AreaForum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Le elezioni in Grecia

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Dom 25 Gen 2015, 22:52

Le elezioni in Grecia 224331344-9435cc71-d4bd-4894-bedf-583a81be73b4


Grecia, trionfa Tsipras: "Troika è il passato". Ma per la maggioranza gli mancano due seggi.

E' un po come la vittoria di Bersani. Adesso vediamo come se la cavano a fare una maggioranza per portare avanti il loro programma.
 
Quando non si vince, si perde, e questo Bersani lo sa benissimo. Peccato! avrei preferito avessero conquistato una maggioranza ampia. Così sarebbero stati liberi di fare il loro governo per portare avanti il loro programma, mentre adesso ne potranno fare uno di minoranza o di coalizione, se gli altri lo permetteranno. 

Per non parlare del caso dovessero fare delle riforme per superare la loro crisi: senza concertazione, non vi è la possibilità di fare riforme. Insomma, sono tutti handicap che uno deve provarli sulla propria pelle per capire. Adesso credo che avranno tutto il tempo che vorranno, per capire.

Anche con la maggioranza di un voto... è lo stesso. Basta che uno sia più puro ed ecco che il governo è fritto, salvo che non recuperi qualche transfuga da altre liste, non si sa a quale prezzo.

Prodi, ne sa ben qualche cosa; ma senza neppure quel voto di maggioranza, non c'è governo Tsipras, e la politica diventa il calvario di Bersani. C'è solo da sperare che i partitini di centro sinistra o i socialisti, non facciano come il M5S da noi. E se qualcuno pensa che Tsipras sia l'equivalente del M5S è come se pensasse che il Movimento Sociale ed il Socialismo siano la stessa cosa. Non sono per nulla la stessa cosa. Basta vedere con chi si è alleato il M5S in Europa e dove si trova la Linke.

Quindi, spero almeno che Tsipras un voto in più lo prenda... Chissà se anche loro hanno un Senato con diverse regole e se il governo deve superare solo il voto della Camera...

Domani mattina sapremo tutto. Incrociamo le dita per Tsipras e per la Grecia.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Dom 25 Gen 2015, 22:59

dal Corriere

Le elezioni in Grecia InfoSyriza di Alexis Tsipras a un passo dalla maggioranza assoluta nelle elezioni politiche in Grecia (dove ha votato oltre 63% degli aventi diritto, a giugno 2012 era il 62,5% ): il partito di sinistra, col 78% delle schede scrutinate, ha 149 seggi su 300. La maggioranza assoluta è di 151 seggi. Le percentuali: Syriza è data al 36,21%. I conservatori di Nuova Democrazia sono nettamente indietro al 27,99% con 77 seggi. Il terzo partito greco è invece ufficialmente l'estrema destra di Alba Dorata col 6,32%, pari a 17 seggi. Solo quarti i centristi di To Potami al 5,98% (16 seggi). Seguono i comunisti del Kke al 5,46% con 15 deputati. A seguire i socialisti del Pasok al 4,72% (13 seggi), ultimi i Greci Indipendenti (scissionisti di Nuova Democrazia) al 4,70% (13 seggi). Il 40enne Alexis Tsipras, al momento della formazione del nuovo governo, diventerà il più giovane premier greco degli ultimi 150 anni. 
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Lun 26 Gen 2015, 09:42

E' confermato che non c'è la maggioranza. Adesso vediamo cosa è capace di fare , intanto a cominciare dagli alleati che si sceglie. Ci sono 152 parlamentari tra cui può scegliere, sempre che quelli del suo partito siano monolitici. Insomma, una bella partita in cui si potranno mettere in risalto le qualità del leader di quel partito. Speriamo che ci riesca e che sappia dare un impulso alla Grecia ed all'Europa.

Poiché la Grecia del giorno dopo è la Grecia del giorno prima, credo che per Tsipras sarà una battaglia molto dura, perché un governo senza il becco di un quattrino o sceglie di andarsene dall'Europa (anche solo quella dell'Euro), oppure non può stampare moneta per far pagare con l'inflazione, quelle tasse che i suoi cittadini, evidentemente non vogliono pagare. E poi, l'inflazione, erodendo le posizioni economiche di ciascun cittadino, lo spinge a correre per avere un aumento, un passaggio di categoria, o ad aumentare semplicemente i prezzi sapendo vendere lo stesso.

Con l'inflazione crescente, solo chi ha forte capacità di difendere il proprio reddito, riesce a sfruttarla, mentre chi è debole viene sommerso dall'ondata inflattiva, come da uno tsunami.

