La Siria

Pagina 7 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 17 Nov 2016, 10:13

17/11/2016 09:45
Siria, Mosca: abbiamo colpito al-Nusra

 I jet di una portaerei russa hanno in- 
 ferto gravi perdite ai qaedisti del    
 gruppo Jabhat al-Nusra nella provincia 
 di Idlib, in Siria: lo ha detto il por-
 tavoce del ministero della difesa russo
 Konashenkov,precisando che gli attacchi
 sono avvenuti due giorni fa.           

 I miliziani uccisi sarebbero almeno 30 
 dei quali alcuni comandanti tra cui Mo-
 hammad Helala, Abu Jaber Harmuja E Abul
 Baha al-Asfari,quest'ultimo responsabi-
 le delle unità di al-Nusra nelle pro-  
 vince di Aleppo e Hama e del coordina- 
 mento della prossima offensiva a Aleppo

Al Nusra, che è filiazione di Al Qaeda, non viene considerata dagli USA, terrorista, ma da Mosca Sì.
A loro volta sono considerati terroristi i curdi, da Ankara. Curdi e al Nusra sono stati armati e istruiti dagli stati Uniti, Inghilterra e Italia (i curdi). Una bella guerra di tutti contro tutti, insomma. E' ora di finirla.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 17 Nov 2016, 11:58

17/11/2016 11:26
Papa: Siria è laboratorio di crudeltà

 "Imploro la fine" della "violenza orri-
 bile di sanguinosi conflitti,che nessu-
 na motivazione può giustificare o per- 
 mettere", in Iraq e Siria, contro "cen-
 tinaia di migliaia di bambini innocen- 
 ti, di donne e di uomini", ha detto    
 Papa Francesco al patriarca Gewargis   
 III della Chiesa assira d'Oriente, con 
 cui è in corso un riavvicinamento.     

 Ancora Siria nell'udienza con Caritas  
 Internationalis: il Paese. dice, "è un 
 laboratorio di crudeltà", dove ognunp  
 cerca il suo interesse e non la libertà
 del popolo". 

Giusto, anzi, giustissimo. Peccato che sia dal 2012 che gli Stati Uniti e l'Arabia saudita, per conto di Israle, abbiano in ogni modo cercato di distruggere la Siria e ridistruggere, per la terza volta, l'Iraq. Comunque, meglio tardi che mai. L'altro appunto, è che le invocazioni generiche contro la guerra, siano troppo facili. E le motivazioni andrebbero identificate e denunciate. Cosa che in troppi si guardano bene dal fare. Capisco che se Tu, Francesco, accusassi l'America di essere profondamente implicata in quelle guerre, o la Cara Europa che ancora non abbandona del tutto la via del colonialismo, perderesti molto credito tra i fascisti ed i nazionalisti che invocano la croce solo quando vogliono crocifiggere qualcuno. Se la via dell'Inferno è lastricata di buone intenzioni, la via dei cieli la si può percorrere verso l'alto solo se l'anima è tanto scevra dal peccato che si può librare senza la gravità dovuta al male fatto su questa Terra. Non vi sono alternative. 
Amen.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 17 Nov 2016, 15:22

17/11/2016 14:57
Siria: autobomba a nord Aleppo,25 morti

 E' di almeno 25 uccisi il bilancio di  
 un attentato con autobomba nel nord    
 della Siria, secondo quanto riferito da
 fonti locali che affermano che la mag- 
 gior parte delle vittime dell'attacco  
 ad Azaz, a nord di Aleppo e vicino al  
 confine turco, sono miliziani delle op-
 posizioni.                             

 L'Osservatorio nazionale per i diritti 
 umani in Siria (Ondus) parla di "decine
 di vittime tra morti e feriti" nel-    
 l'esplosione che ha colpito un quartier
 generale di una milizia locale.        

Saranno stati quelli dell'ISIS o i curdi contro i filo turchI?
Mica te lo dicono!
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 19 Nov 2016, 19:18

19/11/2016 18:40
Siria, Onu: "Inorriditi" da violenze

 L'Onu ha espresso "costernazione" per  
 le violenze in Siria, in particolare ad
 Aleppo, e ha chiesto immediato accesso 
 alla città siriana. "Siamo inorriditi",
 hanno affermato i coordinatori umanita-
 ri al-Zaatari e Kennedy.               

