AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Perchè Renzi non mi convince

Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Lara Sab 20 Lug 2013, 23:14

Avrei voluto scrivere un post sul perché Renzi non mi convince, e il titolo infatti è rimasto tale.
Poi, riassumendo nella memoria la puntata di Bersaglio Mobile che lo ha riguardato, mi sono resa conto che non c’era stato niente di memorabile, né nel bene né nel male, che faticavo a ricordare cosa avesse detto, che sembrava la riedizione della campagna elettorale di Bersani, il candidato di un partito che non riusciva a farsi identificare con dei punti programmatici riconoscibili.
Un Bersani giovane? No. Lui non fa parte della tradizione della sinistra e tende a far dimenticare anche la sua provenienza democristiana.
La sua è una esibizione di verginità che somiglia a quella di Grillo, ma che viene dichiarata nonostante l’iniziazione partitica ed il carrierismo sistemico da enfant prodige.
Il profilo basso tenuto in trasmissione credo che rappresenti realmente la statura dell’uomo, incapace di scatti autentici, di richiami all’autentica passione politica, di seminare speranze radicate in antiche o nuove visioni politiche.
L’impressione è sempre quella di un prodotto da vendere. Da quando Berlusconi è entrato sulla scena del marketing elettorale, Renzi  è il primo esempio di competitor al suo livello: usa gli stessi mezzi, con le stesse frequenze, un linguaggio piano e di buon senso, chiama all’appello coloro che sono disponibili a fare i propri interessi, e sono sempre la maggioranza, rassicurandoli che lui conosce il modo.
Il modo è nella mente di Giove, ma basta far credere, come ha fatto Berlusconi per anni, che lui e Giove sono compari.
L’ingrediente più efficace in entrambe le offerte elettorali è l’esibizione di ottimismo, l’immagine vincente, il ciondolare la testa di fronte agli ostacoli che gli altri vogliono frammettere, non lasciandoli lavorare.
Ma al popolo di sinistra non basta qualcuno che gli prometta di salvaguardare i propri interessi.
Il popolo di sinistra è attento anche alle regole, al modello di società, al sogno.
E lui stesso sa che non basta non essere cafoni, e prepararsi il terreno con rispettosi  tours europei.
Intanto, lui preme al centro, e cerca di ingraziarsi le destre. Per la sinistra, conta su quel PD disgraziato che ha imparato ad ingoiare bocconi ben più amari.
Una campagna per il voto utile, un arzigogolato battage per un riformismo moderno, la famigerata  “vocazione maggioritaria” che sdogani anche il sostegno più improbabile, basta che non provenga da SEL e dintorni, non si rifiuta a nessuno.
Renzi è l’ultima spiaggia di un  PD che ha inseguito Berlusconi per anni, riuscendo finalmente ad imitarlo in tutto e per tutto.  Ma se il partito si è berlusconizzato,  il suo elettorato è ancora largamente recalcitrante a dismettere idee e valori fondanti per inseguire successi elettorali e poteri malgestiti.
Dopo le ultime vicende intorno alle elezioni presidenziali,  Renzi  è solo l’ultimo ballon d’essai per questa sinistra che promette e non mantiene la contrapposizione ad una gestione piratesca dello stato.
Io di Renzi non mi fido. La sua affermazione che lui farebbe di tutto per garantire soldi alla sua Firenze, noleggiando ponti e palazzi a qualsiasi riccastro, può significare non solo che lui è pragmatico, ma anche spregiudicato.  Quanto?
Lara
Lara

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da flaviomob Sab 20 Lug 2013, 23:57

Renzi è uno che dichiara di "affittare" Ponte Vecchio per 120.000 euro (poi si scopre che sono meno di centomila, ma c'è chi parla di molto meno) allo scopo di ripianare un buco di bilancio riguardo alle vacanze dei bambini disabili.

Tosto smentito dal suo vicesindaco, che con imbarazzo nega di essere a conoscenza di qualsiasi taglio relativo alla disabilità.