Non ho sentito delle riforme che vuole fare. Qui da noi la stampa ne parla poco. Sarà interessante sapere quale sarà l'indirizzo che prenderà il suo governo verso la redistribuzione e lo sviluppo.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Lun 26 Gen 2015, 16:46

Le elezioni in Grecia Par8083580-593x443



Tanto per seguire gli eventi: chi sono gli alleati?

http://www.corriere.it/esteri/15_gennaio_26/chi-sono-greci-indipendenti-destra-che-si-alleata-tsipras-1a4c129e-a553-11e4-a533-e296b60b914a.shtml
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Mar 27 Gen 2015, 09:51

Tanto per seguire il nuovo governo greco, e per vedere quali provvedimenti prende:

27/01/2015 08:55                           
 Grecia, Tsipras lavora a lista ministri
 Il neopremier greco Tsipras lavora al  
 nuovo governo, che potrebbe nascere già
 oggi. Secondo la stampa, al suo alleato
 Kammenos, leader del partito di destra 
 Anel, andrà il ministero della Difesa e
 al suo partito tre o quattro sottose-  
 gretari.                               

 Il primo provvedimento del nuovo esecu-
 tivo, si ribadisce, sarà l'innalzamento
 del salario minimo da 450 a 751 euro e 
 il ripristino delle regole per la con- 
 trattazione collettiva. 

Per chi volesse sapere di più sul salario minimo, questo, di Simone Cosimi, è un articolo abbastanza interessante:

http://www.wired.it/economia/lavoro/2014/09/10/salario-minimo-garantito-europa-italia/

Ed è anche un bell'esempio di come si possa fare giornalismo informando.
Poi, nei prossimi giorni vedremo come verrà fatto, sullo stesso tema, dal Fango Quotidiano, ammesso che gli serva per le sue sparate.

E per completare questa informazione, vediamo come il salario minimo contrattuale, funziona nel nostro paese:

http://www.forexinfo.it/Qual-e-lo-stipendio-minimo-in
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Mer 28 Gen 2015, 09:33

Da La Stampa

"Ministro, quali saranno le politiche per l’immigrazione del nuovo governo?  
«Noi rispetteremo le politiche per l’immigrazione europee. Ma l’Europa deve aiutare la Grecia perché gli accordi bilaterali con la Turchia vengano rispettati». 
 
Cosa vuol dire?  
«Vuol dire che sugli immigrati illegali deve valere il principio che vengano respinti. Se vanno rispettate le regole degli accordi di Dublino, in tutta l’Europa e dunque anche in Grecia deve valere il principio che gli immigrati illegali vengano respinti e tornino nei loro Paesi». 
 
E Tsipras è d’accordo con questa posizione?  
«Il premier Tsipras conosce la mia posizione».  
 
Sì, ma è la posizione del nuovo governo greco? Syriza ha posizioni molto diverse rispetto alla sua, sull’immigrazione.  
«Concordiamo sul fatto che l’Europa ci debba aiutare, anche finanziariamente, a controllare meglio le frontiere, visto che siamo un Paese più esposto di altri». "

C'è molta prudenza nel Ministro di destra, ma c'è anche incertezza sui rapporti con il premier greco, almeno su questo punto.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Gio 29 Gen 2015, 09:22

Ecco, questa è la prima notizia di governo:

29/01/2015 09:32
                            
 Grecia: "Vogliamo dialogo, non ricatti"
 "Dialogo e non scontri e ricatti reci- 
 proci.Abbiamo un progetto, non vogliamo
 la rottura ma nemmeno il proseguimento 
 di una politica che conduce alla cata- 
 strofe".Così il vice premier greco,Dra-
 gassakis,al termine della riunione del-
 la squadra economica,ha voluto rassicu-
 rare mercati e imprenditori stranieri. 

 Dragassakis ha anche sottolineato che  
 il governo "è interessato a nuovi inve-
 stimenti per i quali il ministero sta  
 già preparando una lista".

Una nuova politica dell'UE per la Grecia può solo essere quella di far crescere il suo debito per investimenti, e credo che si potrà arrivare ad un accordo sulla percentuale di deficit.

Il problema ci sarà quando quegli investimenti non dovessero produrre crescita, ma sprechi. E qui il governo greco da ostaggio dell'Europa, diventa autore della condizione greca. Ed è sulla sua capacità di governare il paese in modo efficiente che si giocherà la partita.