 "Le Nazioni Unite chiedono a tutte le  
 parti di mettere fine agli attacchi    
 indiscriminati contro civili e infra-  
 strutture", affermano. Ad Aleppo il go-
 verno di Damasco ha lanciato una nuova 
 offensiva per strappare ai ribelli i   
 quartieri orientali della città.Colpiti
 e messi fuori uso tutti gli ospedali. 

Inorriditi all'ONU. Proprio loro che dal 2012 hanno chiuso tutti e tre gli occhi pur di non vedere la guerra, per non riconoscere chi stava armando e addestrando i terroristi, e che tacciono per Mosul che si trova pure in condizioni peggiori di Aleppo. Non vedo l'ora che russi e siriani ripuliscano Aleppo est dalla feccia di mercenari che paga l'Arabia Saudita, che arma l'America e mezza Europa e che fa esplodere automezzi giapponesi. Il solo modo per finirla, quella guerra, è vincerla e ripristinare in Siria l'autorità statale su tutto il territorio.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 20 Nov 2016, 09:10

20/11/2016 09:50
Siria, Ong: 54 civili uccisi in 24 ore

 Almeno 54 civili sono morti nelle ulti-
 me 24 ore per i bombardamenti dal cielo
 e da terra sulle zone di Aleppo con-   
 trollate dai ribelli che combattono    
 l'esercito del presidente al-Assad.    

 Lo riferisce l'Osservatorio siriano per
 i diritti umani, aggiungendo che tra le
 vittime c'è una coppia con i suoi 4    
 bambini, morti in un raid aereo di eli-
 cotteri da guerra che hanno sganciato  
 barrili-bomba sul quartiere orientale  
 di Al Sajur. In tutto sono 8 i bambini 
 morti negli ultimi bombardamenti.

Come mai a Mosul non muore neanche un civile, se non viene impiccato da Isis, mentre qui ad Aleppo muoiono solo civili?
Forse la spiegazione è solo nelle bugie che ci raccontano, non raccontando tutto.
Certo che in una città occupata e assediata muoiono i civili. Il problema è cosa si deve fare in certi casi. Si devono lasciare Aleppo in mano ad Al Nusra (al Qaeda) e Mosul in mano a Isis, oppure occorre liberarle da quelli?
Per me non ci sono dubbi: vanno liberate e basta. L'occupazione per anni di quelle città è molto peggio di una rapida cacciata degli occupanti. Ma nulla può essere rapido se si continua a fare il vecchio gioco dei tradimenti. Prima si armano i ribelli in Iraq e in Siria e poi si eliminano. Ma che gioco sadico è mai quello? Sappiamo ormai la ragione di quel massacro inconcepibile. Sappiamo delle mire dell'Arabia sui paesi islamici e di come nasca da li tutto il terrorismo. Sappiamo di Israele che vuole la distruzione della Siria, e sappiamo di inglesi e americani che appoggiano l'Arabia in un quadro di alleanze che non bada a morti. Se c'è da bombardare Aleppo lo si faccia, e si finisca in fretta. Questo è ciò che auspico. E poi subito a Raqqa, per evitare che gli americani spacchino la Siria.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 20 Nov 2016, 17:58

20/11/2016 17:52
Siria,governo: no a proposta De Mistura

 Il ministro degli Esteri siriano, Walid
 al-Moallem, ha respinto la proposta    
 avanzata dall'inviato speciale dell'Onu
 per la Siria Staffan De Mistura, che   
 ipotizzava di consentire un'amministra-
 zione autonoma dei ribelli ad Aleppo   
 est,nell'ambito di un accordo di tregua

 Il ministro non ha accennato ad una di-
 minuzione della pressione militare con-
 tro la parte est.Al-Moallem ha aggiunto
 che la Siria non accetta di lasciare   
 circa 275.000 persone "in ostaggio di  
 6.000 miliziani".De Mistura non ha la- 
 sciato dichiarazioni.

De Mistura che difende i ribelli pagati dall'Arabia Saudita per conto degli americani. Vergogna!
275 mila persone intrappolate da 6000 guerriglieri e c'è chi dice che i padroni del campo sono i guerriglieri. Parliamo di Al Nusra, e a pochi chilometri c'è l'Isis del califfato, che interviene in loro supporto. De Mistura è un nemico della Siria ed è colpevole di appoggiare chi l'ha aggredita. Aumentino pure i bombardamenti e gli assalti ad Aleppo est, e si faccia presto, altrimenti questi sciacalli ne approfitteranno per continuare a turlupinare i cittadini in occidente, dopo aver creato quattro milioni di profughi ed essere stati la causa di seicentomila morti, per due terzi civili, di tutte le età.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 27 Nov 2016, 12:30

26/11/2016 23:30
Siria, Assad riconquista zona di Aleppo

 Un quartiere orientale di Aleppo è sta-
 to riconquistato dal regime di Damasco.
 Lo sostengono le truppe governative si-
 riane, 10 giorni dopo che Assad ha ri- 
 preso l'offensiva contro i ribelli."Ora
 è controllato al 100%", dicono le forze
 armate siriane.                        