Che cinismo, ragazzi!

flaviomob

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 16.07.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da cireno Dom 21 Lug 2013, 05:45

Se giochiamo a non doverci fidare dei politici allora di chi fidarci? Letta avrebbe dovuto affrontare la riforma della legge elettorale e invece, con tutta la faccia seria di quello che ha cento pensieri profondi nella testa, che ha fatto ad oggi? Rimandato. Messo tutto in attesa. Ha parlato solo di quel che Berlusconi ha messo sul tappeto: IMU e IVA
Renzi almeno saprà parlare alla pancia della gente, che è la vera parte da colpire nell'elettorato, quindi Renzi ci serve per pareggiare gli altri due clown demagoghi. Renzi non è di sinistra? Perchè, nel PD ci sono anche persone di sinistra? Di centro sinistra si, ce ne sono, ma appena uno della dirigenza del PD si colora leggermente di rosso ecco che subito viene indicato come l'appestato(avete visto quel cabbasisu di Esposito che ha chiesto l'espulsione della Puppato "per essere uscita dall'aula al momento del voto per la sfiducia ad Alfano"?
Renzi per il PD è l'uomo ideale. Io andrò alle primarie e voterò Civati o la Puppato ma mi auguro che alle politiche sia Renzi il candidato premier del PD. Ma vedrete che metteranno ancora gente come Letta o quel nuovo, Cuperlo, e così vedremo ancora Berlusconi vincere.
Che poi il premier cosa conta in un governo?

???Ho scritto "quel co......ne di Esposito" e il giusto giudizio si è trasformato automaticamente in "cabbasisu", e come mai? ci sono gli spiriti censori? Dare del co...ne a un co...ne è vietato? O cazzius
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Rossoverde Dom 21 Lug 2013, 06:00

A parte che fra Renzi e Letta non vedo sostanziali differenze se non un fatti più in la che voglio venirci io, è il partito Pd,  che nella sostanza non è più credibile per poter attuare quel minimo di riforme con un  piccolo segno di rinnovamento, non di sinistra , ma di banale giustizia sociale. Il Pd s'è sempre contraddistinto per aver fatto politiche di centro destra, è sempre stato il partito del faremo e quando hanno fatto , hanno fatto l'esatto contrario di quello che dicevano di voler fare. Cari aficionados del Pd fatevene una ragione questo è il vostro Pd, accontentatevi delle illusioni che è tutto quello che il vostro Pd vi ha dato e che continuerà a darvi. Buona domenica ai cari piddianti e non.
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 05.06.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Osservatore Dom 21 Lug 2013, 09:08

cireno ha scritto:Se giochiamo a non doverci fidare dei politici allora di chi fidarci? Letta avrebbe dovuto affrontare la riforma della legge elettorale e invece, con tutta la faccia seria di quello che ha cento pensieri profondi nella testa, che ha fatto ad oggi? Rimandato. Messo tutto in attesa. Ha parlato solo di quel che Berlusconi ha messo sul tappeto: IMU e IVA
Renzi almeno saprà parlare alla pancia della gente, che è la vera parte da colpire nell'elettorato, quindi Renzi ci serve per pareggiare gli altri due clown demagoghi. Renzi non è di sinistra? Perchè, nel PD ci sono anche persone di sinistra? Di centro sinistra si, ce ne sono, ma appena uno della dirigenza del PD si colora leggermente di rosso ecco che subito viene indicato come l'appestato(avete visto quel cabbasisu di Esposito che ha chiesto l'espulsione della Puppato "per essere uscita dall'aula al momento del voto per la sfiducia ad Alfano"?
Renzi per il PD è l'uomo ideale. Io andrò alle primarie e voterò Civati o la Puppato ma mi auguro che alle politiche sia Renzi il candidato premier del PD. Ma vedrete che metteranno ancora gente come Letta o quel nuovo, Cuperlo, e così vedremo ancora Berlusconi vincere.
Che poi il premier cosa conta in un governo?

???Ho scritto "quel co......ne di Esposito" e il giusto giudizio si è trasformato automaticamente in "cabbasisu", e come mai? ci sono gli spiriti censori? Dare del co...ne a un co...ne è vietato? O cazzius
Concordo in toto. D'altronde il PD ha lasciato in deposito all'alleato SEL le velleità di sinistra, pronto naturalmente a staccarsene o ad unirsene alla bisogna, ovvero a seconda dell'alleanza che tira o che potrebbe tirare. Ti hanno censurato il termine "cogglione"? La prossima volta scrivi "testicolo", termine che magari, nel vocabolario del censuratore automatico, nemmeno è presente. Anzi, sicuramente no. :eek:  Perchè Renzi non mi convince 3158053569
Osservatore
Osservatore

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 01.05.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Vanni Sandro Dom 21 Lug 2013, 20:27