C'è da sperare che l'Europa dia fiducia a questo governo greco, senza fargli troppa pressione sul collo con troiche di esattori. La qual cosa disturba sempre i popoli che amano la percezione della libertà, anche se sono casinisti come molti popoli del mediterraneo, dell'una e l'altra sponda. Meglio allungargli qualche soldo con un po di fiducia, piuttosto che perdere la loro amicizia.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Gio 29 Gen 2015, 12:00

29/01/2015 11:35
                              
 Tsipras incontra presidente Schulz     
 All'indomani della nomina del suo ese- 
 cutivo e delle prime mosse economiche  
 - lo stop alle privatizzazioni e la    
 prospettiva di rinegoziare il debito - 
 il premier greco Tsipras vede oggi il  
 presidente dell'Europarlamento Schulz. 
 Ad Atene Schulz incontrerà poi l'ex    
 premier e leader di Nea Demokratia Sa- 
 maras e quelli di Potami (centro) e del
 socialista Pasok, Stavros e Venizelos. 

 Dal presidente della Commissione Ue,   
 Juncker, un monito: "La Grecia deve ri-
 spettare l'Europa" ed è escluso che "si
 arrivi alla cancellazione del debito".

Non si capisce bene cosa voglia la Grecia...
Fa bene Junker a dire che si esclude la cancellazione del debito. I debiti le nazioni oneste li pagano, salvo che il creditore non abbia agito con l'inganno. E qualche caso di banche che abbia agito da sciacallo c'è stato, specie alcune tedesche che hanno disseminato l'Europa di derivati e patacche. Ne sanno qualche cosa gli amministratori dei nostri comuni e di alcune regioni.

Quindi, depuriamo pure il debito da quelle quasi truffe, ma poi per il resto, aiuti si, ma niente sconti. Se i greci vogliono stare in Europa, si diano una mossa, come stiamo facendo noi, altrimenti se ne possono anche andare.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Gio 29 Gen 2015, 17:23

Migliore e più interlocutoria la risposta di Shultz, che sfrutta la sponda greca per quelle nuove politiche che l'Europa, a detta del PSE e del PD, deve fare.


29/01/2015 18:12                              
 Tsipras: Atene vuole trattare con Ue   
 "La Grecia ha un progetto di grandi ri-
 forme e non vuole insistere nell'errore
 dell'austerità". Lo ha detto il premier
 greco Tsipras, dopo l'incontro con il  
 presidente del Parlamento europeo      
 Schulz. Atene vuole trattare con l'Ue, 
 aggiunge,"coloro che puntano al contra-
 rio presto saranno smentiti".          

 Gli fa eco Schulz: "Il governo greco è 
 pronto ad aprire un dialogo con i suoi 
 partner e io ne sono contento". Il pre-
 mier greco vuole "trovare soluzioni di 
 comune accordo", aggiunge.

Insomma, la buona politica è al lavoro.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Gio 29 Gen 2015, 21:00

Tempestivo questo incontro, tra pochi giorni, dopo la chiusura, si spera, dell'elezione del Presidente.



29/01/2015 19:48
                              
 Renzi riceverà Tsipras il 3 febbraio   
 Il presidente del Consiglio Matteo Ren-
 zi, secondo quanto si apprende, riceve-
 rà martedì 3 febbraio il neo premier   
 greco Alexis Tsipras.                  

 I due capi di governo si incontreranno 
 per un pranzo di lavoro a villa Doria  
 Pamphili.   

Può essere un altro alleato dell'Italia e della Francia per chiedere nuove regole per l'Europa, ma credo che Renzi qualche consiglio glielo darà per evitare di commettere errori.

Può essere la strada giusta per la Grecia.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Gio 29 Gen 2015, 21:14

“Sono felice di scrivere il nome di Imposimato (colui che ha vinto le quirinarie 5s), l’ho votato – dice Paola Taverna -. Mattarella è una persona scevra da coinvolgimenti”. “Non siamo contro Mattarella e basta, noi seguiamo le indicazioni dei nostri attivisti – dichiara il senatore Nicola Morra -, Prodi si sfila dalla partita, così ha detto, per l’unità della ditta, al quarto scrutinio potremmo consultare nuovamente la rete. Ma il nome del giudice costituzionale non convince del tutto. “E’ un uomo del sistema come gli altri, dicono che non piace a Berlusconi, potrebbe essere un bluff, e poi di solito il primo nome si brucia” sostiene il deputato pentastellato Luca Frusone  di Irene Buscemi

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/01/29/m5s-morra-no-ce-un-veto-a-mattarella-ma-uomo-del-sistema-al-quarto-scrutinio-decidera-la-rete/334943/

Da quello che si sente, sono spaesati

:... come al solito ci affidiamo alla rete... i primi nomi sono sempre quelli che vengono bruciati: 

le frasi fatte di gente che non sa che fare, salvo spettare l'imbeccata da Grillo e dintorni.