 Il quartiere riconquistato era stato la
 prima area di Aleppo a finire nelle ma-
 ni dei ribelli nel 2012. In questi 10  
 giorni, 357 le persone uccise nella    
 città e dintorni. Lo riferisce l'osser-
 vatorio siriano per i diritti umani,   
 con sede a Londra.

Non male come notizia. Se riescono a conquistare Aleppo prima che venga conquistata Mosul, poi, si possono concentrare con tutte le forze su Raqqa. A quel punto i curdi dovranno uscire di scena. D'altra parte, contro di loro ci sono anche i Turchi, e non credo che affronteranno un conflitto su tre fronti. E quello sarà un grande smacco proprio per gli americani che hanno pensato di costruire una enclave curda in un'area nevralgica in cui continuare a tenere basi. Le guerre sono sempre così. Si sa solo come incominciano!
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 27 Nov 2016, 20:34

27/11/2016 18:45
Aleppo est,esercito prende altre 2 zone

 Oltre 4.000 gli sfollati che in 24 ore 
 hanno abbandonato Aleppo est,dove avan-
 zano le forze armate di Assad alla ri- 
 conquista dei quartieri in mano ai ri- 
 belli. Lo riferisce l'Osservatorio     
 siriano di diritti umani.              

 Quasi 1.700 le persone dirette verso   
 Aleppo ovest, controllata del regime, e
 circa 2.500 si sono spostate verso il  
 quartiere controllato dai curdi. Le    
 truppe di Damasco hanno "ripreso il    
 controllo di due zone contigue al quar-
 tiere conquistato ieri: un grosso suc- 
 cesso militare", dice l'Ong. 

Mi preoccupa quello spostamento verso i curdi. O sperano che comunque contro i curdi non si combatta, oppure quello era il percorso di fuga più breve. Ma ci sono le due incognite della Siria e della Turchia, che sui curdi devono essere allineati e coperti, per evitare che vi si insinui l'America. Ormai chi è sicuramente fuori dai giochi siriani e iracheni è l'Arabia Saudita, anche se credo paghi i ribelli mercenari che combattono contro Assad. Il giorno che smettono di pagare, finisce la guerra.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Lun 28 Nov 2016, 09:51

[...]L’aviazione israeliana ha colpito una postazione dell’Isis in territorio siriano, vicino alle alture del Golan. Il raid ha preso di mira un compound che ospitava in passato il contingente della missione Onu e poi occupato dagli islamisti. Un numero imprecisato di terroristi è rimasto ucciso. 
L’esercito israeliano ha specificato che il raid era in rappresaglia a un agguato teso ieri dai jihadisti a una pattuglia israeliana al confine, con colpi di mortaio e armi leggere. Non ci sono state vittime fra i militari ma l’attacco, il primo di questo genere, ha fatto salire l’allarme in Israele. 
http://www.lastampa.it/2016/11/28/esteri/siria-raid-israeliano-contro-lisis-vicino-al-golan-GZKXEshUKjyzLCQb4mDL9J/pagina.html

fino a quando tutto filava liscio: cioè, combattevano contro Assad, ponti d'oro ed anche ospedali per curare i feriti. Adesso che si ribellano per la nuova situazione di abbandono, ecco che vengono massacrati al primo cenno.
La colpa di questa guerra in Siria è per il sessanta per cento israeliana. Quasi sicuramente ha voluto la distruzione di Damasco in cambio degli accordi con l'Iran. L'altro quaranta per cento sono le mire imperiali di Salman ad aver fatto il resto: un disastro umanitario con milioni di sfollati e centinaia di migliaia di morti.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 03 Dic 2016, 10:21

03/12/2016 10:45
Aleppo, lealisti conquistano altra zona

 Le forze governative siriane e i loro  
 alleati hanno conquistato un altro     
 quartiere a Aleppo Est,quello di Tariq 
 al-Bab, finora nelle mani dei ribelli. 
 Con la riconquista dell'area le truppe 
 di Assad hanno assunto il controllo di 
 circa il 60% della parte Est di Aleppo.