Lara ha scritto:Avrei voluto scrivere un post sul perché Renzi non mi convince, e il titolo infatti è rimasto tale.
Poi, riassumendo nella memoria la puntata di Bersaglio Mobile che lo ha riguardato, mi sono resa conto che non c’era stato niente di memorabile, né nel bene né nel male, che faticavo a ricordare cosa avesse detto, che sembrava la riedizione della campagna elettorale di Bersani, il candidato di un partito che non riusciva a farsi identificare con dei punti programmatici riconoscibili.
Un Bersani giovane? No. Lui non fa parte della tradizione della sinistra e tende a far dimenticare anche la sua provenienza democristiana.
La sua è una esibizione di verginità che somiglia a quella di Grillo, ma che viene dichiarata nonostante l’iniziazione partitica ed il carrierismo sistemico da enfant prodige.
Il profilo basso tenuto in trasmissione credo che rappresenti realmente la statura dell’uomo, incapace di scatti autentici, di richiami all’autentica passione politica, di seminare speranze radicate in antiche o nuove visioni politiche.
L’impressione è sempre quella di un prodotto da vendere. Da quando Berlusconi è entrato sulla scena del marketing elettorale, Renzi  è il primo esempio di competitor al suo livello: usa gli stessi mezzi, con le stesse frequenze, un linguaggio piano e di buon senso, chiama all’appello coloro che sono disponibili a fare i propri interessi, e sono sempre la maggioranza, rassicurandoli che lui conosce il modo.
Il modo è nella mente di Giove, ma basta far credere, come ha fatto Berlusconi per anni, che lui e Giove sono compari.
L’ingrediente più efficace in entrambe le offerte elettorali è l’esibizione di ottimismo, l’immagine vincente, il ciondolare la testa di fronte agli ostacoli che gli altri vogliono frammettere, non lasciandoli lavorare.
Ma al popolo di sinistra non basta qualcuno che gli prometta di salvaguardare i propri interessi.
Il popolo di sinistra è attento anche alle regole, al modello di società, al sogno.
E lui stesso sa che non basta non essere cafoni, e prepararsi il terreno con rispettosi  tours europei.
Intanto, lui preme al centro, e cerca di ingraziarsi le destre. Per la sinistra, conta su quel PD disgraziato che ha imparato ad ingoiare bocconi ben più amari.
Una campagna per il voto utile, un arzigogolato battage per un riformismo moderno, la famigerata  “vocazione maggioritaria” che sdogani anche il sostegno più improbabile, basta che non provenga da SEL e dintorni, non si rifiuta a nessuno.
Renzi è l’ultima spiaggia di un  PD che ha inseguito Berlusconi per anni, riuscendo finalmente ad imitarlo in tutto e per tutto.  Ma se il partito si è berlusconizzato,  il suo elettorato è ancora largamente recalcitrante a dismettere idee e valori fondanti per inseguire successi elettorali e poteri malgestiti.
Dopo le ultime vicende intorno alle elezioni presidenziali,  Renzi  è solo l’ultimo ballon d’essai per questa sinistra che promette e non mantiene la contrapposizione ad una gestione piratesca dello stato.
Io di Renzi non mi fido. La sua affermazione che lui farebbe di tutto per garantire soldi alla sua Firenze, noleggiando ponti e palazzi a qualsiasi riccastro, può significare non solo che lui è pragmatico, ma anche spregiudicato.  Quanto?
Sono 20 anni che la sinistra combatte l'uomo Berlusconi e non fa  politica.   In questi anni di il berlusconismo è diventata cultura egemone.   Non c'è partito che non sia stato infettato da questo tarlo.  Tutti i partiti si sono trasformati in aziende personali di questo o quel leader.

Direte che sono monotono, ma il PD è l'unico soggetto politico nato nell'ultimo ventennio, che nel suo spirito costitutivo è andato in senso inverso.  Il suo obbiettivo era e, per quanto mi riguarda resta, quello di essere lo strumento di partecipazione dei cittadini che si riconoscono nel riformismo della sinistra cattolica e socialista.

Ad oggi è un percorso incompiuto.  Giovani come Renzi, la Puppato, e Civati, solo per fare un esempio, pur avendo impostazioni ideali diverse, puntano alla personalizzazione della politica.
Nella loro visione loro sono leader che hanno un seguito di fans più o meno grande e per tenerlo "vivo" devono curare la loro immagine.  C'è molto di berlusconismo nei loro comportamenti.

Nella mia visione i dirigenti devono rappresentare non le loro posizioni ma quelle del partito, decise nel rispetto delle regole che ci siamo dati, e metterci la faccia anche quando non le condividono.
La mia sarà una concezione arcaica della politica, ma spero che il prosimo congresso faccia chiarezza del perchè si sta nel PD e di come ci si sta.