Senza volere il FQ da un bello spaccato di quel movimento in crisi di identità. Guai a loro se Mattarella venisse eletto alla quarta votazione. Subirebbero una sconfitta cocente. Devono sperare nella carica dei centouno, ma questa folta ci sarà? Qualche dubbio ce l'ho, anche a sentire i mormorii di Civati che vota Prodi, in queste tre, ma alla quarta dubito che lo voterà ancora.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Gio 29 Gen 2015, 21:19

a proposito di Prodi:

QUIRINALE. PRODI: NON VOGLIO ESSERE UNO STRUMENTO DI DIVISIONE
(Reuters) – Roma, 29 gennaio – “Io posso essere un segno di contraddizione ma non voglio essere uno strumento di divisione“. È quanto dichiara il Presidente Romano Prodi con riferimento alla elezione alla Presidenza della Repubblica.




PS
Questi ultimi due sono interventi nel posto sbagliato. Me ne scuso, ma non ho le autorizzazioni per rimediare.
Enrico.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Ven 30 Gen 2015, 09:23

Il fatto che Tsipras faccia dei colloqui con alte personalità europee, piuttosto che tuonare come fanno tutti gli impotenti, fa capire che siamo di fronte ad un altro giovane che ha delle forti capacità politiche. Queste nuove generazioni della politica, meno prudenti e più forti, possono rappresentare una buona speranza per i loro popoli e per l'Europa.
Come spesso accade, è dalle crisi che nascono le soluzioni, come dice la canzone... dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior...

30/01/2015 08:08                              
 Atene, Tsipras incontra Dijesselbloem  
 Dopo gli incontri di ieri ad Atene del 
 presidente dell'Europarlamento Schulz, 
 che ha parlato con il neopremier Tsi-  
 pras e con i leader dei principali par-
 titi greci, oggi nella capitale greca  
 c'è il capo dell'Eurogruppo Dijessel-  
 bloem. Anche per lui incontro con Tsi- 
 pras, poi con il neoministro dell'Eco- 
 nomia Varoufakis e con il vicepremier  
 Dragassakis.                           

 Al centro dei colloqui le politiche    
 economiche annunciate da Tsipras, che  
 Dijesselbloem invita alla prudenza, pur
 aggiungendo: "E' presto per giudicarlo"
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da Amiter Ven 30 Gen 2015, 14:21

einrix ha scritto:29/01/2015 11:35

...

Non si capisce bene cosa voglia la Grecia...

...

Quindi, depuriamo pure il debito da quelle quasi truffe, ma poi per il resto, aiuti si, ma niente sconti. Se i greci vogliono stare in Europa, si diano una mossa, come stiamo facendo noi, altrimenti se ne possono anche andare.
... cioè... dici che ci possiamo permettere di dire loro di darsi una mossa?
Mi pare di capire che loro già hanno un governo... noi quant'è che ci mettiamo mediamente a fare un governo, dall'esito elettorale?
Amiter
Amiter

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 25

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Ven 30 Gen 2015, 15:36

Amiter ha scritto:
... cioè... dici che ci possiamo permettere di dire loro di darsi una mossa?
Mi pare di capire che loro già hanno un governo... noi quant'è che ci mettiamo mediamente a fare un governo, dall'esito elettorale?
Con la prossima legge elettorale, saremo più veloci anche noi. 

Dalla Germania...

30/01/2015 16:15
                             
 Grecia, Berlino:non ci faremo ricattare
 "Siamo difficili da ricattare": con    
 queste parole il ministro tedesco delle
 Finanze, Schaeuble, ha ribadito il no  
 di Berlino a un'eventuale richiesta    
 formale di taglio del debito pubblico  
 da parte del nuovo governo greco.      

 Intervenendo a un convegno a Berlino,  
 Schaeuble ha aggiunto: "Siamo pronti a 
 ogni dialogo" ma le regole vanno ri-   
 spettate e gli impegni fondamentali,   
 mantenuti". Tutte le decisioni,secondo 
 il ministro,sono state prese in modo   
 tale da dover essere rispettate in tut-
 te le circostanze. 