 I lealisti hanno ora anche il controllo
 della strada che da Aleppo Est conduce 
 all'aeroporto della città.Nei quartieri
 Est di Aleppo sono ancora intrappolati 
 oltre 250 mila civili, secondo quanto  
 affermato dalle Nazioni Unite. Da metà 
 novembre, almeno 300 i civili uccisi.

Speriamo facciano presto. Più territorio si riconquista e meno sarà spaccata la Siria. Un paese spaccato, come la Germania, la Corea, il Vietnam, è sempre portatore di conflitti.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 03 Dic 2016, 12:11

03/12/2016 11:50
Mogherini,Aleppo persa? La Ue non molla

 "Dalla Ue sentirete sempre un richiamo 
 alla cessazione dei bombardamenti e    
 alla protezione dei civili".Lo ha detto
 l'Alto rappresentante Ue per la politi-
 ca estera, Federica Mogherini, ai Med  
 Dialogues di Roma, in riferimento alle 
 parole del Segretario di stato Usa John
 Kerry che ieri aveva detto che "Aleppo 
 è andata".                             

 "Io tuttora ritengo che abbiamo una re-
 sponsabilità politica e militare di    
 proteggere i civili e consentire loro  
 di uscire dalla città, e di assicurare 
 l'arrivo di cibo e medicinali",ha detto

Certe affermazioni sono estemporanee. E' vero o non è vero che l'Europa arma l'Arabia Saudita e la Giordania. E' vero o non è vero che la Turchia ha fatto transitare terroristi europei e russi, verso la Siria, che venivano addestrati da Statunitensi e Britannici e pagati dall'Arabia ed emirati del Golfo. Se Aleppo è in guerra è proprio perché l'Europa, quando non ha lasciato correre, è intervenuta nell'aggressione alla Siria, in vario modo. Sentire certe stupidate fa capire che anche la Mogherini, come chi l'ha preceduta, macina aria fritta. Metta in riga la Francia e la Gran Bretagna, se ci riesce; altrimenti fa meglio a stare zitta, specie ora che Damasco sta ripulendo il paese dai mercenari, molti dei quali sono europei.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 03 Dic 2016, 19:17

03/12/2016 18:46
Aleppo,Mosca pronta a discutere con Usa

 La Russia è pronta a inviare esperti   
 a Ginevra per discutere delle proposte 
 americane per la città di Aleppo.      

 Lo ha riferito il ministro degli Esteri
 russo, citato dalla Tass, secondo cui  
 però questo incontro dovrebbe tradursi 
 in un accordo sulla procedura detta-   
 gliata per liberare la città siriana   
 dai terroristi.

Semplice e bella quest'ultima precisazione, mentre credo che gli americani vogliano frenare ad Aleppo, essendo in ritardo su Mosul.
Ergo, un nulla di fatto e siriani e russi andranno per la loro strada. Se gli americani vogliono fermarli devono sparargli addosso o, come hanno fatto sino ad ora, devono fargli sparare addosso da qualcun altro, che però mi pare, non ce la faccia più.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 04 Dic 2016, 09:50

04/12/2016 09:07
Siria.De Mistura: Mosca convinca Assad

 La pace si ottiene solo con un accordo 
 e ora è il momento giusto: Mosca deve  
 convincere Assad che è il momento di   
 mostrarsi aperti a un compromesso,"di  
 includere l'opposizione nella condivi- 
 sione del potere".L'inviato Onu per la 
 Siria spiega alla Stampa che tutti,com-
 presa la Russia, sono convinti che per 
 la Siria serva un accordo per la pace. 

 Dobbiamo vincere la guerra contro l'I- 
 sis e aiutare i siriani a partecipare a
 una soluzione comune,"dobbiamo coinvol-
 gere tutte le potenze dell'area",dice  
 De Mistura. 

No, la pace la si ottiene sconfiggendo chi ha voluto la guerra. De Mistura mente quando parla di accordo, perché non si capisce con chi l'accordo debba essere fatto. Con gli Stati Uniti e la Gran Bretagna o Israele, che sono i fautori di quella guerra? E cosa c'entrano loro con la Siria se non come quelli che la volevano distrutta.
Assad vada avanti ad Aleppo, a Raqqa e in qualsiasi altro posto in Siria, e tratti tutti i ribelli allo stesso modo, salvo quelli che depongono le armi e chi si arrendano, promettendo loro il perdono e la grazia, purché non si siano macchiati di crimini efferati. Se i ribelli siriani non fossero manipolati dagli Stati Uniti e pagati dall'Arabia Saudita, la guerra non sarebbe neppure scoppiata. Adesso è l'Arabia che deve smettere di armare i terroristi, e senza neanche trattare, come per incanto, quella guerra di aggressione finisce. Ma così va solo nelle fiabe. Nella realtà all'aggressione occorre reagire con la forza e Assad è pienamente autorizzato ad impiegarla, insieme con i suoi alleati. E chi ha sbagliato, paghi.