Renzi non è un politico a servizio del PD ma uno che lo usa per le sue ambizioni.
Qualcuno ha scritto che è una grande risorsa per il suo partito e, forse, per il PD.
Mai definizione fu più azzeccata.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Bastiano.B.Bucci Dom 21 Lug 2013, 21:48

La personalizzazione della politica non è un'invenzione di Berlusconi, è connessa con la legge elettorale maggioritaria. Il partito polifonico, che sicuramente ha molto più a che vedere con la democrazia, non avrebbe più senso. Evidente che quando i cittadini debbono mettere un nome sulla scheda, o peggio, scegliere fra due nomi. Occorre che i nomi siano personaggi, e i personaggi si creano a tavolino con esperti di marketing e spin doctors. Sappiamo tutti che i discorsi di Renzie erano (sono?) scritti da Gori.
Quindi che ci piaccia o no, questa è la politica del futuro.
Bastiano.B.Bucci
Bastiano.B.Bucci

Messaggi : 133
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Vanni Sandro Dom 21 Lug 2013, 22:03

Bastiano.B.Bucci ha scritto:La personalizzazione della politica non è un'invenzione di Berlusconi, è connessa con la legge elettorale maggioritaria. Il partito polifonico, che sicuramente ha molto più a che vedere con la democrazia, non avrebbe più senso. Evidente che quando i cittadini debbono mettere un nome sulla scheda, o peggio, scegliere fra due nomi. Occorre che i nomi siano personaggi, e i personaggi si creano a tavolino con esperti di marketing e spin doctors. Sappiamo tutti che i discorsi di Renzie erano (sono?) scritti da Gori.
Quindi che ci piaccia o no, questa è la politica del futuro.

Io non sono così fatalista. 
Per me la politica è un'altra cosa e, finchè potrò praticarla, prenderò posizione sempre e solo sulle proposte, e non seguirà mai gli uomini.
Ripeto, gli uomini vanno e vengono, le idee restano.

Per me un leader è carismatico quando riesce a trasmettere agli altri il mandato ricevuto dalla propria base.
Quando è la base che deve sostenere quello che dice, non è più un leader ma un padrone.

Renzi sta organizzando un'altra Leopolda proprio nei giorni in cui i circoli discuteranno e voteranno le mozioni e questo la dice lunga sul suo concetto di partito e di rispetto per chi ne fa parte.    Qualcuno dovrà ricordargli che la linea politica e i dirigenti si scelgono nel partito e nel rispetto delle regole che ci siamo dati, non fuori.

Se confermerà questa iniziativa, per quanto mi riguarda, sarà chiara la sua volontà di formare un altro soggetto politico e si porrà da solo fuori dal PD.
A me questa ipotesi non fa per niente paura perchè Renzi è qualcuno fin tanto che sta nel PD.  Da solo è soltanto un bischero a giro per il mondo.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Rom Dom 21 Lug 2013, 23:06

Vanni Sandro ha scritto:
Sono 20 anni che la sinistra combatte l'uomo Berlusconi e non fa  politica.   In questi anni di il berlusconismo è diventata cultura egemone.   Non c'è partito che non sia stato infettato da questo tarlo.  Tutti i partiti si sono trasformati in aziende personali di questo o quel leader.
...
La mia sarà una concezione arcaica della politica, ma spero che il prosimo congresso faccia chiarezza del perchè si sta nel PD e di come ci si sta.

La tua non è una concezione arcaica, ma è stata resa tale dalle scelte fatte dalla sinistra, poi dall'Ulivo, poi dal PD, per la parte che ci riguarda.
Combattere Berlusconi e fare politica non sono due opzioni alternative, ma due necessità che devono coesistere, anzi essere le due facce della stessa medaglia.
Invece sono state usate - evocate - l'una per giustificare l'assenza dell'altra: "pensiamo a fare politica" per giustificare un'opposizione debole o inesistente, o, come negli ultimi due anni, il governo insieme, e "dobbiamo combattere Berlusconi" per giustificare l'assenza di un serio programma politico.
Rom
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da cireno Lun 22 Lug 2013, 05:40

Vanni Sandro ha scritto:

Ad oggi è un percorso incompiuto.  Giovani come Renzi, la Puppato, e Civati, solo per fare un esempio, pur avendo impostazioni ideali diverse, puntano alla personalizzazione della politica.
Nella loro visione loro sono leader che hanno un seguito di fans più o meno grande e per tenerlo "vivo" devono curare la loro immagine.  C'è molto di berlusconismo nei loro comportamenti.