Non sarà certo Schaeuble a far la politica in Germania, ma la Cancelliera. Anche se penso che sconti sul debito nessuno ne voglia fare, io per primo. Salvo per qualche grosso affare fatto da qualche banca tedesca su cui c'è da discutere... I tedeschi sono quelli che hanno sparso mezza Europa di titoli spazzatura, e qualcuno fa bene a chiedergli il conto.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da Amiter Sab 31 Gen 2015, 08:11

einrix ha scritto:Con la prossima legge elettorale, saremo più veloci anche noi.
... quindi avevano già un sistema che gli consente di avere un governo a poche ore dal voto... QUINDI non ci possiamo permettere di dire loro di darsi una mossa!

Ma pensandoci meglio nemmeno nei comuni e nelle province, dov'è "tutto chiaro" appena terminato lo spoglio, siamo mai riusciti a fare una giunta in così breve tempo...
Perciò non credo sia tanto un problema de legge elettorale, quanto che in Italia la politica ha bisogno di tranelli e sotterfugi... che tu trovi siano "naturali"...


PS: in politica il futuro non ha nessuno significato, non lo sapevi?... contano solo il presente e il passato...
Amiter
Amiter

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 25

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Sab 31 Gen 2015, 09:38

Si devono dare una mossa a fare le riforme, che non consistono solo nel fare macelleria sociale, come ha fatto la destra, ma anche nel mettere in moto un paese debole sotto molti profili. Molti dei quali sono anche i nostri. 
Noi, stiamo meglio di loro perché abbiamo una manifattura ed un mercato interno che se non è quello tedesco, è comunque buono. Se vogliono fare manifattura, la Svizzera, come piccolo paese, o la Svezia che non è molto più grande, mostrano che si può fare. In più hanno turismo di mare e d'arte. Se non vivono da cicale ce la possono fare. Questo nuovo governo può fare la differenza, e per ora mostra di muoversi con la dovuta cautela, senza la baldanza dei nostri leghisti ed alleati, quando andarono al governo.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da Amiter Sab 31 Gen 2015, 10:33

... di quale destra delle tue fantasie parli?
Parli della "destra" di Papandreou, della destra cui il partito di Papandreou è stato poi alleato... o della destra che ora si è alleata a Tsipras?
No, perché nei fatti anche il tuo governo italiano sarebbe alleato con la destra... nelle tue fantasie è di sinistra...
Amiter
Amiter

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 25

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Sab 31 Gen 2015, 15:40

Papandreu è stato un autentico disastro, e se il suo partito ha i numeri di SEL, è per quella ragione. Certo, governare la Grecia non è come governare la Svizzera o la Svezia. La corruzione con destra e sinistra ha dissipato anche quel po che restava da sciupare. Ma della destra erano le ultime ricette, quelle che hanno portato la Grecia sull'orlo del fallimento.

Toccato il fondo, ora tocca a Tsipras cercare di risalire la china, ed il giovane pare abbia le carte in regola. La destra in occidente, in genere è nazionalismo, capitalismo rude e scarsa solidarietà sociale. Se vogliono migliorare, anche in Grecia, i capitalisti devono sentirsi imprenditori e non padroni, e le differenze sociali devono attenuarsi se vogliono allargare produzioni e mercato, grazie anche alla ricostruzione di un welfare che non sia parassitario; e si devono fare Governi che non siano puri centri di potere della casta abbiente, ma motori del necessario sviluppo e della coesione sociale.

E' così anche da noi, e quel compito oggi lo ha assunto su di se il PD, con qualche alleato di centro. E da come si è votato per il nuovo Presidente, si vede che il buon clima viene imposto a tutti anche avendo contro Berlusconi o il movimento 5 Stelle, che cercano di divide il paese in bande armate.

La destra che oggi si è alleata a Tsipras, non può essere né il M5S, e né FI, ma può essere simile a quella di Alfano, almeno da quello che si vede oggi, salvo sorprese. Domani si vedrà.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Sab 31 Gen 2015, 15:51

Che dicevo. Questo non è mica un Brunetta o un Salvini. Mi pare una persona seria, ed è di sicuro per questo che il popolo greco gli ha dato fiducia.

31/01/2015 16:24                                
 Tsipras: onoreremo debiti con Bce e Fmi
 Il neo-premier greco Alexis Tsipras    
 tranquillizza l'Europa e il Fondo Mone-
 tario Internazionale, con un messaggio 
 citato dall'agenzia Bloomberg.         

 "L'obbligo di rispettare il chiaro man-
 dato del popolo greco, mettendo fine   
 alle politiche di austerità e tornando 
 ad un'agenda di crescita, non implica  
 in nessun modo che non rispetteremo i  
 nostri obblighi verso i crediti della  
 Bce e del Fmi", ha dichiarato Tsipras, 
 che si è detto "fiducioso sul raggiun- 
 gimento di un accordo tra Grecia ed Eu-
 ropa, con benefici reciproci".