Da quando abbiamo iniziato queste discussioni, non si può dire che la prospettiva non sia cambiata.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mar 06 Dic 2016, 13:12

06/12/2016 14:00
Lavrov:uccideremo militanti Isis Aleppo

 Dure parole del ministro degli Esteri  
 russo, Lavrov,sulla situazione siriana.

 Prima l'annuncio:i militanti che si ri-
 fiutano di lasciare Aleppo verranno uc-
 cisi, "se si capisce che qualcuno si   
 rifiuta di lasciare volontariamente sa-
 rà ucciso. Non c'è altro modo".        

 Poi le accuse agli Usa: si rifiutano di
 parlare "seriamente" di Aleppo e l'an- 
 nullamento dei negoziati Usa-Russia di 
 domani a Ginevra "sembra un tentativo  
 di guadagnare tempo perché i ribelli   
 prendano respiro e possano rifornirsi".

Certe cose non si dicono, ma si fanno, perché è la guerra, purché vi sia rispetto per i prigionieri, e quella dichiarazione implica questo concetto solo in parte. Dato che non prevede esplicitamente il caso di chi si arrenda con le armi in pugno. Anche a loro dovono essere concessi i diritti previsti dalla convenzione di Ginevra, pur trattandosi di ribelli soggetti alla corte marziale dello stato in cui combattono. Ma anche una corte marziale non è la fucilazione sul posto.
La guerra è già brutta, Lavrov, non rendiamola peggiore.
E' già tanto che non scoppi un conflitto tra Russia e Stati Uniti, perché i maggiori responsabili e i sobillatori di quella rivolta e di quella aggressione di Rijad, a Damasco, sono proprio loro, che è meglio non tirare troppo la corda.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mar 06 Dic 2016, 13:33



Stesse informazioni anche su La Repubblica, o quasi:

[...]In particolare, ha chiarito lavrov, gli Usa hanno ritirato una proposta su Aleppo avanzata il 2 dicembre a Roma a margine della Conferenza Med 2016 e "ieri" ne hanno inviata a Mosca un'altra che mira a "far tornare tutto indietro e sembra un tentativo di temporeggiare per permettere ai miliziani di rifiatare e di rifornirsi". "C'è la consapevolezza - ha detto Lavrov - che non ce la si fa ad avere un colloquio serio con i nostri partner americani. Così è successo con gli accordi del 9 settembre, che erano stati raggiunti ed erano entrati in vigore, ma poi gli Usa hanno cominciato a cercare dei pretesti per uscirne e alla fine li hanno trovati. Adesso la situazione è molto simile".

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/06/siria-tensioni-usa-russia-su-aleppo-saltano-i-colloqui-a-ginevra_e344d87b-38c9-436b-b1cb-9c1801203663.html
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mer 07 Dic 2016, 09:14


Giordano Stabile ci parla di Aleppo

http://www.lastampa.it/2016/12/07/esteri/tra-le-macerie-di-aleppo-devastata-dallultimo-assalto-NUaQkwVwpWCFW2ffPW8QwM/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mer 07 Dic 2016, 09:23

In questo articolo non firmato, si da conto di attacchi israeliani contro Damasco, che sono una novità inquetante per questa crisi. Forse i russi farebbero bene a sistemare delle batterie anti aeree anche  a Damasco, per scongiurare altri simili attacchi che complicherebbero lo sviluppo della guerra.