Nella mia visione i dirigenti devono rappresentare non le loro posizioni ma quelle del partito, decise nel rispetto delle regole che ci siamo dati, e metterci la faccia anche quando non le condividono.

 MI sembra un ragionamento stiracchiato: Civati la Puppato ecc. sono, si credono, leader. Perchè la Bindi o Letta cosa si credono? E DAlema, e Veltroni e Bersani, che sono, fattorini? 
SE invece dei troppi Esposito il PD avesse tante Puppato forse comincerebbe ad avere una connotazione un pochetto più di sinistra.............
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Vanni Sandro Lun 22 Lug 2013, 06:16

cireno ha scritto:

 MI sembra un ragionamento stiracchiato: Civati la Puppato ecc. sono, si credono, leader. Perchè la Bindi o Letta cosa si credono? E DAlema, e Veltroni e Bersani, che sono, fattorini? 
SE invece dei troppi Esposito il PD avesse tante Puppato forse comincerebbe ad avere una connotazione un pochetto più di sinistra.............
In un partito serio nessuno è un fattorino, senza niente togliere a quel nobile mestiere.

Non mi risulta che Veltroni, D'Alema, Letta o Bersani abbiano mai votato in difformità alla linea del partito o di quanto deciso a maggioranza nelle sedi stabilite dallo statuto.

Ripeto, essere dirigenti significa mettere la faccia sulle scelte collettive e sostenerle.
Se, per libera scelta, accetto una carica di rappresentanza, non è che poi posso fare quel cazzo che mi pare.

Renzi, Civati, la Puppato e altri non sanno distinguere tra il ruolo dell'iscritto (con tutti i suoi diritti statutari, compreso quello di sostenere liberamente le proprie convinzioni) e quello del dirigente (con tutti i suoi doveri statutari).

Nelle sedi di confronto interno Civati rappresenta sè stesso e se è convincente può orientare altri, fino a far prevalere la sua posizione.
Nelle sedi di rappresentanza, se ci vuole andare, ha il dovere di sostenere la posizione che è stata assunta collettivamente.  Perchè questo è il ruolo di dirigente.

Se pensa di andare nelle sedi istituzionali per rappresentare la propria nicchia di consenso interno, significa che non ha capito cosa sia un partito e come ci si sta, a prescindere che io possa condividere o meno le sue posizioni.

Tutto qui.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da cireno Lun 22 Lug 2013, 07:04

VANNI
Stai dicendo cose che non posso accettare essendo finito il tempo in cui Stalin muoveva i fili del teatrino. Scrivendo quello che scrivi dai l'impressione di non sapere come è composto il tuo partito, dove ci sono, naturalmente visto come e da chi è abitato, una decina di orientamenti diversi, anzi perfino contrapposti. Io fossi stato un senatore del PD mi sarei comportato come la Puppato, sarei uscito dall'aula, perchè è impossibile, allucinante, accettare la panzana di Alfano e l'imposizione di Napolitano. Insomma, se permetti, la Puppato ha un cervello e anche Civati, e anche Renzi: se tu pensi che ci debba essere l'ammasso dei cervelli per avere il pensiero unico e non discutibile allora dovresti far cambiare il nome, da Parito Democratico a Partito Comunista Leninista.
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Ospite Lun 22 Lug 2013, 07:15

cireno ha scritto:VANNI
Stai dicendo cose che non posso accettare essendo finito il tempo in cui Stalin muoveva i fili del teatrino. Scrivendo quello che scrivi dai l'impressione di non sapere come è composto il tuo partito, dove ci sono, naturalmente visto come e da chi è abitato, una decina di orientamenti diversi, anzi perfino contrapposti. Io fossi stato un senatore del PD mi sarei comportato come la Puppato, sarei uscito dall'aula, perchè è impossibile, allucinante, accettare la panzana di Alfano e l'imposizione di Napolitano. Insomma, se permetti, la Puppato ha un cervello e anche Civati, e anche Renzi: se tu pensi che ci debba essere l'ammasso dei cervelli per avere il pensiero unico e non discutibile allora dovresti far cambiare il nome, da Parito Democratico a Partito Comunista Leninista.
Magari cireno, magari! che un partito comunista leninista sarebbe pur sempre una cosa seria rispetto alle svariate torme di cucciolate dalmate che circolano nel pd!.Perchè Renzi non mi convince 292285641 

