiene una zona centrale (ancora incompleta) per iniziare a trasferire una parte dei profughi che si trovano sul suo territorio. I Siriani ed i russi prendono possesso delle aree curde intorno a Kobane ed all'estremità nord orientale della Siria. In pratica si forma una porta di ingresso per i profughi e si separano le popolazioni curde dai combattenti curdi che se ne devono stare lontani dal confine della Turchia.
Ora, se le milizie curde sono lontani dalle città in cui prevale la popolazione di etnia turca, non se ne capisce più il loro ruolo se è l'esercito siriano a difendere quelle popolazioni dai turchi e da ISIS.
La scelta per i curdi sarà allora quella di integrarsi nell'esercito siriano, oppure, finanziata dagli USA con il petrolio siriano, agire contro il governo centrale siriano a fianco degli statunitensi. Pur essendo una scelta illogica, non è escluso che qualche comandante curdo, assoldato dai servizi statunitensi operi proprio in questa direzione, seppure senza alcuna speranza, vista la presenza della Turchia sul campo. Ma si sa, la guerra è irrazionale dato che pur obbedendo a principi (chiamiamoli impropriamente così, dato che sarebbe più giusto chiamarli interessi), quando questi entrano in competizione, prevalgono quelli di una parte contro quelli degli altri.
Molto dipenderà quindi dalla determinazione turca, e russa se la determinazione statunitense verrà battuta. Ormai i sauditi sono fuori gioco, essendo stati battuti su tutta la linea, da quella ideologica a quella militare, vista la fatica che fanno nello Yemen per tentare, senza riuscirci, di invadere definitivamente quel paese.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Sab 26 Ott 2019, 12:28

"Circa il 90% della produzione petrolifera siriana è concentrata sulla sponda orientale dell'Eufrate. In precedenza la zona era controllata dall'Isis e proprio lo sfruttamento degli impianti e l'attività di contrabbando garantivano al Califfato enormi entrate, ma non da molto questi territori sono passati sotto il controllo delle unità curde e degli americani. Questa settimana Trump ha invitato i curdi a ripulire questa regione ed ha promesso che una compagnia statunitense li avrebbe aiutati con l'estrazione di petrolio."

Questa è la notizia di un crimine, sia che si tratti di curdi che di statunitensi.
Credo che i russi debbano bombardare curdi e statunitensi per cacciarli dai giacimenti petroliferi che stanno sfruttando.
Per gli accordi dei siriani con i curdi, sarà importante la decisione che prenderanno i curdi stessi, lasciando i pozzi oppure insistendo per mantenerli insieme agli americani. In questo secondo caso ogni altro accordo verrà quasi sicuramente disdetto dai russi e dai siriani e si riprenderà a combattere.
Naturalmente siriani e russi dovranno mettere in campo le loro difese antiaeree, gli attacchi aerei e le truppe di terra in un secondo momento, quando la zona diventi no fly zone.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Sab 26 Ott 2019, 15:38

La Siria - Pagina 22 Petrol10

La guerra!
Pensavo che gli americani arrivassero nella zona di Abu Kamal, per difendere i pozzi, passando dall'Iraq, ed invece, sempre passando dall'Iraq occupano le città curde a nord, sottraendole di fatto ai siriani. Insomma, per condividere i pozzi che curdi non sono dei curdi, devono proteggere le città curde a nord. (E Kobane?)

Non è male come azione, vista dal punti di vista degli USA, ma senz'altro non è buona per i curdi che non godranno di miglior fortuna Per le diverse ragioni che potrebbero prospettarsi.

Quell'area, negli accordi russo turchi doveva essere occupata dai siriani e dai russi, ed invece ecco adesso che la occupano gli USA, ritornando così sul confine turco.

E la Turchia? Come la prenderà la Turchia questa mossa americana contraria alle ragioni per cui la Turchia ha iniziato una guerra?

In guerra c'è sempre una risposta a tutto, e dosata tra intervento, minacce e diplomazia.

E se i curdi iracheni, ad esempio, si unissero ai curdi siriani per diventare padroni del petrolio di tutta l'area? Ma gli iracheni lascerebbero fare, nonostante le difficoltà in cui si trova il governo a Bagdad? Significherebbe costituire uno stato curdo, espanso in iraq, ma che conquista territorio siriano.

Insomma, questa è un'altra piega del conflitto. E' da vedere se prenderà forza o se abortirà subito.
Se fossi Putin chiederei un favore ai turchi, di far scappare di nuovo, gli americani dal nord, sempre per la minaccia dei curdi. Non è detto che possa andare così, visti certi ripensamenti.

Se non vengono presi provvedimenti decisivi e definitivi, d questo passo la guerra in Siria durerà altri sei anni, e questo non piacerà né ai turchi e neppure ai russi che perciò si daranno una qualche mossa.

Alla Russia chiederei di imporre una No FLY Zone su tutta la Siria, ciò che innalzerebbe il confronto, ma lo risolverebbe anche prima.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da einrix Sab 26 Ott 2019, 21:06

Questa notizia è strana...
"Si tratta, comunque, di un’area diversa rispetto a quella di Manbij dove gli americani si erano acquartierati. Il segretario alla Difesa, Mark Esper, ha rilevato la necessità “di rafforzare le nostre posizioni”, annunciando che “alcune forze meccanizzate” sono state mandate “per negare all’Isis l’accesso ai pozzi petroliferi”. Subito, lo stesso Trump, impugnando il suo telefono cellulare, ha lanciato un tweet spiegando l’importanza di garantire l’approvigionamento di petrolio, e citandolo come parte dell’accordo raggiunto nei giorni scorsi con la Turchia. Esper ha parlato di “rafforzare la posizione a Deir-es-Zor”, zona dello stabilimento di gas della Conoco, la compagnia petrolifera americana. Non è stato reso noto quanti marines rimarranno nell’area, ma il numero preciso dovrebbe essere inferiore a quello di mille."

é vero che vogliono difendere i pozzi a sud, ma perché entrano nell'estremo nord est, proprio nei territori curdi...
Non so se ciò piacierà ai turchi, ma di sicuro non piacerà ai russi ed ai siriani che quei pozzi li vogliono gestire, dato che anche loro hanno bisogno di quei soldi, quanto meno per sottrarli ai terroristi della CIA ed ai curdi.

il link:
https://www.repubblica.it/esteri/2019/10/26/news/siria_arriva_il_contingente_americano_a_guardia_dei_pozzi_petroliferi-239580527/?ref=RHPPLF-BH-I239580589-C8-P10-S1.8-T1
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

La Siria - Pagina 22 Empty Re: La Siria

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 22 di 25 Precedente  1 ... 12 ... 21, 22, 23, 24, 25  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.