[...]«Media arabi, citati da quelli israeliani, hanno invece riferito di un attacco dell’aviazione dello Stato ebraico questa mattina su obiettivi vicini all’aeroporto di Damasco. Secondo la tv Al-Mayadeen - ripresa da Haaretz -i velivoli hanno colpito l’aeroporto militare di Mezzeh che si trova vicino al palazzo presidenziale di Bashar Assad. Nessuna conferma da parte israeliana. La scorsa settimana la Siria ha sostenuto che aerei israeliani avevano attaccato obiettivi ad est di Damasco». 

http://www.lastampa.it/2016/12/07/esteri/aleppo-le-truppe-di-assad-conquistano-la-citt-vecchia-ucciso-un-colonnello-russo-PIu6YCRQLpQdCuOIhZazEK/pagina.html
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mer 07 Dic 2016, 11:42

07/12/2016 10:25
Aleppo, Assad controlla 'Città vecchia'

 I lealisti avanzano su Aleppo Est e    
 controllano la 'Città vecchia' dopo la 
 conquista,stamane, di altri due sobbor-
 ghi. Russia Today stima che le forze di
 Assad abbiano riconquistato l'85% di A-
 leppo Est. A Aleppo Ovest morto un co- 
 lonnello russo in seguito alle ferite  
 riportate in un attacco di artiglieria.

 Tremila miliziani hanno deposto le armi
 a Khan al-Sheikh,vicino a Damasco, ed è
 stato loro consentito di lasciare la   
 città con le famiglie per andare nella 
 provincia di Idlib a bordo di 52 auto- 
 bus. Lo riferisce l'agenzia russa,Tass.

Due buone notizie: la conquista quasi completa di Aleppo Est, ed il trattamento più umano che da Corte Marziale per chi ha deposto le armi, in un quadro di pacificazione nazionale che può dolo favorire la fine della guerra civile. Il fatto che gli ufficiali di quelle milizie fossero dell'Arabia saudita e dei vari staterelli del Golfo (il Quatar, in particolare), significa che fossero loro i reclutatori e quelli che li armavano e li pagavano, col consenso assenso degli Stati Uniti e della Gran Bretagna. Credo che la Comunità Internazionale debba chiedere conto agli stati che hanno promosso questo conflitto, il Tribunale internazionale in primis. E se fossi la Siria, chiederei a quegli stati i danni di guerra ed il risarcimento per le vittime e per gli sfollati.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mer 07 Dic 2016, 18:36

07/12/2016 19:14
Aleppo, i ribelli chiedono una tregua

 Le fazioni ribelli di Aleppo chiedono  
 oggi una "tregua umanitaria" di cinque 
 giorni,dopo che l'esercito ha ripreso  
 il controllo del centro storico.       

 Ad Amburgo,intanto,incontro tra il se- 
 gretario di Stato Usa Kerry e l'omologo
 russo Lavrov per discutere di un cessa-
 te il fuoco ad Aleppo.Il vertice segue 
 la dichiarazione congiunta di sei paesi
 occidentali (Usa,Germania,Italia,Canada
 Gran Bretagna,Francia) sulla "urgenza  
 assoluta di una tregua permettendo alle
 Nazioni Unite di consegnare aiuti uma- 
 nitari ad Aleppo est". 

Lavrov conoscendo la situazione sul terreno sa se si tratta di una tregua tattica o umanitaria, quindi prenderà la giusta decisione.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mer 07 Dic 2016, 18:55

Il governo siriano conferma che l'esercito israeliano ha attaccato stanotte l'aeroporto militare di Damasco nel quartiere di Mezze. In un comunicato citato dall'agenzia ufficiale Sana, si afferma che il nemico ha sparato missili terra-terra dalle "terre occupate", presumibilmente dalle Alture del Golan controllate da Israele e distanti circa 60 km dalla capitale Damasco. La Sana ha confermato anche che l'attacco ha causato l'incendio di alcune strutture dello scalo militare ma senza causare vittime.

Questa notizia è generica. si era parlato di bombardamento aereo, adesso di missili lanciati da 60 km di distanza. Di sicuro l'aeroporto di Damasco è stato bombardato, ma come e da chi, ancora non si è in grado di dirlo.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/07/aleppo-lealisti-hanno-citta-vecchia_77eb3342-db2d-4a2a-b119-3fabbf4fcce4.html
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 08 Dic 2016, 15:34

08/12/2016 13:40
Assad:Aleppo "vittoria,non fine guerra"

 La riconquista di Aleppo da parte delle
 forze governative siriane sarà "una    
 vittoria", ma "non significa la fine   
 della guerra in Siria". Lo ha detto il 
 presidente Assad in un'intervista.     

 Ha aggiunto che "la guerra non finirà  
 fino a quando il terrorismo non sarà   
 eliminato"."Tutti gli occidentali e gli
 Stati regionali si affidano alla Tur-  
 chia per applicare il loro progetto di-
 struttivo in Siria e nel sostenere i   
 terroristi. Il fallimento della loro   
 battaglia ad Aleppo è il fallimento del
 progetto straniero", dice Assad.