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Vanni Sandro Lun 22 Lug 2013, 08:02

cireno ha scritto:VANNI
Stai dicendo cose che non posso accettare essendo finito il tempo in cui Stalin muoveva i fili del teatrino. Scrivendo quello che scrivi dai l'impressione di non sapere come è composto il tuo partito, dove ci sono, naturalmente visto come e da chi è abitato, una decina di orientamenti diversi, anzi perfino contrapposti. Io fossi stato un senatore del PD mi sarei comportato come la Puppato, sarei uscito dall'aula, perchè è impossibile, allucinante, accettare la panzana di Alfano e l'imposizione di Napolitano. Insomma, se permetti, la Puppato ha un cervello e anche Civati, e anche Renzi: se tu pensi che ci debba essere l'ammasso dei cervelli per avere il pensiero unico e non discutibile allora dovresti far cambiare il nome, da Parito Democratico a Partito Comunista Leninista.

Renzi, Civati e Puppato sono liberissimi di portare avanti le loro posizioni nel partito, così come lo faccio io.
Ma il senso di un partito, non solo del PD, è quello di trovare una sintesi tra le varie posizoni o portare avanti una linea decisa a maggioranza.  E' una questione di buon senso, altrimenti non capisco a cosa serva un partito.

E non capisco perchè dovrei militare in un'organizzazione, discutere, decidere una linea ed eleggere dei rappresentanti che poi una volta eletti fanno quel cazzo che gli pare.

Il concetto di rappresentanza è l'ABC della democrazia.  Non capisco cosa c'entri Stalin.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da cciappas Lun 22 Lug 2013, 09:45

non ti convince perchè si vede ad occhio nudo che è un fasullo... e pensa solo a se stesso.

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Lara Lun 22 Lug 2013, 11:50

Vanni Sandro ha scritto:


E non capisco perchè dovrei militare in un'organizzazione, discutere, decidere una linea ed eleggere dei rappresentanti che poi una volta eletti fanno quel cazzo che gli pare.


 Mi pare che sia esattamente quello che è successo. Abbiamo tutti votato rappresentanti che si dichiaravano alternativi al PDL. E questa era la linea del partito, non di qualche sbandato in cerca di protagonismo. Il governo di larghe intese significa truffare i propri elettori, e tradire il mandato in base al quale si è ricevuto il voto. Quanti elettori del PD lo avrebbero votato se avessero esternato anzitempo la linea di fatto percorsa a posteriori?

Il rispetto per qualsiasi partito discende anzitutto dal rispetto che questo mostra verso i propri elettori. Peggio, se dopo il danno, ci si beffa di loro come cittadini incapaci di cogliere tutte le implicazioni che i saggi dirigenti si affannano ad esporre a questi ingenui detentori di voto che non sanno cosa sia un vero partito.
Lo sappiamo, e sappiamo riconoscerlo quando lo vediamo.
Lara
Lara

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Montalbano Lun 22 Lug 2013, 14:29

Ma non diciamo fesserie, i dalmata del pd sono ossequienti alla linea decisa dal partito e dalla mitica comunità di uomini e donne che militano nell'unica organizzazione di carattere democratico del nostro paese. E chi lo mette in dubbio, fa la fine dei No Tav...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Montalbano Lun 22 Lug 2013, 14:30

Vanni Sandro ha scritto:
E non capisco perchè dovrei militare in un'organizzazione, discutere, decidere una linea ed eleggere dei rappresentanti che poi una volta eletti fanno quel cazzo che gli pare.
Firmato: Crudelia Demon...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da CoAdmin Lun 22 Lug 2013, 15:12

Post come quello che precede, sono puro disturbo al dialogo e non contribuiscono in alcun modo allo sviluppo del tema.

Pertanto l'invito è di non reiterare tale comportamento, pena una prima ammonizione.
CoAdmin
CoAdmin

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 16.07.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Vanni Sandro Lun 22 Lug 2013, 21:18

Lara ha scritto:

 Mi pare che sia esattamente quello che è successo. Abbiamo tutti votato rappresentanti che si dichiaravano alternativi al PDL. E questa era la linea del partito, non di qualche sbandato in cerca di protagonismo. Il governo di larghe intese significa truffare i propri elettori, e tradire il mandato in base al quale si è ricevuto il voto. Quanti elettori del PD lo avrebbero votato se avessero esternato anzitempo la linea di fatto percorsa a posteriori?

