AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Leggo, oggi su Repubblica

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Leggo, oggi su Repubblica - Pagina 3 Empty Re: Leggo, oggi su Repubblica

Messaggio Da Rossoverde Mer 08 Gen 2014, 19:09

einrix ha scritto:Renzi è la risposta mediatica all'informazione filo-liberista di questo paese, di questa Europa e di questo mondo occidentale. Alle critiche alla politica lui ha risposto: - avete ragione, adesso si cambia - e così ha arrestato-sospeso l'attacco, cavalcandolo. Appena incomincerà a prendere decisioni che non piaceranno a lor signori, lo disarcioneranno.
Fassina agisce come un politico che affronta l'avversario a viso aperto, e di lui è più facile comprendere la visione socialista in una società aperta che sa riconoscere i propri nemici nel capitale finanziario, quando questo attenta alle libertà di tutti.
Non avendo buona stampa, stenterà a vincere la battaglia delle idee, che si fa più con la propaganda che con la dialettica ed il ragionamento.
Se vorranno avere successo, dovranno coordinare le loro azioni. Renzi, cercando di non farsi disarcionare, e spuntando tutte le critiche di una classe politica che si rinnova e si fortifica nell'immaginario del popolo, e Fassina prefigurando quella visione politica che deve far comprendere quali siano i danni di un liberismo appiattito sulla finanza speculativa, che in questo scorcio di crisi economica cerca di salvarsi a spese dei popoli, del loro welfare, e della democrazia.
 
Caro Einirix, sono molto diversi fra loro e portatori di visioni della società difficilmente conciliabili fra loro in pratica, Fassina,  fra l'altro, come comunicazione è un disastro , vedremo come andrà a finire fra i due. Fra l'altro, Renzi , forse sbaglio, forse è solo una mia impressione, a me pare una finzione scenica che stia momentaneamente a galla sul nulla di fatto. Ancora un po' , senza fretta e vedremo che fine farà il Pd.
Ti saluto.
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 05.06.13

Torna in alto Andare in basso

Leggo, oggi su Repubblica - Pagina 3 Empty Re: Leggo, oggi su Repubblica

Messaggio Da einrix Mer 08 Gen 2014, 22:47

Rossoverde ha scritto:
Caro Einirix, sono molto diversi fra loro e portatori di visioni della società difficilmente conciliabili fra loro in pratica, Fassina,  fra l'altro, come comunicazione è un disastro , vedremo come andrà a finire fra i due. Fra l'altro, Renzi , forse sbaglio, forse è solo una mia impressione, a me pare una finzione scenica che stia momentaneamente a galla sul nulla di fatto. Ancora un po' , senza fretta e vedremo che fine farà il Pd.
Ti saluto.

Renzi fa la politica nel modo più conveniente e produttivo per un sistema multimediale come questo, Fassina fa politica come economista competente e con le sue idee di società, poco importa se è poco comunicativo. Renzi è esperto in comunicazione mentre Fassina è esperto in cosa fare. Per conto mio devono lavorare insieme, anche discutendo e scontrandosi quando alle discussioni segua un voto per decidere sul da farsi. Se Fassina continuerà a fare politica, sgrezzerà di sicuro i suoi metodi comunicativi, anche se per comunicare in modo efficace, occorre avere quella dote innata, come il canto o il disegno. E poi, diciamocelo, di Fassina e Renzi, nel PD ce ne sono qualche migliaio in panchina, e sono tutti spendibili in attesa del vero fuori classe. In altri partiti non è così; fatto fuori il leader resta il vuoto, per un difetto di partecipazione democratica, e servilismo o accattonaggio di cariche politiche. In una democrazia, un partito come il PD è un raggio di sole, indipendentemente da qualsiasi cosa faccia, per il solo fatto che si sia strutturato così, con quelle basi aperte alla società civile. Facciano così anche gli altri è il paese crescerà immediatamente.

A proposito, ha fatto bene il PD a dire che Renzi non incontrerà Berlusconi. Il segretario del PD a mio giudizio, può andare nelle carceri ad incontrare i carcerati, ma non può con loro trattare i problemi politici, né quelli del Governo, e né quelli del Parlamento per la legge elettorale e le riforme. Che Berlusconi stia fuori da questo genere di attività e che i giudici del tribunale di Milano sorveglino sulla correttezza dei suoi comportamenti. E forse, per risparmiare sulla sua scorta lo si potrebbe rinchiudere in un carcere di massima sicurezza.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.