Ma per pagare i debiti senza dissanguarsi, occorre che l'Azienda Grecia, produca beni per il proprio popolo e per il debito. E' qui, che la classe politica e la classe imprenditoriale greca dovranno dimostrare di essere bravi, se non vogliono continuare a vivere al di sopra delle proprie possibilità.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da Amiter Sab 31 Gen 2015, 16:53

einrix ha scritto:Toccato il fondo, ora tocca a Tsipras cercare di risalire la china, ed il giovane pare abbia le carte in regola. La destra in occidente, in genere è nazionalismo, capitalismo rude e scarsa solidarietà sociale.
... da che pulpito...

Se vogliono migliorare, anche in Grecia, i capitalisti devono sentirsi imprenditori e non padroni, e le differenze sociali devono attenuarsi se vogliono allargare produzioni e mercato, grazie anche alla ricostruzione di un welfare che non sia parassitario; e si devono fare Governi che non siano puri centri di potere della casta abbiente, ma motori del necessario sviluppo e della coesione sociale.
La destra alleata di Tsipras è l'ANEL... i cosiddetti Greci Indipendenti, che hanno la seguente ideologia:
conservatorismo nazionale, nazionalismo, populismo di destra, euroscetticismo.
Ora, con questo non voglio dare giudizi aprioristici, che non sono neanche in grado di dare... al momento sarei anch'io portato a pensare al meglio, anche se, come dicevo, parlare al futuro in politica non ha molto senso (almeno in Italia è così).
Vedremo quindi se porteranno a segno le promesse fatte o se faranno come il nostro attuale governo, dalle tante promesse e annunci cui hanno avuto seguito soprattutto leggi completamente diverse...

E' così anche da noi, e quel compito oggi lo ha assunto su di se il PD, con qualche alleato di centro.
Adesso ti inventi che il NCD è un partito di centro... peccato che NCD sta per Nuovo CentroDESTRA...
Non ci riesci proprio a non essere fazioso, eh!?

E da come si è votato per il nuovo Presidente, si vede che il buon clima viene imposto a tutti anche avendo contro Berlusconi
... questa cosa invece "mi preoccupa"... dunque erano tutte qui le "grandi riforme"??
Amiter
Amiter

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 25

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Sab 31 Gen 2015, 19:46

Per qualche alleato di centro, Amiter, non intendevo il partito di Alfano, ma quelli di Monti e Casini.
Alfano è di destra, e questo il governo di Renzi è di larga unità nazionale, come il governo Letta, non è il centro sinistra di Bersani che avrebbe dovuto nascere con SEL e pochi di più (socialisti, IdV...)

Alfano può rappresentare una figura di quella destra moderna e democratica europea, che ha poco a che fare con Berlusconi ed anche con Fratelli d'Italia o la Lega. E' giovane, e se fa buona politica, potrà avere anche un suo futuro.

Quando parlo di destra nei termini in cui parlo, mi riferisco alla destra storica, che in parte oggi è Berlusconiana (non si capisce come e perché) e in parte è una destra estrema.

Quando parlo di capitalismo e di destra, non mi riferisco agli imprenditori che agiscono correttamente e che promuovono lo sviluppo del paese e della democrazia, ma di quegli altri che fanno della pirateria economica oggi che non possono più fare i padroni delle ferriere. Loro sono oltre la destra, che di fatto è soltanto manovalanza.

Osservavo proprio sopra come il primo intervento dell'alleato di Tsipras fosse stato molto moderato sulla immigrazione clandestina, e chiedesse in pratica le stesse cose che chiede l'Italia. Non ho visto il dente avvelenato di Salvini. Credo che sia in ciò la buona impressione che ho riportato. Quando Grillo si allea con le destre inglesi, vedo in loro personaggi più simili ai leghisti duri e puri che lavorano per sfasciare l'Europa, come i leghisti hanno in animo di sfasciare l'Italia. Poi, certo, non sono tutti così, ma quello è il terreno di cultura su cui vengono allevati ed alimentati.
La buona politica va anche fuori dagli schemi, senza cambiare la sostanza dei suoi interventi. Sempre che resti nei confini delle libertà e della democrazia.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da Amiter Sab 31 Gen 2015, 21:03

... ovviamente per einrix diventano tutti "buoni" quando gli sostengono il governo!
Però stai sereno, che almeno per adesso Tsipras non ha nulla a che vedere con Renzi... quindi non mi dannerei più di tanto di prendere le parti dei suoi alleati...

Infatti...