Il rispetto per qualsiasi partito discende anzitutto dal rispetto che questo mostra verso i propri elettori. Peggio, se dopo il danno, ci si beffa di loro come cittadini incapaci di cogliere tutte le implicazioni che i saggi dirigenti si affannano ad esporre a questi ingenui detentori di voto che non sanno cosa sia un vero partito.
Lo sappiamo, e sappiamo riconoscerlo quando lo vediamo.
"Abbiamo tutti" votato rappresentanti alternativi al PDL, mi sembra un pò azzardato.
Sicuramente il PD ha chiesto voti per questo.
Sicuramente non lo ha chiesto il centrodestra.
Sicuramente, dal comportamento tenuto e da quanto dichiarato da Grillo e Casaleggio, non lo hanno chiesto i grillini.  Grillo è stato chiaro: "chi ci ha votato pensando ad un accordo con il PD ha sbagliato a votarci".  Casaleggio, ex candidatodi Forza Italia, ha aggiunto: "mai con il PD, o me ne vado".

Il PD non ha tradito proprio niente.  Più semplicemente non ha vinto le elezioni.  Se le avesse vinte sarebbe andato in popò a Berlusconi e Casaleggio.
Purtroppo la storia e la politica non si vanno con i "se"e con i "ma", e quanto avvenuto dopo non è altro che ciò che hanno determinato, con il loro voto, gli italiani.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Rom Lun 22 Lug 2013, 21:53

Vanni Sandro ha scritto:
"Abbiamo tutti" votato rappresentanti alternativi al PDL, mi sembra un pò azzardato.
Sicuramente il PD ha chiesto voti per questo.
Sicuramente non lo ha chiesto il centrodestra.
Sicuramente, dal comportamento tenuto e da quanto dichiarato da Grillo e Casaleggio, non lo hanno chiesto i grillini.  Grillo è stato chiaro: "chi ci ha votato pensando ad un accordo con il PD ha sbagliato a votarci".  Casaleggio, ex candidatodi Forza Italia, ha aggiunto: "mai con il PD, o me ne vado".


Il PD non ha tradito proprio niente.  Più semplicemente non ha vinto le elezioni.  Se le avesse vinte sarebbe andato in popò a Berlusconi e Casaleggio.
Purtroppo la storia e la politica non si vanno con i "se"e con i "ma", e quanto avvenuto dopo non è altro che ciò che hanno determinato, con il loro voto, gli italiani.

Hai impiegato due terzi della tua risposta per dilungarti su precisazioni inutili, in quanto era chiaro che "tutti" si riferiva a quelli che avevano votato PD.
Il terzo rimanente lo dedichi a ripetere ciò che ti è stato ripetutamente contestato in cento altri post: quanto avvenuto dopo non è altro che ciò che hanno determinato gli italiani .
Gli italiani hanno "determinato" un parlamento, non hanno detto di fare quello che è stato fatto, che è invece una scelta dei vertici dei partiti in obbedienza alle vive e vibranti sollecitazioni del Quirinale.
Per altro, se per fare qualcosa che somigli al "mandato elettorale" bisogna avere il 51%, tanto vale dirlo da subito, così nessuno si fa illusioni.
A parte il fatto che Bersani, prima delle elezioni, avrebbe tolto anche questa speranza, affermando che si sarebbe comportato comunque come se avesse avuto il 49%.
Sai qual è la sensazione? E' che le cose sarebbero le stesse anche se il PD fosse l'unico partito: troverebbe il modo di mettersi in minoranza da solo, inventandosi condizionamenti esiziali da parte dell'ONU, della NATO, della UE, del Mossad, del CIO ...
Rom
Rom

Messaggi : 996
Data d'iscrizione : 10.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Montalbano Lun 22 Lug 2013, 21:59

Hanno bisogno di inventarsi un nemico, per scaricare la loro totale inefficienza. E' molto semplice, ma ormai gli italiani lo hanno capito...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da cciappas Mar 23 Lug 2013, 03:40

Vanni Sandro ha scritto:
"Abbiamo tutti" votato rappresentanti alternativi al PDL, mi sembra un pò azzardato.
Sicuramente il PD ha chiesto voti per questo.
Sicuramente non lo ha chiesto il centrodestra.
Sicuramente, dal comportamento tenuto e da quanto dichiarato da Grillo e Casaleggio, non lo hanno chiesto i grillini.  Grillo è stato chiaro: "chi ci ha votato pensando ad un accordo con il PD ha sbagliato a votarci".  Casaleggio, ex candidatodi Forza Italia, ha aggiunto: "mai con il PD, o me ne vado".