Questa è una dichiarazione che pensavo fosse superata. Cioè che la Turchia fosse ormai fuori dal giro della guerra, e dentro se non im modo marginale. Invece, per Assad, la Turchia è ancora nel gioco, e gioca pesante. Qui, la diplomazia delle armi russa può fare molto. Se un tempo la Turchia ambiva ad annettersi pezzi di Siria, adesso che Assad è in rimonta, penso che si dovrà accontentare di ritagli marginali. Anzi, neppure di quelli, purché la Russia tenga duro, insieme all'Iran, agli Hezbollah ed i palestinesi che combattono a fianco di Assad.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 08 Dic 2016, 15:49

08/12/2016 15:42
Siria:500 mila bambini intrappolati
 
 Aleppo Est con i suoi 31.500 sfollati  
 negli ultimi giorni,la metà di questi  
 sono bambini,è sola una delle 16 aree  
 investite dal conflitto dove l'Unicef  
 stima che ci siano altri 500 mila bam- 
 bini intrappolati. Le condizioni di vi-
 ta sempre più difficili rendono proble-
 matici gli aiuti.Il rapporto sottolinea
 che solo 7000 bambini sono stati vac-  
 cinati attraverso le cliniche mobili,e 
 altri 1600 visitati per malnutrizione. 

 Uno staff di 200 operatori,inoltre, ha 
 riparato la rete idrica di Aleppo per  
 fornire acqua a 1,2 mln di abitanti. 

Dei bambini di Mosul, niente! L'Unicef campa di disastri come la croce rossa, visto che chi fa le guerre sono i padroni dell'Unicef e della Croce Rossa.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Gio 08 Dic 2016, 22:38

08/12/2016 21:50
Siria,Lavrov: sospesa offensiva Aleppo

 L'esercito siriano ha sospeso l'offen- 
 siva ad Aleppo est, in parte ancora in 
 mano ai ribelli, per permettere a una  
 colonna di 8.000 civili di lasciare la 
 città siriana.                         

 Lo ha detto il ministro degli Esteri   
 russo Lavrov a margine della riunione  
 del Consiglio dei ministri dell'Osce ad
 Amburgo. Lavrov ha poi comunicato che  
 esperti militari e diplomatici di Rus- 
 sia e Usa si incontreranno sabato 10   
 dicembre a Ginevra per discutere degli 
 aspetti pratici del ritiro dei milizia-
 ni da Aleppo.

Sono notizie di chi protegge le proprie operazioni belliche.
Praticamente ad Aleppo sono vicini alla chiusura dell'offensiva, ma la guerra non è ancora finita. C'è da preparare l'offensiva su Raqqa, e li il rischio è lo scontro con gli americani.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Ven 09 Dic 2016, 15:01

09/12/2016 12:06
Siria, bombardati miliziani anti-regime

 L'artiglieria governativa siriana bom- 
 barda con intensità postazioni dei mi- 
 liziani anti-regime in quel che rimane 
 dei quartieri orientali di Aleppo. Lo  
 riferiscono fonti dal terreno, secondo 
 cui stamane i colpi di artiglieria si  
 concentrano sulla zona meridionale di  
 Aleppo est.                            

 Ieri il ministro degli Esteri russo,   
 Lavrov, aveva affermato che le forze   
 lealiste avrebbero sospeso le ostilità 
 su Aleppo orientale. 


Mi pareva fosse strano che smettessero di combattere, proprio adesso che sono per riuscire a spuntarla ad Aleppo. Poi, quando dovranno liberare l'intera regione, incontreranno i turchi e forse gli americani, sempre che Trump faccia ciò che consiglia il Pentagono.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 10 Dic 2016, 09:32

10/12/2016 09:25
Siria, Usa inviano altri 200 soldati
 
 Gli Stati Uniti invieranno altri 200   
 soldati in Siria. Lo ha annunciato il  
 capo del Pentagono, Ash Carter, preci- 
 sando che questi si uniranno ai 300 mi-
 litari americani già presenti in Siria,
 incaricati di addestrare le forze loca-
 li siriane. L'annuncio è arrivato dal  
 Bahrein, dove il segretario alla Difesa
 Usa partecipa a una conferenza.        

 I nuovi invii sono stati decisi nell'  
 ottica dell'offensiva per strappare al-
 lo Stato Islamico Raqqa, proclamata dai
 jihadisti "capitale" dell'Isis. 