... ANEL, il partito dei Greci Indipendenti, che è nazionalista e di destra.
...
Un giornalista britannico ha anche scritto che è come se Tsipras si fosse alleato con l’UKIP, il partito di estrema destra del Regno Unito guidato da Nigel Farage.
...
I Greci Indipendenti sostengono di non avere alcun legame con Nea Demokratia. Sono fortemente nazionalisti, si oppongono al multiculturalismo e all’immigrazione chiedendo la chiusura delle frontiere. Kammenos ha recentemente fatto parlare di sé per aver dichiarato durante un’intervista televisiva che gli ebrei greci pagano meno tasse rispetto agli altri cittadini e che godono di un trattamento preferenziale...

QUI

... e infatti...

Grecia, il ministro (ultranazionalista) Kammenos preoccupa le comunità ebraiche


... se non fosse alleato di Tsipras questo ti basterebbe per definirli anche antisemiti!



In realtà io non penso che nemmeno Farage sia quel mostro che vuoi dipingere tu... ovviamente tu lo vedi così perché non sta dalla parte dei potenti...
... e infatti ti dirò che da questa alleanza apparentemente così atipica (parlo del governo greco) mi aspetto molto di più dell'accrocco italico... non è che ci vuole molto, del resto...
Amiter
Amiter

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 25

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Sab 31 Gen 2015, 23:24

Ah se è così Tsipras è ridotto davvero male, caro Amiter. Mi spiace per lui.

Farange? tu dici che non sia quel mostro che voglio dipingere? Non voglio dipingere nessun mostro, ma da come lo raccontano c'è da prendere paura. Però a guardare bene non sembra, anzi, lo trovo molto SPIRITOSO.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Dom 01 Feb 2015, 14:30

Da questa notizia televideo si nota una certa scaltrezza del personaggio, che aggira la Troika per guadagnare qualche risultato...Ora, parla con i ministri europei perché a loro volta credono che un discorso diretto convenga anche agli stati che rappresentano, specie se come l'Italia e la Francia, sono interessati a cambiamenti della politica europea, altrimenti avrebbero declinato l'invito.

Sul piano della rinegoziazione del debito non guadagnerà un euro, ma di sicuro aumenterà l'energia degli stati del sud nella proposizione di una politica che superi quella della pura austerità. Insomma, fa bene a fare così, ma troverà pane per i suoi denti, e molte delle suo prospettive le dovrà cambiare. Per la Grecia non può non essere ancora tutto in salita, sino a quando il pil non sarà prodotto solo dalla spesa statale ma anche dal lavoro privato e dall'industria. Intanto il tasso europeo della BCE è 0,25, una inezia per i mutui e conseguentemente per le nuove obbligazioni, quindi c'è un po di tempo per respirare.


01/02/2015 10:50
                           
 Debito,missione governo greco in Europa
 Tour europeo per il nuovo ministro del-
 le Finanze greco, Yanis Varoufakis, che
 incontrerà i suoi colleghi per cercare 
 di rinegoziare il debito e rassicurare 
 i mercati.                             

 Oggi a Parigi è previsto l'incontro con
 i ministri delle Finanze e dell'Econo- 
 mia francesi, Sapin e Macron. Domani   
 sarà a Londra per incontrare l'omologo 
 Osborn e martedì a Roma vedrà il nostro
 ministro Padoan. Il premier greco Tsi- 
 pras appena insediato aveva detto di   
 non voler più negoziare con la troika  
 perché "illegale".
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Dom 01 Feb 2015, 16:53

Dopo essere stati in difesa per alcuni anni, adesso i greci passano al contrattacco, e dopo il fuoco di preparazione fatto da Schultz, Renzi ed Holland, adesso ha buon gioco a fare la sua parte.


01/02/2015 16:03                            
 Grecia: austerità negativa per tutta Ue
 Il nuovo governo greco "contesta" il   
 piano di austerità imposto dalla troika
 "non solo perché non è buono per la    
 Grecia, ma perché è negativo per tutta 
 l'Europa". Lo afferma il ministro delle
 Finanze, Varoufakis, in una intervista 
 al settimanale greco To Vima.          

 "Non dimentichiamo che questa non è so-
 lo una crisi greca-chiosa-abbiamo l'I- 
 talia il cui debito non è sostenibile, 
 la Francia che sente il fiato della de-
 flazione sulla nuca; anche la Germania 
 è entrata in deflazione".

Sono discorsi che abbiamo già sentito... Sono i greci ad avere la presidenza di questo semestre dell'UE, e quindi sono loro che possono mettere simili discussioni all'ordine del giorno. Come dire: battere il ferro sin che è caldo... E va anche bene, visto che ci sono tiepidi sintomi di ripresa.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Dom 01 Feb 2015, 18:41

Non passa qualche ora, ed ecco che c'è una telefonata tra la Merke e Renzi.. e si parla della Grecia:

01/02/2015 19:09
                            
 Colloquio Renzi-Merkel su crisi Grecia 
 Il premier Renzi ha avuto un lungo col-
 loquio telefonico con la cancelliera   
 tedesca Angela Merkel,in occasione del-
 l'elezione del Presidente Mattarella.  

 Secondo quanto si apprende,i due leader
 hanno parlato della situazione europea,
 con particolare riferimento alla crisi 
 greca e ai suoi possibili effetti sul- 
 l'economia della Ue.                   

 Intanto è in corso a Parigi un vertice 
 tra il ministro delle Finanze greco,   
 Varoufakis, e il collega francese,     
 Sapin.  

Ed ecco, solo dieci minuti dopo, quasi in un giuco delle parti:

01/02/2015 19:20
                        
 Parigi:"Atene è nell'euro e ci resterà"
 "La Grecia è nell'euro e resterà nell' 
 euro". Così il ministro delle Finanze  
 francese, Sapin,al termine di una bila-
 terale con l'omologo greco, Varoufakis.

 La Grecia e tutta l'Europa hanno "biso-
 gno di crescita",di "investimenti",sen-
 za i quali "non è possibile ritrovare" 
 un'economica prospera. E la Francia ha 
 "una volontà di trait d'union perché la
 Grecia abbia successo. Che si cerchi di
 alleggerire il debito",conclude Sapin.E
 Varoufakis, che presto sarà in Germania
 per un incontro con la Bce:"Ora riforme
 contro debito e deflazione".

Più chiaro di così... Alcuni stati europei stanno mettendo in moto la trasformazione di quella politica che non ha avuto successo in questi anni. Ha si spinto i governi a fare riforme per ridurre il deficit, ma ne ha depresso la crescita.

I nuovi poteri della BCE ed il miglioramento degli indicatori economici, dovrebbero rendere tutto più facile.


Qualche notizia in più:
http://www.lastampa.it/2015/02/01/esteri/grecia-varoufakis-riforme-per-la-ripresa-colloquio-renzimerkel-su-ue-ed-effetti-crisi-greca-kxr2jk6wvj2vQaLix0eAgM/pagina.html
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da einrix Lun 02 Feb 2015, 11:49

é bello leggere queste notizie:

Obama fa la sponda per Tsipras: "Non spremere Paesi in depressione"
Il presidente Usa riconosce che Atene ha un "disperato bisogno" di riforme, ma queste non si possono sopportare "se il tenore di vita della gente è sceso del 25%". Il neo-premier greco e il ministro Varoufakis continuano le visite in Europa in cerca di un accordo su debito e riforme: domani Roma

E' chiaro che non deve chiedere solo soldi, ma deve cambiare i meccanismi che li fanno spendere per parassitismo e sprechi. Non è facile prendere le misure di un paese per cucirgli addosso le riforme che servono, ma quello è il minimo che uno statista deve saper fare.

http://www.repubblica.it/economia/2015/02/02/news/obama_fa_la_sponda_per_tsipras_non_spremere_paesi_in_depressione-106333247/?ref=HREC1-7

Tra giovani... c'è una certa solidarietà, e sembra che funzionino meglio di certi vecchi.
einrix
einrix

Messaggi : 10584
Data d'iscrizione : 10.04.13
Età : 78
Località : Bergamo e Rimini

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da Erasmus Mar 03 Feb 2015, 11:04

einrix ha scritto: Chissà se anche loro hanno un Senato con diverse regole e se il governo deve superare solo il voto della Camera...
Se anche loro hanno due camere o una sola è facile da venir a sapere, anche per te.
«Il parlamento greco è monocamerale ed è composto da 300 deputati [...]».
–––> Βουλή των Ελλήνων

Sembra, però, che quello che per te è difficile sia INFORMARSI su un argomento prima di PONTIFICARE sul medesimo!

Ciao ciao
Erasmus
Erasmus

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 22.05.13
Località : Unione Europea

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da Erasmus Mar 03 Feb 2015, 11:23

einrix ha scritto:[...]
Farange? [...]
«Farage», prego!  Le elezioni in Grecia 780668378
Erasmus
Erasmus

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 22.05.13
Località : Unione Europea

Torna in alto Andare in basso

Le elezioni in Grecia Empty Re: Le elezioni in Grecia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.