Il PD non ha tradito proprio niente.  Più semplicemente non ha vinto le elezioni.  Se le avesse vinte sarebbe andato in popò a Berlusconi e Casaleggio.
Purtroppo la storia e la politica non si vanno con i "se"e con i "ma", e quanto avvenuto dopo non è altro che ciò che hanno determinato, con il loro voto, gli italiani.

 anziche fare quella alleanza da dementi si sarebbe potuto fare qualsiasi altra cosa,,, comprese nuove elezioni,,,, tanto più che sinora questo governo non ha fatto nulla di incisivo per correggere la grave crisi di cui si parla.

cciappas

Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 22.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Vanni Sandro Mar 23 Lug 2013, 05:32

Rom ha scritto:

Hai impiegato due terzi della tua risposta per dilungarti su precisazioni inutili, in quanto era chiaro che "tutti" si riferiva a quelli che avevano votato PD.
Il terzo rimanente lo dedichi a ripetere ciò che ti è stato ripetutamente contestato in cento altri post: quanto avvenuto dopo non è altro che ciò che hanno determinato gli italiani .
Gli italiani hanno "determinato" un parlamento, non hanno detto di fare quello che è stato fatto, che è invece una scelta dei vertici dei partiti in obbedienza alle vive e vibranti sollecitazioni del Quirinale.
Per altro, se per fare qualcosa che somigli al "mandato elettorale" bisogna avere il 51%, tanto vale dirlo da subito, così nessuno si fa illusioni.
A parte il fatto che Bersani, prima delle elezioni, avrebbe tolto anche questa speranza, affermando che si sarebbe comportato comunque come se avesse avuto il 49%.
Sai qual è la sensazione? E' che le cose sarebbero le stesse anche se il PD fosse l'unico partito: troverebbe il modo di mettersi in minoranza da solo, inventandosi condizionamenti esiziali da parte dell'ONU, della NATO, della UE, del Mossad, del CIO ...
Certo.  Il fatto è che siamo in una Repubblica parlamentare.  Gli italiani, con il loro voto, hanno determinato gli equilibri che conosciamo, ovvero hanno deciso che nessun partito possa governare da solo.

Ne consegue che gli italiani hanno deciso che questa legisltura debba essere governata con un'alleanza parlamentare.
Può piacere o meno, ma questa maggioranza innaturale è l'unica che è stato possibile costruire.

L'altra possibilità era un governo di cambiamento, che dovesse cercare i numeri parlamentari di volta in volta, su ogni singolo provvedimento.   E' stato detto di NO in tutte le salse.

Se non volevi l'attuale compromesso parlamentare è ad altri che devi rivolgere le tue critiche.
Vanni Sandro
Vanni Sandro

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 15.04.13
Età : 65
Località : Montopoli in Val d'Arno

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da cireno Mar 23 Lug 2013, 06:58

Montalbano ha scritto:Ma non diciamo fesserie, i dalmata del pd sono ossequienti alla linea decisa dal partito e dalla mitica comunità di uomini e donne che militano nell'unica organizzazione di carattere democratico del nostro paese. E chi lo mette in dubbio, fa la fine dei No Tav...

E continui nel voler guardare la pagliuzza negli occhi altrui e dimentichi la trave che è nei tuoi....perchè la descrizione che dai del PD è falsa, e infatti i vari Civati Fassina Puppato ecc. stanno là a dimostrarlo mentre è vero che è nel partito che tu difendi anche se vorresti non apparisse, parlo del M5S, chi non è d'accordo con i due padroni viene gentilmente messo alla porta.
E poi perchè "i dalmati del PD" e non "gli allocchi del M5S"? Perchè devi sempre dare giudizi categoria insulto quando parli di chi ti sta sulle palle?
cireno
cireno

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 120
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Montalbano Mar 23 Lug 2013, 09:36

Perchè i dalmata del pd li ho votati, purtroppo. Perchè ad uno dei due partiti che hanno dato vita alla carica dei 101 ho regalato due decenni e passa della mia vita. Per cui ho tutti i titoli per farlo. Anche perchè si sgargarozzano i miei soldi, a differenza dei grillini che almeno hanno avuto la decenza di non cuccarsi 42 milioni di rimborsi elettorali. Punto.

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Montalbano Mar 23 Lug 2013, 09:37

Poi capisco che ti sia affezionato alla trave, ma io non posso averla, visto che non voto più...

Montalbano

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.04.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè Renzi non mi convince Empty Re: Perchè Renzi non mi convince

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.