Non vogliono strappare Raqqa allo Stato Islamico, vogliono strapparla alla Siria.
Ci sarà una corsa verso Raqqa, ed in quella corsa ci potrà essere l'incidente che scatenerà una guerra di proporzioni maggiori.

Putin si è già preparato a quella eventualità, ma non è facile decidere se mettere in azione tutto il necessario o se andare avanti lo stesso col piccolo cabotaggio.

500 soldati americani non sono gran che, per vincere una guerra, ma sono un motivo sufficiente per scatenare una guerra tra la Russia e gli Stati Uniti.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 10 Dic 2016, 14:19

10/12/2016 13:38
Siria, alleanza arabi-curdi per Raqqa

 Un'alleanza di combattenti curdi ed    
 arabi appoggiati dagli Stati Uniti ha  
 annunciato il lancio della "seconda    
 fase" dell'offensiva per riprendere    
 all'Isis la città di Raqqa, 'capitale' 
 dell'autoproclamato stato jihadista.   

 L'obiettivo è quello di liberare i ter-
 ritori a ovest di Raqqa e liberare la  
 città. Il Pentagono ha già annunciato  
 l'invio di 200 soldati, che affianche- 
 ranno i 300 già in Siria, per addestra-
 re le forze locali.

Ecco l'altra notizia, che sembra bella ed invece è brutta.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Sab 10 Dic 2016, 21:17




10/12/2016 19:10
Siria, Isis rientra a Palmira: scontri

 L'Isis è rientrato a Palmira dopo che  
 otto mesi fa la Russia, al fianco del  
 regime di Assad da più di un anno,aveva
 cacciato i terroristi dalla città anti-
 ca siriana i cui templi (patrimonio    
 Unesco) sono stati di distrutti dai ji-
 hadisti sunniti la scorsa estate.      

 "Ora, occupano un quartiere periferico 
 dell'area nordovest. Ci sono anche dei 
 combattimenti nel centro della città", 
 riferisce l'Osservatorio siriano per i 
 diritti umani.La riconquista di Palmira
 fu il primo grande successo nella pro- 
 vincia di Homs delle truppe russe. 

La situazione di Palmira dirà molto di come e con quale rapidità evolveranno le cose.
Io credo che ISIS sia ancora legato a Salman, Re dell'Arabia, l'unico che non li ha ancora mollati. Forse vogliono mantenersi la strada aperta, verso sud, proprio per scappare in Arabia.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 11 Dic 2016, 18:58

11/12/2016 18:00
Governatore Homs:Palmira in mano a Isis

 Il governatore della provincia siriana 
 di Homs, Talal Barazi, ha confermato   
 che i jihadisti dell'Isis hanno ricon- 
 quistato Palmira.                      

 L'esercito siriano, ha aggiunto il go- 
 vernatore parlando alla televisione di 
 stato, si è rischierato fuori dalla    
 città e  "sta impiegando tutti i mezzi 
 per impedire ai terroristi di rimanere 
 a Palmira".                            

 Nella notte i jihadisti erano stati co-
 stretti a ritirarsi dai bombardamenti  
 dell'aviazione russa. 

Credevo fossero più forti, sul terreno, e invece i siriani non ce la fanno dove la pressione di ISIS è troppo forte. Speriamo che recuperino la città e il territorio. Poi sarebbe interessante capire perché quel fronte di Palmira. Una via di fuga verso il sud per Isis?
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Dom 11 Dic 2016, 21:52

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/12/10/esplosione-a-istanbul-almeno-20-feriti_87e2beb0-f906-4f5c-bf3e-b62cc0b787fe.html

Questo attentato curdo con decine di morti, non è che faciliti il compito alla coalizione americana con i turchi per Raqqa.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da einrix il Mar 13 Dic 2016, 19:33

Un altro articolo di propaganda:

http://www.repubblica.it/esteri/2016/12/13/news/aleppo_strage_bambini-154037800/?ref=HRER1-1

A loro dispiace che Aleppo non sia più occupata militarmente dagli insorti e che Assad abbia liberato quella città prigioniera della guerra.

A Mossul, sotto assedio, succederanno cose analoghe, perché qusta è la guerra, ma col cavolo che ne parlino. Come del resto non ne hanno parlato per quattro anni, salvo scoprire che erano morte seicentomila persone e quattro milioni di siriani erano in fuga dalla guerra che turchi, sauditi, americani, francesi e inglesi avevano lanciato contro la Siria per spartirsela.

L'articolo non è firmato.
avatar
einrix

Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 74
Località : Bergamo e Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Siria

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum